Sei sulla pagina 1di 5

Il silenzio insegna pi delle parole. Ascoltate leco silenzioso delleternit. Immergetevi nel segreto universale.

Cessate la vostra ricerca, mettete a tacere il desiderio, volgetevi completamente allinteriore. Nellunit del vostro essere, il silenzio il suono originale, il suono del vostro risveglio.

In ogni percorso spirituale non si pu tornare indietro. La nostalgia una grande debolezza e segno di sfiducia. Se sentite nostalgia del passato, significa che non avete fiducia nel futuro. La mente egoica non ancora maturata del tutto, e poich durante la maturazione c un momento in cui ci si chiude e ci si ferma prima del passaggio allet adulta, allora la mente egoica si blocca e diventa nostalgica. Il domani viene vissuto con ansie e con mille inquietudini, poich la maturit non si raggiunta. Perch il passaggio allet adulta preceduto sempre da una resa della mente inferiore, o da una comprensione al di l della mente egoica. Senza questa comprensione trascendente, la maturazione non avviene. E senza unapertura completa, la mente diviene sottomessa allillusione collettiva.

La felicit deriva dalla qualit dellenergia e dalla sua purezza. Lenergia creativa pu essere definita sia di grado inferiore (sessuale) di grado medio-alto (psichica) e di grado pi elevato (animica). Quando

essa bilanciata in modo che affluisca verso lalto, la felicit diviene lo stato naturale dellessere. Perch la felicit incondizionata dallesterno o dalle limitazioni, ma uno stato energetico di apertura completa ed elevazione dellanima. La felicit anche un approccio esistenziale, focalizzato unicamente sulla Vita e sullEssere s stessi. Quando uno pienamente S Stesso, la felicit la sua natura.

La vera chiamata racchiude in s la passione e la libert. Chi non alimenta la passione, non accoglie la chiamata; chi non aspira alla libert, non accoglie la chiamata. Chi accoglie dentro di s lasciando da parte il resto, avr tutto ci di cui lesistenza pu donare; chi vuole solo ottenere di pi e guadagnare, avr solo polvere.

Se il Regno non ha confini, come potete pensare di esserne fuori?

La bussola dellanima sta sempre racchiusa nel cuore. Chi viaggia e segue il cuore, non pu scendere a valle, n sbagliare strada. Ogni passo verso la cima guidato dal cuore. La mente deve aprirsi e il cuore illuminare sempre; la rettitudine lunione di mente e cuore. Le sfide della vita si fanno fronte con la saggezza del cuore e la luce dellintelligenza.

Quando lenergia diviene caotica, significa che non si in grado di canalizzarla correttamente. Poich quando si crea il disordine, lenergia si esaurisce e le vibrazioni si estinguono. Il disordine dissipazione energetica. Solamente quando c equilibrio e ordine, lenergia (frequenza) si pu innalzare. Lenergia devessere libera di

muoversi, e quando confluisce senza barriere, si estende naturalmente. Lenergia universale non dipende dalle regole, dai paradigmi terreni o dalle paure umane; poich la sua natura interdipendente e multidimensionale. Nessuno pu conoscerla, se non la pu contenere.

Cercate dapprima la libert interiore, e poi la libert terrena. Se sarete liberi interiormente, non soffrirete a causa della schiavit terrena; ma troverete sempre spazio e opportunit creative anche in mezzo alle limitazioni. Chi si sente troppo condizionato dalla realt terrena, dovr rivolgersi unicamente allinteriore. Se per questo, chi prigioniero ed anche ceco, trover la sua liberazione dentro di s e vedr che nella luce non esiste separazione. Chi invece Libero e Vede, sapr ridare la luce della conoscenza a chi la pu ricevere e Grazia a chi anela alla purezza di spirito.

Osservate senza filtri intellettivi, osservate con profondit ogni cosa, senza valutare, senza confronti, senza proiezioni, senza attaccamenti. Date spazio alla vostra consapevolezza di interagire completamente con la realt la vostra consapevolezza si pu espandere nello spazio che riuscite a vedere, senza ridursi e limitarsi tramite i filtri dellintelletto non limitate quindi, le informazioni che recepite dallesterno, recepite senza interpretazioni, senza pi lassetto mentale, senza preconcetti. Intuirete che tra lesterno e linterno non c pi separazione, tra lalto e il basso non c alcun confine. La percezione della separazione non quella reale.

