Sei sulla pagina 1di 3

C maj.

===
&
=

F maj.
===
& b =

A min.

G maj.
#
===
&
=

D min.

Bb maj.
b
b
===
&
=

E min.

D maj.
##
&
=
===

G min.

B min.

Eb maj.
bb
b
===
&
=

Circolo
delle 5te

C min.

A maj.
###
===
& # =
F min.

E maj.
####
Equivalenti enarmoniche
(tonalit omofone)
===
& # =
Ab maj.
C min.
C# maj.
bb b b
B maj.
#### #
===
&
=
####
#
#
F min.
#
===
&
=
#=
F maj. ===
&
#
A min.
#### #
G# min.
#
===
&
=
Cb maj.
Db maj.
#
D min.
bbb
bbb b
b
b
b
b
===
&
=
===
& b=
b
G maj.
Ab min.
Bb min.
bbb b
b
===
& b=
Eb min.
la progressione dei
la progressione dei

# :
b

FA - DO - SOL - RE - LA - MI - SI
SI - MI - LA - RE - SOL - DO - FA

TOMASO LAMA
Via Macchione, 9 - 40050 DOZZA (BO)
Tel: 0542/44198 Cell: 348/7712792

e-mail: tomasolama@libero.it

Armonizzazione della scala maggiore


I

II

III

IV

VI

VII

Do
settima maggiore
(opp. Do sesta)

Re
minore settima

Mi
minore settima

Fa
settima maggiore
(opp. Fa sesta)

Sol
settima

La
minore settima

Si
semidiminuito

Dm7
Dmi7
Dmin7
D-7

Em7

F7

G7

Am7

Bm7/ b 5
Bm7( b 5 )
B-7(b5)

_ww
ww
ww
w
ww

w
w

w
w
ww
ww
w
w
ww
ww
w
========================
& _www _
=l
w

C ma j7
Cma7
C mj7
CM7
CMA7

C7
C
C

Un esempio derrore frequente in Italia quello relativo


alla scrittura dellaccordo di settima maggiore
(persino in metodi e trascrizioni con grosso successo di vendite):
nel linguaggio anglosassone le sigle C 7 + e C + 7
non significano "Do settima maggiore:
indicano un accordo di settima di dominante con la quinta eccedente.
In italiano per la scrittura seguente:

Do7+

per indicare l'accordo di "Do settima maggiore" corretta.

(Da notare che gli accordi sul I e IV grado possono essere armonizzati, oltre che con il
colore di 7 maggiore anche
con quello di 6; questo perch su quei gradi un accordo pu sostituire laltro senza modificarne, di fatto, la personalit e
la riconoscibilit in mezzo agli altri).

Le sigle sotto agli accordi non sono tutte quelle possibili: sono solo le pi utilizzate dalleditoria musicale, nei manoscritti e nei vari Real Book. Come musicisti siamo liberi di usare quelle che pi ci piacciono,
anche se una definizione comune faciliterebbe le cose. Il linguaggio delle sigle comunque soggetto a mancanza di chiarezza e soprattutto ad errate interpretazioni.
Ci che opportuno saper fare, senza sforzo e subito, linterpretare ci che la sigla significa (da quali note
formata e qual la sua funzione tonale nel brano); questo in tempo reale e senza pensare.

TOMASO LAMA
Via Macchione, 9 - 40050 DOZZA (BO) ITALIA
Tel: 0542/44198 Cell: 0348/7712792

e-mail: tomasolama@tiscalinet.it

Armonizzazione della scala minore armonica


(con quadriadi)
I

II

III

IV

VI

Fm7

G7

Ab^7

VII

b _ww
ww b
ww
bw
bw
w
w
w
w
nw
nw
nw
nw
b

(
)
bw
b
w
b
w
w
w
w
ww
w
=======================
& b _ww
=l l
bw
Cm ^7
Cm (^7)
Cm (7)
Cm (#7)
Cm (M7)
Cm (<7)
Cm [Maj7]

D
Eb^7(#5)
D.7(b5)
D-7(b5) Eb<7(#5)
D.7/b5

Bdim
B
Bdim7
B7

(Ab6)

e anche:

C- oppure C.
con ciascuna delle
prececenti scritture
E ancora:

Cm ^
C- ^

oppure solo la
sigla:

Cm
C>
CArmonizzazione della scala minore melodica ascendente
(con quadriadi)

n _ww
w
w
bw
bw
w
w
w
w
w
nw
nw
nww
nww
n ww
nw
=======================
& b _www (b n_) nwww
=l l
b ww
I

Cm ^7

Cm6

II

III

IV

VI

VII

D.7

Eb^7(#5)

F7

G7

TOMASO LAMA
Via Macchione, 9 - 40050 DOZZA (BO) ITALIA
Tel: 0542/44198 Cell: 0348/7712792

e-mail: tomasolama@tiscalinet.it