Sei sulla pagina 1di 60

Come usare questo libro

Carl Llewellyn Weschcke Quello che avete tra le mani non un libro comune, n un Libro delle Ombre tradizionalista. Prima di spiegarvi la differenza e di illustrarvi come usarlo, desidero spendere qualche parola sullautore per farvelo conoscere meglio. Dopo la morte di Scott Cunningham nel 1993 il manoscritto di questo libro and a finire tra le scatole di scritti. Il titolo originale era American Traditionalist Book of Shadows [Il Libro delle Ombre americano tradizionalista]. Visti gli eventi dellultimo quarto di secolo, pensiamo che la parola tradizionalista non si addica pi dal punto di vista filosofico alla Wicca. Badate bene, Cunningham si considerava un tradizionalista nel senso originario del termine: una persona che rispetta la tradizione, soprattutto per quanto riguarda la pratica culturale e religiosa. Ma i dizionari forniscono anche altre definizioni: lidea che tutta la conoscenza derivi dalla rivelazione divina e venga tramandata attraverso la tradizione. questultimo significato che ci ha creato qualche difficolt. La Wicca non una conoscenza rivelata che deriva da ununica fonte considerata teologicamente inviolabile, ma una tradizione vivente che viene esperita personalmente e integrata nella propria vita. La Wicca non consta di una rigida teologia gestita e insegnata da un Consiglio degli anziani, come avviene nelle religioni storiche assolutiste. Alcune chiese wiccan provvedono alle esigenze dei loro membri su questioni come il matrimonio, i funerali, o la consulenza personale, cos come vi sono piccoli gruppi di persone chiamate congreghe [o coven]; ma la maggior parte dei praticanti rappresentata da individui solitari che non si sentono separati dagli altri per la loro credenza o stile di vita, e che nella ricerca della loro forza spiri7

Il Libro delle Ombre

tuale interiore sono ben integrati nella comunit in cui vivono. soprattutto per loro che Scott scrisse i suoi libri. *** Per capire come utilizzare questo Libro delle Ombre, necessario separare gli scritti di Scott Cunningham dallanti-modernismo e rigido fondamentalismo espressi dalla definizione alternativa di tradizionalista. inoltre essenziale ricordare che il libro di Cunningham specificamente americano, e non celtico o europeo. La Stregoneria antica quanto il mondo ed percepita sostanzialmente come un sistema magico e sciamanico basato sulla natura. La Wicca una religione moderna, anchessa basata sulla natura, che ha assorbito alcune pratiche e credenze dalla Stregoneria britannica tradizionale. Certo, queste sono per lo pi antiche, ma facilmente adattabili alla cultura di chi le pratica. in questa armonizzazione con il flusso e riflusso dellambiente naturale, e nella sacralit di quelle energie e del suolo del luogo che la Wicca ha le sue radici esperienziali e non in una presunta e inviolabile rivelazione dallalto spiegata dalle autorit teologiche. Scott Cunningham era un americano, iniziato in una congrega della California quando era molto giovane per il suo interesse e devozione alla magia naturale. Ha avuto molti maestri ed stato uno strenuo ricercatore, ma ha soprattutto appreso tramite la pratica, la meditazione, lo studio autonomo e la sperimentazione. Durante la sua breve vita (27 giugno 1956 - 28 marzo 1993), ha scritto oltre cinquanta libri sui diversi aspetti della Wicca e della magia naturale. Ha sempre nutrito un profondo rispetto per la Wicca e per i suoi lettori, e di certo anche per la tradizione culturale e religiosa, ma non per lautorit storica e religiosa. Le sue autorit erano la ricerca e lesperienza, con limpegno che nulla di ci che scriveva potesse danneggiare i suoi lettori. Per questo non ha mai proposto un rituale, una ricetta o una formula che non avesse testato su se stesso.
8

Come usare questo libro

*** Quanto detto finora importante per capire come utilizzare questo libro. Secondo la tradizione, il wiccan che voleva unirsi a una congrega doveva copiarne a mano il Libro delle Ombre, ovvero il testo sacro contenente i rituali di base, le celebrazioni e le tradizioni, le leggi, i nomi e le forme divine integrati nelle pratiche di quel gruppo specifico. I nomi e le forme, gli di e le dee specifici erano tra i segreti pi importanti condivisi dai membri del gruppo. Una volta copiato, il Libro delle Ombre diventava anche il grimorio personale dellallievo, una sorta di registro delle sue pratiche, meditazioni, realizzazioni, esperimenti e ricerche personali. Un libro vivente, proprio come la vita di Scott Cunningham. E qui veniamo al punto di questa mia introduzione. Rispettate il vostro Libro delle Ombre, omaggiate Scott e chi gi passato oltre, ma non diventate mai rigidi nelle vostre pratiche e credenze, perch la Wicca una religione viva e la vita in continuo mutamento. Il significato dellesistenza e il suo scopo sono di crescere e andare oltre ci che siete. Tutti noi siamo destinati a diventare una persona integra fatta di corpo, emozioni, mente e spirito. Nelle nostre pratiche e celebrazioni magiche, impariamo ad attingere alla saggezza collettiva (nota anche come inconscio collettivo) e a interiorizzare le conoscenze che ci servono per crescere. In questo libro troverete i Tredici obiettivi di una strega: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. Conosci te stesso Conosci la tua Arte Impara Applica la conoscenza con saggezza Raggiungi lequilibrio Resisti alle tentazioni Ordina i tuoi pensieri Celebra la vita Armonizzati con i cicli delluniverso
9

Il Libro delle Ombre

10. Respira e mangia correttamente 11. Esercita il corpo 12. Medita 13. Rispetta e onora Diana e Cernunno. Lunico di questi punti che merita una spiegazione il tredicesimo. Diana e Cernunno sono infatti i nomi di una Dea e un Dio. Conoscerne i nomi e la forma la chiave per venerarli; ma essi sono anche divenuti delle astrazioni e non costituiscono gli aspetti universali della divinit adorata da tutti i wiccan. Gli di e le dee hanno molti nomi e aspetti, e ogni gruppo o ogni singolo praticante solitario deve trovare i propri. Scoprire il vostro Dio e la vostra Dea dentro di voi vi permetter di conoscerne i nomi e le forme. *** Questo Libro delle Ombre il vostro libro e grimorio, e pu essere adattato al vostro uso personale o a quello di gruppo. il vostro libro sacro. Come utilizzarlo? Con lo studio e la pratica. Se siete praticanti solitari, iniziate ad esempio a vivere i cicli del Sole e della Luna attraverso la celebrazione delle feste stagionali (Sabba) e le fasi lunari della Luna Piena o della Luna Nuova (gli Esba). Anche se siete da soli, potete assumere i ruoli del sacerdote e della sacerdotessa ed esperire quelle energie che sono le maree della vita. Col tempo scoprirete la presenza delle forze maschili e femminili che noi chiamiamo Dio e Dea, la cui divinit vive nel nostro corpo, nei sentimenti e nella mente, nello spirito e ovunque intorno a noi. Potrete parlare con loro interiormente e ad alta voce, visualizzarli nel vostro cuore e nello spazio che vi circonda, sentirli e conoscerli, essere con loro nel vostro spirito. Se preferite, potrete percepire e ricevere la loro presenza divina sia come singola che come duale. Il Creatore il divino che permea ogni cosa in ogni tempo, la Fonte di tutto. Non preoccupatevi di seguire pedissequamente quanto descritto nel libro. Consideratelo una guida, non una serie di regole. Siete voi il centro del vostro universo e il luogo e tempo
10

Come usare questo libro

specifici in cui vi trovate formeranno lesperienza con cui andare oltre quello che siete e diventare una persona integra in continua evoluzione, capace di gestire i poteri che conseguono alla crescita e allo sviluppo. Crowley affermava che ogni uomo e donna una stella, e questo voi sarete.