La conoscenza infinita. E gli ideali sono conoscenza di cui lego si serve. La conoscenza reale legata ai principi universali e alla piena comprensione intangibile. Quando credete di conoscere, dovete considerare che ci che conoscete

attraverso la mente sempre limitato e dialettico; ci che invece ricordate di conoscere, comprende ci che lanima percepisce dentro di S. La conoscenza istantanea e non correlata esclusivamente a processi intellettivi o semplici riflessioni. La conoscenza non ha limiti, e ricordatevi che sempre a vostra disposizione, all'interno della vostra consapevolezza. Non appesantitevi di interrogativi, ma siate consci di avere sempre le risposte valide e la comprensione essenziale che vi guider a Verit pi elevate.

Chiedete al vostro s interiore quali scelte compiere per avanzare sul sentiero della luce. Poich le difficolt non mancano quasi mai; e i dubbi come i timori, possono nuovamente riemergere; concentratevi interiormente facendo chiarezza sul vostro percorso, non guardate al passato, affidatevi al momento presente e alla vostra volont originale. Lindecisione e lincertezza non possono sussistere, e cos la confusione solo nebbia che prima o poi si dirada. Ad ogni scelta che fate, considerate sempre cosa c dietro a quella scelta. Chiedetevi dapprima il motivo e poi il fine; e ricordatevi che pi siete introspettivi, e meno farete scelte disallineate da ci che siete in realt.

Giudicate le persone solamente dal loro livello di consapevolezza e maturit. Non soppesate tutti gli aspetti psicologici o caratteriali. Tutto deriva dal principio dellinteriorit, dal livello di consapevolezza e orientamento della persona. Se quella persona incentrata troppo sullesterno, significa che la sua saggezza bassa. Se incentrata sullinteriore, il suo livello di maturit sar alto, cos come la sua ricchezza interiore. Ci sono persone molto povere e persone molto ricche dentro; la povert interiore difficile da riconoscere per quelle persone. Chi povero, non sa di esserlo realmente. Anche chi schiavo, non sa di esserlo in realt. Quindi, quando giudicate, guardate ai lati interiori della persona. Se ha luce, se ha saggezza, se ha discernimento. Tutte queste cose si conseguono con il tempo e con la pratica. Ogni persona che pu essere aiutata dal punto di vista spirituale, deve

dapprima avere buona volont e una certa apertura mentale. Ci sono qualit interiori che fioriscono solo con il tempo e limpegno personale. Ogni esperienza di S Stessi una ricchezza, perch in s, la nostra vita una ricchezza. Chi non la sa valorizzare, povero. Chi la Vive come se fosse un dono dal cielo, ritrover la ricchezza.

Ricordate sempre che la vostra anima uno specchio che riflette Dio. Lo specchio talvolta subisce tante di quelle deformazioni, che limmagine su cui si riflette Dio appare orrenda. Ma quando lo specchio lucido e cristallino, allora Dio potr riconoscersi dentro di voi. Rammentate che la vostra anima perfetta, e lo specchio non si danneggiare, non si pu mai rompere, ma solo deformare.

Perch la personalit ostruisce il cammino spirituale? A questa domanda, in effetti, ci sono pi risposte. In genere, non la si osserva bene la personalit umana, perch, sebbene sia limitata, ha tante sfaccettature quanti sono i costrutti mentali che la sostengono i costrutti sono tantissimi, e ciascuno esercita un potere sulla personalit. Per studiare la personalit, di conseguenza si devono conoscere i costrutti mentali correlati ad essa. I meccanismi di ogni mente, sono uguali e pressoch indistinguibili dal resto degli altri esseri umani. La piena coscienza di s stessi non assolutamente correlata alla personalit. Essa non pu definire la nostra coscienza. La personalit interdipendente, ma da essa, niente fruttifica e nulla si crea. Personalit in altri termini significa esclusivit di essere ovvero senza lescludere, non ci pu essere una personalit senza corrispondenza, non ci pu essere personalit. Quindi, lidea della personalit naturalmente concepita per difendere lesclusivit di ci che siamo, e collegarci alla realt umana. In sintesi, la natura della personalit semplicemente una linea di confine tra la realt umana e la realt divina.

E.Z