Sei sulla pagina 1di 8

Programma di

Gestione Diete

Dieta a Rotazione
Dieta Metabolica
Dieta per Intolleranze alimentari

MANUALE DUSO

Panoramica
Il Programma Gestione Diete si propone come valido aiuto per la gestione, archiviazione,
generazione automatica e manipolazione di diete secondo i principi della Dieta a Rotazione, della
Dieta Metabolica e, in presenza di intolleranze alimentari, anche di queste ultime.
Esso si integra in maniera nativa come modulo del programma Gestione e Refertazione Cytotoxic
Test della Cytodiagnostic Srl, e con esso condivide lo stesso archivio pazienti, al fine di
permettere una gestione globale del paziente stesso, sia dal punto di vista clinico che dietetico.

Utilizzo
La prima operazione da fare quella di scegliere il paziente con i dati del quale si desidera lavorare.
La scelta si effettua nella finestra denominata Ricerca Paziente, presente nella schermata principale
del programma, sotto la schermata di benvenuto. Se necessario scorrere la pagina per visualizzarla.
Nel box si pu inserire il cognome parziale o completo del paziente ed il programma effettuer una
ricerca rapida dei risultati mentre si digita. In alternativa possibile visualizzare tutti i pazienti
presenti in archivio, selezionando la voce Visualizza Tutti.
Verr restituito un elenco ordinati dei pazienti rispondenti ai criteri di ricerca. Ora possibile
accedere ai dati del paziente facendo click sul nome dello stesso.

Se il paziente non presente, esso potr essere inserito utilizzando la funzione Nuovo Paziente,
presente nel box di ricerca.
La schermata di inserimento la stessa del programma di Gestione Cytotest, o meglio rimanda ad
essa, cos da permettere anche linserimento di dati anamnestici (intolleranze) utili per la successiva
elaborazione della dieta.

Dati Paziente
Una volta selezionato o creato il paziente si hanno a disposizione tutte le funzioni elencate nel menu
di sinistra del programma.
Se si tratta di una paziente nuovo, il programma fornir la possibilit di inserire i dati generali del
paziente come nel modulo Cytotest, anzi allinterno di esso.

Sar poi opportuno e cura delloperatore tornare di nuovo alla Gestione Diete e selezionare il
paziente come descritto sopra.
La prima operazione da svolgere fornire al programma i dati necessari per la corretta elaborazione
della dieta.
Nelle schermate della funzione Dati Paziente, possibile inserire let del paziente (se stata
inserita la data di nascita nellanagrafica il programma calcola e aggiorna automaticamente let),
altezza, peso e ulteriori annotazioni specifiche.
Inserendo correttamente i dati del peso e dellaltezza il programma calcola automaticamente l
Indice di Massa Corporea (BMI) e offre una classificazione indicativa dello stato del paziente
(soprappeso, obesit ecc..).

Dati progressivi andamento Dieta


Nella scheda denominata Progressivo possibile inserire i dati riguardanti il peso del paziente nel
corso del tempo ed ottenerne una grafico esplicativo.
Il primo dato quello di partenza, cio il peso del paziente fornito al momento della compilazione
della sua scheda.

Elaborazione Diete
Una volta che il paziente selezionato, si pu procedere allinserimento della dieta, dei dati ad essa
necessari oppure alla visualizzazione e stampa delle informazioni.

Dieta a Rotazione

La dieta a rotazione non necessit di particolari dati, oltre quelli gia inseriti precedentemente.
Essa fornisce un tipo di alimentazione che tende ad evitare di assumere gli stessi cibi o cibi tra loro
correlati per un tempo minimo di quattro giorni, per verificare se ad una determinata assunzione
possano corrispondere nel tempo (normalmente entro le 72 ore) sintomi o effetti ad essa correlabili
ed ipotizzare la presenza ad esempio di una intolleranza alimentare.
Il programma perci presenta una schema di 4 giorni in cui possono essere scelti, tramite un menu a
tendina due alimenti, tra quelli selezionati dal programma secondo i principi della dieta a rotazione.
La maggioranza degli alimenti utilizzati non verr quindi riproposta per i giorni successivi, ne
alimenti ad essa correlati per famiglia biologica.
E previsto un campo per la prescrizione degli olii e condimenti ed un campo note.

Una volta terminato linserimento possibile visualizzare la dieta appena generata e, se lo si


desidera, personalizzarla ulteriormente.
La schermata di modifica prevede questa volta dei campi liberi al posto dei menu a tendina, in
modo da permettere al medico competente di intervenire liberamente nella personalizzazione della
dieta specifica.
E altres possibile stampare le diete, semplicemente scegliendo tale opzione, o tra le operazioni
disponibili nellelenco delle diete assegnate (scheda Visualizza diete)o in fase di
visualizzazione/modifica di una specifica.