11

La voce degli Antichi

Il Libro delle Ombre un manuale che contiene invocazioni, rituali, incantesimi, regole magiche e cos via. Alcuni Libri delle Ombre vengono passati da un wiccan a un altro, solitamente dopo uniniziazione; ma la maggior parte oggi viene composta dal singolo wiccan. Non credete alle storie narrate negli altri libri di Wicca sullesistenza di un unico Libro delle Ombre tramandato dallantichit, perch ogni gruppo wiccan tende a rivendicare il proprio come loriginale. In realt sono tutti diversi. Sebbene fino a non molto tempo fa il Libro delle Ombre fosse solitamente scritto a mano, oggi circolano molte versioni stampate o fotocopiate. Alcuni wiccan lo scrivono al computer, creando cos quello che i miei amici chiamano il CD delle Ombre. Per costruire il vostro Libro delle Ombre usate un libro qualsiasi con le pagine bianche, che potete reperire nella maggior parte dei negozi darte e nelle librerie. Se non riuscite a trovare un libro rilegato con le pagine vuote, potete utilizzare un quaderno o unagenda a righe in cui scrivere i rituali, gli incantesimi, le invocazioni e informazioni magiche che avrete composto voi stessi o che avete trovato e vorreste conservare. Ricordate: tutti i Libri delle Ombre contengono solo dei suggerimenti per un rituale, non sono il Verbo. Non sentitevi mai vincolati a queste parole. Molte streghe usano infatti dei raccoglitori ad anelli per spostare, aggiungere o togliere pagine dal Libro delle Ombre a loro piacimento. Sarebbe ideale che copiaste i vostri incantesimi e rituali a mano: non solo sarete sicuri di aver letto completamente il lavoro da svolgere, ma vi torner utile nella lettura a lume di candela. La cosa migliore sarebbe imparare tutti i rituali a memoria (niente distrae pi del dover leggere o guardare costantemente il libro), o crearli spontaneamente; se invece preferite leggere i vostri riti, assicuratevi che siano leggibili alla luce tremola della candela.2

Estratto da Cunningham S., Wicca: A Guide for the Solitary Practitio-

ner.
15

Il Libro delle Ombre

Le parole degli antenati


O voi, figlie e figli della Terra, adorate gli di e siatene benedetti nella pienezza della vita. Essi vi hanno donato questi scritti che racchiudono i segreti dellArte della Wicca affinch serviate e accontentiate i custodi della Saggezza, i guardiani della Sacra Fiamma della conoscenza. Svolgete gli antichi riti con amore e gioia, e gli di confonderanno le menti di chi trama contro di voi; ma per coloro che operano il male invano, lunico frutto sar la maledizione. Ricordate di essere fedeli al vostro cuore, perch voi fate parte dei Saggi. Non percorrerete pi i sentieri umani ma quello della Luce, ascendendo sempre, di ombra in ombra, al regno supremo della vita. Perch sebbene portiamo con noi la verit, luomo non aspira a condividere il nostro sapere, perci ci incontriamo nellombra e svolgiamo i nostri riti sotto i cieli illuminati dalla Luna. Eppure siamo felici. Amate intensamente la vita, siamo qui per questo. Non rifuggite la vita terrena, perch grazie ad essa che cresciamo, apprendiamo, comprendiamo; fin quando arriver il giorno in cui, dopo essere rinati per accrescere la conoscenza e aver ripetuto questo ciclo, avremo percorso il sentiero a spirale che conduce alla perfezione e potremo finalmente chiamare gli di nostri affini. Attraversate campi e foreste, lasciate che i freddi venti e il tocco di un fiore che sinchina vi arrechino giovamento. Il Sole e la Luna innalzano i loro canti nei luoghi antichi e incontaminati: le spiagge deserte, le valli silenziose, le cascate impetuose. Noi apparteniamo alla terra e dobbiamo riverirla, perci camminatevi sopra con delicatezza e onoratela. Celebrate i riti nei giorni e le stagioni appropriati, e invocate gli di al momento opportuno, ma usate il potere solo quando necessario e non per motivi frivoli. Usare il potere per fare del male perversione agli occhi degli di. Ma coloro che amano e magnificano lamore, come la rugiada magnifica il Sole, saranno ricompensati con una vita ricca e verranno celebrati da tutta la natura. Amate gli di, non provocate danno ad alcuno! Siate benedetti!
16

La voce degli Antichi

Prima del tempo


Prima che fosse il tempo, era il Dryghten. Il Dryghten era tutto e tutto era il Dryghten. E la grande distesa delluniverso era il Dryghten: onnisciente, onnipervadente, onnipotente, immutabile ed eterno. E lo spazio si mosse; il Dryghten plasm lenergia in due forme gemelle e cos nacquero gli di. Il Dio e la Dea si allungarono e ringraziarono il Dryghten, ma loscurit li circondava. Erano soli, eccetto la presenza del Dryghten. Cos con lenergia formarono i gas e con i gas, i pianeti e i soli e le lune; cosparsero luniverso di globi roteanti ed esso assunse una forma grazie alle mani del Dio e la Dea. Apparve la luce e il cielo sillumin di un miliardo di soli, e il Dio e la Dea, soddisfatti della loro opera, gioirono, si amarono e si fusero. Dalla loro unione germogliarono i semi di tutta la vita e la razza umana, cosicch noi possiamo incarnarci sulla Terra. Affinch gli abitanti della Terra ricordassero i loro creatori, la Dea scelse come suo simbolo vivente la Luna e il Dio, il Sole. Sotto il Sole e la Luna tutti nascono, vivono e muoiono; e ogni cosa ha lo stesso destino, perch questo era il percorso dellesistenza prima del tempo.

La natura del nostro percorso


I riti andrebbero eseguiti il pi possibile nelle foreste, sulla riva del mare, sulle cime deserte delle montagne o in prossimit di tranquilli e silenziosi laghi. Se ci non possibile, sar sufficiente una stanza preparata con incensi o fiori. Cercate la saggezza nei libri, nei manoscritti rari, nelle poesie ammantate di mistero, se volete, ma anche nelle pietre semplici e nelle piante delicate, o nel canto degli uccelli selvatici. Ascoltate il sussurro del vento e il fragore degli oceani, se volete scoprire la magia, perch qui che sono custoditi gli antichi segreti. I libri contengono parole, ma gli alberi racchiudono le energie e la saggezza che i libri non possono nemmeno sognarsi.
17

Il Libro delle Ombre

Ricordate sempre che le vie antiche non fanno che disvelarsi; perci siate come il salice di fiume che si piega e ondeggia allunisono dei venti del tempo; perch ci che resta immutato sopravvivr al suo spirito, ma ci che evolve e cresce risplender nei secoli. Non esiste alcun monopolio della saggezza, perci condividete ci che desiderate con chi ritenete giusto; ma nascondete il sentiero mistico agli occhi di chi potrebbe distruggerlo, altrimenti ne accelererete lannientamento. Non schernite i percorsi o gli incantesimi altrui, chi pu dire che i vostri sono pi potenti e saggi? Allontanate chi cerca di dominarvi, ma anche chi controlla e manipola il vostro lavoro e la vostra devozione. La vera riverenza per gli antichi pu avvenire solo dentro di voi; perci diffidate da chi cerca di distorcere il vostro modo di venerare gli di per i propri interessi. Tutti devono collaborare parimenti allopera; quindi nessuno disprezzer gli altri nel suo cammino. Onorate tutti gli esseri viventi, perch noi apparteniamo al cervo, il salmone e lape; non distruggete la vita, a meno che non serva a preservare la vostra. Che le benedizioni degli antichi siano con tutti voi.

