Sei sulla pagina 1di 17

leVoluzione della lingua nelSTORIA

Tempo eDELLA
nelloLINGUA
spazio

STORIA
7 DELLA LINGUA...................................

epi
perfrequente
la formazione
delle degli
preposizioni
articoli osserva
e per la formazione degli articoli osserva
[] le parole che hai scartato nellesercizio precedente, cio che non sono
enti:
giunte fino a noi con il significato che avevano nella lingua latina, sono per
in parole
derivate. indica per ciascuna di esse almeno una parola
-Vi secolo
secolo d.c.
a.c. italiano
latinoancora
parlato usate
- iV secolo
d.c. italiano
derivata.
Acqua
Aquadella
de illafonte
fonte
Acqua della fonte
amico
urbem/civitatem Scrivo
citt. Da
urbem
o
Scrivo
Scrivoa ad
un uno
amico
a un
amicoderiva: urbano, urbanistico, urbanizzazione.

IlLaRosa
Duecento...
rosade
dellorto
illo horto
La rosa dellorto

Prime
testimonianze
del
volgaredelle
in Italia
A lungo fu
dibattuta
nei decenni passati
la questione
tarde origini della lingua e della
letteratura
italiana.
Il
prestigio
di
cui
godeva
il
latino
nella
nostra penisola e la tenace
tissimi
a, nellamutamenti
lingua latina
anche
si ebbero
nel lessico:
moltissimi
tantemutamenti
ancheitaliano
nel lessico:
Il pi
antico
documento
in volgare
untante
indovinello scritto a mano da uno sconoconsuetudine
che
faceva
di
esso
lunica
lingua
che
si
potesse
scrivere, perch salda e
o
ma
pi
nuova,
usate,altre
altreancora
assunsero
cambiarono
una
il loro
nuova,
altre ancora
cambiarono il loro
sciuto
suforma
un libro
di preghiere,
a Verona.
fermata
da
regole
precise
e
rispondente
alle
molteplici
esistenze
della vita pratica, tutto
lingue.
te altre se ne accettarono
da altre lingue.
Il documento
lalavvento
prima manifestazione
questo serv
a ritardare
del volgare. di scrittura volgare in cui per la prima volta si ha una
ano
rse per
esserci
indicare
a volte
lo stesso
due parole
concetto.
diverse per indicare
lo stesso
consapevolezza
delluso
di unaconcetto.
nuova
lingua. Prende
il nome
di indovinello
Bisogna certa
arrivare
al Duecento
per vedere
lo sviluppo
dei volgari
letterari,
quando Veronecio in
se
e
risale
ai
primi
anni
del
secolo
IX.
Analizzando
i
versi
dellindovinello
ci
si
rende
conto che
varie
parti
della
penisola
si
scriveranno
testi
nelle
diverse
lingue
locali.
Di
particolare
italiano
latino parlato
italiano
i mutamenti linguistici non poeti
sono sostanziali
ma Duecento
si avverte qualche
tentativo,
come
ad esemrilevanza
siciliani. Nel
la politica
italiana
dominata
stella
stella saranno gli esempi dei
stella
pio di
la caduta
della
talla
nei verbi
pareba(t),
araba(t),
teneba(t),
la caduta
della m e ladellepoca.
mutazione
dalla
figura
Federico
II,
cui
corte
ferve
un
pullulare
di
artisti
e
intellettuali
one, casa)
casa casa
casa
Fin quasivocalica
alla fine
la invece
lingua di
dei
poeti siciliani fu quella pi usata in poesia in
i/edel
nellaDuecento,
parola negro
nigrum.
quasi tutta
la
penisola.
La
grande
maggioranza
scrittiveneto.
di questo periodo, per,
Invece di aratro usato versorio che appartienedegli
al dialetto
O
ancora in latino, anche se le condizioni economiche e politiche dellItalia migliorarono
i buoi davanti
a s, nuove e la necessit di
Se pareba
boves, nelle varie regioniSpingeva
sempre pi,
permettendo
lo sviluppo
di attivit
alba
pratalia
araba, e
arava
un bianco prato
cenza
e parolee della
aPPlicazione.
nostra
lingua
molte
derivano
parole
della
nostra lingua
derivano
usare
una
lingua
semplice
accessibile
a tutti.
albo
versorio
teneba,
teneva
bianco
aratro,
oni,
a, alcune
altre subendo
restando
modificazioni,
inalterate.
Scrivi
altre
restando
inalterate.
Scrivi
A dare un forte influsso alla diffusione del volgareun
sar
soprattutto
lo sviluppo della societ
ato
guenti
italiano
parole
corrispondente.
latine
il
significato
italiano
corrispondente.
negro
semen
seminaba.
seminava
un
seme
nero
mercantile e la religiosit popolare. Lo scambio delle merci,
la circolazione del denaro, un
insoluzione
pieno
fecero s -che il volgare locale divenisse una
s
- filius Comune
- monsLa
- urbssviluppo
- o un monastero,
-era
monslo scrivano!
dellindovinello
lingua
prima
parlata,
poi
scritta
e
infine
anche
colta.
ter - societas
- frater
- pater
- frater
Alla fine Ildel
il dialettoufficiale
fiorentino
sostitu
alla in
lingua
dei
poeti siciliani
e si impose
piDuecento
antico documento
dellasinostra
lingua,
cui per
la prima
volta il volgare
appare
are - flumencome- focus
- mare prima di tutto- perch
focus quel dialetto non si era allontanato molto dal
lingua
italiana,
in piena luce, coscientemente contrapposto al latino Il placito capuano (960 secolo X)
latino e inoltre perch Firenze produsse una civilt di altissimo livello, grazie anche ai suoi
So cheed
quelle
terre con quei confini
Sao ke kelle
terre
per
kelle
fini sottoelencate
nti
vocaboli
alle parole
italiani
sottoelencate
corrispondenti
ed
evialle
parole
evifamosi
scrittori.
Ecco
un
esempio:
Que ki contiene trenta anni
Segnati qui (sulla carta) li possedette per trenta anni
fica delle consonanti.
Le
possette
parte
sancti
benedicti
la parte di S. Benedetto
(cio il Monastero
di Montecassino)
Latino
Dialetto
toscano-fiorentino
Dialetto
settentrionale
- calumniam
- elephantem
- - calumniam
altus

alto

olt

- fructum
- matrem
- fructum
gentem Si tratta di una prova
gente
zente tra labate del Monastero di
testimoniale in una controversia giudiziaria
Montecassino e un tale Rodelgrimo da Lupo, aquinate.
rno
traducendo
le parolein
latine,
italiano
quali
moderno
aggettivi
le parole
latine,
qualidel
aggettivi
Nella
seconda
met
del mese
di marzo
960, i due contendenti si presentano davanti al
Firenze,
arricchitasi
con i commerci e le industrie, era diventata una grande potenza
oni
n articoli.
latine si sono
trasformati
in
articoli.
giudice di Capua per reclamare il possesso di alcune terre. Rodelgrimo da Lupo presenta una
europea.
nel - Duecento,
vasti
movimenti di religiosit popolare si diramarono
sa
ister
- una
- illafilia
unda
- illae
- unus
aquae
homo.
-Sempre
ille magister
unda
- unus
pergamena
in cuiilla
sono
descritti
i homo.
confini delle terre contestate, dichiarando di averle ricevute
dallUmbria
in tutta Italia.
in eredit;
labate, di
a sua
volta,
dichiara di
averle avute
in possesso
pervolgare
tre anniumbro,
e presenta
dei
Nel 1224
Francesco
Assisi
compose
il Cantico
di Frate
Sole in
il pi
nzia
latine
lasottostanti;
desinenza
delle
poisan
sposta
parole
in
latine
tuttisottostanti;
poi sposta
in tutti
testimoni. Ildella
giudice
interroga
i due contendenti
e infine, tenendo la mano sulla pergamena,
documento
nostra
letteratura
religiosa.
ambia
i le parole
il significato
diantico
ciascuna
della
frase.
frase?
cambia
Peril significato
della
frase? Perpronuncia la formula del giuramento, che diventa il primo documento ufficiale datato con
ai
toun
al corso
tuo insegnante)
di latino, chiedi aiuto al tuo insegnante)
sicurezza
della lingua italiana.
1
Altissimu,
onnipotente,
bon Signore,
ter
ivium
laudat
- Filia
discipulum.
oboedit
matri - Magister
laudat discipulum.
formula
in unetlinguaggio
giudiziario e presenta, accanto alle carattetue Tale
so le
laude,dilagiuramento
gloria e lhonore
onne benedictione.
ristiche
della
nuova
lingua
volgare,
alcune
permanenze
del latino, come il genitivo Sancti
afrasi
ora dellesercizio
a tradurre in precedente
italiano le frasi
e poi
dellesercizio precedente e poi
Ad
te
solo,
Altissimo,
se
konfano,
Benedicti.
Analizzando
il
testo
vediamo
che
sono
molte
le
parole
che si sono stabilizzate nella
ia
e come
il significato
hai fatto
della
prima.
frase?
cambia
Perch?
il significato della frase? Perch?
et nullu
homo
neterre,
dignu
te trenta.
mentovare.
lingua
volgare:
per,
Il verbo sao al posto di so fa pensare al termine dialettale
Laudato
sie,
mi dal
Signore,
cum tucte
tuesignificacreature,
saccio
osignificasapo,
latino
sapio
=hanno
so. le un
entata
role latine
di seguito
di5 ognihanno
coppia
un
presentata
di seguito
Nonostante
primi documenti
siano la testimonianza
di un volgare nascente, la distinenzia
ne allaquella
parola
che
italiana
ha dato
equivalente
originequesti
alla
e parola
italiana equivalente
e
spetialmente
messor
lo frate
sole, lontana. Il prestigio di cui godeva il latino sul territorio della
zione
tra
latino
e
volgare

ancora
rola si tratta.
lo qual iorno, et allumini noi per lui.
nostra
penisola
faceva
esso lunica lingua
che si potesse scrivere perch salda e fermata
/campus
orem b. canere/cantare
d. populus/vulgus
c. ager/campus
e. urbem/
d. dipopulus/vulgus
e. urbem/
us/ignis g. inimicus/hostis.
da regole precise.

1
147

doSSier

della comunicazione

STORIA
LINGUA
il quaderno
il
quaderno
146 DELLA
della
della
comunicazione
il
comunicazione
quaderno della146
comunicazioneil quaderno della comunicazione

doSSier

Per Per
lusoluso
sempre
sempre
pi pi
frequente
frequente
Per luso
delle
sempre
delle
preposizioni
preposizioni
pi frequente
e per
e per
ladelle
formazione
la formazione
preposizioni
Per luso
degli
degli
sempre
earticoli
per
articoli
laosserva
pi
formazione
osserva
frequente
degli
dellearticoli
preposizioni
osservae
Et
ellu
bellu egliradiante
cum grande splendore:
gli esempi
gli esempi
seguenti:
seguenti:
esempi seguenti:
gli esempi seguenti:
de te, Altissimu, porta significatione.

doSSier

doSSier
doSSier

1461462

latino
latino
classico
classico
- i secolo
- i secolo
a.c.
latino
a.c.latino
classico
latino
parlato
- iparlato
secolo
- iV-a.c.
secolo
iV secolo
latino
d.c.d.c.
italiano
parlato
latino
italiano
-classico
iV secolo
- i d.c.
secoloitaliano
a.c. latino parlato - iV
10
Laudato
si,
mi
Signore,
per
sora
luna
e
le
stelle:
Aqua
Aqua
fontis
fontis
Aqua fontis
Aqua
Aqua
de illa
de fonte
illa fonte
Aqua de
Acqua
illa
Aqua
Acqua
fonte
della
fontis
della
fonte
fonte
Acqua della
Aqua
fonte
de illa fonte
in celu li formate
clarite
etadpretiose
et belle Scrivo ad
Scribo
Scribo
amico
amico
Scribo
amico
Scrivo
Scrivo
uno
ad uno
amico
amico
Scrivo
Scribo
uno
Scrivo
aamico
un
amico
a amico
un amico
Scrivo a un
Scrivo
amico
ad uno amico
RosaRosa
hortihorti
Rosa horti
RosaRosa
de illo
de horto
illo horto
Rosa deLaillo
Rosa
rosa
Lahorto
rosa
dellorto
hortidellorto
La rosa dellorto
Rosa de illo horto

Laudato si, mi Signore, per frate vento


et per aere, nubilo et sereno et onne tempo,
per lo quale a le
tue
creature di sostentamento.
nelnel
lessico
lessico
nel
lessico

nel lessico

Dopo
Dopo
letlet
classica,
classica,
nella
nella
lingua
Dopo
lingua
latina
let
latina
classica,
si ebbero
si ebbero
nella
moltissimi
moltissimi
lingua latina
mutamenti
mutamenti
si ebbero
Dopo
anche
anche
moltissimi
let
nelclassica,
nel
lessico:
lessico:
mutamenti
nella
tante
tante
lingua
anche
latina
nelsilessico:
ebberotante
molt
15
Laudato si, mi Signore, per soracqua,
parole
parole
nonnon
furono
furono
pi
pi
usate,
usate,
parole
altre
altre
non
assunsero
assunsero
furono
una
pi
una
forma
usate,
forma
nuova,
altre
nuova,
assunsero
altre
altre
ancora
parole
una
ancora
cambiarono
non
forma
cambiarono
furono
nuova,
pi
il
altre
loro
usate,
il
loro
ancora
altre
cambiarono
assunsero
una
il
loro
form
la quale molto utile et humile et pretiosa et casta.
significato
significato
e
molte
e
molte
altre
altre
se
significato
ne
se
accettarono
ne
accettarono
e
molte
da
altre
altre
da
altre
se
lingue.
ne
lingue.
accettarono
significato
da
altre
lingue.
e
molte
altre
se
ne
accettarono
da
altre
l
Laudato si, mi Signore, per frate focu,
NelNel
latino
latino
potevano
potevano
esserci
esserci
Nel
a
volte
latino
a
volte
due
potevano
due
parole
parole
diverse
esserci
diverse
a
per
volte
per
indicare
due
indicare
parole
lo
Nel
stesso
lo
latino
stesso
diverse
concetto.
potevano
concetto.
per
indicare
esserci
lo
a
stesso
volte
concetto.
due
parole
diver
per lo quale ennallumini la nocte:
ed ellu bello et iocundo et robustoso et forte.
latino
latino
scritto
scritto
latino scritto
latino
latino
parlato
parlato
latino
italiano
italiano
latino
parlatoscritto
italiano
Sidus
Sidus
(
=
stella)
(
=
stella)
Sidus
(
=
stella)
stella
stella
stella
stella
stella
Sidus
(
=
stella)
stella
20
Laudato si, mi Signore, per sora nostra matre terra,
Domus
Domus
(= abitazione,
(=
abitazione,
casa)
casa)
Domus
(=
casa
abitazione,
casa
casa)
casa
casa
casa
Domus
(=
abitazione,
casa)
casa
la quale ne sustenta et governa,

et produce diversi frutti con coloriti fiori et herba.

MIMI
ESERCITO
ESERCITO

MI ESERCITO

MI ESERCITO

11

latino parlato
stella
casa

Laudato si, mi Signore, per quelli ke perdonano per lo tuo amore


sostengo infirmitate
et tribulatione.
[] [conoScenza
conoScenza
e aPPlicazione.
e aPPlicazione.
[] conoScenza
molte
molte
e parole
aPPlicazione.
parole
della
della
nostra
nostra
molte
[]lingua
conoScenza
lingua
parole
derivano
derivano
dellaenostra
aPPlicazione.
lingua derivano
molte
] et
25
Beati
quelli
ke
sosterranno
inmodificazioni,
pace
da da
quella
quella
latina,
latina,
alcune
alcune
dasubendo
quella
subendo
latina,
modificazioni,
alcune subendo
altre
altre
restando
modificazioni,
restando
da quella
inalterate.
inalterate.
latina,
altre
Scrivi
alcune
restando
Scrivisubendo
inalterate.
modificazio
Scrivi
kaalle
da
te,
Altissimu,
sirano
incoronati.
accanto
accanto
alle
seguenti
seguenti
parole
accanto
parole
latine
alle
latine
ilseguenti
significato
il significato
parole
italiano
italiano
latine
corrispondente.
ilaccanto
corrispondente.
significato
alleitaliano
seguenti
corrispondente.
parole latine il significa

filius
urbs
filius
- mons
urbs
-Signore,
filius
-- urbs
--mons
Nidum
Nidum Laudato si, -mi
Nidum
Nidum
per sora- nostra
morte corporale
homo vivente p -skappare:
-ramus
societas
- pater
--frater
ramus
societas
pater
- societas
ramus
- frater
pater
ramus da la quale- nullu
guai
a
quelli
ke
morrano
ne
le
peccata
mortali;
- flumen
- mare
- focus
hortus
hortus
- flumen
hortus
- mare
- flumen
hortus
- focus
mare

--filius
--mons
- societas
- -- frater
- flumen
- focus

- urbs
- pat- ma

beati quelli ke trovar ne le tue sanctissime voluntati,


2 2[] [Scrivi
] ka
Scrivi
vocaboli
i vocaboli
2italiani
[
italiani
]no
Scrivi
corrispondenti
i male.
vocaboli italiani
allealle
parole
corrispondenti
parole
2
sottoelencate
sottoelencate
[] Scrivi
alle
i ed
vocaboli
parole
ed
evi-evisottoelencate
italiani corrisponden
ed evilai morte
secunda
lcorrispondenti
far
30

denzia
denzia
la modifica
la modifica
delle
delle
denzia
consonanti.
consonanti.
la modifica delle consonanti.denzia la modifica delle consonanti.
mi Signore et rengratate
- elephantem
- elephantem
- calumniam
- calumniam
- -- elephantem
- elephantem
- calumniam
Amicitia
AmicitiaLaudate e benedicete
Amicitia
Amicitia
e
serviateli
cum
grande
humilitate.
- matrem
- fructum
filium
filium
- matrem
- matrem
- fructum
filium
- fructum - matrem
filium

v.2 tue so: sono tue, solo tue.


3 3[
]konfano:
Scrivi,
traducendo
traducendo
3 [insi] italiano
in
Scrivi,
italiano
traducendo
moderno
moderno
lein
parole
leitaliano
parole
latine,
3 latine,
moderno
[]quali
Scrivi,
quali
aggettivi
le parole
aggettivi
traducendo
latine,inquali
italiano
aggettivi
moder
v.3[]
seScrivi,
si confanno,
addicono.

v.4
etespressioni
nullu mentovare:
nessun
uomolatine
degno
di
nominarti.
delle
delle
espressioni
latine
latine
delle
si sono
sieespressioni
sono
trasformati
trasformati
in articoli.
in
si articoli.
sono
trasformati
delle espressioni
in articoli. latine si sono trasformati in
v.6mater
messor:
per
messer,
che
aifilia
principi
aiunda
re;- unus
il- ille
sole
nostro
fratello,
ma-filia
anche
Illa mater
Illa
- illa- rosa
illa sta
rosa
- una
- una
filia
Illafilia
-mater
illae
- titolo
illae
aquae
- illa
aquae
rosa
- si
illedava
-- ille
magister
unamagister
--illae
illa- eunda
illa
aquae
Illa
- unus
mater
magister
homo.
homo.
- illa -rosa
illa unda
- una
unus
- illae
homo.
aquae - ille magi

immagine di Dio, re del creato.


v.7[ lo
qual
per
il quale
la luce
delparole
giorno
( iorno)
e tu Signore
noi
mezzo
di
lui.sposta
[
] evidenzia
] evidenzia
la lui:
desinenza
la desinenza
[]evidenzia
delle
delle
parole
la desinenza
latine
latine
sottostanti;
sottostanti;
delle
parole
[
poipoi
]illumini
sposta
latine
evidenzia
sposta
sottostanti;
in per
tutti
inlatutti
desinenza
poi
delle parole
in tuttil

v.9 de te significatione: porta il segno della tua grandezza, il tuo simbolo.


i modi
i modi
possibili
possibili
le
parole
le
parole
i
modi
di
ciascuna
di
possibili
ciascuna
frase.
le
frase.
parole
cambia
cambia
di
ciascuna
il
significato
il
significato
i
frase.
modi
della
possibili
cambia
della
frase?
frase?
il
le
significato
Perparole
Perdi
ciascuna
della
frase?
frase.
Perca
v.11 clarite: chiare, splendenti.
ch?
ch?
(Se(Se
non
non
fai
fai
un un
corso
corso
ch?
di latino,
diper
latino,
non
chiedi
faichiedi
unilaiuto
corso
aiuto
aldi
tuo
al
latino,
tuo
insegnante)
insegnante)
chiedi
ch?
aiuto
(Sesereno
non
al fai
tuo
un
insegnante)
corso
di latino, chiedi aiut
v.13
et
per
aere
tempo:
e(Se
laria,
per
tempo
nuvoloso,
per
quello
e per
ogni
variazione
Marcus
Marcus
deridet
deridet
Livium
- Filia
Marcus
- Filia
oboedit
oboedit
deridet
matri
matri
Livium
- Magister
- Magister
- Filia
laudat
oboedit
laudat
discipulum.
matri
discipulum.
Marcus
- Magister
deridet
laudat
Livium
- Filia oboedit matri - Magist
atmosferica
perLivium
mezzo
della
quale
dai
alluomo
la possibilit
di
trarre
nutrimento
dalladiscipulum.
terra.
v.16 casta: pura.
v.21
et
e ci
alimenta.
[
[
]neProva
]sustenta
Prova
oraora
a governa:
tradurre
a tradurre
[ci
]innutre
Prova
italiano
in italiano
ora
lea frasi
tradurre
le frasi
dellesercizio
dellesercizio
in italiano
[
precedente
leprecedente
]frasi
Prova
dellesercizio
ora
e poi
eapoi
tradurre
precedente
in italiano
e poi
le f
v.24
sostengo:
sostengono,
sopportano
le
infermit
eille
tribolazioni.
sposta
sposta
le parole
le parole
come
come
hai
sposta
hai
fatto
fatto
leprima.
parole
prima.
cambia
come
cambia
hai
il significato
fatto
significato
prima.
sposta
della
cambia
della
frase?
lefrase?
parole
il significato
Perch?
Perch?
come hai
della
fatto
frase?
prima.
Perch?
cambi
v.25 quelli ke l: quelli che le sopporteranno in pace.
v.26 ka: perch.
[
[
] corporale:
le] parole
le parole
latine
latine
[
ogni
di ogni
] del
le
coppia
parole
coppia
presentata
latine
presentata
dispirituale.
ogni
di seguito
dicoppia
seguito
hanno
[presentata
hanno
] le
unparole
un
significadi
significaseguito
latine di
hanno
ogni un
coppia
significaprese

v.27
fisica,
ladi
morte
corpo,
non
quella
to simile.
tov.31
simile.
evidenzia
evidenzia
quella
to
quella
simile.
che
che
ha
evidenzia
ha
dato
dato
origine
origine
quella
alla
che
alla
parola
ha
parola
dato
italiana
to
italiana
simile.
origine
equivalente
evidenzia
equivalente
alla
parola
quella
e
italiana
e
che
equivalente
ha
dato
origin
e
la morte secunda: la seconda morte, quella dellanima, cio la dannazione.
scrivi
scrivi
di che
di che
parola
parola
si tratta.
siscrivi
tratta.
di che parola si tratta.
scrivi di che parola si tratta.
v.33
serviateli:
servitelo.

44

55

66

a. mulierem/uxorem
a. mulierem/uxorem
b. a.
b.
canere/cantare
mulierem/uxorem
canere/cantare
c. ager/campus
c. b.
ager/campus
canere/cantare
d. d.
populus/vulgus
a.
populus/vulgus
c.mulierem/uxorem
ager/campus
e. urbem/
e. d.urbem/
populus/vulgus
b. canere/cantare
e. c.
urbem/
ager/
civitatem
civitatem
f. focus/ignis
f. focus/ignis
g.civitatem
inimicus/hostis.
g. inimicus/hostis.
f. focus/ignis g. inimicus/hostis.
civitatem f. focus/ignis g. inimicus/hostis.

leVoluzione della lingua nelSTORIA


Tempo eDELLA
nelloLINGUA
spazio

La composizione esprime con estrema semplicit la riconoscenza per i molti doni concessi
epi
perfrequente
la formazione
preposizioni
articoli
e commosso
per la formazione
degli
osserva
dadelle
Diodegli
alluomo
ilosserva
perarticoli
le bellezze
del Creato.
La lingua
in che
questo
[e] le
parole chestupore
hai scartato
nellesercizio
precedente,
cio
noncanto
sono
enti:
mantienegiunte
la grafia
di
k
invece
di
c.
Le
forme
latine
ancora
abbondano,
ma
c
gi
la
caduta
fino a noi con il significato che avevano nella lingua latina, sono per
delle
consonanti
finali einlaparole
trasformazione
consonanti.
derivate.delle
indica
per ciascuna di esse almeno una parola
-Vi secolo
secolo d.c.
a.c. italiano
latinoancora
parlato usate
- iV secolo
d.c. italiano
derivata.
Acqua
Aquadella
de illafonte
fonte
Acqua della fonte
Per esempio:

urbem/civitatem
citt. Da
urbem
o
Scrivo
Scrivo
a
ad
un
uno
amico
amico
Scrivo
a un
amicoderiva: urbano, urbanistico, urbanizzazione.

onne benedictione invece che omnes


benedictiones;

LaRosa
rosa
de
dellorto
illoinvece
horto che nullus homo;
La rosa dellorto
nullu
homo
celu invece che caelum;
humilitatePrime
invece che
humilitatem.
testimonianze
del volgare

in Italia

tissimi
a, nellamutamenti
linguaLa
latina
si ebbero
nelseguita
lessico:
moltissimi
tante
mutamenti
anche
nel lessico:
j anche
iniziale,
da
vocale,
non
si ancora
trasformata
in g: jorno
= giorno;
=
Il pi
antico
documento
in volgare
italiano
untante
indovinello
scritto
a mano jocundo
da uno sconoo
ma
pi
nuova,
usate,altre
altre
ancora
assunsero
cambiarono
una
il loro
nuova,
altre ancora
cambiarono il loro
giocondo.
sciuto
suforma
un libro
di preghiere,
a Verona.
lingue.
te altre se ne accettarono
da altre lingue.
Il documento
la prima manifestazione di scrittura volgare in cui per la prima volta si ha una
ano
rse per
esserci
indicare
a volte
lo stesso
due parole
concetto.
diverse per indicare
lo stesso
certa consapevolezza
delluso
di unaconcetto.
nuova lingua. Prende il nome di indovinello VeroneMI
ESERCITO.
se e risale ai primi anni del secolo IX. Analizzando i versi dellindovinello ci si rende conto che
italiano
latino parlato
italiano
i mutamenti linguistici non sono sostanziali ma si avverte qualche tentativo, come ad esemstella stella
Traduci
Cantico
Sanstella
Francesco,
parola,
lingua
italiana
pio la ilcaduta
delladit nei
verbi
pareba(t), parola
araba(t),per
teneba(t),
la in
caduta
della
m e la corrente
mutazione
one, casa)
casa
casa
casa
e di ognivocalica
parolai/e
evidenzia
i
mutamenti
che
sono
intervenuti
dalla
lingua
in cui stato
nella parola negro invece di nigrum.
composto
alla di
nostra
Invece
aratro lingua.
usato versorio che appartiene al dialetto veneto.

