Sei sulla pagina 1di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a


Pilotaggio Remoto
Le FAQ che trovate in questo documento sono state elaborate dal Consiglio Direttivo di ASSORPAS nel tentativo di
fornire un supporto ai soci nellinterpretazione delle norme contenute nel Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio
Remoto, rilasciato da ENAC il 16 dicembre 2013.
La pubblicazione del Regolamento modificher in maniera sostanziale le condizioni in cui ci sar possibile lavorare in
Italia, imponendo alla maggioranza degli operatori un imponente sforzo di aggiornamento delle conoscenze di base
e dellorganizzazione del lavoro.
Come pi volte ribadito, il Regolamento un documento di alto livello e affronta il tema dellinserimento dei SAPR
nello spazio aereo in termini generali. Il come si fa, le procedure passo passo non sono ancora state rilasciate ma
saranno contenute in altri due documenti, la cui pubblicazione stata annunciata da ENAC: la Circolare Applicativa
e le Linee Guida.
In attesa di saperne di pi, e per favorire la comprensione della norma, abbiamo cercato di decodificare il
Regolamento, prevedendone ove possibile le ricadute pratiche. A questo scopo abbiamo utilizzato anche le
informazioni distribuite da ENAC nel corso di workshop e interviste.
ASSORPAS ovviamente non ENAC e quanto leggerete non rappresenta lopinione dellEnte, ma una nostra
interpretazione.
Redazione a cura di Antonio DArgenio, si ringrazia il socio FTO Padova per limportante contributo allelaborazione
del testo.
ASSORPAS 2014 Tutti i diritti di FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto sono riservati.

Indice delle domande


SAPR
Gli APR sono aeromobili?
Quali sono i principali riferimenti normativi oltre al Regolamento ENAC?
Perch ENAC ha emesso il Regolamento?
Quali documenti deve ancora pubblicare ENAC?
http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 1 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

In quali altri paesi europei in vigore un regolamento?


Che differenza c tra SAPR e aeromodelli?
Cosa sono le Operazioni Specializzate?
Quali sono le classi di SAPR individuate nel Regolamento? In base a cosa avviene la distinzione?
E previsto un registro nazionale degli APR?
Come si identifica un SAPR?
OPERATORI
Chi pu effettuare operazioni specializzate a titolo oneroso o non oneroso?
Come si deve organizzare loperatore che intenda effettuare operazioni specializzate in area non critica o
per lutilizzo di SAPR < 25Kg?
Come si deve organizzare loperatore che intenda effettuare operazioni specializzate in area critica o per
lutilizzo di SAPR 25Kg?
SCENARI OPERATIVI
Quali sono gli scenari operativi previsti dal Regolamento?
Come si riconosce uno scenario critico?
Come si riconosce uno scenario non critico?
Cosa bisogna fare per operare in scenari critici?
Cosa bisogna fare per operare in scenari non critici?
Cosa significa valutazione del rischio?
Che vuol dire V70 e V150?
AUTORIZZAZIONI
Quali autorizzazioni sono previste?
A chi viene concessa lautorizzazione?
E previsto un albo degli operatori autorizzati?
Come faccio a presentare una dichiarazione di conformit?
Cosa deve contenere un manuale delle operazioni?
In cosa consiste la fase di test?
Posso gi stipulare unassicurazione? Di che tipo?
Quali sono i tempi per ottenere unautorizzazione?
Quanto mi coster ottenere lautorizzazione?
Cos la certificazione di tipo ristretto?
Cos un NOTAM?
Come faccio ad ottenere un NOTAM?
Sono previste operazioni in deroga o autorizzazioni speciali?
REGOLE DELLARIA
Cos laeronavigabilit?
Cos uno spazio aereo controllato?
Cos uno spazio aereo segregato?
PILOTI
Che tipo di certificazione devono avere i piloti e in cosa consiste laddestramento
Quanto dura lautorizzazione a pilotare?
Cosa significa certificato medico di seconda classe?
Esistono scuole per piloti autorizzate da ENAC?

http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 2 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

