Sei sulla pagina 1di 1

Artista: Raffaella Carr Titolo: Maracaibo

INTRO: RE- SIb DO LA- RE- SIb DO RE-


Maracaibo balla al Barracuda si' ma balla nuda za' za'
RE- SIb FA DO RE-
si' ma le machine pistol si' ma le mitragliere era una copertura
SIb FA LA
faceva traffico d'armi con Cuba innamorata si, ma di Miguel
LA7 RE- SIb FA
ma Miguel non c'era era in cordigliera da mattina a sera
LA LA7 RE-
STACCO FIATI COME INTRO
Si ma c'era Pedro con la verde luna l'abbracciava sulle casse
SIb FA LA
sulle casse di nitroglicerina torno' Miguel torno' la vide e impallidi'
LA7 RE- SIb FA
il cuor suo tremo' 4 colpi di pistola le sparo' Maracaibo mare forza 9
LA LA7 RE- SIb FA
fuggire si ma dove ? za' za'
DO RE-
STACCO FIATI COME INTRO
L'albero spezzato una pinna nera nella notte scura come una bandiera
LA7 RE- DO DO7 FA
morde il pescecane nella pelle bruna una zanna bianca come la luna
LA7 SIb SOL- LA RE-
DO RE- DO RE- STACCO FIATI RE- DO RE-
Maracaibo finito il Barracuda fini' col ballar nuda za' za' un gran salotto
RE- SIb FA DO RE- SIb
23 mulatte danzan come matte casa di piaceri per stranieri 130 chili
FA LA LA7 RE- SIb
splendida regina rum e cocaina za' za' se sarai cortese ti fara' vedere
FA DO RE- SIb FA
nella pelle bruna una zanna bianca come la luna
LA LA7 RE-
COME INTRO 2 VOLTE