...
Spingeva i buoi davanti a s,
Se pareba boves,
pratalia
araba, della nostra lingua
arava
un bianco prato
cenza
e parolee della
aPPlicazione.
nostra alba
lingua
molte
derivano
parole
derivano
albo versorioScrivi
teneba,
teneva un
bianco aratro,
oni,
a, alcune
altre subendo
restando modificazioni,
inalterate.
altre restando inalterate.
Scrivi
ato
guenti
italiano
parole
corrispondente.
latine negro
il significato
italiano corrispondente.
semen seminaba.
seminava un seme nero

Il Trecento....

Trecento
vari volgari
loro identit,
- filius Nel- mons
-i urbs
- acquistano
-era
monsuna
- mentre il latino rimane la lingua
La soluzione
dellindovinello
lo scrivano!
scritta dei dotti. Tra questi volgari, il volgare fiorentino si erge a lingua predominante. A
- societasFirenze,
- fraternel Trecento,
- pater si- affermano- frater
-che scrissero in volgare fiorentino:
grandi
Il pi antico documento
ufficialetre
della
nostrascrittori
lingua, in
cui per la prima volta il volgare appare
- flumenDante,
- focus
- mare
- focus
Petrarca,
Boccaccio.
in piena luce, coscientemente contrapposto al latino Il placito capuano (960 secolo X)
Grazie al prezioso contributo di questi sommi artisti, il volgare assurge a lingua dei dotti e il
fiorentino
diviene
lingua
nazionale,
arricchendosi
progressivamente
di termini di
So cheed
quelle
terre
con quei confini
Sao ke
kelleed
terre
per kelle
fini sottoelencate
nti
vocaboli
alle parole
italiani
sottoelencate
corrispondenti
evialle
parole
eviderivazione
classica,
commerciale,
di
voci
idiomatiche
e
tratte
dalluso
quotidiano.
Que ki contiene trenta anni
Segnati qui (sulla carta) li possedette per trenta anni I tre
fica delle consonanti.
grandi artisti,
ognuno
con
le
caratteristiche
della
propria
individualit,
trasmettono
nelle loro
benedicti
la parte
di S. Benedetto
(cio il Monastero
di Montecassino)
- calumniam
- elephantemLe possette parte sancti
- - calumniam
opere la grande crisi che travaglia il loro tempo.
- fructum
- matrem
- fructum
Dante esprime
sue
idee
sul volgare
italico
nel suogiudiziaria
trattato tra
Delabate
vulgari
eloquentia,di
Si tratta dileuna
prova
testimoniale
in una
controversia
del Monastero
composto
in
latino
tra
il
1304
e
1307.
Nellopera
egli
enumera
quattordici
dialetti
italiani. Il
Montecassino e un tale Rodelgrimo da Lupo, aquinate.
volgare,
cio
la
lingua
letteraria
comune,
scrive
lAlighieri,
non
coincide
con
nessuno
deial
rno
traducendo
le parolein
latine,
italiano
quali
moderno
aggettivi
le parole
latine,
qualidel
aggettivi
Nella
seconda
met
del mese
di marzo
960, i due contendenti si presentano davanti
dialetti
e
deve
essere
illustre.
Nella
nuova
lingua,
che
egli
ritenne
adatta
a
esprimere
anche
oni
n articoli.
latine si sono trasformati
articoli.
giudice diin
Capua
per reclamare il possesso di alcune terre. Rodelgrimo da Lupo presenta una
la- unus
poesia,
egli
compose
il unda
suo -capolavoro,
la Divina Commedia, ancora oggi a noi ben
sa
ister
- una
- illafilia
unda
- illae
aquae
homo.
ille
magister
- illa
unusi homo.
pergamena in cui
sono
descritti
confini delle terre contestate, dichiarando di averle ricevute
comprensibile.
in eredit;Petrarca
labate, a sua
volta, dichiara
di averlevolgare
avute in possesso per tre anni e presenta dei
Con Francesco
la lingua
della
poesia
nzia
latine
lasottostanti;
desinenza
delle
poi sposta
parolein
latine
tuttisottostanti;
poi sposta
in tutti diviene elegante e raffinata e il
testimoni.
Il giudice
interroga
contendenti
e infine, tenendo
mano
sulla di
pergamena,
viene
arricchito
terminii due
nuovi,
opportunamente
scelti.laLe
liriche
amore,
ambia
i le parole
il significato
dilessico
ciascuna
della
frase.
frase?
cambia
Per-con
il significato
della frase?
Perpronuncia
la
formula
del
giuramento,
che
diventa
il
primo
documento
ufficiale
datato
con
dedicate
a
Laura,
rappresentano
un
modello
di
lingua
poetica
utilizzato
quasi
fino
ai
nostri
ai
toun
al corso
tuo insegnante)
di latino, chiedi aiuto al tuo insegnante)
sicurezza
della
lingua
italiana.
giorni. matri
Il Petrarca
usa
un linguaggio
ter
ivium
laudat
- Filia
discipulum.
oboedit
- Magister
laudat
discipulum. figurato, cura la scelta delle parole prediligendo le
formula
giuramento
in un linguaggio
giudiziario
e presenta,
accanto alleecarattepolisemieTale(luso
di diparole
che possiedono
diverse
sfumature
di significato)
una
caratteristica
allusivit.
Con
questo
poeta
anche
la
prosa
in
volgare
giunge
a
perfezione,
ristiche
della
nuova
lingua
volgare,
alcune
permanenze
del
latino,
come
il
genitivo
Sancti
afrasi
ora dellesercizio
a tradurre in precedente
italiano le frasi
e poi
dellesercizio precedente e poi
diviene
una
creazione
originale.
Egli
disciplina
isono
suoimolte
periodi
secondo
migliore
tradizione
Benedicti.
Analizzando
il testo
vediamo
chePerch?
le parole
che la
si sono
stabilizzate
nella
ia
e come
il significato
hai fatto
della
prima.
frase?
cambia
Perch?
il significato
della
frase?
latina e riesce
conservare
la freschezza
delluso
vivo
della
lingua avolgare:
terre, per,
trenta. Il verbo
sao al
posto
di lingua.
so fa pensare al termine dialettale
Boccaccio
(1313-1375)
Decamerone
saccio
osignificasapo, dal
latino
sapio scrive
=hanno
so. il un
entata
role latine
di seguito
diGiovanni
ognihanno
coppia
un
presentata
di seguito
significa- tra il 1349-1353, allindomani cio
della
peste
del
1348.
Nella
sua
opera
usa
anchegli
la lingua
volgare,
in cui nascente,
si mescola
tutta
Nonostante
primi documenti
siano la testimonianza
di un volgare
la distinenzia
ne allaquella
parola
che
italiana
ha dato
equivalente
originequesti
alla
e parola
italiana equivalente
e
la vivacit
della
lingua
duso
con
la
maestria
che
deriva
dalla
sua
cultura
seria
e
complessa.
zione tra latino e volgare ancora lontana. Il prestigio di cui godeva il latino sul territorio della
rola si tratta.
nostra
penisola
faceva
esso lunica lingua
che si potesse scrivere perch salda e fermata
/campus
orem b. canere/cantare
d. populus/vulgus
c. ager/campus
e. urbem/
d. dipopulus/vulgus
e. urbem/
us/ignis g. inimicus/hostis.
da regole precise.

s
ter
are

3
147

doSSier

della comunicazione

STORIA
LINGUA
il quaderno
il
quaderno
146 DELLA
della
della
comunicazione
il
comunicazione
quaderno della146
comunicazioneil quaderno della comunicazione

doSSier

Neluso
consegue
lingua
scoppiettante,
briosa,
plastica,
che
porta
al culmine
Per Per
luso
sempre
sempre
piuna
pi
frequente
frequente
Per luso
delle
sempre
delle
preposizioni
preposizioni
pi frequente
e per
e per
lairidescente
delle
formazione
la formazione
preposizioni
Per eluso
degli
degli
sempre
earticoli
per
articoli
la
osserva
pi
formazione
osserva
frequente
degli
dellearticoli
preposizioni
osservae
della
perfezione
la
tradizione
popolare
accanto
alla
tradizione
darte
ricavata
dai
testi della
gli esempi
gli esempi
seguenti:
seguenti: gli esempi seguenti:
gli esempi seguenti:
tarda classicit. Lopera del Boccaccio rimarr a lungo il modello della lingua italiana in
latino
latino
classico
classico
- i secolo
- i secolo
a.c.
latino
a.c.latino
classico
latino
parlato
- iparlato
secolo
- iV-a.c.
secolo
iV secolo
latino
d.c.d.c.
italiano
parlato
latino
italiano
-classico
iV secolo
- i d.c.
secoloitaliano
a.c. latino parlato - iV
prosa.

doSSier

doSSier
doSSier

1461464

Aqua
Aqua
fontis
fontis
Aqua fontis
Aqua
Aqua
de illa
de fonte
illa fonte
Aqua de
Acqua
illa
Aqua
Acqua
fonte
della
fontis
della
fonte
fonte
Acqua della
Aqua
fonte
de illa fonte
Scribo
Scribo
amico
amico
Scribo amico
Scrivo
Scrivo
ad uno
ad uno
amico
amico
Scrivo ad
Scrivo
Scribo
uno
Scrivo
aamico
un
amico
a amico
un amico
Scrivo a un
Scrivo
amico
ad uno amico
RosaRosa
horti
horti
Rosa
horti
Rosa
Rosa
de
illo
de
horto
illo
horto
Rosa
de
La
illo
Rosa
rosa
La
horto
rosa
dellorto
horti
dellorto
La
rosa
dellorto
Rosa
de
MI ESERCITO. illo horto

Ecco, di seguito, linizio della Divina Commedia dantesca. Prova a tradurlo in


nelnel
lessico
lessico
nel lessico
nel lessico
italiano moderno e annota le principali differenze di linguaggio, soprattutto nei
Dopo
Dopo
letlet
classica,
classica,
nella
lingua
Dopo
lingua
latina
let
latina
classica,
si ebbero
siin
ebbero
nella
moltissimi
moltissimi
lingua latina
mutamenti
mutamenti
si ebbero
Dopo
anche
anche
moltissimi
let
nelclassica,
nel
lessico:
lessico:
mutamenti
nella
tante
tante
lingua
anche
latina
nelsilessico:
ebberotante
molt
termini
che
tinella
sembrano
caduti
disuso.
parole
parole
nonnon
furono
furono
pi pi
usate,
usate,
parole
altrealtre
non
assunsero
assunsero
furonouna
piuna
forma
usate,
forma
nuova,
altrenuova,
assunsero
altrealtre
ancora
parole
una
ancora
cambiarono
non
forma
cambiarono
furono
nuova,
pi
il altre
loro
usate,
il loro
ancora
altrecambiarono
assunsero una
il loro
form
Nel mezzo del cammin di nostra vita
significato
significato
e
molte
e
molte
altre
altre
se
significato
ne
se
accettarono
ne
accettarono
e
molte
da
altre
altre
da
altre
se
lingue.
ne
lingue.
accettarono
significato
da
altre
lingue.
e
molte
altre
se
ne
accettarono
da
altre
l
mi ritrovai per una selva oscura
NelNel
latino
latino
potevano
potevano
esserci
esserci
Nel
a
volte
latino
a
volte
due
potevano
due
parole
parole
diverse
esserci
diverse
a
per
volte
per
indicare
due
indicare
parole
lo
Nel
stesso
lo
latino
stesso
diverse
concetto.
potevano
concetto.
per
indicare
esserci
lo
a
stesso
volte
concetto.
due
parole
diver
che la diritta via era smarrita.
Ahiscritto
quanto
era scritto
cosa
dura
latino
latino
scrittoa dir quallatino
latino
latino
parlato
parlato
latino
italiano
italiano
latino
parlatoscritto
italiano
latino parlato
questa selva selvaggia e aspra e forte
Sidus
Sidus
( = stella)
( = stella)
Sidus ( = stella)
stella
stella
stella
stella
stella
Sidus ( = stella)
stella
stella
che nel pensier rinova la paura!
Domus
Domus
(= abitazione,
(= abitazione,
casa)
casa)
Domus (=casa
abitazione,
casa
casa)

Tant amara che poco pi morte

casa
casacasa
Domus (= abitazione, casa)
casa

MIMI
ESERCITO
MIchio
ESERCITO
maESERCITO
per parlar del ben
vi trovai

MI ESERCITO

11
2

22

casa

dir de laltre cose chio vho scorte.


[] [conoScenza
e aPPlicazione.
e aPPlicazione.
[] conoScenza
molte
molte
e parole
aPPlicazione.
parole
della
della
nostra
nostra
molte
[]lingua
conoScenza
lingua
parole
derivano
derivano
dellaenostra
aPPlicazione.
lingua derivano
molte
] conoScenza
da da
quella
quella
latina,
latina,
alcune
alcune
dasubendo
quella
subendo
latina,
modificazioni,
modificazioni,
alcune subendo
altre
altre
restando
modificazioni,
restando
da quella
inalterate.
inalterate.
latina,
altre
Scrivi
alcune
restando
Scrivisubendo
inalterate.
modificazio
Scrivi
Ecco
ora due
strofe
di il
un
petrarchesco.
Volgile
in prosa
e rileva
le il significa
accanto
accanto
alle
alle
seguenti
seguenti
parole
accanto
parole
latine
alle
latine
seguenti
significato
ilsonetto
significato
parole
italiano
italiano
latine
corrispondente.
ilaccanto
corrispondente.
significato
alleitaliano
seguenti
corrispondente.
parole
latine
differenze del linguaggio
nostro
stato
dopo la
- filius
filius (il sonettoNidum
-mons
urbsscritto dal poeta
--filius
--mons
- urbs
- filius rispetto al- urbs
-- urbs
--mons
Nidum
Nidum
Nidum
morte di Laura).
-ramus
societas
- pater
--frater
ramus
- societas
- pater
- societas
ramus
- frater
pater
- societas
- -- frater
- patramus
Gli occhi di chio parlai s caldamente
- flumen
- mare
- focus
hortus
hortus
flumen
hortus
- flumen
hortus
- focus
mare
- flumen
- focus
- ma
e le braccia, e le -mani,
e i piedi e l viso,- mare
che mavean s da me stesso diviso,
[e]fatto
[Scrivi
] Scrivi
i vocaboli
i vocaboli
italiani
[
italiani
] Scrivi
corrispondenti
corrispondenti
i vocaboli italiani
allealle
parole
corrispondenti
parole
sottoelencate
sottoelencate
[] Scrivi
alle
i ed
vocaboli
parole
ed
evi-evisottoelencate
italiani corrisponden
ed evisingular
da laltra
gente;
denzia
denzia
lale
modifica
lacrespe
modifica
delle
delle
denzia
consonanti.
consonanti.
la
modifica
delle consonanti.denzia la modifica delle consonanti.
chiome
dor
puro
lucente,
e l lampeggiar de langelico
riso
- elephantem
- elephantem
- calumniam
- calumniam
- -- elephantem
- elephantem
- calumniam
Amicitia
Amicitia
Amicitia
Amicitia
che solean fare in terra un paradiso,
- matrem
- fructum
filium
filium
- matrem
- matrem
- fructum
filium
- fructum - matrem
filium
poca polvere son, che
nulla
sente.

3 3[[]Scrivi,
] Scrivi,
traducendo
traducendo
3 [in] italiano
in
Scrivi,
italiano
traducendo
moderno
moderno
lein
parole
leitaliano
parole
latine,
3 latine,
moderno
[]quali
Scrivi,
quali
aggettivi
le parole
aggettivi
traducendo
latine,inquali
italiano
aggettivi
moder
3espressioni
Infine, un
brano
del
Decameron
delarticoli.
Qualiespressioni
parole
sono
diverse
dalle
delle
delle
espressioni
latine
latine
delle
si sono
si
espressioni
sono
trasformati
trasformati
latine
in
in
siBoccaccio.
articoli.
sono trasformati
delle
in articoli.
latine
si sono
trasformati in

nostre?
Sottolineale.
Quali
forme
identiche
e quali
diverse?
Trascrivi
il - ille magi
Illa mater
Illa
mater
- illa- rosa
illa
rosa
- una
- una
filia
Illafilia
-mater
illae
- illae
aquae
- illa
aquae
rosa
- ille--verbali
ille
magister
unamagister
filiasono
--illae
illa- unda
illa
aquae
unda
- unus
Illa
- ille
- unus
mater
magister
homo.
homo.
- illa -rosa
illa unda
- una -filia
unus
- illae
homo.
aquae
brano in lingua moderna e d in che cosa soprattutto ti sembra diversa la lingua
[
[
] evidenzia
] evidenzia
la desinenza
la
desinenza
[](ilevidenzia
delle
delle
parole
parole
la desinenza
latine
latine
sottostanti;
delle
parole
[
poi
poi
]sposta
latine
evidenzia
sposta
sottostanti;
ine tutti
in
desinenza
delle
parole
in tuttil
trecentesca
dalla
nostra
testo
appartiene
allasottostanti;
novella
Chichibo
lalatutti
gru,
inpoi
cuisposta
il
Chichibo,
avendo
dato
una
coscia
della
gru
arrostita
alla
sua
i modi
i cuoco
modi
possibili
possibili
le parole
le parole
i modi
di ciascuna
dipossibili
ciascuna
frase.
lefrase.
parole
cambia
cambia
di ciascuna
il significato
il significato
i frase.
modidella
possibili
cambia
della
frase?
frase?
illedonna
significato
Perparole
Per-Brunetta,
di ciascuna
della frase?
frase.
Perca
deve
ora
dimostrare
a
Currado,
suo
padrone,
che
le
gru
hanno
una
zampa
sola).
ch?
ch?
(Se(Se
nonnon
fai fai
un un
corso
corso
ch?
di latino,
(Se
di latino,
nonchiedi
faichiedi
unaiuto
corso
aiuto
aldituo
al
latino,
tuo
insegnante)
insegnante)
chiedi
ch? aiuto
(Se non
al fai
tuoun
insegnante)
corso di latino, chiedi aiut
Marcus
Marcus
deridet
deridet
Livium
Livium
- Filia
Marcus
- Filia
oboedit
oboedit
deridet
matri
matri
Livium
- Magister
- Filialaudat
laudat
discipulum.
matri
discipulum.
Marcus
- Magister
deridet
laudat
Livium
- Filia oboedit
Finite
adunque
per
quella
sera
le- Magister
parole,
laoboedit
mattina
seguente
come
ildiscipulum.
giorno
apparve,matri - Magist
Currado, a cui non era per lo dormire lira cessata, tutto ancor gonfiato si lev e comand
[che
[
]i cavalli
Prova
] Prova
orafosser
ora
a tradurre
a tradurre
[]inProva
in
italiano
ora
lea frasi
tradurre
le Chichibo
frasi
dellesercizio
dellesercizio
in italiano
precedente
leronzino,
precedente
]frasi
Prova
dellesercizio
ora
e poi
eauna
poi
tradurre
precedente
in italiano
e poi
le f

gli
menati;
eitaliano
fatto
montar
sopra [un
verso
fiumana,
sposta
sposta
parole
le della
parole
come
come
hai
sposta
hai
fatto
fatto
lesoleva
prima.
parole
prima.
cambia
come
cambia
ildel
significato
fatto
ildsignificato
prima.
sposta
della
cambia
della
frase?
lefrase?
parole
ilil significato
Perch?
Perch?
come
hai
della
fatto
frase?
prima.
Perch?
cambi
allaleriva
quale
sempre
in
sul
farhai
vedersi
delle
gru,
men
dicendo:
Tosto vedremo chi avr iersera mentito, o tu o io.
[
]gi
le] vicini
parole
le parole
latine
di
[
ogni
di ogni
] le
coppia
parole
coppia
latine
presentata
ogni
di seguito
dicoppia
seguito
hanno
[presentata
hanno
]dodici
le
unparole
un
significadi
significaseguito
latine
di
hanno
ogni in
un
coppia
significaprese

Ma[
allatine
fiume
pervenuti,
videpresentata
sopra
ladiriva
di
quello
ben
gru,
le quali
tutte
to simile.
tounsimile.
evidenzia
evidenzia
quella
to
quella
simile.
che
che
ha
evidenzia
ha
dato
dato
origine
origine
quella
alla
che
alla
parola
ha
parola
dato
italiana
to
italiana
simile.
origine
equivalente
evidenzia
equivalente
alla
parola
quella
e
italiana
e
che
equivalente
ha
dato
origin
e
pi dimoravano, s come quando dormono soglion fare. Per che egli prestamente
scrivi
scrivi
di che
di che
parola
si tratta.
siscrivi
tratta.
di che parola si tratta.
scrivi di che parola si tratta.
mostratele
aparola
Currado,
disse:
a. mulierem/uxorem
a. mulierem/uxorem
b. a.
b.
canere/cantare
mulierem/uxorem
canere/cantare
c. ager/campus
c. b.
ager/campus
canere/cantare
d. d.
populus/vulgus
a.
populus/vulgus
c.mulierem/uxorem
ager/campus
e. urbem/
e. d.urbem/
populus/vulgus
b. canere/cantare
e. c.
urbem/
ager/
civitatem
civitatem
f. focus/ignis
f. focus/ignis
g.civitatem
inimicus/hostis.
g. inimicus/hostis.
f. focus/ignis g. inimicus/hostis.
civitatem f. focus/ignis g. inimicus/hostis.