Dieta Metabolica

Per generare una dieta secondo il metabolismo basale del paziente, si usa la funzione Dieta
Metabolica del menu principale.
Una volta scelto, ci si trova in una schermata composta da quattro schede.
La prima di esse, Tipo metabolismo, permette di definire il tipo di metabolismo basale in base al
quale la dieta verr generata.
E necessario, per il corretto funzionamento, che al paziente venga assegnato un tipo di
metabolismo. In assenza di tale dato, il programma fornisce la possibilit di determinare
indicativamente il tipo di metabolismo del paziente, attraverso la compilazione di un semplice test a
risposte, presente nella scheda in questione (Determina metabolismo intermedio).

E possibile ora procedere alla compilazione della dieta.


Il programma in grado di generare la dieta, anche in presenza di intolleranze alimentari
determinate attraverso Cytotoxic Test, escludendo gli alimenti intolleranti e tutti quelli
appartenenti alla stessa famiglia biologica.
E sufficiente scegliere il test di riferimento precedentemente repertato nel modulo Gestione e
Refertazione Cytotoxic Test nella scheda Elaborazione dieta.
Se non si vuole associare nessun test per intolleranze alla dieta, sufficiente ciccare sulla casella di
controllo Ignora intolleranze.

E necessario a questo punto indicare il tipo di dieta che si vuole generare.


Il programma genera tre tipi differenti di dieta per ogni tipo di metabolismo basale.
Un discorso a parte merita il metabolismo basale di tipi intermedio, che non presenta una dieta
specifica, ma a seconda delle circostanze prescriver una dieta per metabolismo lento leggera.
I tre possibili tipi di dieta sono i seguenti:
1. Prima dieta: consigliata chi deve perdere dai 12 chili in su, va seguita per almeno quattro
settimane. Se il peso da perdere ancora maggiore (18-20 kg) sar necessario seguire la dieta
almeno otto settimane.
2. Seconda dieta: consigliata chi deve perdere dai 10 chili in su, va seguita per almeno sei
settimane. Contiene una pi ampia scelta di cibi rispetto alla precedente.
3. Terza dieta: dieta di mantenimento per chi ha gia seguito una delle precedenti, o per chi, non
dovendo perdere peso, desidera alimentarsi nella maniera piu corretta secondo il proprio
metabolismo.

Una volta effettuata la scelta, tramite il pulsante Aggiorna vengono proposti, uno per volta, i box
relativi ai primi quattro giorni, da compilare tramite menu a tendina che propongono gli alimenti
propri del tipo di dieta prescelto.
A questo punto possibile salvare la dieta, e poi modificarla liberamente, prima di stamparla,
utilizzando le apposite voci di menu che si presenteranno nella scheda Visualizza Diete.
A corredo della stampa della dieta, si possono fornire al paziente, stampe aggiuntive relative
allelenco dei cibi sconsigliati e/o consigliati per il tipo di metabolismi, integrazioni vitaminiche alla
dieta e altra documentazione specifica, presente nella scheda Stampe, a seconda del tipo di
metabolismo.

Personalizzazione
Lelaborazione della dieta di tipo metabolico segue il seguente schema:
1. Individuazione tipo metabolismo
2. Selezione cibi in base a tipo metabolismo
3. Esclusione eventuali cibi intolleranti
4. Composizione dieta in base a uno schema giornaliero predefinito 5. diviso per categorie di cibi
Il programma permette di personalizzare le fasi 2., 4, 5. dellelaborazione.
Utilizzando le funzioni messe a disposizione dalla sezione Gestione Dieta Metabolica, possibile
perci
1. aggiungere alimenti a quelli gia presenti per ogni categoria alimentare stabilita (Gestione
Alimenti);
2. Aggiunta di nuove categorie alimentari comprendenti ulteriori nuovi alimenti (ed .es possibile
aggiungere una categoria arbitraria denominata CARBO2, e allinterno di essa definire i cibi da
usare (Categorie Alimentari);
3. Le categorie create potranno essere inserite nello schema alimentari di qualsiasi giorno (ad es. la
categoria CARBO2 di cui sopra, potr essere utilizzata nel pranzo del secondo giorno al posto della
categoria predefinita (Schema dietetico).
E inoltre possibile tornare in qualsiasi momento alle impostazioni predefinite del programma.

Manutenzione
Il programma dotato di sue funzionalit interne per la copia/ripristino degli archivi (men Utilit)
Copia (backup): non necessit di particolari accortezze, salvo specificare il posto dove si vuole che
il file con il backup venga creato sul proprio computer.
Ripristino: sufficiente indicare al programma il file che si intende utilizzare per ripristinare
larchivio. ATTENZIONE: i dati preesistenti verranno eliminati. Il file deve essere di tipo SQL,
come quelli prodotti dallutilit di backup.

Assistenza e Supporto Tecnico


E disponibile una assistenza/supporto tecnico telefonico, per difficolt o chiarimenti inerenti il
programma, a cura della Finweb Srl.