La Legge
1. Questa la vera e grande Legge della Wicca, decretata e consacrata per il nostro utilizzo. 2. E questa lunica Legge che la Wicca osserver nel concilio riunito nel Cerchio. 3. Tutti quelli che praticano lArte obbediranno a questa Legge. 4. La Grande Sacerdotessa sar vostra madre, sorella e amica, e allinterno del Cerchio tutti dovranno obbedire ai suoi ordini e rispettarla, poich la Dea incarnata. Il suo successore verr nominato tramite il consenso comune, l dove lei non lo facesse con le sue parole.
18

La voce degli Antichi

5. Il Gran Sacerdote sar vostro padre, fratello e amico, e allinterno del Cerchio tutti obbediranno ai suoi desideri. Perch lui il Dio incarnato e va rispettato. Il suo successore verr nominato tramite il consenso comune, l dove lui non dovesse farlo con le sue parole. 6. La Grande Sacerdotessa e il Gran Sacerdote nomineranno i loro attendenti, la fanciulla e il fanciullo, i cui doveri saranno di apprendere lAlto Sacerdozio, imparare a svolgere i riti necessari e, col tempo, creare la propria congrega. Perch lArte non deve morire. 7. E saranno purificati prima di entrare nel Cerchio sacro, che era anticamente il Cerchio di pietre. Tutti dovranno bagnarsi e purificarsi con sale ed erbe. 8. Tutti dovranno essere nudi o vestiti, secondo il desiderio. 9. Si onoreranno gli Antichi, come ci stato insegnato. 10. Tutti osserveranno i Sabba con le cerimonie appropriate, e dopo i riti si festegger e danzer con grande gioia per celebrare il ciclo della ruota dellanno. 11. Allo stesso modo, tutti i wiccan sincontreranno una volta al mese per celebrare la Marcia della Luna e fare magia in nome degli di. 12. I riti vanno svolti il pi possibile nelle foreste, sulla riva del mare, sulle cime deserte delle montagne o in prossimit di tranquilli e silenziosi laghi. Se ci non possibile, sar sufficiente una stanza purificata in modo appropriato con rosmarino e incenso. 13. Per quanto possibile, rendete le vostre azioni onorevoli; perch tutto ci che fate vi torner indietro tre volte, sia nel bene che nel male. 14. Cercate la saggezza nei libri, nei manoscritti rari, nelle poesie ammantate di mistero, se volete, ma anche nelle pietre semplici e nelle piante delicate, o nel canto degli uccelli selvatici. Ascoltate il sussurro del vento e il fra19

Il Libro delle Ombre

gore degli oceani, se volete scoprire la magia, perch qui che sono custoditi gli antichi segreti. 15. I libri contengono parole, gli alberi racchiudono le energie e la saggezza che i libri non possono nemmeno sognarsi. 16. Fate lamore con chi desiderate, ma prima purificatevi e siate liberi da ogni legame. Che questo non avvenga mai allinterno del Cerchio, salvo per rituali privati dinnanzi agli di. 17. Chiunque voglia entrare nel Cerchio o apprendere i nostri segreti devessere prima ammesso nel modo opportuno; dobbiamo impedire ai nostri oppressori, che ancora ci offendono, di entrare nel nostro gruppo. 18. E a causa di tale persecuzione, non rivelate a nessuno che non sia wiccan i nomi dei vostri fratelli e sorelle, n svelate il luogo in cui si incontra la vostra congrega, o il nome della Grande Sacerdotessa e del Gran Sacerdote. Non parlate della vostra appartenenza al gruppo: cos potremo contrastare i nostri persecutori. 19. Lasciate che ognuno scriva e si dedichi al suo Libro, e imparate a memoria tutto ci che potete. Quando il pericolo si staglia allorizzonte, distruggete il Libro o fate in modo che una sorella o un fratello lo custodiscano in un luogo segreto, per evitare che qualcuno lo scopra. Ricominciate a scrivere il Libro quando non vi sar pi alcun pericolo. 20. Consacrate debitamente gli strumenti e utilizzateli solo voi. Che nessun altro li tocchi. 21. Nessuno eccetto chi appartiene alla Wicca dovr vedere i nostri strumenti e rituali, n sapere della loro esistenza. 22. Perfino in questepoca illuminata lumanit incolpa la Wicca della propria miseria, senza capire che ognuno responsabile di se stesso. Perci incontriamoci nellombra per salvaguardare il nostro amore.
20

La voce degli Antichi

23. Condividete i vostri insegnamenti con chi ne degno: affinch la Wicca sia sempre viva, bisogna diffonderla. Rinnegarla alle persone lodevoli non saggio. 24. Il wiccan che infrange la Legge sar sottoposto al giudizio della congrega. 25. Previo consenso comune, si stabilir la punizione che non dovr essere severa. Questo avverr anche nel caso di una seconda infrazione. Ma la terza volta che si viola la stessa legge, si dovr provvedere alla definitiva espulsione del wiccan dalla congrega. 26. La punizione dovr essere moderata, tranne in caso di grave pericolo o violazione del giuramento, poich le fiamme infernali e le furiose ganasce della morte di cui parla la nuova religione non ci appartengono. Noi apparteniamo allantica religione di saggezza e amore, e della comunione con la natura. 27. Qualsiasi wiccan porter tra noi un nemico verr espulso e totalmente evitato. 28. Onorate tutti gli esseri viventi, perch noi apparteniamo al cervo, il salmone e lape; non distruggete la vita, a meno che non serva a preservare la vostra. 29. Una legge pu essere modificata con il consenso comune, se perde il suo senso originario; ma questo non va fatto alla leggera n per convenienza, bens con amore e saggezza e avendo sempre a mente linteresse dellArte. 30. Che le benedizioni degli Antichi siano con tutti voi. QUI TERMINA LA LEGGE

21

Creare lo spazio sacro

Il Cerchio definisce larea rituale, contiene il potere personale e scaccia le energie moleste. In sostanza, crea latmosfera idonea per i rituali. Stare in piedi nel Cerchio magico mentre si guardano le candele brillare sullaltare, annusando lincenso e cantando i nomi antichi unesperienza meravigliosamente evocativa. Quando creato e visualizzato nel modo appropriato, il Cerchio magico ha la funzione di avvicinarci alla Dea e il Dio. Lo si costruisce con il potere personale che si sente (e si visualizza) fluire dal corpo, attraverso il pugnale magico (athame), nellaria. Quando completato, il Cerchio una sfera di energia che circonda lintera area di lavoro. Il termine cerchio non esatto, poich quella che si viene a creare in realt una sfera. Il Cerchio identifica semplicemente lanello su cui la sfera tocca terra (o il pavimento) e, attraverso di esso, continua fino a formare laltra met.5

I luoghi in cui creare il Cerchio di pietre


Il luogo migliore in cui creare il Cerchio in una radura dei boschi, vicino a un corso dacqua e lontano dai luoghi frequentati di notte dagli esseri umani. Dovete insomma evitare di preoccuparvi di incontrare qualcuno. In passato si utilizzavano gli incroci su cui si intersecavano tre strade, ma erano luoghi poco sicuri poich cera il rischio di imbattersi in qualche viaggiatore notturno. Tuttavia, se vi trovate al chiuso, scegliete una stanza semplice, abbastanza grande da contenere il Cerchio e il pi possibile disadorna. Spegnete gli apparecchi di riscaldamento e climatizzazione e quelli elettrici: non sono necessari e possono essere controproducenti. Non dimenticate di staccare o spegnere il telefono. Se il luogo di incontro della vostra congrega una casa, coltivatevi delle piante, magari vicino alle finestre o sul pavimento, negli angoli. Questo fornir alla stanza lambiente naturale

Estratto da S. Cunningham, Wicca: A Guide, cit.


31

Il Libro delle Ombre

necessario. Non dimenticate mai che la Wicca un tuttuno con la natura.

Costruire il Cerchio di pietre


Il Cerchio va costruito prima di ogni cerimonia wiccan. Per iniziare, spazzate larea con una scopa. Secondo la tradizione, l dove si incontrano due o pi persone e una di sesso femminile, unoperazione che andrebbe fatta da una donna. Dopo, contrassegnate i quattro punti cardinali con grandi pietre piatte ne servir una per ogni direzione della bussola. Posizionate prima la pietra del nord. Questi sassi rappresentano gli Spiriti delle pietre e sono collegati alle forze elementali. Una volta posizionate, le quattro pietre dovrebbero disegnare pi o meno la forma di un quadrato con una distanza approssimativamente uguale tra luna e laltra. Tale figura simboleggia il piano fisico dellesistenza. Ora tracciate un Cerchio con una corda, utilizzando le quattro pietre come guida. Fate in modo che le pietre si trovino fuori dal cerchio formato dalla corda, che rappresenta i regni spirituali. Le dimensioni del Cerchio possono variare da un metro e mezzo circa fino a sei metri, a seconda del numero di celebranti e dellarea in cui si svolge il lavoro. La fase preparatoria del Cerchio ora conclusa. Preparate laltare, mettendo dellacqua in una coppa e del sale in unaltra. Accendete le candele e lincenso. Ora procedete come segue. Consacrate lacqua toccando la sua superficie con la punta dellathame e recitate: Io consacro e purifico questacqua, affinch possa essere pura e adatta a risiedere nel sacro Cerchio di pietre. Nel nome della Dea Madre e del Dio Padre, io consacro questacqua.
32