44

55

66

leVoluzione della lingua nelSTORIA


Tempo eDELLA
nelloLINGUA
spazio

delle
Assai
bene
potete,
messer,
vederedegli
che articoli
ierseraosserva
vi dissi il vero, che le gru non hanno se
epi
perfrequente
la formazione
degli
preposizioni
articoli
osserva
e per
la formazione
[e] un
lepi,
parole
cheriguardate
hai scartato
nellesercizio
precedente, cio che non sono
non
una
coscia
se
voi
a
quelle
che
col stanno.
enti:
giunte finodisse:
a noi con il significato che avevano nella lingua latina, sono per
Currado vedendole
in parole
derivate.
ciascuna
di esse
parola
-Vi secolo
secolo d.c.
a.c. Aspettati,
italiano
latinoancora
parlato
- iV
secolo
d.c.
italiano
che io tiusate
mosterr
che elle
nhannoindica
due ;per
e fattosi
alquanto
pi almeno
a quelle una
vicino
derivata.
grid:
Acqua
Aquadella
de illafonte
fonte
Acqua della fonte
Scrivo
Ho
ho!
amico
urbem/civitatem Scrivo
citt. Da
urbem
o
Scrivo
a ad
un uno
amico
a un
amicoderiva: urbano, urbanistico, urbanizzazione.
Per
lo qual
laltro
pi gi, tutte dopo alquanti passi cominciarono a
LaRosa
rosa
de
dellorto
illogrido
horto le gru, mandato
La rosa
dellorto
fuggire.
Laonde Currado rivolto a Chichibo disse:
Prime
testimonianze
del volgare
in Italia
Che ti par,
ghiottone?
Parti chelle nabbian
due?
quasi
sbigottito,
non sappiendo
egli
stessotante
donde si venisse, rispose:
tissimi
a, nellamutamenti
linguaChichibo
latina
anche
si ebbero
nel lessico:
moltissimi
tantemutamenti
ancheitaliano
nel lessico:
Il pi
antico
documento
in volgare
un indovinello scritto a mano da uno scono Messer s, ma voi non gridaste ho ho a quella di iersera; ch se cos gridato aveste,
o
ma
pi
nuova,
usate,altre
altreancora
assunsero
cambiarono
una
il loro
nuova,
altre ancora
cambiarono il loro
sciuto
suforma
un
libro
di preghiere,
Verona.
ella avrebbe
cos
laltra
coscia
e laltroa pi
fuor mandata, come hanno fatto queste.
lingue.
te altre se ne accettarono
da
altre
lingue.
Il documento la prima manifestazione di scrittura volgare in cui per la prima volta si ha una
...
ano
rse per
esserci
indicare
a volte
lo stesso
due parole
concetto.
diverse per indicare
lo stesso
certa
consapevolezza
delluso
di unaconcetto.
nuova lingua. Prende il nome di indovinello Veronese e risale ai primi anni del secolo IX. Analizzando i versi dellindovinello ci si rende conto che
italiano
latino parlato
italiano
i mutamenti linguistici non sono sostanziali ma si avverte qualche tentativo, come ad esemstella stella
stella
pio la caduta della t nei verbi pareba(t), araba(t), teneba(t), la caduta della m e la mutazione
one, casa)
casa casa
casa
vocalica i/e nella parola negro invece di nigrum.
usato
appartiene
al dialetto veneto.
In questoInvece
secolodisiaratro
diffonde
da versorio
Firenzeche
in tutta
Italia lUmanesimo.
O
Durante i primi decenni del Quattrocento, il latino si riafferma in campo letterario, mentre il
Spingeva i buoi davanti a s,
Se pareba boves,
volgare acquista vigore come lingua parlata e per gli usi pratici.
alba
pratalia
araba,
arava
un
prato
cenza
e parolee della
aPPlicazione.
nostra la
lingua
molte
derivano
parole
nostra lingua
derivano
Dunque
vita
culturale
deldella
Quattrocento
italiano
sibianco
svolge
nelle due lingue, ma nel primo
albo
versorio
teneba,
teneva
un
bianco
aratro,
oni,
a, alcune
altre subendo
restando
modificazioni,
inalterate.
Scrivi
altre
restando
inalterate.
Scrivi
periodo dellUmanesimo troviamo letterati maggiori che scrivono
solo o quasi in latino,
ato
guenti
italiano
parole
corrispondente.
latine
ilesempio
significato
italiano
corrispondente.
semen
seminaba.
seme neroletterati che usano entrambi
come
adnegro
Coluccio
Salutati,
mentre seminava
pi tardiuntroviamo
come
il Poliziano.
s
- filius le lingue,
- monsLa
- urbs
-era
monslo scrivano!
soluzione
dellindovinello
Sicuro
scrittore
in
latino
e
volgare
fu
Leon
Battista
Alberti,
il quale, per mezzo dei propri
ter - societas
- frater
- pater
- frater
scritti, fece
unantico
notevole
sforzo ufficiale
per risollevare
il volgare
bassa
considerazione
cui
Il pi
documento
della nostra
lingua, indalla
cui per
la prima
volta il volgareinappare
are - flumenera caduto.
- focus Il -volgare
mare
- focus
ritorner
ad
essere
lingua
letteraria
con
Poliziano,
Boiardo
in piena luce, coscientemente contrapposto al latino Il placito capuano (960 secolo X)e
Sannazaro.
So cheed
quelle
terre
con quei
Saocontributo
ke kelleed
terre
per kelle
fini sottoelencate
nti
vocaboli
alle parole
italiani
corrispondenti
evialle
parole
eviUn sottoelencate
grosso
alla
diffusione
del volgare
verr
dato
dal confini
tedesco Gutenberg con
Que della
ki contiene
trentaaanni
Segnati
(sulla carta)
possedette
per trentalavoro
anni dei
fica delle consonanti.
linvenzione
stampa
caratteri mobili,
chequi
sostituir
il lilungo
e faticoso
Le
possette
parte
sancti
benedicti
la
parte
di
S.
Benedetto
(cio
il
Monastero
di
Montecassino)
copisti.
- calumniam
- elephantem
- - calumniam
- fructum
- matrem
- fructum
Si tratta di una prova
testimoniale in una controversia giudiziaria tra labate del Monastero di

Il Quattrocento...

Montecassino e un tale Rodelgrimo da Lupo, aquinate.


MIlatine,
ESERCITO.
rno
traducendo
le parolein
italiano
quali
moderno
aggettivi
le parole
latine,
qualidel
aggettivi
Nella
seconda
met
del mese
di marzo
960, i due contendenti si presentano davanti al
oni
n articoli.
latine si sono trasformati
in
articoli.
giudice
di Capua per
reclamare
il possesso
di alcune
terre.
Rodelgrimo
da lettura,
Lupo presenta
una
Leggi
il seguente
brano
di Leon
Battista
Alberti.
Non
di facile
per via
sa
ister
- una
- illafilia
unda
- illae
- unus
aquae
homo.
- ille magister
- illa
unda
- unusma
pergamena
cui
sono
descritti
i homo.
confini
delle terre
dichiarando diinteressanti.
averle ricevute
delle
difficolt
di in
interpretazione,
permette
di contestate,
fare considerazioni

Rifletti einrispondi.
eredit; labate, a sua volta, dichiara di averle avute in possesso per tre anni e presenta dei
nzia
latine
lasottostanti;
desinenza delle
poi sposta
parolein
latine
tuttisottostanti; poi sposta in tutti
testimoni.
Il giudice
interroga
due contendenti
e infine, tenendo la mano sulla pergamena,
La prosa
ti frase?
sembra
piilvicina
al ivolgare
al latino?
ambia
i le parole
il significato
dia)ciascuna
della
frase.
cambia
Persignificato
della ofrase?
Perpronuncia
la
formula
del
giuramento,
che
diventa
il primo documento
ufficiale datato
con
Comechiedi
si presenta
periodare?
Ampio, lento, scorrevole,
classicheggiante,
ricco di
ai
toun
al corso
tuo insegnante)
dib)latino,
aiuto alil tuo
insegnante)
sicurezza
della
lingua
italiana.
figure matri
stilistiche
ter
ivium
laudat
- Filia
discipulum.
oboedit
- Magister laudat discipulum.
Tale formula
giuramento
inquaderno
un linguaggio
giudiziario
presenta,
accanto
alle carattec) Ritrascrivi
alcuni di
termini
sul tuo
e poni
accantoe la
traduzione
italiana.
ristiche
della
nuova
lingua
volgare,
alcune
permanenze
del
latino,
come
il
genitivo
Sancti
afrasi
ora dellesercizio
a tradurre
in precedente
italiano
le uomo
frasi
e poi
dellesercizio
precedente
e poipiacere della villa?
Lionardo
- Quale
fusse, il quale
non si traesse
Benedicti.
Analizzando
il
testo
vediamo
che
sono
molte
le
parole
che
si
sono
stabilizzate
nella
ia
e come
il significato
hai fatto
della
prima.
cambia
Perch?
il significato della
frase? Perch?
Porge
lafrase?
villa
utile
grandissimo,
onestissimo
e certissimo. E pruovasi qualunque altro
lingua
volgare:
terre,
per,
trenta.
Il
verbo
sao
al
posto
di
so
fa
pensare
al
termine
dialettale
esercizio sintoppa in mille pericoli, hanno seco mille sospetti, seguongli molti danni e molti
saccio
osignificasapo, dal latino
sapioin=hanno
so.
entata
role latine
di seguito
dipentimenti.
ognihanno
coppia
un
di seguito
un significaInpresentata
comperare
cura;
condurre
paura; in serbare pericolo; in vendere
Nonostante
questi
primi
documenti
siano
la testimonianza
di uninganno:
volgare nascente,
la distinenzia
ne allaquella
parola
che
italiana
ha
dato
equivalente
origine
alla
e
parola
italiana
equivalente
e
sollicitudine; in credere sospetto; in ritrarre fatica;
nel commutare
e cos sempre
zione
tra
latino
e
volgare

ancora
lontana.
Il
prestigio
di
cui
godeva
il
latino
sul
territorio
rola si tratta.
degli altri esercizi ti premono infiniti affanni e agonie di mente. La villa sola sopra tuttidella
si
nostra
penisola
faceva
esso lunica lingua
che si potesse scrivere perch salda e fermata
/campus
orem b. canere/cantare
d. populus/vulgus
c. ager/campus
e. urbem/
d. dipopulus/vulgus
e. urbem/
us/ignis g. inimicus/hostis.
da regole precise.

5
147

doSSier

della comunicazione

STORIA
LINGUA
il quaderno
il
quaderno
146 DELLA
della
della
comunicazione
il
comunicazione
quaderno della146
comunicazioneil quaderno della comunicazione

doSSier

truova
conoscente,
graziosa,
fidata,
veridica.
tu
governi
con
diligenza
e con amore,
Per Per
luso
luso
sempre
sempre
pi pi
frequente
frequente
Per
luso
delle
sempre
delle
preposizioni
preposizioni
pi
frequente
e per
e Se
per
ladelle
formazione
la la
formazione
preposizioni
Per luso
degli
degli
sempre
earticoli
per
articoli
laosserva
pi
formazione
osserva
frequente
degli
dellearticoli
preposizioni
osservae
mai
a
lei
parer
averti
satisfatto,
sempre
aggiugne
premio
a
premi.
gli esempi
gli esempi
seguenti:
seguenti: gli esempi seguenti:
gli esempi seguenti:
Alla primavera la villa ti dona infiniti sollazzi: verzure, fiori, odori, canti. Sforzasi in pi modi
latino
latino
classico
- i secolo
- i secolo
a.c.
latino
a.c.
classico
latino
parlato
- iparlato
secolo
- iV-a.c.
secolo
iV secolo
latino
d.c.
d.c.
italiano
parlato
latino
italiano
-classico
iVdi
secolo
- i d.c.
secolo
italiano
a.c. e
latino
farticlassico
lieto,
tutta
ti ride
e tilatino
promette
grandissima
ricolta,
mpieti
buona
speranza
di parlato - iV
piaceri
assai.
Poi
e
quanto
la
truovi
tu
teco,
alla
state,
cortese!
Ella
ti
manda
a
casa
ora
uno,
Aqua
Aqua
fontis
fontis
Aqua fontis
Aqua
Aqua
de illa
de fonte
illa fonte
Aqua de
Acqua
illa
Aqua
Acqua
fonte
della
fontis
della
fonte
fonte
Acqua della
Aqua
fonte
de illa fonte
oraamico
uno
altro frutto, Scribo
mai tiamico
lascia
la
vota di Scrivo
qualche
sua
liberalit.
poi presso
Scribo
Scribo
amico
Scrivo
Scrivo
ad uno
ad casa
uno
amico
amico
ad
Scrivo
Scribo
uno
Scrivo
aamico
un
amico
a amico
un amico EccotiScrivo
a un
Scrivo
amico
ad uno amico
lautunno:
la villla
alle
fatiche
meriti
smisurato
premio e copiosissime
RosaRosa
hortihorti qui rende Rosa
horti
Rosa
Rosa
detue
illo
de horto
illo
hortoe a tuoi
Rosa
deLaillo
Rosa
rosa
Lahorto
rosa
dellorto
hortidellorto
La rosa dellorto
Rosa de illo horto
merc: e quanto volentieri e quanto abundante, e con quanta fede! per uno dodici, per uno
piccolo sudore pi e pi botti di vino. E quello che tu aresti vecchio e tarmato in casa, la villa
nelnel
lessico
nel lessico
nel lessico
conlessico
grandissima usura
te lo rende nuovo, stagionato, netto
e buono. Ancora ti dona le
pssule
e
laltre
uve
da
pendere
e
da
seccare;
e
ancora
a
questo
chetante
ti riempie
lasilessico:
Dopo
Dopo
letlet
classica,
classica,
nella
nella
lingua
Dopo
lingua
latina
let
latina
classica,
si ebbero
si ebbero
nella
moltissimi
moltissimi
lingua latina
mutamenti
mutamenti
si ebbero
Dopo
anche
anche
moltissimi
let
nelagiugne
classica,
nel
lessico:
lessico:
mutamenti
nella
tante
lingua
anche
latina
nel
ebberotante
molt
casa
per
tutto
il
verno
di
noci,
pere
e
pomi
odoriferi
e
bellissimi.
Ancora
non
resta
la
villa
di
parole
parole
nonnon
furono
furono
pi pi
usate,
usate,
parole
altrealtre
non
assunsero
assunsero
furonouna
piuna
forma
usate,
forma
nuova,
altrenuova,
assunsero
altrealtre
ancora
parole
una
ancora
cambiarono
non
forma
cambiarono
furono
nuova,
pi
il altre
loro
usate,
il loro
ancora
altrecambiarono
assunsero
una
il loro
form
d in d mandarti de frutti suoi pi sertini. Poi n anche il verno si dimentica teco essere la
significato
significato
e molte
e molte
altrealtre
sesignificato
ne
se accettarono
ne accettarono
e molte
da altre
altre
da altre
se
lingue.
ne
lingue.
accettaronosignificato
da altre lingue.
e molte altre se ne accettarono da altre l
villa liberale: ella ti manda la legna, lolio, iuniperi e lauri, per, quando ti conduca in casa
NelNel
latino
latino
potevano
potevano
esserci
esserci
Nel
a volte
latino
a volte
due
potevano
due
parole
parole
diverse
esserci
diverse
aper
volte
per
indicare
due
indicare
parole
loNel
stesso
lolatino
stesso
diverse
concetto.
potevano
concetto.
per indicare
esserci
lo astesso
volte concetto.
due parole diver
dalle nevi e dal vento, farti quella fiamma lieta e redolentissima.

doSSier

doSSier
doSSier

1461466

...
latino
latino
scritto
scritto
latino scritto
latino
latino
parlato
parlato
latino
italiano
italiano
latino
parlatoscritto
italiano
latino parlato
Sidus
Sidus
( = stella)
( = stella)
Sidus ( = stella)
stella
stella
stella
stella
stella
Sidus ( = stella)
stella
stella
Domus
Domus
(= abitazione,
(= abitazione,
casa)
casa)
Domus (=casa
abitazione,
casa
casa)
casa
casacasa
Domus (= abitazione, casa)
casa
casa

Il Cinquecento.....

MIMI
ESERCITO
ESERCITO

MI ESERCITO

MI ESERCITO

e aPPlicazione.
in cui
arriva
alladella
massima
espressione
laenostra
civilt lingua
del derivano
11
[Il] [conoScenza
] conoScenza
1ile aPPlicazione.
[secolo
molte
molte
e parole
aPPlicazione.
parole
della
nostra
1nostra
molte
[]lingua
conoScenza
lingua
parole
derivano
derivano
della
aPPlicazione.
molte
Cinquecento
] conoScenza
Rinascimento.

da da
quella
quella
latina,
latina,
alcune
alcune
dasubendo
quella
subendo
latina,
modificazioni,
modificazioni,
alcune subendo
altre
altre
restando
modificazioni,
restando
da quella
inalterate.
inalterate.
latina,
altre
Scrivi
alcune
restando
Scrivisubendo
inalterate.
modificazio
Scrivi
Le corti,
chiuse
nel
loro
sogno
disignificato
eleganza
eitaliano
splendore,
coltivano
e lacorrispondente.
raffinatezza
accanto
accanto
allealle
seguenti
seguenti
parole
accanto
parole
latine
alle
latine
ilseguenti
il
significato
parole
italiano
latine
corrispondente.
ilaccanto
corrispondente.
significato
allelarte
italiano
seguenti
parole
latine il significa
mentre fioriscono la pittura, la scultura e la letteratura.
urbs
filius
- come
mons
urbs
--filius
--mons e
- urbs
- filius nel campo -delle
-- urbs
--mons
Nidum
Nidum
Nidum
Accanto ad artisti- filius
geniali
arti figurative,Nidum
Leonardo, Michelangelo
-ramus
societas
-epater
--frater
ramus
- societas
- pater
- societas
ramus
- frater
pater come -Machiavelli
societas
- -- frater e
- patramus
Raffaello, sorgono
poeti come Ariosto
Tasso e scrittori
politici
Guicciardini.
Con
essi
la
letteratura
diviene
sempre
pi
espressione
delle
classi
dotte;
la
- flumen
- mare
- focus
hortus
hortus
- flumen
hortus
- mare
- flumen
hortus
- focus
mare
- flumen
- focus
- ma
lingua tende a raggiungere uno stile raffinato che tende alla perfezione.
Larte soddisfa il gusto aristocratico della corte con una lingua scelta e raffinata. E anche
[] [Scrivi
] Scrivi
i vocaboli
i vocaboli
italiani
[
italiani
] Scrivi
corrispondenti
corrispondenti
i vocaboli italiani
allealle
parole
corrispondenti
parole
sottoelencate
sottoelencate
[] Scrivi
alle
i ed
vocaboli
parole
ed
evi-evisottoelencate
italiani corrisponden
ed eviquando tenta di avvicinarsi ai gusti di strati pi vasti, resta sempre aristocratica perch
denzia
denzia
la modifica
la modifica
delle
delle
denzia
consonanti.
consonanti.
la modifica delle consonanti.denzia la modifica delle consonanti.
contempla la vita dallalto con un certo distacco, senza vederne la quotidianit.
- elephantem
- calumniam
- -per
- elephantem
- calumniam
- elephantem
Amicitia
Amicitia
Amicitia
Amicitia che era riuscito
Dopo la fioritura duecentesca
e trecentesca,- elephantem
dopo- calumniam
lUmanesimo
breve
tempo a ridurre luso
volgare, litaliano- matrem
nel- fructum
Cinquecento
pregiudizio
che lo
-del
matrem
- fructum
filium
filium
- matrem
filium supera -il fructum
- matrem
filium
metteva al di sotto del latino e conquista lo spazio e la dignit di una lingua nazionale.
definitiva,
livello
letterario,
dellevolgare
port
alla
rinascita
della latine,
questione
[Laffermazione
] Scrivi,
traducendo
traducendo
[
ina] italiano
in
Scrivi,
italiano
traducendo
moderno
moderno
in
parole
leitaliano
parole
latine,
latine,
moderno
[
]quali
Scrivi,
quali
aggettivi
le parole
aggettivi
traducendo
inquali
italiano
aggettivi
moder
[]Scrivi,
della
lingua.
delle
delle
espressioni
espressioni
latine
latine
delle
si sono
siespressioni
sono
trasformati
trasformati
latine
in articoli.
in
si articoli.
sono trasformati
delle espressioni
in articoli. latine si sono trasformati in
Illa mater
Illa mater
- illa- rosa
illa rosa
- una
- una
filia
Illafilia
-mater
illae
- illae
aquae
- illa
aquae
rosa
- ille-- ille
magister
unamagister
filia --illae
illa- unda
illa
aquae
unda
- unus
Illa
- ille
- unus
mater
magister
homo.
homo.
- illa -rosa
illa unda
- una -filia
unus
- illae
homo.
aquae - ille magi

22

33

La[
della
44
[
]questione
evidenzia
] evidenzia
la desinenza
la
4desinenza
[lingua
] evidenzia
delle
delle
parole
parole
la desinenza
latine
latine
sottostanti;
sottostanti;
delle4parole
[
poipoi
]sposta
latine
evidenzia
sposta
sottostanti;
in tutti
inlatutti
desinenza
poi sposta
delle parole
in tuttil

i modi
i Nel
modi
possibili
possibili
le parole
le la
parole
i questione
modi
di ciascuna
dipossibili
ciascuna
frase.
le
frase.
parole
cambia
cambia
diera
ciascuna
il significato
il significato
iposta
frase.
modidella
possibili
cambia
della
frase?
illesignificato
Perparole
Per-dadiDante
ciascuna
della frase?
frase.
Perca
Quattrocento
della
lingua,
che
stata
per
lafrase?
prima
volta
ch?
ch?
(Se(Se
nonnon
fai fai
un un
corso
corso
ch?
di latino,
(Se
di latino,
nonchiedi
fai
un
aiuto
corso
aiuto
aldituo
al
latino,
tuo
insegnante)
insegnante)
chiedi
ch?
aiuto
(Selanon
al fai
tuoun
insegnante)
corso
di latino,
nel
De
vulgari
eloquentia,
dove
lachiedi
ricerca
era
orientata
verso
definizione
di uno
stile chiedi aiut
Marcus
Marcus
deridet
deridet
Livium
Livium
- Filia
Marcus
- Filia
oboedit
oboedit
deridet
matri
matri
Livium
- dividendo
Magister
- Magister
- Filialaudat
oboedit
discipulum.
matri
discipulum.
Marcus
Magister
deridet
laudat
Livium
discipulum.
- Filia oboedit
letterario,
torna
ad
essere
dibattuta,
glilaudat
studiosi
in- opposte
opinioni:
sostenitori
delmatri - Magist
latino da una parte e fautori del volgare dallaltra, con netta prevalenza dei primi sui
[secondi.
[
] Prova
] Prova
oraora
a tradurre
a tradurre
[]inProva
italiano
in italiano
oralea frasi
tradurre
le frasi
dellesercizio
dellesercizio
in italiano
[
precedente
leprecedente
]frasi
Prova
dellesercizio
ora
e poi
eapoi
tradurre
precedente
in italiano
e poi
le f

sposta
sposta
lenella
parole
come
come
hai
sposta
hai
fatto
fatto
le
prima.
parole
prima.
cambia
come
hai
il significato
fatto
il significato
prima.
sposta
della
cambia
della
frase?
lefrase?
parole
il significato
Perch?
Perch?
come hai
della
frase?
prima.
Perch?
cambi
Ma le
giparole
seconda
met
del
secolo
i cambia
termini
della
questione
tendono
a spostarsi
infatto
favore
del volgare. Linvenzione della stampa contribuisce alla diffusione di opere in volgare e la
[
[
] le] parole
le parole
latine
latine
[
ogni
di ogni
] le
coppia
parole
coppia
presentata
latine
presentata
ogni
dilarga
seguito
dicoppia
seguito
hanno
[presentata
hanno
] le
unparole
un
significadi
significaseguito
latine
hanno
ogniaun
coppia
significaprese

letteratura
volgare
si di
sviluppa
allinsegna
di di
una
libert
linguistica,
che
nondi
esita
to simile.
toutilizzare
simile.
evidenzia
evidenzia
quella
to
quella
simile.
che
che
ha
evidenzia
ha
dato
dato
origine
origine
quella
alla
che
alla
parola
ha
parola
dato
italiana
to
italiana
simile.
origine
equivalente
evidenzia
equivalente
alla
parola
quella
e
italiana
e
che
equivalente
ha
dato
origin
e
parole e forme del linguaggio parlato attingendo nello stesso tempo parole e
scrivi
scrivi
di che
didal
che
parola
parola
siPietro
tratta.
siscrivi
tratta.
di chenel
parola
tratta. le Prose
scrivi
che parola
forme
latino.
Bembo
1525sipubblica
delladivolgar
linguasietratta.
si trova ad
a. mulierem/uxorem
a. mulierem/uxorem
b. a.
b.
canere/cantare
mulierem/uxorem
canere/cantare
c. ager/campus
c. b.
ager/campus
canere/cantare
d. d.
populus/vulgus
a.
populus/vulgus
c.mulierem/uxorem
ager/campus
e. urbem/
e. d.urbem/
populus/vulgus
b. canere/cantare
e. c.
urbem/
ager/
civitatem
civitatem
f. focus/ignis
f. focus/ignis
g.civitatem
inimicus/hostis.
g. inimicus/hostis.
f. focus/ignis g. inimicus/hostis.
civitatem f. focus/ignis g. inimicus/hostis.

55

66

leVoluzione della lingua nelSTORIA


Tempo eDELLA
nelloLINGUA
spazio

affrontare
laarticoli
questione
lingua sotto
duplice
aspetto: quello del rapporto tra latino e
epi
perfrequente
la formazione
delle degli
preposizioni
osserva
e per della
la formazione
degli un
articoli
osserva
[letterario
] le parole
che hai
scartato
nellesercizio
precedente,
che non
sono
volgare
nelluso
e
quello
della
definizione
e
dellidentificazione
delcio
volgare
stesso.
enti:
giuntesi fino
a noisulla
condimostrazione
il significato di
che
avevano
nellavolgare
lingua abbia
latina,anchesso
sono per
La trattazione
incentra
come
la lingua
ancora
innobilt
parole
derivate.
indica per ciascuna
esse almeno una
parola
-Vi secolo
secolo d.c.
a.c. una
italiano
latino
parlato usate
- iVuna
secolo
d.c. italiano
tradizione,
e una perfezione
che le di
conferiscono
dignit
e
derivata.
indipendenza.
La
lingua
che
il
Bembo
propone
di
adottare
non
si
identifica
con
alcuno
dei
Acqua
Aquadella
de illafonte
fonte
Acqua della fonte
linguaggi
nelle varie regioni
ma
vieneurbano,
circoscritta
alle opere
dei tre grandi
amico
urbem/civitatem
citt.italiane,
Da
urbem
deriva:
urbanistico,
urbanizzazione.
o
Scrivo
Scrivoa ad
unparlati
uno
amico
a un
amico
Scrivo
trecentisti:
Dante,
LaRosa
rosade
dellorto
illo
horto Petrarca e Boccaccio.
La rosa dellorto
La tesi del fiorentinismo bembesco sar definitivamente accolta nella seconda met del
Cinquecento.

Prime testimonianze del volgare in Italia

tissimi
a, nellamutamenti
lingua latina
anche
si ebbero
nel lessico:
moltissimi
tantemutamenti
ancheitaliano
nel lessico:
Il pi
antico
documento
in volgare
untante
indovinello scritto a mano da uno sconoo
ma
pi
nuova,
usate,altre
altreancora
assunsero
cambiarono
una
il loro
nuova,
altre ancora
cambiarono il loro
sciuto
suforma
un libro
di preghiere,
a Verona.
lingue.
te altre se ne accettarono
da altre lingue.
Il documento
la prima manifestazione di scrittura volgare in cui per la prima volta si ha una
ano
rse per
esserci
indicare
a volte
lo stesso
due parole
concetto.
diverse per indicare
lo stesso
certa consapevolezza
delluso
di unaconcetto.
nuova lingua. Prende il nome di indovinello Veronese
e
risale
ai
primi
anni
del
secolo
IX.
Analizzando
i versi dellindovinello
ci si promuovere
rende conto che
Nel Seicento
la disputa sulla italiano
lingua fiorentina o italiana
si conclude col
il
italiano
latino parlato
fiorentinoi mutamenti
a lingua nazionale.
linguistici non sono sostanziali ma si avverte qualche tentativo, come ad esemstella stella
stella
pio la caduta della t nei verbi pareba(t), araba(t), teneba(t), la caduta della m e la mutazione
one, casa)
casa casa
casa
vocalica i/e nella parola negro invece di nigrum.
Il Vocabolario
della
Crusca
Invece di aratro
usato
versorio che appartiene al dialetto veneto.

