Sei sulla pagina 1di 78

INDICE Introduzione 11 1. SOGNI DEL DESTINO 13 Decisioni ed individuazioni degli scopi (1-3) 2.

COME OTTENERE QUELLO CHE DESIDERI DAVVERO 47 Dolore/Piacere e Stato Mentale (32-59) 3. IL POTERE PER CREARE, IL POTERE PER DISTRUGGERE 77 Convinzioni (60-90) 4. LE DOMANDE SONO LA RISPOSTA 111 Le domande (91-121) 5. ACQUISISCI L'ABILIT DI CAMBIARE 145 La scienza del successo del condizionamento (122-151) 6. IL VOCABOLARIO DI SUCCESSO 177 II potere del vocabolario di trasformazioni e le metafore globali (152-181) 7. COME UTILIZZARE I TUOI SEGNALI DI AZIONE 209 Emozioni (182-212) 8. ACCETTARE LA SFIDA MENTALE DI DIECI GIORNI 243 Sfida Mentale e Sistema, Master di valutazone (213-243) 9. LA TUA BUSSOLA PERSONALE 277 Valori e Regole (244-273) 10. LE CHIAVI PER ESPANDERE LA TUA VITA 309 Identit e Riferimenti (274-304) 11. METTENDO TUTTO INSIEME 343 Salute, Finanze, Rapporti e codice d condotta (305-334) 12. IL DONO MIGLIORE 375 Contributo (335-365)

INTRODUZIONE Caro Lettore: Benvenuto! Io so che chiunque tu sia, qualunque successo tu abbia gi ottenuto nella vita, qualunque sfida tu stia attualmente affrontando, il tuo desiderio di avere dei risultati, che ti ha condotto a questo libro. Come compagno di viaggio attraverso lo straordinario cammino che si chiama vita, mi complimento per il tuo impegno e dedizione. Ti prometto che se "giocherai al meglio" con me attraverso le pagine seguenti, raggiungerai risultati ben al di l di ogni tua aspettativa. "Passi da gigante" basato sui migliori strumenti, tecniche, principi e strategie che sono state gi presentate nel mio best seller numero uno, "Come ottenere il meglio di s e degli altri." Nello scrivere "Passi da Gigante" il mio scopo duplice: il primo di ispirarti; il secondo di incanalare l'energia verso risultati misurabili, spingendoti a compiere a ritmo costante azioni semplici. Insieme, le ispirazioni e piccole azioni quotidiane, ti condurranno a passi giganti verso il miglioramento della qualit della vita. Questo manuale stato pensato per potersi facilmente inserire nella tua frenetica vita quotidiana, permettendoti di trasformare tali filosofie, strategie e tecniche in porzioni facili da digerire in soli pochi minuti al giorno. Ti condurr dalla capacit di decidere un passo fondamentale per qualsiasi cambiamento della tua vita ai pi specifici e precisi strumenti che potranno delineare la qualit dei tuoi rapporti, delle tue finanze, della tua salute e delle tue emozioni. Usa "Passi da Gigante" come una fonte sia di ispirazione che di azione, facendo ci che funziona meglio per te questo significa leggerlo sequenzialmente (il modo migliore), o saltando da sezione a sezione per cercare i passaggi che ti interessano di pi. Il mio scopo di aiutarti a realizzare i migliori risultati possibili, utilizzando il minor investimento di tempo ed inoltre darti sufficienti informazioni affinch tu possa usufruire del corso per un intero anno. Seguono tre semplici passi per usare questo libro nel pi efficace dei modi: 1) leggi una pagina; 2) impegnati a riflettere per pochi minuti su ci che hai appena imparato; 3) in un taccuino annota le tue rivelazioni o reazioni al brano. Dopo tutto, che senso ha l'ispirazione se non seguita dall'azione? Grazie per avermi regalato la possibilit di condividere questi strumenti con te. Spero che troverai qualcosa in queste pagine, anche se sar soltanto una singola frase, o un pensiero affascinante, o la

forza contenuta in un'idea, che ti muover in un modo speciale. Se cos sar mi sentir davvero fortunato. Non vedo l'ora di incontrarti personalmente. Fino a quel giorno ricordati vivi con passione! Anthony Robbins

Sezione 1 SOGNI DEL DESTINO DECISIONI E INDIVIDUAZIONI DEGLI SCOPI *** "Niente accade se non preceduto da un sogno" - CARL SANDBURG -

1
Tutti noi abbiamo dei sogni ..... tutti noi vogliamo credere, nel profondo del nostro cuore, che abbiamo una dote particolare, che possiamo farci sentire, che possiamo metterci in contatto con gli altri in modo speciale e che possiamo contribuire al miglioramento del mondo. Qual una delle tue aspirazioni? Pu darsi che sia un sogno ormai dimenticato, o che hai cominciato ad abbandonare. Se quella visione fosse viva ancora oggi, come sarebbe la tua vita attuale? Prenditi un po' di tempo, ora, soltanto per sognare e per pensare a che cosa vuoi davvero nella tua vita.

2
Non ci che facciamo di tanto in tanto che conta, ma le nostre azioni costanti. E qual' il padre di qualsiasi azione? Che cosa, alla fine, determina ci che diventiamo e dove andiamo nella vita? La risposta : le nostre decisioni. E' in questi momenti che il nostro destino si forma. Pi che qualsiasi altra cosa, credo che le nostre decisioni - non le condizioni delle nostre vite - determinino il nostro destino.

3
Chi avrebbe mai pensato che la convinzione di un silenzioso uomo senza pretese - di professione avvocato e pacifista per principio - avrebbe avuto il potere di far cadere un impero vastissimo? Tuttavia la decisione di Mahatma Gandhi, il suo credo nella non violenza come mezzo per aiutare il popolo indiano a riprendere il controllo del proprio paese, mise in azione una catena di avvenimenti inaspettati. Sii consapevole del potere di una singola decisione compiuta immediatamente e con grande convinzione. Il segreto dichiarare pubblicamente un impegno cos grande da non poter essere ritrattato. Mentre tanti pensavano che fosse un sogno impossibile, con solida fermezza Gandhi mantenne la sua decisione e la fece diventare una realt incontestabile. Che cosa riusciresti a fare anche tu, se raggiungessi un livello simile di passione, convinzione ed azione tali da creare un impeto inarrestabile?

4
Ognuno di noi dotato di risorse innate che ci permettono di realizzare tutto ci che abbiamo finora sognato - ed anche di pi. La diga pu essere rotta da una decisione che ci porta gioia o dolore, ricchezza o povert, amicizia o solitudine, vita lunga o morte prematura. Ti sfido a prendere una decisione, oggi, che potrebbe immediatamente cambiare o migliorare la qualit delle tua vita. Fai qualcosa che rimandavi da sempre.....impadronisciti di nuovi strumenti..... tratta la gente con ritrovato rispetto e compassione.....chiama qualcuno con cui non parli da anni.

Sappi Solo che tutte le decisioni hanno delle conseguenze. Persino non prendere assolutamente nessuna decisione a suo modo una specie di decisione. Quali decisioni hai preso, o non, nel passato, che hanno avuto una forte influenza sulla tua vita odierna?

5
Nel 1955 Rosa Parks prese la decisione di sfidare una legge ingiusta che discriminava contro di lei a causa della sua razza. Il suo rifiuto di lasciare il proprio posto in autobus ebbe delle conseguenze ben oltre a ci che lei avrebbe potuto immaginare in quel momento. Lei aveva l'intenzione di cambiare la struttura delle societ? Non importa che cosa intendesse fare, ma il suo desiderio verso valori pi elevati, la spinse ad agire. Quali sarebbero i risultati, a lunga distanza, che potrebbero essere messi in moto se anche tu elevassi i tuoi valori e oggi prendessi realmente la decisione di restare fedele ad essi?

6
Noi tutti abbiamo sentito di persone che hanno oltrepassato i limiti delle proprie condizioni per diventare esempi del potere senza confini dello spirito umano. Anche io e te possiamo far diventare le nostre vite come una di queste leggendarie ispirazioni, semplicemente avendo il coraggio e la consapevolezza della possibilit di controllare tutti gli avvenimenti della nostra vita. Malgrado l'impossibilit di avere sempre il controllo sugli avvenimenti della nostra vita, noi possiamo comunque mantenere il controllo sulle reazioni che provocano e le azioni che noi facciamo di conseguenza. Se c' qualcosa che non ti rende felice - nelle tue relazioni, la tua salute, la tua carriera - decidi subito in che modo cambiarla immediatamente.

7
Pi decisioni prendi, pi bravo diventerai nel prenderle. I muscoli diventano pi forti con l'allenamento, e lo stesso avviene quando sviluppi i "muscoli" capaci di prendere decisioni. Oggi prendi due decisioni che hai sempre rimandato: una decisione facile ed un'altra con effetti di pi vasta portata. Immediatamente fai la prima azione per realizzare entrambe - e segui il prossimo passo domani. Facendo questo tu allenerai il muscolo che potr cambiare la tua intera vita.

8
Noi dovremmo imparare dai nostri errori anzich agonizzare per loro, altrimenti siamo destinati a ripeterli nel futuro. Quando capita che per un po' di tempo ti senti arenato, ricordati che nella vita non ci sono fallimenti. Ci sono soltanto risultati. Considera questa massima: il successo il risultato del buon senso, il buon senso viene dall'esperienza e l'esperienza spesso il frutto del mancato buon senso! Che cosa hai imparato da un errore del passato che puoi utilizzare per migliorare la tua vita oggi?

9
Il successo ed il fallimento, di solito, non sono il risultato di un singolo avvenimento. Il fallimento il risultato di una chiamata trascurata....di un ulteriore sforzo non fatto.....di non aver detto "ti amo". Il fallimento deriva da questa catena di piccole decisioni, cos come il successo deriva dall'aver preso l'iniziativa di perseverare..... persistere.... esprimere eloquentemente la profondit del proprio amore. Quale azione semplice potresti compiere oggi per muoverti con impeto verso il successo della tua vita?

10

La ricerca ha dimostrato, volta per volta, che coloro che hanno successo tendono a prendere decisioni rapidamente e lentamente modificano una posizione assai meditata. Al contrario, persone che falliscono abitualmente decidono lentamente e cambiano idea frequentemente. Dopo aver preso una saggia decisione, non modificarla!

11
Egli ha passato quasi la met della sua vita in un polmone d'acciaio e l'altra met in una sedia a rotelle. Con cos tante sfide personali sicuramente non si trovato in una posizione tale da migliorare la qualit della vita altrui. O forse si? Ed Robert personifica la forza di un singolo momento di decisione presa con fermezza. Divent il primo quadriplegico laureato all'universit della California, a Berkeley e lavor in qualit di direttore del California State Department of Rehabilitation. Come instancabile esponente di persone disabili, egli ha inoltre difeso i diritti di tutti e ha fatto molte delle innovazioni che hanno reso le leggi pi efficaci. Non ci sono delle scuse. Prendi tre decisioni, ora, che cambieranno la tua salute, la tua carriera, le tue relazioni, la tua vita e agisci.

12
Come fai a trasformare ci che non esiste in qualcosa di tangibile? Il primo passo definire il tuo sogno con precisione; l'unico limite in ci che puoi compiere sta nella capacit che hai di definire con precisione i tuoi desideri. Cominciamo adesso a focalizzare i tuoi sogni e nei giorni seguenti definiremo un progetto che assicurer la loro riuscita.

13
Noi tutti abbiamo, pi o meno consapevolmente, degli ideali. Non importa quali siano, essi hanno un effetto profondo sulle nostre vite. Tuttavia alcuni nostri obiettivi, come "pagare le immancabili bollette", mancano di qualsiasi ispirazione. Il segreto per sprigionare la tua vera forza di darti delle mete che siano abbastanza affascinanti da ispirare realmente la tua creativit e accendere la tua passione. Scegli subito consapevolmente le tue mete. Fai il brainstorming di tutto ci che vale la pena perseguire. Poi scegli lo scopo che ti appassiona di pi, qualcosa che ti faccia alzare presto e lavorare fino a tardi. Assegnati un limite di tempo per realizzarlo e scrivi un paragrafo per spiegare perch non puoi fare altro che rispettare quel limite. E' un progetto abbastanza grande da essere una sfida? Per spingerti oltre i tuoi limiti? Per scoprire la tua potenzialit?

14
Ti mai successo di aver comprato un vestito nuovo, o un'automobile, per poi vederlo ovunque? Sicuramente stato sempre attorno a te. Perch non l'hai notato fino ad ora? Per dirla in parole semplici, una parte del tuo cervello responsabile dell'eliminazione delle informazioni tranne quelle necessarie alla tua sopravvivenza e al successo. Tutto quello che potrebbe esserti d'aiuto per realizzare i tuoi sogni, passa inosservato e non lo utilizzi semplicemente perch non hai definito (allenato il tuo cervello a riconoscere quello che importante!) i tuoi scopi con chiarezza. Quando lo farai, comunque, avrai messo in azione il tuo Sistema di Attivazione Reticolare (S.A.R.). Questa parte delle tua mente diventa come una calamita, attira qualunque informazione, o opportunit, che pu servirti a realizzare i tuoi scopi pi velocemente. Accendendo questo interruttore neurologico potentissimo, puoi trasformare la tua vita nel giro di pochi giorni o settimane.

15

GUIDA PER LA PROGRAMMAZIONE DEGLI OBIETTIVI (Programmare il tuo SAR) 1) Dedicati per i prossimi quattro giorni, a programmare delle mete, dieci minuti ogni giorno (n. b. conserva un elenco permanente di queste mete in un quaderno). 2) Mentre lavori su questi esercizi di programmazione di mete, devi costantemente chiederti: "che cosa vorrei nella mia vita se potessi averlo in qualunque modo? Che cosa farei se sapessi che non mi possibile fallire?" 3) Divertiti! Immagina di essere di nuovo bambino. E' la vigilia di Natale, tu sei in un grande magazzino e stai per incontrare Babbo Natale ( ti ricordi com'era? ). In questo stato di grande eccitazione nulla impossibile da chiedere, niente costa troppo, si pu avere tutto .

16
PRIMO GIORNO: METE DI SVILUPPO PERSONALE Le tue sensazioni di benessere e arricchimento preparano le fondamenta per ogni altra conquista nella tua vita. 1) Prendi cinque minuti per fare brainstorming di tutte le possibilit: che cosa vorresti imparare? Di quali strumenti vorresti impadronirti? Quali aspetti del tuo carattere vorresti sviluppare? Chi sarebbero i tuoi amici? Chi saresti tu? 2) Dai a tutte le tue mete un limite di tempo (6 mesi, 1 anno, 5 anni, 10 anni, 20 anni) per raggiungerle. 3) Metti in rilievo la tua meta prioritaria da realizzare in un anno. 4) In due minuti scrivi un breve paragrafo per dire perch sei cos assolutamente deciso a raggiungere questa meta entro un anno.

17
SECONDO GIORNO: CARRIERA/BUSINESS/ METE ECONOMICHE Se aspiri ad arrivare all'apice della tua professione, accumulando miliardi, oppure, ad essere uno studioso che acquisisce un'enorme ricchezza di conoscenze, questo il momento per capire ci che conta. 1) Prendi cinque minuti per fare brainstorming di tutte le possibilit: quanto denaro vuoi accumulare? Che cosa speri di raggiungere con la tua carriera/azienda? Quanto vuoi guadagnare all'anno? Quali sono le decisioni finanziarie che devi prendere? 2) Dai a tutte le tue mete un limite di tempo (6 mesi, 1 anno, 5 anni, 10 anni, 20 anni) per raggiungerle. 3) Metti in rilievo la tua migliore meta da realizzare in un anno. 4) In due minuti scrivi un breve paragrafo per dire perch sei cos assolutamente deciso a raggiungere questa meta entro un anno.

18
TERZO GIORNO: PREMI / METE / AVVENTURE Se tu non avessi nessuna limitazione finanziaria, quali sarebbero alcune delle cose che vorresti avere o provare? Se un mago fosse davanti a te, ora, pronto ad obbedire ad ogni tuo comando, che cosa chiederesti? 1) Prendi cinque minuti per fare brainstorming di tutte le possibilit: che cosa vorresti costruire o comprare? A quali avvenimenti vorresti partecipare? Quali avventure vorresti avere? 2) Dai a tutte le tue mete un limite di tempo (6 mesi, 1 anno, 5 anni, 10 anni, 20 anni) per raggiungerle. 3) Metti in rilievo la tua migliore meta di un anno. 4) In due minuti scrivi un breve paragrafo per dire perch sei cos assolutamente

deciso a raggiungere questa meta entro un anno.

19
QUARTO GIORNO: METE PER CONTRIBUIRE Questa la tua opportunit per lasciare un segno, per costruire un'eredit che creer una differenza nella vita degli altri. 1) Prendi cinque minuti per fare brainstorming di tutte le possibilit: come puoi contribuire1? Chi o che cosa puoi aiutare? che cosa puoi creare? 2) Dai a tutte le tue mete un limite di tempo (6 mesi, 1 anno, 5 anni, 10 anni, 20 anni) per raggiungerle. 3) Metti in rilievo la tua migliore meta di un anno. 4) In due minuti scrivi un breve paragrafo per dire perch sei cos assolutamente deciso a raggiungere questa meta entro un anno.

20
Mai abbandonare uno scopo senza prima intraprendere qualche azione positiva per contribuire al suo compimento. Prenditi subito un momento per individuare i primi passi che devi fare per raggiungere la tua meta. Cosa puoi fare oggi per spingerti avanti? Persino il pi piccolo passo una telefonata, un impegno, un abbozzo di un piano iniziale - ti avviciner al tuo scopo. Sviluppa una lista di cose semplici che puoi fare quotidianamente per i prossimi dieci giorni. In questi dieci giorni il susseguirsi di abitudini e di slanci inarrestabili assicureranno il tuo successo a lungo termine. Comincia subito!

21
Come ti sentiresti se avessi conquistato e compiuto tutti i tuoi scopi ad un anno da oggi? Cosa penseresti di te stesso? Come ti sembrerebbe la tua vita? Rispondere a queste domande ti aiuter a sviluppare i motivi incontestabili per realizzare i tuoi scopi. Avere un perch abbastanza forte ti dar il necessario come. Prenditi cinque minuti per fare il brainstorming delle tue prime quattro mete da raggiungere entro un anno. Sotto ognuno scrivi un paragrafo sul perch sei assolutamente determinato a compiere queste mete entro un anno.

22
II segreto per realizzare le tue mete il condizionamento mentale. Ripensa a loro almeno due volte al giorno. Metti i biglietti, con scritti i tuoi scopi, dove sei sicuro di vederli tutti i giorni: nel tuo diario, sulla tua scrivania, nel tuo portafogli, sopra lo specchio del bagno, cosicch puoi guardarli mentre fai la barba o ti trucchi. Ricorda, qualsiasi cosa tu pensi persistentemente e su cui ti concentri, l'avvicini a te. Questo un modo semplice, ma importante, per programmare il tuo SAR verso il successo.

23
Se il tuo primo tentativo di realizzare i tuoi scopi sembra futile, non dovresti cambiare rotta e fare qualcos'altro? Assolutamente no! La persistenza, come risorsa di valore per la formazione della qualit della vita, conta ancora di pi del talento. Dopotutto nessuno mai riuscito a raggiungere il suo scopo essendo semplicemente interessato alla sua realizzazione; devi essere determinato. E' possibile che immediati "fallimenti" possano realmente darti la necessaria perspicacia, o intuito, per creare un successo ancora pi grande nel futuro? Certo! Mentre stai riflettendo sui tuoi passati "insuccessi", che cosa hai imparato? Come puoi utilizzare queste intuizioni per creare un grande successo ora e nel futuro?

24
Tutti quelli che desiderano il successo, consciamente o non, utilizzano la stessa formula per riuscire. Utilizza questi quattro semplici passi per realizzare qualunque cosa desideri. LA FORMULA MIGLIORE PER IL SUCCESSO 1) Decidi che cosa vuoi. (Sii preciso! Chiarezza potere). 2) Agisci (poich il desiderio non sufficiente). 3) Rileva ci che funziona o non. (Tu non vuoi continuare a spendere energia per un approccio privo di valore). 4) Cambia la tua rotta finch non realizzi quello che vuoi. (La flessibilit da la forza per creare una nuova tattica e un risultato nuovo).

25
Nel perseguire i nostri scopi, spesso accade che mettiamo in moto conseguenze con risultati a lungo termine. L'ape decide come riprodurre i fiori? No, ma mentre cerca il nettare dolce, l'ape, inconsapevolmente, raccoglie il polline sulle sue zampine, vola sul prossimo fiore e mette in moto una straordinaria reazione a catena che sfocia in una collina piena di colori. Nello stesso modo, il tuo perseguimento di scopi meritevoli ha probabilmente portato risultati imprevisti, positivi per altri. Pu darsi che la semplice decisione di chiamare un vecchio amico una volta al mese, abbia portato risultati e tanti vantaggi che non avevi minimamente previsto. In quanti modi altre persone beneficeranno dei tuoi sforzi di oggi?

26
II vero motivo per raggiungere uno scopo ci che ti fa diventare un essere migliore mentre lo persegui. Chi diventi come persona il premio migliore. Prenditi un momento, ora, per scrivere un breve paragrafo descrittivo di tutti i tratti del tuo carattere, abilit e capacit, attitudini e valori che devi sviluppare per realizzare i tuoi scopi.

27
Non rimandare la gioia e la felicit. Troppa gente crede che, nel programmare le mete, riuscir solo in futuro a divertirsi, quando avr realizzato qualcosa di grandioso. C' un'enorme differenza tra compiere uno scopo per essere felice e compierlo felicemente. Sforzati di vivere ogni giorno in modo pi pieno possibile, traendo tutta la gioia che puoi da ogni momento. Invece di misurare il valore della tua vita dal tuo progresso verso quel singolo scopo, ricordati che la direzione in cui vai pi importante dei risultati temporanei. Qual' la tua direzione attuale? Ti stai avvicinando ai tuoi scopi o ti stai allontanando? Hai bisogno di fare una correzione di rotta? Nella tua vita ti stai divertendo al massimo? Se no, attua subito un cambiamento verso una di queste sfere.

28
Quante volte hai sentito la lamentela "non c' di meglio?" Gli astronauti dell'Apollo, che hanno dedicato quasi tutta la loro vita allatterraggio sulla luna, furono euforici in quel momento storico di gloria, tuttavia dopo il loro ritorno sulla terra, essi diventarono profondamente depressi. Oramai che cosa c'era ancora da fare nella vita? Che cosa c'era di pi grande dell'attcrraggio sulla luna e dell'esplorazione dello spazio? Forse la risposta pu essere trovata nell'esplorazione di un altro confine altrettanto sconosciuto: lo spazio interno della mente e del cuore. Tutti noi abbiamo bisogno di una crescita continua emozionale e spirituale; il cibo di cui le nostre anime si nutrono. Mentre ti avvicini alla realizzazione delle mete che stai perseguendo, devi essere sicuro di delinearti un nuovo irresistibile futuro.

29

Qual' il massimo scopo? Forse l'aspirazione a contribuire in qualcosa che abbia valore. Trovare un modo per aiutare gli altri quelli a cui vogliamo tanto bene - pu ispirarci per una vita intera. C' sempre un posto al mondo per coloro che sono disponibili a dare il loro tempo, energie, capitale, creativit e impegno. Quale semplice atto di gentilezza potresti fare ad un'altra persona oggi? Decidi subito, agisci e presta attenzione a come ti sentirai.

30
II grande comico George Burns comprese l'importanza di avere una meta da realizzare. Dopo aver fatto un resoconto della filosofia della sua vita disse: "Si deve avere qualcosa per alzarsi dal letto. Non riesco comunque a fare niente a letto. La cosa pi importante avere un punto, una direzione verso cui andare." Ora, ultranovantenne, egli fa ancora lo spiritoso, partecipa ancora a film e progetti televisivi, inoltre si prenotato per fare uno spettacolo al Palladium di Londra nell'anno 2000 - quando avr 104 anni! Niente male tutto ci per un grande futuro! Quasi tutti sopravvalutano ci che possono fare in un anno e sottovalutano ci che possono fare in un decennio. Tu che cosa starai facendo fra dieci anni?

31
Pensa a qualcosa che oggi ti da piacere e che una volta era solo un tuo obiettivo. Forse tanti ostacoli intervenivano nel perseguire il risultato che ormai fa parte della tua vita. Mentre insegui i tuoi nuovi sogni ed incontri gli ostacoli ricordati: hai gi avuto questa esperienza e ce l'hai fatta! Lo spirito umano davvero invincibile. La volont per vincere - la volont per riuscire, per formare la propria vita, per avere controllo - pu essere utilizzata solo quando decidi che cosa vuoi e credi che nessuna sfida, nessun ostacolo, possa fermarti. Gli ostacoli sono soltanto un modo per rinforzare la tua risolutezza nel raggiungere le mete.

Sezione

COME OTTENERE QUELLO CHE DESIDERI DAVVERO


DOLORE I PIACERE E STATO MENTALE *****
"Ogni grande e rilevante momento nella storiadel mondo il trionfo di qualche entusiasmo."
RALPH WALDO EMERSON

32
Per ottenere quello che vuoi, devi scoprire che cos' che inibisce le tue azioni; Pensa a qualcosa che rimandi fino all'ultimo momento: per esempio, l'appuntamento con il direttore della banca. Non cos semplicemente perch vuoi evitare il dolore di quel momento, per poi avere maggior dolore pi avanti? Ma che cosa succede quando arriva il giorno stabilito? Il nostro procrastinare sparisce per il semplice motivo che cambiamo punto di vista. All'improvviso, non agire pi doloroso che agire. Come puoi utilizzare quest'esperienza per migliorare la tua vita? Nel futuro anzich chiederti "come posso evitare questo fastidioso compito?", chiediti "se non agisco ora, quanto mi coster alla fine?" Il dolore pu essere tuo amico se lo utilizzi in modo efficace.

33
Siamo semplicemente animali che rispondono, come il cane di Pav-lov, solo alle punizioni ed ai premi? Certamente no. Uno dei miracoli di essere un umano che possiamo decidere tra ci che

ci causa dolore o piacere. Colui che fa lo sciopero della fame, per esempio, pu subire il dolore fisico e comunque trasformarlo in una soddisfazione morale, focalizzandosi sull'impatto positivo che la sua azione provocher sul resto del mondo nel mettere in rilievo una causa meritevole. Ognuno di noi ha questa opportunit di scegliere. Il segreto del successo imparare ad utilizzare dolore e piacere a proprio vantaggio. C' una parte della tua vita dove esiste un dolore evitabile. E' possibile che tu reagisca anzich scegliere consciamente? Come potresti fecalizzare la tua mira e trasformare una cosa apparentemente dolorosa in un'opportunit piacevole per imparare, crescere, o, aiutare altri?

34
Le cose a cui colleghi il dolore e a cui colleghi il piacere formano il tuo destino. Ognuno di noi ha imparato ed adottato una forma propria di comportamento per evitare il dolore e trovare il piacere. Alcune persone lo fanno bevendo, fumando, mangiando molto, o sfogandosi sugli altri. Altre lo fanno esercitandosi, conversando, imparando, aiutando altri, o, migliorando in qualche modo le cose. Quali sono i tuoi stratagemmi per evitare dolore e indurre piacere? Come hanno influenzato la tua vita fino ad ora? Fai un elenco di questi metodi. Quando vuoi sentirti meglio, guardi la televisione? Accendi una sigaretta? Vai a dormire? Quali sono alcuni dei modi positivi con cui potresti allontanarti dal dolore e andare verso il piacere?

35
Per la maggior parte della gente la paura di perdere molto pi grande del suo desiderio di guadagnare. Gran parte degli individui lavorerebbe molto di pi per mantenere quello che ha anzich rischiare per realizzare i propri sogni. Che cosa ti motiverebbe di pi: cercare di prevenire qualcuno dal rubare 100 milioni che avevi guadagnato negli ultimi cinque anni, oppure cogliere un'opportunit di guadagnare 100 milioni nei prossimi cinque anni

36
Spesso quando vediamo la grandezza in altre persone, supponiamo che siano solo pi fortunate, che possiedano il dono di speciali talenti. In realt, loro hanno utilizzato il meglio delle loro risorse perch se non avessero agito, condiviso e fatto di tutto sarebbe stato, per loro, il peggiore dei dolori. La vita altruista di Madre Teresa, per esempio motivata dal chiaro rapporto che lei ha costruito attraverso il dolore degli altri ed il proprio. Questo l'ha costretta ad aiutare chiunque soffra in qualsiasi parte del mondo. Il suo pi grande piacere di alleviare il dolore altrui. Ma, come vedremo in seguito, questo non stato sempre vero. Che cosa ti da il pi grande dolore ed il pi grande piacere e come questo influenza la tua vita oggi?

37
Emozioni contraddittorie sono la causa di sistemi di autofallimenti e certamente limitano il livello di divertimento e successo che si pu avere nella vita. Per esempio, molte persone spesso dicono che vorrebbero guadagnare di pi. Certo sono dotate di intelligenza ed ingegno per realizzare ci. Le cose che le fermano sono le emozioni contraddittorie, o, associazioni contraddittorie. Forse credono che accumulare ricchezza darebbe loro pi libert, sicurezza e abilit nell'aiutare coloro che amano. Simultaneamente, forse, associano "l'eccedenza" di denaro ad una persona poco profonda, che sperpera e manovra gli altri. Se ti sei mai trovato a fare due passi avanti e uno indietro, senza dubbio, sar stato perch avevi associazioni contraddittorie; cio associ la realizzazione del tuo scopo sia con il dolore che con il piacere. Tu hai delle associazioni contraddittorie che influenzano la tua vita?

38
C' un'area della tua vita che vorresti migliorare visibilmente -come, per esempio, le tue finanze, o, i tuoi rapporti - ma hai l'impressione che qualcosa ti trattenga? Scrivi la tua risposta su un pezzo di carta e traccia una riga al centro della pagina dall'alto in basso. Sulla parte sinistra elenca tutte le emozioni negative che associ alla tua risposta e sulla destra quelle positive. Ci sono pi emozioni positive o, pi negative? C' un'associazione negativa che pesa di pi di tutte le positive messe insieme? E' possibile che il (dis)equilibrio rifletta i risultati che hai ottenuto fino ad oggi? Alla luce di un esame cosciente, le associazioni negative spesso perdono la loro influenza su di te, la consapevolezza il primo passo.

39
Hai mai pensato che qualsiasi cosa tu faccia il risultato sar il dolore? Per esempio, qualche volta, le persone sentono che mantenendo una relazione saranno infelici, per se se ne vanno resteranno sole -ed ancora pi tristi. Come risultato non fanno niente....e si sentono tristi! Anzich sentirti intrappolato, utilizza il tuo dolore come il tuo alleato pi forte. Pensa alle tue esperienze passate e presenti. Senti il dolore con tale intensit emotiva fino a darti la spinta, finalmente, per fare qualcosa. Tutto ci si chiama raggiungere la soglia emotiva. Invece di aspettare passivamente questa inevitabile emozione, perch, consciamente e attivamente, non produrla in un modo che ti motivi a rendere la tua vita migliore, cominciando ora?