VERIFICHE E SANZIONI
Cosa far ENAC per verificare che il Regolamento sia applicato?
Sono previste sanzioni per chi non rispetta il Regolamento?
TABELLA DI SINTESI

SAPR
Gli APR sono aeromobili?
Ai fini della normativa gli APR sono considerati aeromobili. Questa assimilazione deriva da un contesto di norme
internazionali ( ICAO Unmanned Aircraft Systems (UAS), Circular 328 del 10 Marzo 2011), recepite dallArt. 743 del
Codice della Navigazione, a sua volta citato nellArt. 1 del Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto .
torna allindice
Quali sono i principali riferimenti normativi oltre al Regolamento ENAC?
I principali riferimenti nazionali ed europei sono citati nellArt. 4 Fonti normative del Regolamento Mezzi Aerei a
Pilotaggio Remoto e sono:
Codice della Navigazione ,
Regolamento (CE) n. 216/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio Regolamento Basico ,
Regolamento (CE) n. 785/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio Requisiti Assicurativi ,
Regolamento Tecnico ENAC ,
Regolamento ENAC Regole dellAria ,
Regolamento ENAC Servizi di Traffico Aereo ,
Regolamento ENAC Organizzazione sanitaria e certificazioni mediche didoneit per il conseguimento delle
licenze e degli attestati aeronautici .
torna allindice
Perch ENAC ha emesso il Regolamento?
In base alla normativa internazionale, gli APR di massa al decollo (MTOW Maximum Take Off Weight) inferiore ai
150 kg, sono di competenza delle Autorit Nazionali per lAviazione Civile (CAA Civil Aviation Authority). Le
normative nazionali dovrebbero ispirarsi a norme internazionali. Tuttavia, anche in assenza di un quadro
internazionale perfettamente definito, ENAC, cos come altre CAA, ha autonomamente avviato il proprio processo di
elaborazione della normativa nazionale per rispondere alla rapida diffusione di questi mezzi in ambito professionale
(Si veda a questo proposito questo estratto dellintervista allIng. Guccini di ENAC).
torna allindice
Quali documenti deve ancora pubblicare ENAC?
Il Regolamento un documento di alto livello: si occupa cio di tracciare le linee generali della norma ma non entra
nel merito delle procedure o dei modelli da utilizzare per presentare le richieste allEnte. La parte relativa al come si
http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 3 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

fa sar trattata in altri due documenti gi annunciati da ENAC: la Circolare Applicativa e le Linee Guida. La Circolare
Applicativa dovrebbe essere pubblicata a breve e comunque prima dellentrata in vigore del regolamento (60 giorni
dalla sua pubblicazione, avvenuta il 16 dicembre 2013). Le Linee Guida sono attese nel corso del 2014. ENAC ha
anche annunciato la pubblicazione di una sezione FAQ su suo sito e lorganizzazione di un workshop
(probabilmente entro gennaio 2014) per illustrare il Regolamento.
torna allindice
In quali altri paesi europei in vigore un regolamento?
In Europa, regolamenti analoghi a quello italiano sono in vigore in Francia e Svizzera. Linee Guida sono invece state
rilasciate per il Regno Unito e la Germania (in questultimo caso su base regionale).
torna allindice
Che dierenza c tra SAPR e aeromodelli?
Le differenze risiedono nelle finalit di utilizzo e non nelle caratteristiche tecnologiche. Se un mezzo viene utilizzato
per finalit professionali o sperimentali allora viene considerato un aeromobile e definito nel Regolamento SAPR
(Sistema aeromobile a Pilotaggio Remoto). Se le finalit sono ludiche o sportive viene classificato come aeromodello
(vedi anche le definizioni espresse nellart. 5 del Regolamento). Questa distinzione non deriva da una scelta italiana
e viene attuata anche negli altri paesi.
torna allindice
Cosa sono le Operazioni Specializzate?
Le Operazioni Specializzate (definite nellArt. 5 del Regolamento) sono specifiche tipologie di servizi (svolte a titolo
oneroso o meno) realizzate con SAPR. Sono esempi di Operazioni Specializzate le riprese video, quelle fotografiche,
i survey nellinfrarosso termico.
torna allindice
Quali sono le classi di SAPR individuate nel Regolamento? In base a cosa avviene la distinzione?
Il Regolamento individua due classi di SAPR distinte in base al peso al decollo (MTOW Maximum Take Off Weight).
Una prima classe include tutti i SAPR di massa inferiore ai 25 kg. Una seconda tutti quelli di massa uguale o
superiore ai 25 kg. Il limite superiore di questa classe rappresentato dai 150 kg. Oltre questa soglia gli APR non
sono di competenza delle CAA nazionali ma dellEASA (European Aviation Safety Agency). La distinzione in base
alla massa non soltanto legata al rischio derivante da un impatto al suolo in caso di avaria (poich anche un
piccolo SAPR pu produrre danni gravi se cade, ad esempio, su una via di grande comunicazione), ma soprattutto
alle modalit con cui il SAPR pu inserirsi nello spazio aereo. SAPR molto leggeri sono infatti verosimilmente anche
piccoli e quindi difficili da vedere. Questa difficolt impatta su uno dei principi di base della sicurezza aerea: il to-beseen, la capacit di essere visti da altri aeromobili che dovessero occupare la stessa porzione di spazio aereo.