Il Seicento....

Il latino ha
ancoraboves,
una posizione di privilegio
in molti
campi.
universitario,
Spingeva
i buoi
davantiLinsegnamento
a s,
Se pareba
per
esempio,

impartito
in
latino,
mentre
i
dialetti
ancora
hanno
vigore.
Allinfuori
della
pratalia
araba, della nostra lingua
arava
un bianco prato
cenza
e parolee della
aPPlicazione.
nostra alba
lingua
molte
derivano
parole
derivano
Toscana
e
di
Roma,
il
toscano
letterario
era
scarsamente
divulgato
nelluso
parlato
albo versorioScrivi
teneba,
teneva un
bianco aratro,
oni,
a, alcune
altre subendo
restando modificazioni,
inalterate.
altre restando inalterate.
Scrivi
quotidiano
e in
ciascun
luogo corrispondente.
predominavaseminava
il rispettivo
dialetto.
Scrivendo, era di regola
ato
guenti
italiano
parole
corrispondente.
latine negro
il significato
italiano
semen
seminaba.
un seme
nero
usare litaliano. in questo secolo che nasce il Vocabolario della Crusca (prima edizione
s
- filius
- monsLa soluzione
- urbs dellindovinello
-era
monslo scrivano!
1666-1612).
ter - societasIl Vocabolario
- frater
-mirava
pater a- chiarire con
- frateresattezza la forma
corretta della lingua italiana.
Il
pi
antico
documento
ufficiale
della
nostra
lingua,
in
cui
per
la prima volta il volgare appare
un notevole
progresso sulle opere precedenti perch
are - flumenQuestopera
- focus rappresentava
- mare
- focus
in piena
luce, coscientemente
Il placito
capuano (960
secolo X)
possedeva
un numero
maggiore di contrapposto
vocaboli, unaal latino
ricchezza
di suddivisioni,
la definizione
anche
per
di evisinonimi.
Lasottoelencate
seconda So
edizione
usc
a Venezia
cheed
quelle
terre con
quei confininel 1623 con poche
Saomezzo
ke kelleed
terre
per kelle
fini
nti
vocaboli
alle parole
italiani
sottoelencate
corrispondenti
alle
parole
evimodifiche.
Durante
questo
secolo,
il
lessico
subisce
notevoli
e sitrenta
arricchisce
di
Que ki contiene trenta anni
Segnati qui (sulla carta)mutamenti
li possedette per
anni
fica delle consonanti.
termini tratti
da
varie
parti,
ma
soprattutto
dalle
scienze
sperimentali.
Dalle
riflessioni
e
dalle
Le possette parte sancti
benedicti
la parte di S. Benedetto
(cio il Monastero di Montecassino)
- calumniam
- elephantem
- - calumniam
polemiche sul modo di parlare
e di scrivere nascono significati
o vocaboli nuovi.
- fructum
- matrem
- fructum
Le singole
discipline
si
ampliano
conin nuove
terminologie
e molte
parole
tendono adi
Si tratta
di una prova
testimoniale
una controversia
giudiziaria
tra labate
del Monastero
penetrareMontecassino
nella lingua equotidiana.
Anche
i
foresterismi
abbondano
nella
vita
comune.
Alcuni
un tale Rodelgrimo da Lupo, aquinate.
scrittori
li
accolgono
senza
tanti
scrupoli,
mentre
altri,
i
conservatori
pi
vigorosi,
li
rifiutano.
rno
traducendo
le parolein
latine,
italiano
quali
moderno
aggettivi
le parole
latine,
qualidel
aggettivi
Nella
seconda
met
del mese
di marzo
960, i due contendenti si presentano davanti al
Numerose
sono le
parole
adattate allitaliano ma provenienti dallo spagnolo o dal francese
oni
n articoli.
latine si sono
trasformati
in
articoli.
giudice
di
Capua
per
reclamare
il
possesso
di
alcune terre. Rodelgrimo da Lupo presenta una
come
posata,
pastiglie,
recluta,
carriera, moda, coccarda, parrucca.
sa
ister
- una
- illafilia
unda
- illae
- unus
aquae
homo.
- ille cioccolato,
magister
- illa
unda
- unus
pergamena
in cui
sono
descritti
i homo.
confini delle terre contestate, dichiarando di averle ricevute
...

in eredit; labate, a sua volta, dichiara di averle avute in possesso per tre anni e presenta dei
nzia
latine
lasottostanti;
desinenza delle
poi sposta
parolein
latine
tuttisottostanti; poi sposta in tutti
testimoni. Il giudice interroga i due contendenti e infine, tenendo la mano sulla pergamena,
ambia
i le parole
il significato
di ciascuna
della
frase.
frase?
cambia
Per- il significato della frase? Perpronuncia la formula del giuramento, che diventa il primo documento ufficiale datato con
ai
toun
al corso
tuo insegnante)
di latino, chiedi aiuto al tuo insegnante)
sicurezza della lingua italiana.
ter
ivium
laudat
- Filia
discipulum.
oboedit matri - Magister laudat discipulum.
Tale formula di giuramento in un linguaggio giudiziario e presenta, accanto alle caratteristiche della
lingua volgare,
alcune permanenze
del latino, come il genitivo Sancti
afrasi
ora dellesercizio
a tradurre
in precedente
italiano
frasi
enuova
poi
dellesercizio
precedente
e poi mentre
In questo
secololelitaliano
veniva parlato
solo in Toscana,
negli altri territori era poco
Benedicti.
Analizzando
il
testo
vediamo
che
sono
molte
le
parole
che si sono stabilizzate
ia
e come
il significato
hai fatto
della
prima.
Perch?
il significato
della frase?
Perch?
usato
perfrase?
lacambia
predominanza
dei dialetti.
Nel settentrione
e nel Mezzogiorno
si parlavanella
di
lingua
volgare:
terre,
per,
trenta.
Il
verbo
sao
al
posto
di
so
fa
pensare
al
termine
dialettale
regola in dialetto in tutte la classi sociali, popolari, borghesi e nobili, mentre nelle occasioni
saccio
osignificasapo, dal
latino
sapio
=hanno
so.
entata
role latine
di seguito
dipi
ogni
hanno
coppia
un
presentata
di seguito
un significasolenni
(prediche,
orazioni)
predominava
litaliano.
Nonostante
questi
primi
documenti
siano
la testimonianza
un volgare nascente,
la distinenzia
ne allaquella
parola
che
italiana
ha
dato
equivalente
origine
alla
e
parola
italiana
equivalente
I primi decenni del Settecento sono dominati dal
gustoe diffusodidallAccademia
dellArcadia
zione
tra
latino
e
volgare

ancora
lontana.
Il
prestigio
di
cui
godeva
il
latino
sul
territorio
della
rola si tratta.
in opposizione al Manierismo.
nostra
penisola
faceva
esso lunica lingua
che si potesse scrivere perch salda e fermata
/campus
orem b. canere/cantare
d. populus/vulgus
c. ager/campus
e. urbem/
d. dipopulus/vulgus
e. urbem/
us/ignis g. inimicus/hostis.
da regole precise.

Il Settecento e i primi dellOttocento.

7
147

doSSier

della comunicazione

STORIA
LINGUA
il quaderno
il
quaderno
146 DELLA
della
della
comunicazione
il
comunicazione
quaderno della146
comunicazioneil quaderno della comunicazione

doSSier

LArcadia
hapilobiettivo
di
restaurare
poesia
italiana.
Essa
reagisce
al osserva
seicentismo
e preposizioni
Per Per
luso
luso
sempre
sempre
pi
frequente
frequente
Per luso
delle
sempre
delle
preposizioni
preposizioni
pi la
frequente
e per
e per
ladelle
formazione
la formazione
preposizioni
Per
luso
degli
degli
sempre
earticoli
per
articoli
laosserva
pi
formazione
frequente
degli
dellearticoli
osservae
ritorna
al
canone
dellimitazione
dei
classici
e
del
Petrarca.
La
lingua
del
Settecento

gli esempi
gli esempi
seguenti:
seguenti: gli esempi seguenti:
gli esempi seguenti:
caratterizzata dagli apporti di termini stranieri e soprattutto francesi per linflusso che la
Francia
ha- in
nella
vita
sociale,
ed.c.
culturale.
La
storia
del Settecento
parlato - iV
latino
latino
classico
classico
i secolo
-Europa
i secolo
a.c.
latino
a.c.latino
classico
latino
parlato
- iparlato
secolo
-economica
iV-a.c.
secolo
iV secolo
latino
d.c.
italiano
parlato
latino
italiano
-classico
iV secolo
- i d.c.
secolo
italiano
a.c. latino
dominata
almeno
nella
seconda
met
del
secolo
dalla
Rivoluzione
francese
oltre
che
Aqua
Aqua
fontis
fontis
Aqua fontis
Aqua
Aqua
de illa
de fonte
illa fonte
Aqua de
Acqua
illa
Aqua
Acqua
fonte
della
fontis
della
fonte
fonte
Acqua della
Aqua
fonte
de illa fonte
americana
deiamico
dialetti
parte
letterati
come
Goldoni.
Alcuni
Scribo
Scribo
amico
amico e dalluso
Scribo
Scrivo
Scrivo
ad uno
adda
uno
amico
amico di Scrivo
ad
Scrivo
Scribo
uno
Scrivo
aamico
un
amico
a amico
un
amico
Scrivotermini
a un
Scrivo
amico
ad uno amico
assumono significati diversi. Per esempio la parola lumi sta a significare il trionfo della
RosaRosa
hortihorti
Rosa horti
RosaRosa
de illo
de horto
illo horto
Rosa deLaillo
Rosa
rosa
Lahorto
rosa
dellorto
hortidellorto
La rosa dellorto
Rosa de illo horto
ragione, come luce che illumina le tenebre dellignoranza e della superstizione; di qui secolo
dei lumi e illuminismo.
In poesia
di termini arcaici come augello,
alma.
nelnel
lessico
lessico consentito
nelluso
lessico
nel
lessico
Al latino e al greco fanno ricorso gli scrittori per i termini scientifici: corolla, pistillo, diagnosi.
Dopo
Dopo
letlatinismi
let
classica,
classica,
nella
nella
lingua
Dopo
lingua
latina
let
latina
classica,
si ebbero
si ebbero
nella
moltissimi
moltissimi
lingua latina
mutamenti
mutamenti
si ebbero
Dopo
anche
anche
moltissimi
let
nelclassica,
nel
lessico:
lessico:
mutamenti
nella
tante
tante
lingua
anche
latina
nelsilessico:
ebberotante
molt
Usa
il Parini,
poeta
classicheggiante.
parole
parole
non
non
furono
furono
pi
pi
usate,
usate,
parole
altre
altre
non
assunsero
assunsero
furono
una
pi
una
forma
usate,
forma
nuova,
altre
nuova,
assunsero
altre
altre
ancora
parole
una
ancora
cambiarono
non
forma
cambiarono
furono
nuova,
pi
il
altre
loro
usate,
il
loro
ancora
altre
cambiarono
assunsero
una
il
loro
form
Mentre lIlluminismo e il francesismo avevano inciso in modo rilevante nel Settecento, nei
significato
significato
e
molte
e
molte
altre
altre
se
significato
ne
se
accettarono
ne
accettarono
e
molte
da
altre
altre
da
altre
se
lingue.
ne
lingue.
accettarono
significato
da
altre
lingue.
e
molte
altre
se
ne
accettarono
da
altre
l
primi dellOttocento vi come una reazione. I letterati riaffermano limportanza del bello
NelNel
latino
latino
potevano
potevano
esserci
esserci
Nel
a
volte
latino
a
volte
due
potevano
due
parole
parole
diverse
esserci
diverse
a
per
volte
per
indicare
due
indicare
parole
lo
Nel
stesso
lo
latino
stesso
diverse
concetto.
potevano
concetto.
per
indicare
esserci
lo
a
stesso
volte
concetto.
due
parole
diver
scrivere e nel 1816 ha inizio la polemica sul Romanticismo.
I romantici rinnegano il principio di imitazione dei classici, proclamano morta la vecchia
latino
latino
scritto
scritto
latino scritto
latino
latino
parlato
parlato
latino
italiano
italiano
latino
parlatoscritto
italiano
latino parlato
mitologia, vogliono una letteratura e una lingua che esprimano lidea di una Italia nuova.
Sidus
Sidus
(
=
stella)
(
=
stella)
Sidus
(
=
stella)
stella
stella
stella
stella
stella
Sidus
(
=
stella)
stella
stella
Si avverte la necessit di stretti contatti tra lingua scritta e parlata per meglio aderire alla
Domus
Domus
(=
abitazione,
(=
abitazione,
casa)
casa)
Domus
(=
casa
abitazione,
casa
casa)
casa
casa
casa
Domus
(=
abitazione,
casa)
casa
casa
realt della vita. Un problema che si avverte in questi anni quello dellunit della lingua
come strumento sociale di una nazione unita. Manzoni vagheggia unItalia: una darme, di
lingua,
daltare, unica
cio perch unita da un unico esercito,
non pi costituito da milizie
MIMI
ESERCITO
ESERCITO
MI ESERCITO
MI ESERCITO
straniere, ununica lingua e ununica religione. Ma c ancora molto da fare perch litaliano
una linguaeparlata.
Linfluenza
del
sullitaliano,
gilingua
potente
nel enostra
Settecento,
[diventi
] [conoScenza
aPPlicazione.
e aPPlicazione.
[] conoScenza
molte
molte
efrancese
parole
aPPlicazione.
parole
della
della
nostra
nostra
molte
[]lingua
conoScenza
parole
derivano
derivano
della
aPPlicazione.
lingua derivano
molte
] conoScenza
diventa
ancor
pi
forte
durante
il
periodo
napoleonico.
La
conoscenza
del
latino
continua
a modificazio
da da
quella
quella
latina,
latina,
alcune
alcune
dasubendo
quella
subendo
latina,
modificazioni,
modificazioni,
alcune subendo
altre
altre
restando
modificazioni,
restando
da quella
inalterate.
inalterate.
latina,
altre
Scrivi
alcune
restando
Scrivi
subendo
inalterate.
Scrivi
essere
soloparole
fra
le persone
colte.
accanto
accanto
allediffusa
alle
seguenti
seguenti
accanto
parole
latine
alle
latine
ilseguenti
significato
il significato
parole
italiano
italiano
latine
corrispondente.
ilaccanto
corrispondente.
significato
alleitaliano
seguenti
corrispondente.
parole latine il significa
- filius
- urbs
filius
- mons
urbs
--filius
--mons
- urbs
- filius
-- urbs
--mons
Nidum
Nidum
Nidum
Nidum
-ramus
societas
- pater
--frater
ramus
- societas
- pater
- societas
ramus
- frater
pater
- societas
- -- frater
- patramus
MI ESERCITO.
- flumen
- mare
- focus
hortus
hortus
- flumen
hortus
- mare
- flumen
hortus
- focus
mare
- flumen
- focus
- ma
Nel XVIII secolo compaiono nellitaliano molti vocaboli di derivazione francese.
[Osserva
] Scrivi
ilevocaboli
iparole
vocaboli
italiani
[
italiani
] Scrivi
corrispondenti
corrispondenti
i vocaboli
alle
parole
corrispondenti
parole
sottoelencate
sottoelencate
[ciascuna
alle
i iled
vocaboli
parole
ed
evi-evisottoelencate
italiani corrisponden
ed evifrancesi
che
seguonoitaliani
e alle
scrivi
per
corrispondente
] [Scrivi
] Scrivi
termine
annotando
le variazioni
rispetto
alloriginale.
denzia
denzia
la modifica
la italiano,
modifica
delle
delle
denzia
consonanti.
consonanti.
la modifica
delle
consonanti.
denzia la modifica delle consonanti.
Publicit, sondage, antagonisme,
excursioniste,
abordage
- elephantem
- elephantem
- calumniam
- calumniam
- -- elephantem
- elephantem
- calumniam
Amicitia
Amicitia
Amicitia
Amicitia
- matrem
- fructum
filium
filium
- matrem
- matrem
- fructum
filium
- fructum - matrem
filium
Ci sono altre parole francesi che sono entrate a far parte del nostro lessico, ma
[che
Scrivi,
] Scrivi,
traducendo
traducendo
[
income
] italiano
in
Scrivi,
italiano
traducendo
moderno
moderno
lein
parole
leitaliano
parole
latine,
latine,
moderno
[]quali
Scrivi,
quali
aggettivi
le
parole
aggettivi
traducendo
latine,
inquali
italiano
aggettivi
moder
[]usiamo
tali
e quali
sono
nella
lingua
originaria.
Scrivi
per
ciascuna
delle
delle
delle
espressioni
espressioni
latine
latine
delle
siilsono
siespressioni
sono
trasformati
trasformati
latine
in
articoli.
in
si articoli.
sonoche
trasformati
delle espressioni
in articoli.
latine
si sono trasformati in
parole
che seguono
significato
o un
sinonimo
appartenga
alla lingua
italiana.
Illa mater
Illa
mater
- illa
- rosa
illa rosa
- una
- una
filia
Illafilia
-palt,
mater
illae
- illae
aquae
-com,
illa
aquae
rosa
- ille
-- ille
magister
unamagister
filia collant,
--illae
illa- unda
illa
aquae
unda
- unus
Illa
- ille
- unus
mater
magister
homo.
homo.
- illa -rosa
illa unda
- una -filia
unus
- illae
homo.
aquae - ille magi
Menu,
toilette,
gaffe,
menage,
tailleur,
coupon,
pedicure,
bricolage,
decoupage, cyclette, reclame, reportage, chef, tour, omelette, champignon, gilet, roulotte,
[
[
] evidenzia
] evidenzia
desinenza
la desinenza
[
] evidenzia
delle
delle
parole
parole
la
desinenza
latine
latine
sottostanti;
sottostanti;
delle
parole
[
poipoi
]sposta
latine
evidenzia
sposta
sottostanti;
in
tutti
inlatutti
desinenza
poi sposta
delle parole
in tuttil
roulette,
buffet, la
routine,
marron
glac,
collier,
brioche,
depliant,
crepe,
foulard,
moquette,
i modi
i manicure,
modi
possibili
possibili
le
parole
le
parole
i
modi
di
ciascuna
di
possibili
ciascuna
frase.
le
frase.
parole
cambia
cambia
di
ciascuna
il
significato
il
significato
i
frase.
modi
della
possibili
cambia
della
frase?
frase?
il
le
significato
Perparole
Perdi
ciascuna
della
frase?
frase.
Perca
creme caramel, coiffeur, sof, parquet
ch?
ch?
(Se(Se
nonnon
fai fai
un un
corso
corso
ch?
di latino,
(Se
di latino,
nonchiedi
faichiedi
unaiuto
corso
aiuto
aldituo
al
latino,
tuo
insegnante)
insegnante)
chiedi
ch? aiuto
(Se non
al fai
tuoun
insegnante)
corso di latino, chiedi aiut
...
Marcus
Marcus
deridet
deridet
Livium
Livium
- Filia
Marcus
- Filia
oboedit
oboedit
deridet
matri
matri
Livium
- Magister
- Magister
- Filialaudat
oboedit
laudat
discipulum.
matri
discipulum.
Marcus
- Magister
deridet
laudat
Livium
discipulum.
- Filia oboedit matri - Magist

doSSier

doSSier
doSSier

1461468

11

1
22

2
33

44

5 5[LOttocento..
[
] Prova
] Prova
oraora
a tradurre
5
a tradurre
[]inProva
italiano
in italiano
oralea frasi
tradurre
le frasi
dellesercizio
dellesercizio
in italiano
5 [
precedente
leprecedente
]frasi
Prova
dellesercizio
ora
e poi
eapoi
tradurre
precedente
in italiano
e poi
le f

sposta
sposta
le parole
le parole
come
come
hai
sposta
hai
fatto
fatto
leprima.
parole
prima.
cambia
come
cambia
hai
il significato
fatto
il significato
prima.
sposta
della
cambia
della
frase?
lefrase?
parole
il significato
Perch?
Perch?
come hai
della
fatto
frase?
prima.
Perch?
cambi

66
[
[
] le] parole
le parole
latine
latine
6di[
ogni
di ogni
] le
coppia
parole
coppia
presentata
latine
presentata
di ogni
di seguito
dicoppia
seguito
6 hanno
[presentata
hanno
] le
unparole
un
significadi
significaseguito
latine di
hanno
ogni un
coppia
significaprese

Nella seconda met dellOttocento avviene lunit politica dellItalia che porta con s una pi

to simile.
to simile.
evidenzia
evidenzia
quella
to
quella
simile.
cheche
haevidenzia
ha
dato
dato
origine
origine
quella
allache
alla
parola
ha
parola
dato
italiana
to italiana
simile.
origine
equivalente
evidenzia
equivalente
alla parola
quella
e italiana
e che equivalente
ha dato origin
e
intensa circolazione di idee, di cose, di parole. Il conseguimento dellunit nazionale, con
scrivi
scrivi
di che
di che
parola
parola
si tratta.
siscrivi
tratta.
di che parola si tratta.
scrivi di che parola si tratta.
linfluenza esercitata dalla nuova capitale (prima Firenze, poi Roma) porta pian piano
a. mulierem/uxorem
a. mulierem/uxorem
b. a.
b.
canere/cantare
mulierem/uxorem
canere/cantare
c. ager/campus
c. b.
ager/campus
canere/cantare
d. d.
populus/vulgus
a.
populus/vulgus
c.mulierem/uxorem
ager/campus
e. urbem/
e. d.urbem/
populus/vulgus
b. canere/cantare
e. c.
urbem/
ager/
civitatem
civitatem
f. focus/ignis
f. focus/ignis
g.civitatem
inimicus/hostis.
g. inimicus/hostis.
f. focus/ignis g. inimicus/hostis.
civitatem f. focus/ignis g. inimicus/hostis.

leVoluzione della lingua nelSTORIA


Tempo eDELLA
nelloLINGUA
spazio

allestensione
dellaosserva
italiana a tutto
territorio.
Questo fenomeno si avverte di pi nelle
epi
perfrequente
la formazione
delle degli
preposizioni
articoli
elingua
per la formazione
degliil articoli
osserva
[
] le parole
che hai
scartato
nellesercizio
cio
che non
sono
grandi
citt
e
in
modo
particolare
a
Roma
dove
arrivano
da precedente,
tutte le regioni
dItalia
impiegati,
enti:
giunteuomini
fino adaffari
noi con
il debbono
significato
che avevano nella
lingua
latina,
sono per
uomini politici,
che
necessariamente
parlare
tra loro
litaliano.
usate
in parole
derivate.
indica
pernella
ciascuna
di esse
almeno
una parola
-Vi secolo
secolo d.c.
a.c. Il italiano
latinoancora
parlato
- iV secolo
d.c.
realismo
di questi
anni
tendeitaliano
a introdurre
anche
poesia
argomenti
quotidiani
e a
derivata.
Acqua
Aquadella
de
fonte
fonte
AcquaNascono
della fontecos dissonanze stilistiche fra questo lessico
servirsi
di illa
voci
di uso pi comune.
semplice
il molto
che ancora
persiste
del
lessico
curato.
Carducci
arricchisce la sua

urbem/civitatem
citt.
Da
urbem
deriva: pi
urbano,
urbanistico,
urbanizzazione.
o
Scrivo
Scrivoa ad
uneuno
amico
amico
a un
amico
Scrivo
poesia
con
latinismi. Pascoli Laevita
i vocaboli delluso popolare, ma anche quelli
LaRosa
rosade
dellorto
illo horto
rosa dellorto
petrarcheschi classicheggianti; egli preferisce parole vaghe e indefinite, indeterminate,
musicali che conducono verso lignoto.
Prime
deldivolgare
in questione
Italia della lingua.
I primi decenni
deltestimonianze
nuovo regno sono pieni
dispute sulla
autore
ottocentesco,
questione
della lingua
una sua
relazione
tissimi
a, nellamutamenti
linguaManzoni,
latina
anche
si ebbero
nel lessico:
moltissimi
tantemutamenti
ancheitaliano
nellalessico:
Il pi
antico
documento
inripropone
volgare
untante
indovinello
scrittoina mano
da uno
sconointitolata
DellUnit
della
lingua
e
dei
mezzi
per
diffonderla;
mostra
la
necessit
di una
o
ma
pi
nuova,
usate,altre
altreancora
assunsero
cambiarono
una
il loro
nuova,
altre ancora
cambiarono il loro
sciuto
suforma
un libro
di preghiere,
a Verona.
lingua comune
perlingue.
tutta la nazione e sostiene che accettare lidioma fiorentino significhi
lingue.
te altre se ne accettarono
da altre
Il documento
la prima manifestazione di scrittura volgare in cui per la prima volta si ha una
dare
di
fatto
allItalia
comune.
ano
rse per
esserci
indicare
a volte
lo stesso
due parole
concetto.
diverseuna
per lingua
indicare
lo stesso
certa
consapevolezza
delluso
di unaconcetto.
nuova lingua. Prende il nome di indovinello VeroneIn questi anni venne pubblicato il Nuovo Vocabolario della lingua italiana secondo luso di
se
e
risale
ai
primi
anni
del
secolo
IX.
Analizzando
versi
ci si rende
conto
che
Firenze.
Linfluenza
in questo periodo iun
podellindovinello
diminuita mentre
cresce,
anche
italiano
latino
parlato del francese
italiano
i mutamenti
linguistici
sono sostanziali
ma si avverte qualche tentativo, come ad esemse instella
modo
contenuto,
quella non
dellinglese
e del tedesco.
stella
stella
pio la caduta della t nei verbi pareba(t), araba(t), teneba(t), la caduta della m e la mutazione
one, casa)
casa casa
casa
vocalica i/e nella parola negro invece di nigrum.
Invece di aratro usato versorio che appartiene al dialetto veneto.

