Sei sulla pagina 1di 2

Il tuo computer_38.qxd 15/09/2006 14.

09 Pagina 1096

al lavoro al lavoro
o n O ffice
u f f i c io c
Obiettivi In
Inserire un grafico e gestirne
le impostazioni

Prerequisiti
Conoscenza di base
di Excel

Difficolt
Le informazioni per creare
Livello intermedio
un grafico con Excel
In collaborazione con office.microsoft.com/italy/

Vediamo come in Excel possiamo specificare le informazioni che ci servono durante la


Creazione guidata grafico. Possiamo infatti scegliere il metodo in cui verranno visualizzate le
informazioni e inoltre aggiungere maggiori dettagli, come ad esempio un titolo. Impariamo anche
a gestire le altre opzioni che ci vengono fornite durante la procedura. Per poter creare un grafi-
co, dobbiamo possedere un file di Excel in cui i dati sono gi organizzati secondo un particolare
criterio logico.

1
Per creare un grafico di base in un file di Excel dob-
biamo selezionare con il mouse le caselle che ci inte-
ressano e poi fare clic sul menu Inserisci e scegliere la
voce Grafico. Nella finestra di dialogo che si apre,
dopo aver scelto il tipo di grafico che ci interessa,
facciamo clic su Avanti. In Serie in viene selezionata
in modo predefinito la voce Righe, ma possiamo
anche selezionare lopzione Colonne, a seconda della
rappresentazione finale che vogliamo ottenere.
Facciamo quindi clic su Avanti per due volte.

Per inserire un grafico, dopo aver selezionato le


celle che ci interessano, possiamo anche fare
clic sul pulsante Creazione guidata Grafico
sulla barra degli strumenti Standard.

2
Nellultima schermata della procedura guidata dobbia-
mo specificare in quale posizione vogliamo che il gra-
fico sia creato. Se vogliamo che il grafico venga inse-
rito in un nuovo foglio del file su cui stiamo lavorando,
dobbiamo scegliere lopzione Crea nuovo foglio, altri-
menti selezioniamo lopzione Come oggetto in per
integrarlo ai fogli con i dati e indichiamo, dallapposito
menu a tendina, il foglio in cui vogliamo avvenga lin-
serimento. Dopo questa operazione, possiamo pre-
mere il pulsante Fine.

1096
Il tuo computer_38.qxd 27/09/2006 10.07 Pagina 1097

In ufficio con Office

3
Ora andiamo a definire altre impostazioni per il grafico. Facciamo
clic sul menu Grafico e selezioniamo la voce Opzioni grafico;
nella nuova finestra di dialogo visualizziamo la scheda Titoli.
Digitiamo il nome del grafico nella casella Titolo del grafico: il tito-
lo che abbiamo scelto verr immediatamente visualizzato anche
nellanteprima. Possiamo anche indicare un titolo per lAsse delle
categorie (X) e uno per lAsse dei valori (Y), utilizzando le apposite
caselle di testo.

4
Facciamo poi clic sulla scheda Assi. In questa scheda possiamo
scegliere se visualizzare o meno le etichette per i due assi e per le
loro categorie. Questa scelta pu essere dovuta a motivi estetici,
ma dobbiamo tenere presente che, insieme alle etichette, scom-
paiono anche i relativi valori, il che potrebbe creare dei problemi
nella comprensione del grafico. Andando invece alla scheda
Etichette dati possiamo selezionare la casella di controllo Valore,
che ci mostra il dato rappresentato da ogni segmento del grafico.

5
La scheda Griglia ci permette di selezionare la soluzione che ci
interessa di pi per applicare delle linee guida al grafico, in modo
tale da facilitarne la comprensione e rendere pi immediata lindi-
viduazione dei valori. Possiamo quindi provare a selezionare o
deselezionare le varie caselle di controllo per trovare la soluzione
pi adatta, cercando comunque di non saturare troppo il grafico.

Alcune opzioni relative al grafico possono essere impostate


soltanto durante la procedura guidata. Dopo aver creato il
grafico, per possibile definire altre propriet: basta fare
doppio clic sul grafico, sulla legenda, sulle etichette e sullarea
del grafico per far apparire le finestre di dialogo contestuali.

6
Infine, facendo clic sulletichetta della scheda Legenda, possiamo
scegliere se visualizzare o meno questo elemento spuntando la
casella Mostra legenda. Se decidiamo di visualizzarla, utilizzando
le varie opzioni della sezione Posizione, possiamo poi scegliere in
quale punto del foglio di lavoro inserirla; anche in questo caso
possiamo fare varie prove prima di trovare la soluzione che ci
sembra ottimale. Al termine di tutte le modifiche, premiamo il pul-
sante OK per confermarle.

1097