40
La forza di volont non funziona mai - almeno non a lungo termine. Hai mai avuto l'esperienza di arrivare alla soglia emotiva, per esempio trascurando il tuo corpo fino a non poterne pi? Che cosa hai fatto? Forse ti negavi qualcosa, utilizzando la strategia della forza di volont per fare la dieta. Ma certamente qualsiasi risultato ottenuto era a breve termine, perch negarsi il cibo sempre doloroso e il tuo cervello non ti permette di sentire continuamente il dolore quando c' un'alternativa. Allora qual' la soluzione? Anzich combattere contro i tuoi istinti naturali, semplicemente cambia ci che associ al cibo finch non condizioni il dolore con questo stratagemma. Ricordati sempre i sentimenti negativi che hai provato ogni volta che hai esagerato. Trasforma un'abbuffata in un'esperienza dolorosa e, al contrario, un esercizio fisico in una esperienza piacevole - e tu sarai irresistibilmente attratto verso le cose giuste.

41
Una delle mie definizioni di successo vivere la vita in modo che ti faccia sentire, a lungo termine, una grande quantit di piacere e molto poco dolore - e quindi, grazie al tuo stile di vita, di avere gente intorno a te che senta assai pi piacere e molto poco dolore. Per fare ci, dobbiamo crescere e contribuire. Quanto ti senti realizzato basandoti su questo criterio? Che cosa potresti fare oggi per divertirti di pi, oppure, dare ancora di pi a quelli attorno a te?

42
La procrastinazione una dei pi comuni modi per evitare il dolore. Ma di solito, se tardi ad agire, crei pi dolore per il domani. Quali sono le quattro azioni che rimandavi e che hanno bisogno della tua attenzione oggi? Fai una lista per poi rispondere alle seguenti domande: 1) Perch non ho agito? Nel passato, quale dolore vi ho associato? 2) Quale piacere ho avuto nel passato nel non agire?

3) Che cosa mi coster se non cambio adesso? Questo come mi fa sentire? 4) Quale piacere ricever nell'agire ora?

43
Hai mai fatto qualcosa per poi pensare "come ho potuto?! Era cos stupido!" Al contrario hai mai fatto qualcosa per poi pensare " Era incredibile, come sono riuscito a farlo? Sono meravigliato." Che cosa determina la differenza fra comportarsi male, o, brillantemente? Raramente, essa si basa solo sulla tua abilit. Invece lo stato della tua mente e/o il tuo corpo, in un particolare momento, che forma il modo in cui pensi, come ti senti, come ti comporti e come agisci. Se tu conosci il segreto per accedere ai tuoi stati emotivi/mentali pi potenti, tu puoi, in effetti, compiere meraviglie. Nel giusto stato mentale, idee e abilit scorrono con facilit, apparentemente senza fatica. Che cosa potresti compiere se tu vivessi tutti giorni al massimo delle tue capacit1?

44
Ci stata venduta una ricetta. Ci hanno insegnato che, un giorno a venire, quando succederanno tutte le cose giuste, alla fine saremo felici. Quando troveremo il coniuge ideale....quando guadagneremo abbastanza denaro...quando il nostro corpo sar perfetto....quando avremo dei figli....quando, finalmente, andremo in pensione. La verit che quello che otterrai non ti far sentire bene, invece imparare come cambiare il tuo stato mentale, si. Dopotutto perch vuoi cambiare alcune di queste cose? Non perch credi che il coniuge ideale, bambini, denaro ecc, ti faranno sentire meglio? Per, quando finalmente avremo quelle cose che stiamo perseguendo, chi ci far sentire bene? Noi lo facciamo per noi stessi. Perch aspettare? Fallo subito.

45
Tu sai come stare bene? Se tu volessi sentirti completamente felice, eccitato, estatico, subito, potresti? Certo che puoi! Semplicemente cambia solo il tuo focus. Ti ricordi, una volta, quando ti sei sentito assolutamente in cima al mondo? Ricostruiscila in tutti i suoi dettagli pi vividi.... ascolta i suoni intorno a te.... senti il tuo cuore battere forte! Respira come respiravi allora, metti la stessa espressione sul tuo viso e muovi il tuo corpo esattamente come lo hai fatto allora. Senti almeno un pizzico di quell'eccitazione ancora una volta? E' possibile che tu possa sentirti cos in qualsiasi momento tu voglia?

46
Ci sono modi illimitati per percepire e provare qualsiasi cosa nella vita. Qualunque sensazione a nostra disposizione in ogni momento - l'unica cosa che devi fare sintonizzarti sul canale giusto. Come? Ci sono due segreti per cambiare subito il tuo stato emotivo. Il primo spostare la focalizzazione mentale Pensa ad uno dei ricordi pi cari della tua vita. Ora, mentre lo stai ricordando, come ti senti? Quale altra cosa potresti focalizzare che ti farebbe sentire meravigliosamente? Domani indagheremo il secondo modo per cambiare il tuo stato mentale istantaneamente.

47
Cambiare il tuo focus solo un modo per cambiare il tuo stato d'animo. Un metodo pi veloce e pi potente consiste nell'utilizzare il tuo corpo fisico, o la tua fisiologia. Per esempio, quando la maggior parte della gente non contenta del proprio stato d'animo, beve, mangia, fuma, dorme. Oppure usa strategie positive come ballare, cantare, allenarsi o fare l'amore. Ogni emozione che senti collegata ad una specifica fisiologia. Quando le persone sono depresse, qual' il loro atteggiamento? Le spalle si curvano, le loro teste pendono, il loro respiro

diventa affannoso, l'espressione del viso atonica. Contrariamente, quando diciamo che ci sentiamo felici e "su", le nostre spalle si alzano, la nostra testa si eleva, il nostro respiro pieno. Noi possiamo consciamente ordinare questi cambiamenti alla nostra fisiologia e immediatamente produrre gli stati emotivi che desideriamo.

48
Alcune fra le cose pi semplici possono fare la pi grande differenza. Se vuoi prendere un'abitudine divertente che ti far bene inaspettatamente, prova l'esercizio seguente. Per i prossimi sette giorni abituati a passare un minuto, per cinque volte al giorno, davanti allo specchio facendo nient'altro che grandi smorfie. Inizialmente, forse, questo ti far sentire piuttosto sciocco, ma se lo ripeterai pi volte al giorno, darai una scintilla al tuo sistema nervoso che generer sentimenti di allegria, spontaneit, ilarit e scemenza. Pi importante ancora, ti condizionerai a sentirti bene e a sviluppare l'abitudine fisica di felicit. Prendi un minuto per fare adesso questo esercizio e cerca di divertirti!

49
L'et pi una questione di focalizzazione e fisiologia, che di cronologia. Tante persone sono vissute tanti anni, ma hanno ancora brio e leggerezza nel camminare e flessibilit di pensiero. Un semplice esempio di ci si pu trovare durante una giornata piovosa. Quando persone "anziane" vedono una pozzanghera cosa fanno? Non solo vi camminano attorno, ma brontolano di continuo! Dall'altro lato i bambini - e quelli ancora giovani di spirito -potrebbero saltarci dentro, ridere e provocare schizzi d'acqua intorno, insomma divertirsi. Goditi le "pozzanghere" della vita. Vivi con passo leggero e un sorriso sul viso. Fai dell'allegria, bizzarria e giocosit, le nuove priorit della tua vita. Sei vivo! Puoi stare bene senza nessun motivo per esserlo.

50
Uno dei modi migliori per arricchire la tua vita espandere la tua capacit emotiva. Quante emozioni senti abitualmente nell'arco di una settimana? Fai una lista. Poi fanne una critica. Se tu hai meno di una dozzina di emozioni aggiungi quelle che ti piacerebbe avere pi spesso. La maggior parte delle gente percepisce solo una frazione fra le migliaia di emozioni che sono a sua disposizione. Sii consapevole che puoi espandere l'arco delle tue emozioni solo guidando la tua focalizzazione e cambiando la tua fisiologia. Scegli una delle emozioni positive che ti piacerebbe sentire e assumi subito la posizione in cui ti troveresti se ti sentissi gi cos. Muoviti, gesticola e parla con un tono di voce in armonia con questa emozione. Godi l'immediatezza del tuo stato d'animo.

51
Ti sei mai trovato in una situazione che ti faceva impazzire di rabbia, frustrazione, oppure ti faceva sentire come travolto e tuttavia oggi, a distanza di anni, puoi guardare indietro e riderne? Noi tutti conosciamo il vecchio detto "un giorno, guardandoci indietro, ne rideremo". Uno dei miei insegnanti, un cofondatore della P.N.L. Richard Bandler, una volta chiese "perch aspetti? Perch non ne ridi ora? Prova a fare questo oggi. Ridi per qualcosa che precedentemente pensavi che fosse molto stressante. Senti la situazione pi sotto controllo, ora?

52
Ti mai successo di aspettare il tuo coniuge, di essere a casa ad una certa ora, ma lei, o lui, era in ritardo? Forse supponevi che leiMui non fosse sufficientemente interessato nell'essere puntuale.

Forse temevi che ci fosse stato un incidente lungo la strada. Avresti potuto immaginare il tuo coniuge fermarsi lungo la strada per comprarti una sorpresa. Qualunque cosa su cui ci localizziamo determina come ci sentiamo. E come ci sentiamo - il nostro stato d'animo - influenza intensamente le nostre azioni e interazioni. Anzich giungere a conclusioni insensate, considera tutte le possibilit e scegli di focalizzarti su quella che dar forza a te ed ai tuoi cari.

53
Un'analogia fantastica del potere di focalizzazione correre in automobile. Quando la tua macchina comincia a scivolare, il riflesso naturale di guardare il muro e tentare di evitarlo. Per se continui a focalizzarti su ci che temi proprio l che finirai. I piloti professionisti sanno che noi inconsciamente portiamo la macchina nella direzione della nostra focalizzazione e, siccome rischiano le loro vite, si concentrano sulla pista anzich sul muro. Nella vita, la maggior parte della gente si concentra su ci che non vuole anzich su ci che vuole. Se tu resisti alla tua paura, avrai fiducia e disciplinerai la tua concentrazione, le tue azioni, di conseguenza, ti porteranno nella direzione desiderata. Abbandona la tua paura e focalizzarti ora su ci che veramente desideri e meriti.

54
L'emozione creata dal movimento. La prossima volta che, senza grande entusiasmo, ti prepari per il footing, perch non vai, invece, a saltare con la corda? Saltare la corda un modo meraviglioso per cambiare il tuo stato d'animo perch: 1) un esercizio fantastico 2) causa meno stress che correre 3) non puoi far altro che sorridere 4) divertirai chiunque passi!

55
II modo pi efficace per controllare la tua concentrazione attraverso Vaso delle domande. Per qualsiasi domanda che poni, il tuo cervello fornisce una risposta. Per esempio, se chiedi "perch quello l mi sta prendendo in giro?", non puoi far altro che concentrarti su come ti sta imbrogliando. Se proprio vero o no. Ma se ti chiedi invece "come posso migliorare questa situazione?", sei sicuro di ottenere le risposte che ti daranno la possibilit di agire in modo positivo.

56
L'efficacia nel porre la domanda giusta dimostrata dall'esempio del ragazzino che fu aggredito, un giorno, da un altro ragazzo prepotente. Giurando vendetta, egli si procur una pistola e affront il suo persecutore. Per, poco prima di premere il grilletto, si domand "che cosa mi succeder se sparo?". Un'immagine ancora pi dolorosa di qualsiasi altra si focalizz nella sua mente e visualizz la sua vita in galera. Cambi mira e spar, invece, contro un albero. Questo ragazzino si chiamava Bo Jackson*. Un cambiamento di mira, una decisione che confront dolore con piacere, probabilmente cre la differenza tra un giovane senza futuro ed un giovane che un giorno sarebbe diventato uno dei nostri pi grandi miti sportivi. Quali sono le domande che hanno il potere oli cambiare il tuo destino, che potresti porti oggi? "' NdE: un leggendario campione americano divenuto famoso sia nel baseball che nel football)

57
Qualcuno ti ha mai detto "tu avrai un futuro brillante"? Come ti sei sentito? E se qualcuno ti dicesse che il tuo futuro sar cupo? Oppure, che il tuo progetto "sembra fantastico" anzich "deve

assolutamente essere migliorato"? 0 ancora che la tua nuova compagna di studio "mi sta sui nervi", o, "davvero in gamba"? La differenza non sta solo nelle parole, ma nei sentimenti suscitati. Persone che parlano in termini di futuro brillante o cupo, stanno operando in un modo visuale, cio sono influenzate da quello che vedono. Altre persone sono pi influenzate da quello che odono ("suoni" e "urla" sono uditivi); altri ancora attraverso la loro fisicit ("stare sui nervi ed "essere in gamba" sono sensazioni fisiche). Quale di questi modi pi adatto al tuo modo di percepire?

58
Quali sono i modi pi salubri per espandere il tuo stato emotivo senza fare uso di sigarette, alcool, cibo eccessivo, uso esagerato della carta di credito, o, qualsiasi altra cosa con conseguenze negative? Prendiamo adesso un po' di minuti per fare brainstorming! 1) fai una lista di tutti i metodi positivi che usi attualmente per sostituire le emozioni dolorose con quelle piacevoli, istantaneamente. 2) Aggiungi qualche nuovo metodo che forse non avevi mai provato prima, ma che pensi potrebbe cambiare positivamente il tuo stato d'animo. Non fermarti finche' non hai almeno quindici idee scritte, preferibilmente venticinque o di pi. Questo un esercizio che probabilmente vorrai ripetere fino a quando non troverai centinaia di modi sani per cambiare il tuo stato!

59
Per viaggiare lungo la "strada" che va dal dolore al piacere, cerca di scoprire le numerose vie positive per cambiare la tua prospettiva. Considera alcuni di questi stratagemmi: canta insieme alla tua musica preferita..... leggi qualcosa che ti offre informazioni che tu puoi applicare immediatamente..... ridi guardando un film, o spettacolo comico.....nuota in piscina.....condividi un pasto con la tua famiglia, o con un amico.....balla.....fai un bel bagno.....inventati qualche idea nuova.....fai amicizia con uno sconosciuto.....racconta delle barzellette sciocche agli amici, tenendo presente che continuerai a piacere a loro.... scrivi nel tuo diario.....abbraccia e bacia il tuo coniuge. Scegli uno di questi e provalo subito!

Sezione 3

IL POTERE PER CREARE, IL POTERE PER DISTRUGGERE


CONVINZIONI
"E' la mente che crea il bene dal male, che rende miserabile o felice, ricco o povero."
- EDMUND SPENCER

60
Qual' la forza che determina ci che noi tentiamo, o non, di realizzare nelle nostre vite? Sono le nostre convinzioni - in merito a do' che siamo in grado di fare, a quello che reputiamo possibile o impossibile, e a chi siamo. Nella cultura di Haiti, c' la convinzione che il potere dello stregone sia micidiale, quando, durante il suo rituale, indica con un "osso" una persona, e cos pu davvero causare la sua morte. Ma il vero killer il senso della certezza - la convinzione della persona - non lo stregone.

Nella tua vita, ti sei dato delle aspettative negative? Quali sono gli effetti sulla tua vita? Quali sono alcune delle convinzioni che ti danno forza, che hanno formato la tua vita in un modo positivo? Quali nuove aspettative positive puoi dare a te e ad altri?

61
Da migliaia di anni si sapeva che nessuno poteva correre un miglio in quattro minuti; era fisicamente impossibile. Tuttavia, Roger Ban-nister spezz questa convinzione quando corse un miglio in 3: 59. Come fece? Nella sua mente, egli visualizz ripetutamente il suo trionfo, in un modo cos intenso, che la sua certezza diede un tale impulso al suo sistema nervoso, da consentirgli di avere dei risultati fisici in accordo con questo quadro mentale. Seguendo le tracce di Bannister e credendo che anche loro potessero farcela, dopo un anno, anche altri replicarono la stessa impresa. Qual' la barriera che devi superare? Che cos' che percepisci oggi come impossibile, che, se tu fossi certo della sua possibilit - e lo facessi - cambierebbe non solo la tua vita, ma anche le vite di quelli attorno a te?

62
Troppo spesso la gente da la colpa agli avvenimenti per la sorte della loro vita. Mentre ci che veramente forma le nostre vite il significato che noi diamo agli avvenimenti. Due uomini, durante la guerra del Vietnam, vennero fatti prigionieri, e ripetutamente torturati. Uno si uccise. L'altro cre le pi forti convinzioni, mai avute prima, di s stesso, dell'umanit e del suo Creatore. Oggi quest'uomo, capitano Gerald Coffee, ci racconta questa storia per ricordare quanto potere abbia lo spirito umano per superare qualsiasi dolore, qualsiasi ostacolo, qualsiasi problema. E'possibile che tu, o qualcuno che conosci, permetta ad un avvenimento del passato di impedire la felicit di oggi? Che cos'altro potrebbero significare gli avvenimenti passati? Ti hanno fatto diventare pi forte? Pi saggio? Pi capace di consigliare altri che forse dovranno affrontare le stesse sfide?

63
Perch la gente fa quello che fa? E' tutta una questione relativa alle loro convinzioni. Sembra incredibile eppure la gente pu credere che se fare dei buchi in testa curi una malattia, lo fa (anzi, lo ha fatto!) - sia che quella convinzione sia basata sulla verit o no - ma pu anche credere che la propria felicit dipenda dal dare aiuto agli altri, ed cos ugualmente motivata. Le convinzioni fanno la differenza tra un'intera vita vissuta tristemente ed un'altra gioiosamente. Le convinzioni separano un Mozart da un pluriassassino come Manson, Le convinzioni fanno diventare certi individui degli eroi e lasciano altri nella rassegnazione e nel dubbio di come sarebbe potuto andare se fosse stato diverso. Quali sono le convinzioni che si manifestano nelle azioni di quelli che ti circondano? Quali convinzioni condividi con i tuoi colleghi? Con i tuoi figli? Con i tuoi genitori? Quali si differenziano?

64
Ogni qualvolta ti succede qualcosa, il tuo cervello si pone due domande: questo significher dolore o piacere? Che cosa devo fare ora per evitare il dolore e/o ottenere piacere? Le risposte sono basate su generalizzazioni - le convinzioni che ti sei creato su ci che procura dolore e piacere. Mentre tali scorciatoie ci permettono di funzionare, allo stesso tempo possono drasticamente limitare la nostra vita. Certe persone giungono alla conclusione, generalizzando, di essere incompetenti perch a volte, non sono arrivate fino in fondo e, sfortunatamente certe generalizzazioni possono avere potere profetico.

Pensa ad una definizione limitante che puoi aver fatto in merito a te stesso o ad un'altra persona. Hai veramente motivi fondati per credere che sia cos? Quali eccezioni ci sono? E' possibile che la tua generalizzazione sia troppo generica?

65
Niente nella vita ha alcun significato tranne il significato che noi gli diamo. Una delle meraviglie di essere umani, sta nella nostra abilit di dare significato devastante o edificante a qualsia-si avvenimento. Certe persone che hanno provato dolore nel passato, esaminandolo hanno deciso: "a causa di questo non amer mai pi, oppure, non mi realizzer". Altri ancora hanno dimostrato la trasformazione che un significato forte pu dare: "siccome sono stato trattato ingiustamente, sar pi sensibile alle esigenze degli altri", o "siccome ho perso mio figlio lavorer per far diventare il mondo pi sicuro". Qualsiasi cosa accada, noi tutti abbiamo la capacit di creare significati che ci danno forza. Rivoluziona la tua vita creando un nuovo significato per un'esperienza passata.

66
Le convinzioni hanno il potere di creare e il potere di distruggere. A causa dell'incredibile influenza sulle nostre vite, dobbiamo capire queste tre sfide: 1) la maggior parte di noi non decide consciamente in cosa creder. 2) Spesso le nostre convinzioni sono basate su una errata interpretazione del passato. 3) Dopo aver adottato una convinzione, tendiamo a considerarla inviolabile e dimentichiamo che solo una prospettiva fra tante. Hai delle convinzioni di cui hai dato per scontata la validit? Quali sono, invece, le convinzioni contrarie che potrebbero essere altrettanto vere? Come sarebbe diversa la tua vita se tu adottassi il punto di vista opposto?

67
Una convinzione niente meno che un sentimento di certezza sul significato di qualcosa. Per esempio, se credi di essere intelligente gi pi di una semplice idea; ti senti sicuramente intelligente. Da dove proviene quel senso di certezza? Visualizza un'idea, ad esempio il piano di un tavolo. Senza gambe niente lo regge. Per farla diventare una convinzione, il piano di un tavolo - idea - deve avere delle gambe. Queste "gambe di certezza" sono date dalle tue esperienze di riferimento. Se, per esempio, credi d essere intelligente, probabile che tu abbia avuto esperienze (riferimenti) di buona riuscita a scuola, di lodi per il tuo ingegno, ecc. Tuttavia, non siamo limitati al nostro passato come se fosse una fonte di certezza. Come Roger Bannister, noi possiamo utilizzare la nostra immaginazione per creare riferimenti - e certezze -di esperienze che dobbiamo ancora vivere.

68
Noi possiamo trasformare un'idea in una convinzione soltanto se noi stessi forniamo abbastanza esperienze di riferimento per appoggiarla. Quali di questi detti vero? 1) La gente , in fondo, brava e onesta. 2) La gente disonesta ed egoista. Se tu volessi, avresti abbastanza esperienze (riferimenti) per sostenere la convinzione che la gente sostanzialmente cattiva? Se ti fecalizzassi su altre esperienze potresti altrettanto facilmente dimostrare che la gente, in fondo, onesta? Quali di queste convinzioni davvero valida? Qualunque convinzione tu costruisca sar l'unica che avr valore per te.

69
Cos come un senso di certezza fondato pu aiutarti a realizzare grandi cose, pu, allo stesso tempo, renderti cieco di fronte alle informazioni che potrebbero cambiare la tua vita per sempre. Hai mai incontrato qualcuno che, per il bisogno di rimanere legato alle proprie certezze, non ascolta le nuove idee? Se guardassi le tue convinzioni attraverso gli occhi di qualcun altro, che cosa vedresti?

70
Le convinzioni motivano tutto il nostro comportamento. Mentre certe influenzano soltanto pochi aspetti delle nostre vite, altre sono pi invasive. Per esempio, una convinzione specifica come "Gianni disonesto" influenzerebbe le tue interazioni con Gianni, ma credendo che "la gente disonesta" si avrebbero delle ramificazioni ben oltre un singolo rapporto. Le convinzioni globali, come questa, sono di solito basate su qualche generalizzazione fatta tanto tempo fa in circostanze estreme. La avremo forse completamente dimenticata, ma inconsciamente le permettiamo comunque di influenzare le nostre decisioni. L'effetto che queste convinzioni possono avere sulle nostre vite senza limite, ma questo non deve essere per forza negativo: cambia una convinzione globale e ogni aspetto della tua vita cambier in meglio.

71
E' possibile che certe convinzioni siano pi potenti di altre? Certo. Ci sono tre livelli diversi di certezza: opinione, convinzione e credo. Le opinioni possono mutare facilmente, siccome sono basate su percezioni transitorie. Le convinzioni sono pi forti perch sono basate su tante esperienze, o su esperienze pi direttamente emotive. E' sempre possibile destabilizzare questa certezza con nuove domande. Un credo, invece, sostenuto da una tale intensit emotiva, che la persona che lo possiede, non solo si sente certa, ma pu addirittura arrabbiarsi e/o rifiutare una qualsiasi discussione razionale se il credo viene contestato. Un credo pu essere incredibilmente potente, o terribilmente distruttivo. Quali delle tue convinzioni sono opinioni'? Di quale ti senti pi convinto? E' possibile che alcune si avvicinino al livello di un credo?

72
Qual' lo scopo di una convinzione? Essa ci guida nel prendere le decisioni su come evitare il dolore, o raggiungere il piacere pi rapidamente. Grazie alle nostre convinzioni non dobbiamo continuamente ricominciare daccapo per prendere le decisioni. Qualche volta nei nostri momenti di maggior paura, dolore, o intensit emotiva, cerchiamo sollievo sotto forma di convinzione. Conosci qualcuno, per esempio, che riuscito a convertire il dolore di un rapporto fallito nel credo che lui, o lei, non trover mai pi l'amore? Certe persone con un credo resisterebbero a tutte le informazioni contrarie; nella peggiore delle ipotesi, preferirebbero sopportare un dolore terribile - solitudine, depressione, perfino la morte piuttosto che abbandonare il loro credo. Tu hai delle convinzioni? Quali sono quelle che ti rafforzano o ti indeboliscono?

73
A causa delle passioni che ci ispirano, le convinzioni ci spingono ad agire. Qualcuno che si impegna profondamente per i diritti degli animali, ha una convinzione, ma un altro che passa il suo tempo libero istruendo appassionatamente il pubblico su questioni come la vivisezione e le conseguenze di una dieta a base di carne, ha un credo. Ci sono delle aree della tua vita in cui avere un credo ti darebbe quella forza in pi, tale da spingerti oltre tutti i tipi di ostacoli? Per esempio, puoi immaginare come il credo di non farti

diventare mai sovrappeso ti costringerebbe a fare le scelte per una vita quotidiana pi sana? Ti rendi conto che un credo come "riesco sempre a trovare un modo per cambiare le cose", potrebbe aiutarti a navigare attraverso i tempi pi difficili?

74
Pensa agli effetti a lungo termine sulla tua vita se solo tu avessi un senso di certezza per sostenere tutte le convinzioni che ti rafforzano. Usa il seguente esercizio per aumentare il tuo livello di impegno. 1) Scegli una convinzione che vuoi elevare al livello di un credo. 2) Aggiungi nuove e pi forti referenze a questa convinzione. Per esempio, se hai deciso di non mangiare pi la carne, parla con chi conduce una vita vegetariana o segue una dieta macrobiotica, per scoprire come ci li abbia cambiati. 3) Trova o crea un avvenimento cos irruente da provocare un'intensit emotiva molto forte. Per esempio, se hai giurato di smettere di fumare, fai una visita al reparto di rianimazione dove sono i pazienti che soffrono di enfisema polmonare. 4) Sia che tu faccia passi piccoli o grandi, comincia ad agire sul tuo credo.

75
II potere delle convinzioni drammaticamente dimostrato da analisi su persone con problemi di pluripersonalit. A causa della forza delle loro convinzioni, dell'assoluta certezza di essere diventati qualcun altro, tali persone hanno menti in grado di alterare la loro fisiologia in modi misurabili e sorprendenti. I loro occhi addirittura cambiano colore, connotazioni fisiche spariscono e riappaiono e perfino malattie, come il diabete o la pressione alta, vanno e vengono. Tutto ci basato sulla convinzione del paziente in relazione a quale personalit - quale convinzione - si sta manifestando. Ad un livello meno stravolgente, ma altrettanto forte, quali sono le trasformazioni che si sono manifestate nella tua vita quando hai modificato una convinzione?

76
Qual' il segreto del successo? Spesso supponiamo che sia il genio. Mentre io credo che la vera genialit consista nell'abilit di ordinare le nostre pi potenti risorse, semplicemente mettendoci in uno stato di certezza assoluta. La carriera del plurimiliardario Bill Gates era lanciata quando, mentre era studente all'Universit di Harvard, promise di consegnare il software, non ancora sviluppato, per un computer non ancora visto! A causa del suo senso di certezza (che era completamente infondato), lui aveva la possibilit di usufruire di tutte le risorse di cui aveva bisogno per riuscire a progettare il software e cominciare a costruire il patrimonio. E' chiaro che sia pi probabile avere successo in qualunque arena se non solo siamo impegnati a realizzare un risultato, ma siamo anche assolutamente certi di farcela. Quanto spesso ti alleni per sentire questa emozione rafforzante?

77
Forse Einstein l'ha detto meglio: "l'immaginazione pi forte della conoscenza". Volta per volta, stato dimostrato che i nostri cervelli non riescono a differenziare ci che immaginiamo vivacemente da ci che percepiamo davvero. Una volta capito questo, puoi trasformare la tua vita. Per esempio, tante persone temono di provare qualcosa soltanto perch non l'hanno mai fatto prima. Per la base del successo dei leader che, malgrado le sgradevoli esperienze passate, loro continuano ad immaginare il raggiungimento dei risultati desiderati. In questo modo plasmano quel senso di certezza che serve per accedere al loro potenziale vero.

Tu, hai uno scopo che ti eccita ma che per essere raggiunto ti richiede di fare qualcosa che non hai mai fatto? Quale sarebbe il momento giusto per cominciare ad immaginare di avere successo?

78
La maggior parte della gente che dice "sii realistico" sta vivendo in uno stato di paura. Spesso a causa di delusioni passate e di fallimenti avuti, le persone hanno paura di essere deluse un'altra volta. Le convinzioni restrittive che hanno sviluppato per proteggersi sfociano in esitazione, paura di fronte al rischio e riluttanza a dare il meglio; di conseguenza ottengono risultati limitati. I grandi leader raramente sono considerati "realistici" dagli altri. Sono comunque precisi e intelligenti. Mahatma Ghandi credeva di poter vincere l'autonomia per L'India opponendosi alla Gran Bretagna in modo pacifico, non-violento, una cosa mai tentata prima. Egli non era realistico, ma di certo era preciso. Quali sono le cosiddette convinzioni realistiche che dovresti evitare"? Quali sono alcune eccitanti, nuove, poco realistiche, ma completamente possibili aspettative che puoi cogliere?

79
Se stai per fare un errore, spesso, meglio errare in modo da sopravvalutare le tue capacit. Perch? Il tuo successo potrebbe dipendere da questo. Una delle differenze tra i pessimisti e gli ottimisti che i pessimisti, abitualmente, dopo aver cercato di acquisire una nuova abilit, giudicano il loro adempimento con acutezza, mentre gli ottimisti vedono il loro comportamento pi efficace di quanto sia in realt. Come conseguenza, i pessimisti si arrendono, visto che non vedono nessun motivo razionale per continuare con un tentativo che non da risultati. Invece le percezioni degli ottimisti forniscono loro un sostegno emotivo e voglia di persistere al fine di impadronirsi di quell'abilit. Perci, le valutazioni che sembrano poco attendibili, diventano un riflesso dell'abilit vera propria. Ricordati, il passato non uguale al futuro. Qual' il primo piccolo passo che potresti fare verso il sogno che una volta pensavi fosse impossibile?

80
II modo in cui noi facciamo fronte alle avversit determina le nostre vite pi di quasi qualsiasi altra cosa. Le persone che ottengono dei risultati di solito vedono i problemi come cose transitorie, mentre quelli che falliscono spesso vedono perfino i pi piccoli problemi come interminabili. Adottare quest'ultimo modo di pensare il primo passo verso la trappola che il dott. Martin Seligman chiama impotenza appresa, che viene causata dalle tre seguenti percezioni: 1) II problema permanente ( anzich transitorio). 2) II problema dilagante (anzich appartenere ad una sola area) 3) II problema personale, la prova che c' qualcosa che non va in noi (anzich un'opportunit di apprendimento). Per alcuni prossimi giorni, ci concentreremo sugli antidoti applicabili a queste convinzioni debilitanti. Per oggi, ricordati: "anche questo passer", per controbattere la prima convinzione. Se continui a persistere troverai una soluzione.

