Sei sulla pagina 1di 34

Pensare di essere felici non

credendo in se stessi è come


cercare di togliere con le mani le
cifra da una moneta: E' impossibile!
FABRIZIO MARDEGAN

LA VERITA' SUL SESSO TI


RENDERA' RICCO

Come Conquistare Benessere e Ricchezza con il


Metodo Vita²Es

Lulu Edizioni
Titolo
“LA VERITA' SUL SESSO TI RENDERA' RICCO”
Come Conquistare Benessere e Ricchezza con il
Metodo Vita²Es

Autore
Fabrizio Mardegan

Editore
Edizioni Lulu

Sito internet
www.lulu.com

Copyright © 2009 Fabrizio Mardegan


Tutti i Diritti sono Riservati.
E' vietato riprodurre parti di questo libro senza il consenso scritto
dell'Autore.
Il libro ha scopo formativo e divulgativo. Non si garantisce il
raggiungimento degli stessi risultati. Essi sono frutto di anni di studi e
specializzazioni.
Il lettore nell'eseguire qualsiasi forma di esercizi, si assume la propria
responsabilità ed è consapevole dei rischi connessi.
Il libro non sostituisce trattamenti di tipo medico o psicologico. Se pensi o
sai di avere dei disturbi, dovrai rivolgerti e richiedere un opportuno
intervento.
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

L'AUTORE

Fabrizio Mardegan, psicologo, formatore e scrittore, si occupa da oltre


15 anni di Tecniche, Metodi e Modelli di Miglioramento Personale.

Prima di intraprendere la libera professione, ha lavorato in strutture


pubbliche e private scorgendo in esse tutte le miserie mentali e morali
del nostro paese. Esse sono evidenti nell'attuale sistema religioso,
sociale e politico .

Deciso a non diventare complice di modi puerili, vigliacchi e di comodo


di pensare e di concepire la vita, riversa nei suoi libri le verità che solo
le menti sincere, oneste e coraggiose sono in grado di accogliere, e
propone strumenti concreti da usare per realizzare se stessi. Questo
grazie anche all'aiuto del pensiero dei grandi del passato (Freud in
particolare).

Www.ObiettiviDiVita.net

5
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

“All’infuori del cane, il libro è il


migliore amico dell’uomo. Dentro
il cane è troppo scuro per leggere.”

Groucho Marx

Www.ObiettiviDiVita.net

6
SOMMARIO

Introduzione............................................................................ 5

Cap. 1: Come la Verità sul sesso ti fa capire in cosa devi


migliorarti............................................................................... 9

Cap. 2: Come acquisire la mentalità del Sesso


soddisfacente e della Ricchezza............................................. 29

Cap. 3: Come superare i Falsi Miti sul sesso......................... 43

Cap. 4: Come vivere serenamente la Contraccezione........... 65

Cap. 5: Come superare o evitare il Tradimento sessuale...... 77

Cap. 6: Come funziona il Metodo Vita²Es........................... 97

Cap. 7: Come applicare il Metodo Vita²Es......................... 113

DOMANDE E RISPOSTE SUL METODO VITA²ES...... 133

Conclusione......................................................................... 135

Le 55 Verità sul Sesso e sulla Ricchezza............................ 139


Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

INTRODUZIONE

Probabilmente, quando hai notato per la prima volta questo libro ti


sarai chiesto cosa centri il sesso con la ricchezza. Capisco questa tua
perplessità, infatti questo non ti viene spiegato in nessun altro manuale
di auto aiuto. E proprio questo è il motivo per cui le più o meno valide
tecniche e consigli che hai letto su altri libri, non si sono rivelati
veramente risolutivi per farti raggiungere felicità e benessere.

E' necessario prima di tutto definire cosa sia la ricchezza: la società


individua spesso la ricchezza con il solo possesso di denaro e beni
materiali. Ma quando quei beni materiali sono stati acquisiti tramite
l'inganno, l'egoismo e la concezione che “Il fine giustifica i mezzi”,
allora quella ricchezza sarà solo schiavitù.

Questo sta alla base della Truffa: chi è disposto ad imbrogliare gli altri
per ottenere la propria ricchezza materiale è un truffatore.
Questo sta alla base dell'Inganno: chi è disposto ad ingannare la
persona onesta e lavoratrice per il suo rendiconto personale è un
impostore.

Quante persone conosci che hanno molto denaro, possiedono


proprietà, terreni ed aziende ma che non possono condividere
sentimenti sinceri di amore con gli altri. Perchè accade questo? Perchè
hanno sacrificato i sentimenti sinceri di condivisione per ottenere la
ricchezza materiale. Il loro “fine che giustifica i mezzi” li ha resi avidi
ed arroganti e chi è avido ed arrogante non potrà condividere sentimenti
sinceri e forti con gli altri. Per questo avrà sempre paura di perdere le
sue ricchezze materiali perchè interiormente non può provare le
emozioni e il benessere che danno la condivisione sincera dei valori e
dei sentimenti.

Www.ObiettiviDiVita.net

9
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

La realtà è che la vera ricchezza che corrisponde al vero benessere, è


composta da due fattori: quella interiore e quella esteriore.

Ricchezza interiore è avere successo nelle relazioni, dall'amicizia al


rapporto amoroso, e avere la libertà di esprimere il proprio pensiero.
Ricchezza esteriore è avere successo in ambito lavorativo e avere una
quantità di denaro tale che ti permetta di vivere bene.

Non ci potrà essere benessere, sviluppo e felicità se si possiede solo la


ricchezza interiore e non ci potrà essere benessere, sviluppo e felicità se
si possiede solo la ricchezza esteriore.

Se la ricchezza esteriore non basta, allo stesso modo quella interiore


da sola non è sufficente. Puoi essere in armonia e dare importanza ai
sentimenti e al rispetto degli altri, ma questo non ti permette da solo di
far valere il tuo pensiero in libertà. Se per il tuo sostentamento materiale
dovrai dare ragione al tuo datore di lavoro anche quando non ce l'ha,
chinare il capo di fronte all'arroganza degli altri e non essere libero di
far valere il tuo pensiero, questo indebolirà il tuo spirito e il tuo corpo: è
quanto mai vero il detto che “Non si vive di solo amore”.