MI ESERCITO.
Se pareba boves,

Spingeva i buoi davanti a s,

1nostra
Ti presentiamo
un della
branonostra
trattolingua
daiarava
Promessi
che Alessandro Manzoni
alba
pratalia
araba,
un biancoSposi,
prato
cenza
e parolee della
aPPlicazione.
lingua
molte
derivano
parole
derivano

albo
versorioScrivi
teneba,
teneva poche
un
biancoparole
aratro, ed espressioni non sono
oni,
a, alcune
altre subendo
restando
modificazioni,
inalterate.
restando
inalterate.
Scrivi
pubblic
a puntate
traaltre
il 1840
e il 1842.
Solo
pilatine
di uso
comune
oggi: individuale,
sottolineale
e indica
che cosa significano. Il
ato
guenti
italiano
parole
corrispondente.
il significato
italiano
corrispondente.
negro
semen seminaba.
seminava un seme
nero
brano
descrive
il
paesaggio
che
fa
da
sfondo
a
fra
Cristoforo,
il frate che per aiutare i
s
- filius
- monsLa soluzione
- urbs dellindovinello
-era
monslo scrivano!
due promessi sposi si sta recando alla loro casetta, attraversando la campagna.
ter - societas
- frater
- pater
- frater
Il cielo era
tutto
sereno:
di mano
in mano
che il lingua,
sole salzava
il monte,
si vedeva
la
Il pi
antico
documento
ufficiale
della nostra
in cui perdietro
la prima
volta il volgare
appare
are - flumensua luce,
- focusdalle -sommit
mare
- focus scendere, come spiegandosi rapidamente, gi
de
monti
opposti,
in piena luce, coscientemente contrapposto al latino Il placito capuano (960 secolo X)
per i pendi, e nella valle. Un venticello dautunno, staccando da rami le foglie appassite del
cheed
quelle
terre con queiAconfini
ke kellea
terre
per kelle
fini sottoelencate
nti
vocaboli
alle parole
italiani
sottoelencate
corrispondenti
ed
evialle
parole
evigelso,
leSao
portava
cadere,
qualche
passo So
distante
dallalbero.
destra e a sinistra, nelle
ki contiene
anni
qui (sulla carta)
li possedette
fica delle consonanti.
vigne, suiQue
tralci
ancor trenta
tesi, brillavan
le foglieSegnati
rosseggianti
a varie
tinte; e per
la trenta
terra anni
lavorata di
Le
possette
parte
sancti
benedicti
la
parte
di
S.
Benedetto
(cio
il
Monastero
di
Montecassino)
fresco, spiccava bruna e- distinta
ne campi di stoppie biancastre
e luccicanti dalla guazza.
- calumniam
- elephantem
- calumniam
La
scena
era
lieta;
ma
ogni
figura
duomo
che
vi
apparisse,
rattristava
lo sguardo e il
- fructum
- matrem
- fructum
tratta tanto,
di una sincontravano
prova
testimoniale
in una controversia
giudiziariao tra
labate delnel
Monastero
di
pensiero.SiOgni
mendichi
laceri e macilenti,
invecchiati
mestiere,
Montecassino
e
un
tale
Rodelgrimo
da
Lupo,
aquinate.
o spinti allora dalla necessit a tender la mano. Passavano zitti accanto al padre Cristoforo,
rno
traducendo
le parole
latine,
italiano
quali
moderno
aggettivi
le parole
quali
aggettivi
Nella
seconda
met
del mese
di marzo
del
960, i duenulla
contendenti
si presentano
davantiun
al
loin
guardavano
pietosamente,
e,latine,
bench
non
avesser
a sperar
da lui, giacch
oni
n articoli.
latine si sono
trasformati
in
articoli.
giudice
permai
reclamare
il possesso
di alcune terre.
Rodelgrimo
da Lupo presenta una
cappuccino
nondi Capua
toccava
moneta,
gli facevano
un inchino
di ringraziamento,
per
sa
ister
- una
- illafilia
unda
- illae
- unus
aquae
homo.
- ille
magister
- illa
unda
- unus
lelemosina
che
avevan
ricevuta,
o che
andavano
a cercare
al convento.
Lodispettacolo
de
pergamena
in cui
sono
descritti
i homo.
confini
delle terre
contestate,
dichiarando
averle ricevute
lavoratoriinsparsi
campi,
aveva
pi doloroso.
gettando
eredit;ne
labate,
a sua
volta,qualcosa
dichiara didancor
averle avute
in possessoAlcuni
per treandavan
anni e presenta
dei
nzia
latine
lasottostanti;
desinenza
delle
poi sposta
parole
in
latine
tutti
sottostanti;
poi
sposta in tutti
le lor semente,
rade,
con
risparmio,
e
a
malincuore,
come
chi
arrischia
cosa
che
troppo
gli
testimoni. Il giudice interroga i due contendenti e infine, tenendo la mano sulla pergamena,
ambia
i le parole
il significato
dipreme;
ciascuna
della
frase.
frase?
cambia
Peril
significato
della
frase?
Peraltri
spingevan
la
vanga
come
a
stento,
e
rovesciavano
svogliatamente
la
zolla.
La
pronuncia la formula del giuramento, che diventa il primo documento ufficiale datato con
ai
toun
al corso
tuo insegnante)
difanciulla
latino, chiedi
aiuto
al tuoper
insegnante)
scarna,
tenendo
la corda al pascolo la vaccherella magra stecchita, guardava
sicurezza
della lingua
italiana.
ter
ivium
laudat
- Filia
discipulum.
oboedit
matri
Magister
laudat
discipulum.
innanzi, eTale
si chinava
fretta, a rubarle,
cibo della
famiglia,e qualche
di cui
fame
formula diingiuramento
in unper
linguaggio
giudiziario
presenta, erba,
accanto
alle la
caratteaveva insegnato
che
anche
gli
uomini
potevan
vivere.
ristiche della
lingua volgare,
alcune permanenze
del latino, come il genitivo Sancti
afrasi
ora dellesercizio
a tradurre in precedente
italiano
le frasi
enuova
poi
dellesercizio
precedente
e poi
Benedicti.
Analizzando
il
testo
vediamo
che
sono
molte
le
parole
che si sono stabilizzate nella
ia
e come
il significato
hai fatto
della
prima.
frase?
cambia
Perch?
il significato della frase? Perch?
lingua
volgare:
terre,
per,
trenta.
Il
verbo
sao
al
posto
di
so
fa
pensare
al termine
Ti presentiamo adesso un brano tratto da una novella di Giovanni
Verga,dialettale
vissuto
saccio
osignificasapo, dal latino
sapio
=hanno
so. intitolata
entata
role latine
di seguito
dialla
ognifine
hanno
coppia
un
presentata
diLa
seguito
un significadellOttocento.
novella
Rosso Malpelo e il brano descrive
Nonostante
primi
documenti
siano
la testimonianza
di un volgare
nascente,
distinenzia
ne allaquella
parola
che
italiana
ha dato
originequesti
alla
e parola
italianaleequivalente
appunto
ilequivalente
protagonista.
Sottolinea
parole
chee ti sembrano
lontane
dal lanostro
zione
tra
latino
e
volgare

ancora
lontana.
Il
prestigio
di
cui
godeva
il
latino
sul
territorio
della
modo
di
parlare
e
di
scrivere
e
indica
come
cambiarle
in
un
linguaggio
corrente.
rola si tratta.
nostra
penisola
faceva
esso lunica lingua
che si potesse scrivere perch salda e fermata
/campus
orem b. canere/cantare
d. populus/vulgus
c. ager/campus
e. urbem/
d. dipopulus/vulgus
e. urbem/
us/ignis g. inimicus/hostis.
da regole precise.

9
147

doSSier

della comunicazione

STORIA
LINGUA
il quaderno
il
quaderno
146 DELLA
della
della
comunicazione
il
comunicazione
quaderno della146
comunicazioneil quaderno della comunicazione

doSSier

Malpelo
si chiamava
cos
perch
aveva
i capelli
ed Per
aveva
i capelli
perchdegli
era
un
Per Per
luso
luso
sempre
sempre
pi pi
frequente
frequente
Per
luso
delle
sempre
delle
preposizioni
preposizioni
pi frequente
e per
e per
larossi;
delle
formazione
la formazione
preposizioni
luso
degli
degli
sempre
earticoli
per
articoli
larossi
osserva
pi
formazione
osserva
frequente
delle
articoli
preposizioni
osservae
ragazzo
malizioso
e
cattivo,
che
prometteva
di
riescire
un
fior
di
birbone.
Sicch
tutti
alla
gli esempi
gli esempi
seguenti:
seguenti: gli esempi seguenti:
gli esempi seguenti:
cava della rena rossa lo chiamavano Malpelo; e persino sua madre, col sentirgli dir sempre
latino
latino
classico
classico
- i secolo
- i secolo
a.c.
latino
a.c.latino
classico
latino
parlato
- iparlato
secolo
- iV-a.c.
secolo
iV
secolo
latino
d.c.
d.c.
italiano
parlato
latino
italiano
-classico
iV secolo
- i d.c.
secoloitaliano
a.c. latino parlato - iV
a quel
modo,
aveva
quasi
dimenticato
il suo
nome
di battesimo.
Del
resto,
ella
lo
vedeva
soltanto
il
sabato
sera,
quando
tornava
a
casa
con
quei
pochi
soldi
Aqua
Aqua
fontis
fontis
Aqua fontis
Aqua
Aqua
de illa
de fonte
illa fonte
Aqua de
Acqua
illa
Aqua
Acqua
fonte
della
fontis
della
fonte
fonte
Acqua
della
Aqua
fonte
de illa fonte
della
settimana; e siccome
era
malpelo
cera
a temere
che
neamico
sottraesseScrivo
un paio,
di ad uno amico
Scribo
Scribo
amico
amico
Scribo amico
Scrivo
Scrivo
ad uno
ad uno
amico
amicoanche
Scrivo
ad
Scrivo
Scribo
uno
Scrivo
aamico
un
amico
a amico
un
a un
Scrivo
amico
quei
soldi: nel dubbio,
per
non
sbagliare,
maggiore
gli faceva laLaricevuta
RosaRosa
hortihorti
Rosa horti
RosaRosa
de illo
de
horto
illo horto la sorella
Rosa deLa
illo
Rosa
rosa
Lahorto
rosa
dellorto
hortidellorto
rosa dellorto
Rosaade illo horto
scapaccioni. Per il padrone della cava aveva confermato che i soldi erano tanti e non pi;
e in coscienza erano anche troppi per Malpelo, un monellaccio che nessuno avrebbe voluto
nelnel
lessico
lessico davanti, enel
lessico
lessicoe lo accarezzavano coi
vederselo
che
tutti schivavano come un can nel
rognoso,
piedi,
allorch
senella
loDopo
trovavano
asi tiro.
Egli
era davvero
un
brutto
torvo,
ringhioso,
Dopo
Dopo
letlet
classica,
classica,
nella
lingua
lingua
latina
let
latina
classica,
si ebbero
ebbero
nella
moltissimi
moltissimi
lingua
latina
mutamenti
mutamenti
si ebbero
Dopo
anche
anche
moltissimi
let
nelceffo,
classica,
nel
lessico:
lessico:
mutamenti
nella
tante
tante
lingua
anche
latina
nelesilessico:
ebberotante
molt
selvatico.
Al
mezzogiorno,
mentre
tutti
gli
altri
operai
della
cava
si
mangiavano
in
crocchio
parole
parole
nonnon
furono
furono
pi pi
usate,
usate,
parole
altrealtre
non
assunsero
assunsero
furonouna
piuna
forma
usate,
forma
nuova,
altrenuova,
assunsero
altrealtre
ancora
parole
una
ancora
cambiarono
non
forma
cambiarono
furono
nuova,
pi
il altre
loro
usate,
il loro
ancora
altrecambiarono
assunsero una
il loro
form
la loroe molte
minestra,
e
facevano
po
di altre
ricreazione,
egli significato
andava
ae molte
rincantucciarsi
suo
significato
significato
e molte
altrealtre
sesignificato
ne
se accettarono
ne accettarono
eun
molte
da altre
altre
da
se
lingue.
ne
lingue.
accettarono
da altre lingue.
altre se ne col
accettarono
da altre l
corbello
fra le gambe,
rosicchiarsi
quel
po
diper
pane
bigio,
come
fanno
leesserci
bestie
sue
NelNel
latino
latino
potevano
potevano
esserci
esserci
Nel
a per
volte
latino
a volte
due
potevano
due
parole
parole
diverse
esserci
diverse
aper
volte
indicare
due
indicare
parole
loNel
stesso
lolatino
stesso
diverse
concetto.
potevano
concetto.
per indicare
lo astesso
voltepari,
concetto.
due parole diver
e ciascuno gli diceva la sua, motteggiandolo, e gli tiravan dei sassi, finch il soprastante lo
rimandava
con una
pedata.
Ei cingrassava,
fra
i calci,
e si lasciava
caricare
latino
latino
scritto
scrittoal lavorolatino
scritto
latino
latino
parlato
parlato
latino
italiano
italiano
latino
parlato
scritto
italiano
latino parlato
meglio
dellasino
grigio,
senza
osar
di
lagnarsi.
Era
sempre
cencioso
e
sporco
Sidus
Sidus
( = stella)
( = stella)
Sidus ( = stella)
stella
stella
stella
stella
stella
Sidus ( = stella)
stella di rena
stella
rossa,
che
la sua
sorella
fatta
altro
pel
capo
che pensare
a ripulirlocasa
la
Domus
Domus
(= abitazione,
(=
abitazione,
casa)
casa)
Domussera
(=casa
abitazione,
casa sposa,
casa) e aveva casa
casacasa
Domus
(= abitazione,
casa)
casa
domenica.

doSSier

doSSier
doSSier

10
146146

...

MIMI
ESERCITO
ESERCITO

MI ESERCITO

MI ESERCITO

11
1
1
Il Novecento..

[] [conoScenza
e aPPlicazione.
e aPPlicazione.
[] conoScenza
molte
molte
e parole
aPPlicazione.
parole
della
della
nostra
nostra
molte
[]lingua
conoScenza
lingua
parole
derivano
derivano
dellaenostra
aPPlicazione.
lingua derivano
molte
] conoScenza
da da
quella
quella
latina,
latina,
alcune
alcune
dasubendo
quella
subendo
latina,
modificazioni,
modificazioni,
alcune subendo
altre
altre
restando
modificazioni,
restando
da quella
inalterate.
inalterate.
latina,
altre
Scrivi
alcune
restando
Scrivisubendo
inalterate.
modificazio
Scrivi
accanto
accanto
allealle
seguenti
seguenti
parole
accanto
parole
latine
alle
latine
ilseguenti
significato
il significato
parole
italiano
italiano
latine
corrispondente.
ilaccanto
corrispondente.
significato
alleitaliano
seguenti
corrispondente.
parole latine il significa
- filius
- urbs
filius
- mons
urbs
--filius
--mons
- urbs
- filius
-- urbs
--mons
Nidum
Nidum
Nidum
Nidum
La nostra societ, a partire dallultimo dopoguerra, ha creato nuove fonti di lingua e nuove
-ramus
societas
- pater
--frater
ramus
- societas
- pater
- societas
ramus
- frater
pater diventata
- societas
- --la
frater
- patramus
modalit di trasmissione
e ricezione dei
messaggi.
La lingua
italiana
lingua
standard in tutti gli
ambiti
di impiego. Si- mare
un profondo
rivolgimento -delle
- flumen
-verificato
mare
- focus
hortus
hortus
- flumen
hortus
-flumen
hortus
- focus
mare
flumen
-abitudini
focus
- ma
linguistiche sotto la spinta di mutamenti sociali, politici, economici e culturali in questo ultimo
di fine
[secolo
] Scrivi
i vocaboli
imillennio.
vocaboli
italiani
[
italiani
] Scrivi
corrispondenti
corrispondenti
i vocaboli italiani
allealle
parole
corrispondenti
parole
sottoelencate
sottoelencate
[] Scrivi
alle
i ed
vocaboli
parole
ed
evi-evisottoelencate
italiani corrisponden
ed evi] [Scrivi
In
questo
secolo
sidenzia
diffonde
listruzione
scuola
media inferiore
diventa
denzia
denzia
la modifica
la modifica
delle
delle
consonanti.
consonanti.
la modifica
delleelementare,
consonanti.la
denzia
la modifica
delle consonanti.
gratuita (1963-1964) e viene ridotto linsegnamento del latino. Nel 1965 il latino quasi
- elephantem
- elephantem
- calumniam
- calumniam
- -- elephantem
- elephantem
- calumniam
Amicitia
Amicitia
Amicitia
Amicitia
completamente escluso dalle scuole. Litaliano parlato si diffonde ampiamente e viene
- matrem
filium
filium
- matrem
- matrem
- fructum
- fructum - matrem
filium
ridotto lambito dei dialetti
attraverso soprattutto
ai- fructum
grandifilium
mezzi di comunicazione
(scuola,
giornali, radio, televisione). I dialetti si italianizzano.
letteraria
nel ventennio
fra traducendo
le
due
guerre
italiano
dominata
dalla
prosa
darte dei
rondisti,
[La
] Scrivi,
traducendo
traducendo
[
in] italiano
in
Scrivi,
italiano
moderno
moderno
lein
parole
le
parole
latine,
latine,
moderno
[
]quali
Scrivi,
quali
aggettivi
le parole
aggettivi
traducendo
latine,
inquali
italiano
aggettivi
moder
[]prosa
Scrivi,
colta
e astratta.
Ledelle
di
questo
periodo
sonotrasformati
in una
volutamente
scialba,
delle
delle
espressioni
espressioni
latine
latine
siopere
sono
siespressioni
sono
trasformati
trasformati
latine
in articoli.
in
si articoli.
sono
dellescrittura
espressioni
in articoli.
latine si sono
trasformati in
disadorna
agli
oggetti
reali
efiliaquotidiani.
prosa
neorealistica
dominer
Illa mater
Illa
mater
- illa- rosa
illaerosa
- mirano
una
- una
filia
Illafilia
-mater
illae
- illae
aquae
- illa
aquae
rosa
- ille
-- ille
magister
unamagister
--illae
illa- unda
illa
aquae
unda
- La
unus
Illa
- ille
- unus
mater
magister
homo.
homo.
- illa
-rosa
illa unda
- una -filia
unus
- illae
homo.
aquae - ille magi
incontrastata e scrittori come Moravia, Vittorini, Pavese, Pratolini contribuiranno a
rendere
accettabili
forme
popolari
nella
lingua
scritta.
Lesottostanti;
sulla
[
[
] evidenzia
] evidenzia
la desinenza
lale
desinenza
[
] evidenzia
delle
delle
parole
parole
laanche
desinenza
latine
latine
sottostanti;
sottostanti;
delle
parole
[
poi
poi
]sposta
latine
evidenzia
sposta
indiscussioni
tutti
inlatutti
desinenza
poi
sposta
delle parole
in tuttil
della
lingua
assumono
un
rilievo
modesto.
riforma
scolastica
Gentile,
i modi
i questione
modi
possibili
possibili
le parole
le
parole
i modi
di
ciascuna
dipossibili
ciascuna
frase.
le
frase.
parole
cambia
cambia
di ciascuna
il significato
ilLa
significato
i frase.
modidella
possibili
cambia
della
frase?
frase?
ille(Riforma
significato
Perparole
Per- di
ciascuna
della frase?
frase.
Perca
1923)
bandisce
lo
studio
della
grammatica
italiana
dai
ginnasi
e
dai
licei.
La
lingua
francese
ch?
ch?
(Se(Se
nonnon
fai fai
un un
corso
corso
ch?
di latino,
(Se
di latino,
nonchiedi
faichiedi
unaiuto
corso
aiuto
aldituo
al
latino,
tuo
insegnante)
insegnante)
chiedi
ch? aiuto
(Se non
al fai
tuoun
insegnante)
corso di latino, chiedi aiut
ancora
laLivium
pi
conosciuta,
studiata
insegnata.
Quale
sar
la lingua
di Livium
domani?
Marcus
Marcus
deridet
deridet
Livium
- Filia
Marcus
- Filia
oboedit
oboedit
deridet
matri
matri
Livium
- eMagister
- Magister
- Filialaudat
oboedit
laudat
discipulum.
matri
discipulum.
Marcus
- Magister
deridet
laudat
discipulum.
- Filia oboedit matri - Magist
Riportiamo le parole di Gino Capponi nel suo saggio Nuova Antologia (1869): La lingua
ci
che
essere
glileaitaliani.
[italiana
[
] Prova
]sar
Prova
oraora
a tradurre
asapranno
tradurre
[]inProva
italiano
in italiano
ora
frasi
tradurre
le frasi
dellesercizio
dellesercizio
in italiano
[
precedente
leprecedente
]frasi
Prova
dellesercizio
ora
e poi
eapoi
tradurre
precedente
in italiano
e poi
le f

...
sposta
sposta
le parole
le parole
come
come
hai
sposta
hai
fatto
fatto
leprima.
parole
prima.
cambia
come
cambia
hai
il significato
fatto
il significato
prima.
sposta
della
cambia
della
frase?
lefrase?
parole
il significato
Perch?
Perch?
come hai
della
fatto
frase?
prima.
Perch?
cambi

22

33

44

55

66
[
[
] le] parole
le parole
latine
latine
6di[
ogni
di ogni
] le
coppia
parole
coppia
presentata
latine
presentata
di ogni
di seguito
dicoppia
seguito
6 hanno
[presentata
hanno
] le
unparole
un
significadi
significaseguito
latine di
hanno
ogni un
coppia
significaprese

to simile.
to simile.
evidenzia
evidenzia
quella
to
quella
simile.
cheche
haevidenzia
ha
dato
dato
origine
origine
quella
allache
alla
parola
ha
parola
dato
italiana
to italiana
simile.
origine
equivalente
evidenzia
equivalente
alla parola
quella
e italiana
e che equivalente
ha dato origin
e
scrivi
scrivi
di che
di che
parola
parola
si tratta.
siscrivi
tratta.
di che parola si tratta.
scrivi di che parola si tratta.
a. mulierem/uxorem
a. mulierem/uxorem
b. a.
b.
canere/cantare
mulierem/uxorem
canere/cantare
c. ager/campus
c. b.
ager/campus
canere/cantare
d. d.
populus/vulgus
a.
populus/vulgus
c.mulierem/uxorem
ager/campus
e. urbem/
e. d.urbem/
populus/vulgus
b. canere/cantare
e. c.
urbem/
ager/
civitatem
civitatem
f. focus/ignis
f. focus/ignis
g.civitatem
inimicus/hostis.
g. inimicus/hostis.
f. focus/ignis g. inimicus/hostis.
civitatem f. focus/ignis g. inimicus/hostis.

