Sei sulla pagina 1di 15

CARI LETTORI DI WIKIPEDIA: Per

mantenere la nostra indipendenza,


non pubblicheremo mai annunci
pubblicitari. Non riceviamo alcun
finanziamento governativo.
Sopravviviamo grazie alle
donazioni, in media di 10 !. Ecco il
motivo di questo appello: se tutti
quelli che leggono questo annuncio
donassero 2 !, la nostra raccolta
fondi sarebbe completa in un'ora.
Siamo una organizzazione non-
profit, che deve per sostenere i
costi di uno dei cinque siti web pi
grandi del mondo: server, personale
e programmi. Wikipedia qualcosa
di speciale. come una biblioteca o
un parco pubblico dove tutti noi
possiamo andare per imparare e
riflettere. Se Wikipedia ti utile,
investi un minuto per mantenerla
online e libera dalla pubblicit per
un altro anno. Grazie.



Biologia
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vai a: navigazione, ricerca
Disambiguazione "Biologico" rimanda qui. Se stai cercando una
metodologia di coltivazione, vedi agricoltura biologica.

Questa voce o sezione sull'argomento biologia non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti.

Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Segui i suggerimenti del progetto di
riferimento.
La biologia (dal greco ioIoyo, composto da oq, bos = "vita" e Iyoq,
lgos = nel senso di "studio") la scienza che studia tutto ci che riguarda la
vita.
La biologia comprende uno spettro molto ampio di branche di studio. A
proporre il termine biologia furono, Jean-Baptiste de Lamarck agli inizi del
XIX secolo, e, separatamente, Gottfried Reinhold Treviranus.

Indice [nascondi]
1 Visione generale della biologia
2 Storia della biologia
2.1 Il V secolo a.C.
2.2 Il Rinascimento
2.3 La teoria della generazione spontanea
2.4 Il XVIII secolo
2.5 Il XIX secolo
3 Principali settori o specializzazioni della biologia
4 Categorizzazione per livelli crescenti di organizzazione
5 Categorizzazione per organismi studiati
6 Categorizzazione per processi vitali
7 Discipline afferenti alla biologia
8 Concetti trasversali a molte discipline biologiche
9 Voci correlate
10 Altri progetti
11 Collegamenti esterni

Visione generale della biologia[modifica | modifica wikitesto]
I biologi studiano la vita a molteplici livelli di scala:
su scala molecolare con biologia molecolare e genetica molecolare (studio
di grandi molecole biologiche, della loro struttura, delle loro propriet e
interazioni)
su scala cellulare con citologia
su scala multi-cellulare con istologia
su scala di strutture e processi di un organismo con anatomia, biochimica e
fisiologia
su scala dello sviluppo di un organismo mediante l'embriologia e la biologia
dello sviluppo
su scala di popolazione di organismi con genetica delle popolazioni, ed
esame delle interazioni fra di essi con etologia (comportamento e
adattabilit)
su scala multi-specie (lignaggio, discendenza) con la sistematica (paragone
e classificazione di organismi viventi ed estinti)
su scala ancora maggiore si trova l'ecologia (che studia gli ecosistemi, cio
le interazioni tra gli organismi viventi e il loro ambiente abiotico) e lo
studio dell'evoluzione


Biologia a livello molecolare: il DNA
Biologia a livello cellulare: la cellula
Biologia a livello di tessuti: sezione di un muscolo scheletrico
Biologia a livello di organismi: Drosophila melanogaster
Biologia a livello di sistemi: un ecosistema
Storia della biologia[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Storia della biologia.
La biologia una scienza di origine antichissima. Da sempre l'uomo si
dedicato allo studio della biologia, prima in modo elementare, imparando a
distinguere le piante commestibili da quelle velenose, poi in modo sempre pi
approfondito.
I Greci sono stati il primo popolo a lasciare traccia di uno studio approfondito
della biologia. Il filosofo e matematico Talete (624 - 548 a.C.) fu il primo ad
intuire che molti fenomeni non avevano origine divina. I filosofi della scuola
ionica, di cui proprio Talete ritenuto il fondatore, sostenevano che ogni
evento avesse una causa, senza che una volont esterna al mondo potesse
intervenire. Essi ritenevano anche che la mente umana potesse comprendere
e prevedere i fenomeni naturali. Si racconta infatti che lo stesso Talete abbia
previsto un'eclissi di luna suscitando grande stupore tra i suoi contemporanei.
I filosofi della scuola ionica sono considerati i fondatori della speculazione
scientifica, che si suddivide in:
Indirizzo filosofico, che cercava di individuare leggi e princpi della natura.
Indirizzo medico, che studiava l'anatomia e la fisiologia del corpo umano
allo scopo di curare i mali.
Il V secolo a.C.[modifica | modifica wikitesto]
Nacquero allora molte scuole di medicina, tra le quali si ricorda quella di
Empedocle d'Agrigento, che considerava il sangue essenza vitale, dotata di
un calore innato. Un altro grande medico fu Ippocrate di Coo (460 - 370 a.C.).
Egli introdusse il metodo induttivo (un metodo simile a quello scientifico che
sar introdotto da Galileo nel Rinascimento). Ippocrate fu il primo medico a
visitare personalmente i malati e a seguire il decorso delle loro malattie. Con
Aristotele (384/3 a.C. - 7 marzo 322 a.C.) e i suoi studenti, riuniti in un cortile
chiamato Liceo, la biologia si separ definitivamente dalla medicina.
Aristotele ordin pi di 500 specie di animali in catene nelle quali incluse
anche l'uomo, classificandolo come "animale politico". Aristotele studi
approfonditamente (per i mezzi di cui disponeva) il polpo (animale capace di
riconoscere le figure geometriche e, addirittura, di contare), l'apparato
digerente dei ruminanti e lo sviluppo degli embrioni di pollo.
Il Rinascimento[modifica | modifica wikitesto]