Tuttavia chi possiede la ricchezza interiore può ancora farcela; esso


dovrà imparare a credere in se stesso. Mentre chi è arrivato a possedere
ricchezza esteriore a scapito dell'onestà e del benessere collettivo è
oramai schiavo del denaro e del potere. Per lui sarà molto più difficile
perchè è meno disposto a mettere in dubbio una mentalità sbagliata ma
che gli porta molti vantaggi. Egli ha “venduto l'anima al diavolo”, ossia
ha scambiato la sua anima e il suo spirito per avere molto denaro e
controllare in qualche modo gli altri.
Il fatto tragico o comico è che puoi questi individui si affannano a
negare di avere approffittato degli altri per raggiungere i loro scopi e a
pensare che la sottomissione degli altri nei loro confronti sia frutto di
vero amore e condivisione.
Questi, anche se hanno beni materiali, sono in realtà dei perdenti.

Www.ObiettiviDiVita.net

10
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Veniamo ora al secondo punto fondamentale:


Cosa centra il sesso con la ricchezza?

Per raggiungere la ricchezza esteriore ed interiore è necessario porsi


degli obiettivi di realizzazione lavorativa ed economica e relazionali e
raggiungerli senza dover “vendere l'anima al diavolo”.

Certamente questa è una via molto difficile, soprattutto se non si


hanno gli strumenti mentali e le convinzioni giuste. E nella società
odierna vengono trasmesse molte convinzioni sbagliate che creano
confusione e non portano a risultati concreti. Questo spinge la
maggioranza di chi vuole a tutti i costi acquisire ricchezza esteriore a
cercare le scorciatoie già citate.

Come uomo dovrai poter fare un lavoro che ti soddisfa e che ti


permette di esprimerti, che ti fa guadagnare abbastanza per te e per la
tua famiglia senza doverti preoccupare eccessivamente per il denaro e
dovrai poter essere capace di trovare e scegliere la partner che desideri.
Tutto questo però senza svendere il tuo pensiero a qualcuno che ha
ottenuto la ricchezza esteriore con l'inganno e che ora la usa per
controllare gli altri.

Ma perchè questo risulta oggi così difficile?


Appare chiaro dalle intuizioni della filosofia orientale (con
l'individuazione dei Chackra) e di quella occidentale (tramite Freud in
particolare) che quello che permette la realizzazione degli obiettivi così
come il raggiungimento della serenità e del benessere emotivo sia il
fluire armonico e vigoroso dell'energia sessuale.

Tuttavia ci sono delle verità sul sesso e sui rapporti amorosi che sono
state e vengono tutt'ora occultate dall'educazione, dalla società, dai
media.

Www.ObiettiviDiVita.net

11
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Questo produce credenze non aderenti alla realtà che sono la causa
principale del blocco dell'energia sessuale, ossia la legge di repulsione,
e che favoriscono di conseguenza la formazione di paure contrarie al
raggiungimento degli obiettivi, della ricchezza, del benessere e della
serenità emotiva.

E' quindi necessario capire in profondità quali sono queste verità sul
sesso e sui rapporti amorosi, perchè queste vengano occultate, quali
effetti ne derivino.

Solo con questa nuova consapevolezza potrai ottenere ricchezza


interiore ed esteriore.

Inoltre, è di conseguenza necessario sconfiggere tutti i


condizionamenti negativi che ci sono stati inculcati fin da piccoli.

Per fare questo hai bisogno di una persona che ti sprona e ti aiuta
quando si presenteranno le difficoltà.

Hai bisogno di un fratello maggiore che ti dia la motivazione e la


convinzione; questo fratello maggiore lo troverai dentro di te con il
metodo Vita²Es! Con l'applicazione costante e fiduciosa del metodo
riuscirai in pochi mesi a ricondizionare il tuo modo di pensare, a
sconfiggere quello che anni e anni di giudizi poco positivi, pregiudizi,
convinzioni errate e meschine ti hanno inculcato e fatto credere.

E solo quando avrai acquisito questa nuova mentalità, potrai porti e


raggiungere i giusti obiettivi, vivere nella ricchezza interiore ed
esteriore e trasmettere e ricevere la vera gioia e il vero benessere agli
altri e alle nuove generazioni.

Www.ObiettiviDiVita.net

12
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

CAPITOLO 1
COME LA VERITÀ SUL SESSO TI FA CAPIRE IN COSA
DEVI MIGLIORARTI

1 SESSO E SOLDI
Inutile nasconderci dietro a un dito: sesso e soldi fanno girare il
mondo! E' una verità nuda e cruda ma pur sempre una realtà.

Nella storia l'uomo ha fatto di tutto per ottenere due cose: avere più
denaro e conquistare la (le) donne che desiderava.

Sono leggi della natura ed è giusto che sia così.

Tuttavia questo può essere ed è stato molto positivo o molto negativo:


molto positivo perchè sprona l'essere umano a migliorarsi se lo fa nel
rispetto dell'altro; molto negativo quando, pur di ottenerli è passato
sopra ai diritti degli altri, ha ingannato, è diventato invidioso e schiavo
del potere.

Certamente i sentimenti, l'amore, la solidarietà sono importanti ma


vengono tutte di conseguenza.

Puoi avere sentimenti buoni, amare veramente senza cercare di


controllare le persone, essere solidale ed aiutare chi è in difficoltà. Ma
questo lo puoi fare con la necessaria forza ed energia solo se sarai
riuscito a soddisfare i tuoi bisogni fondamentali in modo reale.
Anche se sei pieno d'amore, infatti, questo non impedirà ad individui
ignoranti ed arroganti di trattarti male e di fare del male agli altri.

Cosa centra l'orgasmo e il sesso con tutto questo?