Creare lo spazio sacro

(In unaltra versione per tracciare il Cerchio, Cunningham usava i nomi delle divinit: In nome della Dea Madre, Diana, e del Dio Padre, Cernunno....) Toccate il sale con la punta dellathame e recitate: Io benedico questo sale, affinch sia purificato e adatto a risiedere nel sacro Cerchio di pietre. Nel nome della Dea Madre e del Dio Padre, io benedico questo sale. Rivolgendovi verso nord, toccate il suolo con la punta dellathame e tracciate il Cerchio recitando: Questo il confine del Cerchio di pietre. Che vi entri solo amore, che vi esca solo amore. Caricalo con il tuo potere, Dryghten. (In una versione alternativa, Cunningham recitava: Io ti incarico, o Cerchio, dessere il confine del Cerchio di pietre, guardiano che preserva, protegge e contiene il potere che al tuo interno innalziamo.) Ponete lathame sullaltare. Sollevate la coppa del sale e spargetene attorno al Cerchio; ora portate lincensiere aspergendo i suoi fumi, poi fate lo stesso con una candela e infine spruzzate lacqua. Il Cerchio di pietre ora sigillato. Rivolgendovi a nord, alzate lathame e recitate: Oh Spirito della pietra del nord, Antico della Terra, noi ti invitiamo a entrare in questo Cerchio. Caricalo con il tuo potere, Dryghten! (In una versione alternativa, Cunningham recitava: Oh Spirito della pietra del nord, ti chiamo a testimone dei miei ri33

Il Libro delle Ombre

ti e a custodire il Cerchio contro il male. Questa formula veniva ripetuta anche per le altre direzioni.) Baciate la lama. Volgendovi a est, sollevate lathame e recitate: Oh Spirito della pietra dellest, Antico dellAria, noi ti invitiamo a entrare in questo Cerchio. Caricalo con il tuo potere, Dryghten! Baciate la lama. Volgendovi a sud, sollevate lathame e recitate: Oh Spirito della pietra del sud, Antico del Fuoco, noi ti invitiamo a entrare in questo Cerchio. Caricalo con il tuo potere, Dryghten! Baciate la lama. Volgendovi a ovest, sollevate lathame e recitate: Oh Spirito della pietra dellovest, Antico dellAcqua, noi ti invitiamo a entrare in questo Cerchio. Caricalo con il tuo potere, Dryghten! Ponete lathame sullaltare. Il Cerchio di pietre respira tuttintorno a voi. Per rafforzarlo, unite le mani e camminate in circolo, in senso orario, cantando a voce alta o bassa. Chi conduce si fermer nel momento che riterr opportuno. Ora possono cominciare i rituali.

Sciogliere il Cerchio di pietre


Rivolgendovi a nord, sollevate lathame e recitate: Ti congediamo, Spirito della pietra del nord, e ti ringraziamo
34

Creare lo spazio sacro

per aver presenziato il nostro Cerchio di pietre. Che tu sia benedetto! (Una formula alternativa di Cunningham : Oh Spirito della pietra del nord, io ti ringrazio per essere entrato nel nostro Cerchio damore e ti congedo e benedico.) Baciate la lama. Ripetete la stessa formula rivolgendovi a est, sud e ovest. Poi ritornate a nord e sollevate la lama. Il rito terminato e il Cerchio sciolto.

35

Ricette per le feste

Il cibo magico e il suo potere su di noi innegabile. Dalla dolce, ricca tentazione di un brownie appena sfornato a uno squisito carciofo al vapore, esso continua a sedurci. Il cibo vita. Non possiamo continuare a vivere senza la sua magia. Il cibo, comunque, racchiude anche energie. Quando mangiamo, i nostri corpi le assorbono come fanno con le vitamine, i minerali, gli amminoacidi, i carboidrati e altri nutrienti. Dopo aver mangiato, anche se non siamo consapevoli dei suoi effetti, appetito soddisfatto a parte, il cibo ci ha cambiati in modo sottile. Quando il cibo scarseggiava, invece che essere abbondante come oggi, luomo lo rispettava considerandolo qualcosa di sacro. Il riso in Asia, i frutti in Europa, i cereali in Africa, il melograno e la birra nel Vicino Oriente, le ghiande e i pinoli nellAmerica sudoccidentale, le banane e le noci di cocco nel Pacifico, gli ortaggi nellAmerica tropicale: tutti questi alimenti hanno giocato un ruolo determinante nei rituali religiosi e magici. I pasti sacri vanno condivisi con la Dea e il Dio (o la sua sacerdotessa e il suo sacerdote). Oggi mangiare in compagnia resta un atto di condivisione di energie, nonch di solidariet e fiducia. Alcuni popoli isolati osservano ancora la magia della caccia e la sacralit dei rituali di gruppo nei campi e nei boschi. Tuttavia, la maggior parte di noi oggi compra pane gi tagliato a fette, raccoglie i frutti e gli ortaggi da luccicanti banconi dei negozi e caccia negli scomparti dei freezer. Perdendo la conoscenza dellantica magia, abbiamo anche dimenticato il valore mistico del cibo. Ma le energie eterne vibrano ancora in quello che mangiamo. Aspettano solo che noi le percepiamo e usiamo. Non sono necessari lunghi rituali, sebbene un semplice rituale sia essenziale per aumentare lefficacia del cibo. Mangiare significa unirsi alla terra, affermare la vita. Preparare e mangiare cibi specifici ritualmente un metodo efficace per potenziare e migliorare le nostre vite.24
24 Estratto da Cunningham S., Cunninghams Encyclopedia of Wicca in the Kitchen.

95

Il Libro delle Ombre

Vino del Sabba invernale


1 bottiglia o 3 bottigliette di vino rosso 3 arance 2 cucchiai di chiodi di garofano interi Noce moscata tritata 3 bastoncini di cannella 1 tazza di brandy 1 tazza di sidro di mele Versate il vino in un pentolino non metallico e resistente al calore. Lavate bene le arance. Tagliatene due a fettine sottili e aggiungetele al vino. Infilate i chiodi di garofano nella terza, tracciando delle rune portafortuna, e aggiungetela al vino. Spolverizzate la superficie del vino con la noce moscata e aggiungete i restanti ingredienti. Riscaldate a fuoco basso senza far bollire. Servite nelle notti ventose dopo i Sabba invernali.

Vino del Sabba estivo


1 bottiglia o 3 bottigliette di vino bianco Frutta di stagione (melone, agrumi, bacche, ciliegie, ananas, albicocche, pere ecc.) Petali di rosa freschi 1 limone 1 tazza di succo di pompelmo Versate il vino in un recipiente. Tagliate la frutta a pezzetti (una tazza circa, secondo il gusto e la quantit a disposizione) e aggiungetela al vino. Lasciate riposare per unintera notte. Prima del rituale, tagliate il limone a fette, spennellatelo di noce di cocco triturata fresca (facoltativa) e aggiungetelo al vino. Versate dentro il succo di pompelmo e infine fate galleggiare i petali di rosa in superficie. Servite freddo.

96

Ricette per le feste

Vino di Beltane
3 bottiglie di vino bianco freddo Una manciata di asperule odorose fresche 2 tazze di fragole Versate il vino in una scodella non metallica. Sbriciolate le asperule tra le vostre mani e aggiungetele al vino. Coprite con un panno e lasciate riposare per una notte in un luogo fresco. Il mattino dopo, passate il tutto al setaccio e rimettete il liquido nella scodella. Prima del rituale, aggiungete le fragole a fettine. Mettete a freddare e togliete dal frigo appena prima che la festa abbia inizio, in modo da servire il vino freddo.

Bevanda calda di Samhain


1 zucca Sidro di mele Succo di mirtillo rosso Ginger ale Rum Uvetta passa Tagliate la parte superiore della zucca e svuotatela dei semi, che metterete da parte. Versatevi dentro parti uguali dei liquidi, che rimuoverete prima della festa per riscaldarli portandoli quasi a ebollizione. Riversate il tutto nella zucca, aggiungete una manciata di uvetta passa e servite agli altri membri della congrega. Lavate e poi seccate i semi. Tostateli leggermente nel forno e mangiateli cosparsi di sale.