William Harvey, che dimostr la circolazione del sangue umano
Di spicco in questo periodo fu la figura di Leonardo da Vinci (1452 - 1519), il
quale si dedic, tra l'altro, allo studio dell'anatomia umana. Di Leonardo ci
sono rimaste tavole anatomiche molto dettagliate, frutto delle autopsie che
egli, contro la legge, svolgeva.
Un altro importante personaggio del Rinascimento fu Paracelso (1493 -
1541). Egli era un chimico o, pi precisamente, un alchimista, conoscitore dei
principi curativi di vegetali e minerali. Una grande svolta nello studio della
biologia, come di tante altre scienze, fu data da Galileo Galilei (1564 - 1642),
che introdusse il metodo scientifico, basato su osservazione, descrizione e
riproduzione in laboratorio dei fenomeni naturali.
Nel corso del XV - XVI secolo lo studio della biologia fu alimentato da diversi
fattori, i cui principali furono:
1. La traduzione in latino delle opere di Aristotele.
2. La possibilit di studiare nuove piante ed animali provenienti
dall'America appena scoperta.
3. L'abbassamento del costo dei libri dovuto all'invenzione della stampa.
4. La legittimazione delle autopsie.


Disegno di Robert Hooke del sughero visto al microscopio
Lo studio delle scienze prosegu per tutto il Seicento: William Harvey dimostr
come circola il sangue nel corpo umano. In Francia, Cartesio formul la teoria
del meccanicismo, paragonando l'uomo ad una macchina e sostenendo
quindi che potessero essere studiate e riprodotte le singole parti del corpo;
Georg Ernst Stahl, con la teoria del vitalismo, si contrappose a Cartesio
affermando che le parti che compongono l'uomo sono indivisibili e
irriproducibili perch tenute insieme da un'anima.
Alla fine del XVI secolo, in Olanda, Hans Janssen e il figlio Zacharias
inventarono il microscopio. Nel secolo successivo varianti dello strumento
cominciarono ad essere usate, in particolare da Robert Hooke, in Inghilterra e
Antony van Leeuwenhoek, in Olanda, per osservare organismi invisibili ad
occhio nudo.
La teoria della generazione spontanea[modifica | modifica wikitesto]


