Sei sulla pagina 1di 6

|| 2 di 3 || 16 novembre 2013 Edoardo Zayr

2
ILLUMINARE LANIMA

Guardare la realt senza veli, di certo, un impresa abbastanza ardua. Un tale lavoro di consapevolezza, solitamente, non tutti sono disposti a farlo osservare i nostri comportamenti, e la realt in modo impersonale, richiede non solo una presenza mentale costante, ma un livello di apertura interiore che consenta di vedere con gli occhi dellanima. Come potremo comprendere la vita, il senso di stare qui sulla Terra, senza la consapevolezza della nostra anima? Iniziamo quindi questa parte, considerando questo semplice principio: LA CONSAPEVOLEZZA RIFLETTE

CI CHE SI OSSERVA
Consapevolezza osservazione, ed essa sta alla base del lavoro interiore basato sullintrospezione dellio. La consapevolezza una realt, presente adesso, non pu essere costruita, uno specchio dentro di voi. Logicamente, essa riflette solo ci che reale. Lo specchio non pu riflettere lombra, ma pu riflettere la luce. Ma ordinariamente, le persone inseguono le ombre della loro mente, senza fermarsi e portare la consapevolezza al loro Essere. Se queste sono illusorie, se non esistono, allora perch

queste non vengono riconosciute come tali? evidente che lo specchio della vostra coscienza non abbastanza pulito uso questa metafora, per ribadire che la consapevolezza sta alla base della vostra Comprensione spirituale e Percezione. Lilluminazione proprio il ritornare a questa autentica percezione soprattutto lEssere reali, lessere lo specchio della consapevolezza che riflette la luce. La consapevolezza il faro della vostra coscienza. Ma dopo tutto, la consapevolezza non basta, non pu essere lunica via di certo, nel vostro cammino, imparerete tantissime cose che hanno a che fare con chi siete realmente e questo vi far sempre pi avanzare, verso cambiamenti quasi inattesi, verso nuove intuizioni, e soprattutto verso una visione della vita differente. In realt, le persone solitamente, non cambiano facilmente la loro visione della vita questo lavete notato? Perch questo? Ve lo posso spiegare in questi termini: tutto deriva dai paradigmi che si pongono gli esseri umani. Sto dicendo che la faccenda della vita da come la vedono gli esseri umani limitata dai loro stessi paradigmi! Ma ora vi invito a una nuova visione, che si distacca completamente dalla realt umana.

LA VITA NON HA PARADIGMI NON CI SONO TRACCE DA SEGUIRE NON CI SONO PROGRAMMI PER POTER DECIDERE COME DOVREBBE ESSERE LA VOSTRA VITA

MA TUTTO PU PARTIRE SEMPLICEMENTE DALLA SCELTA DI ESSERE

CI CHE SIETE REALMENTE


E PORTARE AL MONDO QUESTA VERIT
Questo si chiama risveglio il ritrovare la verit su chi siamo; il voler ri-conoscere (pi di ogni altra cosa) la Verit insita nella coscienza dellanima. lanima che si chiede: Chi sono io? una domanda che proviene dalla vostra anima! La ricerca di una realizzazione personale anche questa, motivo di sofferenza e decentramento dalla reale natura della nostra anima. Come si pu rispondere alla domanda: Chi sono io?

una domanda che non ha risposte definite, ma solo una risposta indefinibile, che comprende la Verit Illuminata insita nellanima.
Solo liberandosi di quelle risposte sul chi siamo potremo ricordarci la nostra natura. Lessenza dellIo-Sono indefinibile ed il riflesso originale della nostra Anima. Occorre solamente strappare i veli da quel riflesso nascosto della nostra Anima e osservare la nostra Bellezza interiore che poi illumina lintera esistenza. Questa lilluminazione! il sollevare tutti i veli dal nostro Essere. Perch Noi possiamo ridiventare la Luce insita nei recessi della nostra coscienza umana. Il grande segreto sta unicamente l.

E la porta rimane sempre aperta; la porta che conduce al Vero, oltre le illusioni e oltre le rappresentazioni del mondo. La porta sta in voi, in fondo al vostro cuore, nella corona al disopra del vostro intelletto. Voi siete la porta che apre la coscienza dellAnima alla sua eterna Realt divina senza limiti. Voi Siete qui per riconoscervi nella vostra natura. questo il senso del viaggio che avete scelto. Il senso riportare alla luce gli aspetti divini insiti nellessere umano. E quale aspetto portate nella vostra vita? Lanima desidera ritrovare tutti i suoi aspetti; la sua grande libert e la grazia spirituale proprio Adesso, specialmente in questo periodo ancora abbastanza oscuro qui, in questo mondo, nello spazio che abitate, perch anche quello sacro, fa parte del vostro apprendimento; il Ci che Siete desidera arricchire sempre di pi la sua Comprensione intima della sua natura. QUALSIASI COSA SPERIMENTIATE, UN DONO. QUALSIASI COSA RACCHIUDIATE IN VOI, UN DONO. QUALSIASI COSA OSSERVIATE DALLA LUCE DEI VOSTRI OCCHI, QUELLA RIFLETTE LA BELLEZZA INSITA DENTRO DI VOI.

FINE SECONDA PARTE