Sei sulla pagina 1di 3

AL VIA GLI ECOINCENTIVI 2013: LAUTO VERDE CONVIENE?

Quanto si spende e quanto si risparmia con i veicoli elettrici


Scattano domani alle 9.00 in punto gli incentivi 2013 per i veicoli eco: un contributo fino a 5.000 euro per automobilista (per un totale di 40 milioni di euro complessivi) destinati allacquisto di mezzi a basse emissioni. Linteresse per le auto verdi in forte aumento, ma in tanti ancora si chiedono se, a conti fatti, sia un affare davvero conveniente: la risposta arriva da unanalisi di SuperMoney, che ha messo a confronto auto elettriche e a benzina analizzando tutte le voci di spesa che pi incidono sulle tasche dei consumatori, dalla polizza auto al bollo, dal carburante alle Ztl cittadine. Con le eco si risparmia, ma il prezzo dacquisto resta troppo elevato.

Milano, 13 marzo 2013 Ecoincentivi 2013 ai blocchi di partenza: i contributi per lacquisto di veicoli eco (elettrici, ibridi, gpl e metano) saranno erogati a partire da domani mattina alle ore 9. Lo Stato ha stanziato 40 milioni di euro, da ripartire tra tutte le tipologie di acquirenti e di veicoli fino a esaurimento: ogni automobilista potr ottenere fino a un massimo di 5 mila euro. Ma a conti fatti, lauto ecologica davvero conveniente per lautomobilista? SuperMoney, portale per il confronto dellassicurazione auto, ha messo a confronto unautomobile a benzina con una vettura verde, analizzando tutte le principali voci di spesa. Ecco cosa emerso. LOsservatorio ha confrontato i costi di mantenimento di due auto quasi del tutto identiche, a parte la fonte di alimentazione: la Citroen C-1, a benzina e la Citroen C-Zero, elettrica.
Tab. 1 - Perch lauto elettrica conviene? Voci di spesa Assicurazione auto1 Bollo2 Alimentazione3 (costo annuo per 10000 km) TOTALE
1 2

C-1 a benzina 609,54 129,00 860,00

C-Zero elettrica 405,00 0 150,00

Risparm Risparmio io % 204,54 129,00 710,00 1.043,5 4 33,56% 100% 82,56%

1.598,54

555,00

65,28%

Profilo: guidatore milanese di 30 anni in 5 classe di merito Bollo per unauto euro 5 di 50 Kw, in Lombardia

il costruttore stima 1,5 ogni 100 km per lauto elettrica; con i prezzi attuali della benzina si spenderebbero 8,6 ogni 100 km

Lassicurazione auto - Confrontando le polizze assicurative per queste due vetture, emerge che con lauto elettrica possibile risparmiare fin oltre il 30% sui costi assicurativi. Un guidatore 30enne residente a Milano, in 5 classe di merito, spender per assicurare la sua C-1 610 euro circa, contro i 405 necessari per assicurare la C-Zero. Le tasse - Passando alla voce imposte, si scopre che il risparmio arriva al 100% con lauto elettrica: le quattro ruote alimentate a corrente sono infatti esenti dal bollo (nel caso delle C-1, pari a 129 euro annui) per un periodo di 5 anni. A partire dal sesto anno si paga soltanto il 75% dellimposta, ma in alcune regioni prevista lesenzione totale permanente. Lalimentazione - I risparmi pi consistenti riguardano lalimentazione. Per la C-Zero, il costruttore stima costi pari a 1,5 ogni 100 chilometri percorsi; con la C-1, ai prezzi attuali della benzina, si spenderebbero circa 8,6 ogni 100 chilometri: il risparmio supera l80%. Altri vantaggi - I vantaggi economici dellelettrico non si fermano qui: i veicoli green possono circolare liberamente e gratuitamente nella maggior parte delle Zone cittadine a traffico limitato (per chi vive a Milano, per esempio, questo si traduce in un risparmio dai 2 ai 5 euro al giorno per circolare nellarea C), hanno accesso alle corsie preferenziali e non subiscono lo stop nelle giornate ecologiche indette dai Comuni. In molte citt anche i parcheggi sulle strisce blu sono gratuiti per i veicoli ecologici. Complessivamente, sommando tutti i vantaggi economici dellauto elettrica, si possono arrivare a risparmiare fino a 1.000 euro allanno. Il prezzo dacquisto - La nota dolente dei veicoli green rimane per il prezzo di listino. Nel caso della C-Zero (28.321 ) pari a tre volte il costo della C-1 (9.550 ) e lo stesso vale per gli altri modelli di auto elettriche, il cui prezzo pari almeno al doppio del loro corrispettivo a benzina: per esempio la Peugeot iOn, elettrica, ha un prezzo di 28.318 contro i 9.850 euro della Peugeot 107, a benzina; la Nissan Leaf alimentata a corrente costa 35.500 euro, mentre la Nissan Micra a benzina si ferma a 11.060 euro; per acquistare lelettrica Renault Fluence bisogna spendere 28.500, mentre per la Renault Laguna (diesel) ne bastano 26.550. Gli ecoincentivi 2013, pari a un massimo di 5.000 euro per automobilista, non bastano a pareggiare i conti tra le auto ecologiche e i veicoli tradizionali sottolinea Andrea Manfredi, Amministratore Delegato di SuperMoney -. Tuttavia rappresentano una forte spinta alla diffusione di mezzi meno inquinanti. LUnione Europea ha da poco dettato nuove linee guida sugli incentivi ai veicoli elettrici, che mirano ad agevolare sempre di pi gli automobilisti: toccher al nuovo Governo recepire le indicazioni di Bruxelles e rimodellare i contributi per i prossimi anni. ***

Si prega cortesemente, qualora si volesse divulgare il comunicato, di inserire un link alla home page di SuperMoney: http://www.supermoney.eu/
SuperMoney - SuperMoney lunico portale web in Italia a permettere, in un solo sito, il confronto e la richiesta on line di prodotti bancari, assicurativi, utilities (telefonia ed energia). Grazie a SuperMoney possibile risparmiare su assicurazioni auto, mutui, prestiti, conti correnti e conti deposito, tariffe energetiche e tariffe telefoniche. Leader di mercato nel proprio settore, SuperMoney lunico portale in Italia certificato da parte dellAutorit Garante per le Comunicazioni (AGCOM) per la capacit di fare confronti veritieri e corretti sulle tariffe di telefonia e internet.

Responsabili Comunicazione SuperMoney.eu: Alessandra Agostini - alessandra.agostini@supermoney.eu tel. 349 25 44 617 Arina Drucioc arina.drucioc@supermoney.eu