http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 4 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

torna allindice
E previsto un registro nazionale degli APR?
LArt. 9 Registrazione e identificazione del Regolamento stabilisce che tutti i SAPR con massa maggiore o uguale
a 25 kg dovranno iscriversi al Registro degli Aeromobili a Pilotaggio Remoto, gestito da ENAC. Nel caso di SAPR
ricadenti nella classe di peso inferiore, i singoli aeromobili dovranno essere registrati presso loperatore.
torna allindice
Come si identifica un SAPR?
Tutti i SAPR devono essere identificati. Nel caso dei SAPR con MTOW < 25 kg, lidentificazione a carico
dellutente, il quale dovr apporre una targhetta di identificazione sia sul mezzo aereo che sui relativi apparati di
terra. La targhetta conterr un identificativo che viene riportato nellapprovazione delloperatore aereo da parte di
ENAC. Nel caso di SAPR con MTOW 25 kg, lAPR oltre ad essere iscritto nel Registro degli Aeromobili a
Pilotaggio Remoto (gestito da ENAC) dovr utilizzare marche di registrazione dedicate. Le stesse marche dovranno
essere apposte sulla stazione di controllo a terra. Sia il mezzo aereo che gli apparati di terra dovranno essere inoltre
identificati da targhetta.
torna allindice
OPERATORI
Chi pu eettuare operazioni specializzate a titolo oneroso o non oneroso?
Le operazioni specializzate possono essere effettuate solo da Operatori riconosciuti da ENAC,intesi come
organizzazioni (aziende, enti) o persone fisiche che siano dotate dei requisiti abilitanti ad operare negli scenari
previsti dal Regolamento (operazioni specializzate in aree critiche e non critiche).
torna allindice
Come si deve organizzare loperatore che intenda eettuare operazioni specializzate in area non critica
o per lutilizzo di SAPR < 25Kg?
Chiunque decida di proporsi come Operatore per operazioni con SAPR uguali o inferiori ai 25Kg dovr disporre di
unorganizzazione tecnico/operativa adeguata, dotandosi di un Manuale delle Operazioni in cui vengano definite le
procedure operative di volo e di manutenzione come specificato negli Artt. 13/14/15. Loperatore dovr presentare
una dichiarazione di conformit alRegolamento (abilitante per le operazioni non critiche) solo dopo che abbia
completato con esito positivo la relativa attivit di volo sperimentale in accordo a quanto previsto dal Regolamento
(Art.8 comma 16 e 17).
torna allindice
Come si deve organizzare loperatore che intenda eettuare operazioni specializzate in area critica o per
lutilizzo di SAPR 25Kg?
http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 5 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