Il sesso e l'orgasmo sono le esperienze umani basilari. Non c'è


nessun'altra esperienza così realmente appagante fisicamente ed

Www.ObiettiviDiVita.net

13
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

emotivamente. Essi, la loro qualità, intensità, frequenza ed


appagamento (reciproco dei due partner) dipendono da quanto la
personalità di tutti e due è sviluppata ed è aderente alle regole della vita
e della natura.

Sia la filosofia orientale (tramite lo studio dei Chakra) che la


psicologia occidentale (soprattutto tramite Freud) hanno individuato
come ci sia un'energia sessuale che porta al benessere e alla ricchezza
solo se la stessa energia fluisce liberamente in tutto il corpo.
Tuttavia ci sono delle regole della vita e della natura che società,
religione, educazione tendono a sopprimere e a nascondere, creandone
altre di errate e facendoti con queste un deleterio lavaggio del cervello.

VERITA' n.1: Ci sono delle regole della vita e della natura che
società, religione, educazione tendono a sopprimere e a nascondere,
creandone altre di errate e facendoti con queste un deleterio
lavaggio del cervello.

Quali sono queste regole? Quali sono i motivi per cui non sono
accettate o comprese? Perchè non conoscerle e metterle in pratica è ed è
stata la fonte principale dei tuoi problemi?
Per rispondere a queste domande è necessario introdurre i concetti di
Dominanza ed Empatia.

2 DOMINANZA
Cosa ci viene insegnato e cosa ci è stato trasmesso fin da quando
eravamo piccoli sul sesso e sui rapporti amorosi?

L'amore romantico e sconfinato di Giulietta e Romeo, lo spot con i


due innamorati che si chiamano decine di volte al giorno per dirsi che si
amano, le tormentate storie d'amore nei film strappalacrime... il finale?
Sempre lo stesso: e vissero per tutta la vita felici e contenti.

Tutto molto bello, ma come mai non corrisponde mai alla realtà?

Www.ObiettiviDiVita.net

14
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Non è necessario citare le statistiche per rendersi conto che i rapporti,


dopo gli idilli iniziali, sono sempre più soggetti ad andare in crisi dopo
pochi anni di convivenza.
Come mai i risultati di buona parte delle coppie sono litigi,
incomprensioni, separazioni, matrimoni infelici?

E come mai secondo voi c'è un astio così forte tra i due sessi tanto da
portare entrambi a fare pensieri di questo tipo:
Pensiero ricorrente degli uomini verso le donne:
“Sono tutte stronze, più fai per loro, più ti trattano male. E' assurdo!”
Oppure
“Le donne devono fare quello che dice l'uomo e basta.”
Pensiero ricorrente delle donne verso gli uomini:
“Perchè non mi sento attratta dai “bravi ragazzi” ma bensì solo da
quelli che mi fanno soffrire?”
Oppure
“Gli uomini sono dei gran bastardi, non si rendono conto di quello che
soffro per amore e pensano solo al sesso.”

Tutto quello che ci viene insegnato sull'amore romantico sono allora


solo fandonie? No, ma ci viene presentata solo una faccia della
medaglia e questa viene enfatizzata fino all'esasperazione per mantenere
nascosta l'altra.

Qual'è allora quest'altra faccia della medaglia, quest'altra verità e


perchè non viene trasmessa, accettata, insegnata?

Per rispondere a questa domanda è necessario fare alcune premesse


sulla natura umana.

La storia ci dice che milioni di anni di evoluzione hanno programmato


le donne a rispondere istintivamente ad un certo tipo di caratteristiche
degli uomini.

Www.ObiettiviDiVita.net

15
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Si parla di uomini con caratteristiche alfa e uomini con caratteristiche


beta intendendo per i primi gli uomini che nell'antica società di
cacciatori erano quelli più forti e potenti mentre i secondi erano quelli
più deboli.
In una società primitiva dove non sussistevano regole e leggi se non
quelle dettate dai più forti, gli uomini alfa avevano il dominio sugli
uomini beta sia per quanto riguardava il procacciare il cibo sia per
quello che era la capacità di conquistare e “possedere” le donne
migliori.

La conseguenza di tutto ciò era che gli uomini alfa si accoppiavano


appunto con le donne migliori e avevano una prole più forte degli
uomini beta.

Di conseguenza, le donne hanno appreso che quelli che garantivano


loro cibo e sicurezza dai pericoli esterni e una prole più forte erano gli
uomini che avevano queste caratteristiche di dominanza ed aggressività;
questo ha fatto si che si sviluppasse nelle donne l'istinto ad accendersi
ed essere attratte da questo tipo di maschi.
Inoltre esse hanno altresì appreso istintivamente a disprezzare certe
caratteristiche deboli degli uomini beta, in quanto le stesse non erano
funzionali al procacciare cibo e difendersi dai pericoli con forza e
vigore.

L'effetto collaterale di una parte degli uomini con le caratteristiche


alfa era quello però di imporre questo loro dominio dimenticando
totalmente le caratteristiche di sensibilità di tipo beta e imponendosi
quindi con la violenza, l'inganno, il cinismo.
Questo causava dolore negli altri e quindi guerre e scontri violenti.

Quali sono le analogie con i rapporti nella società attuale?


Ti sei probabilmente chiesto come mai quella ragazza stava con quel
bastardo e ignorava quel bravo ragazzo così a modo. Ora hai la risposta
a questa apparente contraddizione. La donna è istintivamente attratta e

Www.ObiettiviDiVita.net

16
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

si eccita grazie alla forza e si spegne sessualmente di fronte alla


debolezza che è quindi sempre istintivamente portata a disprezzare.

In realtà le donne meno sagge e più frivole possono confondere con


dominante un uomo che si è arricchito con l'inganno, lo sfruttamento e a
scapito del benessere degli altri. Ma se si infligge ingiustamente e in
mala fede il dolore, questo tornerà indietro moltiplicato. Per cui la
relazione creatasi su queste basi sarà infelice .
Fin qui l'istinto; In genere dopo alcune esperienze la donna capisce
che la dominanza acquisita a scapito degli altri è solo arroganza e fonte
di infelicità poi nel rapporto. Tuttavia l'istinto a volte è così forte e
l'autostima delle donne così debole che spesso si trovano dipendenti da
relazioni di questo tipo.