81
L'abilit nel non ingigantire i problemi permette ai vincenti di non cadere preda dell'idea fissa del "problema dilagante". Invece di dire, "siccome mangio troppo, la mia vita rovinata", potrebbero dire, "ho una specie di sfida con la mia abitudine di mangiare troppo" e in tal modo essi si focalizzano su come migliorare il loro comportamento. D'altronde, quelli che vedono i loro problemi come dilaganti considerano che, avendo fallito in un campo, loro stessi siano dei fallimenti - una generalizzazione che li lascia in una situazione di disperazione totale.

Per superare la falsa convinzione che un problema onnipresente, devi mettere sotto controllo una parte di esso immediatamente. Non ha importanza se affronti soltanto la parte pi piccola del problema; la cosa importante iniziare e subito.

82
Gli ottimisti vedono i fallimenti come esperienze da cui si deve imparare, come sfide per modificare le loro tattiche. I pessimisti vedono i fallimenti come un affronto personale, interpretandoli come prova di un profondo difetto del loro carattere. Siccome la loro identit viene legata cos strettamente al problema, si sentono sopraffatti. Alla fin fine, come possono cambiare le loro intere vite in un colpo solo? Evita la convinzione che il problema sia "personale" a tutti costi. Comincia ad utilizzare i problemi come feedback utili per aiutarti a navigare in una rotta che punti verso il tuo destino e sii grato per questi doni.

83
Tutte le vittorie personali iniziano con un cambiamento di convinzioni. Come si sostituiscono le convinzioni limitanti? Il modo pi efficace indebolire la vecchia convinzione - scuotere la tua certezza - mettendola, in dubbio. Ricordati che il tuo cervello sta sempre cercando di allontanarti dal dolore, perci considera tutte le conseguenze negative che questa convinzione ha causato. Chiediti: 1) Mentre la riconsidero, che cos' veramente sciocco, ridicolo o stupido di questa convinzione? 2) Quanto mi gi costata questa convinzione? Come mi ha limitato nel passato? 3) Quanto mi potrebbe costare nel futuro se non cambio adesso? Rispondere a questi tipi di domande ti aiuter ad associare sentimenti dolorosi alla vecchia, non desiderata, convinzione e ti offrir l'opportunit di sostituirla con una rafforzante.

84
Per trovare la felicit, gli essere umani devono sentire che continuano a crescere. E per riuscire nell'attuale mondo degli affari, le organizzazioni devono sempre migliorarsi. E' chiaro che dobbiamo adottare il concetto di miglioramento continuo come principio quotidiano piuttosto che come uno scopo da perseguire solo di tanto in tanto. In Giappone hanno un nome per questo: kaizen, che significa focalizzarsi su un continuo miglioramento della qualit dei prodotti e servizi. Io propongo che noi ci impegniamo nel processo di Incessante e Costante Miglioramento, o ICM! (l'acronimo in inglese CANI). Se ci focalizzassimo abitualmente su come migliorare le cose che vanno gi bene, potresti vedere come tale spirito pu trasformare le nostre organizzazioni, famiglie e comunit? Come potresti mettere la filosofia di ICM! in pratica subito?

85
L'unica vera sicurezza nella vita viene dal sapere che ogni giorno ti stai migliorando in qualche modo. Io non mi preoccupo di mantenere la qualit della mia vita, perch tutti i giorni lavoro per migliorarla.

86
Uno dei segreti del successo del leggendario allenatore di baseball Pat Riley il suo impegno verso il miglioramento graduale, passo per passo. Nel 1986 si trov di fronte ad una vera sfida: la sua squadra pensava di aver giocato al meglio, ma non fu classificata per il campionato come l'anno precedente. Per ispirare i suoi giocatori alla promozione al livello superiore, lui li convinse che

aumentando le loro azioni di un minuscolo 1 percento in cinque zone chiave, avrebbero ottenuto una grande differenza. La cosa geniale fu la semplicit del suo piano: tutti si sentirono in grado di farcela. Ogni giocatore doveva dedicarsi ad un aumento del solo 5 percento, ma moltiplicato per 12 giocatori, produsse un miglioramento per l'intera squadra del 60 percento - la loro migliore stagione in assoluto! Che cosa potresti compiere tu, se facessi piccoli ma costanti miglioramenti?

87
Quali sono le convinzioni che guidano i tuoi pensieri, decisioni ed azioni tutti i giorni? Fai questo esercizio per vedere quanto potenti sono le convinzioni che ti influenzano. 1) In cima ad un foglio di carta, scrivi: "Convinzioni di Forza". In cima ad un altro foglio scrivi: "Convinzioni di Debolezza". 2) Per i prossimi dieci minuti, fai una lista di tutte le tue convinzioni su queste due pagine. Scrivi tutto ci che ti viene in mente. 3) Mentre fai il brainstorming , includi sia le convinzioni globali, che quelle pi specifiche. Fai attenzione ad includere le convinzioni se - magari, per esempio "se dar sempre il mio meglio, magari riuscir," oppure "se sar totalmente appassionato con questa persona, magari la spaventer".

88
Uno dei modi pi efficace per migliorare la tua vita semplicemente identificare e rinforzare qualunque convinzione che ti porter nella direzione dei tuoi sogni. 1) Ripassa la lista che hai fatto delle tue convinzioni di forza e debolezza (N 87 di questo libro); traccia un cerchio sulle tre pi forti. 2) Come, precisamente, ti danno forza queste convinzioni? In quali modi rafforzano il tuo carattere, o aumentano la qualit della tua vita? Se fossero ancora pi forti, come potrebbero avere un influenza ancora pi positiva? 3) Genera credenze da alcune o tutte queste convinzioni rafforzanti. Crea la certezza irrefrenabile che guider il tuo comportamento nella direzione in cui vuoi andare. Ora, inizia ad agire sulle tue convinzioni!

89
E' ora di gettare via le convinzioni che non ti servono pi 1) Scegli due delle tue convinzioni che ti indeboliscono di pi. 2) Butta via le basi che reggono la certezza chiedendoti: quanto questa ridicola o assurda? La persona da cui ho appreso questa convinzione era attendibile? Se non lascio perdere questa convinzione quanto mi coster alla fine emozionalmente? Fisicamente? Finanziariamente? Nei miei rapporti? Quanto coster alla mia famiglia e ai miei cari? 3) Visualizza le conseguenze negative che queste convinzioni portano con s. Decidi, una volta per tutte, che non sei pi disposto a pagare quel prezzo. 4) Scrivi due nuove convinzioni per sostituire le vecchie. 5) Rafforza le tue nuove convinzioni di forza visualizzando e anticipando gli infiniti miglioramenti che ne risulteranno.

90
II potere dell'aspettativa per migliorare l'efficienza ben documentato ed stato chiamato "Effetto Pigmalione". In un studio gli insegnanti furono informati che alcuni studenti erano particolarmente dotati d'ingegno e avevano bisogno di essere assai stimolati per eccellere. Gli insegnanti cos fecero e non sorprendente sapere che questi stessi studenti ottennero grandi risultati. Per, prima della ricerca, senza che nessuno lo sapesse, gli studenti identificati fra i pi

dotati, in realt, non dimostravano un'intelligenza pi alta della media. Ed infatti certi di loro furono considerati piuttosto mediocri. Che cosa fece la differenza? Fu la consapevolezza, appena acquisita, sulla loro superiorit (stimolata dalla "falsa" convinzione di un insegnante)! Puoi capire l'importanza delle tue convinzioni di te stesso e degli altri? Che cosa potresti compiere se soltanto tu avessi la convinzione di accedere alla tua vasta potenzialit?

Sezione

LE DOMANDE SONO LA RISPOSTA


LE DOMANDE
"La cosa importante non smettere mai di domandare.La curiosit ha il suo motivo di esistere. Non si pu fare altro che restare stupiti quando si contemplano i misteri dell'eternit, della vita, della struttura meravigliosa della realt. E' sufficiente se si cerca di comprendere soltanto un poco di questo mistero tutti i giorni. Non perdere mai una sacra curiosit"
- ALBERT EINSTEIN

91
Le domande sono i laser della coscienza umana. Utilizza il loro potere per annullare qualsiasi ostacolo o sfida.

92
Qual' la differenza essenziale tra persone che sono di successo e coloro che non lo sono? Detto semplicemente, quelli coronati di successo sono coloro che hanno fatto le domande migliori e, come risultato, hanno ottenuto risposte migliori. Quando l'automobile era ai suoi esordi, centinaia di persone si occupavano di costruirle, per, Henry Ford si mise da parte domandandosi "come riesco a produrre una macchina cos in serie?". Milioni di persone nell'Europa orientale soffrivano sotto il giogo di ferro del comunismo, ma Lech Walesa aveva il coraggio di chiedersi "Come posso alzare il tono di vita di tutti gli operai e operaie?" Se tu liberassi la tua fantasia, dove potrebbero portarti le tue domande?

93
Tu sei d'accordo o no con la seguente dichiarazione? Pensare non altro che il processo di chiedere e rispondere alle domande. Per rispondere si o no, non hai dovuto porti una domanda come " proprio vero quello?", oppure "sono d'accordo con quello che dice?". La maggior parte di nostri processi mentali - dal valutare ("com' vero?") all'immaginare("com' possibile?"), al decidere ("Che cosa far?") - richiede il fare ed il rispondere alle domande. Perci, se vogliamo cambiare la qualit delle nostre vite, dobbiamo cambiare ci che abitualmente chiediamo a noi stessi ed agli altri.

94
I bambini sono i grandi campioni del domandare. Che cosa potresti ottenere se tu imitassi l'innocenza e la curiosit dei bambini che sono proprio determinati ad ottenere una risposta?

95
II lavoro della mia vita il risultato delle domande fatte: che cosa stimola la gente a fare quello che fa? Che cosa ha messo in grado certe persone di avere successo con, apparentemente, meno

risorse di altri che hanno fallito? Come possiamo duplicare i loro risultati? Come possiamo realizzare dei cambiamenti pi facilmente e pi velocemente come mai prima? Come possiamo migliorare la qualit della vita di tutti? Quali sono le domande di base che attualmente stanno formando la tua vita?

96
Domande di qualit creano una vita di qualit. Le imprese hanno successo quando i loro dirigenti (che fanno le domande) fanno le domande giuste per quanto riguarda linee di produzione o mercati o progetti strategici. I rapporti prosperano quando la gente fa le domande giuste su dove esistono potenziali conflitti e come sostenersi anzich demolirsi. Le comunit hanno maggiori benefici quando i leader pongono le domande giuste per quanto riguarda le cose pi importanti e come i cittadini possono collaborare per scopi comuni. Qualunque sia l'area della tua vita che vuoi migliorare, ci sono delle domande che potrai fare che ti forniranno le risposte - soluzioni - che possono portare te ed i tuoi cari ad un livello pi alto di successo e di divertimento. Devi fare delle domande sulla qualit? L'impegno? Il contributo?

97
Le domande mettono in moto un processo di sviluppo con un impatto che va ben oltre ci che possiamo immaginare. Mettere in questione le nostre limitazioni demolisce le barriere - negli affari, nei rapporti fra i paesi. Tutto il progresso umano preceduto da nuove domande. Quale nuova domanda potresti porti per arrivare a nuove risposte che possano oggi migliorare la tua vita?

98
Non c' alcun dubbio che la capacit dei nostri cervelli sia una cosa fenomenale. Infatti, ci vorrebbero due edifici grandi quanto il World Trade Center di New York per custodire tutta la capacit del tuo cervello. Per senza avere un modo per recuperare ed utilizzare tutto ci che archiviato, questa potenzialit inutile. Che cos' che ti permette di ottenere qualsiasi cosa che ti serve dalle tue banche dati personali? Il grande potere di fare le domande. Spesso la nostra mancanza di utilizzare le nostre esperienze non una mancanza di memoria quanto un'incapacit di fare le domande che danno accesso alle nostre abilit.

99
II tuo computer mentale sempre pronto a servirti ed a qualsiasi domanda gli poni, sicuramente, lui riuscir trovare una risposta. Se fai una domanda sciocca come, "Perch faccio sempre dei gran pasticci?" riceverai una risposta sciocca. D'altronde, quando ti fai una domanda pi utile come per esempio "come posso utilizzare questo?", automaticamente vai nella direzione delle soluzioni. Nuove risposte provengono da nuove domande. Qual' una domanda rafforzante che potresti chiedere a te stesso, o a qualcuno che ami, in questo momento?

100
II potere di porre le domande brillanti illustrato dal mio grande amico W. Mitchell. Dopo un incidente in cui il suo intero corpo fu bruciato e perse l'uso delle gambe, lui rifiut di sentirsi depresso. "Che cos'ho ancora?" si chiese. "Di che cosa sono ancora capace, ancora pi di prima? A causa di questo incidente che contributo potr dare agli altri?" In ospedale lui conobbe un'infermiera chiamata Annie e fu subito attratto da lei. Con il suo corpo cos ustionato da essere irriconoscibile e paralizzato dalla vita in gi, aveva l'incredibile audacia di chiedersi, "come potrei chiederle di uscire con me?". Dopo poco erano sposati. Se non ci fosse la possibilit di essere respinto o di fallire, quali sarebbero le domande che ti faresti adesso?

101
Quando la gente riluttante ad impegnarsi in un rapporto romantico, potrebbe darsi che si stia domandando cose che creano dubbi, come per esempio "Ma se ci fosse un'altra persona ancora migliore da conoscere? Se mi impegno adesso, lo rimpianger?". Questo impedisce di potere godere di ci che ha gi. Se avesse chiesto invece: "come mai ho avuto la fortuna di avere te nella mia vita?", "che cosa amo di pi in te?", "quanto saranno pi ricche le nostre vite da ora in poi?". Quali sono le domande che potresti porre a te ed al tuo compagno che vi farebbero sentire come le persone pi fortunate del mondo?

102
Non importa che cosa abbiamo gi compiuto, verranno tempi in cui incontreremo dei blocchi stradali nel nostro progresso sia personale che professionale. La domanda non se avrai dei problemi, ma come li tratterai quando capiteranno. Utilizza questa checklist per cambiare il tuo stato d'animo e renderti pi aperto alle soluzioni. LE DOMANDE PER RISOLVERE DEI PROBLEMI 1) Che cosa rende grande questo problema? 2) Che cosa c' che non ancora perfetto? 3) Che cosa sono disposto a fare per farlo diventare come lo voglio io? 4) Che cosa sono disposto a non fare pi per renderlo come lo voglio io? 5) Come posso divertirmi mentre faccio ci che necessario per trasformarlo come lo voglio io?

103
Che cosa ha reso capace Donald Trump di costruire il suo patrimonio immobiliare? Il suo procedimento di valutazione stato sicuramente un metodo chiave. Quando valutava un immobile che sembrava offrisse un guadagno notevole, lui si chiedeva "qual' il lato negativo di questo affare? Che cos' la cosa peggiore che potrebbe succedere e sarei in grado di farcela?". Se era sicuro di cavarsela, anche se si fosse verificata la peggiore delle ipotesi, lui andava avanti poich il lato positivo sarebbe andato comunque bene. Quando Trump incontrava degli ostacoli, altri notavano che lui cominciava a credersi invincibile ed eliminava le sue domande negative. Ricordati, non sono solo le domande che ti poni, ma anche le domande che trascuri a formare il tuo destino.

104
Le domande che fai abitualmente creeranno fiacca o divertimento, indignazione o ispirazione, miseria o magia. Fai le domande che eleveranno il tuo spirito e spingiti lungo il percorso dell'eccellenza umana.

105
Se hai ripetutamente tentato, senza riuscirci, di dimagrire, forse sar perch ti sei posto le domande sbagliate? Domande come "con che cosa mi sazier?", o "qual' il pi dolce, il pi sostanzioso cibo che riesco mangiare senza problemi?" Se invece ti fossi chiesto "quale sarebbe il pi nutriente?", "Quale sarebbe un piatto leggero, squisito da mangiare che mi darebbe energia?", "questo mi purificher, o mi occluder?". E quando hai avuto la tentazione di fare baldoria, ti sei chiesto: "se mangio questo, che cosa dovr negarmi per arrivare al mio traguardo? Quale sar il prezzo finale da pagare se cedo adesso?" Un semplice cambiamento delle domande abituali che ti poni pu e potr cambiare profondamente la qualit della tua vita.

106
Le domande cambiano immediatamente ci su cui ci stiamo focalizzando e quindi come ci sentiamo. Ci sono stati dei momenti preziosi nella tua vita sui quali, se ti focalizzassi ancora, ti sentiresti subito meravigliosamente? Forse era il giorno in cui sei andato a vivere da solo, la nascita del primo figlio, o una conversazione con un amico che ti ha dato la sicurezza per mirare verso le stelle. Domande come "di che cosa posso essere grato?" e "che cosa c' di meraviglioso nella mia vita adesso?", ci aiutano a ricordare quei momenti, permettendoci non solo di sentirci positivi verso la vita, ma anche di contribuire maggiormente alla felicit di coloro che ci sono vicini.

107
C' una grande differenza tra un'affermazione e una domanda. Tu puoi ripetere delle affermazioni del tipo "sono contento, sono contento, sono contento" per tutto il giorno, ma non produrrai lo stesso stato di certezza che risulterebbe se tu facessi costantemente una domanda rafforzante come "che cosa mi fa felice adesso?", o "che cosa mi renderebbe felice se volessi esserlo?", o "come mi farebbe sentire?". Invece di inorgoglirti, le domande guidano il tuo focus e ti fanno pensare a veri e irresistibili motivi per provare l'emozione. Perci, anzich dichiarare una semplice affermazione, avrai l'esperienza di un reale cambiamento dello stato d'animo qualcosa di vero, qualcosa che durer.

108
Come puoi migliorare la tua vita subito? Scoprendo ed imitando le domande abituali di gente che stimi. Se trovi qualcuno che estremamente felice, posso garantirti che ha un motivo: questa persona si focalizza tenacemente su qualunque cosa che la rende felice e si fa continuamente le domande su come riuscir a diventare ancora pi contenta. Persone che riescono ad avere successi finanziari fanno domande diverse quando guardano i loro investimenti, rispetto a coloro che producono guadagni inferiori. Un nuovo livello di successo in qualsiasi area della tua vita ti tanto vicino quanto una nuova domanda che ti sarai fatto, prendendo esempio da qualcuno che ha gi quello che tu desideri. Ricordati, chiedi e riceverai.

109
Uno degli ingredienti pi importanti del successo la disponibilit a ricevere le risposte. Tempo fa, quando Walt Disney stava creando il suo Regno Magico, ebbe un particolare modo di richiedere apporti. Lui mise a disposizione un'intera parete dove espose tutte le fasi di un progetto e tutti, nella sua organizzazione, furono invitati a scrivere le loro risposte alla domanda "come possiamo migliorare questo?". Cos Disney riusciva ad avere accesso a tutte le risorse di un vero esercito creativo, producendo risultati commisurati alla qualit degli apporti. Tu non hai bisogno di essere il dirigente di una grande azienda per approfittare di questo strumento. Come potresti guidare il tuo focus in direzioni diverse? Quali sono le persone che incontri quotidianamente che potrebbero fornirti una gran quantit di risorse - se soltanto tu chiedessi?

110
Le risposte che riceviamo dipendono dalle domande che siamo disposti a fare. Devi solo scoprire quali sono le domande specifiche che ti aiuteranno ad accedere a stati con pi risorse. Per esempio, se l'apprendimento ed il progresso sono importanti per te, allora una domanda tipo "come posso usufruire di questa situazione per fare ancor meglio nel futuro?", sar assai utile nel rompere una situazione emozionale negativa.

Quando hai guai particolarmente diffcili, potresti chiederti, "tra dieci anni, a partire da oggi, che cosa mi importer di tutto ci?". Per trattare dei rapporti sconvolti, porre una domanda tipo "quale altra cosa ci potrebbe essere che sta influenzando questa persona?", sarebbe il modo pi rapido per risolvere i disaccordi ed esprimere la tua compassione.

111
Gli essere umani sono fantastiche "creature che cancellano". Di tutte le cose che potremmo notare in qualsiasi momento, ce ne sono solo un piccolissimo numero su cui possiamo concentrarci consciamente. Facendo una domanda, a te stesso o ad un altro, puoi istantaneamente focalizzarti diversamente. Per esempio, una domanda tipo "hai mai pensato all'impatto che causeremo per ci che abbiamo fatto qui?", pu avere l'effetto di convincere un collaboratore, o membro della squadra, a cancellare tutti quei particolari irritanti di un progetto e cominciare a fecalizzare invece su i guadagni a lungo termine. C' qualcuno che conosci che potrebbe veramente beneficiare di questo tipo di spinta? 112 Qualunque cosa cerchiamo, la troveremo. Per provare questo a te stesso, fai un esperimento. In qualunque posto ti trovi adesso, prendi un minuto per guardarti attorno e poi chiediti "che cosa vedo di color marrone?". Fai nota di tutto ci che vedi dello stesso colore. Poi, chiudi gli occhi. Successivamente richiama tutto ci che ......verde. Questo sar abbastanza difficile se sei gi abituato all'ambiente, ma se ti trovi in un luogo poco familiare, sar davvero una bella sfida! Ti ricorderai bene tutto ci che marrone, ma le cose verdi saranno delle lacune. Per concludere, apri gli occhi e nota tutto ci che verde. C' una buona possibilit che tutte le cose verdi saranno come un pugno negli occhi! Ricordati, "cerca e troverai". Sii conscio di ci che cerchi. 113 Se noi consideriamo qualcosa possibile o impossibile, spesso lo determiniamo con il modo in cui poniamo le domande. Le parole specifiche e l'ordine in cui vengono usate possono portarci a non considerare neanche certe possibilit - o di considerarne altre scontate. Se ti chiedi "perch mi sto creando degli ostacoli?", esattamente quello che ti succeder; si presuppone che tu davvero ti stia creando degli ostacoli, mentre chiaro che ci non sia per niente la tua intenzione Impara a girare il presupposto a tuo favore. Trova i riferimenti dove appoggiare le nuove convinzioni che ti danno forza. Chiederti "in che modo questa esperienza sta perfezionando le mie abilit?", oppure "a causa di quello che abbiamo appena vissuto insieme, come si rinforzer il nostro rapporto?" 114 Le domande creano risposte a ci che prima sembrava non potesse averne. Tempo fa, durante la mia carriera, un mio socio aveva malversato una grossa somma di denaro. Anzich dichiararmi fallito (come mi consigliavano ripetutamente), mi domandai "come posso capovolgere la situazione? Come posso fare avere alla mia azienda pi impatto di prima? Come posso aiutare la gente anche mentre dormo?". Queste domande mi resero capace di creare sia un franchising che un seria di nfospot televisivi di notevole successo di cui hanno beneficiato le vite di milioni di persone. Se non riesci ad avere le risposte che vuoi subito, ti arrendi? Oppure continui a chiedertele, in qualsiasi modo, finch non arrivi alle risposte volute? 115

Crea un rito di successo giornaliero. Ogni mattina, pensa ad almeno due o tre risposte per ognuno delle seguenti domande, ed annota le emozioni positive che esse ti ispirano. Se hai dei problemi nel trovare una risposta, puoi semplicemente aggiungere "potrebbe". Per esempio, se non riesci rispondere alla domanda "che cos' che mi rende felice nella mia vita adesso?", chiediti "che cosa potrebbe rendermi felice nella mia vita se volessi ora?" LE DOMANDE DEL MATTINO CHE RAFFORZANO 1) Che cos' che mi rende felice nella mia vita adesso? Come definisco ci che mi rende felice? Come mi fa sentire? 2) Che cosa mi stimola nella mia vita adesso? Come definisco ci che mi stimola? Come mi fa sentire?

116
LE DOMANDE DEL MATTINO CHE RAFFORZANO (continua) 3) Di che cosa sono orgoglioso nella mia vita adesso? Come definisco ci che mi rende orgoglioso? Come mi fa sentire? 4) Per che cosa sono grato nella mia vita adesso? Come definisco ci che mi rende grato? Come mi fa sentire? 5) Che cosa mi diverte di pi nella mia vita adesso? Come definisco ci che mi diverte? Come mi fa sentire? 6) In che cosa sono impegnato nella mia vita adesso? Come definisco ci che mi impegna? Come mi fa sentire? 7) Chi amo? Chi ama me? Come definisco ci che mi fa amare? Come mi fa sentire? Successivamente imparerai come far diventare ancora pi efficace questo rito di successo quotidiano. 117 Un ottimo seguito alle "Domande del mattino che rafforzano sono le "Tre Domande della sera che rafforzano", un checklist concepito per vedere con pi chiarezza gli avvenimenti della tua giornata. Visto che tutto il giorno che ti fai delle domande, perch non ne fai qual-cuna che ti metter in ottima forma anche prima di addormentarti? LE DOMANDE DELLA SERA CHE RAFFORZANO 1) Che cosa ho dato oggi? In quale modo ho contribuito? 2) Che cosa ho imparato oggi? Quali sono le distinzioni nuove che ho fatto? 3) In che modo la giornata ha migliorato la qualit della mia vita? Come posso utilizzare la giornata odierna come investimento per il mio futuro? 4) (Opzione: ripeti le domande della mattina) 118 L'unica cosa che limita le tue domande la tua convinzione su ci che possibile. Una convinzione profonda, che ha formato il mio destino in modo positivo, mi ha fatto credere che se continuo a fare una qualsiasi domanda, ricever sicuramente una risposta. Esattamente come in un gioco a quiz, c' una risposta per ogni domanda - devi solo fare la domanda giusta. 119 Quali sono le domande utili che dovresti farti abitualmente? Due delle mie preferite sono contemporaneamente sia le pi semplici che le pi potenti nell'aiutarmi a superare le sfide: "che cos' fantastico in questo?" e "come posso utilizzare questo?". Nel pormi la prima domanda cancello l'impronta negativa e mi ricordo che possiamo scegliere di collegare qualsiasi significato ad un'esperienza. Pormi la seconda mi focalizza sul "come" invece del "perch?", su soluzioni e benefici piuttosto che sull'insolubile.

Quali delle due domande potresti iniziare ad usare per cambiare i tuoi stati ed accedere alle tue risorse? Aggiungi queste alle tue Domande Mattutine cos che diventino una parte integrante del tuo rito giornaliero di successo. 120 Una semplice domanda che pu fare una differenza enorme stata suggerita a me da Leo Buscaglia, che ha contribuito tanto nel campo delle relazioni umane. Quando lui era piccolo, suo padre gli chiedeva ogni notte "che cosa hai imparato oggi?". Il ragazzo sapeva che doveva avere una risposta pronta - e anche buona! Se non aveva imparato niente d'interessante quel giorno, correva a prendere l'enciclopedia. Tuttora, Leo non va a letto finch non ha imparato qualcosa di nuovo e prezioso ogni giorno. Come potrebbe incredibilmente migliorare la tua vita e quelle dei tuoi bambini se questa domanda, o una simile, fosse aggiunta alla tua routine giornaliera? In quali modi potresti far diventare questo processo cos fondamentale quanto dormire e mangiare? 121 Ad un certo punto devi smetterla di farti solo domande e cominciare ad agire. Domande come "che cosa significa la mia vita?", "che cosa sono pi portato a fare?" e "perch sono qui?" sono di una potenza enorme, ma se agonizzi sulla risposta ideale, non andrai molto lontano. La risposta istintiva a qualsiasi domanda spesso quella di cui dovresti fidarti per poi agire. Perci, allo scopo di produrre risultati, semplicemente decidi qual' quello pi importante per te - almeno in quel momento - e utilizza il tuo potere personale per perseverare e cominciare a trasformare la qualit della tua vita. Sezione 5

ACQUISISCI L'ABILITA' DI CAMBIARE


LA SCIENZA DEL SUCCESSO DEL CONDIZIONAMENTO
"l'abitudine il migliore servo, o il peggiore dei padroni"
NATHANIEL E M M O N S

122 Io sono da sempre orgoglioso della mia abilit di produrre cambiamenti durevoli in quasi tutti. Ma, un giorno, ebbi una brutta sorpresa quando un uomo, che avevo aiutato anni prima a smettere di fumare, mi si avvicin, tir fuori un pacchetto di sigarette e mi disse "non ci sei riuscito!" "Che cosa intendi dire?" chiesi, curioso di sapere che cos'era successo. "Dopo la nostra sessione, non ho fumato per due anni e mezzo. Ma poi, un giorno, quando ero stressato, ho acceso una sigaretta e fumo da allora. E' colpa tua! Non mi avevi programmato bene!" Anche se la sua comunicazione era piuttosto sgarbata, questo uomo mi diede un dono incredibile. Mi ricord che dobbiamo personalmente accettare la responsabilit del nostro cambiamento. Nessuno pu "programmarti". Devi essere tu a condizionare te stesso. 123 Qualsiasi cambiamento facciamo sar soltanto provvisorio, a meno che non rendiamo noi stessi - e nessuno, o nient'altro - responsabili del nostro cambiamento. Specificatamente, dobbiamo adottare queste tre convinzioni profonde: 1) Devo cambiare. Credere che dovremmo cambiare non sufficiente. 2) Io devo cambiare. Altri mi possono aiutare, per io sono responsabile. 3) Io posso cambiare. Io ho creato ci che sto vivendo, quindi io posso cambiarlo.

124 Che cosa veramente provoca il cambiamento? Esso avviene quando modifichiamo nel nostro sistema nervoso le sensazioni che leghiamo ad un'esperienza. Finch le sigarette ti daranno sentimenti di piacere, sarai attratto da loro. Solo quando assocerai le sigarette alla disgustosa "bocca da portacenere" ed alla morte, che si vedr un cambiamento durevole. Anche se vogliamo negarlo ci che motiva il nostro comportamento, di solito, la reazione viscerale, non il calcolo intellettuale. Tu capisci che il cioccolato ti fa male, ma lo mangi comunque. Perch? Perch non sei motivato tanto dalle elaborazioni del tuo intelletto, quanto da ci a cui leghi il dolore e il piacere nel tuo sistema nervoso. Sono le nostre neuro-associazioni - le associazioni che abbiamo stabilito nei nostri sistemi nervosi che determinano ci che faremo. 125 Come mai la maggior parte dei tentativi di rompere un' abitudine non funziona? Perch ci rivolgiamo ai sintomi del problema - facendo la dieta, smettendo di colpo di drogarci, tagliando in due la carta di credito - ma se non eliminiamo la sua causa , esso torner a galla. La tecnica che ho sviluppato - Condizionamento Neuro-Associati-vo (NAC) - un metodo semplice ma efficace, in sei passi produce un cambiamento duraturo: 1) Dichiara chiaramente ci che vuoi. La maggior parte della gente si focalizza su ci che non vuole. 2) Fai leva. Fai diventare il cambiamento un obbligo. 3) Interrompi lo schema che ti limita. Spezza la 'presa' che l'abitudine ha su di te. 4) Crea una nuova alternativa di forza. Non puoi abbandonare un'abitudine o un'emozione cos facilmente: devi sostituirla. 5) Condizionala - finch non diventa una nuova abitudine. 6) Provala. Controlla che funzioni! 126 Che cosa ci impedisce di fare un cambiamento'? Certe nostre convinzioni, sia personali che culturali, possono frenarci. Molte persone non credono di poter fare un cambiamento soltanto perch tanti altri tentativi sono falliti. Oppure credono che un cambiamento debba necessariamente essere un processo lungo e doloroso, altrimenti non si spiegano il motivo del fallimento. Inoltre, se riesci a risolvere un problema, che ti assillava da anni, in pochi minuti, cosa dirai poi ai tuoi amici o alla tua famiglia? Potrebbero chiederti "se era cos facile, perch abbiamo perso un sacco di tempo a preoccuparci di te?". Con tutti questi "incentivi" negativi, abbiamo imparato a impiegare molto tempo affinch la gente possa apprezzare il nostro cambiamento. Elimina questa ipnosi culturale e renditi conto che nuove azioni, ora, produrranno nuovi risultati. 127 A noi tutti stato insegnato che spostamenti veloci di comportamento, convinzione o emozione possono significare che siamo ipocriti, incostanti, o poco stabili. Al contrario, persone considerate costanti sono etichettate "affidabili", "solide", "brave". Ma tutto ci crea una pressione esterna enorme e si tende a conservare lo status quo e a continuare a fare esattamente ci che ci si aspetta da noi. Pensa! Se tu puoi creare un problema subito, puoi trovare una soluzione altrettanto velocemente e facilmente! Se ci pensi, a volte sembra che qualcuno ci metta tanto tempo per cambiare, ma ci voleva veramente cos tanto tempo? - oppure ci voleva proprio quel tempo perch diventasse obbligatorio cambiare? Per creare il cambiamento velocemente, la prima convinzione che devi adottare che puoi cambiare praticamente qualsiasi cosa ora.

