Sei sulla pagina 1di 1

Luca Lussardi

Appunti di Analisi I

Funzioni continue

Il concetto di continuit`a per una funzione rappresenta una delle soglie minime per poter affermare che una data funzione `e regolare. Una funzione continua, moralmente parlando, `e una funzione il cui grafico si pu`o tracciare senza interruzioni, ovvero senza che si producano salti. La definizione

di continuit`a si appoggia in modo essenziale alla definizione di limite.

Funzioni continue

Una funzione f : E R dove E R si dice continua in x 0 E se si ha

lim 0 f(x) = f(x 0 ).

xx

Si dice poi che una funzione f : E R `e continua se tale `e in ogni punto di E.

Conseguenza immediata della definizione `e che una funzione f : E R `e sempre continua in

ogni punto isolato per E; pi`u in generale, per quanto osservato sui limiti di funzioni, si ha che se x 0 E ed f ammette limite per x x 0 , allora necessariamente f `e continua in E. Con la nostra impostazione dunque la definizione di limite risulta sostanzialmente equivalente alla definizione

di

continuit`a.

Se

x 0 E e la funzione f : E R non `e continua in x 0 si dice anche che f `e discontinua in x 0 ; va

da

s`e che non ha senso parlare di funzioni discontinue in punti che non appartengono all’insieme

di

definizione

di f .

La continuit`a risulta essere una propriet`a molto stabile per operazioni varie.

Proposizione: Siano f, g : E R continue. Allora f + g, f g, fg sono continue. Se g

= 0

allora f /g `e continua; se f 0 allora f `e continua.

Inoltre la composizione di funzioni continue `e ancora una funzione continua. Tali osservazioni hanno una conseguenza molto importante per quanto riguarda il calcolo dei limiti, che quindi diventa banale se risulta nota in partenza la continuit`a della funzione in gioco nel punto consid- erato. Un importante risultato di continuit`a viene espresso da un Teorema che fornisce la continuit`a della funzione inversa, per altro il risultato che segue vale anche senza l’ipotesi che la funzione in partenza sia continua; per dimostrare ci`o sono necessari per`o strumenti non ancora sviluppati.

Proposizione: Siano I = (a, b) ed f : I R una funzione continua ed invertibile; allora la funzione f 1 : Im(f ) R `e continua.

Esempio: Sia data la funzione f : R R definita come

f(x) = x x 3 + 4 5 + x 6 . Allora dal momento che f risulta continua in x = 0 si ha

www.matematicamente.it

x0 f(x) = 5

lim

4 .

1