Sei sulla pagina 1di 4

Renato Zero - Nei giardini che nessuno sa

SIb- MIbm7/SIb (4 volte)

SIb- MIb-7/SIb SIb- MIbm7/SIb

Senti quella pelle ruvida, un gran freddo dentro l'anima,

SIb- MIb-7/SIb SIbm FA4 FA

fa fatica anche una lacrima a scendere gi.

SIb- MIbm7/SIb SIbm MIbm7/SIb

Troppe attese dietro l'angolo, gioie che non ti appartengono.

SIb- MIbm7/SIb SOLb FA4 FA

Questo tempo inconciliabile gioca contro di te.

MIbm7 LAb/DO REb4 REb

Ecco come si finisce poi, inchiodati a una finestra noi,

SIbm/SOLb SOLb7+ FA4 FA

spettatori malinconici, di felicit impossibili...

MIbm7 LAb/DO REb4 REb

Tanti viaggi rimandati e gi, valigie vuote da un'eternit...

SIbm/SOLb SOLb7+ FA4 FA


SIbm

quel dolore che non sai cos', solo lui non ti abbandoner
mai,

MIbm7/SIb SIbm MIbm7/SIb

oh mai!

SIbm MIbm7/SIb

E' un rifugio quel malessere,

SIbm MIbm7/SIb

troppa fretta in quel tuo crescere.


SIbm MIbm7/SIb SOLb FA4 FA

Non si fanno pi miracoli, adesso non pi.

MIbm7 LAb/DO REb4 REb

Non dar retta a quelle bambole. Non toccare quelle pillole.

SIbm/SOLb SOLb7+ MIbm7 FA4


FA

Quella suora ha un bel carattere, ci sa fare con le anime.

REb SIb4m SIbm

Ti darei gli occhi miei per vedere ci che non ve - di.

MIbm7 SOLb LAb4 LAb

L'energia l'allegria per strapparti ancora sorri - si.

SOLb MIbm7 SIb4/FA SIb4 SIb

Dirti s, sempre s, e riuscire a farti vola - re,

SOLbm/SIbb SOLbm LAb4 LAb

dove vuoi, dove sai senza pi quel peso sul cuo - re.

REb/FA SIb4m SIbm

Nasconderti le nuvole, quell'inverno che ti fa ma - le.

MIbm7 SOLb LAb4 LAb

Curarti le ferite e poi qualche dente in pi per mangia - re.

SOLb MIbm7 SIb4/FA SIb4 SIb

E poi vederti ridere, e poi vederti correre anco - ra.

SOLbm SIbb SOLbm LAb4 LAb

Dimentica, c' chi dimentica distrattamente un fiore, una domenica

REb/FA SIb4m SIb- MIbm7 SOLb LAb4 LAb

e poi... silenzi. E poi, silenzi.


SIbm MIbm7/SIb SIbm MIbm7/SIb

SIbm MIbm7/SIb

Nei giardini che nessuno sa

SIbm MIbm7/SIb

si respira l'inutilit,

SIbm MIbm7/SIb SOLb FA4 FA

c' rispetto grande pulizia, quasi follia.

MIbm7 LAb/DO

Non sai come bello stringerti,

REb4 REb

ritrovarsi qui a difenderti,

SIbm/SOLb SOLb7+ FA4 FA

e vestirti e pettinarti s, e sussurrarti non arrenderti.

MIbm7 LAb/DO REb4 REb

Nei giardini che nessuno sa quanta vita si trascina qua,

SIbm/SOLb SOLb7+

solo acciacchi, piccole anemie.

MIbm7 FA4 FA

Siamo niente senza fantasie.

REb SIb4m SIbm

Sorreggili, aiutali, ti prego non lasciarli cade - re.

MIbm7 SOLb LAb4 LAb

Esili, fragili, non negargli un po' del tuo amo - re.

SOLb MIbm7 SIb4/FA SIb4 SIb

Stelle che ora tacciono, ma daranno un senso a quel cie - lo.

SOLbm/SIbb SOLbm LAb4 LAb

Gli uomini non brillano, se non sono stelle anche lo - ro.

REb/FA SIb4m SIbm


Mani che ora tremano, perch il vento soffia pi for - te...

MIbm7 SOLb LAb4 LAb

Non lasciarli adesso no, che non li sorprenda la mor- te.

SOLb MIbm7 SIb4/FA SIb4 SIb

Siamo noi gli inabili, che pure avendo a volte non dia - mo.

SOLbm/SIbb SOLbm LAb4 LAb

Dimentica, c' chi dimentica distrattamente un fiore, una domenica

REb/FA SIb4m SIbm

e poi... silenzi.

MIbm7 SOLb LAb4 LAb

E poi, silenzi.

REb/FA SIb-9 SIb- MIb-7 SOLb LAb4 LAb

SOLb MIb-7 SIb4/FA SIb4 SIb SOLb/SIbb SOLb- LAb4 LAb SOLb-

(2 volte il pezzo musicale, poi ad libitum sfumando)