Sei sulla pagina 1di 5

AMISSI DEL PIOVEGO

associazione culturale e ambientalista


di voga alla veneta

1980
1984: da 30 anni in
Golena San Prosdocimo

Casetta dellAcqua Golena comunale di San Prosdocimo


Via San Massimo, 137 35129 Padova
www.amissidelpiovego.it e-mail: info@amissidelpiovego.it
Cod. fiscale 92095920283
Associazione iscritta al nr. 527 del registro comunale delle associazioni
riconosciute dal Comune di Padova. Operante ai sensi comma IV art. 118
della Costituzione italiana secondo il principio di sussidiariet. Societ di
voga alla veneta aderente al Coordinamento nazionale voga veneta Venezia.
Iscritta al nr. 91256 del registro CONI Associazioni Sportive Dilettantistiche.

Presidente Alessandro Campioni

Padova 10 Ottobre 2016


Societ in indirizzo:
TUTTE LE SOCIET REMIERE

11 Regata del Folpo a Noventa Padovana


domenica 23 ottobre 2016
Canale Piovego
In occasione della Tradizionale Fiera dAutunno di Noventa Padovana, gara di voga
alla veneta su mascarete per equipaggi a due vogatori, campo di regata nel canale
Piovego, con partenza e arrivo dal pontile prospiciente Villa Giovanelli
Programma:
ore 7.30.ritrovo vogatori in Golena San Prosdocimo - Padova e allestimento
imbarcazioni;
ore 8.00 imbarco vogatori e avvio corteo fluviale per Noventa Padovana, per e
allestimento campo regata davanti Villa Giovanelli;

AMISSI DEL PIOVEGO

ore 9.00 ritrovo vogatori sul campo di regata, formazione equipaggi e registrazione
ordine di partenza;
ore 9.30 avvio XI Regata del folpo, secondo regolamento;
ore 12.15 premiazioni, a cura di Comune di Noventa Padovana, Pro-loco Noventa,
Coldiretti, Comitato Fiera dAutunno;
ore 12.45 tradizionale aperitivo/rinfresco offerto dagli Amissi del Piovego;
ore 13.00 tradizionale pranzo dei vogatori al tendone del Goto;
ore 14.00-16.00 dimostrazioni e passaggi nella conca navigazione per tutti, lezioni di
voga alla veneta;
ore 17.00 rientro imbarcazioni in sede.
Sono invitati a partecipare
- tutti i vogatori di voga alla veneta, in particolare le associazioni padovane Amissi
del Piovego, Remiera del Folpo di Noventa Padovana, Rari Nantes di Padova,
Canottieri Padova, Scuola padovana di voga veneta Vittorio Zonca, El Bisato di
Battaglia, Remiera Euganea di Monselice, Porto Pedocco di Corezzola, Remiera
Selvazzano-Forcole doro, e inoltre tutte le remiere veneziane e di terraferma, i
Barcar ad puatel di Ferrara, il Coordinamento nazionale di voga veneta Venezia, i
vogatori con qualsiasi imbarcazione a remi, gli abitanti lungo il Piovego, e i
visitatori della tradizionale Fiera dAutunno di Noventa.
Saranno graditi ospiti gli accompagnatori, le famiglie e gli amici.
Nel ringraziarvi anticipatamente per la Vostra graditissima partecipazione Vi
preghiamo pubblicizzare al massimo la manifestazione.
Per informazioni e prenotazioni: info@amissidelpiovego.it
cell./SMS 328 3133693
cell./SMS 328 9016574
cell./SMS 335 5305385