leVoluzione della lingua nelSTORIA


Tempo eDELLA
nelloLINGUA
spazio

7
Litaliano
del 2000

epi
perfrequente
la formazione
delle degli
preposizioni
articoli osserva
e per la formazione degli articoli osserva
[] le parole che hai scartato nellesercizio precedente, cio che non sono
enti:
giunte fino a noi con il significato che avevano nella lingua latina, sono per
in parole
derivate. indica per ciascuna di esse almeno una parola
-Vi secolo
secolo d.c.
a.c. italiano
latinoancora
parlato usate
- iV secolo
d.c. italiano
derivata.
Acqua
Aquadella
de illafonte
fonte
Acqua
della
fonte
Lemigrazione
interna, lo sviluppo
delle
industrie,
la scuola dellobbligo, la vasta diffusione
amico
urbem/civitatem
citt. Da
urbem
urbanistico,
urbanizzazione.
dei
mass-media,
la tecnologiacomputerizzata,
hannourbano,
contribuito
alla nascita
di una lingua
o
Scrivo
Scrivo
a ad
un uno
amico
Scrivo
a un
amicoderiva:
italiana
nazionale.
LaRosa
rosade
dellorto
illo horto
La rosa dellorto
Nascono i linguaggi specialistici, i gerghi, aumenta il numero delle parole straniere. Il
dialetto sopravvive allinterno dei nuclei familiari per lo pi nei paesi e nelle campagne.
volgare
inlessico;
Italiamolti vocaboli sono usciti
Si cosPrime
venuta atestimonianze
creare una mobilit del
dei vari
settori del
loro
iniziali
passando
in campi
diversi,
creando scritto
un flusso
di
tissimi
a, nellamutamenti
linguadai
latina
anche
si ebbero
nel lessico:
moltissimi
tantemutamenti
anche
nel lessico:
Il ambiti
pi
antico
documento
in volgare
italiano
untante
indovinello
a manoinnovativo
da uno sconomescolanze
linguistiche
imprevedibile
rispetto
al
passato.
o
ma
pi
nuova,
usate,altre
altreancora
assunsero
cambiarono
una
il loro
nuova,
altre ancora
cambiarono il loro
sciuto
suforma
un libro
di preghiere,
a Verona.
La nostra lingua
appare
frammentata in micro-sistemi intercambiabili; vi una perdita di
lingue.
te altre se ne accettarono
da
altre
lingue.
Il documento la prima manifestazione di scrittura volgare in cui per la prima volta si ha una
unit
perparole
promuovere
variet
linguistiche,
e si osservano esempi estremi di mescolamento
ano
rse per
esserci
indicare
a volte
lo stesso
due
concetto.
diverse per
indicare
lo stesso
certa
consapevolezza
delluso
di unaconcetto.
nuova lingua. Prende il nome di indovinello Veronedi forme come linguaggio politico e sportivo, sportivo e pubblicitario, oppure tra parole
e risale ai primi anni del
secolo IX. Analizzando i versi dellindovinello ci si rende conto che
inglesi
e se
linguaggio
dialettale.
italiano
latino
parlato musicale e italiano
i mutamenti
linguistici
non
sono sostanziali
maportato
si avverte
qualche tentativo,
come
ad esemSi possono
evidenziare
diversi
aspetti
che hanno
allevolversi
di questa
situazione
stella
stella
stella
pio
la
caduta
della
t
nei
verbi
pareba(t),
araba(t),
teneba(t),
la
caduta
della
m
e
la
mutazione
linguistica:
one, casa)
casa
casa
casa
vocalica
nella parola
negro
invece
di nigrum.
a) la nascita
deglii/eitaliani
regionali
che
hanno
sostituito i dialetti;
Invece
di aratro
usato
versorio
che appartiene
al dialetto
veneto.
b) la nascita
di una
lingua
media,
sia parlata
sia scritta
e non letteraria;
O
c) ladozione
di
prestiti
linguistici
in
vari
settori
della
lingua;
Spingeva i buoi davanti a s,
Se pareba boves,
d) lo sviluppo dei linguaggi settoriali e la diffusione dei lessemi tecnico scientifici anche nei
pratalia
araba, della nostra lingua
arava
un bianco prato
cenza
e parolee della
aPPlicazione.
nostra alba
lingua
molte
derivano
parole
derivano
livelli medi della popolazione.
albo
versorio
teneba,
teneva un
bianco aratro,
oni,
a, alcune
altre subendo
restando
modificazioni,
inalterate.
Scrivi
altre
restando
inalterate.
Scrivi
La lingua italiana oggi pi popolare e nello stesso
tempo pi moderna e perch parlata
ato
guenti
italiano
parole
corrispondente.
latine
il
significato
italiano
corrispondente.
negro
semen
seminaba.
seminava
un
seme nero
nella fascia del popolo e perch il lessico adeguato
al progresso sociale tecnico
s
- filius scientifico.
- monsLa Litaliano
- urbs dellindovinello
-era
monscontinuamente
soluzione
lo scrivano!
moderno
assorbe
nuove
parole provenienti da diverse
fonti:
neologismi,
prestiti
da
lingue
straniere
ter - societas
- frater
- pater
- frater
Il pi antico documento ufficiale della nostra lingua, in cui per la prima volta il volgare appare
are - flumen
- focus
- mare
- focus
in piena luce, coscientemente contrapposto al latino Il placito capuano (960 secolo X)

Prestiti
da
lingue
straniere
So cheed
quelle
terre con quei confini
Sao
ke kelle
terre
per
kelle
fini sottoelencate
nti
vocaboli
alle parole
italiani
sottoelencate
corrispondenti
ed
evialle
parole
eviQue ki contiene trenta anni
Segnati qui (sulla carta) li possedette per trenta anni
fica delle consonanti.
Lingua straniera
Prestiti
linguistici
Le
possette
parte
sancti
benedicti
la parte
di S. Benedetto
(cio il Monastero di Montecassino)
- calumniam
- elephantem
- - calumniam
Germanica
Guerra, zanna, sguattero, albergo, guancia, strudel,
- fructum
- matrem
- fructum
zuppa, giudiziaria
staffa, zaino
Si tratta di una prova
testimoniale grinta,
in unatromba,
controversia
tra labate del Monastero di
Greco-bizantina

Strategia,

democrazia,

stratega,

profeta,

apostolo,

Montecassino e un tale Rodelgrimo


da Lupo,
aquinate.
catasto,
anguria,
scafo, pilota, clinica
rno
traducendo
le paroleAraba
in
latine,
italiano
quali
moderno
aggettivi
le
parole
latine,
quali
aggettivi
Nella seconda met del mese di marzo
delmagazzino,
960, i duezafferano,
contendenti
presentano
davanti al
Algebra,
cifra, sialgebra,
moschea,
oni
n articoli.
latine si sono trasformati
articoli.
monsone,di
califfo,
chador,
giudice diin
Capua
per reclamare il possesso
alcune
terre.zucchero
Rodelgrimo da Lupo presenta una
Spagnola
Corrida, condor, caravella, imbarcadero, etichetta, baia,
sa
ister
- una
- illafilia
unda
- illae
- unus
aquae
homo.
- ille magister
- illa
unda
- unusi homo.
pergamena
in cui
sono
descritti
confini
delle terre contestate, dichiarando di averle ricevute
patata, paella, siesta, tango
in
eredit;
labate,
a
sua
volta,
dichiara
di
averle avute
possesso
per tre anni
e presenta dei
Francese
Besciamella,
rag, in
palt,
rivoluzionario,
dispotismo,
nzia
latine
lasottostanti;
desinenza
delle
poi sposta
parolein
latine
tuttisottostanti; poi
sposta in tutti
baguette,
bijoux,
brioche,
foulard,
dessert,
coupon,
testimoni. Il giudice interroga i due contendenti e infine, tenendo la mano sulla
pergamena,
ambia
i le parole
il significato
di ciascuna
della
frase.
frase?
cambia
Per- il significato della
frase?
Perdepliant,
gilet,
ouverture,
parrucca,
roulette
pronuncia la formula del giuramento, che diventa il primo documento ufficiale datato con
ai
toun
al corso
tuo insegnante)
di Inglese
latino,echiedi
aiuto al tuo insegnante)Blog, bar, toast, show, jet, relax, week-end, zoom,
anglo-americana
sicurezza della lingua italiana.
ter
ivium
laudat
- Filia
discipulum.
oboedit matri - Magister laudat discipulum. computer, container, Internet, jeans, modem, mouse,
Tale formula di giuramento in un
linguaggio
tennis,
T-shirtgiudiziario e presenta, accanto alle caratteEbraica ristiche della nuova lingua volgare,
Alleluia,
kibbutz,
osanna,delmessia,
sabato, Sancti
alcune
permanenze
latino, sinagoga,
come il genitivo
afrasi
ora dellesercizio
a tradurre in precedente
italiano le frasi
e poi
dellesercizio precedente
e poi
giubileo
Benedicti.
Analizzando
il testodella
vediamo
chePerch?
sono
molte le parole che si sono stabilizzate nella
ia
e come
il significato
hai fatto
della
prima.
frase?
cambia
Perch?
il significato
frase?
Russa
Zar,
vodka,
perestroika, tundra, gulag, steppa
lingua
volgare:
terre,
per,
trenta.
Il
verbo
sao
al
posto
so fa pensare
al termine dialettale
Giapponese
Bonsai, samurai, soia, di
tsunami,
judo, karate
pigiama,
maragi, yoga, lashmir, gincana
saccio
osignificasapo, dal latino
sapio =hanno
so.Guru,un
entata
role latine
di seguito
di Indiana
ognihanno
coppia
un
presentata
di seguito
significaNonostante
primi documenti
siano la testimonianza
di un volgare nascente, la distinenzia
ne allaquella
parola
che
italiana
ha dato
equivalente
originequesti
alla
e parola
italiana equivalente
e
zione
tra
latino
e
volgare

ancora
lontana.
Il
prestigio
di
cui
godeva
il latino sul territorio della
rola si tratta.
nostra
penisola
faceva
esso lunica lingua
che si potesse scrivere perch salda e fermata
/campus
orem b. canere/cantare
d. populus/vulgus
c. ager/campus
e. urbem/
d. dipopulus/vulgus
e. urbem/
us/ignis g. inimicus/hostis.
da regole precise.

11
147

doSSier

della comunicazione

STORIA
LINGUA
il quaderno
il
quaderno
146 DELLA
della
della
comunicazione
il
comunicazione
quaderno della146
comunicazioneil quaderno della comunicazione

doSSier

E luso
ilsempre
latino?
Per Per
luso
sempre
pi pi
frequente
frequente
Per luso
delle
sempre
delle
preposizioni
preposizioni
pi frequente
e per
e per
ladelle
formazione
la formazione
preposizioni
Per luso
degli
degli
sempre
earticoli
per
articoli
laosserva
pi
formazione
osserva
frequente
degli
dellearticoli
preposizioni
osservae
gli esempi
gli
esempi
seguenti:
seguenti:
gli
esempi
seguenti:
gli
esempi
seguenti:
Il latino studiato nei licei e nelle facolt universitarie che formano allinsegnamento del

doSSier

doSSier
doSSier

12
146146

latino. Il nostro linguaggio quotidiano impregnato di parole ed espressioni latine mutuate

latino
latino
classico
classico
- i secolo
- i secolo
a.c.
latino
a.c.latino
classico
latino
parlato
- iparlato
secolo
- iV-a.c.
secolo
iV secolo
latino
d.c.d.c.
italiano
parlato
latino
italiano
-classico
iV secolo
- i d.c.
secoloitaliano
a.c. latino parlato - iV
intatte dalla lingua latina alla nostra, diventando bagaglio della lingua italiana odierna.
Aqua
Aqua
fontis
fontis
Aqua fontis
Aqua
Aqua
de illa
de fonte
illa fonte
Aqua de
Acqua
illa
Aqua
Acqua
fonte
della
fontis
della
fonte
fonte
Acqua della
Aqua
fonte
de illa fonte
Scribo
Scribo
amico
amico
Scribo amico
Scrivo
Scrivo
ad uno
ad uno
amico
amico
Scrivo ad
Scrivo
Scribo
uno
Scrivo
aamico
un
amico
a amico
un amico
Scrivo a un
Scrivo
amico
ad uno amico
RosaRosa
hortihorti
Rosa horti
RosaRosa
de illo
de horto
illo horto
Rosa deLaillo
Rosa
rosa
Lahorto
rosa
dellorto
hortidellorto
La rosa dellorto
Rosa de illo horto

Il latino che noi parliamo

Il nostro linguaggio quotidiano ricco di parole ed espressioni latine che fanno ormai parte
nelnel
lessico
nel lessico
nel lessico
dellessico
nostro bagaglio linguistico.
Vediamo
alcuni
titoli
di latina
giornali
cui
compaiono
tali
espressioni,
di lessico:
cuinella
evidenziamo
il silessico:
Dopo
Dopo
letlet
classica,
classica,
nella
nella
lingua
Dopo
lingua
let
latina
classica,
si ebbero
siinebbero
nella
moltissimi
moltissimi
lingua latina
mutamenti
mutamenti
si ebbero
Dopo
anche
anche
moltissimi
let
nelclassica,
nel
lessico:
mutamenti
tante
tante
lingua
anche
latina
nel
ebberotante
molt
significato
e
il
senso
che
oggi
conservano
nel
nostro
linguaggio.
parole
parole
nonnon
furono
furono
pi pi
usate,
usate,
parole
altrealtre
non
assunsero
assunsero
furonouna
piuna
forma
usate,
forma
nuova,
altrenuova,
assunsero
altrealtre
ancora
parole
una
ancora
cambiarono
non
forma
cambiarono
furono
nuova,
pi
il altre
loro
usate,
il loro
ancora
altrecambiarono
assunsero una
il loro
form
significato
significato
e molte
e molte
altrealtre
sesignificato
ne
se accettarono
ne accettarono
e molte
da altre
altre
da altre
se
lingue.
ne
lingue.
accettaronosignificato
da altre lingue.
e molte altre se ne accettarono da altre l
latino
La potevano
rapinaesserci
allaesserci
Galleria:
tanti
alibi
ma
niente
dimissioni.
NelNel
latino
potevano
Nel
a volte
latino
a volte
due
potevano
due
parole
parole
diverse
esserci
diverse
aper
volte
per
indicare
due
indicare
parole
loNel
stesso
lolatino
stesso
diverse
concetto.
potevano
concetto.
per indicare
esserci
lo astesso
volte concetto.
due parole diver
alibi = in un altro luogo. un avverbio latino di luogo, viene usato nel linguaggio giuridico
perscritto
indicare
di difesa
conparlato
cui
un imputato latino
pu
dimostrare
di essersi italiano
trovato in un
latino
latino
scritto un mezzo
latino
scritto
latino
latino
parlato
italiano
italiano
latino
parlatoscritto
latino parlato
luogo
diverso
da
quello
del
delitto.
Sidus
Sidus
( = stella)
( = stella)
Sidus ( = stella)
stella
stella
stella
stella
stella
Sidus ( = stella)
stella
stella
(= Referendum,
addio.
Domus
Domus
abitazione,
(= abitazione,
casa)
casa)
Domus (=casa
abitazione,
casa
casa)
casa
casacasa
Domus (= abitazione, casa)
casa
casa
referendum = dallespressione latina ad referendum = convocazione per riferire. una
votazione popolare diretta su questioni di comune interesse.
MIMI
ESERCITO
ESERCITO MI ESERCITO
MI ESERCITO
Errata corrige.
errata
corrige =e aPPlicazione.
latina
che
oggi
viene
usata
per
comunicare
un errore
[] [conoScenza
] conoScenza
eunespressione
aPPlicazione.
[] conoScenza
molte
molte
e parole
aPPlicazione.
parole
della
della
nostra
nostra
molte
[]lingua
conoScenza
lingua
parole
derivano
derivano
dellaenostra
aPPlicazione.
lingua derivano
molte

fatto
e
correggerlo.
da da
quella
quella
latina,
latina,
alcune
alcune
dasubendo
quella
subendo
latina,
modificazioni,
modificazioni,
alcune subendo
altre
altre
restando
modificazioni,
restando
da quella
inalterate.
inalterate.
latina,
altre
Scrivi
alcune
restando
Scrivisubendo
inalterate.
modificazio
Scrivi
alle
Tutti
alseguenti
mare, parole
attenti
alle
vieilseguenti
crucis.
accanto
accanto
alle
seguenti
accanto
parole
latine
alle
latine
significato
il significato
parole
italiano
italiano
latine
corrispondente.
ilaccanto
corrispondente.
significato
alleitaliano
seguenti
corrispondente.
parole latine il significa
via crucis = via della croce. una meditazione sulla Passione di Ges Cristo, ma oggi si
- filius
- urbs
filius
- mons
urbs
--filius
--mons
- urbs
- filius
-- urbs
--mons
Nidum
Nidum
Nidum
Nidum
adopera questespressione per indicare tutta una serie di sofferenze e di umiliazioni.
-ramus
societas
- pater
--frater
ramus
pater
- societas
ramus
- frater
pater
- societas
- -- frater
- patramus
Roma, ecco- societas
lultimo
rebus: cinque -nomi
per una punta.
-che
flumen
- cosa.
mare Rebus hortus
- focus
hortus
hortus
- flumen
hortus
- mare
- flumen
maree ablativo- plurale.
flumen
- focus
- ma
rebus = da res,
in latino significa
il- focus
dativo
Nel
nostro esempio sta a indicare una cosa che non trova soluzione, che non si capisce, che
[oscura.
] Scrivi
i vocaboli
i vocaboli
italiani
[
italiani
] Scrivi
corrispondenti
corrispondenti
i vocaboli italiani
allealle
parole
corrispondenti
parole
sottoelencate
sottoelencate
[] Scrivi
alle
i ed
vocaboli
parole
ed
evi-evisottoelencate
italiani corrisponden
ed evi] [Scrivi
denzia
denzia
modifica
la modifica
delle
delle
denzia
consonanti.
consonanti.
la modifica delle consonanti.denzia la modifica delle consonanti.
laHanno
ammazzato
lHumus.
humus = terra. Amicitia
Da
termine si sono
formate
parole come: umilt,
Nel
- elephantem
- elephantem
- calumniam
- calumniam
- umile.
-- elephantem
-questo
elephantem
- calumniam
Amicitia
Amicitia
Amicitia
linguaggio scientifico il termine sottolinea la particolare fertilit del terreno dovuta alla
- animali
matrem e vegetali. - matrem
- fructum
filium
filium
- matrem
- fructum
filium
- fructum - matrem
filium
decomposizione di resti

11

22

La Chiesa prepara il mea culpa su eretici e streghe.


3 3[
] Scrivi,
traducendo
traducendo
3 [ incolpa,
] italiano
in
Scrivi,
italiano
traducendo
moderno
moderno
lein
parole
leitaliano
parole
latine,
3 latine,
moderno
[ Confiteor,
]quali
Scrivi,
quali
aggettivi
le parole
aggettivi
traducendo
latine,inquali
italiano
aggettivi
moder
[]mea
Scrivi,
culpa = per mia
lespressione contenuta nel
ma viene usata

delle
delle
espressioni
espressioni
latine
latine
delle
si sono
siespressioni
sono
trasformati
trasformati
latine
in articoli.
in
siilarticoli.
sono
trasformati
delle espressioni
in articoli. latine si sono trasformati in
normalmente
per
riconoscere
il proprio
torto
o
proprio
pentimento.
Illa mater
Illa mater
- illa- rosa
illa rosa
- una
- una
filia
Illafilia
-mater
illae
- illae
aquae
- illa
aquae
rosa
- ille-- ille
magister
unamagister
filia --illae
illa- unda
illa
aquae
unda
- unus
Illa
- ille
- unus
mater
magister
homo.
homo.
- illa -rosa
illa unda
- una -filia
unus
- illae
homo.
aquae - ille magi
Di espressioni latine che usiamo quotidianamente ve ne sono tante altre. Facciamo altri
[esempi:
[
] evidenzia
] evidenzia
la desinenza
la desinenza
[] evidenzia
delle
delle
parole
parole
la desinenza
latine
latine
sottostanti;
sottostanti;
delle parole
[
poipoi
]sposta
latine
evidenzia
sposta
sottostanti;
in tutti
inlatutti
desinenza
poi sposta
delle parole
in tuttil

i modi
i
modi
possibili
possibili
le
parole
le
parole
i
modi
di
ciascuna
di
possibili
ciascuna
frase.
le
frase.
parole
cambia
cambia
di
ciascuna
il
significato
il
significato
i
frase.
modi
della
possibili
cambia
della
frase?
frase?
il
le
significato
Perparole
Perdi
ciascuna
della
frase?
frase.
Perca
par condicio = uguale condizione. unespressione di derivazione latina, entrata con
ch?
ch?
(Se(Se
non
non
fai fai
un un
corso
ch?
di latino,
(Se
di latino,
non
chiedi
faichiedi
unaiuto
corso
aiuto
aldituo
al
latino,
tuo
insegnante)
insegnante)
chiedi
ch?
(Se
non
alnella
fai
tuoun
insegnante)
corso di latino, chiedi aiut
insistenza
nelcorso
linguaggio
odierno
per
stabilire
delle
regoleaiuto
eque
comunicazione
Marcus
Marcus
deridet
deridet
Livium
Livium
- Filia
Marcus
- Filia
oboedit
oboedit
deridet
matri
matri
Livium
- Magister
- Filiadella
laudat
oboedit
laudat
discipulum.
matri
discipulum.
Marcus
- Magister
deridet
laudat
Livium
discipulum.
- Filia oboedit matri - Magist
televisiva,
soprattutto
durante
il- Magister
periodo
propaganda
elettorale.
carpe diem = afferra il giorno, vivi alla giornata.
[
[
] Prova
] Prova
oraora
a tradurre
a tradurre
[]inProva
italiano
in italiano
oralea frasi
tradurre
le frasi
dellesercizio
dellesercizio
in italiano
[
precedente
leprecedente
]frasi
Prova
dellesercizio
ora
e poi
eapoi
tradurre
precedente
in italiano
e poi
le f
ultimatum = cosa che stata ultimata, ingiunzione, richiesta perentoria.
sposta
sposta
le parole
le parole
come
come
hai
sposta
hai
fatto
fatto
leprima.
parole
prima.
cambia
come
cambia
hai
il significato
fatto
il significato
prima.
sposta
della
cambia
della
frase?
lefrase?
parole
il significato
Perch?
Perch?
come hai
della
fatto
frase?
prima.
Perch?
cambi
tu quoque = anche tu.
[
] le
] parole
le parole
latine
latine
di[
ogni
di ogni
] italiano
le
coppia
parole
coppia
presentata
latine
presentata
di ogni
di seguito
dicoppia
seguito
hanno
[presentata
hanno
] normale.
le
unparole
un
significadi
significaseguito
latine di
hanno
ogni un
coppia
significaprese
[
super
= sopra.
Nelluso
significa
sopra,
al
di
sopra
del

to simile.
to
simile.
evidenzia
evidenzia
quella
to
quella
simile.
che
che
ha
evidenzia
ha
dato
dato
origine
origine
quella
alla
che
alla
parola
ha
parola
dato
italiana
to
italiana
simile.
origine
equivalente
evidenzia
equivalente
alla
parola
quella
e
italiana
e
che
equivalente
ha
dato
origin
e
ad hoc = per questo; qualcosa che conveniente per un determinato fine.
scrivi
scrivi
di
parola
parola
si =tratta.
sia
scrivi
tratta.
che parola si tratta.
scrivi di che parola si tratta.
di che
adche
honorem
titolodionorifico.
a. mulierem/uxorem
a. mulierem/uxorem
b. a.
b.
canere/cantare
mulierem/uxorem
canere/cantare
c. ager/campus
c. b.
ager/campus
canere/cantare
d. d.
populus/vulgus
a.
populus/vulgus
c.mulierem/uxorem
ager/campus
e. urbem/
e. d.urbem/
populus/vulgus
b. canere/cantare
e. c.
urbem/
ager/
civitatem
civitatem
f. focus/ignis
f. focus/ignis
g.civitatem
inimicus/hostis.
g. inimicus/hostis.
f. focus/ignis g. inimicus/hostis.
civitatem f. focus/ignis g. inimicus/hostis.

44

55

66

leVoluzione della lingua nelSTORIA


Tempo eDELLA
nelloLINGUA
spazio

ad interim = frattanto, nel frattempo, provvisoriamente, nel frattempo, usato nel


epi
perfrequente
la formazione
delle degli
preposizioni
articoli osserva
e per la formazione degli articoli osserva
linguaggio
politico.
[burocratico
] le paroleoche
hai scartato nellesercizio precedente, cio che non sono
enti:
giunte=fino
a noi
conper
il significato
cheinavevano
nella lingua latina, sono per
ex aequo
a pari
merito,
indicare parit
una gara.
ancora
usate
in
parole
derivate.
indica
per
ciascuna
di esse almeno una parola
-Vi secolo
secolo d.c.
a.c. italiano
latino
parlato
iV
secolo
d.c.
italiano
ex novo = di sana pianta, di nuovo.
derivata.
Aqua
de
illafonte
fonte
Acqua della fonte
Acqua
exdella
voto
= in seguito a una promessa.
amico
urbem/civitatem Scrivo
citt. Da
urbem
o
Scrivo
Scrivoa ad
un uno
amico
a un
amicoderiva: urbano, urbanistico, urbanizzazione.
alter ego = laltro da me, la mia seconda personalit.
LaRosa
rosade
dellorto
illo horto
La rosa dellorto
aut-aut = o questo o quello.
coram populo = in faccia al pubblico, davanti a un pubblico.
testimonianze
del volgare
in Italia
pro Prime
domo sua
= non obiettivo, a favore
di s.
tissimi
a, nellamutamenti
lingua
latina
anche
si ebbero
nel lessico:
moltissimi
tantemutamenti
ancheitaliano
nel lessico:
Ilcapite
pi
antico
documento
in volgare
untante
indovinello scritto a mano da uno sconopro
= a testa.
o
ma
pi
nuova,
usate,altre
altreancora
assunsero
cambiarono
una
forma
il loro
nuova,
altre ancora
cambiarono il loro
sciuto
su
un
libro
di
preghiere,
a
Verona.
pro memoria = per ricordare.
lingue.
te altre se ne accettarono
da altre lingue.
Ilforma
documento
la prima manifestazione
di scrittura volgare in cui per la prima volta si ha una
lo stesso
proparole
= limitatamente
alla
forma.concetto.
ano
rse per
esserci
indicare
a volte
due
concetto.
diverse
per indicare
lo stesso
certa consapevolezza
delluso
di una nuova lingua. Prende il nome di indovinello Verone curriculum = insieme di notizie personali.
se e risale ai primi anni del secolo IX. Analizzando i versi dellindovinello ci si rende conto che
italiano
parlato
italiano
latino
deficit
= mancanza,
dal verbo
deficere,
mancare.
i mutamenti
linguistici
non sono
sostanziali
ma si avverte qualche tentativo, come ad esemstella stella
stella
de gustibus
nondella
disputandum
= dei araba(t),
gusti nonteneba(t),
si deve ladiscutere.
pio la caduta
t nei verbiest
pareba(t),
caduta della m e la mutazione
one, casa)
casa casa
casa
vocalica
i/e nella
parola viene
negro invece
di nigrum.
dulcis
in fundo
= il dolce
in fondo.
Invece di aratro usato versorio che appartiene al dialetto veneto.
O
Molti sono
proverbi
latini che ancor oggi utilizziamo
Spingeva i integralmente:
buoi davanti a s,
Se ipareba
boves,

meliu
abundare
quam
deficere
=
meglio
abbondare
pratalia
araba, della nostra lingua
arava
un biancoche
pratoscarseggiare.
cenza
e parolee della
aPPlicazione.
nostra alba
lingua
molte
derivano
parole
derivano
mens
sana
in corpore
= mente
sana
in corpo
sano.
albo
versorio
teneba,
teneva
un
bianco
aratro,
oni,
a, alcune
altre subendo
restando
modificazioni,
inalterate.
Scrivi
altresano
restando
inalterate.
Scrivi
ato
guenti
italiano
parole
corrispondente.
latine
il
significato
italiano
corrispondente.
negro
semen
seminaba.
seminava
un
seme
verba volant, scripta manent = le parole volano,nero
al contrario degli scritti che
rimangono.
s
- filius
- mons
- urbs dellindovinello
-era
monslo scrivano!
La soluzione
= almeno
lecito fare follie.
ter - societas - semel
frater in anno
- paterlicet insanire
- frater una volta allanno
Il pi antico documento ufficiale della nostra lingua, in cui per la prima volta il volgare appare
are - flumen
- focus
- mare
- focus
in piena luce, coscientemente contrapposto al latino Il placito capuano (960 secolo X)
Altre espressioni:

sottoelencate
idem
= ke
la kelle
stessa
cosa.
So cheed
quelle
terre con quei confini
Sao
terre
per kelle
fini sottoelencate
nti
vocaboli
alle parole
italiani
corrispondenti
ed
evialle
parole
eviki contiene
anni
(sulla
carta) li possedette
per trenta anni
fica delle consonanti.
postQue
scriptum
= trenta
unespressione
latinaSegnati
usataqui
per
sottolineare
un particolare
dopo uno
Le
possette
parte
sancti
benedicti
la
parte
di
S.
Benedetto
(cio
il
Monastero
di
Montecassino)
scritto;

unaggiunta,
normalmente
indicata
con
labbreviazione
P.S.
- calumniam
- elephantem
- - calumniam

inter
nos
=
fra
noi,
quando
si
condivide
con
qualcuno
un argomento segreto.
- fructum
- matrem
- fructum
Si tratta di una prova
testimoniale in una controversia giudiziaria tra labate del Monastero di
in flagrante = in piena luce, dal verbo latino flagrare che significa illuminare. Il
Montecassino e un tale Rodelgrimo da Lupo, aquinate.
significato
italiano le
di parole
questa latine,
espressione
aggettivi
sul fatto.
rno
traducendo
le parolein
latine,
italiano
quali
moderno
aggettivi
qualidel
Nella
seconda
met
del mese di marzo
960, i due contendenti si presentano davanti al
trasformati
tot =giudice
tanto,diquando
si vuole
esprimere
unadiquantit
indeterminata.
oni
n articoli.
latine si sono
in
articoli.
Capua
per
reclamare
il possesso
alcune terre.
Rodelgrimo da Lupo presenta una
sa
ister
- una
- illafilia
unda
-
illae
- unus
aquae
homo.
ille
magister
illa
unda
unus
homo.
non
plus
ultra
=
non
pi
al
di
l;
sta
a
indicare
il
massimo
di qualcosa.
pergamena in cui sono descritti i confini delle terre contestate,
dichiarando di averle ricevute
ultimatum
= nelluso
indica
un ordine
imperentorio,
che non
ammette
rinvii. dei
in eredit;
labate, aattuale
sua volta,
dichiara
di averle
avute in possesso
per tre
anni e presenta
nzia
latine
lasottostanti;
desinenza delle
poi sposta
parolein
latine
tuttisottostanti; poi sposta in tutti
giudice
interroga
i due
contendenti e infine,
tenendo la mano sulla pergamena,
unatestimoni.
tantum =Iluna
volta
soltanto.
Oggi
ambia
i le parole
il significato
diciascuna
della
frase.
frase?
cambia
Peril significato
dellalespressione
frase? Per- viene usata per indicare una tassa
pronuncia
la formula
del giuramento, che diventa il primo documento ufficiale datato con
da pagare
solo
una volta.
ai
toun
al corso
tuo insegnante)
di latino, chiedi aiuto al tuo insegnante)
sicurezza
della lingua
italiana.
sine
= senza
un giorno
fissato, una data imprecisa. La preposizione sine significa
ter
ivium
laudat
- Filia
discipulum.
oboedit
matridie
- Magister
laudat
discipulum.
Tale formula di giuramento in un linguaggio giudiziario e presenta, accanto alle carattesenza.
ristiche
della
lingua
volgare,
alcune
latino,
comemoderna,
il genitivo sta
Sancti
in
lapsus
= inciampo,
dal
latino
labi,
cadere.permanenze
La
parola,del
nella
lingua
a
afrasi
ora dellesercizio
a tradurre
precedente
italiano
le frasi
enuova
poi
dellesercizio
precedente
e poi
Benedicti.
Analizzando
il
testo
vediamo
che
sono
molte
le
parole
che
si
sono
stabilizzate
nella
indicare
unPerch?
errore
involontario.
ia
e come
il significato
hai fatto
della
prima.
frase?
cambia
il significato
della frase? Perch?
lingua volgare: terre, per, trenta. Il verbo sao al posto di so fa pensare al termine dialettale
saccio
osignificasapo, dal latino
sapio =hanno
so.
entata
role latine
di seguito
di ognihanno
coppia
un
presentata
di seguito
un significaNonostante
primi documenti
siano la testimonianza
di un volgare nascente, la distinenzia
ne allaquella
parola
che
italiana
ha dato
equivalente
originequesti
alla
e parola
italiana equivalente
e
zione
tra
latino
e
volgare

ancora
lontana.
Il
prestigio
di
cui
godeva
il latino sul territorio della
rola si tratta.
nostra
penisola
faceva
esso lunica lingua
che si potesse scrivere perch salda e fermata
/campus
orem b. canere/cantare
d. populus/vulgus
c. ager/campus
e. urbem/
d. dipopulus/vulgus
e. urbem/
us/ignis g. inimicus/hostis.
da regole precise.

13
147

doSSier

della comunicazione

STORIA
LINGUA
il quaderno
il
quaderno
146 DELLA
della
della
comunicazione
il
comunicazione
quaderno della146
comunicazioneil quaderno della comunicazione

La lingua italiana nello spazio


doSSier

Per Per
lusoluso
sempre
sempre
pi pi
frequente
frequente
Per luso
delle
sempre
delle
preposizioni
preposizioni
pi frequente
e per
e per
ladelle
formazione
la formazione
preposizioni
Per luso
degli
degli
sempre
earticoli
per
articoli
laosserva
pi
formazione
osserva
frequente
degli
dellearticoli
preposizioni
osservae
gli esempi
gli esempi
seguenti:
seguenti: gli esempi seguenti:
gli esempi seguenti:

doSSier

doSSier
doSSier

14
146146

latino
latino
classico
classico
- i secolo
- i secolo
a.c.
latino
a.c.latino
classico
latino
parlato
- iparlato
secolo
- iV-a.c.
secolo
iV secolo
latino
d.c.d.c.
italiano
parlato
latino
italiano
-classico
iV secolo
- i d.c.
secoloitaliano
a.c. latino parlato - iV
Il
valore
del
dialetto
e
i
diversi
dialetti
italiani
Aqua
Aqua
fontis
fontis
Aqua fontis
Aqua
Aqua
de illa
de fonte
illa fonte
Aqua de
Acqua
illa
Aqua
Acqua
fonte
della
fontis
della
fonte
fonte
Acqua della
Aqua
fonte
de illa fonte
Il dialetto
linguistico
utilizzato
in unaScrivo
delimitata
Scrivo
una alingua
Scribo
Scribo
amico
amico un sistema
Scribo
amico
Scrivo
Scrivo
ad uno
ad uno
amico
amico
ad
Scrivo
Scribo
uno
Scrivo
azona
amico
un
amico
a amico
ungeografica;
amico
un
Scrivo
amico
ad uno amico
vera
con una propria
struttura
e lessicale,
una
propria
tradizioneLaculturale
RosaRosa
hortihorti
Rosa
horti
RosaRosa
defonetica
illo
de horto
illo horto
Rosacon
deLaillo
Rosa
rosa
Lahorto
rosa
dellorto
horti
dellorto
rosa dellorto
Rosae de illo horto

talora letteraria.
I dialetti e litaliano presentano la medesima origine, il latino, e si equivalgono pienamente
nelnel
lessico
lessico tra le due lingue non vi nel
lessico di uso. Il dialetto ha
sul lessico
piano del valorenel
linguistico;
differenza
infatti
un classica,
ambito
dilingua
uso
ristretto
allitaliano.
Dopo
Dopo
letlet
classica,
nella
nella
Dopo
lingua
latina
let
latina
classica,
si rispetto
ebbero
si ebbero
nella
moltissimi
moltissimi
lingua latina
mutamenti
mutamenti
si ebbero
Dopo
anche
anche
moltissimi
let
nelclassica,
nel
lessico:
lessico:
mutamenti
nella
tante
tante
lingua
anche
latina
nelsilessico:
ebberotante
molt
In
un
tempo
non
eccessivamente
lontano,
la nuova,
maggior
parte
degli
abitanti
del
Paese
parole
parole
nonnon
furono
furono
pi pi
usate,
usate,
parole
altrealtre
non
assunsero
assunsero
furonouna
piuna
forma
usate,
forma
altre
nuova,
assunsero
altre
altre
ancora
parole
una
ancora
cambiarono
non
forma
cambiarono
furono
nuova,
pi
il altre
loro
usate,
ilnostro
loro
ancora
altre
cambiarono
assunsero una
il loro
form
non conosceva
lingua
Solo una significato
piccola
parte
di individui
la
significato
significato
e molte
e molte
altren
altre
seutilizzava
significato
ne
se accettarono
ne accettarono
elamolte
da altre
altre
daitaliana.
altre
se
lingue.
ne
lingue.
accettarono
da altre lingue.
e molte
altre se neverso
accettarono
da altre l
met
dellOttocento
parlava
una
lingua
che
possiamo
considerare
italiano.
Per
il resto,
NelNel
latino
latino
potevano
potevano
esserci
esserci
Nel
a volte
latino
a volte
due
potevano
due
parole
parole
diverse
esserci
diverse
aper
volte
per
indicare
due
indicare
parole
loNel
stesso
lolatino
stesso
diverse
concetto.
potevano
concetto.
per
indicare
esserci
lo astesso
volte
concetto.
due parole diver
questultima era la lingua scritta della letteratura. Il popolo si esprimeva esclusivamente in
dialetto.
latino
latino
scritto
scritto
latino scritto
latino
latino
parlato
parlato
latino
italiano
italiano
latino
parlatoscritto
italiano
latino parlato
Il (latino
parlato nei vari
dItalia non era uguale,
ma
risentiva
degli influssi
Sidus
Sidus
= stella)
( = stella)
Sidusluoghi
( = stella)
stella
stella
stella
stella
stella
Sidus
( = stella)
stella linguistici
stella
locali
con
cui interagiva:
queste
diversit
nelluso delcasa
latino
diedero
vita ai vari
volgari parlati
Domus
Domus
(= abitazione,
(= abitazione,
casa)
casa)
Domus
(=casa
abitazione,
casa
casa)
casacasa
Domus
(= abitazione,
casa)
casa
casa
nelle diverse zone del nostro territorio, ovvero a quelle parlate che chiamiamo dialetti, dal
latino tardo dialectos, che a sua volta deriva dal greco dialektos = parlata.
MIMI
ESERCITO
ESERCITO
MI ESERCITO
MIlaESERCITO
Lesistenza
dei dialetti
si mantenuta nei secoli sia per
divisione politica del Paese
durata fino al 1861, sia per lisolamento geografico causato da carenze di vie di
[
] [conoScenza
aPPlicazione.
e aPPlicazione.
[morfologia
] conoScenza
molte
molte
e parole
aPPlicazione.
parole
della
della
nostra
nostra
molte
[]lingua
conoScenza
lingua
parole
derivano
derivano
dellacome
enostra
aPPlicazione.
lingua derivano
molte
] conoScenza
comunicazione
e edalla
del
territorio.
Laffermazione
dellitaliano
lingua
da da
quella
quella
latina,
latina,
alcune
alcune
da
subendo
quella
subendo
latina,
modificazioni,
modificazioni,
alcune
subendo
altre
altre
restando
modificazioni,
restando
da
quella
inalterate.
inalterate.
latina,
altre
Scrivi
alcune
restando
Scrivi
subendo
inalterate.
modificazio
Scrivi
nazionale e la riduzione nelluso dei dialetti sono state favorite soprattutto, nel secolo
accanto
accanto
allealle
seguenti
seguenti
parole
accanto
parole
latine
alle
latine
significato
il significato
parole
italiano
italiano
latine
corrispondente.
iltelevisione
accanto
corrispondente.
significato
allenelle
italiano
seguenti
corrispondente.
parole
latine il significa
scorso,
dallobbligo
scolastico
eilseguenti
dalla
diffusione
della
famiglie
italiane.
Tuttavia, nonostante
la diffusione dei
i dialetti
resistono, e -molti
termini
- filius
- urbs
filius
- mons
urbs
-filius
--mons
- urbs
- filius
--mass-media,
urbs
--mons
Nidum
Nidum
Nidum
Nidum
dialettali
sono
ormai
codificati
nel
nostro
vocabolario:
parole
come
panettone,
ciao,
-ramus
societas
- pater
--frater
ramus
- societas
- pater
- societas
ramus
- frater
pater
- societas
- -- frater
- patramus
bocciare, lavandino, zattera, cotechino, biricchino, pattumiera hanno finito per arricchire
- flumen
- mare
- focus
hortus
hortus
hortus
- mare
- flumen
hortus
- focus
mare
- flumen
- focus
- ma
la lingua italiana.- flumen

11

2 2[] [Scrivi
] Scrivi
i vocaboli
i vocaboli
2italiani
[
italiani
] Scrivi
corrispondenti
corrispondenti
i vocaboli italiani
allealle
parole
corrispondenti
parole
2
sottoelencate
sottoelencate
[] Scrivi
alle
i ed
vocaboli
parole
ed
evi-evisottoelencate
italiani corrisponden
ed evi-

denzia
denzia
la modifica
la modifica
delle
delle
denzia
consonanti.
consonanti.
la modifica delle consonanti.denzia la modifica delle consonanti.
Regionalismi
lessicali
- elephantem
- elephantem
- calumniam
- calumniam
- -- elephantem
- elephantem
- calumniam
Amicitia
Amicitia
Amicitia
Amicitia
Sberla, palanca, guaglione, calare, burino, bizze
- matrem
- fructum
filium
filium
- matrem
- matrem
fructum
- fructum - matrem
filium
Tantissimi sono i dialetti
italiani, raggruppabili
in- sei
grandifilium
aree.
La linea di demarcazione che collega idealmente La Spezia a Rimini non fittizia,
[immaginaria,
] Scrivi,
traducendo
[
in] italiano
in
Scrivi,
italiano
traducendo
moderno
moderno
lein
parole
le
italiano
parole
latine,
latine,
moderno
[]quali
Scrivi,
quali
aggettivi
le parole
aggettivi
traducendo
latine,inquali
italiano
aggettivi
moder
[]Scrivi,
ntraducendo
una semplice
linea
di
ripartizione
etnica.
delle
delle
espressioni
espressioni
latine
delle
si sono
siespressioni
sono
trasformati
trasformati
latine
inspaccatura
articoli.
in
si articoli.
sono trasformati
delle espressioni
indella
articoli.
latine sicomunit
sono trasformati in
Essa
sta ad latine
indicare
che
c
una vera
allinterno
principale
Illa mater
Illa
mater
- illa- rosa
illa
rosa
- una
- una
filia
Illafilia
-mater
illae
- illae
aquae
- illa
aquae
rosa
- illegruppo
-- ille
magister
unamagister
filia
illae
illa- unda
illa
aquae
- unus
Illa
-altri
ille
- unus
mater
magister
homo.
homo.
- illa forti
-rosa
illa differenze.
unda
- una -filia
unus
- illae
homo.
aquae - ille magi
linguistica
italiana.
Tra
questo
primo
di--lingue
eunda
gli
vi sono
Essa fu fortificata nel corso dellultimo conflitto mondiale dalle truppe tedesche come
[
[
] evidenzia
] evidenzia
la desinenza
la desinenza
[
] evidenzia
delle
delle
parole
parole
la desinenza
latine
latine
sottostanti;
sottostanti;
[
poipoi
]sposta
latine
evidenzia
sposta
sottostanti;
in tutti
inla
tutti
desinenza
poi sposta
delle parole
in tuttil
estrema
linea difensiva
verso
nord
proprio
perch
delle
un parole
bastione
naturale
che
la catena
i modi
i appenninica
modi
possibili
possibili
le
parole
le traversando
parole
i modi
di ciascuna
dipossibili
ciascuna
frase.
lepunto
frase.
parole
cambia
cambia
di ciascuna
ildalluno
significato
il significato
i frase.
modi
della
possibili
cambia
della
frase?
frase?
illesignificato
Perparole
Perdi ciascuna
della
frase.
Perca
crea
in quel
lItalia
allaltro
mare.
Dunque
quasi
un frase?
confine
naturale.
E
cos
certe
frantumazioni
tra
umbro-osco
e
tra
osco
e
latino
nellItalia
ch?
ch?
(Se(Se
nonnon
fai fai
un un
corso
corso
ch?
di latino,
(Se
di latino,
nonchiedi
faichiedi
unaiuto
corso
aiuto
aldituo
al
latino,
tuo
insegnante)
insegnante)
chiedi
ch? aiuto
(Se non
al fai
tuoun
insegnante)
corso di latino, chiedi aiut
meridionale
siLivium
spiegano
con
la matri
frantumazione
deldiscipulum.
territorio
creata
nelLivium
Sud
daglimatri - Magist
Marcus
Marcus
deridet
deridet
Livium
- Filia
Marcus
- Filia
oboedit
oboedit
deridet
matri
Livium
- Magister
- Magister
- Filialaudat
oboedit
laudat
matri
discipulum.
Marcus
- Magister
deridet
laudat
discipulum.
-sempre
Filia oboedit
stessi Appennini.
[
[
] Prova
] Prova
oraora
a tradurre
a tradurre
[]inProva
italiano
in italiano
oralea frasi
tradurre
le frasi
dellesercizio
dellesercizio
in italiano
[
precedente
leprecedente
]frasi
Prova
dellesercizio
ora
e poi
eapoi
tradurre
precedente
in italiano
e poi
le f
sposta
sposta
le parole
le parole
come
come
hai
sposta
hai
fatto
fatto
leprima.
parole
prima.
cambia
come
cambia
hai
il significato
fatto
il significato
prima.
sposta
della
cambia
della
frase?
lefrase?
parole
il significato
Perch?
Perch?
come hai
della
fatto
frase?
prima.
Perch?
cambi

33

44

55

Area settentrionale

66
[
[
] le] parole
le parole
latine
latine
6di[
ogni
di ogni
] le
coppia
parole
coppia
presentata
latine
presentata
di ogni
di seguito
dicoppia
seguito
6 hanno
[presentata
hanno
] le
unparole
un
significadi
significaseguito
latine di
hanno
ogni un
coppia
significaprese

Appartengono a questarea i dialetti: ligure, piemontese, lombardo, emiliano, romagnolo,

to simile.
to simile.
evidenzia
evidenzia
quella
to
quella
simile.
cheche
haevidenzia
ha
dato
dato
origine
origine
quella
allache
alla
parola
ha
parola
dato
italiana
to italiana
simile.
origine
equivalente
evidenzia
equivalente
alla parola
quella
e italiana
e che equivalente
ha dato origin
e
veneto, friulano ecc. usati a nord della linea che idealmente collega La Spezia a Rimini.
scrivi
scrivi
di che
di che
parola
parola
si tratta.
siscrivi
tratta.
di che parola si tratta.
scrivi di che parola si tratta.
Questi dialetti risentono della base celtica.
a. mulierem/uxorem
a. mulierem/uxorem
b. a.
b.
canere/cantare
mulierem/uxorem
canere/cantare
c. ager/campus
c. b.
ager/campus
canere/cantare
d. d.
populus/vulgus
a.
populus/vulgus
c.mulierem/uxorem
ager/campus
e. urbem/
e. d.urbem/
populus/vulgus
b. canere/cantare
e. c.
urbem/
ager/
civitatem
civitatem
f. focus/ignis
f. focus/ignis
g.civitatem
inimicus/hostis.
g. inimicus/hostis.
f. focus/ignis g. inimicus/hostis.
civitatem f. focus/ignis g. inimicus/hostis.

leVoluzione della lingua nelSTORIA


Tempo eDELLA
nelloLINGUA
spazio

epi
perfrequente
la formazione
delle degli
preposizioni
articoli osserva
e per la formazione degli articoli osserva
[]dei
ledialetti
parole di
che
hai scartato nellesercizio precedente, cio che non sono
La grammatica
questarea
enti:
giunte fino a noi con il significato che avevano nella lingua latina, sono per
Questi dialetti mancano di consonanti doppie mola, pasa, tera
usate
in parole
derivate.
-Vi secolo
secolo d.c.
a.c. Le
italiano
latino
parlato
- iVsuono
secolo
d.c. italiano
vocaliancora
hanno un
nasale
pan. indica per ciascuna di esse almeno una parola
derivata.
Acqua
Aqua
della
deoillaconsonanti
fonte
fonte
dellaperdute
fonte ov = uovo, fil, mond
Le
vocali
finali sonoAcqua
spesso

urbem/civitatem
citt.
Da
urbem
deriva:
urbano,
urbanistico,
urbanizzazione.
o
Scrivo
Scrivo
a
ad
un
uno
amico
amico
Scrivo
a
un
amico

In particolare il piemontese presenta notevoli


impurit
linguistiche
dovute
alla vicinanza
La
Rosa
rosa
de
dellorto
illo
horto
La
rosa
dellorto
ai confini francesi piassa = piazza.
La u pronunciata alla francese para (dieresi sulla u), sicra (dieresi sulla u).
Il gruppo al si trasforma in au autra (altro), aut (alto), faus (falso).
Prime testimonianze del volgare in Italia
Il dialetto lombardo appartiene allarea gallo-italica. Possiamo distinguere in questo
tissimi
a, nellamutamenti
linguadialetto
latina
anche
si ebbero
nelaree
lessico:
moltissimi
tantemutamenti
anche
nel lessico:
tante
Il pi
antico
documento
in volgare
italiano
un
indovinello
scritto
dadiuno
sconodue
linguistiche
delimitate
dallAdda:
quella
occidentale
cona imano
dialetti
Milano,
o
ma
pi
nuova,
usate,altre
altre
ancora
assunsero
cambiarono
una
forma
il
loro
nuova,
altre
ancora
cambiarono
il
loro
sciuto
su
un
libro
di
preghiere,
a
Verona.
Como e Sondrio, quella orientale, con i dialetti di Bergamo, Brescia, Crema ecc.
lingue.
te altre se ne accettarono
da altre
lingue.
Il documento
ha
la prima
manifestazione
di scrittura
volgarecome
in cuilaper
prima a
volta
si ha una
Il dialetto
friulano
queste
caratteristiche:
la u si legge
u la
italiana
differenza
ano
rse per
esserci
indicare
a volte
lo
stesso
due
parole
concetto.
diverse
indicare
loNel
stesso
certa consapevolezza
delluso
difuturo
unaconcetto.
nuova
lingua. Prende
il nomediai
indovinello
Veronedel Piemonte
e della per
Lombardia.
del verbo,
la desinenza
come in francese
secome
e risaleinaiitaliano.
primi anni
secolo
IX. Analizzando
i versi dellindovinello ci si rende conto che
anzich

del
darai
= dar,
prearai = pregher.
italiano
latino parlato
italiano
i mutamenti
linguistici
non sonolesostanziali
ma si avverte qualche
comeche
ad esem stella
Il dialetto
romagnolo
rispecchia
vicende storico-linguistiche
ditentativo,
una regione
vide
stella
stella
pio la
caduta linvasione
della t nei verbi
pareba(t),
araba(t), teneba(t),
la caduta della m e la mutazione
la
presenza
etrusca,
gallica
e
la
colonizzazione
romana.
one, casa)
casa casa
casa
vocalica i/e nella parola negro invece di nigrum.
Invece di aratro usato versorio che appartiene al dialetto veneto.

Area toscana
Se pareba boves,

Spingeva i buoi davanti a s,


pratalia
araba,area:
un bianco
prato
Appartengono
aderivano
questa
fiorentino,
ilarava
senese,
il lucchese,
il pisano, il grossetano,
cenza
e parolee della
aPPlicazione.
nostra alba
lingua
molte
parole
dellail nostra
lingua
derivano
laretino.modificazioni,
albo versorioScrivi
teneba,
teneva un
bianco aratro,
oni,
a, alcune
altre subendo
restando
inalterate.
altre restando inalterate.
Scrivi
ato
guenti
italiano
parole
corrispondente.
latine negro
il significato
italiano corrispondente.
semen seminaba.
seminava un seme nero

dei dialetti di questa area


- filius La -grammatica
monsLa soluzione
- urbs
-era
monslo scrivano!
dellindovinello
In Toscana il fenomeno pi evidente lh aspirata al posto della c. hasa = casa;
- societas
- frater
- pater
- frater
harta = carta.
Il pi antico documento ufficiale della nostra lingua, in cui per la prima volta il volgare appare
- flumen -Nei
focus
- mare
- focus
centro-meridionali
le caratteristiche
picomuni,
le differenze
indialetti
piena luce,
coscientemente contrapposto
al latino
Il placitononostante
capuano (960
secolo X)
notevoli tra una regione e laltra, sono:
che
quelle
terre con=quei
confini
Sao ke kelle
terre
per kelle
nti
vocaboli
alle parole
italiani
ed
evialle
parole
sottoelencate
ed
eviy sottoelencate
ilcorrispondenti
gruppo
consonantico
mbfiniche
diventa So
mm
tammuro
tamburo
Que ki contiene
trenta
Segnati qui (sulla carta) li possedette per trenta anni
fica delle consonanti.
y
il gruppo
nd diventa
nnanni
tonno = tondo
Le
possette
parte
sancti
benedicti
lapiatto.
parte di S. Benedetto
(cio il Monastero di Montecassino)
y
il
gruppo
pi
che
diventa
chi

chiatto
=
- calumniam
- elephantem
- - calumniam
- fructum
- matrem
- fructum
Si tratta di una prova
testimoniale in una controversia giudiziaria tra labate del Monastero di

s
ter
are

Montecassino e un tale Rodelgrimo da Lupo, aquinate.


