Sei sulla pagina 1di 2

La pace di cambr,e anche detta pace delle due dame, perch fu firmata da Luisa di Savoia e della

zia di Carlo, Margherita daustria. In seguito a uesta pace Carlo si vide confermati i diritti su
!apoli,ottenne la rinuncia di "rancesco I a rivendicare il Milanese, ma Carlo rinunciava a pretese
sulla #orgogna. !el $%&' Carlo (, second egli accordi stipulati con Clemente (II venne incoronato
imperatore a #ologna. )oco dopo le truppe imperiali attaccarono "irenze da dove nel *+ eran stati
scacciati i Medici, conuisto la citt, e la assegn- ad .lessandro de Medci /#astardo del duca
d0rbino1, che nel $%&* ottenne il titolo di duca /si trasforma in ducato di 2oscana1. !el $%&3 la
tregua tra "rancia e la Spagna viene a meno, ancora una volta per colpa di "rancesco. 4uesti, infatti
invase il )iemonte sperando poi di proporlo in scambio con il Milanese a Carlo. Infatti a Milano era
morto "rancesco Maria Sforza, e il ducato era passato sotto il controllo di Carlo (. "rancesco I
rinnov- lalleanza coi 2urchi e giunse a finanziare i principi protestanti ribelli contro limperatore
/"rancesco cerca di impedire in "rancia la diffusione del protestantesimo ma fuori la finanzia1. La
guerra si trascina per due anni. 5a un lato i francesi conuistano praticamente tutto il )iemonte,
dallaltro gli spagnoli con i genovesi invasero la )rovenza. Intanto i turchi avanzarono
pericolosamente in 0ngheria e minacciavano la stessa austria. I principi protestanti sembravano in
grado di sovvertire completamente listituzione imperiale in 6ermania. 4ueso costrinse papa )aolo
III7 / &898:1 ad intervenire imponendo ai due nemici di concludere la tregua di !izza che riportava
la situazione a prima della guerra. 0nica novit, di rilievo fu lassegnazione del marchesato di
navarra al papa per il figlio Luigi "arnese ma sostituito con il ducato di parma e piacenza. !.#. il
papa "arnese non era un papa sullo stampo di .lessandro (I. Il figlio Luigi era il frutto di legittime
nozze contratte dal ;"arnese che rimasto vedovo aveva preso i voti. .nche uesta tregua non era
destinata a durare. 0na nuova guerra scoppio nel 8*. in realt, la tregua di !izza avrebbe dovuto
durare almeno $' anni ma "rancesco I traendo scusa dallarresto uccisione di alcune spie francesi
avvenuta nel milanese riapr< le ostilit, con lappoggio dei turchi. I turchi inflissero subito una
pesante sconfitta alla flotta di ;Carlo ( stanziato attorno a delle isolette al largo di algeri. Carlo (
per- appoggiato da .ndrea 5oria pose dassedio !izza mentre lesercito spagnolo infliggeva una
pesante sconfitta ai francesi in )iemonte. I francesi a loro volta posero dassedio !izza e andrea
5oria dovette intervenire in soccorso degli imperiali. "rancesco I uindi ottenne unimportante
vittoria a Ceresole $%88 ma Carlo ( fece invadere la "rancia dalle "iandre ottenendo una grande
vittoria a Chateau= 2ilou alle porte di )arigi. !el frattempo riusciva a staccare dallalleanza con la
"rancia i turchi. "rancesco fu costretto a sottoscrivere la pace di Crep< nel 88 con la uale
rinunciava ad ogni pretesa sullitalia in cambio della rinuncia della #orgogna. !el 8+ "rancesco
mor< e gli successe il figlio >nrico II marito di Caterina de Medici. Lostilit, tre "rancia e Spagna
continu-. >nrico II era continuatore della politica del padre ma non era mosso dalle motivazioni
idealistiche. !on esit- uindi a ricorrere ai mezzi pi? subdoli per ottenere i risultati. !el $%%*
cedette ai principi protestanti le fortezze di Metz, 2ul, (erdan in cambio di una vera e propria
alleanza antiimperiale uindi aggred< senza preavviso il ducato di Savoia occupando il marchesato
di Saluzzo. 4uindi invi- truppe a sostegno della repubblica di Siena che era in lotta contro il ducato
di ;"irenze appoggiato da Carlo (. Siena cadr, nel %% nello stesso anno in cui Carlo ( sottoscriver,
con i principi di 6ermania la pace di .ugusta. !onostante Carlo avesse ottenuto numerosi successi
si rese conto che continuare la guerra avrebbe avuto esiti disastrosi. !el $%%3 firm- uindi la tregua
di (ocel. )oi con un atto inatteso abdic- lasciando al figlio "ilippo II i territori legati alleredit,
spagnola borgognona /Spagna fiandre .rtu, i territori italiani e americani1 e al fratello "erdinando i
territori delleredit, asurgica / #oemia austria 0ngheria e il titolo imperiale1 in uesto modo Carlo
sperava di aver creato condizioni per una pace duratura uindi si ritir- nel convento di San giusto
dove mor< tre anni dopo. La pace per- non dur- a lungo. "ilippo II era di carattere estremamente
orgoglioso e duro e non accett- di mantenere una pace che gli sembrava punitiva. Si inserirorono
anche i timori di papa )aolo I( che pure essendo ostile tanto agli spagnoli uanto ai francesi
temeva pi? gli spagnoli anche per motivi geografici. 5al %3 al %: continu- la guerra fino alla
battaglia di San uintino in cui >manuele "iliberto di Savoia sbaragli- per conto degli spagnoli
lesercito di "rancia.uesta battaglia stata combattuta nel giorno di San Lorenzo morto su una
graticola. )er uesto "ilippo fece costruire una nuova reggia / lescurial1 a forma di graticola. La
vittoria di San uintino costrinse i francesi a conceder la pace di Cato Cambres< pace che pose fine
allo scontro tra "rancia e Spagna. I risultati furono sostanzialmente uesti@ la "rancia rinunci- pe
sempre ad ogni pretesa su Milano e !apoli, dovette restituire ai Savoia il )iemonte anche se senza il
Marchesato di Saluzzo. Si fece restituire le corti di Mez , 2ul e (erdan. La Spagna mantenne il
proprio controllo su Milano e !apoli e costitu< uno staterello lungo le coste della maremma / lo
stato dei )residi1 legato al regno di !apoli. Linghilterra che aveva partecipato per un certo periodo
alla guerra appoggiando la Spagna dovette restituire ai francesi Calais.