Charles Darwin
La teoria della generazione spontanea, basata soprattutto sugli scritti di
Aristotele, sosteneva la possibilit che la vita avesse origine da materia
inanimata.
Francesco Redi, nel XVII secolo, per dimostrare che si trattava di una teoria
sbagliata, prese dell'acqua con pezzi di carne che mise in recipienti, alcuni
chiusi e alcuni aperti. Solo in quelli aperti nacquero mosche. L'esperimento
non fu ritenuto valido perch Redi non aveva fatto arrivare l'aria, nella quale
c' vita, a contatto con l'acqua. Allora Lazzaro Spallanzani ripet lo stesso
esperimento bollendo i recipienti e chiudendoli con garze. Il suo esperimento,
per, non fu ritenuto valido perch, bollendo l'acqua, egli aveva distrutto la
vita. Solo nel XIX secolo, con Louis Pasteur, si arriv a dimostrare
l'infondatezza della generazione spontanea.
Il XVIII secolo[modifica | modifica wikitesto]
Nel XVIII secolo ci si pose il problema di quando si fosse formata la Terra. Un
vescovo, Thomas Usher, teorizz, contando gli anni delle generazioni della
Bibbia, che la Terra fosse nata nel 4004 a.C. il 22 ottobre alle 8 di mattina,
ma quest'ipotesi fu scartata con lo studio dei fossili, essendo il periodo di
formazione di questi molto maggiore.
Il XIX secolo[modifica | modifica wikitesto]
Con Darwin, nel XIX secolo, inizi lo studio della biologia moderna, nello
stesso periodo Gregor Mendel formul le sue leggi sull'ereditariet. Con
Theodor Schwann e Matthias Jacob Schleiden si giunse a considerare la
cellula il centro di ogni attivit vitale, scoprendo che tutti i viventi sono formati
da cellule.
Principali settori o specializzazioni della
biologia[modifica | modifica wikitesto]
In ordine alfabetico:
Aerobiologia
Anatomia
Biochimica
Biofisica
Biogeografia
Biologia cellulare
Biologia dello sviluppo
Biologia forense
Biologia marina
Biologia molecolare
Biologia strutturale
Bioinformatica
Bionica
Biotecnologia
Botanica
Citologia
Cronobiologia
Ecologia
Epidemiologia
Etologia
Biologia evolutiva
Farmacologia
Filogenia
Fisiologia
Genetica
Immunologia
Istologia
Limnologia
Micologia
Microbiologia
Morfologia
Neuroscienze
Paleontologia
Patologia
Proteomica
Tassonomia
Tossicologia
Virologia
Zoologia
Categorizzazione per livelli crescenti di
organizzazione[modifica | modifica wikitesto]


Laboratorio biologico
In ordine crescente di organizzazione:
Biologia molecolare
Biologia cellulare
Istologia
Biologia degli organismi
Ecologia
Categorizzazione per organismi studiati[modifica | modifica
wikitesto]
La tabella seguente riporta in ordine alfabetico le branche della biologia che
si occupano dello studio di particolari tipologie di organismi:
Branca della biologia Organismi studiati Classificazione scientifica degli organismi studiati
Algologia Alghe gruppo Algae (appartenente al regno Protista)
Antropologia Uomo genere Homo
Aracnologia Aracnidi classe Arachnida
Batracologia Anfibi classe Amphibia
Batteriologia Batteri regno Bacteria
Botanica Piante regno Plant
Entomologia Esapodi superclasse Hexapoda
Erpetologia Rettili e anfibi classe Reptilia e classe Amphibia
Ittiologia Pesci gruppo Pisces
Mammologia Mammiferi classe Mammalia
Micologia Funghi regno Fungi
Microbiologia Microrganismi
organismi appartenenti a vari regni, tra cui Bacteria, Archaea, Fungi (solo alcuni di essi) e
Protista
Ornitologia Uccelli classe Aves
Primatologia Primati ordine Primates
Protistologia Protisti regno Protista
Virologia Virus dominio Acytota (classificazione discussa)
Zoologia Animali e Protozoi regno Animalia e gruppo Protozoa


Microrganismi: virus, Gamma phage
Microrganismi: batterio, Gemmatimonas aurantiaca
Piante: grano (Triticum)
Funghi: spugnola (Morchella esculenta)
Animali: bue (Bos taurus)
Categorizzazione per processi vitali[modifica | modifica
wikitesto]
In ordine alfabetico:
Biologia della riproduzione
Embriologia
Fisiologia
Genetica
Discipline afferenti alla biologia[modifica | modifica wikitesto]
Agraria
Bioetica
Ingegneria biomedica
Medicina
Odontoiatria
Veterinaria
Concetti trasversali a molte discipline
biologiche[modifica | modifica wikitesto]
Evoluzione
Storia della biologia
Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]
Vita
DNA
Proteina
Cellula
Organismo vivente
Ecosistema
Scienze naturali
Chimica organica
Biologia e chimica organica (cronologia)
Ordine nazionale dei biologi
Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]
Wikiquote contiene citazioni di o su biologia
Wikizionario contiene il lemma di dizionario biologia
Commons contiene immagini o altri file su biologia
Wikisource contiene una pagina dedicata a biologia
Wikiquote contiene citazioni su biologia
Wikibooks contiene testi o manuali di biologia
Wikiversit contiene informazioni su biologia
Wikinotizie contiene notizie di attualit su biologia
Commons contiene immagini o altri file su biologia
Questa voce inclusa nel libro di Wikipedia Fondamenti di biologia.
Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]
Autori in TecaLibri
Opere in TecaLibri
Test di Biologia
Risorse sulla Biologia - TerritorioScuola ODP
(EN) Biology Resources - TerritorioScuola ODP
(DE) Biology with graphics and animations
(DE) Dictionary of Biology
Voce interdisciplinare "Biologia - Dizionario Intersciplinare di Scienza e Fede
Biologia in Tesauro del Nuovo Soggettario, BNCF, marzo 2013.
[nascondi]
V D M
Scienze naturali
Astronomia Biologia Chimica Fisica Geografia Scienze della Terra
Categoria delle voci correlate
Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia


<img src="//it.wikipedia.org/wiki/Special:CentralAutoLogin/start?type=1x1" alt=""
title="" width="1" height="1" style="border: none; position: absolute;" />
Categoria: Biologia | [altre]

Menu di navigazione
Registrati
Entra
Voce
Discussione
Leggi
Modifica
Modifica wikitesto
Cronologia


Pagina principale
Ultime modifiche
Una voce a caso
Vetrina
Aiuto
Comunit
Portale Comunit
Bar
Il Wikipediano
Fai una donazione
Contatti
Stampa/esporta
Crea un libro
Scarica come PDF
Versione stampabile
Strumenti
Puntano qui
Modifiche correlate
Carica su Commons
Pagine speciali
Link permanente
Informazioni sulla pagina
Elemento Wikidata
Cita questa voce
Altri progetti
Wikiquote
Wikizionario
Commons

In altre lingue
A!cuea
Afrikaans
Alemannisch
!"#$
Aragons
"#$%&'(
)%*+
!"#$%&'
Asturianu
Azerbaycanca
Bauop1ca
Boarisch
Zemaiteska
Benapyckan
!"#$%&'($) (*$%$+(",-.$)
Bnrapckn

Bislama
Bahasa Banjar
!"#$"
!"#$%&'
Brezhoneg
Bosanski

Bypnap
Catal
Chamoru
,-%./
Corsu
Qrmtatarca
Cestina
Kaszbsczi
eauna
Cymraeg
Dansk
Deutsch
Zazaki

EIIqvik
English
Esperanto
Espaol
Eesti
Euskara
Estremeu
,0%(1
Suomi
Vro
Froyskt
Franais
Arpetan
Nordfriisk
Furlan
Frysk
Gaeilge
Gidhlig
Galego
!"#$%&'
Gaelg
/Hak-k-ng
Hawai`i
23456

Fiji Hindi
Hrvatski
Hornjoserbsce
Kreyl ayisyen
Magyar
!"#$%$&
Interlingua
Bahasa Indonesia
Interlingue
Ilokano
Ido
slenska
'()*+,/inuktitut

Lojban
Basa Jawa
j:mo__o
Qaraqalpaqsha
Gky
|asakua
Kalaallisut
!"#"$%&'(
!"#"$

Kurd
Kernowek
Kuprusua
Latina
Ladino
Ltzebuergesch
Pesrn
Limburgs
Lumbaart
Lingla
-./
Lietuvi
Latviesu
Basa Banyumasan
Malagasy
Onuk Vapn
Makepouckn
!"#$%&
Mouron

Bahasa Melayu
Malti
Mirands

Opsnuu
Nhuatl
Napulitano
Plattdtsch
Nedersaksies


Nederlands
Norsk nynorsk
Norsk bokml
Novial
Nouormand
Sesotho sa Leboa
Occitan
Oromoo

Hpou
!"#$%&
Kapampangan
Papiamentu
Plzisch
Norfuk / Pitkern
Polski
Piemontis
,$(789
.:;9
Portugus
Runa Simi
Romn
Armneashti
Pycckn
Pycnuucku

Caxa 1una
Sardu
Sicilianu
Scots
Srpskohrvatski / cpnckoxpea1ckn

Simple English
Slovencina
Slovenscina
Gagana Samoa
ChiShona
Soomaaliga
Shqip
Cpnckn / srpski
SiSwati
Seeltersk
Basa Sunda
Svenska
Kiswahili
!

Tonkn
!"#
%&#$
Trkmene
Tagalog
Tok Pisin
Trke
Ta1apua/tatara
<=%>?#>@ / Uyghurche
Ykpaucuka
.-%(
O'zbekcha
Vneto
Ting Vit
West-Vlams
Volapk
Walon
Winaray
XanuVr
IsiXhosa
!"#$""
Zeuws


Bn-lm-g

Modifica link
Questa pagina stata modificata per l'ultima volta il 12 set 2014 alle 18:38.
Il testo disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi
allo stesso modo; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le Condizioni d'uso per i
dettagli. Wikipedia un marchio registrato della Wikimedia Foundation, Inc.
Politica sulla privacy
Informazioni su Wikipedia
Avvertenze
Sviluppatori
Versione mobile