128 Non c' niente di sbagliato in te. Non sei "rotto". Non devi essere "aggiustato". Se eviti sempre il rigetto, semplicemente perch il tuo cervello fa un ottimo lavoro per proteggerti dal dolore. Ma anche evitare completamente il sesso opposto causa dolore! Per creare un comportamento nuovo, devi solo farti fare un nuovo "impianto elettrico". Le risorse che ti servono per cambiare qual-siasi cosa nella tua vita sono gi dentro di te, pronte ad essere utilizzate. Se desideri migliorarti in qualche zona della tua vita, o nel tuo comportamento, o nelle tue emozioni, identificala subito e usa il resto di questo capitolo per aiutarti a realizzare ci che vuoi. 129 NAC (Condizionamento Neuro-Associativo) PASSO DA MAESTRO Nl Decidi cosa vuoi veramente e determina che cos' che ti impedisce di averla adesso. Ricordati che otteniamo qualsiasi cosa su cui ci fecalizziamo. Invece di sprecare tempo su quello che non vogliamo, articola chiaramente ci che vuoi davvero. Per esempio, anzich raggiungere la tua meta pensando di "smettere fumare", decidi che vuoi "essere pi sano, vivace, pi allegro che mai". Pi specifico sei, pi forza avrai per raggiungere il tuo scopo. Una volta deciso ci che vuoi, identifica gli ostacoli che potresti incontrare, come il dolore anticipato che potrebbe capitare come risultato di un cambiamento. Che cosa desideri? Che cosa ti impedisce di averla adesso? 130 Hai mai notato come, quando qualcuno si fa male e gli altri si prodigano per lui, pu succedere che le ferite non guariscano tanto in fretta? Sebbene ci che lui voglia guarire appena possibile, il piacere di ricevere tutta quella attenzione e la possibilit di rilassarsi, pu inconsciamente tardare, o impedire la guarigione. Quando qualcuno ottiene un beneficio secondario dal suo comportamento o emozione dolorosa, che lui stesso sta cercando di cambiare, provoca quello che viene definito beneficio secondario. Questo bisogno di conservare il beneficio secondario spesso uno dei grandi inibitori di un cambiamento durevole. Quali sono i benefici nascosti che potresti ottenere da un comportamento che sai che dovresti cambiare? Quanto essi sono attraenti quando sono paragonati al dolore che sai che ti hanno causato nel passato, presente e futuro? 131 NAC (Condizionamento Neuro-Associativo) PASSO DA MAESTRO N 2 Fai leva: associa un dolore tremendo al non cambiare ora e un piacere immenso ad un cambiamento immediato. Chiediti: 1) Quanto mi coster questo comportamento (o emozione) se non cambio? 2) Che cosa mi mancher nella vita se non faccio questo mutamento? 3) Quanto mi costa gi questo vecchio comportamento mentalmente, emozionalmente, fisicamente, finanziariamente, spiritualmente? 4) Che effetto avr questo sulla mia carriera? Sui miei cari? Immagina vividamente e senti gli effetti piacevoli del cambiare ora. Chiediti: 1) Quando cambier davvero, che cosa penser di me stesso? 2) Che tipo di impeto creer facendo questo cambiamento? 3) Come si sentiranno la mia famiglia e i miei amici? 4) Quanto sar felice io? 5) Non merito gi questi benefici ora? 132

Egli aveva provato quasi tutto per smettere di fumare. Niente funzionava finch non entr sua figlia di sei anni piangendo "Papa', ti prego non ucciderti! Voglio averti qui....quando mi sposer". Era assolutamente impossibile convincerla che le sigarette non l'avrebbero ammazzato....Le sigarette vennero buttate lo stesso giorno e da allora lui non fum pi. Alcune volte il tuo dolore non sufficiente per provocare un cambiamento, mentre il dolore degli altri che pu dare la forza di fare leva. Se hai provato un cambiamento che fallito, probabilmente l'ingrediente mancante era il fare leva. Fino a quando non arriverai al punto in cui il cambiamento sar un dovere assoluto, continuerai a rimandare la decisione. Ma con dei motivi abbastanza forti - il giusto stimolo - sarai costretto ad agire. 133 Vuoi una strategia infallibile per perdere chili non voluti? Cosa ne pensi di questa idea? Chiama un amico\a che ha perso peso ed anche altri amici, e comunicagli che stai per cominciare un rigido regime alimentare basato sul consumo di cibi sani ed esercizi divertenti. Inoltre, promettigli che se dovessi infrangere questo impegno, mangerai un'intera scatola di cibo per cani. La donna che mi ha raccontato questa storia, mi ha detto che lei ed il suo amico tenevano le loro scatole sempre in vista per ricordarsi dell'impegno. Quando cominciavano a sentire i crampi dalla fame, o la voglia di smettere di fare gli esercizi, prendevano la scatola e guardavano il contenuto dell'etichetta; cos sono riusciti senza troppi problemi! 134 NAC (Condizionamento Neuro-Associativo) PASSO DA MAESTRO N 3 Interrompi lo schema che ti limita. Hai mai visto una mosca intrappolata in una stanza? Cercando disperatamente una via d'uscita, sbatte ripetutamente contro la finestra. Hai mai notato le persone fare qualcosa di molto simile? Avranno forse un sacco di motivazione, ma se continuano a fare ci che non funziona, non arriveranno mai al loro scopo. E' come quando un genitore, o un coniuge, ci sgrida di continuo, senza successo, anzi, ottiene l'effetto opposto. Interrompi gli schemi limitanti facendo qualcosa di inatteso. Se sgridi qualcuno, smetti a met frase, cadi in ginocchio e poi.....sorridi! Vai verso quella persona, abbracciala e dille quanto l'ami. Quali sono i modi giocosi che puoi trovare per interrompere una struttura limitante? 135 Per creare una nuova matrice di pensiero, comportamento, o di percezione, devi prima interrompere quella vecchia. Per visualizzare questo, pensa ad un compact disc. Perch suona la stessa musica tutte le volte? Perch c' una matrice invisibile incisa dentro. Come sarebbe futile inserire un nuovo CD mentre un altro sta suonando, uno spreco di tempo cercare di stabilire una nuova matrice emozionale/comportamentale quando la vecchia ancora ben salda. Invece, nel momento in cui indugi su questa matrice, interrompila con la pi grande quantit di pazze, bizzarre e divertenti cose che puoi immaginare. E' come se tu sentissi una canzone che non vuoi pi sentire, togli il disco, graffia vigorosamente la superficie per essere sicuro di non potere sentire questa "canzone" ancora un'altra volta. 136 II motivo per cui spesso difficile cambiare uno schema (emozionale o comportamentale) perch letteralmente "programmato" dentro di te. Un ricercatore ha provato questo muovendo il dito di una scimmia avanti e indietro, monitorando le connessioni fra le cellule dei nervi nel cervello. Con il ripetersi del movimento, lui notava che il filo di connessione si fortificava e, dopo aver mosso il dito dell'animale centinaia di volte, si formava un percorso senza resistenza. Ora,

"programmato" per questo tipo di comportamento, il dito della scimmia continuava a piegarsi da s, perfino dopo la fine del condizionamento. Molti di noi - per abuso - si sono auto-condizionati ad arrabbiarsi.... preoccuparsi fino alla nausea....sentirsi insicuri ...abusare dell'alcool. Quali riflessi positivi puoi rafforzare tramite la ripetizione? 137 Ci sono degli schemi inconsci che formano la tua vita? Tanta gente, per esempio, ripete gli stessi movimenti quotidianamente per andare al lavoro: prende la stessa autostrada, la stessa uscita, ecc. Alleniamo i nostri cervelli ed i nostri corpi a funzionare in un modo specifico finch non si crea un abitudine. Che cosa accade il giorno che dobbiamo prendere un'uscita diversa? La maggior parte di noi, al di fuori del proprio condizionamento, supera l'uscita. In altre aree delle nostre vite, noi abbiamo altre matrici di condizionamento, o emozioni, che sono altrettanto radicate. C' qualcuno che conosci che ha l'abitudine di arrabbiarsi, sentirsi frustrato o sopraffatto? Forse ora di allenarti per sentirti felice, eccitato o grato. Sembra difficile? E' facile quanto interrompere giocosamente il tuo vecchio schema emozionale e sostituirlo con uno piacevole. 138 Qualsiasi cosa non riesci ad utilizzare persa. Un modo facile per interrompere una matrice limitante semplicemente evitare di indugiare su di essa. Una connessione neurologica (neuro associazione) comincer pian piano ad atrofizzarsi. Attenzione per: questo funziona sia per il positivo, che per il negativo....Il coraggio inutilizzato diminuisce; un impegno non esercitato svanisce; una passione mai espressa si dissipa. Prendi subito una decisione per fare qualcosa che ti fa utilizzare una delle tue emozioni pi, ricche e che ti da pi forza. Ricordati, pi utilizzi una cosa, pi forte essa diventa. I nostri muscoli emotivi devono essere tenuti in forma, non solo per produrre i risultati, ma anche per mantenerci in uno stato sano e vigile. 139 NAC (Condizionamento Neuro-Associativo) PASSO DA MAESTRO N 4 Crea una nuova alternativa rafforzante. Uno studio sui tossicodipendenti riformati ha trovato diversi indici di ricaduta per individui diversi. Quelli che erano costretti esternamente a smettere con l'abuso della droga, ricominciavano subito dopo essere stati liberati dalla prigione. Quelli che erano motivati interior-mente, riuscivano ad astenersi per circa due anni. Quelli che riuscivano a sostituire la loro dipendenza con altre nuove alternative - come per esempio, il fecalizzarsi sulla religione, sviluppare una nuova abilit lavorativa - di solito andavano avanti otto anni, o di pi, senza ricadere nel vizio e la maggioranza non abusava pi della droga. I tentativi della stragrande parte delle persone di cambiare sono soltanto temporanei perch non riescono a trovare una via alternativa per uscire dal dolore e trovare il piacere. I vecchi modelli devono essere sostituiti, non solo eliminati. 140 NAC (Condizionamento Neuro-Associativo) PASSO DA MAESTRO N 5 Condiziona il nuovo schema affinch diventi consistente. Ho ricevuto una vera educazione nel condizionamento l'altro giorno mentre guardavo un accordatore che lavorava sul nostro piano a mezza coda. Quando gli ho chiesto il conto mi ha risposto che me lo avrebbe fatto sapere alla prossima visita. "Vuoi dire che non ha ancora finito?" gli ho chiesto. Pazientemente mi ha spiegato che le corde del piano sono forti e che, per mantenere il livello di tensione perfetto, devono essere condizionate regolarmente.

Questo esattamente ci che dobbiamo fare per creare un cambiamento durevole. Per avere successo in questo,dobbiamo condizionare i nostri sistemi nervosi non soltanto una volta, ma costantemente. Dopotutto, non frequenteresti un unico corso di aerobica per poi proclamare "ora sono sano per il resto della mia vita!" 141 Ti ricordi la povera scimmia che, a causa dell'uso costante del suo dito, letteralmente creava una connessione neurologica che la costringeva ad usarlo di continuo? I ricercatori, durante l'addestramento, provando a stimolare emozionalmente la scimmia, videro che la connessione si rinforzava e si intensificava in meno ripetizioni. Se fai le prove di un nuovo comportamento immaginandolo o praticandolo abitualmente con intensit emotiva (per esempio, con eccitazione o passione) stabilirai una nuova "autostrada neurologica" verso il piacere. Questo tipo di condizionamento ti porta ad essere automaticamente costretto a seguire la tua nuova "via" (matrice comportamentale / emozionale) Ricordati, importante rinforzare il nuovo schema di comportamento regalandoti subito un premio (a te o alla persona che stai aiutando) ogni qualvolta lo utilizzi. Qualunque schema di pensiero, comportamento, o del sentire che verr rinforzato, diventer un abitudine. 142 II potere irresistibile del condizionamento illustrato con chiarezza dal grande giocatore di Basket Larry Bird dei Boston Celtics. Quando stato ingaggiato per recitare in uno spot televisivo, la sceneggiatura richiedeva che lui perdesse un tiro. Lui ha fatto nove basket in fila prima che potesse convincersi di perdere! Egli era stato talmente condizionato a mettere la palla attraverso il cerchio che ci voleva tutta la sua concentrazione e parecchio allenamento per sbagliarne soltanto uno! Senza dubbio ci sar una parte del cervello di Larry Bird che sar praticamente un'autostrada neurologica virtuale. Sappi che noi possiamo condizionare qualunque comportamento se lo facciamo con abbastanza ripetitivit ed intensit emotiva. 143 Una legge fondamentale del condizionamento dice che qualsiasi struttura che venga continuamente rinforzata, diventa poi una reazione automatica e condizionata. Qualsiasi cosa noi non rinforziamo, sar dissipata. Quali premi - mentali, emotivi, fisici - potresti regalarti per creare le nuove positive abitudini che desideri? 144 Si pu insegnare a un pollo a ballare? Stupefacente, ebbene s, perch tutti gli animali - esseri umani - hanno un comportamento variabile. Il segreto degli allenatori di guardare il pollo attentamente. Quando si muove nella direzione desiderata, subito lo incoraggiano con un po' di cibo. A questo punto il pollo non sa perch stato nutrito, ma ogni volta che si muove nella direzione che gli allenatori vogliono, questi lo rafforzano/premiano. Alla fine il pollo impara a girare nella direzione desiderata e una sequenza di questi giri costituisce una danza. Ovviamente la gente pi complessa di un pollo. Tuttavia tu sei stato addestrato a comportarti in una certa maniera al lavoro, o a scuola? Come puoi utilizzare questo principio di addestramento per aiutare te stesso, i tuoi impiegati, o i tuoi figli ad imparare abitudini di successo? 145
TECNICA DI CONDIZIONAMENTO N 1

La perfetta scelta del momento assolutamente critica per il condizionamento effettivo. Affinch il rafforzamento funzioni deve succedere al momento esatto che la persona faccia qualcosa che tu vuoi. Se troppo tempo passa prima che il comportamento venga rafforzato, positivamente o negativamente, la connessione viene fatta intellettualmente e non emozionalmente nel sistema nervoso. Per esempio, le persone che ricevono una multa in una zona riservata agli handicappati, potrebbero avere qualche inconveniente pi tardi. Ma siccome non dovranno pagare la multa per parecchie settimane, i trasgressori recidivi tendono a non collegare molto dolore al comportamento. Posso garantirti per, che se ogni volta che avessero parcheggiato in un zona per gli handicappati e la macchina fosse esplosa immediatamente, non solo si sarebbe rotto il loro schema ma se ne sarebbe installato istantaneamente anche uno nuovo! 146 TECNICA DI CONDIZIONAMENTO ESERCIZIO N 1 Compila una lista di premi piacevoli che puoi darti immediatamente quando fai le "cose giuste". Poi, stabilisci una situazione specifica in cui ti rafforzi coscientemente utilizzando uno di questi premi. TECNICA DI CONDIZIONAMENTO N 2 La regolarit di rafforzamento molto importante quando condizioni un nuovo schema per la prima volta. Ogni volta che attui il comportamento desiderato (per esempio ti alzi dal tavolo prima di essere sazio, o respingi l'offerta di una sigaretta), premiati subito. 147 TECNICA DI CONDIZIONAMENTO N 3 Gli allenatori di animali sanno che continuando a nutrire un delfino ogni volta che salta piuttosto velocemente, non salter pi finch non lo nutrirai ancora. Peggio ancora, potrebbe diventare sazio e rifiutare assolutamente di saltare. Io e te non siamo diversi - e neanche i nostri figli, colleghi di affari, o chiunque altra persona con cui ci relazioniamo. Se rafforzi qualcuno tutte le volte, presto questo diventer noioso. Una volta stabilito uno schema di comportamento, lo strumento di rafforzamento variabile diventa assai pi efficace per mantenerlo. Quindi, dopo circa un mese di premi regolarmente dati per un nuovo comportamento, rallenta. Invece, premia te stesso e gli altri spontaneamente! 148 // rafforzamento variabile uno dei pi potenti strumenti di condizionamento sul pianeta. Considera, per esempio, il fascino del gioco d'azzardo per certe persone. Se loro vincessero tutte le volte, all'inizio sarebbe eccitante, ma presto diventerebbe troppo simile al lavoro (cio tira la leva e verrai pagato!). Il dramma dell'incertezza sulla vincita di un premio eccita il sistema nervoso, aumentando l'intensit del piacere e creando, al momento del premio, una potente esperienza di condizionamento. Questa l'esaltazione che porta alla dipendenza. Nello stesso modo, se smetti di fumare e poi ti dai come "premio" una sola sigaretta, avvii il potere di rafforzamento variabile e in effetti aumenti la tua dipendenza. Devi assolutamente e a tutti costi evitare di cadere in questa trappola. 149 TECNICA DI CONDIZIONAMENTO N 4 Per creare un cambiamento durevole, pi efficace combinare due tecniche: 1) Premiati ad intervalli fissi per azioni specifiche (questo conosciuto come rafforzamento a "piano fisso"). Per esempio, i delfini addestrati a saltare regolarmente dieci volte, vengono premiati al decimo salto - tutte le volte. Tuttavia, per assicurare che non diano il meglio di s solo al decimo salto, altri salti vengono premiati ad intervalli a caso. Cos il delfino salta molto in alto a causa della "possibilit eccitante" di un premio.

Perci, per rafforzare te o altri in un modo efficace, sii sicuro di includere una sorpresa speciale per fatiche fuori dal comune. Ti ricordi come ti sentivi e quanto fosse fantastica l'ultima volta che hai ricevuto un premio inaspettato al lavoro? Un riconoscimento a scuola? Un inaspettato fine settimana via con il tuo fidanzato/a?

2)

150
TECNICA DI CONDIZIONAMENTO N 5 Uno degli strumenti pi efficaci di allenamento, di delfini o di persone, l'utilizzo di un riconoscimento come per esempio un grosso premio. Di tanto in tanto se un delfino non da il suo meglio, un allenatore gli da un pesce comunque, apparentemente per nessun valido motivo. Spesso questa sorpresa stimola il delfino a ricominciare a saltare nuovamente. La prossima volta che tu o qualcun altro venite sopraffatti, forse quello che ci vuole e' un grosso premio - un tipo di trattamento speciale per cui la persona non ha dovuto faticare, ma appena sufficiente a interrompere la matrice di comportamento poco brillante e a stimolarla a fare qualcosa di nuovo. Altrettanto importante premiare qualcuno, pi di quanto si aspetti, per un comportamento eccellente; nel futuro potr fare sforzi fuori dal comune. Conosci qualcuno che ha bisogno o merita di ricevere un grosso riconoscimento oggi?

151
NAC (Condizionamento Neuro-Associativo) - PASSO DA MAESTRO N 6 Provalo! Utilizza il seguente doppio controllo per essere sicuro che tu abbia fatto correttamente ognuno dei cinque passi precedenti: 1) Accertati se associ immediatamente il vecchio schema di percezione o comportamento, ad un dolore intenso. 2) Accertati che il piacere venga completamente associato al nuovo schema; quando pensi al tuo nuovo comportamento o sentimento, senti piacere anzich dolore? 3) Accertati che questo nuovo comportamento sia in linea con il tuo futuro modo di vivere. Si allinea con i tuoi traguardi? Le tue convinzioni? La tua filosofia? 4) Accertati che i benefici del vecchio schema vengano mantenuti. Per esempio, se tu fumassi per ridurre lo stress o per calmarti, avresti una alternativa pronta, altrettanto efficace, per realizzare queste cose? Il nuovo comportamento ti permetter di avere la stessa percezione del piacere che ti dava il vecchio schema? 5) Immagina che tu ti stia comportando in questo nuovo modo nel futuro: immagina qualcosa che potrebbe farti indugiare nel vecchio comportamento. Sii certo, nel futuro, di usare automaticamente il tuo schema nuovo anzich il vecchio.

Sezione

IL VOCABOLARIO DI SUCCESSO
IL POTERE DEL VOCABOLARIO DI TRASFORMAZIONE E LE METAFORE GLOBALI
"Le parole formano il filo su cui infiliamo le nostre esperienze"
- ALDOUS HUXLEY

152
Sei mai stato profondamente commosso da un grande comunicato-re? Ricordi ancora le parole di John Kennedy, Winston Churchili, Martin Luther King? Tramite la forza delle loro parole, questi

uomini colpivano non solo me e te, ma intere nazioni e, perfino dopo le loro morti, le loro parole continuano a toccare gli altri. Qualche volta, ti sei mai fermato a pensare al potere che hai per ispirare o deprimere te stesso, semplicemente con le parole che tu usi abitualmente? Le parole sono elevanti o devastanti? Sfociano in speranza o disperazione? Una delle pi grandi scoperte che puoi fare sta nel potere che hai di cambiare immediatamente il tuo stato d'animo, da un momento all'altro, semplicemente selezionando con consapevolezza le parole che utilizzi per descrivere come ti senti.

153
Le parole hanno il potere di iniziare le guerre o creare la pace, distruggere rapporti o rafforzarli. La nostra percezione delle cose nasce dal significato che noi diamo alle cose stesse. Le parole che tu selezioni consciamente o inconsciamente per descrivere una situazione, immediatamente cambiano cosa questa significhi per te e quindi come ti senti. Se descrivessi a te stesso un avvenimento come devastante, ti sentiresti diverso da come ti saresti sentito descrivendolo come un po' deludente? C' una differenza di intensit di emozione tra descrivere qualcosa come un grande problema o una piccola sfida? Se tu descrivessi una tua convinzione a me e io ti dicessi che ti stai sbagliando? Che hai torto? Peggio ancora, se io scegliessi le parole "stai mentendo"? Questo influenzerebbe il nostro rapporto?

154
Tanti anni fa feci una scoperta che ha cambiato la mia vita per sempre. Ero ad una riunione con due miei soci, quando arriv una notizia che sicuramente avrebbe portato conseguenze negative per tutti noi. Per ognuno di noi ebbe una intensit emotiva diversa in proposito. Inoltre, non potevo non notare i modi diversi con cui descrivemmo come ci sentivamo. Io ero "arrabbiato", un altro era "fuori di s" e il terzo era soltanto "scocciato". Ricordo di aver pensato "che parola idiota per descrivere una tale situazione!". Io non ero mai seccato. Interessante: non sentivo mai questa emozione e non usavo mai quella parola per descrivere come mi sentivo. Cominciai a domandarmi, "se si adottasse un'altra serie di parole, si potrebbero trasformare le matrici emotive?"

155
Basandomi sul meeting sopra indicato, mi impegnai per dieci giorni ad utilizzare questa sciocca parola - "seccato" - e ad usarla in qual-siasi situazione in cui di solito avrei detto di essere "arrabbiato" o "furibondo". I risultati erano sconvolgenti. Soltanto cambiando la parola che usavo abitualmente per descrivere i miei sentimenti negativi, abbassavo subito la loro intensit. Dire "questo mi secca parecchio" ruppe la mia matrice. Presto cominciai con altre parole, come " stai iniziando ad infastidirmi". Puoi immaginare cosa significhi dire una cosa del genere a qualcuno con cui sei in collera mantenendo una faccia seria? Seleziona una parola che usi abitualmente per descrivere i tuoi sentimenti negativi e trova una parola alternativa che romper il tuo schema, o almeno abbasser la sua intensit.

156
Quando utilizzi una parola diversa, per una esperienza, da quella che usi di solito, gli stai attaccando una nuova etichetta. E' come spingere un bottone biochimico diverso: non cambi solo intellettualmente, ma anche come ti senti emozionalmente. Le parole sono scatenanti. Se hai dei dubbi, immagina qualcuno che ti dice una parolaccia. Molto probabilmente questo ti creer uno sconvolgimento non solo fisico, ma anche mentale. Questo potere di trasformare istantaneamente le emozioni, di alzare o abbassare la loro intensit, io lo chiamo Vocabolario di Trasformazione. Semplicemente cambia il tuo vocabolario abituale - le parole che usi regolarmente per descrivere le tue emozioni e sensazioni - allo scopo di

cambiare subito come pensi, senti, vivi. Questo uno degli strumenti pi potenti per cambiare la vita di chiunque in un attimo.

157
La maggior parte di noi non consapevole della selezione delle parole che usa abitualmente per descrivere il proprio modo di vivere. Spesso abbiamo adottato delle parole per descrivere le nostre emozioni senza mai pensare all'impatto potenziale che avranno su di noi o altri. Queste parole diventano una parte del nostro vocabolario quotidiano e veramente formano il modo in cui ci sentiamo nella nostra vita. Per esempio, molti usano abitualmente delle parole come "umiliazione" o "depressione" per descrivere quasi qualsiasi esperienza sgradevole. Dici qualcosa che non apprezzano e sono umiliati /depressi. Metti in dubbio un loro punto di vista e sono umiliati/depressi. Tutto li umilia o li deprime, perch essi legano queste parole a quasi ogni esperienza. E' di grandissima importanza espandere il tuo vocabolario emozionale cosicch le parole che selezioni producano l'effetto emotivo che desideri e meriti. 158 Quanta importanza ha la lingua nel formare la nostra esperienza di vita? E' assolutamente fondamentale. Detto semplicemente, le parole che leghiamo alla nostra esperienza diventano la nostra esperienza. 159 Mark Twain disse una volta "un mezzo potente la parola giusta. Ogni qualvolta incontriamo una di quelle parole intensamente giuste.... l'effetto finale fisico quanto spirituale, come una scintilla immediata". Quali saranno le parole che hanno la pi grande influenza su di te? Saranno parole affettuose? Epiteti? Esclamazioni? Esagerazioni? 160 La maggior parte della gente ha un vocabolario di poche migliaia di parole. Quando si pensa che la lingua inglese, la pi ampia del mondo, contiene circa 650,000 vocaboli, vuole dire che un parlatore inglese utilizza mediamente press'a poco solo il 2 % delle sua lingua! Peggio ancora che la maggior parte della gente abbia circa solo una dozzina di parole, forse un massimo di 20 per esprimere le proprie emozioni. E di queste, di solito la met - o di pi -sono negative. Quante sono le parole che usi abitualmente per descrivere come ti senti, a te stesso o a qualcun altro? Quante potresti scriverne adesso? 161 Diventi mai nervoso se devi parlare davanti ad un gruppo di persone? Il tuo stomaco si stringe? Ti si affanna il respiro? I battiti del tuo cuore accellerano? Le tue mani tremano? Queste sensazioni impedivano Carly Simon di cantare in pubblico per anni. Tuttavia, altri cantanti hanno scoperto come utilizzarle a loro vantaggio. Bruce Springsteen, per esempio, etichetta queste uguali identiche sensazioni come "eccitazione" e le considera una parte naturale e positiva della sua preparazione per esibirsi. Queste sensazioni gli ricordano che sta per avere una fortissima esperienza di intrattenimento con migliaia di persone. Per lui il polso che batte forte un alleato; non un nemico. La prossima volta che sai di essere al centro dell'attenzione, forse sar ora d'apprezzare la carica che ti da l'adrenalina come esaltazione invece che paura. 162

Una volta messa un'etichetta su qualcosa, creiamo un'emozione corrispondente. In nessuna parte questo pi evidente come nelle malattie. Le ricerche hanno dimostrato che le diagnosi di tumori e malattie cardiache possono provocare panico ai pazienti, sfociando in depressione e inerzia che possono limitare l'efficienza del sistema immunitario. Contrariamente, ricerche hanno dato prova che se i pazienti sono liberati dalla depressione che certe etichette possono causare e inoltre riescono a capire chiaramente che cosa serve al loro corpo per guarirsi, allora il sistema immunitario riceve un aiuto immediato. Il dott. Norman Cousins lo disse meglio quando parlavamo di Vocabolario di Trasformazione: "le parole possono produrre malattie; le parole possono uccidere. Perci i medici saggi stanno molto attenti quando comunicano." Scegli cautamente le parole che descrivono la tua salute. 163 Le persone con vocabolari poveri conducono vite impoverite. Persone con vocabolari ricchi hanno una tavolozza piena di colori diversi che possono utilizzare per dipingere le loro esperienze di vita, non solo per gli altri, ma anche per loro stesse. Che cosa potresti fare oggi per espandere la tua "tavolozza delle emozioni"? Quali sono le parole positive ed emozionalmente edificanti che potresti aggiungere al tuo vocabolario abituale? Se usassi queste parole spesso, quanto pi divertente potrebbe essere la tua vita? Chi conosci che conduce una vita straordinariamente felice o appassionata? Quali sono le parole che usano abitualmente per descrivere l'esperienza delle loro vite e a cui potresti ispirarti, adottando cos alcune delle loro matrici emozionali? 164 Hai deciso che ora di usare lo strumento del Vocabolario di Trasformazione per sostituire le tue abituali parole che indeboliscono, con altre pi ispirate? Fai il seguente esercizio: 1) Scrivi tre parole che usi spesso quando ti senti male. 2) Mettiti in uno stato giocoso, perfino esagerato. Fai il brainstorming per trovare parole nuove che rompano la struttura, o almeno abbassino la tua intensit emotiva. Scegli parole che sono talmente sciocche, strane o cos fuori posto che rompono il tuo impeto negativo e creano un senso di divertimento. Uno dei motivi per cui adesso sostituisco "infastidito" o "seccato" con "arrabbiato" perch queste parole sembrano cos ridicole dette con una faccia seria. 165 L'intensit emotiva negativa pu essere ridotta tramite l'uso di espressioni trasmutanti ed addolcenti. Oltre a sostituire "seccato" con "arrabbiato", perch non provare alcune di queste frasi: "sto diventando un pochino infastidito". "Mi sento leggermente fuori fase". "Sto diventando un po' eccentrico" "Ma devo dire che un tantino inconveniente" 166 Come comunichi con i tuoi figli? Spesso non ci rendiamo conto dell'impatto delle nostre parole su di loro. Anzich sbottare in "sei cos goffo!", o "non potete stare zitti"- commenti che possono indebolire l'autostima di un bambino - prova ad utilizzare l'umorismo per rompere il suo schema. Per esempio, potresti dire "se continui su questa strada, potrei diventare un pochino pazzoide ," con una faccia sorridente. Dici qualcosa che cambia non solo il "focus" del bambino, ma anche il tuo per farti strada con una comunicazione pi adatta ed un comportamento migliore. Dunque segui il suggerimento tipo "tesoro, sei fai questo diversamente, penso che riceverai quello che
vuoi."