In questo caso i requisiti dellOperatore sono stabiliti nellArt. 13 del Regolamento. Gli aspetti salienti sono:
lidentificazione della figura del Responsabile Tecnico per la gestione delle operazioni, della aeronavigabilit e
delladdestramento;
la predisposizione del Manuale delle Operazioni.
LArt. 14 invece regola tutti gli aspetti riguardanti la manutenzione del SAPR. Le prescrizioni sono relative a:
programma di manutenzione,
sistema di registrazione delle ore di volo e degli eventi significativi per la sicurezza e la manutenzione,
i soggetti abilitati ad eseguire le operazioni di manutenzione.
LArt. 15 infine stabilisce la necessit del reporting degli eventi significativi.
torna allindice
SCENARI OPERATIVI
Quali sono gli scenari operativi previsti dal Regolamento?
NellArt. 8 del Regolamento, ENAC suddivide le operazioni specializzate in critiche e non critiche. La criticit
essenzialmente legata allo scenario operativo. Le operazioni critiche sono quelle che implicano un rischio per
persone o cose che si trovino nelle aree sorvolate dal SAPR. Quelle non critiche sono quelle in cui questo rischio
ragionevolmente escluso.
torna allindice
Come si riconosce uno scenario critico?
Sono scenari critici tutti quelli in cui si possono generare rischi per persone o cose ubicati nellarea sorvolata
dallAPR o nelle sue immediate vicinanze (incluse le zone che potrebbero essere interessate dallinviluppo di caduta
dellAPR in caso di malfunzionamenti o avarie). Rientrano in questi scenari (Art. 8, comma 5, lettera a):
le aree congestionate, gli assembramenti di persone, gli agglomerati urbani e le infrastrutture,
le aree riservate ai fini della sicurezza dello Stato,
le linee e le stazioni ferroviarie, le autostrade e gli impianti industriali.
In tutti questi casi le operazioni devono essere svolte in VLOS e solo dopo esplicita autorizzazione di ENAC.
torna allindice
Come si riconosce uno scenario non critico?
Gli scenari non critici vengono definiti per esclusione: essi sono rappresentati da tuti i casi non inclusi in quelli critici.
In questo caso le operazioni vanno condotte in V70, devono essere svolte in VLOS e possono essere svolte solo
previa accettazione da parte di ENAC di apposita dichiarazione di conformit presentata dalloperatore. Altre
prescrizioni (Art. 8, comma 5, lettera a) sono che le operazione devono avvenire:
ad una distanza orizzontale di sicurezza adeguata dalle aree congestionate, ma non inferiore a 150 m, e ad

http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 6 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

una distanza di almeno 50 m da persone e cose, che non siano sotto il diretto controllo delloperatore;
in condizioni di luce diurna;
in spazi aerei non controllati;
fuori dalle ATZ e comunque ad almeno 8 km dal perimetro di un aeroporto e dai sentieri di
avvicinamento/decollo di un aeroporto.
torna allindice
Cosa bisogna fare per operare in scenari critici?
Per eseguire operazioni specializzate critiche necessaria esplicita autorizzazione ENAC. Loperatore deve
presentare ad ENAC una domanda in cui deve :
attestare la rispondenza al Regolamento,
indica le condizioni e i limiti applicabili alle operazioni di volo,
richiedere, se necessario, la segregazione dello spazio aereo.
La richiesta di autorizzazione deve essere completata dalla seguente documentazione:
la descrizione del sistema impiegato e della sua configurazione, incluse tutte le caratteristiche e le prestazioni
che ne garantiscano un impiego sicuro (nel caso di SAPR in possesso di certificato di tipo si pu allegare la
dichiarazione di conformit rilasciata dal costruttore);
i risultati delle prove dellattivit sperimentale iniziale;
la tipologia delle operazioni specializzate che intende svolgere;
i risultati dellanalisi del livello di rischio associato alle operazioni previste, eseguita al fine di sostanziarne la
sicurezza;
il manuale di volo dellAPR o altro documento equivalente;
il manuale delle operazioni e il programma di manutenzione del SAPR.
Il rilascio dellautorizzazione avviene a seguito della valutazione della domanda da parte di ENAC, che, se
necessario, pu richiedere di eseguire ulteriori analisi o prove o eseguire ispezioni.
torna allindice
Cosa bisogna fare per operare in scenari non critici?
Per eseguire le operazioni specializzate non critiche loperatore deve inviare ad ENAC ladichiarazione di conformit
al Regolamento indicando i limiti applicabili a tali operazioni compresa leventuale necessit di operare in spazio
aereo segregato. ENAC valuter la conformit della dichiarazione presentata e solo dopo lesito favorevole delle
verifiche, ne dar informativa al richiedente; in caso di dubbi potr richiedere ulteriori informazioni e/o effettuare
unispezione. La dichiarazione deve essere completata dalla seguente documentazione:
la descrizione del sistema impiegato e della sua configurazione, incluse tutte le caratteristiche e le prestazioni
che ne garantiscono un impiego sicuro (nel caso di SAPR in possesso di certificato di tipo si pu allegare la
dichiarazione di conformit rilasciata dal costruttore);
i risultati delle prove dellattivit sperimentale iniziale;
la tipologia delle operazioni specializzate che intende svolgere;

