Sei sulla pagina 1di 8

Comunità Pastorale di Uggiate e Ronago

29 agosto 2010
Sante Messe con orario festivo
XXII Domenica per Annum

SCEGLIERE L’ULTIMO POSTO


Le due parabole che Gesù racconta illustrano bene il senso
dell’umiltà cristiana, che va intesa non come disprezzo di noi stessi
ma come accettazione di noi stessi, con la grandezza e i limiti della
nostra condizione umana.
La prima parabola è quella sulla scelta dei posti a tavola, con cui
Gesù spiega la sua frase, che dice: “Quando sei invitato...va’ e met-
titi all’ultimo posto!”.
L’umiltà, in questo caso, non significa mettersi sempre all’ultimo
posto sperando che ci venga detto di passare più avanti, fino a
giungere al primo posto e, così, gonfiarci di orgoglio davanti a tutti.
D’altra parte, essere umili non significa neanche nascondersi, la-
sciare vuoto il nostro posto nel banchetto di Dio che è il Regno di
Dio. Invece, la vera umiltà, l’umiltà cristiana è virtù di chi non si
preoccupa di essere approvato dagli altri, ma si dà da fare per
mettere in pratica la legge di Dio con gesti di bontà e di carità.
L’umiltà è la virtù di chi non aspetta il sì degli altri per fare il
bene, non attende il pubblico elogio per continuare a darsi da fa-
re, ma s’impegna come e quando vuole Dio: nell’ascolto della
sua Parola, nell’obbedienza alla sua volontà.
L’umiltà è la virtù di chi non si giudica da solo, non confida nei
suoi meriti, ma lascia che a giudicarlo siano gli altri e soprattutto
l’Altro, Dio, l’unico che sa veramente valutare le nostre intenzio-
ni e le nostre azioni.
La seconda parabola che Gesù racconta è quella sul tipo di perso-
ne da invitare a tavola, con cui illustra la sua frase che dice:
“Quando offri un pranzo... invita poveri, storpi, zoppi, ciechi.”.
Essere umili, in questo caso, significa amare tutti come Dio ci ha
amato e ci ama con un amore sincero, che non cerca un contrac-
cambio immediato; con un amore universale, attento soprattutto a
coloro che passano più inosservati degli altri. Un amore che na-
sce dal sapere che anche noi siamo poveri, perché ciò che abbia-
mo è un dono di Dio, perché rispondiamo davvero al suo dono
soltanto se giungiamo a donare noi stessi a Lui e agli altri.
In questo caso, l’umiltà diventa gratuità, cioè capacità di essere
attenti a quelle persone che “non hanno da ricambiarci”.
Gratuità significa carità sincera, autentica, disinteressata; fare il
bene “per il bene”, senza ambiguità, senza secondi fini.
AVVISI
DOMENICA 29 agosto Chiesa - Ronago

FESTA DELLA MADONNA


DELLA CONSOLAZIONE

ore 7..30 S. Messa

ore 10.00 S. Messa solenne


della Comunità
animata dalla Corale
presieduta da Sua Ecc. Mons.
Dante Lafranconi,
Vescovo di Cremona

ore 14.30 Preghiera, processione,


bacio della Reliquia
Segue l’incanto dei Canestri

Inoltre il Gruppo Fooc e Fiam ricorda

Domenica 29 agosto Cena di chiusura

MERCOLEDI’ 1 settembre Oratorio - Uggiate

ore 21.00 Riunione per i Baristi Associazione NOI -


Bar Oratorio
31 AGOSTO 2010 MARTEDÌ

SANT''ABBONDIO VESCOVO, PATRONO


DELLA CHIESA DI COMO
Abbondio, quarto vescovo di Como dal
440, nel 450 fu scelto da papa Leone
Magno per una delicata missione a Costantinopoli.
Grazie alla sua opera, i vescovi dell'Oriente, respin-
gendo le opposte eresie di Nestorio e di Eutiche, a-
derirono alla dottrina del Papa in difesa della piena
divinità e della integra umanità di Cristo.
Si era così aperta la strada al dogma cristologico
(Concilio ecumenico di Calcedonia, 451).
Rientrato in diocesi, Abbondio si dedicò interamente
all'evangelizzazione della città e della terra lariana.
Morì in un giorno di Pasqua, secondo un testo
dell'epoca, dopo aver predicato. Ma non si conosce
con certezza l'anno della morte, indicato da alcuni
nel 469, da altri nel 488 o nel 499.
Fu sepolto nella basilica dei Santi Apostoli, che in
seguito assunse il suo nome.
In essa le venerate reliquie si conservano accanto a
quelle di altri santi Vescovi: Console, Esuperanzio,
Eusebio, Eupilio, Prospero, Giovanni.
O Dio, mirabile nei tuoi santi,
che in Abbondio vescovo
hai dato alla tua Chiesa
un testimone intrepido
del mistero dell'Incarnazione,
concedi a noi,
che lo veneriamo maestro e protettore,
di custodire la fede
che ci ha insegnato
e di seguire l'esempio
che ci ha tracciato.
Per Cristo nostro Signore. Amen
VENERDI’ 3 settembre a Somazzo

ore 12.00 Matrimonio di

Sonia Bernasconi e Fabio Piccolo

SABATO 4 settembre a Somazzo

ore 11.00 Matrimonio di


Valentina Riggi e Matteo Cattoni
Ai novelli sposi auguriamo di intraprendere con fiducia
il cammino di vita che il Signore affida al loro amore
e alla loro responsabilità di Sposi cristiani. Auguri!