VERITA' n.2: Il fatto che molte donne siano attratte dai cosiddetti
poco di buono e disprezzino o diventino solo amici dei bravi
ragazzi, non è una questione di capriccio o incoerenza. La natura
ha loro “imposto” di accendersi sessualmente con uomini che hanno
caratteristiche di dominanza. Spesso però non capiscono se sia vera
dominanza o solo potere ottenuto con l'inganno. In questo caso,
questi uomini utilizzeranno l'inganno anche nella relazione. Ciò
significa che esse non saranno mai veramente felici con un
cosiddetto “cattivo ragazzo”.

Le donne si innamorano e sono attratte degli uomini con


caratteristiche alfa.
Queste caratteristiche però spesso si presentano camuffate in soggetti
che sono in realtà deboli: essi infatti sono terrorizzati dalla paura di
aprirsi alle emozioni, e diventano arroganti e perfidi per apparire forti in
un mondo di cui in realtà sono terrorizzati. Essi hanno scarse capacità di
comprendere le loro emozioni. Risultato? La donna diventa dipendente
da questo rapporto infelice e o lo lascia o viene lasciata e quindi decide
di sistemarsi con un uomo con le caratteristiche beta il quale non le
“accende” come i primi ma le garantisce fedeltà e disponibilità.

Www.ObiettiviDiVita.net

17
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Saranno felici? Mai completamente, sarà sempre una felicità a metà.


“Al cuore non si comanda” si dice e così la donna non si accende
sessualmente ed emotivamente se un uomo non da prova di dominanza.

Perchè allora spesso i forti non capiscono i bisogni degli altri e quelli
che li capiscono sono spesso più deboli? Non si possono trovare
entrambi le caratteristiche in una persona?

Per rispondere farò un breve excursus storico.


Nel '900 c'era il mito del padre padrone. Le industrie non erano
sviluppate come nella società moderna e le donne rimanevano a casa.
C'era il mito dell'uomo appunto padrone che “non aveva bisogno”
dell'opinione femminile e aveva il potere di comportarsi come il capo
che non ammette discussioni.

I risultati di questa concezione e questo stato di cose sono stati


rapporti di dominio senza comprensione che portavano ad annullare la
personalità della donna.

La rivoluzione industriale e il cambiamento dello stile di vita ha


portato le donne sempre più spesso al lavoro e quindi ad aver maggior
potere. Contemporaneamente, i risultati disastrosi per l'umanità del
Dominio senza comprensione dei bisogni altrui (causa anche di guerre e
razzismo) hanno portato ad aver paura degli istinti umani. Per vincere
questa paura si è adottata una soluzione disfunzionale (infatti tutte le
soluzioni che scaturiscono dalla paura si rivelano errate). La società si è
coalizzata nel favorire la repressione del naturale istinto aggressivo e
dominante dell'uomo veicolando il messaggio che questo significhi
essere bravi e degni di stima. Tv, Media, Religione partendo da
presupposti errati inducono e favoriscono il falso buonismo.
E l'essere umano medio per trovare un compromesso tra le richieste di
questa nuova morale e le esigenze fisiche ed emotive ha trovato un
facile compromesso nell'ipocrisia: esprime come le proprie azioni siano

Www.ObiettiviDiVita.net

18
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

compiute per il bene comune o derivino dall'amore o dagli ideali ma poi


agisce secondo i propri bisogni ed interessi.
E da ciò non possono che scaturire rapporti fragili in quanto basati su
presupposti falsi.

Torniamo sui motivi che hanno generato queste reazioni:


Perchè si è attuata questa repressione degli istinti vitali?
La risposta più ovvia è per paura della violenza; A seguito dei disastri
che hanno portato le guerre, si è diffuso il timore che risvegliare
nell'uomo i suoi istinti dominanti ed aggressivi significasse correre il
rischio che le persone prive di empatia mettessero in atto gesti violenti e
ingannevoli nei confronti degli altri. Da una parte questo è vero, ma
questo significa anche soffocare la vera natura umana. In realtà questo
istinto non va infatti represso ma gestito nel modo giusto e per fini
costruttivi.

La seconda, molto più sottile e meno nobile realtà, è costituito dal


fatto che mantenere la popolazione in uno stato di soppressione dei loro
istinti dominanti ed aggressivi permette di acquisire indebitamente il
potere su di essi e di influenzarne il modo di pensare da parte delle
concezioni dittatoriali.
Wilhem Reich, famoso psicoanalista austriaco, parla proprio di
questo: le dittature, secondo Reich, sono basate sulla trasmissione di
messaggi che educano alla negazione della vita e del sesso. Questa
negazione della vita e del sesso porta ad acquisire un'angoscia del
piacere che provoca paura di poter vivere in un modo libero ed
indipendente.

Questi sono quindi i motivi per cui nella società moderna si tenda
negli uomini a reprimere la naturale tendenza alla dominanza e
all'aggressività e nelle donne a reprimere il desiderio di essere
possedute e sottomesse da uomini dominanti.
Questo purtroppo risolve solo allo stadio iniziale il problema della
violenza in quanto forgia personalità deboli, gelose, invidiose. Proprio

Www.ObiettiviDiVita.net

19
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

perchè quando l'organismo non sta bene, per trovare soddisfazioni


sostitutive si rifugia in queste caratteristiche negative.

In base a tutto questo quindi, istintivamente una donna si sente attratta


dalle caratteristiche di dominanza ed aggressività e dalla volontà di
essere posseduta (questa costituisce infatti inconsciamente una prova
del dominio), ma la società la spinge a negare questa sua inclinazione
naturale e ad apprezzare solo le doti di gentilezza e disponibilità
nell'uomo.
Questo provoca conflitto al suo interno tra quello che sente
istintivamente e quello che le viene trasmesso come essere giusto.