Area
meridionale
rno
traducendo
le parolein
latine,
italiano
quali
moderno
aggettivi
le parole
latine,
qualidel
aggettivi
Nella
seconda
met
del mese
di marzo
960, i due contendenti si presentano davanti al
trasformati
Area
meridionale
media:
comprende
i
parlati
nellarea centrale,
esclusa una
la
oni
n articoli.
latine si sono
in
articoli.
giudice di Capua per reclamare il possessodialetti
di alcune
terre. Rodelgrimo
da Lupo presenta
Toscana:
Lazio,
Umbria
e
Nord
delle
Marche;
sa
ister
- una
- illafilia
unda
- illae
- unus
aquae
homo.
ille
magister
illa
unda
unus
homo.
pergamena in cui sono descritti i confini delle terre contestate, dichiarando di averle ricevute
Area meridionale intermedia: appartengono a questa area i dialetti delle regioni:
in eredit; labate, a sua volta, dichiara di averle avute in possesso per tre anni e presenta dei
Lazio,delle
Umbria
e in
Marche
meridionali,
Campania, Puglia, Lucania e
nzia
latine
lasottostanti;
desinenza
poi
sposta
parole
latine
tuttisottostanti;
poiAbruzzo,
sposta in Molise,
tutti
testimoni. Il giudice interroga i due contendenti e infine, tenendo la mano sulla pergamena,
ambia
i le parole
il significato
diCalabria.
ciascuna
della
frase.
frase?
cambia
Per- il significato della frase? Perpronuncia la formula del giuramento, che diventa il primo documento ufficiale datato con
ai
toun
al corso
tuo insegnante)
dilatino,
chiedi
aiuto al tuo
insegnante)
Area
meridionale
estrema:
comprende Calabria, Puglia meridionale, Sicilia.
sicurezza della lingua italiana.
ter
ivium
laudat
- Filia
discipulum.
oboedit matri - Magister laudat discipulum.
Tale formula
di giuramento
inmeridionale
un linguaggio giudiziario e presenta, accanto alle caratteLa grammatica
dei dialetti
nellarea
ristiche
della
nuova
lingua
volgare,
alcune permanenze del latino, come il genitivo Sancti
afrasi
ora dellesercizio
a tradurre
in precedente
italiano
le frasi
e poi
dellesercizio
precedente
Nel dialetto
calabrese,
tra le mutazioni
fonetiche epoi
costante la metafonesi (o > u) e la
Benedicti.
Analizzando
il
testo
vediamo
che
sono
molte
le parolecorrispondenza
che si sono stabilizzate
nella
ia
e come
il significato
hai fatto
della
prima.
frase?
cambia
Perch?
il
significato
della
frase?
Perch?
sostituzione di e con i. In molti vocaboli si riscontra una maggiore
allorigine
lingua
volgare:
terre,
per,
trenta.
Il
verbo
sao
al
posto
di
so
fa
pensare
al
termine
dialettale
latina.
saccio
osignificasapo, dal latino
sapio =hanno
so.
entata
role latine
di seguito
diPer
ogni
hanno
coppia
un
presentata
di seguito
un significaesempio:
Nonostante
primi documenti
siano la testimonianza
di un volgare nascente, la distinenzia
ne allaquella
parola
che
italiana
ha dato
equivalente
originequesti
alla
e parola
italiana equivalente
e
zione
tra
latino
e
volgare

ancora
lontana.
Il
prestigio
di
cui
godeva
il latino sul territorio della
rola si tratta.
nostra
penisola
faceva
esso lunica lingua
che si potesse scrivere perch salda e fermata
/campus
orem b. canere/cantare
d. populus/vulgus
c. ager/campus
e. urbem/
d. dipopulus/vulgus
e. urbem/
us/ignis g. inimicus/hostis.
da regole precise.

15
147

doSSier

della comunicazione

STORIA
LINGUA
il quaderno
il
quaderno
146 DELLA
della
della
comunicazione
il
comunicazione
quaderno della146
comunicazioneil quaderno della comunicazione

ego eo

io

doSSier

Dialetto
Latino
Italiano
Per Per
luso
luso
sempre
sempre
pi pi
frequente
frequente
Per luso
delle
sempre
delle
preposizioni
preposizioni
pi frequente
e per
e per
ladelle
formazione
la formazione
preposizioni
Per luso
degli
degli
sempre
earticoli
per
articoli
laosserva
pi
formazione
osserva
frequente
degli
dellearticoli
preposizioni
osservae
caballu(m)
cavallo
gli esempi
gli esempi
seguenti:
seguenti: gli esempi seguenti:
gli esempicavallu
seguenti:

doSSier

doSSier
doSSier

16
146146

eu

bonu(m)
buono
latino
latino
classico
classico
- i secolo
- i secolo
a.c.
latino
a.c.latino
classico
latino
parlato
- iparlato
secolo
- iV-a.c.
secolo
iV secolo
latino
d.c.d.c.
italiano
parlato
latino
italiano
-classico
iVbonu
secolo
- i d.c.
secoloitaliano
a.c. latino parlato - iV
est

esti
Aqua
Aqua
fontis
fontis
Aqua fontis
Aqua
Aqua
de illa
de fonte
illa fonte
Aqua de
Acqua
illa
Aqua
Acqua
fonte
della
fontis
della
fonte
fonte
Acqua della
Aqua
fonte
de illa fonte
pejus
peggio
peju
Scribo
Scribo
amico
amico
Scribo amico
Scrivo
Scrivo
ad uno
ad uno
amico
amico
Scrivo ad
Scrivo
Scribo
uno
Scrivo
aamico
un
amico
a amico
un amico
Scrivo a un
Scrivo
amico
ad uno amico
latino
dialetto
Ilhorti
dialetto
siciliano,Rosa
purhorti
presentando
le caratteristiche
dei
dialetti
centro-meridionali,
ha de illo horto
RosaRosa
horti
Rosa
Rosa
de illo
de horto
illo horto
Rosa deLaillo
Rosa
rosa
Lahorto
rosa
dellorto
hortidellorto
La rosa dellorto
Rosa

alcune peculiarit che lo contraddistinguono dalle altre parlate. Anzitutto non esistono
parole tronche veritati = verit, puvertati = povert.
nelnel
lessico
lessico
lessico in consonante (eccetto un,nel
lessico
Non
esistono parolenel
terminanti
non,
nun).
Le
vocali
strette
,

danno
rispettivamente
i
e
u.
Dopo
Dopo
letlet
classica,
classica,
nella
nella
lingua
Dopo
lingua
latina
let
latina
classica,
si ebbero
si ebbero
nella
moltissimi
moltissimi
lingua latina
mutamenti
mutamenti
si ebbero
Dopo
anche
anche
moltissimi
let
nelclassica,
nel
lessico:
lessico:
mutamenti
nella
tante
tante
lingua
anche
latina
nelsilessico:
ebberotante
molt
Per
esempio:
Siciliano
italiano
parole
parole
non
non
furono
furono
pi
pi
usate,
usate,
parole
altrealtre
non
assunsero
assunsero
furonouna
piuna
forma
usate,
forma
nuova,
altrenuova,
assunsero
altrealtre
ancora
parole
una
ancora
cambiarono
non
forma
cambiarono
furono
nuova,
pi
il altre
loro
usate,
il loro
ancora
altrecambiarono
assunsero una
il loro
form
significato
significato
e molte
e molte
altrealtre
sesignificato
ne
se accettarono
ne accettarono
e molte
da altre
altre
da altre
se
lingue.
ne
lingue.
accettaronosignificato
da altre lingue.
e molte altre se ne accettarono da altre l
NelNel
latino
latino
potevano
potevano
esserci
esserci
Nel
a volte
latino
a volte
due
potevano
due
parole
parole
diverse
esserci
diverse
aper
volte
per
indicare
due
indicare
parole
loNel
stesso
lolatino
stesso
diverse
concetto.
potevano
concetto.
per indicare
esserci
lo astesso
volte concetto.
due parole diver
Latino
Siciliano
Italiano
amore(m)
amuri
latino
latino
scritto
scritto
latino scritto
latino
latino
parlato
parlato
dolor(em)
duluri
Sidus
Sidus
( = stella)
( = stella)
Sidus ( = stella)
stella
stella
nepote(m)
nipoti
Domus
Domus
(= abitazione,
(= abitazione,
casa)
casa)
Domus (=casa
abitazione,
casa
casa)

amore
latino
italiano
italiano
latino
parlatoscritto
italiano
dolore
stella
stella
stella
Sidus ( = stella)
stella
nipote
casa
casacasa
Domus (= abitazione, casa)
casa

latino parlato
stella
casa

Le ESERCITO
vocali brevi e edMI
o ESERCITO
non si risolvono nei dittonghi ie, MI
uo, ESERCITO
come avviene in italiano, ma
MIMI
ESERCITO
restano e e o.

11
[Per
] [conoScenza
conoScenza
e aPPlicazione.
1e aPPlicazione.
[] conoScenza
molte
molte
e parole
aPPlicazione.
parole
della
della
nostra
1nostra
molte
[]lingua
conoScenza
lingua
parole
derivano
derivano
dellaenostra
aPPlicazione.
lingua derivano
molte
]esempio:

latino
Siciliano
italiano
da da
quella
quella
latina,
latina,
alcune
alcune
dasubendo
quella
subendo
latina,
modificazioni,
modificazioni,
alcune subendo
altre
altre
restando
modificazioni,
restando
da quella
inalterate.
inalterate.
latina,
altre
Scrivi
alcune
restando
Scrivisubendo
inalterate.
modificazio
Scrivi
Latino
Siciliano
Italiano
accanto
accanto
allealle
seguenti
seguenti
parole
accanto
parole
latine
alle
latine
ilseguenti
significato
il significato
parole
italiano
italiano
latine
corrispondente.
ilaccanto
corrispondente.
significato
alle
italiano
seguenti
corrispondente.
parole latine il significa
bonus
bonu
buono
- filius
- urbs
filius
- mons
urbspiede
--filius
--mons
- urbs
- filius
-- urbs
--mons
Nidum
Nidum
Nidum
Nidum
pede(m)
pedi
-ramus
societas
- pater
--frater
ramus
- societas
- pater
- societas
ramus
- frater
pater
- societas
- -- frater
- patramus
- flumen
- mare
- focus
hortus
hortus
- flumen
hortus
- mare
- flumen
hortus
- focus
mare
- flumen
- focus
- ma
La i, seguita da m, n, spesso cade mparari = imparare, nsegnari = insegnare.
Esiste la consonante iniziale j seguita da vocale (in italiano diventa g).
[Per
] Scrivi
i vocaboli
i vocaboli
italiani
[
italiani
] Scrivi
corrispondenti
corrispondenti
i vocaboli italiani
allealle
parole
corrispondenti
parole
sottoelencate
sottoelencate
[] Scrivi
alle
i ed
vocaboli
parole
ed
evi-evisottoelencate
italiani corrisponden
ed evi] [Scrivi
esempio:
denzia
denzia
la modifica
la modifica
delle
delle
denzia
consonanti.
consonanti.
la modifica delle consonanti.denzia la modifica delle consonanti.
- elephantem
- elephantem
- calumniam
- calumniam
- -- elephantem
- elephantem
- calumniam
Amicitia
Amicitia
Amicitia
Amicitia
Latino
Siciliano
Italiano
- matrem
- fructum
filium
filium
- matrem
- matrem
- fructum
filium
- fructum - matrem
filium
gioco

22

jocu(m)

joco

3 3[[]Scrivi,
] Scrivi,
traducendo
traducendo
3 [in] italiano
in
Scrivi,
italiano
traducendo
moderno
moderno
lein
parole
leitaliano
parole
latine,
3 latine,
moderno
[]quali
Scrivi,
quali
aggettivi
le parole
aggettivi
traducendo
latine,inquali
italiano
aggettivi
moder

delle
delle
espressioni
latine
latine
delle
si sono
espressioni
sono
trasformati
latine
in articoli.
in
siiarticoli.
sono
espressioni
inoriginariamente
articoli. latine si
sono trasformati in
Il espressioni
plurale
dei sostantivi
insiu
trasformati
generalmente
in
o in atrasformati
(perdelle
i termini
neutri)
mater
populu
= rosa
popoli,
maritu
mariti.
Illa mater
Illa
- illa- rosa
illa
- una
- una
filia
Illafilia
-mater
illae
-=
illae
aquae
- illa
aquae
rosa
- ille-- ille
magister
unamagister
filia --illae
illa- unda
illa
aquae
unda
- unus
Illa
- ille
- unus
mater
magister
homo.
homo.
- illa -rosa
illa unda
- una -filia
unus
- illae
homo.
aquae - ille magi

44
[
[
] evidenzia
] evidenzia
la desinenza
la4desinenza
[] evidenzia
delle
delle
parole
parole
la desinenza
latine
latine
sottostanti;
sottostanti;
delle4parole
[
poipoi
]sposta
latine
evidenzia
sposta
sottostanti;
in tutti
inlatutti
desinenza
poi sposta
delle parole
in tuttil

i modi
i Lingue
modi
possibili
possibili
le parole
le parole
i modi
di ciascuna
ciascuna
frase.
lefrase.
parole
cambia
cambia
di ciascuna
il significato
il significato
i frase.
modidella
possibili
cambia
della
frase?
frase?
illesignificato
Perparole
Per- di ciascuna
della frase?
frase.
Perca
romanze:
ildipossibili
dialetto
sardo
ch?
ch?
(Se(Se
nonnon
fai fai
un un
corso
corso
ch?
di latino,
(Se
di latino,
nonchiedi
faichiedi
unaiuto
corso
aiuto
aldituo
al
latino,
tuo
insegnante)
insegnante)
chiedi
ch? aiuto
(Se non
al fai
tuoun
insegnante)
corso di latino, chiedi aiut
Il sardo
non
ha- subito
trasformazioni
grazie
allisolamento
della
Sardegna
rispetto
allematri - Magist
Marcus
Marcus
deridet
deridet
Livium
Livium
Filia
Marcus
- Filia
oboedit
oboedit
deridet
matri
matri
Livium
- Magister
- Magister
- Filialaudat
oboedit
laudat
discipulum.
matri
discipulum.
Marcus
- Magister
deridet
laudat
Livium
discipulum.
- Filia
oboedit
correnti migratorie che hanno toccato il continente. Il dialetto sardo ha due variet: centroeora
settentrionale.
[meridionale
[
] Prova
] Prova
ora
a tradurre
a tradurre
[]inProva
italiano
in italiano
oralea frasi
tradurre
le frasi
dellesercizio
dellesercizio
in italiano
[
precedente
leprecedente
]frasi
Prova
dellesercizio
ora
e poi
eapoi
tradurre
precedente
in italiano
e poi
le f

sposta
sposta
le parole
le parole
come
come
hai
sposta
hai
fatto
fatto
leprima.
parole
prima.
cambia
come
cambia
hai
il significato
fatto
il significato
prima.
sposta
della
cambia
della
frase?
lefrase?
parole
il significato
Perch?
Perch?
come hai
della
fatto
frase?
prima.
Perch?
cambi
Il sardo, tra i dialetti, quello che ha conservato pi gelosamente, come gi rilevava Dante,
i caratteri della lingua latina, forse per il fatto che gli antichi sardi, che parlavano una lingua
[
[
] le] parole
le parole
latine
latine
di[
ogni
di ogni
] le
coppia
parole
coppia
presentata
latine
presentata
di ogni
di seguito
dicoppia
seguito
hanno
[presentata
hanno
] le
unparole
un
significadi
significaseguito
latine di
hanno
ogni un
coppia
significaprese

mediterranea,
hanno sentito
la nuova lingua come una parlata
straniera, come una lingua
to simile.
todasimile.
evidenzia
evidenzia
quella
to
quella
simile.
che
che
ha
evidenzia
ha
dato
dato
origine
origine
quella
alla
che
alla
parola
ha
parola
dato
italiana
to
italiana
simile.
origine
equivalente
evidenzia
equivalente
alla
parola
quella
e
italiana
e
che
equivalente
ha
dato
origin
e
studiare e quindi sono stati restii ad apportare modifiche.
scrivi
scrivi
di che
di che
parola
parola
si tratta.
siscrivi
tratta.
di che parola si tratta.
scrivi di che parola si tratta.
a. mulierem/uxorem
a. mulierem/uxorem
b. a.
b.
canere/cantare
mulierem/uxorem
canere/cantare
c. ager/campus
c. b.
ager/campus
canere/cantare
d. d.
populus/vulgus
a.
populus/vulgus
c.mulierem/uxorem
ager/campus
e. urbem/
e. d.urbem/
populus/vulgus
b. canere/cantare
e. c.
urbem/
ager/
civitatem
civitatem
f. focus/ignis
f. focus/ignis
g.civitatem
inimicus/hostis.
g. inimicus/hostis.
f. focus/ignis g. inimicus/hostis.
civitatem f. focus/ignis g. inimicus/hostis.

55

66

leVoluzione della lingua nelSTORIA


Tempo eDELLA
nelloLINGUA
spazio

epi
perfrequente
la formazione
degli
preposizioni
articoli osserva
e per ladella
formazione
deglisarda
articoli osserva
Ildelle
conservatorismo
lingua
[] le parole che hai scartato nellesercizio precedente, cio che non sono
La lingua latina,
quando si diffonde nelle colonie di Roma, incontra qualche difficolt a penetrare in
enti:
noi con illinguistica
significato
che avevano
nella
latina,
sono Una
per
Sardegnagiunte
per unafino
certaa autonomia
dellisola,
dovuta alla
sua lingua
posizione
geografica.
ancora
usate
in parole
derivate.
indica
per ciascuna
penetrata
per,
sid.c.
conserva
in misura
maggiore
che altrove.di esse almeno una parola
-Vi secolo
secolo d.c.
a.c. volta
italiano
latino
parlato
- iVquesta
secolo
italiano
Un
aspetto
difonte
conservatorismo
si haAcqua
ad esempio
nella resistenza della pronuncia gutturale che e chi,
derivata.
Acqua
Aqua
della
de
illa
fonte
della fonte
propria del latino
arcaico
e
classico,
rispetto
a
quella
palatale
ce e ci,
che ha raggiunto
il Campidano
amico
urbem/civitatem Scrivo
citt. Da
urbem
urbano,
urbanistico,
urbanizzazione.
o
Scrivo
Scrivoa ad
un uno
amico
a un
amicoderiva:

senza per arrivare nel cuore della Sardegna.


Rosa
rosade
dellorto
illo
horto
La rosa
dellorto
Il La
carattere
conservatore
della lingua
sarda
inoltre attestato dalla persistenza della s finale nei
sostantivi, nel plurale degli articoli, nelle forme verbali, in gran parte terminanti in s (o in altra
consonante). Per esempio: tempus, frius, sos, sas.

Prime testimonianze del volgare in Italia

tissimi
a, nellamutamenti
lingua latina
anche
si ebbero
nel lessico:
moltissimi
tantemutamenti
ancheitaliano
nel lessico:
Il pi
antico
documento
in volgare
untante
indovinello scritto a mano da uno sconoo
ma
pi
nuova,
usate,altre
altreancora
assunsero
cambiarono
una
il loro
nuova,
altre ancora
cambiarono il loro
sciuto
suforma
un libro
di preghiere,
a Verona.
lingue.
te altre se ne accettarono
da altre lingue.
Le minoranze
linguistiche
Il documento
la prima manifestazione di scrittura volgare in cui per la prima volta si ha una
ano
rse per
esserci
indicare
a volte
lo stesso
due parole
concetto.
diverse
per indicare
lo stesso
concetto.
certa
consapevolezza
delluso
di una
nuova lingua.
Prende
il nome
di indovinello
VeroneIn alcune zone del nostro Paese
vivono
comunit
di persone
che
parlano
una lingua diversa
se
e
risale
ai
primi
anni
del
secolo
IX.
Analizzando
i
versi
dellindovinello
ci
si
rende
conto
dallitaliano.
Si tratta di minoranze
linguistiche. Queste comunit vivono per lo pi in territoriche
italiano
latino parlato
italiano
i mutamenti linguistici non sono sostanziali
ma sistati.
avverte qualche tentativo, come ad esemdi confine
parte di altri
stella
stella che in tempi passati facevano
stella
pio la caduta della t nei verbi pareba(t), araba(t), teneba(t), la caduta della m e la mutazione
In
Italia
riconosciamo:
one, casa)
casa casa
casa
vocalica
i/e nella
negrodi
invece
di francese,
nigrum. franco-provenzale;
in Valle
dAosta
unaparola
comunit
lingua
Invece
di aratro
usato versorio
che tedesca
appartiene
al dialetto
veneto.
in Alto
Adige
una comunit
di lingua
e una
di lingua
ladina;

davanti germaniche.
a s,
Se pareba
boves,
il ladino
un
dialetto di origine latina Spingeva
ma coni buoi
influenze
Il ladino ha tre
pratalia
araba, dolomitico,
arava
un(parlato
bianco prato
variet:
friulano,
ladino
nel Cantone dei Grigioni, in
cenza
e parolee della
aPPlicazione.
nostra alba
lingua
molte
derivano
parole
della nostragrigionese
lingua
derivano
Svizzera).
albo versorioScrivi
teneba,
teneva un
bianco aratro,
oni,
a, alcune
altre subendo
restando
modificazioni,
inalterate.
altre restando inalterate.
Scrivi
ato
guenti
italiano
parole
corrispondente.
il significato
italiano
corrispondente.
negro
semen
seminaba.
latine
in Friuli
una
comunit
di lingua
slovena.seminava un seme nero
s
- filius Questi
- mons
-sono
urbs bilingui,
- cio la-era
mons
- sia la propria lingua sia litaliano.
La soluzione
dellindovinello
lo scrivano!
territori
maggior
parte conosce
ter - societas
- frater
- pater
- frater
Il pi antico documento ufficiale della nostra lingua, in cui per la prima volta il volgare appare
are - flumen
- focus
- mare
- focus
in piena luce, coscientemente contrapposto al latino Il placito capuano (960 secolo X)

So cheed
quelle
terre con quei confini
Sao ke kelleed
terre
per kelle
fini sottoelencate
nti
vocaboli
alle parole
italiani
sottoelencate
corrispondenti
evialle
parole
eviQue ki contiene trenta anni
Segnati qui (sulla carta) li possedette per trenta anni
fica delle consonanti.
Le
possette
parte
sancti
benedicti
la parte di S. Benedetto
(cio il Monastero di Montecassino)
- calumniam
- elephantem
- - calumniam
- fructum
- matrem
- fructum
Si tratta di una prova
testimoniale in una controversia giudiziaria tra labate del Monastero di

Montecassino e un tale Rodelgrimo da Lupo, aquinate.


rno
traducendo
le parolein
latine,
italiano
quali
moderno
aggettivi
le parole
latine,
qualidel
aggettivi
Nella
seconda
met
del mese
di marzo
960, i due contendenti si presentano davanti al
oni
n articoli.
latine si sono trasformati
in
articoli.
giudice di Capua per reclamare il possesso di alcune terre. Rodelgrimo da Lupo presenta una
sa
ister
- una
- illafilia
unda
- illae
- unus
aquae
homo.
- ille magister
- illa
unda
- unusi homo.
pergamena
in cui
sono
descritti
confini delle terre contestate, dichiarando di averle ricevute

in eredit; labate, a sua volta, dichiara di averle avute in possesso per tre anni e presenta dei
nzia
latine
lasottostanti;
desinenza delle
poi sposta
parolein
latine
tuttisottostanti; poi sposta in tutti
testimoni. Il giudice interroga i due contendenti e infine, tenendo la mano sulla pergamena,
ambia
i le parole
il significato
di ciascuna
della
frase.
frase?
cambia
Per- il significato della frase? Perpronuncia la formula del giuramento, che diventa il primo documento ufficiale datato con
ai
toun
al corso
tuo insegnante)
di latino, chiedi aiuto al tuo insegnante)
sicurezza della lingua italiana.
ter
ivium
laudat
- Filia
discipulum.
oboedit matri - Magister laudat discipulum.
Tale formula di giuramento in un linguaggio giudiziario e presenta, accanto alle caratteristiche della
lingua volgare,
alcune permanenze
del latino, come il genitivo Sancti
afrasi
ora dellesercizio
a tradurre in precedente
italiano
le frasi
enuova
poi
dellesercizio
precedente
e poi
Benedicti.
Analizzando
il
testo
vediamo
che
sono
molte
le
parole
che si sono stabilizzate nella
ia
e come
il significato
hai fatto
della
prima.
frase?
cambia
Perch?
il significato della frase? Perch?
lingua volgare: terre, per, trenta. Il verbo sao al posto di so fa pensare al termine dialettale
saccio
osignificasapo, dal latino
sapio =hanno
so.
entata
role latine
di seguito
di ognihanno
coppia
un
presentata
di seguito
un significaNonostante
primi documenti
siano la testimonianza
di un volgare nascente, la distinenzia
ne allaquella
parola
che
italiana
ha dato
equivalente
originequesti
alla
e parola
italiana equivalente
e
zione
tra
latino
e
volgare

ancora
lontana.
Il
prestigio
di
cui
godeva
il latino sul territorio della
rola si tratta.
nostra
penisola
faceva
esso lunica lingua
che si potesse scrivere perch salda e fermata
/campus
orem b. canere/cantare
d. populus/vulgus
c. ager/campus
e. urbem/
d. dipopulus/vulgus
e. urbem/
us/ignis g. inimicus/hostis.
da regole precise.

17
147

doSSier

della comunicazione