DOMENICA 5 settembre a Ronago

Accogliamo con fede l’ingresso di due creature nella comunità


cristiana mediante il dono del Battesimo

ore 15.30 Celebrazione dei Battesimi


Giorgio Ambrosoli
Morgan Marco Galli

Il Signore benedica sempre con il suo amore di Padre il


cammino di questi bambini e sostenga i loro genitori nel compi-
to di primi testimoni della fede!
DOMENICA 5 settembre a Ronago

Il GAM gruppo di appoggio Missionario


di Ronago invita
ore 10.00 Santa Messa di saluto a suor Amelia Ghielmetti,
Missionaria Comboniana, che ripartirà per il Kenia
l’11 settembre prossimo.
La Comunità Parrocchiale la ringrazia con cuore riconoscente
per il dono della sua presenza e amicizia e prega per il suo im-
pegno missionario tra i fratelli più poveri.

i
in i e i ragazz
Per i bamb
Comunità pastorale di Uggiate e Ronago CALENDARIO LITURGICO
DOMENICA Ore 7.30 Uggiate def. LIDIA CRIVELLI
def. GIUSEPPINA-SAVINA-
29 AGOSTO
ANTONIETTA
Ore 7.30 Ronago TUTTI I DEFUNTI
­ XXII DOMENICA
DELLA PARROCCHIA
TEMPO ORDINA-
Ore 9.00 Mulini def. DINO E GIULIANA LURATI
RIO
Ore 10.00 Uggiate PRO POPULO
FESTA DELLA MADONNA DELLA CONSOLAZIONE
Ore 10.00 Ronago S.MESSA SOLENNE
Liturgia delle ore Ore 14.30 Ronago PREGHIERA E PROCESSIONE
seconda settimana MARIANA

Ore 18.00 Uggiate def. BRUNO ORLANDI


Intenzione FAM. ROMANELLI

LUNEDI’ Ore 8.00 Ronago def. GIUSEPPINA ANSELMI


E FAM.
30 AGOSTO

Liturgia delle ore


Ore 9.00 Uggiate def. SUOR MANSUETA
seconda settimana

MARTEDI’
31 AGOSTO
Ore 8.00 Ronago def. DON MATTEO CENSI
Liturgia delle ore
seconda settimana
Ore 9.00 Uggiate def. SORELLA
Solennità di MARIA CATERINA BIANCHI
S.Abbondio
Patrono della Diocesi

MERCOLEDI’
Ore 8.00 Ronago def. FAM. UBEZIO (legato)
1 SETTEMBRE

Liturgia delle ore Ore 9.00 Uggiate def. IRENE BIANCHI


seconda settimana

GIOVEDI’ Ore 8.00 Ronago def. ALBINA E GINO ALBERIO


def. PIFFARETTI – QUADRANTI
2 SETTEMBRE
def. ANGELO FONTANA (legato)

Ore 9.00 Uggiate def. TERESA E ENRICO CORTI


Liturgia delle ore
seconda settimana
Ore 20.30 Trevano def. MARIA E LUIGI ALBRUZZI
VENERDI’ Ore 8.00 Ronago def. ENRICO FASOLA
3 SETTEMBRE
Ore 9.00 Uggiate def. GIUSEPPINA PAPIS
Liturgia delle ore
seconda settimana
Ore 12.00 Somazzo MATRIMONIO
SONIA BERNASCONI E FABIO PICCOLO
S. Gregorio Magno –
memoria
SABATO Ore 9.00 Uggiate def. GIOVANNI E RINA BUTTI
4 SETTEMBRE Ore 11.00 Somazzo MATRIMONIO
VALENTINA RIGGI E MATTEO CATTONI

Ore 17.00 Ronago def. BRUNO MOLINARI


Liturgia delle ore def. MADRE ANTONIETTA CORTI
seconda settimana def. CARLO – FRANCA – PAOLO –
CRISTIANA AMBROSOLI

Ore 18.30 Uggiate def. GIULIO E MARIUCCIA LURATI


def. OLINDO BALLAN

DOMENICA Ore 7.30 Uggiate def. ANTONIO FRANZINI


Ore 9.00 Mulini def. MARIO PIETROBON
5 SETTEMBRE
Ore 10.00 Uggiate PRO POPULO
Ore 10.00 Ronago PRO POPULO
Ore 15.30 Ronago CELEBRAZIONE DEI BATTESIMI
XXIII DOMENICA
Ore 18.00 Uggiate def. RENATO MERLO
TEMPO ORDINA-
def. GIOVANNA BERNASCONI
RIO
def. GIUSEPPE – ELENA – STEFANIA
Liturgia delle ore MARCHIORI
terza settimana

SINFOLARIO
VENERDI’ 3 SETTEMBRE ore 21.15
Piazza della Chiesa RONAGO
CONCERTO SINFONICO
PAUL CONSTANTINESCU PHILARMONIC
di Ploiesti

Interessi correlati