167

Ecco come ottenere l'effetto leva su te stesso utilizzando regolarmente il Vocabolario di Trasformazione: 1) Avvicina tre amici e condividi con loro le parole o le frasi che vuoi eliminare dal tuo vocabolario abituale, insieme alle nuove parole o frasi. 2) Controllati per i prossimi 10 giorni. Se ti scopri ad usare la vecchia parola, subito rompi il tuo modello con la nuova parola. Se ti trovi automaticamente ad usare la parola nuova, premiati immediatamente. 3) I tuoi amici servono per mantenerti giusta sulla strada. Ogni qualvolta si accorgono che usi una delle vecchia parole, loro devono consigliarti. (Per esempio, "ma sei furibondo, o sei soltanto un po' seccato?", "sei frustrato o affascinato?")

168
Dobbiamo sempre abbassare l'intensit delle emozioni negative? Certo che no; tutte le emozioni umane hanno il loro posto. Qualche volta, per esempio, certe persone hanno bisogno di sentirsi arrabbiate allo scopo di creare abbastanza motivazione su se stesse per compiere un cambiamento. Ci nonostante, non vogliamo accedere ai nostri stati pi negativi ed intensi come prima azione da fare, quando non servono, non sono necessari, o sono poco appropriati. Il traguardo di sentire nelle nostre vite, sempre pi abitualmente, meno dolore e pi piacere.

169
II vocabolario di Trasformazione non solo ci aiuta ad eliminare modelli di dolore, ma pu anche aumentare il nostro piacere. Comincia ad intensificare la tua esperienza di emozioni positive facendo questo esercizio: 1) Scrivi tre parole o frasi che usi abitualmente per descrivere i tuoi stati positivi. Sono poco entusiasmanti? 2) Trova tre nuove parole che ti fanno eccitare moltissimo. 3) Chiedi l'aiuto di tre amici per farti rimanere al tuo nuovo livello. (Per esempio, "ma ti interessa o sei assolutamente irrefrenabile?", "ti fa sentire felice o sei esuberante e appassionato?"). Se tu fai leva su te stesso nei prossimi dieci giorni, puoi iniziare ad utilizzare queste parole effettivamente.

170
Le parole non solo hanno un impatto forte sulle nostre emozioni, ma certe serie di parole - quelle che usiamo come metafore - hanno un effetto straordinariamente esplosivo. Per esempio, potresti dire: "sono arrabbiato con Gianni". Oppure potresti usare una metafora: "Gianni mi ha accoltellato alla schiena". Quale descrizione pi intensa? Senza dubbio il pensiero di essere accoltellato ti tocca pi profondamente. Quando utilizzi una metafora, non descrivi la tua vera esperienza ma quanto essa sia simile a qualcos'altro. Spesso le nostre metafore sono assai pi intense della realt. Che cosa ha fatto veramente Gianni? Forse non ha mantenuto la parola data, ma c' una grossa differenza con una coltellata alla schiena, o no? Quali sono le metafore che usi regolarmente per descrivere esperienze dolorose o frustranti?

171
Imparare il processo per creare una relazione tra qualcosa che capisci gi e qualcosa di nuovo. Un modo per fare questo utilizzare una metafora facendo un confronto. Indipendentemente da credi spirituali, la maggiore parte d'accordo che Ges Cristo fu un insegnante straordinario. Come insegnava? Usava delle metafore. Quando avvicinava dei pescatori, non diceva "voglio che voi andiate a reclutare dei cristiani", ma diceva "voglio che voi facciate i pescatori di uomini." Utilizzando la metafora della pesca (qualcosa che capivano gi) e mettendola

in relazione con una nuova idea (condividere il cristianesimo), lui subito insegn a loro il processo. Una metafora pu portarti dal buio del malinteso alla luce della chiarezza in un attimo. La prossima volta che sei confuso, chiedi "cosa significa? Mi puoi fare una metafora?"

172
Anche se non siamo consapevoli, noi usiamo spesso le metafore per descrivere certi aspetti delle nostre vite. Le metafore formano la prospettiva della nostra vita. Per esempio, se io ti chiedessi di descrivere per me "Che cos' la vita? Fammi una metafora. Com'?". Tu potresti descrivere la vita come una battaglia e qualcun altro come un gioco, o una prova, o un ballo. Queste si chiamano metafore globali perch hanno effetto su tante aree della tua vita contemporaneamente. Se tu pensi che la vita sia come una battaglia, come diventa quindi la vita? E' dura; potresti perdere o venire ucciso; la prossima persona che incontri lungo la strada potrebbe essere il tuo nemico. Ma se la vita fosse come un gioco? Potrebbe essere davvero divertente. Se fosse come un ballo? Pu darsi che ci sia un ritmo naturale in essa.

173
Qual' la metafora pi "adatta" a te da utilizzare? Probabilmente tutte le metafore sono utili in periodi diversi. Qualche volta hai bisogno di trattare la vita come un gioco, cosicch la tua prospettiva diventa pi giocosa. Qualche volta bisogna vederla come un viaggio sacro, cosicch tu possa apprezzare e rendere grazie per ci che hai avuto in dono, sia che siano gli amici, i parenti, o le opportunit. Delle volte utile pensare alla vita solo come una prova o una sfida, soprattutto quando ti trovi davanti ad una situazione che sembra essere priva di un significato positivo. Se scegli un modo diverso per rappresentare la vita, automaticamente sentirai, penserai e risponderai alle situazioni in modo completamente nuovo. Quante altre metafore positive potresti usare per descrivere ci che la vita significa per te? Fai una lista adesso. 174 Che cosa accadrebbe al tuo livello di stress se abitualmente pensassi di trattare le varie sfide della vita in termini di "salire la scala del successo" piuttosto che "affannarmi per non affogare"? Ti sentiresti diverso di fronte ad una prova se tu pensassi di affrontarla "cavalcando l'onda" piuttosto che "sgobbare"? La tua percezione del tempo cambierebbe se tu lo percepissi come "volare" invece di "passare lentamente"? Certo che cambierebbe! Quali metafore usi per descrivere le cose che fai tutti i giorni1? Come ti fanno sentire? Quali nuove metafore potresti usare per essere pi efficace e per far diventare la vita pi divertente? 175 Le metafore possono dare speranza. Quando le cose sembrano disperate, la gente pensa spesso "questo durer per sempre", invece, scegli una metafora di cui sei certo, per esempio "la vita ha delle stagioni e io sono adesso nel periodo invernale". Ricordati, certe persone si gelano durante l'inverno; altre sciano! In pi, che cosa segue l'inverno? La primavera! - come la notte segue il giorno. Il sole splende, puoi piantare nuovi semi. Poi viene l'estate e dopo l'autunno, quando raccogli la ricompensa. Qualche volta le cose non vanno esattamente come hai pianificato - ma se puoi fidarti del ciclo delle stagioni, sai che, alla fine, tu raccoglierai ci che hai seminato. 176 Se tu senti che qualcosa ti sta trattenendo, o che c' un "muro" che ostacola il tuo progresso, guarda le metafore che stai usando. Spesso troverai che ne stai usando una che ti impedisce di utilizzare tutte le risorse che possiedi per le soluzioni. E' diffcile affrontare un muro, o qualcosa di invisibile che ti trattiene.

Siccome tu sei la persona che ha scelto la metafora all'inizio, sei tu che puoi altrettanto facilmente cambiarla. Se ti senti di sbattere contro un muro, perch non smetti di colpirlo, perch invece non fai un buco? O ti arrampichi? O scavi un tunnel sotto? O semplicemente apri una porta e lo attraversi cos? O lo consideri come un ponte verso il futuro? Cambiare la tua metafora cambier il modo in cui affronti qualsiasi cosa. 177 Per ricordarti del potere della perseveranza, considera la metafora del tagliapietre. Come rompe un masso gigante? Lo colpisce con tutta la sua forza. Il primo colpo non lascia neanche una traccia, ma lo colpisce di nuovo - centinaia, forse migliaia di volte. Egli persiste anche se sembra futile. Per, sa che anche se i risultati non sono visibili, questo non vuoi dire che non si facciano progressi. Quindi, continua a colpire la roccia. Ad un certo punto, anzich scheggiarsi essa si spacca letteralmente in due. E' stato l'ultimo colpo a rompere il masso? No di sicuro. E' stato la pressione costante applicata alla sfida, Come puoi applicare questa metafora alla tua vita allo scopo di persistere appassionatamente? 178 Cambiare una metafora globale pu subito trasformare il modo in cui guardi la tua intera vita. In uno dei miei seminari c'era una donna che trovava da dire su tutto - la stanza era troppo calda, poi troppo fredda; la persona davanti a lei era troppo alta. Molti la vedevano come una rompiscatole, ma sapendo che tutto il comportamento causato dalle proprie convinzioni, io ho cercato di scoprire la sua convinzione, o la metafora, che la rendeva cos antipatica agli altri. Finalmente l'ho scoperto: "piccole perdite fanno affondare la nave". Se tu pensassi che qualsiasi cosa che non funziona pu affondare la nave, non saresti un po' ossessivo? Con una nuova metafora, lei ha fatto una svolta completa ed diventata la clown della classe. Quali delle tue metafore globali potrebbero affondare la tua nave? 179 Spesso le metafore che usiamo in un contesto, come nel lavoro, non sono adatte in un altro, come nei nostri rapporti. Un uomo che conoscevo era cos distaccato emozionalmente che la sua famiglia non sentiva nessun rapporto con lui. Lui non esprimeva mai i suoi veri sentimenti e sembrava invece che li dirigesse. Indovina che cosa faceva nella vita - era un direttore di volo! La vera essenza del suo lavoro era il distaccamento totale ed il mantenimento della calma, anche in caso di emergenza, cos da non mettere in allarme i piloti che dirigeva. Mentre questo era necessario nella torre di controllo, a casa non funzionava. E' possibile che alcune delle tue metafore necessitino di essere sostituite con altre pi compatibili alla tua situazione? Potresti aiutare un amico con questa conoscenza? 180 Scopri e prendi confidenza con le tue metafore con il seguente esercizio: 1) Scrivi alcune delle metafore che hai per la vita. Riesamina la tua lista e chiediti "se la vita fosse cos, come mi sentirei". Quali sono i vantaggi e gli svantaggi creati da queste metafore? 2) Fai una lista di tutte le metafore che associ ad una o due aree importanti della tua vita, come i tuoi rapporti con gli altri, o gli affari. Queste metafore indeboliscono o rinforzano? Soltanto prendendone coscienza pu aiutarti a cambiarle. 3) Crea nuove, pi rinforzanti metafore per la vita e per ognuno delle aree su cui ti sei focalizzato. 4) Decidi che vivrai utilizzando queste metafore per i prossimi 30 giorni. Per esempio, tieni continuamente presente che la programmazione del lavoro si svolge nello stesso modo..... 181

Qualche volta una metafora il modo migliore per aiutare qualcuno. Quando mio figlio Josh aveva sei anni, uno dei suoi amici mor e lui venne a casa in lacrime. "Tesoro" gli dissi "io so come ti senti. Ma perch sei ancora un bruco." Questa metafora ruppe la matrice. Poi spiegai come, quando un bruco si inette in un bozzolo, sembra che stia morendo. "Ma cosa succede davvero?" chiesi a Josh. "Sta diventando una farfalla" lui disse. "Proprio cos," risposi. "E' l'inizio di un'altra vita completamente nuova. Tu non vedi il tuo amico perch in realt sta volando sopra di te, pi bello e potente che mai. Alcune volte dobbiamo solo fidarci che Dio sappia quando l'ora di diventare una farfalla......."

Sezione 7 COME UTILIZZARE I TUOI SEGNALI DI AZIONE EMOZIONI Non si pu trasformare il buio in luce e l'apatia in movimento senza emozione" - CARL JUNG -

182 Tu sei la fonte di tutte le tue emozioni. In qualsiasi momento tu puoi crearle o cambiarle. Allora, perch non lo facciamo? Per quasi tutti noi, sentire male "naturale", per dobbiamo avere un motivo per sentirci bene. Ma non hai bisogno di avere una scusa per sentirti bene. Tu puoi decidere di sentirti bene subito, semplicemente perch sei vivo, semplicemente perch lo vuoi. Non devi aspettare niente o nessuno! 183 Qual' il modo migliore per affrontare le emozioni negative? Ci sono parecchie risposte comuni e poco efficaci. Puoi ignorare le tue emozioni; certo non andranno via. Puoi sopprimerle , ma verranno fuori in qualche altro modo. Puoi indugiare su di loro e sentirti depresso, ma niente migliora. Puoi cercare di competere dicendo "tu pensi di stare male? Ma io sto mille volte peggio!" Certo, la cosa pi intelligente trasformarle, risolvendo al meglio la situazione, cercando delle soluzioni e imparando dalle tue emozioni utilizzandole per migliorare la tua vita e le vite di tutti coloro che hai il privilegio di incontrare. 184 Sappi che tutte le emozioni ti servono. Quelle che una volta consideravi emozioni negative sono semplicemente inviti ad agire. Per esempio se ti senti frustrato (e esploreremo questo in modo pi dettagliato pi avanti) vuoi dire che credi che le cose potrebbero andare meglio e non cos. Questo un invito ad agire che ti dice che c' qualcosa che devi fare per migliorare la situazione adesso. Questa emozione negativa in realt un dono se la usi bene. Da ora in poi, quando pensi a quella che una volta chiamavi un'emozione negativa, pensala invece come un invito ad agire: un "segnale di azione." 185 Se ti capita di sentire del dolore in qualche situazione della tua vita, il risultato del modo in cui stai guardando le cose - la tua percezione (focus) - o il risultato di ci che stai facendo (il tuo attuale modo di fare, le tue attuali azioni). Potremmo chiamare quest'ultimo le tue programmazioni. Se non ti piace come ti senti, o cambi il tuo focus o percezione, o semplicemente cambi ci che stai facendo - le tue programmazioni - e troverai un differenza immediata nelle tue emozioni. Trova modi nuovi per interagire con il tuo coniuge, o comunicare con il tuo capo - oppure cambia la tua convinzione che loro debbano sempre essere d'accordo con te.

186 Ogni qualvolta senti un'emozione dolorosa, ci sono cinque passi che puoi apprendere molto velocemente per imparare da questo segnale d'azione per poi usarlo: 1) Identifica ci che veramente senti. 2) Riconosci e apprezza le tue emozioni. Sappi che a qualche livello stanno aiutandoti a fare un cambiamento positivo chiamandoti all'azione. 3) Sii curioso! Sii cosciente che questa emozione sta offrendoti un messaggio per cambiare qualcosa. Hai bisogno di cambiare la tua percezione, o le tue procedure 4) Acquisisci la padronanza necessaria nel gestire subito questa emozione, poich l'hai gi fatto nel passato. Ricorda quella volta che sei riuscito a gestire questa emozione e prendila come modello per imparare cosa fare oggi e anche nel futuro. 5) Sii entusiasta ed agisci!

187
Essere "curioso" delle tue emozioni pu essere assai difficile quando sei nella foga del momento. Ecco quattro domande da porti per trovare la strada per imparare dai tuoi segnali d'azione e poi usarli: 1) Come mi voglio sentire adesso? 2) In che cosa dovrei credere per sentire come sentivo prima? 3) Che cosa sono pronto a fare per creare una soluzione e gestirla adesso? 4) Che cosa posso imparare da questo?

188
Per acquisire sicurezza in te e nella tua abilit di gestire un'emozione negativa, ricorda quella volta quando ti sei trovato in circostanze simili: renditi conto che gi in passato sei riuscito a gestire questa emozione. Ti ricordi un periodo quando eri depresso e sei riuscito a superarlo? Oppure eri frustrato o sopraffatto e, tuttavia, ritrovando il tuo focus hai recuperato il tuo equilibrio? Modellati sulle tue azioni di successo del passato. Che cosa hai fatto allora che ha funzionato? Hai cambiato quello su cui ti focalizzavi? Ti sei fatto una domanda migliore? Hai interrotto la tua matrice cambiando fisiologia, facendo una passeggiata, tornando pi equilibrato? Se ricominci ancora a sentire questa emozione, usa un'altra volta le stesse strategie per rettificarla.

189
Prova nella tua mente a gestire potenzialmente situazioni diffcili da cui potrebbero venire fuori, nel futuro, emozioni negative. Vedi, odi e senti te stesso gestire la situazione senza difficolt, fino a che non ti sei condizionato con un senso di certezza tale da sentire che puoi cavartela in qualunque situazione.

190
La mia filosofia "uccidere il mostro quando ancora piccolo." Il momento migliore per affrontare un'emozione "negativa" quando appena avvertita. molto pi diffcile interrompere una matrice negativa quando gi formata al cento per cento.

191
SEGNALE DI AZIONE Nl Scomode emozioni come noia, impazienza, disagio, angoscia, o leggero imbarazzo, ti stanno mandando un messaggio insistente che qualcosa non completamente a posto. La tua percezione della situazione ti fa sentire scomodo, oppure le tue attuali azioni non stanno contribuendo al tuo scopo.

La soluzione 1) Utilizza le abilit che hai imparato nella Sezione 2 di questo libro per cambiare immediatamente il tuo stato emotivo. 2) Chiarisci come ti vuoi sentire adesso, o ci che vuoi portare a termine. 3) Cambia o perfeziona le tue azioni. Prova con un approccio un po' diverso per vedere se riesci immediatamente a cambiare il tuo modo di percepire la situazione, o se puoi cambiare i risultati che stai producendo. Come tutte le emozioni che non vengono affrontate, il Segnale d'Azione Nl crescer d'intensit, quindi passa al Segnale d'Azione N2.

192
SEGNALE DI AZIONE N2 Se non affrontiamo le situazioni che ci fanno sentire scomodi, spesso diventano paure. Le emozioni di paura, apprensione, preoccupazione e ansia sono semplicemente una chiamata di azione per dirti che bisogna essere pi preparati per ci che sta per accadere. La soluzione 1) Pensa alla situazione di cui hai paura e decidi che cosa devi fare adesso per prepararti mentalmente e tsicamente. 2) Calcola quali sono le azioni che bisogna fare per affrontare la situazione nel miglior modo possibile. 3) Una volta preparato, decidi di smettere di preoccuparti, poi visualizzati mentre affronti ripetutamente e con successo questa situazione, finch non senti in te un duraturo senso di sicurezza.

193
SEGNALE DI AZIONE N3 II segnale d'azione del sentirsi feriti deriva da un senso di perdita. Il senso di perdita spesso illusorio. Questo segnale di azione ci sta invitando a cambiare la nostra percezione, o a renderci conto che forse le nostre aspettative non sono adatte. La soluzione 1) Sii cosciente che possibile che tu non abbia "perso" niente. Una voce alterata non significa necessariamente che qualcuno non ti ami pi. 2) Rivaluta la situazione chiedendoti: possibile che non avendo realizzato le mie aspettative, in realt io abbia guadagnato qualcos'altro? Forse ho giudicato questo caso troppo precipitosamente o troppo severamente? 3) II modo pi garbato e appropriato possibile, quello di comunicare il tuo sentimento alla persona coinvolta: "Io so che mi vuoi bene. Mi puoi spiegare che cosa successo veramente?"

194
SEGNALE DI AZIONE N4 II segnale d'azione di rabbia, seccatura, risentimento o ira, un'emozione potente. La sua sorgente sta nei sentimenti del sentirsi feriti che non sono stati affrontati. Questo segnale d'azione ci dice che una delle nostre massime, o regole, stata violata da noi o da qualcun altro. La soluzione 1) Sii cosciente che forse sei stato malinteso e la persona che tu credi abbia "infranto le tue regole" non sa di averlo fatto. 2) Sii cosciente che le tue regole non sono necessariamente quelle "giuste" (a volte questo molto difficile).

3)

Interrompi la rabbia ponendoti domande come "alla fin fine vero che questa persona mi vuoi bene davvero? Che cosa posso imparare da questo? Come riesco comunicare l'importanza delle mie massime?"

195
SEGNALE DI AZIONE N5 Il segnale d'azione di frustrazione significa che, malgrado la tua attuale mancanza di progresso, ad un certo livello tu credi che qualcosa che stai facendo potrebbe essere fatto meglio, che potresti raggiungere un risultato migliore. Questa una chiamata d'azione per dirti che cambiando il tuo approccio potresti comunque realizzare ci che vuoi. La soluzione 1) Sii flessibile! Renditi conto che la frustrazione tua alleata e fai il brainstorming per trovare i modi per ottenere il risultato. 2) Cerca un modello da stimare, un mentore, qualcuno che abbia trovato la via giusta per ottenere quello che vuoi e imparare da lu o lei. 3) Lasciati affascinare da ci che potresti imparare per aiutarti in questa sfida, che consuma pochissima energia o tempo e che davvero crea la gioia.

196
SEGNALE DI AZIONE N6 II segnale d'azione di delusione il sentimento di dolore per essere stato abbandonato, basato sulla convinzione che stai per essere escluso da qualcosa per sempre. Questo segnale d'azione ti chiama per cambiare le tue aspettative. La soluzione 1) Calcola che cosa puoi imparare da questa situazione, oppure cambia le tue aspettative. 2) Stabilisci un nuovo scopo, ancora pi stimolante, nella direzione che ti consente subito di iniziare il progresso. 3) Sii cosciente che forse sei troppo precipitoso. Spesso le cose deludenti sono solo sfide temporanee. 4) Abbi pazienza. Rivaluta ci che vuoi davvero e comincia a formulare un piano ancora pi efficace da realizzare. 5) Coltiva un'attitudine di aspettativa positiva su ci che sta per avvenire, nonostante quello che successo nel passato.

197
SEGNALE DI AZIONE Nc 11 segnale d'azione di senso di colpa ti dice che hai violato una delle tue pi alte massime e che devi agire subito per assicurarti di correggere la situazione e impedirti di violarla un'altra volta. Cos manteniamo l'integrit interiore. La soluzione 1) Ammetti che hai violato le tue massime fondamentali 2) Impegnati assolutamente nella promessa di non ripetere mai pi questo comportamento. Fai delle prove mentali ed emozionali di come ti comporteresti nel futuro in una situazione analoga, in linea con le tue massime pi elevate. 3) Non affogarti nella colpa. Ora che l'hai utilizzata per metterti di nuovo in sesto, abbandonala - fai la cosa giusta! Colpevolizzarsi continuamente non far bene n a te, n a nessun altro.

198
SEGNALE DI AZIONE N8

II segnale d'azione di inadeguatezza ti informa che tu non credi di avere attualmente le informazioni, la sapienza, le strategie, o l'autostima necessarie per il compito. E' una chiamata per raccogliere ulteriori risorse. La soluzione 1) Forse avevi applicato criteri poco adeguati per valutare il tuo adempimento. Chiediti " possibile che abbia davvero l'abilit di affrontare questo ed solo la mia percezione che mi fa sentire inadeguato?" 2) Se decidi che non hai proprio le abilit per risolvere la situazione, apprezza i tuoi sentimenti di inadeguatezza come un segno per migliorarti. 3) Trova un modello da stimare in relazione alla situazione e impara da esso delle cose semplici che puoi fare subito per diventare pi adeguato, o capace in quest'area.

199
SEGNALE DI AZIONE N9 I segnali d'azione come sentirsi sopraffatto, sovraccaricato e di afflizione, depressione e impotenza capitano quando pensiamo a tutte le cose accadute che sono sfuggite al nostro controllo. Devi suddividere la situazione in passi semplici. La soluzione 1) Decidi quali fra le tante cose di cui ti stai occupando, sono assolutamente essenziali e concentrati su di loro. 2) Crea una priorit dei passi pi importanti per progredire in quest'area e di conseguenza prendine il controllo. 3) Immediatamente affronta il primo passo della tua lista. 4) Quando hai a che fare con emozioni totali, come l'afflizione, focalizzati su ci che puoi controllare. Renditi conto che ci deve essere un significato incoraggiante per tutto ci. Ricordati, tutto nella vita capita per un motivo e per uno scopo e questo ti aiuter.

200
SEGNALE DI AZIONE N10 II segnale d'azione di solitudine ti dice che ti devi relazionare con la gente alla quale vuoi bene e con cui ami stare in compagnia. Ti sta dicendo di tendere una mano e comunicare. La soluzione 1) Sii cosciente che puoi tendere la mano e cominciare a relazionarti subito. La gente che pronta a voler bene a qualcuno dappertutto. 2) Identifica che tipo di relazione ti serve: semplice amicizia? Amore? Una persona che simpatizza? 3) Muoviti subito per tendere la mano e relazionarti con qualcuno.

201
Come puoi assicurarti che avrai i Segnali d'Azione a portata di mano per aiutarti a rompere modelli poco utili? Scrivili su un pezzo di carta grande 7x9 cm, che puoi portare dappertutto. Quando ti capita una situazione sconvolgente, focalizzati sul significato che l'emozione ha per te e su quale azione puoi fare per utilizzarla. Attacca una di queste piccole carte al parasole dell'auto dove puoi guardarla durante la giornata - soprattutto quando sei bloccato nel traffico! Successivamente, impareremo le dieci Emozioni di Potere che puoi utilizzare subito per sostituire qualsiasi modello negativo.

202
EMOZIONE DI POTERE Nl

Coltiva le emozioni di amore e calore. Una meravigliosa convinzione di fondo da adottare viene dal libro "Un corso di Miracoli": tutta la comunicazione una risposta amorevole, o un grido d'aiuto. Se qualcuno viene da te in uno stato di dolore o di rabbia e tu rispondi sempre con amore e calore, pu darsi che l'umore di quella persona cambi e la sua intensit si sciolga.

203
EMOZIONE DI POTERE N2 Coltiva le emozioni di apprezzamento e gratitudine. Queste sono fra le emozioni pi spirituali che abbiamo, esse migliorano il tono delle nostre vite pi di qualsiasi altra cosa che io conosca. Vivi con l'attitudine alla gratitudine!

204
EMOZIONE DI POTERE N3 Coltiva la curiosit. Se vuoi davvero crescere durante la tua vita, impara a diventare curioso come un bambino. Le persone curiose non sono mai annoiate e le loro vite diventano un apprendimento della gioia senza fine.

205
EMOZIONE DI POTERE N4 Coltiva i sentimenti di eccitazione e passione. Questi possono far diventare qualsiasi sfida un'opportunit fantastica, dandoci un'imparagonabile forza per spingere avanti le nostre vite ad un ritmo pi veloce che mai. Accendi la tua passione usando la tua fisiologia: parla pi rapidamente, visualizza immagini pi velocemente e muovi il tuo corpo nella direzione in cui vuoi andare.

206
EMOZIONE DI POTERE N5 La Determinazione crea la differenza tra essere inerte e essere colpito dalla forza fulminante di un impegno. Solamente "spingendoti" non ce la farai; mettendoti in uno stato di determinazione, si.

207
EMOZIONE DI POTERE N6 Adotta un' attitudine di flessibilit. Se c' un'emozione da coltivare per garantire il successo, questa l'abilit di cambiare approccio. Infatti, tutti i segnali d'azione sono solo messaggi per diventare pi flessibile! In tutta la tua vita ci saranno situazioni che non sarai in grado di gestire. La tua abilit di essere flessibile nelle tue regole, il significato che dai alle cose e le tue azioni, determineranno a lungo termine il tuo successo o fallimento, nonch la tua gioia personale.

208
EMOZIONE DI POTERE N7 Abbi sempre fiducia in te. Se ci sei riuscito nel passato, puoi farlo un' altra volta. Inoltre, attraverso il potere della convinzione puoi creare l'autostima, perfino in ambienti e situazioni mai incontrati precedentemente. Immagina e sentiti certo, ora, delle emozioni che meriti di avere, invece di aspettare che loro arrivino spontaneamente in un futuro lontano.

209
EMOZIONE DI POTERE N8 L'allegria aumenta la tua autostima, rende la vita pi divertente, fa sentire anche la gente attorno a te pi felice. Essere allegro non vuole dire guardare il mondo con degli occhiali tinti di rosa, n rifiutarsi di affrontare il mondo e le sue sfide. Significa che sei incredibilmente intelligente perch

sai che se vivi in uno stato di piacere ed anticipazione positiva - cos intenso da trasmettere un senso di gioia a quelli attorno a te - puoi avere l'impatto necessario per affrontare qualunque sfida tu incontri.

210
EMOZIONE DI POTERE N9 Proteggere la propria vitalit essenziale; se non ti occupi della tua salute, pi difficile godere le tue emozioni. Contrariamente al credo popolare, stare fermo non conserva l'energia. II sistema nervoso ha bisogno di muoversi per avere energia. Mentre ti muovi l'ossigeno scorre nel tuo sistema, quel livello di salute fisica che crea il senso emotivo di vitalit che ti serve per convertire le sfide in opportunit.

211
EMOZIONE DI POTERE N10 Non conosco un'emozione pi ricca del "dare" agli altri: il sentimento di chi sei come persona, come hai condotto la tua vita, quello che hai fatto e detto, ha toccato altri in modo profondo e significativo; questo il migliore dono nella vita. Il segreto di vivere dare.

212
Per i prossimi due giorni, in qualunque momento senti un'emozione indebolente, ricordati di ascoltare i messaggi di questo segnale d'azione. Usa le dieci Emozioni Rinforzanti come antidoti, mentre utilizzi la soluzione che intrinseca in ogni emozione "negativa".

Sezione

ACCETTARE LA SFIDA MENTALE DI DIECI GIORNI


SFIDA MENTALE E SISTEMA MASTER DI VALUTAZIONE
"La mente dell'uomo che si espande con una nuova idea non torna pi alle sue dimensioni originarie"
OLIVER WENDELL HOLMES

213
II segno di un vero campione la costanza. Dopotutto, chi vuole ottenere risultati solo di tanto in tanto? Chi vuole sentire la gioia solo per un momento, o essere al colmo delle forze solo sporadicamente? Vogliamo vivere costantemente tutte le emozione che rendono la vita preziosa. Allora, come si stabilisce la costanza? Tutto basato sulle tue abitudini. Sapere che cosa fare non sufficiente; devi fare quello che sai.

214
Lo stesso modo di pensare che ci ha portato dove ci troviamo, non ci aiuter ad andare dove vogliamo. Il cambiamento il nostro alleato pi forte, tuttavia tanti individui, aziende, o comunit gli resistono, giustificando le loro attuali strategie con la dimostrazione del successo di cui godono adesso. Eppure, forse, ci vorrebbe un approccio completamente diverso per produrre un nuovo livello di successo sia personale che professionale.

215
Compreresti una nuova Ferrari per poi lasciarla nel cortile di casa? Compreresti il computer, ultimo modello, per metterlo in un armadio? Sono sicuro che la tua risposta sarebbe un fortissimo "No!". Nello stesso modo, leggeresti questo libro per poi non utilizzare i validissimi strumenti che contiene? Sospetto di no. Per questo motivo, per tutta questa sezione, ti offrir un piano semplice per rompere le tue vecchie matrici di pensiero, di comportamento di percezione e ti mostrer come praticare immediatamente alcune delle nuove stra tegie rinforzanti che hai gi imparato. Ti garantisco che se segui questo piano alla lettera, riuscirai a far diventare le tue nuove matrici assolutamente coerenti.

216
Si, vero: non possiamo controllare il vento, o la pioggia, o altri capricci del tempo. Per possiamo virare a dritta per navigare seguendo la rotta che desideriamo.