Sidro brul
2 litri di sidro di mele 7 bastoncini di cannella 1 arancia intera Chiodi di garofano
97

Il Libro delle Ombre

Noce moscata 1 coppa di idromele (facoltativo) Riscaldate il sidro in un tegamino non metallico; aggiungete i bastoncini di cannella. Lasciate in infusione a fiamma bassa. Nel frattempo, infilate i chiodi di garofano nellarancia. Aggiungete al sidro, poi spolverizzatevi 1 cucchiaino circa di noce moscata. Se lo desiderate, aggiungete lidromele. Servite quando ancora caldo, ma non bollente. una preparazione perfetta per tutti i Sabba autunnali e invernali.

Idromele analcolico
Per una piccola quantit di idromele analcolico, prendete dacqua di sorgente, 1 tazza di miele, 1 limone tagliato a fettine, cucchiaino di noce moscata. Bollite in un tegamino non metallico, togliendo la schiuma man mano che si forma in superficie con un cucchiaio di legno. Aggiungete un pizzico di sale e il succo di mezzo limone. Filtrate e lasciate raffreddare. Bevete al posto dellidromele alcolico, del vino ecc.

Sostituti
Vi sono altri liquidi che possono sostituire degnamente il vino allinterno del Cerchio. Per i Sabba: succo di mele, succo duva, succo di pompelmo, succo darancia, succo dananas, t orientale. Per gli Esba: limonata, succo dalbicocca, t alla menta, nettare di mango, latte. Potete usare anche tutti i migliori t alle erbe. Le bevande forti (alcoliche) vanno usate con discrezione, non dimenticate che il pasto avviene alla presenza degli di.

98

Ricette per le feste

Dolcetti di mezzaluna (o della Luna)


(per le celebrazioni della Luna Piena e per i Sabba) 1 tazza di mandorle finemente tritate 1 tazza di farina tazza di zucchero a velo tazza di burro 1 tuorlo Mescolate le mandorle, la farina e lo zucchero. Aggiungetevi il burro e il tuorlo e lavorate il composto con le mani, fin quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Mettete in frigorifero. Prendete dallimpasto dei pezzi della dimensione di una noce e formate delle mezzelune. Poneteli su carta da forno o imburrata e cuocete in forno a 170 per circa 20 minuti.

Dolcetti del Sabba


3 cucchiai di miele tazza di grasso tazza di zucchero di canna tazza di succo di mele 1 cucchiaio di vino bianco 1 tazza di farina di grano integrale 1 tazza di farina davena cucchiaino di bicarbonato cucchiaino di sale cucchiaino di pimento Unite il miele, il grasso, lo zucchero, il succo di mele e il vino. Aggiungete i restanti ingredienti e mescolate fino a formare un impasto. Stendetelo in una sfoglia di circa mezzo centimetro e intagliatene, con uno stampino, delle formine di mezzaluna. Ponete i dolcetti su carta oleata e infornate a 180 per 15 minuti o fino a doratura.

99

Ricette e segreti con le erbe

Molte streghe uniscono lutilizzo magico delle erbe a quello medico poich i due, assieme, sono ancora pi efficaci. Le cure a base di erbe vengono spesso potenziate da un pizzico di magia per accelerare il processo di guarigione. La guarigione magica si fonda infatti sulla magia, che sfrutta i poteri delle erbe potenziati e diretti dal guaritore per intervenire beneficamente sul corpo. Attenzione per: la magia non va assolutamente sostituita alle cure mediche tradizionali. In caso di malattie gravi, consultate un medico come chiunque, wiccan o meno che sia, farebbe. Questi rimedi vanno usati principalmente per disturbi lievi.

Per la tosse
Riempite una teiera con dellacqua, fatevi bollire un limone intero per nove minuti, poi estraetelo dalla teiera, spremete il succo e aggiungete la stessa quantit di miele. Bevete quando ancora caldo.

Per dormire
In parti uguali: valeriana tamarillo scutellaria laterifolia Aggiungete un cucchiaino delle erbe in una tazza dacqua; lasciate riposare per nove minuti, filtrate e bevete. Se la tisana dovesse risultare troppo amara, aggiungete del miele. Pi calda, pi efficace. Poi riposatevi e rilassatevi: cadrete presto tra le braccia di Morfeo.

Per problemi digestivi


Un cucchiaino di menta piperita aggiunto a una tazza dacqua e lasciato in infusione allevia i disturbi allo stomaco dovuti alla cattiva digestione.
121

Il Libro delle Ombre

Per pulire i seni paranasali


Fate delle suffumicazioni con t di menta piperita o eucalipto, oppure inalate i fumi dellolio di eucalipto. In alternativa, posateli sulla vostra testa.

Per le ustioni solari


Versate dellaceto di sidro di mele o del t nero, freddi, sulle aree interessate.

Per le ferite lievi


Ponete una ragnatela sullarea interessata fin quando non avrete trovato assistenza medica.

Per lavvelenamento da piante


Cercate sempre di conoscere le piante della zona in cui abitate, comprese quelle velenose. I loro antidoti, secondo la tradizione stregonica, crescono nelle vicinanze di tutte le piante velenose. Se non conoscete le piante selvatiche, non mangiatele. Basta un errore banale per incorrere in un avvelenamento.

Per il mal di testa


Il t alla camomilla, alla menta piperita o al timo calma i dolori alla testa. Anche sfregare foglie di menta fresca sulle tempie molto utile.

Afrodisia: una bevanda per lamore


1 pizzico di rosmarino 3 pizzichi di timo 2 cucchiaini di t orientale Qualche scorzetta di buccia darancia 1 pizzico di semi di coriandolo 3 foglie di menta
122

Ricette e segreti con le erbe

5 petali di rosa 5 foglie di limone 3 pizzichi di noce moscata Mettete gli ingredienti in una teiera. A parte, bollite lacqua e poi versatela nella teiera. Dolcificate con il miele, se lo desiderate. Servite caldo. Queste quantit servono tre tazze.

Per allontanare gli insetti


Pestate foglie di menta piperita o ontano e strofinatele su tutta la pelle.

Sedativo alle erbe


Mettete in infusione una tazza di erba gatta e bevetela calda aggiungendo, se lo desiderate, del miele.

Per le bruciature
Strofinate del succo daloe vera (cactus) o distribuite del t cinese forte (freddo) sullarea interessata.

Per prevenire il raffreddore


Quando inizia la stagione fredda, bevete t di sassofrasso.

Per smettere di fumare


Quando sentite il bisogno di fumare, masticate radici di liquirizia.

Per agevolare il sonno


Mettete in un sacchetto dei petali di rosa secchi, menta secca e polvere di chiodi di garofano. Annusate, vi agevoler il sonno.

123

Il Libro delle Ombre

Per rafforzare lo spirito


In un giardino raccogliete rosmarino, abrotano, maggiorana ed erba amara freschi, con il rosmarino in quantit maggiore rispetto alle altre erbe. Frantumate leggermente le erbe nella mano e annusate.

Per curare un raffreddore


Mangiate un panino alla cipolla cruda. Prendete numerose bacche verdi di eucalipto, infilatele su una cordicella verde e indossatela al collo. Mentre raccogliete le bacche dallalbero, visualizzate di rilasciare il raffreddore nellalbero. Quando il raffreddore vi sar passato, seppellite o buttate via la collana di eucalipto.

Per potenziare la virilit


Portate con voi una ghianda o una radice di mandragora. Mangiate asparagi e frutti di mare.