Fluviali saluti
Davide Brancato
Segretario Amissi del Piovego

AMISSI DEL PIOVEGO

La Tradizionale Fiera dAutunno e la XI Regata del Folpo di voga alla


venetanel canale Piovego a Noventa Padovana domenica 23/10/2016
Si rinnova anche questanno il forte legame tra la Tradizionale Fiera dAutunno di Noventa
Padovana e la voga alla veneta lungo il canale Piovego. Noventa Padovana un comune che
anche un nodo idraulico della idrografia padovana, lambito a est dal Brenta, e delimitato al confine
sud dal canale Piovego, che a sua volta riceve le acque dal Bacchiglione (con lapporto del Brenta
tramite la Brentella).
Il territorio di Noventa Padovana stato oggetto nei secoli di modifiche per cause fluviali.
Da quelle naturali dovute ad eventi drammatici (traslazione del Brenta nel 589 d.c.) a quelle
artificiali, per opere di uomo, come lo scavo del canale Piovego nel 1209. E fo cominz uno
navigamento che va da Padova a Stra la documentazione delloperazione che realizz la
importante via fluviale passante per Noventa Padovana, che consentiva ai padovani di raggiungere
la laguna di Venezia. E labilit dei padovani nel realizzare argini riconosciuta anche da Dante
canto XV Inferno fanno lo schermo e quali Padoan lungo la Brenta per difender lor ville lor
castelli . Le piene cerano allora, come oggi, e permane per il Comune di Noventa il rischio
idraulico di danni da esondazione, in un ambiente fortemente antropizzato.
Lalluvione del 1966 nella zona un ricordo sbiadito, ma gli eventi delle piene del novembre e
dicembre 2010 sono ben presenti negli occhi e nella coscienza delle persone!
Lhabitat fluviale di Noventa Padovana ha naturalmente consentito lo sviluppo di attivit connesse,
come ad esempio i trasporti fluviali commerciali. Noventa anche stato porto fluviale. Molte quindi
le strutture installate nelle epoche precedenti, come attracchi, banchine, pontili, bricole, attrezzature
per imbarco/sbarco di merci e persone, e la realizzazione di specifici manufatti per la navigazione,
come il sostegno regolatore Tamburlano volgarmente chiamato chiusa, sotto il Ponte di Noventa
che porta a Camin. Il sostegno, realizzato tra il 1919 e il 1920, garantisce livelli e portate dacqua
necessari alla navigazione lungo il Piovego, nel tratto a monte, verso Padova, creando per un salto
dacqua a valle in direzione del fiume Brenta di circa 1 metro, che viene superato grazie alla sua
conca di navigazione. La conca, sfruttando lelemento naturale dellacqua come ascensore, consente
di far salire o scendere di livello le imbarcazioni. A Noventa il modello ha un funzionamento che si
rif alle tecniche studiate da Leonardo da Vinci (porte vinciane) .
Noventa Padovana il paese delle ville veneziane, dei veneziani che risalivano in barca il Naviglio
del Brenta dalla laguna per recarsi nelle loro campagne, spesso ad oziare. Alcune ville sono state
costruite lungo la Riviera del Piovego ma nessuna ha la sua facciata verso il canale come Villa
Giovanelli.
Pochi ma significativi gli edifici dellepoca rimasti. Nel corso del XX secolo le tradizionali gite in
barca fuori porta sono cadute in disgrazia insieme al progressivo abbandono del mondo fluviale.
Dal 1984, quando gli Amissi del Piovego hanno portato le mascarete e sandoli tipiche
imbarcazione di voga alla veneta, nella golena di San Prosdocimo (detta San Massimo), fra il
bastione del Portello vecchio e il Castelnuovo, a Padova, numerosi padovani hanno potuto scoprire
quanto di bello possa offrire la Riviera del Piovego, vogando fino a Noventa Padovana, ed oltre.
E cos che i vogatori degli Amissi del Piovego da molti anni frequentano la Tradizionale Fiera
dAutunno di Noventa, detta Sagra del folpo, raggiungendo Noventa da Padova a bordo delle
proprie imbarcazioni a remi, e attraccando al pontile di Villa Giovanelli oppure in conca. Nel 2006
si dato il via ad una regata, competizione fra equipaggi di vogatori a bordo di mascarete. Nel
2009, nellambito delle celebrazioni per lanniversario degli 800 anni del canale Piovego, anche a