217
Ogni persona d successo che conosco ha la capacit di rimanere salda, chiara e potente, al centro delle "tempeste" emotive. Come fa? Ho trovato che la gran parte di questi individui ha una regola fondamentale; mai dedicare di pi del 10% del tuo tempo al problema e sempre dedicare almeno 90% alla soluzione.

218
Come puoi avere il controllo immediato dei tuoi schemi mentali ed emozionali? Stai per scoprire una delle strategie pi efficaci mai ideate, un misto di realismo e ottimismo. Anni fa, pensare in positivo non era in cima alla mia lista delle soluzioni. Io credevo di essere intelligente rifiutando di vedere le cose meglio di quanto fossero. In verit, la vita un bilancio. Se ci rifiutiamo di vedere l'erbaccia che cresce nei nostri giardini, le nostre delusioni ci distruggeranno. Allo stesso tempo comunque distruttivo pensare al giardino come fosse infestato. Il sentiero dei leader consiste nel mantenere il senso dell'equilibrio. 1) Vedi la situazione com' ( non vederla peggio di quanto sia ). 2) Vedila meglio di quanto sia. 3) Falla diventare come la vedi!

219
II passo pi importante per togliere l'erbaccia dai nostri giardini mentali interrompere i nostri schemi limitanti. Il modo migliore per farlo accettare la Sfida Mentale di Dieci Giorni per avere il controllo consapevole dei nostri pensieri. Questo processo ti offre un'opportunit fantastica per eliminare gli schemi negativi e distruttivi. Molto semplicemente, la sfida questa: iniziando subito, per i prossimi 10 giorni impegnati a prendere il controllo totale di tutte le tue facolt mentali ed emotive. Decidi ora che non indugerai su nessun pensiero improduttivo, o sterile emozione, per dieci giorni consecutivi.

220
LA SFIDA MENTALE DI DIECI GIORNI Benvenuto nei dieci giorni, una esperienza simile non l'hai mai vissuta prima! Ecco le regole del gioco: 1) Per i prossimi dieci giorni consecutivi, rifiuta di occuparti di qualsiasi pensiero o emozione improduttiva. Rifiutati di indugiare su qualsiasi domanda indebolente, o vocabolario o metafora devitalizzante. 2) Quando ti accorgi che ti stai focalizzando sul negativo, usa qualsiasi delle tecniche gi apprese per ricentrarti subito.

3) Per i prossimi dieci giorni, ogni mattina, preparati al successo ponendoti le Domande Rafforzative Mattutine.

221
LA SFIDA MENTALE DI DIECI GIORNI (continua) 4) Per i prossimi dieci giorni consecutivi , sii sicuro di focalizzarti interamente sulle soluzioni e non sui problemi. Nel momento in cui percepisci una possibile sfida, immediatamente focalizzati su una possibile soluzione. 5) Se ti accorgi che stai indugiando su un pensiero, o emozione improduttiva, non sprecare tempo a rimproverarti - ma cambia subito il tuo stato. Tuttavia, se continui a indugiare su pensieri, o sentimenti improduttivi, per un certo periodo, devi aspettare fino alla mattina seguente, poi ricominciare i dieci giorni daccapo senza preoccuparti di quelli gi completati.

222
Sei proprio sicuro di essere pronto per iniziare un nuovo approccio alla vita? Non cominciare questo impegno di dieci giorni se non sei certo di affrontare l'intero periodo di tempo. Questa non una sfida per i poco grintosi. E' solo per coloro che sono veramente decisi a condizionare il loro sistema nervoso per nuove, rinforzanti strutture che li porteranno a livelli di successo ancora pi alti. E' per quelli che vogliono fare diventare tutto ci che hanno imparato intellettualmente - NAC, domande, Vocabolario di Trasformazione, cambiamento di focus e fisiologia - una parte della loro esperienza quotidiana.

223
Come puoi ottenere maggiore motivazione per assicurarti il mantenimento della Sfida Mentale di Dieci Giorni? Annuncia ai tuoi amici, alla famiglia e ai colleghi ci che stai facendo e chiedi loro appoggio per mantenerti sulla "retta via". Oppure, meglio ancora, trova un compagno che voglia fare la Sfida Mentale di Dieci Giorni con te. Inoltre, un'idea eccellente tenere un diario per l'intero periodo in cui attui la Sfida Mentale. Prendendo nota di come tu sia riuscito ad affrontare le matrici improduttive, creerai una specie di mappa di valore inestimabile da riguardare nel futuro, ogni qualvolta incontrerai un ostacolo.

224
Tanti anni fa scoprii un'abitudine che successivamente si rivelata una delle pi preziose della mia vita: leggere almeno per 30 minuti al giorno. Jim Rohn, uno dei miei insegnanti, mi disse che leggere qualcosa di sostanzioso, qualcosa di valore, qualcosa di nutriente, qualcosa che potesse insegnare nuove distinzioni, aveva pi importanza che mangiare. "Salta un pasto," disse "ma non mancare la tua lettura." Quindi mentre affronti la tua Sfida Mentale di Dieci Giorni e pulisci il tuo sistema., nutrilo con materiale letterario che ti fornisce strategie ed intuizioni per guidarti nel nuovo stile di vita che hai scelto. Ricordati, i leader sono lettori.

225
Che cosa far la Sfida Mentale di Dieci Giorni per te? 1) Ti render consapevole di tutte le tue matrici mentali che ti trattengono. 2) Ti costringer a cercare alternative rinforzanti. 3) Ti dar una ventata di autostima ogni volta che assumerai il controllo dei tuoi processi mentali per rimediare la situazione. 4) Ancor pi importante, ti aiuter a creare nuovi abitudini, nuove massime e nuove aspettative che ti guideranno verso un'esperienza pi ricca della vita.

Il successo sequenziale; risulta da una serie di piccole discipline. Come un treno che accelera pian piano fino a raggiungere la velocit, questo esercizio che lascia indietro vecchi schemi rifornendotene di nuovi, ti dar un impeto senza precedenti.

226
Questo soltanto un esercizio di dieci giorni? Non proprio. Non devi mai pi tornare ai tuoi schemi negativi, se non vuoi. Questo la tua opportunit di diventare un essere "dedito" al focus positivo per il resto della tua vita. Se dopo aver bandito le tue matrici mentali tossiche, per dieci giorni, vorrai ritornarci, fallo pure. Per, sono pronto a scommettere che, una volta consapevole delle possibilit, tornare indietro ti sembrer disgustoso. Semplicemente ricordati che, se perdi la strada, sai come utilizzare una quantit di strumenti per rimetterti sulla strada giusta - subito.

227
Una delle cose che amo di pi l'opportunit di svelare il mistero del comportamento umano ed offrire soluzioni che veramente migliorano la qualit della vita della gente. Indagando in profondit, individuo punti chiave su cui fare leva - convinzioni globali, metafore, ecc. - per facilitare il cambiamento. Ogni giorno vivo il ruolo di Sherlock Holmes, mettendo insieme i pezzi di puzzle del background, unico in ogni individuo. Laddove ci sono indizi rilevanti al comportamento umano, evidenti quanto il giorno e la notte, altre volte gli indizi sono un po' pi sottili e ci vogliono ulteriori indagini per svelarli. Alla fine, comunque, si riducono a specifici elementi chiave. La differenza tra la gente sta nel suo modo di ragionare. E' il modo in cui la gente decide che cosa significano le cose, che cosa dovrebbe fare, che io chiamo Sistema Master di Valutazione.

228
L'importanza di comprendere il comportamento umano si dimostra meglio con una metafora. Immagina qualcuno che sta accanto a un fiume. All'improvviso sente un grido d'aiuto e vede un uomo che sta annegando, quindi si lancia nell'acqua per salvarlo. Mentre sta riprendendo fiato, sente altre urla e di nuovo salta in acqua, questa volta per salvarne due. Prima che abbia la possibilit di riprendersi, sente altre quattro persone urlare aiuto. Per il resto della giornata s occupa di salvare una persona dopo l'altra dal torrente in piena. Se soltanto avesse fatto una camminata a monte avrebbe scoperto, all'inizio, chi era che buttava tutta questa gente nel fiume! Quali sono gli sforzi che potresti risparmiarti se, per risolvere i problemi, ti indirizzassi verso la causa anzich l'effetto?

229
Dopo aver imparato il Sistema Master di Valutazione, avrai maggior capacit di influenzare il tuo comportamento e quello degli altri. C' una chiara scienza per rilevare il modo in cui valuti i tuoi problemi e le opportunit nella vita. Capire i componenti del tuo sistema decisionale pu aiutarti non solo a capire il tuo comportamento, ma anche a prevedere ci che ti respinger e ti attirer. Come vedrai, tra poco, ci sono cinque componenti che determinano come valuti qualsiasi cosa - da quello che dovresti mangiare per cena, alla decisione di sposarti o no. Ognuno di noi ha una combinazione personale di questi componenti ed questo che rende le nostre vite tutte uniche.

230

Quando si devono affrontare sconvolgimenti in un rapporto, non sarebbe davvero fantastico capire il comportamento dell'altra persona cos da far pace subito? In un matrimonio, particolarmente importante vedere oltre lo stress quotidiano, per poter nutrire il legame che vi ha attratti all'inizio. Se il tuo coniuge stressato per motivi di lavoro e trasmette la sua frustrazione, non vuoi dire che il matrimonio sia fallito. Indica comunque che bisogna dare pi attenzione e focalizzarsi sull'appoggio da offrire alla persona che ami. Tu non giudicheresti la borsa soltanto dopo aver visto un giorno di calo precipitoso di 30 punti; allo stesso modo, non puoi giudicare il carattere di una persona su un caso isolato. Le persone non sono i loro comportamenti. Se capisci che cosa le motiva, le comprenderai davvero.

231
Se c' una cosa che ho imparato nel ricercare le convinzioni di fondo e le strategie dei nostri leader attuali, che valutazioni superiori creano una vita superiore. Per esempio, coloro che hanno successo nel mondo finanziario hanno modi migliori per valutare i rischi e i risultati delle opportunit che si presentano. Anche se quasi tutti hanno accesso approssimativamente alla stessa informazione, il sistema dei maestri della finanza per decidere quale significato dare alle cose e quali azioni adottare, che da a loro il vantaggio. Coloro che hanno relazioni durevoli sono superiori nel loro modo di valutare come rispondere al loro coniuge in situazioni di stress. Coloro che sono pi felici hanno un modo pi efficace di valutare i "problemi" della vita. La bella notizia che puoi risparmiarti anni di dolore imitando le strategie di quelli che gi godono del successo.

232
Finch non prendiamo il controllo delle nostre procedure di valutazione, queste possono condurci per una strada che ci fa dubitare delle nostre abilit. Immagina d giocare a tennis e di fare una brutta battuta. Pi che mai, la gente comincia a generalizzare in modo debilitante: "che battuta tremenda!", diventa per te: "non riesco a giocare per niente." Non cadere in questo ciclo di autocommiserazione. Proprio adesso, identifica almeno un avvenimento che avrai esagerato in senso negativo. L'hai fatto nei tuoi rapporti? Con l'esecuzione del tuo lavoro? Con le tue abilit fisiche? Decidi ora di interrompere questo schema. Grida "smettila!" la prossima volta che cominci. Lascia andare e focalizzarti su ci che vuoi compiere. Noterai il cambiamento immediato che questo produce.

233
Un denominatore comune delle persone di successo il loro costante impegno nel fare valutazioni superiori. Il grande giocatore di Hockey, Wayne Gretzky non un'eccezione. Non forse il pi grande, il pi forte e pi veloce giocatore della Serie 'A'? Lui non lo ammette. Quando gli ho chiesto qual'era il motivo per cui era cos bravo, lui ha risposto che, mentre la gran parte degli altri pattinano verso il disco, lui va nella direzione del disco. Questa sua abilit di prevedere - valutare la velocit e la direzione del disco, le strategie e l'impeto degli altri giocatori gli permette di piazzarsi nella posizione migliore per fare goal. Se tu avessi cercato di prevedere qualcosa relativa ad una situazione in cui ti trovi adesso, riesci a vedere che enorme differenza avresti potuto creare?

234
Ci sono state delle volte in cui qualcuno ti ha detto qualcosa che ti ha fatto piangere, mentre magari un'altra volta ti avrebbe fatto ridere? Molto probabilmente la differenza si potrebbe trovare nello tuo stato d'animo d'allora. Il tuo stato mentale/emotivo il primo elemento del tuo Sistema Master di Valutazione. Se ti trovi in uno stato di autostima e aspettativa positiva, le decisioni che prendi saranno completamente diverse da quelle che prenderesti se fossi in uno stato di vulnerabilit e paura. Mentre ha senso essere cauto in certe circostanze, in altre pu diventare un impedimento. Accertati

di essere in uno stato di grandi capacit, anzich in uno passivo e di sopravvivenza, quando il momento di decidere di fare, o interpretare qualcosa.

235
Le domande costituiscono la seconda parte costruttiva del tuo Sistema Master. Prima di fare qualsiasi cosa, devi prima valutare: "che cosa significa questo e che cosa devo fare per evitare il dolore e/o ottenere piacere?" L'entrare in azione o meno, fortemente influenzato dalle domande specifiche che ti fai. Ti stai domandando se chiedere a una persona di uscire con te e forse abitualmente ti blocchi cos "cosa succede se questa persona mi respinge, o resta offesa per il mio approccio?" Se cos, piuttosto probabile che passerai attraverso una serie di valutazioni che ti porteranno a non cogliere l'opportunit. Se, invece, ti poni domande come "non sarebbe bello conoscere questa persona? Quanto mi divertirei se riuscissi a fare amicizia con questa persona?". Queste domande sicuramente ti spingeranno a cogliere il momento!

236
Tutti noi vogliamo sentire pi piacere e meno dolore, ma ognuno ha imparato lezioni diverse su come farlo. Come risultato, ognuno di noi ha imparato a valutare certe emozioni pi di altre. Per esempio, per certe persone il pi grande piacere la sicurezza, mentre per altre l'avventura. La tua scala di valori, il terzo elemento del Sistema Master, solamente una lista degli stati che ritieni siano i pi importanti per te da vivere (piacere-producenti) e i pi importanti da evitare (doloreproducenti). Tutte le tue decisioni sono spinte dal tuo desiderio inconscio di realizzare i tuoi valori di piacere e di evitare i valori di dolore. Per esempio, se tu dai valore all'amore, ma vuoi, allo stesso tempo, evitare assolutamente il conflitto, non credi che questo influenzerebbe il tuo livello di onest nel rapporto personale?

237
II quarto elemento del tuo Sistema Master sono le tue convinzioni. Le convinzioni globali determinano le tue aspettative su te stesso, altre persone e la vita in generale; spesso controllano perfino ci che sei disposto a valutare gi dall'inizio. Una categoria speciale di convinzioni sono le regole; ti dicono che cosa deve succedere per sentire che i tuoi valori sono stati soddisfatti. Per esempio, alcune persone credono "se tu mi ami, allora, non alzerai mai la voce con me." Questa regola far valutare a quelle persone che la voce alterata un segno di mancanza d'amore, anche se questo non affatto vero. Hai una regola o un'altra convinzione che applichi nei tuoi rapporti? Ti stata d'aiuto o ti ha ostacolo?

238
Come costruiamo le convinzioni? Il quinto elemento nel tuo Sistema Master sono i tuoi riferimenti il miscuglio di esperienze e di informazioni che sono depositati nel tuo gigantesco raccoglitore che si chiama cervello. Questa la materia prima che utilizzi per costruire le convinzioni che guidano le tue decisioni. Tu hai esperienze (riferimenti) illimitate a cui puoi ricorrere; ci che sceglierai determiner il significato che tu trarrai da un'esperienza, come ti far sentire e che cosa farai. Come esempio dell'importanza dei riferimenti, puoi vedere che differenza farebbe se tu fossi cresciuto in un ambiente in cui dovevi seguire rigide regole, rispetto ad un altro in cui ti sentivi amato senza condizioni? Disciplinato contro viziato? In che modo questo avrebbe potuto influenzare il tuo modo di valutare la vita, la gente o le opportunit?

239

Per stimolarti a pensare a come il Sistema Master funzioni lascia che ti faccia una domanda: qual' il tuo ricordo pi prezioso? Nel rispondermi, che cosa hai fatto? Probabilmente il primo passo stato di ripetere la domanda. Poi, probabilmente hai cercato i tuoi riferimenti, ripassando le miriadi di esperienze della tua vita prima di selezionarne una. Ma forse hai rifiutato di sceglierne una, perch hai la convinzione che tutte le esperienze della vita sono preziose, oppure che selezionandone una denigreresti tutte le altre. Pu anche darsi che avessi addirittura difficolt nel richiamare dei ricordi, preziosi o non, perch i sentimenti che associ con "vivere nel passato" sono valori da evitare. Vedi come il tuo Sistema Master determina non solo che cosa e come tu valuti, ma anche che cosa sei disposto a valutare?

240
Che cosa crea maestria? Indiscutibilmente i maestri sono semplicemente coloro che hanno pi riferimenti di noi altri su che cosa porta al successo o frustrazione in un certo campo. Ogni giorno ci si presenta un'altra opportunit di assorbire nuovi riferimenti che possono aiutarci a rafforzare le nostre convinzioni, raffinare i nostri valori, porre nuove domande e accedere agli stadi che ci spingono nella direzione in cui vogliamo andare.

241
Tu puoi subito fare dei cambiamenti globali che influiscono contemporaneamente su come pensi, senti ed agisci in diverse aree della tua vita. Come? Semplicemente spostando uno dei cinque elementi del tuo Sistema Master. Per esempio, invece di condizionarti solo a sentire diversamente il rifiuto, potresti adottare una nuova convinzione come "io sono la fonte di tutte le mie emozioni. Niente e nessuno pu cambiare come mi sento tranne me stesso. Se ho una reazione a qualcosa, io posso cambiarla in un attimo." Se tu accettassi con entusiasmo questa convinzione, potresti vedere come essa eliminerebbe non solo la tua paura di essere rifiutato, ma anche i tuoi sentimenti di rabbia, frustrazione o inadeguatezza? Improvvisamente, tu diventeresti il "maestro" del tuo destino.

242
Un altro modo di sormontare i sentimenti di rifiuto o inadeguatezza, cambiare la tua scala di valori , mettendo, per esempio, la gratitudine o il contribuire in cima. Cos, se tu venissi respinto, non avrebbe importanza; piuttosto che focalizzarti sulle tue percepite deficienze, ti concentreresti su che cosa avresti ancora da dare per aiutare la persona o migliorare la situazione in qualche modo. Oppure ti sentiresti cos grato per la tua vita che nessun tipo di rifiuto potrebbe toccarti. Infatti, non lo percepiresti neanche come tale. Queste emozioni ti farebbero sentire permeato di un senso di gioia e di appartenenza senza precedenti. Semplicemente spostando uno qualsiasi di questi cinque elementi del tuo Sistema Master di Valutazione, puoi trasformare istantaneamente ogni area della tua vita.

243
Hai mai avuto problemi nel mantenere un semplice impegno come andare in palestra? Molto probabilmente lo facevi diventare troppo complesso, focalizzandoti sulle dozzine di cose individuali che dovevi fare. Forse pensavi " troppo faticoso." Si deve andare al centro sportivo, parcheggiare, pagare, trovare un armadietto, spogliarsi, fare la doccia ecc, ecc... Per quando pensi alle cose che sono semplici da fare, le consideri assai diversamente. Vuoi mangiare? Certo! Vuoi andare in spiaggia? Subito! Cosa c' da fare? Saltiamo in macchina e andiamo! La differenza non nei compiti, ma in come li valuti. Cambia le tue valutazioni e subito la tua vita cambia.

Sezione

LA TUA BUSSOLA PERSONALE


VALORI E REGOLE
" Niente di splendido mai stato compiuto se non da coloro che osavano credere che qualcosa dentro di loro fosse superiore alle circostanze'
- BRUCE BARTON

244
Se vogliamo ottenere il pi profondo appagamento, possiamo realizzarlo in un solo modo: decidendo che cosa desideriamo di pi nella vita - quali sono i nostri pi alti valori - e poi impegnarci a vivere con questa decisione tutti i giorni.

245
Chi sono le persone maggiormente ammirate nella nostra cultura? Non sono forse coloro che hanno una solida convinzione nei loro valori, persone che non solo professano le loro massime, ma vivono anche attraverso esse? Tutti noi rispettiamo uomini e donne che mantengono fede ai propri principi, anche se noi non siamo d'accordo con le loro idee su ci che giusto o sbagliato. C' una forza, che non pu essere negata, in individui che conducono le proprie vite in una maniera coerente - le loro filosofie ed azioni sono in armonia. Fai diventare la coerenza il tuo scopo: c' qualcosa che fai costantemente che incoerente con ci che credi sia giusto? Agisci subito per rettificarla. Poi pensa un attimo: "qual' un valore o un principio per cui vivi assolutamente e in quale modo ha migliorato la tua vita?"

246
C' un film in cui un insegnante, Jaime Escalante, dimostra con forza il potere esercitato da coloro che possiedono una chiarezza totale su ci che stimano di pi e per cui hanno fede. La sua passione per l'insegnamento non viene trasmessa ai suoi allievi tramite una tecnica particolare, ma attraverso il suo modo di essere che ne era la manifestazione stessa. Insegnava ad una generazione considerata "persa", non solo come passare l'esame di matematica (una cosa considerata impossibile), ma anche come avere stima di s, avere rispetto per il retaggio "Latino" ed inoltre il potere dell'educazione per migliorare la qualit delle vita, per sempre. Il suo impegno assoluto verso le mete pi alte riusciva a trasformare le vite dei suoi giovani. Che cosa potresti compiere se tu fossi completamente focalizzato su quello a cui tieni di pi nella vita?

247
Se l'amore, il successo, o l'integrit hanno importanza per te, allora fanno parte del tuo sistema di valori. Un valore uno stato emotivo che credi sia assai importante vivere (per la gratificazione che ti dar), o evitare (per il dolore che ti porter). Tutta la nostra abilit di decidere viene motivata da queste convinzioni: in che modo potr una certa azione portarci verso un valore di piacere? Ci aiuter ad evitare o ad allontanarci da un valore di dolore? Qual' una delle emozioni pi piacevoli a cui tieni e qual' un'emozione cos dolorosa che faresti quasi qualunque cosa per evitarla?

248

I valori di piacere sono conosciuti come valori di avanzamento; comprendono emozioni come amore, gioia, libert, sicurezza, passione e pace mentale. I valori di dolore (per es. rifiuto, depressione, solitudine) sono conosciuti come valori di allontanamento. Mentre prendiamo decisioni, noi consideriamo quali di questi stati, dolore o piacere, saranno una conseguenza delle nostre azioni. Nei prossimi giorni comincerai a definire con chiarezza non solo gli stati emotivi che guidano tutte le tue decisioni, ma anche l'ordine d'importanza. Per esempio sar possibile che tu possa valorizzare sia la sicurezza che l'avventura. Determinare a quale dei due dare pi importanza, ti aiuter a essere pi efficace nel prendere decisioni in linea con ci che ti dar felicit a lungo termine.

249
Oltre ai valori di "avanzamento" e "allontanamento", ci sono altre due categorie di valori: i valori finali ed valori veicolanti. Per esempio, potresti dire che dai valore alla tua automobile, mentre, in realt, solo un mezzo per viaggiare. In realt, il valore finale che cerchi uno stato emotivo, come eccitazione (Pontiac), prestigio (Mercedes), o sicurezza (Volvo). Ricorda, la nostra voglia di realizzare i nostri valori finali il motore della nostra abilit decisionale. Purtroppo, la gente spesso prende decisioni assecondando i propri desideri di soddisfare i valori veicolanti (gli scopi), per non riesce a ottenere ci che pi importante: i valori finali (i bisogni motivanti della propria vita).

250
Hai mai detto " vorrei tanto essere fidanzato"? Magari ci sei riuscito, solo che dopo un po' di tempo ti sei reso conto: "non voglio un rapporto!"? Il motivo che il rapporto stato solo un mezzo per raggiungere un fine. Quello che volevi in realt era ci che pensavi che un rapporto ti avrebbe dato: i valori finali di amore, compagnia, o intimit. I rapporti non conducono automaticamente a questi valori pi importanti. Devi ricordare che questi sono i tuoi veri scopi e costantemente agire e reagire, tenendo conto di loro. Ricordati, puoi realizzare i tuoi valori veicolanti nella vita (denaro, posizione, laurea, figli, rapporti) e restare infelice comunque. Se non vivi in simbiosi con i tuoi pi profondi valori (finali), sicuramente potrai realizzarti, ma ti mancher la pi grande realizzazione che meriti davvero.

251
Anche se ci sono molti stati emotivi che consideriamo valori personali, ad alcuni teniamo pi che ad altri. Di nuovo, quegli stati per i quali faremmo il massimo per raggiungerli, si possono chiamare valori di "avanzamento", come amore, successo, libert, intimit, sicurezza, avventura, potere, passione, comodit, e salute. Una volta identificati i tuoi valori, puoi indagare oltre per scoprire una scala in cui inserirli. Di tutti gli esempi sopraindicati, quali sono quelli che ritieni pi importanti degli altri? Prendi un momento, ora, per metterli in ordine da 1 a 10 , 1 lo stato emotivo a cui tieni di pi. VALORE Amore Successo Libert Intimit Sicurezza PUNTEGGIO VALORE Avventura Potere Passione Comodit Salute PUNTEGGIO

252

Proprio come i valori di avanzamento, ognuno di noi ha una scala di valori che farebbe di tutto per evitarla. Tra i valori di allontanamento pi comuni ci sono il rifiuto, la rabbia, la frustrazione, solitudine, depressione, fallimento, umiliazione, senso di colpa. Classifica questi esempi da 1 a 8, 1 lo stato emotivo per cui faresti di pi per evitarlo. VALORE Rifiuto Rabbia Frustrazione
Solitudine

PUNTEGGIO VALORE Depressione Fallimento Umiliazione


Senso di colpa

PUNTEGGIO

253
Se ti chiedessi di andare a fare paracadutismo, lo faresti? Dipenderebbe, fra tutte le cose, dalla dinamica della tua scala di valori. Per esempio, se il tuo primo valore di avanzamento fosse sicurezza e il tuo primo valore di allontanamento fosse paura (significando che faresti quasi qualsiasi cosa per evitarla), probabile che non andresti! Ma se il tuo primo valore di allontanamento fosse il rifiuto e tu pensassi che i tuoi amici ti criticherebbero se non ci andassi? Siccome la gente fa di pi per evitare il dolore che per guadagnare il piacere, la tua necessit di evitare il rifiuto potrebbe vincere sul tuo attaccamento al bisogno di sicurezza. Hai mai sentito che, mentre un valore ti spingeva avanti, un altro, contemporaneamente, ti tirava indietro? Prendere decisioni non altro che la definizione chiara di valori.

254
Uno dei pi importanti motivi per definire con chiarezza la tua scala di valori, scoprire alcuni valori conflittuali che forse ti stanno trattenendo. Per esempio, se il successo il tuo primo valore di avanzamento e il rifiuto il primo di allontanamento, puoi immaginare come questi due impulsi potrebbero essere in opposizione? Il tentativo di raggiungere il piacere del successo senza rischiare il dolore del rifiuto non potr mai funzionare. Infatti, probabile che saboteresti il tuo successo prima di arrivarci perch la paura del rifiuto ti precluderebbe di correre i rischi necessari per raggiungere qualunque tipo di successo significativo. La soluzione che verr descritta nelle prossime pagine di questo libro, un processo di due passi; consapevolezza e prendere decisioni coscientemente.

255
PASSO N 1 A: CONSAPEVOLEZZA DI VALORI L'unica cosa che devi fare per scoprire i tuoi valori di avanzamento chiedere a t stesso: che cos' la cosa pi importante per me nella vita? Fai un brainstorming per avere delle risposte, tenendo in mente che vuoi scoprire i tuoi valori finali, gli stati emotivi che desideri sentire di pi. Dopo aver fatto la tua lista, fai una classifica in ordine d'importanza; es.: N 1, lo stato che valuti di pi; N 2, quello a cui tieni un po' meno ecc, ecc...

256
PASSO N 1 B: CONSAPEVOLEZZA DI VALORI Per scoprire i tuoi valori di allontanamento chiediti "Quali sono le emozioni pi importanti per me che devo evitare di sentire? Quali sono i sentimenti per cui farei quasi tutto pur di evitarli?" Fai un brainstorming delle tue risposte.

Dopo aver fatto la tua lista, fai una classifica in ordine d'importanza; per es. N 1, lo stato emotivo per cui faresti di tutto per evitare di sentirlo (rappresenta il dolore potenzialmente pi grande); N 2, lo stato emotivo meno intenso ecc, ecc...

257
PASSO N 2: PRENDERE DECISIONI COSCIENTEMENTE Mettendo in luce i tuoi valori attuali, avrai scoperto quali sono le priorit che sono state condizionate e che fanno parte della tua vita e il sistema di dolore e piacere che ti sta guidando. Ma sei vuoi avere un ruolo attivo nel disegnare la tua vita - ricominciando daccapo se necessario devi prendere qualche altra decisione oggi. Poniti queste domande: 1) Quali devono essere i miei valori per creare il mio destino finale, per fare di me una persona migliore, come potrei essere, per avere il pi grande impatto possibile nella mia vita? 2) Quali altri valori ho bisogno di aggiungere alla mia lista delle priorit?

258
Che cosa hai realizzato creando un'altra lista di valori? Non solo un mucchio di parole su un foglio di carta? La risposta si - se non ti condizioni per usarle come la tua nuova bussola della vita. Se lo fai, comunque, i tuoi valori ti aiuteranno a navigare in mari calmi e tempeste impetuose, rendendoti capace di pilotare la rotta che avrai tracciato verso il tuo destino. Tienili bene in vista durante il giorno. Dai una copia della lista agli amici affinch ti diano lo stimolo per restare sulla "retta via". Visualizza, pensa e senti i benefici del vivere con questi valori, finch le attese dei tuoi compensi emotivi non ti condizionino fino a trasformare quei benefici stessi in una parte della tua vita quotidiana.

259
Che cosa deve succedere per farti sentire bene? Devi essere abbracciato, amato, lodato? Devi guadagnare un miliardo? Giocare bene a calcio? Essere rispettato dal tuo capo? Guidare la macchina giusta? Frequentare le feste giuste? Raggiungere l'illuminazione spirituale? O solo apprezzare un tramonto? La verit che niente deve succedere per farti sentire bene. Puoi sentirti bene subito se vuoi! Alla fine, quando tutto ci succeder, chi ti far sentire bene? Tu stesso! Allora, perch aspettare? L'unica cosa che ti sta fermando una tua regola (una convinzione) la quale dice che tutte queste cose devono succedere prima che tu possa sentirti bene. Rompi queste regole arbitrarie, e vivi la gioia che meriti.

260
Se devi avere una regola per la felicit, fa che sia questa: "Niente deve succedere per farmi sentire bene! Mi sento bene perch sono vivo! La vita un dono e me la godo". Abraham Lincoln disse "la maggior parte della gente tanto felice quanto decide di esserlo." La storia della sua vita e le storie di altri che hanno trionfato sulle tragedie, testimoniano che siamo noi ad avere il controllo della nostra sorte. Adotta questa regola e decidi di elevare le tue massime per l'unica cosa su cui hai il controllo assoluto - te stesso. Vuoi dire che ti sei impegnato ad essere intelligente, flessibile e creativo abbastanza per trovare continuamente un metodo per guardare la tua vita in modo che qualsiasi esperienza diventi pi arricchente.