124

Oli

Lutilizzo degli oli essenziali nelle operazioni magiche diventato piuttosto diffuso. Tali pratiche sono spesso considerate molto antiche e infatti risalgono a migliaia di anni fa; la catalogazione degli oli veri e di quelli sintetici per scopi rituali invece recente. Nellantichit gli oli profumati venivano creati riscaldando parti delle piante profumate nellolio o in altri tipi di grasso. Il profumo della pianta si trasferiva nellolio che, cos, acquistava quella specifica fragranza. Molte persone desiderano prepararsi gli oli da s, ma un processo tuttaltro che semplice perch: necessario un grosso investimento nellattrezzatura da utilizzare bisogna avere a disposizione una grande quantit di piante fresche il processo va svolto attenendosi ad alcune norme molto rigide spesso i risultati non valgono linvestimento di tempo e denaro. Vi sono per degli oli vegetali che possono essere estratti a casa senza troppa difficolt. Per il resto, dovete semplicemente acquistare e mescolare oli di qualit per uso rituale. In magia opportuno usare solo oli genuini e naturali, perch contengono la somma delle energie magiche delle piante e sono quindi i pi efficaci. Questi non sono economici, ma durano pi a lungo poich se ne usa solo una piccola quantit. Non esiste nessun segreto magico per miscelare e mixare gli oli magici. Ecco il metodo di base: raccogliete gli oli essenziali (e i mazzetti) menzionati nella ricetta in un barattolo pulito e sterilizzato, aggiungete 30 ml di olio vegetale. Ho scoperto che lolio di jojoba il migliore poich non un olio vero e proprio, ma una forma di cera liquida che non irrancidisce mai e pu essere conservato per lunghi periodi
157

Il Libro delle Ombre

aggiungete con un contagocce gli oli nelle proporzioni indicate girate gli oli essenziali in quello base, senza mescolare. Fate roteare delicatamente il barattolo in senso orario infine, conservate tutti gli oli lontani da fonti di calore, luce e umidit.31

Olio per il Sabba


Verbena Cinquefoglie Prezzemolo Calamo aromatico oppure Basilico Cinquefoglie Germogli di pioppo

In passato spesso si aggiungeva anche la fuliggine. Mescolate bene e lasciate in immersione per tre settimane, cambiando le erbe ogni tre giorni. Filtrate ed esponete alla luce lunare per tre notti, durante la sua fase crescente. Utilizzate questolio per il Sabba, ungendo le tredici parti del corpo tradizionali: le piante dei piedi, le pieghe delle ginocchia, la base della spina dorsale, i genitali, i polsi, il cuore, i seni, sotto il mento, la fronte. Lolio al muschio, quello al garofano o lincenso vengono aggiunti solitamente per intensificare il profumo, nel caso in cui questo dovesse risultare troppo debole. Qualche ricetta pi moderna prevede:

31

Estratto da Cunningham S., The Complete Book of Incense, cit.

158

Oli

Olio doliva Muschio Cannella

oppure

Patchouli Muschio Garofano

Olio per lammissione


Incenso Mirra Legno di sandalo Mescolate le essenze. Ponetele in una bottiglia e lasciatevele per un mese lunare. Ungete il cercatore/candidato secondo la tradizione.

Olio solare
Cannella Incenso Galanga Usate lolio per invocare le forze maschili dentro di voi.

Olio lunare
Gardenia Gelsomino Fiore di loto Usate lolio per invocare le forze femminili dentro di voi.

Olio per la vista a distanza


Acacia Cassia Anice Ungetevi con lolio per favorire la chiaroveggenza.
159

Il Libro delle Ombre

Olio per la guarigione


Legno di sandalo Garofano Rosmarino Mescolate, versate in un barattolo di vetro verde e lasciate riposare per sette giorni in un luogo illuminato dalla luce del Sole di giorno e da quella lunare di notte.

Oli dei quattro venti


Vento dellest, il vento dellintelligenza: lavanda. Vento del sud, il vento della passione e del cambiamento: muschio. Vento dellovest, il vento dellamore e delle emozioni: rosa. Vento del nord, il vento della ricchezza e della stabilit: caprifoglio.

Olio del sogno profetico


tazza di olio doliva 1 pizzico di cannella 1 pizzico di noce moscata 1 cucchiaino di anice Riscaldate il composto senza che diventi bollente; filtrate. Applicate sulla fronte e le tempie prima di addormentarvi.

Olio di protezione
Rosmarino Geranio rosa Cipresso Utilizzate lolio secondo necessit. Miscelate durante la Luna Crescente.

160

Oli

Olio di Venere
Gelsomino Rosa Ylang Ylang Gardenia Violetta

base, parti uguali

}
} }

qualche goccia

La vostra connessione32 (link) una goccia Lavanda Muschio appena qualche goccia di ognuna

Questa formula solo per le donne. Ungete i vostri genitali, la base della spina dorsale, i palmi delle mani e i seni.

Olio del satiro


Muschio Patchouli Zibetto Ambra grigia Cannella base, parti uguali

}
}

qualche goccia

La vostra connessione (link) una goccia Pimento Garofano appena qualche goccia di ognuna

Preparate lolio secondo le istruzioni descritte sopra, iniziando con il muschio e il patchouli. Questa formula solo per gli uomini. Ungete i vostri genitali, i palmi delle mani e la base della spina dorsale.
32 Il link lelemento corporeo della strega che crea la connessione tra le erbe e il potere magico della strega stessa. Si tratta di sangue, sudore e sperma. [N.d.T.]

161

Il Libro delle Ombre

Oli essenziali
Per comodit questi oli sono elencati in base ai loro poteri specifici. Utilizzate questa lista per trovare gli ingredienti sostitutivi di certe ricette o per formulare la vostra personale. Alcuni degli oli sono elencati in pi di una categoria semplicemente perch possiedono pi di un potere.

Concentrazione
Caprifoglio Lill Rosmarino

Coraggio
Geranio rosa Muschio Iris

Armonia
Basilico Gardenia Lill Narciso

Guarigione
Garofano Eucalipto Fiore di loto Mirra Narciso Rosmarino Legno di sandalo Violetta Mirra

162

Tradizioni, incantesimi e rituali magici

Un incantesimo un rituale magico. Solitamente non di natura religiosa e spesso prevede luso di simboli o azioni e parole simboliche. Consta delluso di movimenti, strumenti e procedure che coinvolgono la sfera interiore del praticante (come la visualizzazione) e mirano alla manifestazione di qualcosa. Un incantesimo non altro che unoperazione magica e quelli antichi non sono necessariamente pi efficaci dei nuovi. Per realizzare quanto desiderate, lincantesimo deve: 1. innalzare il vostro potere personale (che nella magia naturale si connette a quello della terra) 2. programmare questa energia (tramite la visualizzazione) 3. liberare lenergia. Questo libro contiene incantesimi di tutti i tipi che soddisfano le tre condizioni sopra elencate, purch vi sia il contributo del mago. Un incantesimo diventa magico solo nelle mani di un mago, e voi lo diventerete quando inizierete a praticare la magia.33

I luoghi per le operazioni magiche


I luoghi migliori in cui svolgere operazioni magiche sono nascosti, remoti e separati dal regno umano. Le regioni desolate e disabitate sono le pi appropriate, come i bordi dei laghi, le foreste, le isole, le montagne, le caverne, le grotte e i deserti. Anche gli alberi colpiti da un fulmine, le antiche formazioni terrestri, le pietre erette e gli incroci che intersecano tre strade, dominio di Diana, sono eccellenti. Se abitate lontano da questo tipo di luoghi, o se avvertite qualche forza che possa intralciare la vostra magia, anche la vostra casa, il giardino, qualsiasi posto sia stato purificato con le cerimonie necessarie sar adatto agli occhi degli di.

33

Estratto da Cunningham S., Earth, Air, Fire & Water.


169

Il Libro delle Ombre

Le arti magiche andrebbero esercitate di notte, quando il potere lunare al suo apice e si pu operare lontano dallo sguardo indiscreto di stolti, ignoranti e profani.