La conseguenza più comune è che spesso la donna accetta di


reprimere questo suo bisogno naturale di essere dominata e “si sistema”
con un uomo il quale ha anch'esso represso il suo istinto alla dominanza
e all'aggressività.

Il risultato è un apparente idillio, almeno iniziale, ma il matrimonio si


rivela ben presto infelice; la donna si sente sessualmente profondamente
frustrata e di conseguenza mette in atto comportamenti indisponenti
verso di lui. Oppure inibisce i propri istinti e desideri, stabilendo un
equilibrio instabile facilmente messo in crisi da una difficoltà, da una
perdita, da un tradimento, da una separazione ecc.

Spesso però le donne “disubbidiscono” a questo dettame e si


innamorano dei cosiddetti bastardi o non riescono a lasciare uomini che
le trattano male o che non si impegnano più di tanto a comprendere i
loro bisogni emotivi: esse sono istintivamente e irrimediabilmente
attratte dalle loro caratteristiche di dominanza e in questi casi la
mancanza di un'autostima adeguata non le permette di pretendere
un'adeguata “dose” di comprensione dei loro bisogni.

Tuttavia di questo ne soffrono e sviluppano tutta una serie di


comportamenti che portano alla infelicità personale e di coppia.

Www.ObiettiviDiVita.net

20
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Ecco perchè gli uomini si lamentano che le donne “se la cercano e se


la meritano” perchè sono attratte dai “bastardi” mentre loro che sono
così buoni e disponibili, non sono degnati di attenzione.
In realtà l'istinto femminile dice loro di comportarsi così.

VERITA' n.3: Il bisogno più intimo e profondo di ogni donna è


quello di essere sottomessa sessualmente da un uomo dominante. Di
questo desiderio però la donna può non esserne consapevole o
averlo negato a se stessa a causa della repressione dell'educazione;
comunque, anche quando ne è consapevole, generalmente non lo
esprime direttamente per paura della violenza.

La Dominanza da sola non basta, serve anche la capacità di capire il


confine tra questa e la violenza.

VERITA' n.4: Ci può essere vero appagamento sessuale nella


coppia solo se lui apprende ad essere dominante e lei accetta di
essere sottomessa. Tuttavia questa caratteristica da sola non basta e
può portare, se usata ingiustamente, alla violenza.

Quindi la dominanza è una caratteristica imprescindibile per la felicità


sessuale e quindi per il benessere, ma essa da sola non basta; è infatti
necessario possedere doti di empatia.

Ma che cos'è l'empatia?

3 EMPATIA
L'empatia è la capacità di immedesimarsi in un'altra persona, di calarsi
nei suoi pensieri e stati d'animo. Essa è la ricchezza interiore. Quando
diventa troppo però essa porta ad addossarsi istintivamente i problemi
degli altri e “del mondo”. (così agiscono infatti i sensi di colpa).

Www.ObiettiviDiVita.net

21
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

L'empatia è la caratteristica che possiedono maggiormente i bravi


ragazzi e che hanno così poco i cosiddetti “poco di buono” . E' quel
qualcosa che ci fa sentire a nostro agio con una persona o a disagio con
un'altra. L'empatia infine è quella caratteristica che proprio non ha
quella persona che definiamo come uno o una “egoista che pensa solo a
sè”.

La vera Dominanza che porta alla vera Ricchezza comprende


anche l'empatia mentre chi vuole esibire dominanza senza avere
empatia è in realtà un debole che gioca sporco per raggiungere i suoi
obiettivi. E' vero infatti che queste sono le caratteristiche del narcisista
che viene definito dagli altri come il classico figlio di .......

La mancanza di questa qualità è, come vedremo dopo, il motivo per


cui per un uomo dominante ma non empatico (il cosiddetto “cattivo
ragazzo”) il sesso e di conseguenza la relazione, non sono alla lunga
soddisfacenti soprattutto per la sua partner.
L'empatia è anche la caratteristica che convince le donne a
“sistemarsi” con i cosiddetti bravi ragazzi che “non le mancheranno mai
di rispetto” e gli uomini con le cosiddette “brave ragazze” che non si
lasceranno mai andare ad “atteggiamenti sessuali poco seri dentro e
fuori la camera da letto”.
Questi uomini infatti scelgono tali donne perchè sanno che non fanno
cose “sporche” come sesso anale o sesso orale e che non si vestono
come le cosiddette “poco di buono”.
Tengono così a bada la loro immensa paura che la loro donna possa
essere di qualcun altro. Tale atteggiamento è in realtà dettato dalla
gelosia morbosa che si sviluppa perchè non si è soddisfatta l'istintiva
richiesta della natura di essere dominante.
Da quanto detto risaltano subito alcuni punti importanti:
• Se fai sesso con una persona che ha dei forti tabù e restrizioni per il
sesso, questo verrà trasferito su di te, come se sei tu ad averli , li
trasmetterai.

Www.ObiettiviDiVita.net

22
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

VERITA' n.5: Perchè il sesso sia soddisfacente entrambi i partner


devono essere liberi dalle inibizioni e dai tabù.

• La donna è evolutivamente “programmata” per essere empatica.


Essa ha evolutivamente ereditato il compito primario di far crescere i
figli.
Questa abilità serve ed è servita ad acquisire la capacità di entrare in
connessione con i bisogni e gli stati d'animo della prole e poterli di
conseguenza soddisfare.
Tuttavia essa utilizza questa capacità anche nelle relazioni d'amore e
per lei entrare in empatia con un uomo debole, è controproducente.
• A sua volta, cercare di entrare in empatia con un cosiddetto “poco
di buono” significa dare senza ricevere e porta con il tempo ad una
crisi, in quanto l'incapacità di lui di entrare in empatia con i
sentimenti di lei porta alla crisi.