http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 7 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

i risultati dellanalisi del livello di rischio associato alle operazioni previste, eseguita al fine di sostanziarne la
sicurezza;
il manuale di volo dellAPR o altro documento equivalente;
il manuale delle operazioni e il programma di manutenzione del SAPR.
torna allindice
Cosa significa valutazione del rischio?
Come riportato nelle Linee Guida sul Safety Management System di ENAC, Il Risk Assessment(Valutazione del
Rischio) quel processo che compara gli elementi associati al rischio, determinato con lanalisi, ai criteri di
accettabilit stabiliti anche tramite lassociazione di pi rischi e lindividuazione di parametri comuni di mitigazione.
Una lista dei rischi classificati e la relativa priorit dovrebbero essere di ausilio nel processo decisionale. Lutilizzo di
un processo di Risk Assessment permette di definire quindi le funzioni e le interfacce di un sistema, identificare i
potenziali hazards (pericoli) associati, misurare il rischio e valutare possibili fattori di compensazione o mitigazione da
attuare per riportare il livello del rischio a valori accettabili in relazione agli obiettivi di sicurezza prefissati.
torna allindice
Che vuol dire V70 e V150?
Si tratta di differenti volumi di spazio aereo a disposizione del SAPR per eseguire le operazioni di volo. V70 un
volume di 70 m altezza dal suolo e di 200 m di raggio. V150 un volume di 150 m di altezza dal suolo e 500 m di
raggio. Quando opera in V70 loperatore deve rispettare tutte le regole dellaria ad eccezione del to-be-seen. Le
operazioni di volo devono essere condotte in contatto visivo col mezzo aereo (VLOS -Visual Line of Sight) per
garantire la capacit di see-and-avoid da parte del pilota. Loperatore che ha accesso al V150 deve agire nel
rispetto delle regole dellaria incluso il to-be-seen da parte di altri aeromobili. Se sussistono le necessarie condizioni
di sicurezza e adottando metodi alternativi di controllo, alcune operazioni possono essere condotte anche in EVLOS
(per brevi periodi) su specifica richiesta e previa autorizzazione ENAC (Art. 16, comma 6).
torna allindice

AUTORIZZAZIONI
Quali autorizzazioni sono previste?
Per un quadro preciso delle autorizzazioni cui sar possibile accedere necessario attendere la pubblicazione della
parte attuativa della normativa (Circolare e Linee Guida). Le macro-tipologie previste dal Regolamento sono quelle
descritte nellArt. 8, relative alle operazioni critiche e non critiche.
torna allindice
A chi viene concessa lautorizzazione?
Lautorizzazione viene concessa alloperatore nel suo complesso e cio allinsieme di mezzo, pilota e

http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 8 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