Luoghi magici
Il deserto, luogo degli estremi, adatto alla magia che coinvolge energie maschili, potenti, intellettuali e filosofiche. Come tale, eccellente per la meditazione, la visualizzazione, larmonizzazione con i venti, il Sole e il fuoco. Ovviamente il posto adatto in cui evocare le salamandre, le silfidi e il Dio. La riva del mare il luogo dellenergia femminile, dove il mare e la terra, i due elementi femminini per eccellenza, sincontrano. il rifugio per la crescita spirituale, le emozioni magiche, le invocazioni, la chiarezza mentale, la profezia, le iniziazioni, la magia damore, la guarigione, oltre che per armonizzarsi con i cicli vitali del mondo. anche il posto ideale per evocare le ondine e invocare la Dea. Le cime delle montagne sono adatte ai rituali solari, per realizzare la magnificenza in tutte le cose, per distaccarsi dalla propria vita e guardarla senza pregiudizi, nonch per cercare la verit e per il successo materiale. La caverna il luogo dei misteri femminei; rappresenta il grembo e quindi la Dea. sacra e bisogna fare attenzione a entrarci senza sovraccarichi emozionali. Le caverne marine o le grotte racchiudono un immenso potere ed qui che in passato si svolgevano le iniziazioni. Qui potete rivolgere le vostre richieste agli gnomi o, nel caso di una caverna marina lambita dal mare, alle ondine. Gli alberi bruciati o colpiti da un fulmine accolgono le energie maschili e sono quindi perfetti per rituali di bando di tutti i tipi. Le pietre erette, gli antichi terrapieni, le rovine, i tumuli e tutti i siti preistorici o molto antichi sono particolarmente adatti alle operazioni magiche, a patto che la magia e le vibrazioni del luogo siano positive e in armonia con le vostre e il vostro lavoro. Anche i cerchi di pietra sono luoghi straordinari ma, ancora una volta, verificate che non vi dimorino energie negative.
170

Tradizioni, incantesimi e rituali magici

Per vedere le ley-line


Salite su una roccia o una collina. Con gli occhi socchiusi, placate la mente e cercate di vedere deboli linee di luce blu o verde, oppure gialla/dorata, che attraversano la campagna e intersecano la boscaglia, le case, le montagne. Il momento migliore per vedere le ley-line lestate, al tramonto o allalba; ma sono visibili soprattutto al solstizio destate. Alcune ley-line gi scoperte in passato sono state contrassegnate con pietre erette, costruzioni, recinti o siepi, ma voi potreste scoprire linee di energia sconosciute. Buona fortuna!

Previsioni del tempo Tempo sereno


Cielo rosso di sera Mezzaluna con i corni rivolti verso lalto Gufi che bubbolano di notte Nebbia nelle valli Fulmini rossi Moscerini che svolazzano Fumo dei fal che sale dritto verso lalto Nuvole dallaspetto simile alla lana Arcobaleno di sera Pipistrelli che escono nelle prime ore della sera Uccelli che escono dai loro rifugi nascosti

Vento
Sole fiammeggiante al tramonto Corni affilati sulla falce di Luna Mare agitato; creste spumeggianti Temporale mattutino Fruscio di foglie nella foresta Ragnatele nellaria Lanugine del cardo che galleggia sullacqua Aironi che volano sopra alle nuvole Anatre che sbattono le ali
171

Il Libro delle Ombre

Pioggia
Strie gialle nel cielo al tramonto Gracidio di rane Nebbia scura sulla Luna Stelle sfavillanti Cielo rosso al mattino Foglie che mostrano il loro rovescio Corvi che agitano le ali Uccelli che volano via Pecore agitate Cicale che friniscono rumorosamente

Tempesta
Stelle cadenti Lupi che ululano Sole pallido allalba Fringuelli e passeri che cinguettano allalba Aria secca Uccelli che fuggono in direzione opposta al mare Api che non escono dalle loro arnie Gatti nervosi Cani che si rotolano a terra

Inverno rigido in arrivo


Alberi che non perdono le foglie Buccia delle mele dura Partenza prematura degli uccelli Abbondanti quantit di ghiande Grande riserva di miele Piante che crescono alte

Per verificare che la pioggia sia realmente finita


Se ha smesso di piovere e volete sapere se arriver presto il bel tempo, osservate il cielo. Vedere degli uccelli di buon auspicio ma se voleste esserne certi, osservateli mentre sono in volo e recitate a voce alta:
172

Tradizioni, incantesimi e rituali magici

Uccelli del cielo un segno vi chiedo. Piover ancora o il bel tempo torner a dimora? Se volano via, interrompete la litania e guardate attentamente la loro direzione: A est, se bel tempo sar. A sud, se la tempesta torner. A ovest, se mai finir. A nord, se il Sole scender.

Attingere al potere delle stelle


Sedetevi sotto un manto di stelle in una notte serena. preferibile che faccia molto caldo, poich attingere ai poteri con il freddo impresa ardua. Bagnatevi della luce delle stelle; avvertite il loro brillante luccichio bianco pervadere il vostro corpo. Il tepore riscalda i vostri muscoli, vi rilassa e vi infonde di una straordinaria energia. Ricordate, le stelle sono soli che, seppur lontani, influenzano noi e il nostro mondo. Per la visualizzazione, vedete con gli occhi della mente un campo di stelle, sceglietene una e avvicinatevi. Protendete le braccia verso la stella e con le mani attingete da lei quanta pi energia possibile. Non dovete avvicinarvi troppo; quando inizierete a sentire bruciare le mani, vorr dire che siete alla giusta distanza. Andare oltre sarebbe inutile. Fermatevi e afferrate quel potere nelle vostre mani; poi tornate nel vostro corpo e liberate lenergia scagliandola dalle mani e concentrandovi sul vostro intento magico. Lincanto fatto. Per la comunicazione, stendetevi a terra in una notte in cui il cielo sia sgombro da nuvole o sufficientemente luminoso. meglio svolgere questa operazione in montagna o nel deserto, quantomeno in un luogo desolato, poich il cielo briller di pi senza la presenza di altre fonti luminose. Guardate le stelle sopra la vostra testa, osservando le immagini che alcune tracciano nel cielo. A quel punto concentratevi e liberate la
173

Il Libro delle Ombre

mente conscia da ogni pensiero, tranne quello rivolto alle stelle. Apritevi alla comunicazione con loro e ascoltate cosa hanno da dirvi.

Le maree e loceano
Fate incantesimi positivi e costruttivi quando la marea inizia a salire. Operate invece quelli distruttivi e di bando quando la marea inizia a ritirarsi. Lalta marea il momento migliore per qualsiasi tipo di incantesimo; munitevi di una tabella delle maree e identificate quella alta pi vicina alla data prevista per il vostro incantesimo. Lideale sarebbe svolgere loperazione magica il giorno in cui si verifica la marea pi alta del mese. Se abitate in prossimit di un grande specchio dacqua, la vostra chiaroveggenza sar maggiore di chi vive lontano dallacqua.

Le conchiglie di mare
Le conchiglie di mare sono simboli della Dea e doni straordinari. Indossatene al collo per onorarla o beneditele e regalatele agli amici. Potete utilizzarle sia per simboleggiare la Dea, sia come contenitori di sale o acqua per il vostro altare. Hanno il potere di attirare soldi, prosperit e fertilit. Avvicinate il guscio di conchiglie univalve allorecchio per entrare in stato di chiaroveggenza. I suoni che udirete si chiamano voci del mare. Quando fate un rito sulla spiaggia, potete costruire il Cerchio con le conchiglie.

La pietra forata o pietra delle streghe


Recatevi su una spiaggia e cercate un ciottolo forato, che molto prezioso in magia e ha molteplici usi. Appendetelo nella vostra casa per proteggerla o indossatelo al collo. Potete anche metterlo sul vostro altare come simbolo della dea Diana o immergerlo nellacqua per benedirlo e purificarlo. Se volete vedere gli spiriti, portate la pietra in un cimitero o in un luogo
174

Tradizioni, incantesimi e rituali magici

dove credete di poterli incontrare e guardate attraverso il buco, tenendo laltro occhio chiuso. La pietra anche utile per la visione astrale, ovunque voi siate, ma sprigiona il suo potere soprattutto di notte. Avvicinandola allorecchio, favorirete ludito astrale. La pietra forata uno degli inestimabili strumenti magici della Wicca ed gratuita, un dono della Dea.

Le quattro forme magiche di base


Limmagine (bamboline, radici, immagini, simboli, rune) Linfuso (pozioni, oli, semplici e composti, incensi) Il nodo (magia della corda) Il simbolo (amuleti e talismani, erbe, pietre, simboli) Prendete una candela nera e datele il nome della persona che vi sta facendo del male o di chi sta usando il suo potere per ledere il vostro. Stringetela tra le mani e rompetela. Poi fatela sciogliere o seppellitela; le cose dovrebbero ben presto migliorare. Questa operazione non provocher danni alla persona coinvolta, ma le impedir di continuare a fare del male a voi o alla persona per cui avete fatto lincanto. Scrivete su un pezzo di carta il vostro desiderio, utilizzando una foto, una runa, una parola, unimmagine ecc. che lo rappresenti. Mettete una manciata dellerba appropriata al centro del foglio. Avvolgetela nella carta, chiudete le estremit e gettate il pacchetto nel fuoco, pronunciando ad alta voce o visualizzando il vostro desiderio. Questo incanto, che prende il nome di petizione, vi aiuter a realizzarlo; quando avverr, non dimenticate di ringraziare gli di.