261

Come sappiamo se stiamo vivendo in coerenza con i nostri valori? Dipende completamente dalle nostre regole: quelle convinzioni che abbiamo in merito a ci che deve succedere se vogliamo sentirci felici, in salute, realizzati. E' come se avessimo un tribunale in miniatura in mente. Le nostre regole personali sono in effetti il giudice e la giuria, che decidono se le nostre azioni hanno aderito ai criteri necessari affinch si possa celebrare il compimento di un certo valore; esse determinano se ci sentiamo bene o male in una tale situazione, se ci creiamo dolore o piacere.

262
Una domanda importante a cui rispondere ogni qualvolta sentiamo dolore nella nostra vita, "questo dolore il risultato della mia situazione, o delle mie regole di come considerarlo? Il mio malessere contribuisce al miglioramento della situazione? Qual' la regola (convinzione), che devo avere per sentirmi male in questa situazione?". E' vitale esaminare le nostre regole per essere certi che siano intelligenti ed adatte. Per certa gente le regole per sentirsi bene sono, ad esempio, che i figli debbano andar bene a scuola, che le proprie vendite siano le migliori, che non si superi un certo peso e ci si senta rilassati e poco stressati, sempre! Puoi immaginare quanto spesso qualcuno con queste regole si possa sentire bene? Esamina le tue regole. Sii sicuro che ti servano!

263
E' incredibile quanta gente abbia creato un'impressionante quantit di regole per sentirsi male (regole di dolore) e cos pochi modi per sentirsi bene (regole di piacere). Adesso, decidi quale buona regola adottare per sentirti pi frequentemente amato. Invece di avere come tua regola per l'amore questa: "solo quando una persona mi dice costantemente che mi ama......mi compra dei regali costosi.......mi porta in viaggi esotici..........mi tocca costantemente..... disposta a fare cose che odia pur di farmi felice" - che chiaramente limiterebbe quanto spesso ti sentiresti amato - forse potresti semplificare le tue regole cos: "io sento l'amore ogni volta che formulo pensieri amorosi, o esprimo il mio amore, o calore, a chiunque."

264
Le regole che governano la tua vita sono oggi ancora adatte alla persona che sei diventata? Hai mantenuto delle regole che ti hanno aiutato nel passato, ma che ti fanno male nel presente? Per esempio, forse tempo fa, aveva importanza essere il pi forte e non dimostrare mai le tue emozioni. Tuttavia, mentre questa regola ti aiutava a scuola, forse oggi non molto adatta per creare un rapporto personale durevole. Nello stesso modo, se la tua professione di avvocato, stai attento a non portare la metafora del tuo lavoro - e le regole che l'accompagnano - a casa. Altrimenti, interrogherai il tuo coniuge ogni sera. Quali sono le regole del passato che puoi eliminare adesso?

265
Come sai d'aver raggiunto il successo? Due uomini con regole diverse per il successo hanno partecipato ad uno dei miei seminari. Uno era un uomo d'affari di rilievo con tutti i motivi per sentirsi in cima al mondo: un matrimonio felice, cinque bei figli, guadagnava pi che bene e un gran bel fisico. Nonostante tutto si sentiva un fallito. Perch? Aveva delle regole completamente poco ragionevoli. Allo stesso tempo, un altro che non aveva nessuno dei "vantaggi" del manager, si sentiva veramente di successo. Quando gli ho chiesto il motivo per cui si sentisse cos, mi ha risposto "devo solo svegliarmi la mattina e rendermi conto che sono vivo - perch ogni giorno merita di essere vissuto pienamente!" Quale di questi due pensi che abbia pi successo?

266
Sicuramente vogliamo usare la forza dei nostri obiettivi, l'attrazione di un futuro irresistibile, per andare avanti. Ma dobbiamo esseri sicuri che, in fondo, noi abbiamo delle regole che ci permettono di essere felici ogni volta che vogliamo. Che cosa deve succedere per farti sentire felice, sicuro, amato, coronato dal successo?

267
Come fai a sapere se una regola ti indebolisce e che bisogna quindi cambiarla? La tua regola ti indebolisce se: 1) impossibile da seguire (se i tuoi criteri sono cos complessi, o numerosi o rigidi, che non riesci mai a vincere il "gioco della vita"). 2) Qualcosa che non puoi controllare determina se la regola viene seguita o no (es. se gli altri ti devono rispondere in un certo modo prima che tu riesca ad essere felice). 3) Ti da solo poche possibilit di sentirti bene e tante per sentirti male (es. ti senti bene solo quando tutto va esattamente come hai previsto, ma male quando capita qualcos'altro).

268
Adesso comincia a prendere controllo delle tue regole. Rispondi alle seguenti domande nel modo pi esauriente possibile: 1) Che cosa ci vuole per farti sentire di successo? 2) Che cosa ci vuole per farti sentire amato? Dai figli, dal coniuge, dai genitori e da qualsiasi altro importante per te? 3) Che cosa ci vuole per farti sentire sicuro di te? 4) Che cosa ci vuole per farti sentire eccellente in qualunque area della tua vita?

269
Ogni sconvolgimento che hai avuto con un'altra persona stato uno sconvolgimento di regole. Tu non eri sconvolto con quella persona; tu eri sconvolto perch lui, o lei, aveva violato una delle tue regole, una delle tue massime o convinzioni, su come le cose dovevano o sarebbero dovute andare. Infatti, potevi essere anche tu a violare una delle tue regole sul comportamento, sul pensare e il sentire. La prossima volta che inizi ad essere disturbato da qualcuno, ricorda che non sei sconvolto da quella persona. Stai reagendo alle tue regole sulla situazione. Semplicemente chiediti "qual' la cosa pi importante in questo caso: le mie regole, o il mio rapporto con questa persona?" Usa questa formula per rifocalizzare su come comunicare in un modo pi sincero e vedrai che riuscirai subito a trasformare una situazione conflittuale.

270
Non puoi aspettarti che la gente rispetti le tue regole, se non le comunichi chiaramente. E non aspettarti che la gente viva secondo le tue regole se non sei disposto a scendere almeno a qualche compromesso e a rispettare qualche regola altrui. Ricorda inoltre, che anche se avrai gi chiarito le tue regole in anticipo, i malintesi potranno sempre capitare. E' per questo motivo che cos importante che ci sia una comunicazione continua. Mai dare nulla per scontato quando si tratta di regole; sempre comunicare.

271
Certe regole hanno pi potere di smuoverci rispetto ad altre. Pensa ad una regola nell'area della salute che non violi assolutamente mai. Quali parole usi per descrivere questa regola "inviolabile"? Tanti direbbero "non devo mai prendere droghe." Invece, come esprimi una regola che di tanto in

tanto infrangi, ma di cui ti pent dopo? Certe persone direbbero "Beh, non dovrei mangiare cibo da fast food......" Dopo aver imparato le regole di migliaia di persone, posso dirti che le regole che tu esprimi come "non dovrei", le romperai. Mentre romperai raramente, o mai, le regole che esprimi come "non devo assolutamente". Chiamo quest'ultima regole di soglia. Come puoi convertire certi dei tuoi "dovrei" in "devo" e trarre immediato beneficio da questi cambiamenti?

272
Troppe regole possono rendere la vita insopportabile. Una volta vidi un programma televisivo che presentava il caso di venti famiglie, ognuna con cinque gemelli. Ad ogni coppia di genitori fu chiesto "qual' la cosa pi importante che avete imparato per conservare la salute mentale?" Un messaggio sentito ripetutamente era, "Non si devono avere troppe regole." Perch? Con cos tanti individui e personalit attorno, la logica dice che, se ci sono troppe regole, qualcuno ne infranger una ad ogni ora della giornata - e vivrai in uno stato di stress. Non sarebbe pi intelligente scegliere poche regole, ma buone - quelle pi importanti? Posso dirti questo, meno regole hai nei tuoi rapporti, pi felice sarai.

273
A proposito, io ho una regola per te: mentre progetti le nuove regole per la tua vita, devi divertirti! Sii stravagante; esplora oltre i limiti. Rompi le vecchie regole. Creane di nuove - ma pazze. E' tutta la vita che usi regole per limitarti o trattenerti; perch invece non ti fai qualche risata pensando a loro? Forse per sentire l'amore, sufficiente muovere un dito del piede. Suona strano ma chi sono io per dire che cos' che ti da piacere?

Sezione

10

LE CHIAVI PER ESPANDERE LA TUA VITA IDENTIT' E RIFERIMENTI


"Se facessimo tutte le cose che siamo capaci di fare, ci stupiremmo davvero"
THOMAS A. EDISON

274
Che cos' che ti rende diverso da tutto il resto della gente del mondo? Una componente molto importante della tua unicit sta nelle tue esperienze. Ogni cosa che tu hai fatto registrata non solo nella memoria cosciente, ma anche nel tuo sistema nervoso. Ogni cosa che tu abbia mai visto, udito, toccato, assaggiato o annusato, viene catalogata nel gigantesco archivio che il tuo cervello. Questi ricordi consci e inconsci si chiamano riferimenti. Noi contiamo su queste esperienze per avere convinzioni in cui credere, comprese alcune delle pi importanti come: chi siamo e che cosa siamo capaci di fare.

275
Quali sono le tue esperienze che hanno formato in modo pi inciso la tua vita? Prima di frequentare uno dei miei seminari, ai partecipanti viene chiesto di compilare un questionario dettagliato in cui elencare le cinque esperienze che credono abbiano formato pi profondamente la loro vita. La cosa affascinante che ci sono tante persone che hanno avuto le stesse esperienze (riferimenti), ma le hanno interpretate in modi radicalmente diversi. Cosicch le loro vite sono diverse oggi.

Due uomini perdono i genitori in giovane et. Uno usa quest'esperienza per isolarsi emotivamente da qualsiasi contatto intimo con altri, mentre l'altro diventa una delle persone pi estroverse e sensibili che si potrebbero mai conoscere. Non sono solo i riferimenti delle nostre vite che ci formano, ma, anche i significati che colleghiamo a loro.

276
Tu sei il grande progettista della tua vita, che tu l'abbia realizzato o no. Pensa a tutte le tue esperienze come ad un'enorme tappezzeria che pu essere composta, a tuo piacimento, in qualsiasi modo. Ogni giorno cuci un altro pezzo........ Crei un arazzo per nasconderti dietro, oppure tessi un tappeto magico per portarti a quote altissime? Ripassi il disegno continuamente affinch i ricordi, che ti rafforzano, diventino la parte pi importante della tua grande opera?

277
Prendi un momento per scrivere cinque esperienze che ti hanno pi profondamente formato. Dai non solo una descrizione dell'avvenimento, ma spiega anche che effetto ha avuto su di te. Se arrivi a qualcosa che sembra aver avuto conseguenze negative, subito reinterpretala, non importa con quanta fatica. Per questo potresti aver bisogno di fiducia; potrebbe richiederti una nuova prospettiva che finora non hai mai considerato. Ricorda solo che c' valore in tutta l'esperienza umana.

278
Per compiere qualsiasi cosa, ci occorre un senso di certezza. I nostri riferimenti ci aiutano a costruire questo importante stato emotivo. Tuttavia, se non abbiamo nessuna esperienza nel (riferimenti per) fare quella cosa, come possiamo essere cos certi? Renditi conto che non sei limitato alla tua reale esperienza: la tua immaginazione ha riferimenti illimitati per aiutarti. Ricorda che quando Roger Bannister raggiunse il primato del miglio in quattro minuti, era dovuto in gran parte al fatto che l'aveva gi compiuto nella sua immaginazione. Le sue raffigurazioni ripetute di stabilire il nuovo record gli suggerirono i riferimenti, quindi la convinzione, per estrarre da s la sua massima potenza. Quante barriere potresti distruggere se soltanto tu sfruttassi la forza della tua immaginazione per darti le esperienze di riferimento per vincere.

279
La tua immaginazione dieci volte pi potente della tua forza di volont. Sprigionata, essa fornisce un senso di certezza ed una visione cos persistente che va ben oltre a qualunque limitazione passata. Andre Agassi mi ha detto recentemente che, all'et di 10 anni, aveva vinto il campionato di Wimbledon migliaia di volte prima ....... nella sua mente. Le sue convinzioni costanti e vivide di vittoria gli davano la certezza interiore che quel desiderio si sarebbe compiuto realmente nell'estate del 1992. Quali sono i sogni che potresti realizzare tramite l'uso costante della tua immaginazione?

280
Un modo facile per incrementare immediatamente la tua personale "biblioteca di riferimenti di esperienza" esplorare nella ricchezza della letteratura, favole, miti, poesia e musica, attorno a te. Leggi libri, guarda il cinema, frequenta il teatro, vai ai seminari, parla agli sconosciuti. Tutti i riferimenti hanno potere e non si sa mai quale potrebbe cambiare la tua vita.

281
II potere che deriva dalla lettura di un grande libro, lo avverti quando cominci a pensare come l'autore; come avviene in quei momenti magici in cui ti sei immerso nelle foreste di Arden e diventi William Shakespeare; mentre naufraghi sull'Isola del Tesoro, sei Robert Louis Stevenson; mentre stai comunicando con la natura a Walden, tu sei Henry David Thoreau. Cominci a pensare come loro, sentire come loro e usi l'immaginazione come l'avrebbero fatto loro. I loro riferimenti diventano i tuoi e li conservi con te tanto tempo anche dopo aver letto l'ultima pagina. Quale divertente, affascinante e stimolante avventura puoi iniziare con un gran libro, una commedia divertente, o un brano musicale commovente?

282
Cosa accadrebbe se tu adottassi la convinzione che non esistono brutte esperienze? Non forse vero che non importa che cosa ti capita nella vita - se difficile o facile, doloroso o piacevole - e che ogni esperienza fornisce qualcosa che ha valore, se lo cerchi? Rifletti su una delle tue "peggiori" esperienze. Il potere di formare la tua vita viene dal cambiare il significato che tu associ ad una esperienza. Guardandoti indietro, puoi pensare ad alcune situazioni che hanno poi avuto un impatto positivo? Forse sei stato licenziato, aggredito, o coinvolto in un incidente stradale, ma da quella esperienza hai guadagnato, alla fine, una nuova risoluzione, o una nuova consapevolezza, o sensibilit per gli altri, che ti ha fatto crescere come persona ed ha aumentato in modo notevole la tua abilit di contribuire.

283
Le esperienze limitanti creano una vita limitata. Se desideri arricchimento e crescita, devi aumentare i tuoi riferimenti inseguendo idee ed esperienze che normalmente non farebbero parte della tua vita se tu non le andassi a cercare coscientemente. Raramente una grande idea verr da s sul tuo cammino; devi cercarla attivamente.
Qual' la cosa che non avevi mai considerato fino ad ora che potrebbe aprirti mondi completamenti nuovi?

284
Ricerca delle esperienze che non hai mai vissuto prima: vai a fare sub per esplorare il mondo subacqueo; vai a vedere com' la vita in un ambiente completamente diverso......Passa una serata ad ascoltare una sinfonia, se non lo fai di solito, o un concerto Rock, se una cosa che abitualmente eviti .......Visita un ospedale per bambini.....Immergiti in una cultura diversa vedendo il mondo attraverso gli occhi di un altro......... Ricorda, qualsiasi limitazione tu abbia, probabilmente solo il risultato di esperienze di riferimento limitanti. Amplia i tuoi riferimenti e amplierai la tua vita.

285
Quali sono le esperienze nuove che hai bisogno d vivere? Una buona domanda da farti "al fine di ottenere ci che voglio, quali sono i riferimenti che mi servono?" Considera quali sono le esperienze divertenti che vorresti provare. Pensa a qualche cosa che sarebbe divertente, o che al limite ti farebbe sentire bene. Fai un po' di brainstorming per formulare un lista di nuovi riferimenti da acquisire, dando una scadenza ad ognuno di essi. Decidi quando li sperimenterai. Quando imparerai lo spagnolo o il greco o il giapponese? Quando farai quella gita in mongolfiera? Quando andrai a visitare quella casa di riposo? Quando farai qualcosa di inconsueto e nuovo?

286
Uno dei riferimenti pi potenti che condivido con mio figlio l'esperienza che abbiamo avuto mentre distribuivamo cesti di cibi per la festa del Giorno del Ringraziamento. Avevo incoraggiato

mio figlio, di quattro anni, a consegnare un cesto ad un uomo che dormiva nel portone di un gabinetto pubblico. Fu grande la mia sorpresa, quando Jairek lo tocc sulla spalla e gli url "Felice Giorno del Ringraziamento!". All'improvviso, l'uomo si alz in piedi e balz verso di lui. Avevo il cuore in gola, ma appena stavo per intervenire, l'uomo con delicatezza prese la mano di Jairek e la baci. Poi sussurr raucamente, "Grazie per esserti preso cura di me....." Mi domando se c' un regalo pi bello che si potrebbe fare ad un bambino per la festa del Giorno del Ringraziamento. Quale esperienza commovente potresti condividere con qualcuno che ami?

287
Non devi partecipare ad un safari per ampliare i tuoi riferimenti; puoi semplicemente girare l'angolo ed aiutare qualcuno della tua stessa comunit. Interi mondi nuovi si aprono con l'aggiunta di un solo nuovo riferimento. Potrebbe essere una cosa nuova che vedi o senti, un discorso, un film, un seminario, qualcosa che leggi nella prossima pagina - non si sa mai quando potrebbe succedere.

288
Alzati dalla sedia e buttati nel gioco della vita! Lascia correre la tua fantasia verso nuove possibilit di esplorazione e di vita - e comincia subito. Quale nuova esperienza potresti vivere oggi, che potrebbe ampliare la tua vita? Che tipo di persona risulteresti essere?

289
C' una forza che forma la tua vita. Determina che cosa consideri possibile o impossibile, ci che provi o esiti a fare, come pensi e come interagisci con la gente. Questa forza la convinzione che hai su chi sei: la tua identit. Noi tutti abbiamo almeno un modo subcosciente di definire noi stessi e questa definizione influisce in ogni parte delle nostre vite. Se ti vedessi come un conservatore, per esempio, ti muoveresti e perfino parleresti diversamente da come faresti se ti considerassi una persona stravagante. Un cambiamento della definizione di te stesso, cambier subito le doti che esprimi, i comportamenti che manifesti e le aspirazioni che segui. E' il filtro attraverso il quale ogni decisione viene presa, la convinzione di fondo tramite cui interpreti tutta l'esperienza della vita.

290
Ti sei mai detto "Non riesco a farlo! Io non sono cos!"? Se tu ha mai usato parole del genere, vuoi dire che, fino ad ora, ti sei trovato di fronte ai limiti che ti hanno definito nel passato e che stanno influenzando la qualit della tua vita attuale. Chiediti "da dove provengono queste convinzioni su chi sono e quanto sono vecchie?". Pu darsi che sia ora di aggiornare la tua identit. L'hai scelta consciamente, o la somma totale di tutte le cose dette a te dagli altri, di avvenimenti significativi della tua vita ed altri fattori che ti sono successi senza che tu te ne sia accorto o l'abbia approvato? Se tu cominciassi a definirti diversamente, in un modo che fosse pi rafforzante e pi corrispondente a chi sei oggi, come descriveresti chi sei diventato?

291
A tutti noi occorre ampliare la nostra idea di chi siamo e di che cosa siamo capaci. Dobbiamo essere sicuri che le etichette che ci attacchiamo non siano limiti ma arricchimenti che aggiungiamo a quello che gi buono in noi. Attenzione: diventerai qualsiasi cosa associ costantemente alle parole "Io sono". Per esempio, certe persone dicono "sono una persona pigra." Non detto che siano pigri; solo che hanno degli scopi poco motivanti. Ti stai definendo in modi che ti creano limiti? E questi limiti si concretizzano? Se cos, cambiali subito!

292
Qualsiasi volta che facciamo un cambiamento nelle nostre vite, altre persone del nostro ambiente saranno d'aiuto o d'impedimento al nostro sforzo nel fare progressi permanenti. Se continueranno a considerarci come nel passato, allora il loro senso di certezza (convinzioni) su chi eravamo prima, potr risultare un'ancora negativa che ci trasciner temporaneamente verso le nostre vecchie emozioni e convinzioni limitanti, che una volta facevano parte della nostra identit. Dobbiamo essere consapevoli che noi deteniamo il potere assoluto per determinare chi siamo. Il nostro passato non definisce n il nostro presente n il futuro. Agisci e richiedi la tua nuova identit rafforzante, cominciando oggi.

293
Se hai tentato ripetutamente di fare un cambiamento positivo ed hai sempre fallito, sar assai probabile che cercavi di spostarti verso un comportamento incoerente con le convinzioni di chi sei. Per indurre i pi profondi e rapidi miglioramenti nella qualit della tua vita, devi spostare, cambiare o ampliare la tua identit. Per esempio, invece di cercare soltanto di troncare un comportamento come il bere, potresti cambiare la tua identit orientandoti verso quella di una persona vitale, sana, dedicata ai grandi sforzi fisici. Come conseguenza naturale d questa decisione, abusare dell'alcool sarebbe una cosa fuori da ogni considerazione.

294
Che cos' una crisi d'identit? Forse la migliore definizione di questo fenomeno, piuttosto comune, che capita quando le persone agiscono in modo incoerente con ci che pensano di essere e di conseguenza mettono in discussione tutto nelle loro vite. Ma chi conosce se stesso completamente? Io sospetto nessuno. Avere un'identit specificatamente legata all'et ed all'apparenza fisica porterebbe sicuramente qualcuno ad una situazione dolorosa, una crisi prossima; dopotutto queste sono cose che cambieranno di sicuro. Ma se possediamo un senso pi largo di chi siamo, magari anche con una definizione spirituale, le nostre identit non possono mai essere minacciate. Certo siamo di pi dei soli corpi fisici. Quindi, che cos' che ti rende unico?

295
Prenditi un momento per identificare chi sei. Decidi di essere curioso e giocoso nel rispondere alla domanda "chi sei?" Ti definisci per le tue passate, present o future doti? Per la tua professione? Dal tuo reddito? Per i tuoi ruoli nella vita? Per le tue convinzioni spirituali? Per le tue qualit fisiche? O per qualcosa che trascende tutte queste categorie?

296
Se cercassi il tuo nome nel dizionario, come ti definiresti? Tre parole sarebbero sufficienti, o magari ci vorrebbero delle pagine per descriverti - o perfino un volume a parte? Adesso, scrivi la definizione che si potrebbe trovare nel dizionario sotto il tuo nome.

297
Se tu dovessi creare una carta d'identit che rappresentasse chi davvero sei, che cosa metteresti - e che cosa ometteresti? Allegheresti una foto o una descrizione fisica, o li consideri poco importanti? Ci sarebbero i dati anagrafici? Meriti? Valori? Emozioni? Convinzioni? Aspirazioni? Motti? Prendi un minuto per disegnare la tua carta d'identit, una specie di identificazione molto personale che potresti usare per mostrare chi sei davvero a qualcuno.

298
Se certi aspetti della tua identit ti creano dolore, perch li mantieni? Sono solo cose con cui hai deciso di identificarti fino ad ora.. Segui l'esempio della meravigliosa immaginazione che si trova nel cuore e nell'anima di qualsiasi bambino. Un giorno Zorro, che difende i diritti dei pi deboli, poi Ercole, l'uomo pi forte della terra. E oggi il nonno, il suo eroe nella realt. Spostamenti di identit, nella vita, possono risultare fra le esperienze pi gioiose, magiche e liberanti. In un attimo, possiamo completamente ridefinire noi stessi, oppure possiamo semplicemente decidere di lasciare le nostre vere essenze splendere di luce propria, scoprendo un'identit gigantesca che pi dei nostri comportamenti, pi del nostro passato, pi di qualsiasi etichetta che ci stavamo dando.

299
Se tu potessi essere chiunque volessi, in che cosa consisterebbe la tua identit? Fai una lista di tutti gli elementi che vorresti includere. Chi ha gi queste caratteristiche a cui aspiri? Queste persone possono servirti come mentori? Immagina che tu ti stia fondendo con questa nuova identit. Figurati come respireresti. Come cammineresti? Come parleresti? Come penseresti? Come ti sentiresti? Gioisci nel potere che tu hai adesso per cambiare qualsiasi parte della tua identit, semplicemente decidendo di farlo.

300
Se vuoi davvero ampliare la tua identit - e la tua vita - allora coscientemente decidi chi vuoi essere. Eccitati, diventa bambino un'altra volta e descrivi in tutti i particolari chi hai deciso di essere oggi. Prendi un po' di tempo, adesso, per scrivere una lista pi esauriente - e non darti dei limiti.

301
Le persone con cui passiamo il nostro tempo hanno un'influenza notevole su ci che siamo. Mentre sviluppi un piano d'azione per appoggiare la tua nuova identit, fai molta attenzione alla gente di cui ti circondi. I tuoi amici, la famiglia e i tuoi soci ti faranno rafforzare o demolire l'identit che stai creando?

302
Impegnati nella tua nuova identit diffondendola a tutti quelli attorno a te. La pi grande "radiotrasmissione" comunque tienila per te. Usa la tua nuova etichetta per descriverti tutti i giorni, finch non ne sarai condizionato.

303
Proprio in questo momento puoi iniziare a vivere la nuova identit che hai scelto. Chiediti "cosa posso essere pi di cos? Cosa diventer pi di adesso? Chi sto diventando ora?". Nonostante l'ambiente circostante, impegnati affinch tu agisca costantemente come se fossi gi la persona che sta ottenendo gli obiettivi che si prefissata. Respira come questa persona. Muoviti come questa persona. Rispondi agli altri come questa persona. Tratta la gente con il genere di dignit, rispetto, compassione ed amore che avrebbe questa persona. Se decidi di pensare, sentire e agire come il tipo di persona che vuoi diventare, diventerai quella persona.

304
Sei ora ad un incrocio. Dimentica il tuo passato. Chi sei ora? Non pensare a chi sei stato. Chi hai deciso di diventare?

Prendi questa decisione coscientemente. Prendila con cura. Prendila con forza. Poi agisci! Sezione 11

METTENDO TUTTO INSIEME


SALUTE, FINANZE, RAPPORTI E CODICE DI CONDOTTA
"Metti il tuo credo nelle azioni"
- RALPH WALDO EMERSON

305
Comincia a raccogliere le ricompense di alcune delle strategie, strumenti e lezioni quotidiane che stai apprendendo. Mentre leggi ogni pagina di questa sezione, focalizzati su molte aree importanti - fisica, finanziaria e delle relazioni - e crea un metodo per assicurarti di vivere in accordo con le tue pi alte massime, tutti i giorni.

306
Esattamente come hai imparato a condizionare il tuo sistema nervoso e produrre i comportamenti che ti daranno i risultati che vuoi, il tuo destino fisico dipende da come condizioni il tuo metabolismo e i muscoli per produrre il livello di energia e forma fisica che desideri.
Che cosa fai regolarmente per mantenerti in forma fasicamente e produrre il livello di salute che desideri?

307
Che cosa induce il corpo umano a funzionare al massimo della sua efficienza? L'incredibile azione di Stu Mittleman illustra il potere di qualche principio di base. Mittleman raggiunse il record mondiale sulla lunga distanza correndo pi di 1.600 chilometri in 11 giorni e 19 ore - una media di pi di 130 chilometri al giorno! Forse, ancora pi incredibile che, secondo alcuni testimoni, sembrava pi in forma alla fine della corsa che all'inizio. E tutto questo senza nessuna ferita - neanche una vescica. Che cosa gli permetteva di spingere il suo corpo ai limiti, massimizzando la sua potenza senza ferirsi? Innanzitutto, dedicando anni di allenamento alla mente e al corpo, Mittleman ha provato che possiamo adattarci a qualsiasi cosa se le forze richieste sono incrementate nel modo giusto.

308
Che cosa era la seconda distinzione che rese capace Stu Mittleman di raggiungere il record nella lunga distanza? Semplicemente che salute ed essere in forma non sono le stesse cose. Che cosa vuole dire essere in forma? Secondo il Dott. Philip Maffetone, "l'abilit fisica di svolgere l'attivit atletica". La salute, invece, viene definita, molto meno specificatamente, come "lo stato in cui tutti i sistemi del corpo ......stanno funzionando in un modo ottimale." Tanti pensano che essere in forma implichi salute, ma le due non necessariamente vanno insieme. Se riesci a essere in forma a scapito della salute, c' la possibilit che non vivrai abbastanza a lungo per godere il tuo fisico spettacolare. Per te, quale viene per primo? Hai creato un equilibrio tra salute e l'essere in forma?

309
Quindi come possiamo portare al massimo la nostra salute? Il modo migliore capire la differenza tra l'esercizio aerobico e anaerobico, tra resistenza e potenza. Aerobica vuole dire "con ossigeno" e si riferisce all'esercizio moderato sostenuto a lungo termine. Se attivi la tua resistenza con l'esercizio aerobico, bruci il grasso come tuo carburante primario. Anaerobica , d'altra parte, significa "senza ossigeno" e si riferisce all'esercizio che produce brevi scoppi di forza.

L'esercizio anaerobico brucia glicogeno come carburante primario e porta il corpo a depositare del grasso. Ti consideri in salute"? In formai o nessuno delle due?

310
Perch cos tante persone soffrono di stanchezza? A causa del desiderio di produrre la pi grande quantit di risultati in un breve periodo di tempo, tante persone svolgono stili di vita anaerobici, inondati da stress e sforzi, determinati dal modo di fare l'esercizio fisico. Facendo l'esercizio fisico anaerobicamente, loro drenano i propri sistemi di glicogeno. Il metabolismo poi utilizza lo zucchero sanguigno come fonte d carburante secondario, causando mal di testa, stanchezza ed altri problemi. Come si pu andare dall'esercizio anaerobico a quello aerobico? Semplicemente rallentando. Secondo il Dott. Philip Maffetone, la maggior parte degli esercizi come, camminare, fare footing, andare in bici e nuotare, possono essere sia aerobici che anaerobici. I battiti cardiaci lenti li rendono aerobici, mentre i battiti cardiaci frequenti li rendono anaerobici. Hai bisogno di rallentare? Nei tuoi esercizi? Nel tuo stile di vita?

311
Per convertire il tuo corpo in una "macchina brucia-grasso", devi allenare il tuo metabolismo ad operare in modo aerobico costantemente. Il Dott. Maffetone suggerisce un periodo da due ad otto mesi di esercizi esclusivamente aerobici. Per raggiungere un equilibrio fra salute e l'essere in forma, le sessioni anaerobiche possono essere incorporate nella tua routine da una a tre volte la settimana. Chi hai bisogno di consultare per ottimizzare la tua salute? Quali riferimenti potresti utilizzare?

312
II filosofo britannico Ludwig Wittengenstein scrsse, "II corpo umano l'immagine migliore dell'anima umana." Che cosa dice il tuo corpo del tuo io interiore?