organizzazione. Questo approccio diverso da quello adottato per altre categorie di sistemi per le quali sono
previste approvazioni distinte per mezzo e pilota.
torna allindice
E previsto un albo degli operatori autorizzati?
In questa parte della intervista ad ENAC, lIng, Guccini parla esplicitamente di un elenco degli operatori autorizzati
che sar esposto sul sito di ENAC. Altri aspetti, relativi alla registrazione dei mezzi, sono trattati in questo punto
delintervista.
torna allindice
Come faccio a presentare una dichiarazione di conformit?
Le modalit di presentazione di una dichiarazione di conformit sono sinteticamente descritte nellArt. 8 comma 5
del Regolamento. Vedi anche Cosa bisogna fare per operare in scenari non critici?
torna allindice
Cosa deve contenere un manuale delle operazioni?
Il manuale contiene informazioni attinenti al tipo di aeromobile e al tipo di operazioni che lOperatore intende
condurre. A meno che ENAC non disponga diversamente, il contenuto del Manuale Operativo deve rispettare i
requisiti previsti dalla Circolare ENAC OPV 13 (8-11-2002). Una struttura dei contenuti previsti presente
nellappendice della Circolare ENAC OPV13, ma auspicabile e verosimile che nel caso dei SAPR essa sia
notevolmente semplificata.
torna allindice
In cosa consiste la fase di test?
In attesa della pubblicazione della Circolare Applicativa e delle successive Linee Guida i documenti cui fare
riferimento sono la CircolareNAV 32D e la Nota Informativa NI 008 2012.
torna allindice
Posso gi stipulare unassicurazione? Di che tipo?
LArt. 20 del Regolamento recita: Non consentito operare un SAPR se non stata stipulata e in corso di validit
unassicurazione concernente la responsabilit verso terzi, adeguata allo scopo e non inferiore ai massimali minimi
di cui alla tabella dellarticolo 7 Assicurazione concernente la responsabilit verso i terzi del Regolamento (CE) n.
785/2004. Al comma di questo articolo 1 presentata una tabella con la copertura assicurativa minima prevista in
base alla massa al decollo degli aeromobili. I SAPR di competenza ENAC rientrano tutti nella Categoria 1 (< 500 kg)
e la copertura minima prevista di 0,75 M DSP (Diritti Speciali di Prelievo), pari a circa 930.000 euro. Non chiaro
se al momento sia gi possibile stipulare unassicurazione e quali compagnie assicurative si siano attrezzate per
http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 9 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

farlo (anche se va ricordato che esistono gi polizze stipulate per permessi di volo di tipo sperimentale con SAPR).
Nel frattempo possibile fare richiesta ad una compagnia assicuratrice (magari gi chi si occupa di coperture in
ambito aeronautico) mostrando le specifiche del Regolamento facendo riferimento ai massimali minimi previsti dal
gi citato Art.7 del Regolamento (CE) n. 785/2004.
torna allindice
Quali sono i tempi per ottenere unautorizzazione?
Non possibile al momento fare una stima dei tempi necessari, poich essi varieranno in funzione della complessit
degli scenari operativi, della capacit delloperatore di rispondere ai requisiti imposti da ENAC e da quelle di ENAC
di smaltire le richieste pervenute.
torna allindice
Quanto mi coster ottenere lautorizzazione?
Come nel caso dei tempi, attualmente difficile fare delle stime. Riferimenti possono essere cercati nel
Regolamento Tariffe ENAC 2013 o nelle Tariffe per la segregazione dello spazio aereo .
torna allindice
Cos la certificazione di tipo ristretto?
Regolamento Tecnico ENAC Parte IV: Il Certificato del Tipo Ristretto attesta che il tipo di aeromobile risponde alla
base di omologazione stabilita dallENAC che assicura un adeguato livello di sicurezza tenendo conto dello
specifico impiego dellaeromobile stesso. Per il rilascio dei certificati di omologazione del tipo ristretto lENAC adotta
le procedure e le condizioni stabilite nella Parte 21 del Regolamento della Commissione (CE) No. 1702/2003 come
applicabile caso per caso.
torna allindice
Cos un NOTAM?
NOTAM: NOtice To AirMen: fornisce una serie di indicazioni/restrizioni ai piloti che devono interessare determinati
spazi aerei.
torna allindice
Come faccio ad ottenere un NOTAM?
Per richiedere un NOTAM si deve seguire quanto specificato nella Circolare ATM-05. I costi di un NOTAM di
Segregazione sono determinati dal nuovo regolamento delle tariffe (come riportato qui).
torna allindice

http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 10 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

Sono previste operazioni in deroga o autorizzazioni speciali?