Noventa sono state organizzate una serie di iniziative congiunte con gli Amissi, che da allora si
rinnovano ogni anno con levento VogaPiovego.
Anche questanno, grazie anche alla collaborazione del Comune, della Pro-loco, del Comitato per la
Fiera dAutunno, e della Coldiretti, gli Amissi organizzano la XI Regata del folpo con il sostegno
dellomonima remiera di Noventa. Lappuntamento per il giorno di domenica 23 ottobre 2016 alle
ore 9.30.
La regata per equipaggi a due vogatori su mascarete. Il campo di regata nel canale Piovego nel
tratto prospiciente Villa Giovanelli, fino alla conca di navigazione, sotto il ponte che congiunge
Noventa a Camin.
Alla regata partecipano numerosi equipaggi anche di altre associazioni di voga veneta, padovane e
non. Il programma della giornata di voga alla veneta completato al pomeriggio con la possibilit
per gli interessati di effettuare un giro a bordo delle tipiche imbarcazioni di voga alla veneta, in
legno, condotte a remi con la tecnica particolare della voga veneziana, notoriamente dei gondolieri.
Sar possibile assistere a dimostrazioni ed effettuare prove di voga. E richiesto un libero contributo
economico per sostenere la manutenzione delle imbarcazioni.
La voga alla veneta, forma di espressione di una identit del territorio, oramai diventata un punto
fisso nel programma della Tradizionale Fiera di Autunno di Noventa Padovana.
Per informazioni ed adesioni: info@amissidelpiovego.it
cell./SMS 328 3133693
cell./SMS 328 9016574
cell./SMS 335 5305385
Noventa Padovana, ottobre 2016
Amissi del Piovego

AMISSI DEL PIOVEGO


Regolamento XI Regata del Folpo Noventa Padovana
domenica 23 ottobre 2016
1) la Regata del folpo di voga alla veneta riservata ad equipaggi da 2 vogatori su mascareta.
Possono partecipare 2 equipaggi per societ. Ai soci Amissi data la possibilit di partecipare
senza vincoli, nei limiti per della disponibilit di tempo per terminare levento alle 12.15;
2) le imbarcazioni da utilizzare in regata sono le mascarete messe a disposizione dagli Amissi del
Piovego, con le forcole e i remi gi in dotazione. Non consentito utilizzare attrezzatura
personalizzata, eccetto il "puntapie". Le mascarete saranno assegnate dal giudice unico secondo un
criterio casuale;
3) giudice unico e insindacabile il Prof. Sergio Costa, o un suo incaricato, eventualmente
coadiuvato da un paio di aiutanti individuati sul campo dai Presidenti delle societ partecipanti;
4) il campo di regata lungo il Piovego, il percorso un anello delimitato a monte e a valle dalle
boe paletto, con partenza e arrivo all'altezza del pontile prospiciente Villa Giovanelli;
5) la competizione a cronometro. Sar stilata una classifica sulla base dei migliori tempi realizzati
dagli equipaggi regatanti;
6) partiranno al cordino 2 equipaggi contemporaneamente procedendo in senso inverso,
mantenendo ciascuno sempre il lato che assicura acqua al remo del pope, che pertanto sar sempre
al centro canale. Il giro di boa dovr essere effettuata stagando. Alla prima inversione gli equipaggi
in ritorno si incroceranno sotto la linea di traguardo, proseguendo per la seconda voltata, con ritorno
finale alla linea di arrivo;
7) l'ordine di partenza deciso dal giudice unico, sulla base degli equipaggi iscritti;
8) eventuali contestazioni saranno decise dal giudice unico sentiti i presidenti delle societ;
9) ai primi classificati spetteranno le tradizionali bandiere ed eventuali premi messi a disposizione
dal Comune di Noventa Padovana, dalla Pro-loco, dalla Coldiretti, dal Comitato Fiera;
10) gli Amissi si riservano di modificare o integrare il presente regolamento qualora emergessero
delle situazioni non previste.
* Un premio speciale offerto dagli Amissi del Piovego riservato allequipaggio primo classificato
appartenente alle categorie maciarele (sotto i 16 anni. Il termine maciarele deriva dal nome
veneziano dei piccoli pesci della laguna. Categorie del Coordinamento nazionale voga veneta
Venezia) e allequipaggio femminile qualificatosi con il miglior tempo.
* In caso di maltempo gli Amissi si riservano di rinviare la regata o di annullarla. In ogni caso sar
data specifica esplicita comunicazione.

Davide Brancato
Segretario Amissi del Piovego

Interessi correlati