Sei sulla pagina 1di 4

EsteticainBaumgarten,KanteHegel

Baumgarten,Meditazionisullapoesia,1735,116:Inoet[=rappresentazioni
razionali]sonodaconoscereconlafacoltsuperiore,oggettodellalogica,gli
aisthet [= rappresentazioni sensibili] con la facolt inferiore, oggetto della
epistmeaisthetikovveroESTETICA.

Baumgarten, Estetica,vol.I,1750,1:L'estetica (teoriadelleartiliberali,


gnoseologiainferiore,artedel pensare inmodobello,arte dell'analogodella
ragione)lascienzadellaconoscenzasensibile.

Kant, Criticadellaragionpura,1781,1:Chiamo esteticatrascendentale*


unascienzadituttiiprincpiaprioridellasensibilit[...].Conquestaricercasi
troverchecisonodueformepurediintuizionesensibile[...],ciospazioe
tempo.
*Itedeschisonogliuniciaservirsiadessodellaparolaesteticaperdesignareconessacichealtrichiamano

criticadelgusto.Laragionedicistanellafallacesperanzacheconcepl'eccellenteanalistaBaumgarten:quella
diriportarelavalutazionecriticadelbelloaprincpirazionaliedielevarneleregoleascienza[...].

Kant,Criticadellacapacitdigiudizio,1790,Prefazione:Quest'imbarazzoper
unprincipio(siapoiunprincipiosoggettivoooggettivo)sitrovaprincipalmente
inquellevalutazionichesichiamanoestetiche,lequaliriguardanoilbelloeil
sublimedellanaturaodell'arte.Etuttavialaricercacriticadiunprincipiodella
capacitdigiudizioinesselapartepiimportantediunacriticaditalefacolt.

Hegel, Lezionidiestetica, 1835sgg, Prefazione:Stimatissimisignori,queste


lezionisonodedicateall'Estetica;illorooggettoilvastoregnodelbelloe,pi
precisamente,illorocampol'arte omegliol'artebella.Certamenteilnome
Esteticanondeltuttoappropriatoperquestooggetto.InfattiEsteticaindica
piesattamentelascienzadelsensoedelsentireeinquestosignificatonata
comenuovascienza,omegliocomequalcosachedovevaancoradivenireuna
disciplinafilosoficanellascuolawolffiana,inqueltempoincuiinGermaniasi
consideravano le opere d'arte in rapporto ai sentimenti che esse dovevano
produrre [...]. Ma noi lasceremo stare il nome Estetica, giacch in quanto
semplicenomeessopernoiindifferenteeinoltrenelfrattempoentratoatal
puntoafarpartedellinguaggiocomunedapoteresseremantenutocomenome.

LacorrettadesignazioneperlanostrascienzatuttaviaFilosofiadell'artee
piprecisamenteFilosofiadell'artebella.

Platone,VIILettera,341c344d:
Questo tuttavia io posso dire di tutti quelli che hanno scritto e scriveranno
dicendodiconoscerecidicuiiomioccupoperaverlosentitoesporreodame
o da altri o per averlo scoperto essi stessi, che non capiscon nulla, a mio
giudizio,diquestecose.Sudiessenonc,nvisar,alcunmioscritto.Perch
non,questamia,unascienzacomelealtre:essanonsipuinalcunmodo
comunicare, ma come fiamma saccende da fuoco che balza: nasce
dimprovvisonellanimadopounlungoperiododidiscussionisullargomentoe
unavitavissutaincomune,epoisinutredisemedesima.Questotuttaviaioso,
che,senescrivessioneparlassiiostesso,questecoseledireicoscomenessun
altrosaprebbe,esoanchechesefosseroscrittemale,moltomeneaffliggerei.
Se invece credessi che si dovessero scrivere e render note ai pi in modo
adeguatoesipotesserocomunicare,checosaavreipotutofaredipibellonella
miavita,chescriverquestecoseutilissimepergliuomini,traendoallaluceper
tutti la natura? Ma io non penso che tale occupazione, come si dice, sia
giovevole a tutti; giova soltanto a quei pochi che da soli, dopo qualche
indicazione,possonoprogredirefinoinfondoallaricerca:glialtrinetrarrebbero
soltantouningiustificatodisprezzoounascioccaesuperbapresunzione,quasi
avesseroappresoqualchecosadiaugusto.Madiquestovoglioparlareancorae
pialungo,eforse,dopocheavrparlato,qualcunadellecosechedicoriuscir
pichiara.Vinfattiunaragioneprofonda,chesconsigliadiscrivereanchesu
unosolodiquestiargomenti,ragionecheiohogidichiaratapivolte,mache
misembraopportunoripetere.Ciascuna dellecose chesonohatreelementi
attraversoiqualisipervieneaconoscerla;quartolaconoscenza;comequinto
sideveporreloggettoconoscibileeveramentereale.Questisonoglielementi:
primoilnome,secondoladefinizione,terzolimmagine,quartolaconoscenza
[].
Solotrascorrendocontinuamentetratuttiquesti,salendoediscendendo
perciascunodiessi,sipu,quandosihabuonanatura,generareagranfaticala
conoscenzadicicheasuavoltahabuonanatura[];alloraastento,mentre
che ciascun elemento (nomi, definizioni, immagini visive e percezioni), in
disputebenevoleeindiscussionifattesenzaostilit,vienesfregatoconglialtri,
avvienechelintuizioneelintellezionediciascunobrillinoachicompietuttigli
sforzichepufareunuomo.Perci,chiserio,siguardabenedalloscriveredi
coseserie,pernonesporleallodioeallignoranzadegliuomini.Datuttoquesto
sideveconcludere,inunaparola,che,quandosileggeloscrittodiqualcuno,
sianoleggidilegislatoreoscrittidaltrogenere,selautoredavverounuomo,
lecosescrittenoneranoperluilecosepiserie,perchquesteeglileserba
ripostenellapartepibellacheha;mentre,seeglimetteperiscrittoproprio
quellocheritieneilsuopensieropiprofondo,allora,sicuramente,noncerto
glidi,maimortaliglihannotoltoilsenno.

(TraduzionediAntonioMaddalena)