Sei sulla pagina 1di 1

10

Il supermaschio Alfred Jarry BOMPIANI pp 146 euro 16 Pagine di Diario 1940-1945 Emilio Bianchi PEZZINI pp 336 LItalia s ridesta Aldo Cazzullo MONDADORI pp 204 euro 20
Viaggio nel paese che resiste e rinasce. Il giornalista del Corsera racconta quindici citt. Da Torino, che ha cambiato umore e non ha pi pudore dei propri sentimenti, a Bari, dove nascono i nuovi miti della letteratura e dello spettacolo.

DOMENICA 21 OTTOBRE 2012

euro 15,90

Cos come viene il mio Novecento Armando Bandini EDIZIONI DI PAGINA pp 188

euro 12

Eugenetica: un tab contemporaneo Carlo Alberto Defanti CODICE EDIZIONI pp 304 euro 23
Uno dei pi noti studiosi italiani di bioetica tenta un approccio asettico sulleugenetica. In appendice viene proposta, ancora inedita in Italia, la traduzione dellopuscolo sulleutanasia di Karl Binding e Alfred Hoche, pubblicato nel 1920.

A conferma dellattualit di Alfred Jarry, autore di Ubu Re (1896), che gli diede fama, un racconto fantastico che riecheggia alla lontana il superuomo di Niestzche. In filigrana una storia damore, inevitabile, pure per un supermaschio.

Compie cento anni domani lautore del diario dal sottotitolo, Memorie di guerra e di prigionia di un operatore dei mezzi dassalto. Bianchi medaglia doro al valore militare per aver fatto saltare nel porto di Alessandria la nave Valiant.

Lattore e doppiatore Armando Bandini (morto nel maggio 2011) ripercorre con leggerezza i sessantanni di carriera dallavanspettacolo alla tv. Un omaggio a tutti gli attori, in particolare alla peculiare categoria dei caratteristi.

Alberto Samon
n molti non sanno che anche la religione cristiana ha il suo Buddha. In un testo bizantino risalente al medioevo viene, infatti, trattata la vicenda di un giovane santo di nome Ioasaf, che, a unattenta lettura, ci si accorge essere identica a quella di Buddha, dalla nascita, allindagine della realt, fino al mito dellIlluminazione: il tutto, per, trasferito in ambito cristiano. Adesso Luigi Lucini, sacerdote di rito bizantino ma anche studioso di simboli e tradizioni orientali, ha pubblicato un libro, intitolato appunto Il Buddha cristiano (edito da Tipheret) che ricostruisce proprio la storia del personaggio in questione, svelando ed evidenziando tutte le straordinarie analogie fra la vita di questo santo cristiano e lo storico fondatore del buddismo. Lantico testo che rivela queste incredibili similitudini, intitolato Vita bizantina di Barlaam e Joasaf, una delle principali fiabe agiografiche medievali della cristianit doriente e in esso trattata unesperienza mistica associabile, appunto, al mito dellilluminazione del Buddha. E anche in questo caso, Joasaf un principe indiano, ma figlio del pagano Re Abenner. La somiglianza con la vita del principe Siddharta sta in numerosi particolari che lautore mette in risalto, poich nella leggenda cristiana si racconta di un giovane costretto dal padre a vivere allinterno di un

Il santo che sembra


palazzo senza poter avere alcun contatto con il mondo, mentre fuori da quella prigione dorata i monaci e i cristiani sono soggetti alla furia distruttrice del re. Lontano dagli avvenimenti del mondo circostante, il ragazzo comincia a porsi degli interrogativi sulla vita e sul ruolo degli esseri umani allesterno della stretta cerchia che vive nel palazzo reale. Mossa che progressivamente lo porta alla conversione: conversione cristiana, beninteso, ma descritta in maniera oltremodo simile allilluminazione buddista. Sulla paternit di chi avrebbe scritto il racconto sussistono forti dubbi, perch sembrerebbe che lautore sia stato Giovanni Damasceno, ma secondo altre fonti si tratterebbe di SantEutimio, conosciuto come lAgiorita, mentre altre ancora attribuiscono il testo a un monaco ortodosso proveniente dalla Siria o da vicine regioni mediorientali. La narrazione, che vede al centro linsegnamento

Buddha
dello ieromonaco del deserto e del fanciullo suo allievo, si innesta in una filosofia sapienziale ricca di significati mistici e letterari, tali da ispirare non poca curiosit, sia per lambientazione esotica del testo, che per la visione sapienziale che da esso promana, oltre, ovviamente, che per la somiglianza con lepopea del maestro spirituale del buddismo. E la cifra stilistica di questa antica fiaba la rende in pi parti un vero e proprio capolavoro letterario del tempo.

Da un testo bizantino
Il Buddha cristiano di Luigi Lucini ricostruisce la storia di Iosaf, svelando ed evidenziando tutte le straordinarie analogie fra la vita di questo santo cristiano e il fondatore del buddismo