PSEUDO DOMINANTE (CONTROLLANTE) O TROPPO


EMPATICO: ECCO QUALI SONO I RISULTATI
Per capire come funzionano le due caratteristiche di Dominanza
(senza Empatia) e di Empatia (senza Dominanza) e per comprendere
come siano entrambe necessarie per il successo nella vita sessuale e di
coppia e per conquistare la vera ricchezza, ti riporto quelli che sono i
risultati pratici di due relazioni di questo tipo.

Queste due caratteristiche sono rappresentati da due archetipi di


categorie di persone che non hanno successo nelle relazioni sessuali e di
coppia: quelli del bravo ragazzo e del cattivo ragazzo (il narcisista).

Essi sono l'espressione di chi capisce emotivamente la sua donna ma


non può o non si permetterebbe mai di dominarla (bravo ragazzo), e di
chi riesce a dominare la sua donna, estraniandosi però completamente
dai suoi sentimenti e dalle sue emozioni (il narcisista).

Www.ObiettiviDiVita.net

23
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Ti riporto questi due esempi perchè sarebbe inutile cercare di capire


tutti gli errori che vengono fatti a letto per cercare di trovarvi la
soluzione uno ad uno. Quando si è a letto infatti la cosa peggiore è
mettersi a pensare troppo a quello che si fa.
Gli errori infatti non sono semplici dettagli tecnici ma sono tutta una
serie di azioni che si compiono spontaneamente in base al tipo di
mentalità sottostante.

Ecco che allora, per evitare questi errori, o meglio per non doverci
pensare, è necessario capire quale sia la mentalità e quali sono le
caratteristiche psicologiche della stessa, che portano ad avere problemi
a letto e non solo, e trovare il modo di modificarla.

Queste descrizioni sono estremizzate e nessuno corrisponde in tutto e


per tutto ad esse; tuttavia identificherai te stesso e molte persone che
conosci, classificandole più da una parte o dall'altra.

1 IL “BRAVO RAGAZZO”
Attualmente, il modello di fallimento in camera da letto più diffuso è
quello del “bravo ragazzo”. Perchè? In pratica è quello con cui alla fine
le ragazze, dovendo fare una scelta di compromesso, “si sistemano”.

Cosa significa scelta di compromesso? Significa che, pur avendo


molte qualità positive, esso non rappresenta il prototipo del
“mascalzone” che le donne fantasticano.

Il bravo ragazzo crede e gli è stato fatto credere che le donne siano
esattamente come lui e questo è un concetto assolutamente sbagliato.
Usa solo le buone maniere e i gesti educati, è molto controllato in
quello che fa e dice. Si può sentire in colpa anche se dice una cosa
giusta se sembra che lei non abbia apprezzato. E' molto cauto, prudente,
giudizioso ed intelligente e non prende molti rischi. Tutte qualità buone
e desiderabili in sé solo che nel bravo ragazzo sono estremizzate.

Www.ObiettiviDiVita.net

24
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

E questo accade perchè egli nel rapporto ha eccessivamente bisogno di


trovare conferme al fatto di valere. Queste sono le conferme che non ha
ottenuto nell'ambito lavorativo realizzando il suo ideale di vita.

Il bravo ragazzo è sempre disponibile; ad andarla a prendere per


andare agli appuntamenti, a portarla dal dentista o dalla sua amica e a
farle ogni sorta di favore che lei gli chieda.
Ha un senso del rispetto così profondo che spesso senza accorgersene
mette in atto questi comportamenti per sentirsi migliore degli altri
“poco di buono” che ci sono in giro.

Per qualche “strana” ragione però non capita spesso che lui si trovi
sdraiato con lei a fare l'amore; comunque quando questo succede, le
preoccupazioni dettate dalle insicurezze fanno il loro corso portando
all'insuccesso.
Egli infatti si tormenta a pensare che ci possa essere qualcosa che non
faccia sentire la donna a suo agio e le chiede insistentemente se tutto
vada bene, se abbia bisogno di qualcosa, si chiede costantemente se
riuscirà ad essere all'altezza ecc. Tutte preoccupazioni che derivano dai
dubbi su se stesso.
Se vuole provare qualcosa di nuovo a letto non prende l'iniziativa con
fermezza, prendendosi anche il rischio di sbagliare, ma chiede prima se
lei è d'accordo. Questo spesso basta a guastare l'atmosfera.
Tuttavia per qualche altrettanta oscura ragione lei non desidera
sperimentare con lui null'altro se non la posizione classica e non
dimostra nemmeno troppo interesse. Lui si consola pensando di avere
trovato una ragazza d'oro: una che non fa quelle cose “sporche e
depravate” che fanno le poco di buono.
In realtà lei quelle cose le fa o fantastica di farle ma non con lui, bensì
appunto con un uomo dominante.

A seguito di questa mentalità e di queste regole da lui apprese, il sesso


per la partner di un bravo ragazzo è profondamente frustrante e

Www.ObiettiviDiVita.net

25
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

insoddisfacente. La natura e l'istinto di lei in quanto donna, la portano


ad avere il bisogno di essere dominata da un uomo con forte
personalità, tutte cose che il bravo ragazzo non può e neanche
immagina lontanamente di dover dare nella relazione.

A causa di questa insoddisfazione lei sarà, senza esserne mentalmente


consapevole del perchè, scontrosa, litigiosa, nevrotica, vendicativa e
utilizzerà anche l'inganno e la bugia.
Il primo inganno e bugia saranno il rifiutare il sesso con la scusa del
mal di testa quando in realtà preferisce non farlo perchè da esso trae con
quel partner sensazioni negative.

Tuttavia questi comportamenti, soprattutto l'inganno, non sono, da un


certo punto di vista, colpa della donna. Diventa bensì più forte di lei
comportarsi così in quanto gli manca il dominio richiesto dal suo
istinto. Per stare bene psicologicamente, la donna ha bisogno di sesso
dominante.
Il bravo ragazzo segue quello che l'educazione gli ha detto di fare e
non si rende assolutamente conto che fare così significa indurre la
partner ad assumere tutti quei comportamenti sgradevoli e
apparentemente senza senso. Essi vengono interpretati come meschine
cattiverie o pensa di aver commesso qualche errore in qualcosa che ha
fatto o detto. Lui in cuor suo cerca sinceramente di fare tutto il possibile
e non sa spiegarsi perchè nonostante il suo impegno, le cose non vadano
per il verso giusto.

