Sei sulla pagina 1di 2

Hounamico.Temecostantementediessereaggredito,disubirerapine,diesseremalmenatodachi piforteegrossodilui.Questotimorelofaviveretalmentemalechehadecisodicomperare unarma,edoragiraconquellasempreintasca.Sisentepitranquillo,manonhasmessodi scrutareconsospettochiunqueincrociperstradaincuinonravvisiitrattirassicurantidipersone conosciute. Anch'iohoavoltepaura,noncomeilmioamico,maabbastanzadafarmicomperareun'arma percheinfindeicontinonsisamaipusemprecapitaredifarequalchebruttoincontro, speciegirandodinotte,comesemprepispessomicapita,percheamopasseggiareinquelsilenzio chesololasolitudinenotturnariesceacrearenellamente. Siamoamici.Abbiamoquindicondivisomoltecosedellanostravita,anzisipotrebbedireche abbiamopercorsounlungotrattodellanostravitaassieme,certosumoltecosenonsiamo d'accordo,avoltesilitigaecisitieneancheilbroncio,magariprovandoadessereunpo'scostanti. Tuttavia.....,sitrovasempreunmodoounaragionepercontinuareafrequentarsi,daamici naturalmente,anchese,devoammetteresemprepifacilechesialuiacederesullevariequestioni dipuntigliocheavoltecidividono.Tuttavia.........

Unasera,eragibuio,cisiamoincrociatiinunvialepocoilluminato.Lefrondedeglialberiche correvanolungoimarciapiedimascheravanoulteriormentelalucedeiradilampionicreandovaste zonepocopenetrabiliallosguardo. Riconoscendologliandaiincontro.Luivedendomisbucareimprovvisamentedaunazonad'ombra, temettesistesserealizzandoquellocheavevasemprepaventatoedacuisipreparavadatempo.La pauragliscesecomeunafittanebbiadifronteagliocchi.Nonmiriconobbe,estrasselapistola...e spar. Incredulorimasiperunattimoinpiedidifrontealui,noncapivonperchenedovemiavesse colpito,sapevosolocheildoloreeraviolento.Incespicandomiafferraialuiecademmoentrambi perterra. Chediavolostavasuccedendo.?,ildolorenonmipermettevadiconnetterelucidamente.Liperli riuscivosoloapensarechefosseadiratoconmeperqualchemiainconsapevolemancanza, indubbiamentemoltograve,madicossignificativenonriuscivoatrovarne.Essendoamiavolta paurosocercaiinfrettadiadottareunaqualcheformadidifesa,lapaurafacevamontareanchela rabbia,cominciavoadesseremoltoadiratoeamicoononamicolaprimacosadifendersiesalvare ilpropriospaziovitale.Anch'ioavevolamiabellapistolaintasca,forseeravenutofinalmenteil momentodiusarla. Mentrelacercavodisperatamenteconlamanosinistra,l'altranonriuscivoamuoverla,forseper qualchemotivoconnessoallaferita,improvvisamentecapii.Erapiunsentirecheuncapire razionale,sentivotuttalasuapaura,luinoneraadiratoconme,sistavasolodifendendodaun qualcosachenonriuscivaneppurepiacapirecosafosse,comesefossesospesoinbilicosullorlo diunprecipizio. Ora,c'edaaggiungere,cheproprioperl'abitudineallelunghepasseggiatenotturneoltreallapistola mieroprocuratoancheunalampadinatascabilecheportavosempreconme,nellastessatasca. Fuproprioquellacheemersenellamiamanosinistra.Nonpotevoaggiungeredolorealdolore,il miospaziovitalenonavevapimoltaimportanza,erapiimportantecercarediaiutarloaritornare allarealt,elaaccesi. Bastquellapocaluce.Ciguardammo.Miriconobbe,e,perlaconsapevolezzadeldolorechemi avevaappenaprocurato,simiseapiangere.Anch'iomimisiapiangere,pensavochesoloilcaso,

forseassistitodaunbarlumediintelligenzainconsapevole,miavevaevitatodicadereconluinel suoprecipizio.