La bozza di Regolamento rilasciata da ENAC a fine 2012 includeva, nella Sezione VII Disposizioni finali, lArt. 24
Autorizzazioni speciali e deroghe. Questo articolo non stato incluso nella versione finale del Regolamento.
torna allindice
REGOLE DELLARIA
Cos laeronavigabilit?
Dal punto di vista normativo, laeronavigabilit (airworthiness) la condizione nella quale si trova un aeromobile che:
- sia munito di un Certificato di navigabilit valido, - sia munito di un Certificato di revisione di navigabilit (ARC)
valido, - sia in regola con le manutenzioni obbligatorie e le prescrizioni di aeronavigabilit, - non installi parti non
conformi, scadute o che abbiano superato i limiti dimpiego, - sia tenuto in efficenza da manutentori autorizzati. Per
approfondimenti consultate il sito ENAC alla pagina relativa alle Certificazioni di Aeronavigabilit e ARC . e anche
Regolazione per il rilascio del certificato di navigabilit . Cos lo spazio aereo? Lo spazio aereo (airspace), un
volume operativo al cui interno gli aeromobili sono soggetti a condizioni e norme definite dalle CAA (in Italia lENAC)
o dai competenti organismi internazionali.
torna allindice
Cos uno spazio aereo controllato?
Uno Spazio aereo controllato un volume operativo per cui viene erogato un Servizio di controllo del traffico aereo
attraverso la fornitura di autorizzazioni relative allingresso e allinteressamento di tale spazio aereo. Ci sono poi gli
Spazi aerei non controllati che, sebbene non siano provvisti del servizio di controllo del traffico aereo, sono
generalmente associati almeno ad un Servizio Informazioni Volo il quale non fornisce autorizzazioni ma solo
informative di traffico o meteorologiche su richiesta del pilota. Tutti gli spazi aerei sono classificati secondo standard
ICAO con specifiche caratteristiche di utilizzo. La pubblicazione nazionale ufficiale da consultare AIP Italia
(accesso gratuito ma necessaria registrazione) dalla quale si ricavano tutte le informazioni necessarie alla
navigazione aerea (classificazione spazi aerei, vedi AIP sez. ENR 1.4). N.B: se un SAPR vola in spazio aereo
controllato, oltre a richiedere lutilizzo dello spazio aereo a ENAC, loperatore deve equipaggiare il proprio APR con il
transponder ed equipaggiare il pilota con dispositivi (radio aeronautiche) che consentano di comunicare con gli
enti del controllo del traffico aereo.
torna allindice
Cos uno spazio aereo segregato?
E uno spazio aereo controllato o non controllato, espressamente identificato in dimensioni, volumi e finestre
temporali di utilizzo per scopi specifici ed espressamente autorizzato da ENAC attraverso lemissione di un NOTAM.
torna allindice
PILOTI

http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 11 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

Che tipo di certificazione devono avere i piloti e in cosa consiste laddestramento?