Il corrispondente femminile del bravo ragazzo è rappresentato dalla


ragazza che ha appreso ad annullare i suoi istinti e bisogni di essere
dominata e diventa a sua volta eccessivamente dolce e comprensiva con
il suo partner, non avanzando mai richieste nei suoi confronti. Pur nelle
buone intenzioni e nel rispetto reciproco, la coppia non è soddisfatta ed
è in balia di chi è senza scrupoli. Ognuno infatti alimenta la debolezza
dell'altro.

Www.ObiettiviDiVita.net

26
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

2 IL NARCISISTA
Scommetto che, se non sei uno di questi, ti sarai chiesto come faceva
quel tipo a scuola ad avere tutte quelle ragazze. Certo magari era un
bello e vestiva bene, ma ciò non giustificava da solo il “prostrarsi ai
suoi piedi” di tutte quelle ragazze.

Forse ricordi ancora la sua immagine sicura, la sua andatura senza


incertezze, quel carisma che emanava.

A differenza del bravo ragazzo il narcisista non reagisce alle emozioni


delle donne e paradossalmente questo comportamento è molto efficace
per portare le ragazze a letto.

Per lui in una relazione il sesso non ha un'importanza così elevata, ma


lo ha invece il suo ego. La sua principale motivazione nel conquistare
una ragazza è la conferma di essere bravo e capace.

E la sua smisurata autostima e megalomane concezione di se stesso,


sale ogni volta che sa che può far sesso con una ragazza attraente. Più
del fatto di fare sesso, il narcisista gode del fatto di aver conquistato
sessualmente un'altra “preda”.

E sebbene egli si costruisca una corazza per tentare di dimostrare


continuamente agli altri di essere forte e sicuro di sé, la verità è un'altra:
egli infatti si comporta così perchè ha paura. La sua paura è quella di
mostrare le sue emozioni, le sue debolezze, i suoi sentimenti in quanto
questa vulnerabilità potrebbe permettere a qualcuno di approfittare e
trarne vantaggio.

Questo perchè in passato ha fatto questo con altre donne o uomini (in
primis la madre e/o il padre) e queste emozioni sono state ignorate o
peggio ancora derise.

Www.ObiettiviDiVita.net

27
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Il narcisista ha sofferto talmente tanto di queste situazioni che da un


certo punto in poi della sua vita ha deciso che le emozioni non
esistevano più e che contava solo l'immagine e l'apparenza.

Il narcisista soffre della paura di essere umiliato e quindi anche


qualsiasi critica o rimprovero non viene dallo stesso accettata.
Egli è ebbro della sua vanità e schiavo della sua immagine che difende
coi denti, utilizzando spesso le bugie per salvaguardarne l'integrità.
La sua corazza gli permette di respingere le emozioni degli altri e di
non sentire e sperimentare il dolore; tuttavia questo modo di essere lo
porta a non poter provare nemmeno la passione.

A fronte di un'iniziale attrazione della donna nei suoi confronti, per le


caratteristiche di dominanza esibite, le relazioni del narcisista finiscono
male. Infatti questa sua chiusura delle emozioni, lo portano ad avere
comportamenti che tendono a distruggere la dignità della donna. Per le
donne che decidono di portare avanti relazioni di questo tipo, la forza
di lui diventa una sorta di dipendenza che le fa dimenticare i loro
bisogni emotivi. Questo è tanto più giustificato dal fatto che agisce
ancora la concezione patriarcale vecchia di 6000 anni che faceva si che
la loro emotività e sessualità fosse repressa e negata; Questa concezione
le può far ritenere giusto che lui si comporti così e darsi la colpa se le
cose non funzionano. Un rapporto di questo tipo crea sofferenza e
dipendenza e inevitabilmente arriverà la goccia che fa traboccare il vaso
e interromperà la relazione.

Il corrispettivo femminile del comportamento narcisista è quello delle


donne che usano il loro corpo come mezzo per la conquista, come
mezzo per fuggire la loro paura di non valere, e non con un sentimento
sincero.
Le donne di questo tipo disprezzano con cattiveria e odio la debolezza.
Attribuiscono alla debolezza dell'uomo tutta la colpa delle sue
frustrazioni e sono convinte che lui sia così perchè è un incapace e un
inetto. Al limite lo deridono e scherniscono. Non riconoscono quindi i

Www.ObiettiviDiVita.net

28
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

veri motivi insiti in un'educazione sbagliata. Esse si trovano spesso da


sole; dipendenti e infelici in relazioni dove l'uomo ignora i suoi bisogni
e sentimenti o umiliano e fanno stare male il partner in una relazione
dove lui è il prototipo del bravo ragazzo.

VERITA' n.6: Ci sono soprattutto due modelli di comportamenti


che impediscono di avere una vita sessuale soddisfacente: il Bravo
Ragazzo e il Narcisista. Prova ad identificare a quale dei due ti
avvicini di più in modo da capire cosa devi migliorare.

VERITA' n.7: Perchè il sesso (ma anche la vita di coppia e in


generale) siano soddisfacenti, l'uomo e la donna devono possedere
le giuste dosi di Dominanza e di Empatia ed accettare il ruolo
dominante ma allo stesso tempo empatico del maschio.

Quali obiettivi porsi


La giusta dose di dominanza e di empatia sono l'elisir
1 Per una relazione romantica e sessuale soddisfacente e duratura.
2 Per conquistare la Ricchezza Vera (Esteriore ed Interiore)

Se vorrai relazioni soddisfacenti, e tutti le vogliamo, dove possa


prosperare il vero amore, dovrai come uomo sviluppare la dominanza e
come donna pretendere anche l'empatia. Non ci sono scorciatoie, questa
è la via da percorrere, tutto il resto sono false verità che vengono
spacciate per amore o nobili sentimenti.