313
II fattore pi importante che contribuisce alla salute probabilmente l'ossigeno. Senza di esso le cellule si indeboliscono e muoiono. Per evitare lo svuotamento di ossigeno dal tuo corpo durante l'esercizio, devi sapere se sei andato oltre l'aerobica e dentro l'attivit anaerobica. Rispondi alle prossime domande: 1) puoi parlare mentre ti eserciti (attivit aerobica), o ti manca il fiato (attivit anaerobica)? 2) II tuo respiro ritmico ed udibile (attivit aerobica), o molto affaticato (attivit anaerobica)? 3) L'esercizio piacevole anche se stancante (attivit aerobica), o ti senti sotto sforzo (attivit anaerobica)? 4) Su una scala che va da 0 a 10, in cui 0 rappresenta lo sforzo minimo e 10 il pi intenso, qual' il tuo punteggio? Idealmente la tua valutazione dovrebbe essere tra 6 e 7; se sei oltre il 7, sei entrato nella zona anaerobica.

314
Ecco come si comincia a incorporare regolarmente e piacevolmente l'esercizio nel tuo stile di vita: 1) Determina se il tuo esercizio regolare aerobico o anaerobico: quando ti svegli ti senti stanco? Ti senti affamato, sei lunatico, hai dei dolori dopo aver fatto gli esercizi? Certa "ciccia" rifiuta assolutamente di andarsene nonostante i tuoi sforzi pi assidui? Se hai una

2) 3)

risposta affermativa ad alcune o tutte queste domande, probabile che ti stia esercitando anaerobicamente. Acquista un monitor cardiaco portatile per aiutarti a rimanere dentro la tua zona aerobica ottimale. Sar uno degli investimenti migliori della tua vita. Sviluppa un progetto per iniziare a condizionare il tuo metabolismo a bruciare grasso e produrre livelli d'energia costante. Mantieni questo piano per almeno dieci giorni.

315
Poche cose nella vita sono pi importanti dell'imparare a gestire i propri rapporti. Il successo insoddisfacente se non hai nessuno con cui condividerlo - anzi, l'emozione pi ricercata in assoluto quella della connessione. Nei prossimi pochi giorni considereremo sei principi organizzativi che sono fondamentali per il successo in qualsiasi rapporto, soprattutto in quelli d'amore. Prima devi conoscere i valori e le regole della persona con cui sei coinvolto. Non importa quanto ami qualcuno, non importa quanta sia intima la vostra connessione, ci saranno sconvolgimenti e tensioni debilitanti se rompete costantemente le vostre reciproche regole. Se non conosci (o hai dimenticato) le regole del tuo partner, scoprile. Se passato molto tempo da quando non le discutete, sarebbe una buona idea farlo.

316
L'unico modo per far durare un rapporto che tu lo veda come un luogo dove vai per donare, non un luogo dove vai a prendere. Nel vostro rapporto qual' la cosa pi preziosa che dai?

317
Per curare un rapporto, stai attento ad alcuni segnali di avvertimento che possono evidenziarsi. Identificandoli e intervenendo immediatamente, si possono eliminare prima che vadano fuori controllo. Ci sono dei segnali d'allarme nel vostro rapporto a cui bisogna dare ascolto? Quali sono le azioni che puoi intraprendere oggi per " uccidere il mostro mentre ancora piccolo", prima che abbia la possibilit di crescere sproporzionatamente?

318
Cos tante volte i rapporti si sciolgono senza che la gente sappia dove si era sbagliata. L'elemento pi importante per assicurare il successo in qualunque rapporto la comunicazione chiara, faccia a faccia. Fai attenzione che le tue regole siano conosciute e soddisfatte. Crea interruzioni di schema con il tuo partner per evitare il tipo di litigio dove non ci si ricorda neanche il motivo del disaccordo e diventa solo importante vincere. Usa il Vocabolario di Trasformazione per evitare che i battibecchi non diventino esagerati e fuori controllo. Per esempio, anzich dire "quando fai quello non ti sopporto", d "preferirei che tu facessi questo invece".

319
II tuo rapporto d'amore una delle priorit pi alte della tua vita? Se non lo , sar sempre in seconda fila rispetto alle cose pi importanti nella vita e la tua passione pian piano si spegner. Non permettere alla familiarit di dare per scontato l'eccitazione e la gratitudine intensa che senti per avere una persona speciale nella tua vita.

320
Se vuoi che un rapporto duri non minacciarlo mai. Anche soltanto facendo la dichiarazione "se fai quello me ne vado", crei la possibilit. Invece, focalizzati ogni giorno sul miglioramento del rapporto. Ogni coppia che io ho conosciuto con un rapporto durevole e soddisfacente, ha adottato

la regola che sostiene quanto non importi essere arrabbiati o feriti; quel che conta mantenere sempre inviolabile l'esistenza del rapporto.

321
Una delle cose migliori che puoi fare ogni giorno rivivere ci che ami di pi del tuo partner. Rafforza i tuoi legami sentimentali e rinnova i tuoi sentimenti di intimit e di attrazione facendoti ripetuta-mente questa domanda "quanto sono stato fortunato ad avere una come te nella mia vita?". Inizia una ricerca senza fine per trovare nuovi modi per sorprendere e dimostrare l'apprezzamento dell'uno per l'altra. Non considerare il tuo amante in modo scontato - trova e crea quei momenti speciali che possono farlo diventare un rapporto leggendario! Qual' la cosa che puoi fare oggi per la persona che ami?

322
Ti sei impegnato per avere il rapporto d'amore dei tuoi sogni? Qui ci sono delle Regole Cardine per le Relazioni: 1) Passa del tempo con il tuo partner per scoprire che cosa pi importante per entrambi. Quali sono i valori pi alti nel vostro rapporto, che cosa deve succedere ad entrambi per farvi sentire che quei valori si stanno realizzando? 2) Decidi che pi importante essere in uno stato d'amore che avere ragione. Se ti capita di insistere nell'avere ragione, rompi il tuo schema. Se necessario, blocca il conflitto per poi riaffrontarlo in uno stato pi adeguato per la ricerca di una risoluzione.

323
3) ULTERIORI REGOLE CARDINE DELLE RELAZIONI Create, in comune accordo, interruzioni di schema da utilizzare quando le cose si surriscaldano. Utilizzate le pi bizzarre interruzioni di schema che riuscite a ideare; fatene un gioco personale e privato tra voi. Quando senti resistenza, comunica con frasi che mitighino, tipo "so che una mia idiosincrasia , ma quando fai cos, mi sento un po' male" Uscite di tanto di tanto insieme, preferibilmente una volta alla settimana, o almeno due volte al mese. Ideate divertenti e romantiche cose da fare. Sii sicuro di ricevere un bel bacio di 60 secondi tutti i giorni!

4) 5) 6)

324
Tanti fanno l'errore di pensare che tutti i problemi della vita sparirebbero se soltanto avessero abbastanza soldi. Eppure, guadagnare pi soldi, di rado libera la gente. Comunque sarebbe ugualmente sciocco dirti che pi libert finanziaria ed ulteriore controllo sulle proprie finanze non diano ulteriori opportunit per crescere, condividere e creare valori per te e per altri.

325
Creare ricchezza semplice. Eppure la maggior parte della gente non lo fa mai perch ha lacune conflitti di valori e convinzioni -nelle sue fondamenta finanziarie. Il motivo pi comune per cui il successo finanziario elude la gente perch questa ha sentimenti confusi per quanto riguarda il denaro. Mentre possibile che la gente dia valore a ci che pensa che il denaro possa offrire, anche possibile che concluda che si dovrebbe lavorare esageratamente, o che dovrebbe corrompersi, oppure che chiunque abbia tanto denaro abbia sicuramente sfruttato gli altri. Un'altra ragione comune per cui la gente non riesce mai a gestire il denaro perch crede sia un'operazione troppo complessa e che quindi da lasciare ad "esperti". Al contrario chiedere aiuto sempre giusto e tutti noi dovremmo essere educati a prenderci le responsabilit per capire le conseguenze delle nostre decisioni finanziarie.

326
Dopo anni di studio sulla gente che ha avuto pi successo nella nostra cultura, ho scoperto cinque chiavi relative alla padronanza finanziaria. La prima l'abilit di creare ricchezza. Se riesci a trovare un modo per aumentare il valore di quello che fai da almeno dieci a quindici volte in pi, potrai dunque facilmente aumentare il tuo guadagno. Comincia a chiederti "come posso valere di pi in questa azienda? Come posso contribuire al fine di ottenere di pi nel minor tempo possibile? Come posso aiutarla a ridurre i costi mentre aumenta il profitto e la qualit?" Quali sono i nuovi sistemi che potrei utilizzare? Che tecnologia potrebbe servire per dare un vantaggio a questa ditta?"

327
La seconda chiave per la padronanza finanziaria mantenere la ricchezza. L'unico modo per fare ci spendere meno di quel che guadagni ed investire la differenza.

328
Risparmiare denaro uno scopo molto valido, ma da solo non ti porter abbondanza economica. La terza chiave per la padronanza finanziaria aumentare la tua ricchezza. Per realizzare questo, devi spendere meno di quel che guadagni, investire la differenza e reinvestire i tuoi proventi per una crescita multipla.. Moltipli-care significa far lavorare il tuo denaro per te, aumentandolo esponenzialmente. L'andamento con cui realizzi l'indipendenza finanziaria in proporzione diretta con la tua disponibilit a reinvestire - non spendere - i profitti degli investimenti passati.

329
Nessuno vuole essere un "bersaglio". La quarta chiave per la padronanza finanziaria proteggere la tua ricchezza. Nell'atmosfera odierna cos conflittuale, tante persone che sono benestanti si sentono meno sicure di quando avevano meno, semplicemente perch sanno che possono essere chiamati in giudizio da un momento all'altro - delle volte anche per motivi assai assurdi. La buona notizia che ci sono delle vie legali per proteggere i tuoi beni, ammesso che tu non sia gi coinvolto in una causa legale. Devi considerare la protezione dei beni? Sebbene una cosa del genere possa ancora non interessarti, ora il momento di cominciare a consultare gli esperti e di modellarti come i tuoi mentori, esattamente come faresti in un qualsiasi altro campo della tua vita.

330
Non aspettare troppo prima di cominciare ad apprezzare il benessere economico. La quinta chiave per la padronanza finanziaria godere della tua ricchezza. La maggior parte di persone aspetta di accumulare un bel po' prima di cominciare a divertirsi. Ma se non associ il piacere al creare valore e guadagnare denaro, non riuscirai a mantenerlo a lungo termine. Perci, riconosciti dei premi di tanto in tanto (dei bonus a sorpresa). Considera anche la generosit. Offrendo una certa proporzione del nostro guadagno, si impara ad averne pi che a sufficienza. La vera ricchezza un'emozione: un senso di abbondanza assoluta.. Il denaro non ha nessun valore se non lo condividiamo con i nostri cari e mentre scopriamo modi per contribuire in proporzione ai nostri guadagni, noi ci connettiamo con una delle pi grandi gioie della vita.

331
Comincia ora a prendere il controllo del tuo futuro finanziario.

1)

2)

3) 4) 5)

Comincia a fare il brainstorming di tutte le tue convinzione sul denaro. Metti in discussione tutte le tue convinzioni limitanti ed aumenta quelle rafforzanti. Usa i sei passi del NAC per condizionare i tuoi nuovi modelli. Calcola come aumentare il valore del tuo business, o del tuo datore di lavoro e se c' un guadagno in questo o no. Decidi di aumentarlo almeno dieci volte rispetto al valore attuale. Impegnati a dedurre almeno il 10 per cento dai tuoi guadagni per investirlo nel tuo fondo di investimento. Ottieni una buona formazione che ti aiuti a prendere delle decisioni intelligenti per i tuoi investimenti. Stabilisci un piccolo premio al fine di associare meglio il piacere al successo finanziario. Per chi potresti fare qualcosa di speciale? Come potresti motivarti ulteriormente per iniziare oggi.

332
E' una bella cosa avere una scala di valori in cui essere impegnato. Ma senza controllarla, come sai se la stai seguendo con costanza, quotidianamente o sporadicamente? Contribuire potrebbe essere uno dei tuoi valori pi alti, ma quanto spesso lo fai? L'amore potrebbe essere un altro valore molto alto nella tua lista, ma puoi pensare a tutte le volte in cui non sei stato amorevole? La soluzione semplice: crea il tuo Codice di Condotta personale. Come? Continua a leggere.......

333
Puoi ricordare l'ultima volta che hai avuto assoluta chiarezza su come agire in qualsiasi situazione, pur considerando quali folli conseguenze si sarebbero potute manifestare? La gran parte di noi non sente questo tipo di certezza, a meno che non scelga in anticipo una serie di caratteristiche che si impegna ad accettare e vivere tutti i giorni delle propria vita. Mettere nero su bianco, creando un "Codice di Condotta" personale, ci da un ottimo atlante stradale per tutti i viaggi della nostra vita. 1) Fai una lista di tutti gli stati che ti impegni ad assumere ogni giorno con lo scopo di vivere secondo i tuoi principi e valori pi alti. Fai la lista lunga abbastanza per assicurarti la variet e la complessit che meriti, ma allo stesso tempo, breve abbastanza per essere in grado di raggiungere veramente questi stati ogni giorno.

334
IL TUO CODICE DI CONDOTTA (continua) 3) Accanto ad ogni caratteristica scrivi la tua regola su come riconosci che la stai percependo. Per esempio "mi sento allegro quando sorrido alla gente", o "mi sento grato quando ricordo tutte le cose belle che ho nella vita." 4) Impegnati a provare uno di questi stati almeno una volta al giorno. Forse potresti scrivere il tuo Codice di Condotta su un foglio di carta che puoi portare con te ovunque, o tenerne una copia sulla tua scrivania al lavoro, o accanto al letto. Periodicamente ripassa la lista e chiediti "quali di questi stati ho vissuto oggi? Quali no - e come potrei raggiungerli prima della fine del giorno?" Sezione 12

IL DOMO MIGLIORE
CONTRIBUTO
"Un giorno, dopo esserci impadroniti dei venti, delle onde, della marea e della gravita, faremo confluire in Dio le energie dell'amore. Cos, per la seconda volta nella storia del mondo,

l'uomo avr scoperto il fuoco"


- TEILHARD DE CHARDIN

335
Per pi di un decennio, ho avuto l'onore eccezionale di avere a che fare con gente di tutti i mestieri e professioni, dal privilegiato al pi povero. Una cosa chiara: a dispetto della condizione sociale, solo coloro che hanno imparato il potere del contributo sincero e disinteressato vivono la gioia pi profonda della vita - la vera realizzazione.

336
Tutti abbiamo avuto delle esperienze relative ad un sentimento di contributo disinteressato: dando una mano ad un amico, facendo vedere a un bambino come risolvere un problema, assistendo un collega in un progetto difficile, aiutando un vecchio a scendere per scale scivolose. Queste esperienze ci danno un momento di esaltazione in cui intravediamo di sfuggita le nostre vere essenze. E ci succede di essere davvero impressionati da quelli che costantemente danno se stessi. Questa sezione l'invito ad essere un donatore costante, ad unirti ad una squadra grintosa che si impegna a condividere il dono "di rendere tutto possibile" con coloro che cercano di migliorare la qualit della propria vita.

337
La coscienza degli Stati Uniti ricevette una grande scossa tramite le semplici, ma coraggiose azioni di un solo uomo. Quando Sam LaBudde si arruol sul peschereccio Maria Luisa, come membro temporaneo dell'equipaggio, rischi la vita per filmare la carneficina dei delfini causata dall'industria della pesca del tonno. Entro il 1991 - solo quattro anni dopo - La Starkist, l'azienda pi grande nel mondo per il tonno in scatola, annunci che non avrebbe inscatolato pi il tonno catturato in reti lunghe (quelle responsabili della strage). Poche ore dopo, altre ditte dell'industria del tonno seguirono quell'esempio. Mentre la lotta non ancora conclusa, il contributo di questo unico individuo salv innumerevoli delfini e senza dubbio aiut a restituire un livello di equilibrio ad un ecosistema cos delicato. Che cosa potresti fare con un po' di creativit e coraggio che potrebbe creare una differenza per gli altri - e perfino per il mondo?

338
Ci vorrebbe uno sforzo sovrumano per risolvere i problemi del mondo? Niente potrebbe essere pi lontano dalla verit. Qualunque siano i risultati che otteniamo nella nostra vita, essi sono l'accumulo di tante piccole decisioni che abbiamo fatto come individui, come famiglia, comunit, societ e come specie. Le grandi soluzioni iniziano con individui che fanno piccole ma costanti azioni, le quali portano ad un cambiamento mondiale.

339
Ogni singolo problema , sia nazionale che globale, con il quale siamo messi a confronto oggi, nato dal comportamento umano. La buona notizia che, poich il nostro comportamento la causa del problema, noi stessi abbiamo la possibilit di cambiarlo! Ci sono delle azioni che ognuno di noi pu fare nelle nostre case, aziende e comunit che provocheranno una catena di conseguenze specifiche e positive. L'unico limite al nostro impatto la nostra immaginazione ed impegno.

340

Come fa una persona a fare la differenza ? La storia del mondo semplicemente la cronaca di un piccolo numero di persone ordinarie che avevano straordinari livelli di impegno. Quegli individui che avevano il potere di creare una differenza significativa nella qualit della nostra vita, sono gli uomini e le donne che noi chiamiamo eroi. Chi sono i tuoi eroi?

341
Credo che tu ed io - e tutti quelli che incontreremo - abbiamo la capacit innata di essere eroici, di compiere passi audaci, coraggiosi e nobili per migliorare la vita degli altri, perfino quando, nel breve termine, sembra che tutto sia a nostro carico. La capacit di fare la cosa giusta, di osare di prendere posizione e creare una differenza, dentro di te ora. La domanda : quando il momento arriver, ti ricorderai di essere un eroe e rispondere altruisticamente per aiutare i bisognosi?

342
Superare le difficolt la "prova del fuoco" che forma il carattere.

343
Tu potresti supporre che Madre Teresa fosse destinata ad essere eroica. Quando faceva la suorainsegnante in un quartiere, relativamente agiato, di Calcutta, raramente attraversava i quartieri pi poveri della citt. Una sera, comunque, lei sent i lamenti di una donna morente. Madre Teresa corse ad assisterla e pass il resto della notte a cercare aiuto in vari ospedali. Alla fine quando la donna mor tra le sue braccia, la vita di Madre Teresa si trasform. In un momento cos definitivo, forse il momento divino, lei giur che finch fosse vissuta, nessuno vicino a lei sarebbe morto solo, senza dignit ed amore. C' un episodio specifico nella tua vita che puoi identificare come un momento decisivo?

344
Che cosa rende qualcuno un eroe? Un eroe una persona che contribuisce coraggiosamente perfino nelle circostanze pi aspre; un eroe un individuo che agisce altruisticamente e che richiede a se stesso pi di quanto gli altri potrebbero aspettarsi da lui; un eroe qualcuno che sfida le avversit facendo ci che pensa sia giusto, andando oltre la paura.

345
Un eroe non qualcuno "perfetto". Non avremmo nessun eroe se questa fosse la qualifica. Facciamo tutti degli errori, ma questo non compromette i contributi che diamo durante la nostra vita. La perfezione non eroismo; l'essere umani lo .

346
Come possiamo affrontare le enormi questioni sociali? Sappiamo che dentro di noi scintilla la luce dell'eroismo, aspetta solo di diventare una grande fiamma. La prima chiave ispirarci ad un massima pi alta e concretizzare questa promessa.

347
Quando i problemi della societ sembrano opprimenti, ognuno di noi pu immediatamente prendere il controllo, cambiando le proprie convinzioni. E' di grande importanza per noi smettere di credere che le sfide con le quali ci confrontiamo siano permanenti e dilaganti, che le azioni di una persona non abbiano importanza. Ghandi si arrese perch era un uomo solo? Madre Teresa smise con la sua missione perch era solo una suora che combatteva il dolore dei

poveri? Ed Roberts croll per lo sforzo di essere un unico combattente per i diritti degli handicappati? Fai qualcosa oggi per dimostrare che le tue azioni creano una differenza. Offriti spontaneamente per fare volontariato presso gli orfanotrofi, o centri sociali, per servire i pasti ai senza tetto,... aiuta un adulto ad imparare a leggere, ... insegna alle giovani madri le abilit di genitore, ... porta dei palloncini in una casa di riposo.

348
Che cosa accadrebbe se coltivassi un'amicizia con una persona senza tetto e le offrissi delle esperienze che non ha avuto da chiss quanto tempo, forse mai? Come si sentirebbe qualcuno che vive sulle strade, dopo essere stato al cinema o dal parrucchiere? Speciale? Amato? Meritevole? Ricordati che nuovi riferimenti forniscono il materiale per nuove identit e convinzioni. Ricordati anche, che piccoli sforzi possono condurre a enormi risultati. Fai qualcosa questa settimana: decidi ora che cosa farai, programmala e fai in modo che accada! Ti prometto che le ricompense saranno assai pi grandi degli sforzi che avrai dovuto compere.

349
Le nostre decisioni quotidiane formeranno il mondo che noi lasceremo in eredit alle generazioni future. Che cosa metti nel piatto del pasto quotidiano? Quali cosmetici usi? Quali prodotti casalinghi compri? Queste scelte di stile di vita determinano in modo minuscolo, ma innegabile, cose tali come quanto biossido di carbonio mettiamo nell'atmosfera e quante specie di animali e piante saranno eliminate ogni giorno. Nello stesso modo, le decisioni che prendi tutti i giorni possono prevenire la distruzione delle foreste tropicali, restituire il delicato equilibrio all'ecosistema e creare un strascico di speranza da lasciare alle generazioni a venire.

350
Come possiamo creare una differenza per il futuro dei nostri figli? Per prima cosa, possiamo assumere un ruolo attivo nel determinare la qualit della loro educazione. Gli insegnanti dei tuoi figli potrebbero essere beneficiati da qualcosa che hai imparato da questo libro? Considera il potere delle domande, delle metafore globali, il Vocabolario di Trasformazione, i valori, le regole, il Condizionamento Neuro-Associativo (NAC). Condividendo ci che sai, puoi davvero influenzare l'ambiente circostante.

351
Poche cose potrebbero essere pi pericolose del lasciare cadere i figli nella trappola di pensare che ci che fanno non ha importanza. Insegna loro le conseguenze delle azioni che compiono. Mostra loro che perfino piccole azioni e decisioni, fatte regolarmente, hanno delle conseguenze a lungo termine. Come puoi essere un mentore ispirante oggi1? Come puoi far loro vedere la forza della dedizione, dell'integrit, dell'impegno? Come puoi dimostrare "l'arte del rendere tutto possibile"?

352
Non dobbiamo aspettare di avere un piano esemplare per creare una differenza. Noi possiamo avere un impatto in un attimo, facendo le cose pi piccole, prendendo decisioni che spesso sembrano piuttosto insignificanti. E' vero che la maggior parte dei nostri eroi sono nascosti dietro atti apparentemente piccoli, ma fatti con costanza. Guarda attorno a te. Ci sono eroi dappertutto.

353

Come ti sentiresti se qualcuno avesse un attacco cardiaco in tua presenza e tu, avendo un brevetto di pronto soccorso, sapessi che cosa fare? E se i tuoi sforzi riuscissero a salvare una vita? Il sentimento di contributo che riceveresti da una esperienza del genere ti darebbe il pi grande senso di realizzazione e gioia di qualsiasi altra cosa compiuta nella tua vita - pi grande di qualsiasi riconoscimento che chiunque avrebbe potuto darti, pi grande di qualsiasi somma di denaro che avresti potuto guadagnare, pi grande di qualsiasi risultato che avresti potuto raggiungere. Iscriviti adesso ad un corso di pronto soccorso, cosicch se ti capiter una emergenza potrai intervenire!

354
Una cosa cos semplice come un sorriso pu fare felice qualcuno per un'intera giornata. Se ti trovassi in un supermercato e invece di vagabondare senza scopo tra carciofi e zucchini, passando, donassi ad ognuno un sorriso allegro? E se tu facessi complimenti sinceri agli sconosciuti? Potresti, in quel momento, cambiare il loro stato d'animo in modo tale che quel sorriso, o complimento, potesse essere comunicato ad un'altra persona ancora? Si potrebbe immaginare un effetto a catena causato da una singola azione? Che effetto avrebbe tutto questo sul tuo stato mentale / emotivo sulla tua vera identit?

355
Cosa accadrebbe se, mentre stai tornando a casa dal lavoro, decidessi di fermarti in una casa di riposo per fare due chiacchiere con un anziano? Come lo faresti sentire se gli chiedessi "quali sono le lezioni pi importanti che lei ha imparato durante la sua vita?". Scommetterei che avrebbe tanto da dirti! E se ti fermassi in un ospedale a visitare un paziente, rallegrando cos il suo pomeriggio? Cosa significherebbe per quest'anima sola vedere un estraneo prendersi cura di lei? Come questo la farebbe sentire? Altrettanto importante, come ti far sentire fare questo in merito a t stesso e a questo dono chiamato vita?

356
Perch cos tanta gente ha paura di fare anche solo un minimo sforzo per aiutare gli altri? Uno dei motivi pi comuni il semplice senso di imbarazzo. Si ha paura del rifiuto, o di sentirsi sciocco. Ma sai una cosa? Se vuoi partecipare al gioco della vita e vincere, devi giocare con tutta la forza. Devi essere disposto a sentirti stupido e devi essere disposto a provare cose che forse non andranno a buon fine. Altrimenti, come si pu innovare, come puoi crescere, come puoi scoprire chi sei davvero?

357
Se le parti pi profonde di noi stessi, tutti vogliamo fare ci che sentiamo giusto, noi vorremmo andare oltre noi stessi, investire la nostra energia, tempo, emozioni e capitale per una causa pi grande. Rispondiamo non solo ai nostri bisogni psicologici, ma anche al nostro morale imperativo di fare ed essere pi di quanto chiunque possa aspettarsi. Niente ci da la pi grande soddisfazione personale del dare contribuito. In quali modi tu dai altruisticamente?

358
Ti rendi conto che se ognuno, in questo paese (tranne i giovanissimi e gli anziani), contribuisse con sole tre ore del suo tempo ogni settimana, in un anno la nostra nazione potrebbe contare su pi di 70 milioni di ore di manodopera dedicate alle cause che ci interessano di pi? E se ognuno

contribuisse con cinque ore, la somma arriverebbe alla bellezza di pi di cento milioni di ore, con un equivalente in denaro di centinaia di miliardi? Quali problemi sociali o politici o sanitari, pensi che potremmo risolvere con questo tipo d impegno?

359
Non cercare degli eroi. ! Diventane uno!

360
La vita un equilibrio fra dare e ricevere, fra l'aver cura di te e l'aver cura di altri. La prossima volta che vedi qualcuno nei guai, anzich passare oltre, o sentirti in colpa per non essere in grado di aiutarlo, sii entusiasta per ci che potresti fare. Forse potrai offrire qualcosa di cos semplice, come una parola gentile o un sorriso, che avr l'effetto di stimolare questa persona a pensare di se in modo diverso. Forse potrai aiutare questa persona a sentirsi apprezzata e amata.

361
Vivi pienamente mentre sei qui. Devi fare esperienza di tutto. Abbi cura di te e dei tuoi amici. Divertiti, fai il pazzo, sii stravagante. Vai e combina dei pasticci! Li farai comunque, quindi ti conviene godere dell'esperienza! Cogli l'opportunit per imparare dai tuoi errori: trova la causa del tuo problema ed eliminalo. Non cercare di essere perfetto; cerca invece di essere un eccellente esempio di essere umano.

362
Uno dei pi grandi doni che abbiamo ricevuto dal nostro Creatore quello dell'anticipazione, la suspense. Come sarebbe noiosa la vita se sapessimo come andrebbe a finire! Nei prossimi attimi, pu succedere qualcosa che potrebbe cambiare l'intera direzione e la qualit della tua vita in un istante. Dobbiamo imparare ad amare il cambiamento, perch l'unica cosa certa.

363
Che cosa pu cambiare la tua vita? Molte cose: un momento di pensiero profondo e qualche decisione mentre finisci questo libro potrebbe cambiare tutto. Come potrebbe anche una conversazione con un amico; una cassetta, un seminario; un film; o un grande e sostanzioso "problema" che accresce ed espande la tua consapevolezza. Questo il risveglio che cerchi. Perci, vivi in uno stato di aspettativa positiva, sapendo che tutto quello che succede nella tua vita ti far bene in qualche modo. Sappi che sei guidato attraverso un cammino di crescita e apprendimento senza fine e, simultaneamente, verso il cammino dell'amore eterno.

364
Ricordati di aspettare i miracoli......perch tu ne sei uno.

365
Sii un portatore di luce e una forza per il bene. Condividi i tuoi doni, condividi la tua passione. E che Dio ti benedica. Spero di incontrarti presto personalmente! Con amore e rispetto,

Anthony Robbins INFORMAZIONI SULLE AZIENDE DI ANTHONY ROBBINS Come un'alleanza tra varie organizzazioni che condividono la stessa missione, le Anthony Robbins Companies (AEC) sono finalizzate a migliorare costantemente la qualit della vita di individui e organizzazioni che davvero lo desiderano. Offrendo tecnologie ad alto livello per la gestione delle emozioni e dei comportamenti umani, ARC da le opportunit agli individui di riconoscere e utilizzare le loro scelte senza limiti. Qui elencate vi sono soltanto alcune delle risorse utili che le ARC offrono a te o alla tua organizzazione. Per ulteriori informazioni e una lista completa di servizi e prodotti disponibili, potete contattare il seguente numero telefonico: 01-800-445-8183. Robbins Research International, Inc. Questa compagnia di Anthony Robbins opera nel settore dello sviluppo personale e di consulenza, ed una sezione di ricerca e di marketing che organizza seminali pubblici ed aziendali in tutto il mondo. Gli argomenti trattati vanno dalla peak performance (dare il meglio di s) alla capacit di gestire le finanze ed alla ristrutturazione aziendale. Anthony Robbins Foundation un'organizzazione senza scopo di lucro impegnata nel raggiungere ed assistere individui, in modo costante, spesso dimenticati dalla societ i senza tetto, gli anziani, i bambini, i carcerati Anthony Robbins Foundation ed i suoi volontari forniscono le migliori risorse per l'ispirazione, l'istruzione, la formazione e lo sviluppo. Personal Power: 30 Days to Success (potere personale: 30 giorni per avere successo) II programma Personal Power costituito da una serie di 24 cassette che ti porta attraverso un percorso, passo per passo, di 30 giorni per attuare cambiamenti mentali specifici, emotivi, fisici e finanziari. Le tecniche e le strategie sono applicabili immediatamente e l'azione quotidiana crea un impeto che conduce ad una migliore qualit della vita. Anthony Robbins' Power Talk Ogni mese, Anthony Robbins intervista una delle persone di maggiore successo dei nostri tempi (es. Nporman Cousins, Sir John Tem-pleton, Ken Blanchard). In queste interviste, Robbins estrapola le strategie fondamentali dei loro successi nel campo di leadership, vitalit fisica e salute oppure di successo finanziario. Con ogni edizione di Power Talk! Riceverai anche una seconda audiocassetta in cui Anthony Robbins espone le sue ultime strategie per migliorare la tua vita personale e professionale. incluso anche un sommario di oltre 20 pagine di un libro best seller americano, al fine di tenerti aggiornato sulle pi moderne strategie disponibili sul mercato oggi. Robbins Research International, Inc. 9191 Towne Centre Drive Suite 600 San Diego, CA 92122 1-800-445-8183