Non prevista nessuna Licenza cos come invece previsto in ambito aeronautico tradizionale. Il pilota valutato
dallENAC secondo quanto previsto dallArt. 17 del Regolamento: Al pilota richiesta la conoscenza delle Regole
dellAria e la conoscenza del mezzo aereo e delle relative procedure di volo; se un pilota gi in possesso di una
licenza di volo o di un attestato VDS (Volo Diporto Sportivo) ottempera gi alla necessaria conoscenza delle Regole
del Volo. Per la parte pratica dovr seguire un corso di addestramento presso il costruttore oppure presso
loperatore stesso (se autorizzato da ENAC) sullo specifico SAPR. Per SAPR inferiori a 25Kg e utilizzati in operazioni
specializzate non critiche loperatore che attesta, nella dichiarazione di conformit, che il pilota ha le necessarie
conoscenze teoriche e pratiche ed ha la necessaria idoneit psicofisica (visita di seconda classe). Per SAPR uguali
o superiori a 25Kg o per operazioni specializzate critiche, la qualificazione del pilota da parte delloperatore
soggetta a riconoscimento da parte di ENAC che verificher la preparazione teorica e pratica.
torna allindice
Quanto dura lautorizzazione a pilotare?
Lart. 17 comma 7 del Regolamento dichiara 5 anni se non diversamente disposto da ENAC.
torna allindice
Cosa significa certificato medico di seconda classe?
Come riportato nella Circolare ENAC MED-01 la Classe II certifica lidoneit psicofisica per le licenze o attestati che
consentono lesercizio di attivit non professionali di volo o di paracadutismo, nonch attivit professionali diverse
dal pilotaggio di aeromobili. Gli organi sanitari autorizzati a rilasciare tali visite sono gli IML (Istituti Medico Legali
dellAM) e gli AME (Esaminatore Aeromedico certificato). Le liste degli enti/esaminatori autorizzati sono pubblicate
sul sito ENAC.
torna allindice
Esistono scuole per piloti autorizzate da ENAC?
No, non esistono scuole intese come le comuni scuole di volo certificate; chi si propone ad erogare corsi e/o
rilasciare licenze o brevetti su APR, in questo momento non autorizzato da ENAC. Quanto coster e quanto
durer laddestramento? A meno che non venga diversamente specificato nella Circolare Applicativa,
laddestramento dovr essere erogato dal costruttore e/o dalloperatore stesso come detto in precedenza e quindi i
costi dovranno essere valutati al momento. Alcuni riferimenti: Una licenza di volo di base (PPL Licenza di Pilota
Privato) di aereo costa circa 10/12.000 euro, di elicottero intorno ai 18/20.000. Un attestato VDS costa circa
3/4000 euro a seconda del tipo di velivolo utilizzato.
torna allindice
VERIFICHE E SANZIONI
Cosa far ENAC per verificare che il Regolamento sia applicato?
http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 12 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

ENAC, accogliendo un proposta ASSORPAS attiver un Osservatorio sulla corretta attuazione del Regolamento (si
veda questa parte dellintervista allIng. Guccini).
torna allindice
Sono previste sanzioni per chi non rispetta il Regolamento?
Le uniche sanzioni note sono quelle previste nellArt. 24 Sospensione e revoca. Non sembrano previste sanzioni
civili o penali, e non chiaro se sar attuata una sorveglianza attiva da parte dellEnte. Possibili ricadute indirette di
una sospensione o della revoca delle autorizzazioni ad operare potrebbero riguardare la copertura assicurativa.
torna allindice

TABELLA DI SINTESI
Massa al decollo

< 25 kg

25 kg

Volumi

V70 (H: 70 m, R: 200 m)

V150 (H: 150 m, R: 500 m) (anche V70)

Autorizzazione

Dichiarazione di Conformit operatore

Autorizzazione ENAC

Autorizzazione ENAC

Autorizzazione ENAC

VLOS

Si

Si

EVLOS

Autorizzazione ENAC

Autorizzazione ENAC

BLOS

Spazio aereo segregato (in via di

Spazio aereo segregato (in via di

definizione, non ancora consentito)

definizione, non ancora consentito)

Programma di addestramento presso

Qualificazione del pilota soggetta a

costruttore e/o operatore con benestare di

riconoscimento e verifica da parte di ENAC

per operazioni
non critiche
Autorizzazione
per operazioni
critiche

Pilota

ENAC
Assicurazione

Responsabilit verso terzi obbligatoria

Responsabilit verso terzi

secondo massimali da tabella Regolamento obbligatoriasecondo massimali da tabella


(CE) 785/2004

Regolamento (CE) 785/2004

Security

Radio link, Area operazioni, GBS

Radio link, Area operazioni, GBS

Privacy

Normativa vigente

Normativa vigente

Data Protection

Normativa vigente

Normativa vigente

http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 13 di 14

FAQ Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto | ASSORPAS

16/01/14 16:43

torna allindice

http://www.assorpas.it/faq-regolamento-mezzi-aerei-a-pilotaggio-remoto/#h.obb1e19j88sa

Pagina 14 di 14