Dovrai imparare a non idealizzare la debolezza confondendola con


l'amore o a disprezzare l'empatia ritenendola un segno di debolezza.

Dovrai imparare a non idealizzare l'arroganza confondendola con la


forza e a non condannare la forza confondendola con la mancanza di
umiltà.
Se sei il cosiddetto “bravo ragazzo” che fa tutto per le donne e che
viene ripagato con il disprezzo o con compassione, devi smettere di

Www.ObiettiviDiVita.net

29
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

lamentarti come il mondo sia sbagliato e come le donne siano ingiuste e


incoerenti. Hai tuo malgrado assorbito delle convinzioni errate.
Devi sviluppare e liberare il tuo istinto di dominanza ed aggressività.
Invece avrai un'empatia già molto ben sviluppata che non dovrai
disprezzare ma solo riequilibrare.

Se sei il cosiddetto “ragazzo cattivo” che ha tanti flirt ma non riesce ad


avere un rapporto stabile, devi sviluppare le tue qualità empatiche. Per
fare questo dovrai vincere le paure di entrare in contatto con le
emozioni tue e degli altri.

Se sei una cosiddetta “buona ragazza” come nel caso del bravo
ragazzo dovrai sviluppare l'autostima. La società diventata falsamente
buonista ti ha fatto probabilmente convincere che la debolezza sia
amore, ma il tuo cuore sa che non è così.

Se sei una cosiddetta “cattiva ragazza”:


Se stai con un bravo ragazzo, primo è inutile disprezzarlo o odiarlo, in
quanto nessuno gli ha espresso questa verità e i suoi istinti sono stati
repressi.
Secondo, se sei in una relazione con un uomo apparentemente forte
ma insensibile verso i tuoi bisogni e magari non riesci ad uscire da
questa relazione, devi trovare il coraggio di farlo, soprattutto ora che sai
come stanno veramente le cose, e da lì ripartire a sviluppare a tua volta
le caratteristiche di empatia.

VERITA' n.8: E' importante non confondere la dominanza con


empatia con il Controllo. La prima deriva dalla sicurezza interiore
la seconda è un modo di mascherare l'insicurezza e la paura.

Ma cambiare è una delle cose più difficili e se la volontà di farlo è il


primo requisito necessario, essa però da sola non basta.

Www.ObiettiviDiVita.net

30
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Il metodo Vita²Es è lo strumento da utilizzare per raggiungere questi


obiettivi. Esso richiede applicazione ed un impegno di tempo
quotidiano. Nella sua semplicità mette insieme diversi aspetti e
tipologie di esercizi che non hanno molto di nuovo rispetto a quelli
contenuti in altri manuali, ma che combinati assieme con la logica
adeguata, danno risultati ottimi.

Se accetti di mettere impegno e volontà e segui il metodo Vita²Es con


fiducia e senza pregiudizi nei confronti degli esercizi, farai grandi
progressi nel conquistare il Benessere e la Ricchezza.

Leggi prima tutta la parte teorico – pratica dei primi 5 capitoli e negli
ultimi due capitoli ti verrà illustrato il suo funzionamento e come
applicarlo praticamente.

Www.ObiettiviDiVita.net

31
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

RIEPILOGO DEL CAPITOLO 1:


VERITA' n.1: Ci sono delle regole della vita e della natura che
società, religione, educazione tendono a sopprimere e a nascondere,
creandone altre di errate e facendoti con queste un deleterio
lavaggio del cervello.

VERITA' n.2: Il fatto che molte donne siano attratte dai cosiddetti
poco di buono e disprezzino o diventino solo amici dei bravi
ragazzi, non è una questione di capriccio o incoerenza. La natura
ha loro “imposto” di accendersi sessualmente con uomini che hanno
caratteristiche di dominanza. Spesso però non capiscono se sia vera
dominanza o solo potere ottenuto con l' inganno. In questo caso,
questi uomini utilizzeranno l'inganno anche nella relazione. Ciò
significa che esse non saranno mai veramente felici con un
cosiddetto “cattivo ragazzo”.

VERITA' n.3: Il bisogno più intimo e profondo di ogni donna è


quello di essere sottomessa sessualmente da un uomo dominante. Di
questo desiderio però la donna può non esserne consapevole o
averlo negato a se stessa a causa della repressione dell'educazione;
comunque anche quando ne è consapevole, generalmente non lo
esprime direttamente per paura della violenza.

VERITA' n.4: Ci può essere vero appagamento sessuale nella


coppia solo se lui apprende ad essere dominante e lei accetta di
essere sottomessa ma pretende anche l'empatia. Infatti la
Dominanza da sola non basta e può portare, se usata ingiustamente,
alla violenza.

VERITA' n.5: Perchè il sesso sia soddisfacente entrambi i partner


devono essere liberi dalle inibizioni e dai tabù.

VERITA' n.6: Ci sono soprattutto due modelli di comportamenti


che impediscono di avere una vita sessuale soddisfacente: il Bravo

Www.ObiettiviDiVita.net

32
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Ragazzo e il Narcisista. Prova ad identificare a quale dei due ti


avvicini di più in modo da capire cosa devi migliorare.

VERITA' n.7: Perchè il sesso (ma anche la vita di coppia e in


generale) siano soddisfacenti, l'uomo e la donna devono possedere
le giuste dosi di Dominanza e di Empatia ed accettare il ruolo
dominante ma allo stesso tempo empatico del maschio.

VERITA' n.8: E' importante non confondere la dominanza con


empatia con il Controllo. La prima deriva dalla sicurezza interiore
la seconda è un modo di mascherare l'insicurezza e la paura.

Www.ObiettiviDiVita.net

33
Clicca quì per scaricare l'ebook completo o fai copia e incolla nel tuo browser dell'indirizzo
http://www.lulu.com/content/6566272

Www.ObiettiviDiVita.net

34