Sei sulla pagina 1di 2

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Alta Formazione Artistica e Musicale

Conservatorio di Musica “Girolamo Frescobaldi” Ferrara

Programmi dei corsi di TRIENNIO ORDINAMENTALE


CODICE SETTORE ARTISTICO-DISCIPLINARE: COTP/06 - TEORIA, RITMICA E PERCEZIONE MUSICALE

Campo disciplinare: TEORIA DELLA MUSICA

I ANNUALITA'

Ore Crediti Forma di verifica


20 3 Esame

PROGRAMMA DI STUDIO:

GRAFIA MUSICALE

 Dai neumi in campo aperto al rigo musicale (cenni)


 Pentagramma, accollatura, partitura
 Misura, battuta, stanghette
 Le figure e i valori musicali
 Il punto di valore
 Chiavi, tagli addizionali
 Strumenti traspositori
 Legature, corona, segni dinamici e d’espressione
 Segni di abbreviazione e di richiamo. Segni dedicati a singoli strumenti

IL TEMPO, IL RITMO

 I concetti di tempo e di ritmo


 Il movimento, l’accento: “battere” e “levare”, forte e debole. Particolarità.
 Classificazione dei tempi: semplici, composti, misti.
 Indicazione di tempo e sua interpretazione. Unità di tempo e unità di
movimento
 Indicazioni di andamento e metronomiche
 Sincope e contrattempo
 Suddivisioni regolari e irregolari. Gruppi sovrabbondanti sovrabbondanti e
insufficienti

SUONI, NOTE, MELODIA E ARMONIA

 Le note. Nomenclatura. L’ottava e la sua suddivisione.

____________________________________________________________________________________________________
L.go Antonioni 1 – 44121 Ferrara – Tel. 0532 207412 – Fax 0532 247521
www.conservatorioferrara.it – segreteria.didattica@conservatorioferrara.it
/
home/webmaster/mojo/converter/data/uploads/vc7x3957fhtq519a/o_1bforvsms1ak04rmfsn1vdt17bmf/tmp.d
oc
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Alta Formazione Artistica e Musicale
Conservatorio di Musica “Girolamo Frescobaldi” Ferrara
 Diapason o corista.
 Il temperamento equabile. Cenni sui temperamenti inequabili e le accordature
antiche
 Il fenomeno fisico-armonico
 Tono e semitono. Tipi di semitoni.
 Le alterazioni semplici e doppie
 Classificazioni delle scale e relativi intervalli. Nomi dei gradi della scala.
 Concetti di diatonico e di cromatico
 Modalità: cenni
 Le tonalità. Modo maggiore e modo minore.
 Gli intervalli: per gradi congiunti e disgiunti, consonanti e dissonanti, armonici e
melodici, diatonici e cromatici.
 L’omologo nella musica: suoni, intervalli, scale. L’enarmonia
 Cenni di armonia: bicordi, triadi e quadriadi. Il movimento delle parti e
concatenazione degli accordi.

PROGRAMMA DI ESAME:

L' esame in forma di questionario, verterà sui principali argomenti trattati

BIBLIOGRAFIA:

Testo principale
Zanettovich D., Elementi Fondamentali di Teoria e Ortografia Musicale, ED. INTRA

Per gli argomenti “Dai neumi in campo aperto al rigo musicale” e “Modalità, cenni” cfr
voci “Notazione”, “Modalità”, “Canto gregoriano”, DEUMM – IL LESSICO – UTET, 1984

____________________________________________________________________________________________________
L.go Antonioni 1 – 44121 Ferrara – Tel. 0532 207412 – Fax 0532 247521
www.conservatorioferrara.it – segreteria.didattica@conservatorioferrara.it
/
home/webmaster/mojo/converter/data/uploads/vc7x3957fhtq519a/o_1bforvsms1ak04rmfsn1vdt17bmf/tmp.d
oc