I fluidi magici del corpo


Se siete destrimani, la vostra mano elettrica (maschile, di comando, vibrante, che invia verso lesterno) la destra. La mano sinistra quella magnetica (femminile, passiva, calmante, che attrae verso linterno). Utilizzate la vostra mano destra per dirigere il potere o sollevare lathame, ma anche in sostituzione dellathame se non lo avete con voi. Inviate la vostra energia tramite la mano destra e prendetene con la sinistra.
175

Il Libro delle Ombre

Se siete mancini, capovolgete le indicazioni appena date. Quando infondete un oggetto di un potere o un intento specifico, vi sigillate dentro della energia; dovete per anche impostare sempre un modo o una chiave per liberarla mentalmente e in qualsiasi momento. Questo vi sar di grande aiuto quando sarete malati o non in grado innalzare il potere, per attingere allenergia immagazzinata nelloggetto. Quando vi servir non importante che abbiate loggetto con voi, n deve trattarsi necessariamente di un oggetto fisico. Se avete racchiuso la vostra energia in una forma creata in astrale, assicuratevi di riuscire a ricordarne sempre limmagine esatta.

La magia dei colori


Magia del rosso: tutto ci che ha che fare con il corpo, sia umano che animale. Comprende la medicina, larte militare, la caccia, la forza psichica, il potere e la zoologia. Magia dellarancione: tutto ci che ha a che fare con la forza dellio, il materialismo, lorgoglio, lautostima, il coraggio, la sicurezza. Magia del giallo: le facolt mentali, la matematica, la filosofia, lapprendimento, la capacit di teorizzazione. Magia del verde: la fertilit, la creativit, la bellezza, larte, lagricoltura, lutilizzo delle erbe. Magia del blu: la religione, le facolt ESP, lo spiritismo, i fenomeni psichici, le scienze sociali, la profezia. Magia dellindaco: favorisce la pioggia e tutte le operazioni relative al tempo, lastronomia, lastrofisica, il viaggio nel tempo, lesplorazione dello spazio. Magia del viola: lamore, il desiderio sessuale, lodio, la paura, la rabbia, lestasi, la politica. Magia degli ultravioletti: il materialismo, gli animali, lecologia, la caccia, la magia dei boschi e delle valli. Questo metodo di catalogazione della magia dei colori abbastanza moderno. Il sistema che sto per illustrare meno organizzato, ma straordinariamente efficace. Cercate di utilizzare il colore indicato per il vostro rituale e questo sar molto pi efficace. Non sottovalutate mai il potere dei colori.
176

Tradizioni, incantesimi e rituali magici

Fertilit Protezione Potere Pace Ricchezza Amore Passione Piacere Sesso Onore Viaggi Perdita Morte Cambiamento Vita Salute Guerra Conflitti Divinazione Successo Femminilit Mascolinit Coraggio Pazienza Creativit Ottimismo Compassione Responsabilit Fiducia Tranquillit

Verde Bianco Viola, rosso Bianco Verde Verde, rosa Rosso Verde Rosso Oro Bianco, giallo Nero Nero Nero Rosso Blu Rosso Rosso Giallo Oro Verde, argento Rosso, oro Rosso Verde Giallo Rosso Blu Rosso Rosso Verde, celeste

La magia della corda


Scegliete una corda del colore corrispondente allintento che volete realizzare e modellatela sullaltare o a terra, dandole la forma di ci che desiderate: una macchina, del denaro, la pace, qualsiasi cosa. Inviate il vostro potere. La magia compiuta.

177

Il Libro delle Ombre

I Tarocchi in magia
possibile associare lutilizzo dei Tarocchi alla magia. un metodo piuttosto dispendioso poich si fa consumare la carta dagli Elementi, ma incredibilmente efficace. Cominciate con una meditazione su ognuna delle 78 carte. Sedetevi comodamente con la carta in mano, studiatene i simboli e ponetevi mentalmente la domanda: Come posso utilizzare questa carta in magia?. Su un quaderno a parte, annotate la risposta. Fate questo lavoro su una carta alla volta, di notte, per settantotto notti. Dopo, acquistate diversi mazzi per avere pi copie di quelle da voi prescelte. Ora, siete pronti a usare il Tarocco, ma prima dovete scrivere i vostri rituali. Ad esempio, per un incantesimo damore la carta pi idonea il Due di Coppe. Poich lamore un attributo dellAcqua, potreste ungere la carta con olio di fiore di loto, avvolgerla in un panno di seta blu e affidarla al mare, chiedendo alle silfidi di esaudire il vostro desiderio. Componete un canto o una formula da utilizzare durante il rituale. Potete svolgere lo stesso tipo di lavoro con tutte le altre carte, collegandole allelemento o alla pianta appropriati. Se desiderate liberarvi da una cattiva abitudine, scegliete la carta che la rappresenti meglio; conferitele ritualmente il nome dellabitudine che volete eliminare, tagliatela a pezzettini, bruciateli e seppellitene le ceneri. E cos via per ogni tipo di rituale. In questo tipo di magia la carta va distrutta o affidata a un elemento, in modo che il potere dellimmagine venga trasferito al rito. Ecco perch avete bisogno di diversi mazzi. Un altro tipo di magia con i Tarocchi prevede che la carta venga indossata a mo di amuleto o talismano. Se volete dominare gli Elementi, ad esempio, potreste cucire un sacchetto ricamandovi sopra un disegno che incorpori i quattro colori degli Elementi e chiudendovi dentro la carta del Carro. Ungetelo con gli oli appropriati e indossatelo quando lavorate con gli Elementi. Se una persona sta attraversando un periodo difficile dal punto di vista psicologico, pu indossare lAsso di Spade (o di Bastoni, se attribuisce quel seme allelemento Aria, come fanno molti wiccan).
178

Magia delle rune

Le rune39 sono simboli che, quando disegnati, dipinti, tracciati, incisi o visualizzati, rilasciano energie specifiche. Come tale, la magia delle rune sorprendentemente semplice da praticare e oggi sta vivendo una rinascita. Nei tempi antichi, le rune venivano incise su corteccia di betulla, ossa o legno. Le si tracciava sulle armi per assicurare colpi sicuri ed erano impresse su coppe e calici per tenere lontano il rischio di avvelenamento. Servivano anche a proteggere beni e case. Vi molta confusione intorno a queste figure e per alcuni le rune contengono poteri nascosti; lo stesso dicasi del pentagramma e altri simboli magici. Questo pensiero sottintende lidea che a un mago basti disegnare una runa per evocare poteri soprannaturali. Non cos. Le rune sono strumenti della magia. Il loro potere giace in chi le utilizza. Se il mio vicino dovesse scarabocchiare una runa di guarigione su un tovagliolo e poi lo usasse per asciugarsi la fronte, non vi trasferirebbe alcune energia curativa semplicemente perch non lha infusa nella runa. Per essere efficaci dal punto di vista magico, le rune vanno usate con il potere. Bisogna incidere, dipingere, tracciare con la visualizzazione e lenergia personale. I metodi per usare le rune dipendono solo dalla nostra immaginazione. Ad esempio, se unamica mi chiedesse di accelerare la sua ripresa da una malattia, potrei disegnare una runa di guarigione su un pezzo di carta pulito e, seduto dinnanzi a esso, mi concentrerei sul simbolo visualizzando la mia amica guarita e sana. Poi, dopo aver innalzato il potere personale, le manderei lenergia sotto forma della runa. La visualizzerei armonizzarsi col suo corpo, sbloccarlo, placarlo e guarirlo. Oppure, potrei incidere la runa su un pezzo di cedro, visualizzando di nuovo la guarigione perfetta, e glielo regalerei con il suggerimento di indossarlo.
39 Potete visualizzare le rune su qualsiasi persona o oggetto. Tracciatele astralmente utilizzando lathame, la bacchetta, un dito o con la vostra mente. Oppure, ungendo con lolio una persona, voi stessi o un oggetto.

233

Il Libro delle Ombre

Con il potere anche possibile applicare le rune al cibo che mangiamo per portare la loro energia particolare nel nostro corpo. Possiamo disegnarle su una persona con lolio e la visualizzazione, intagliarle su una candela che lasceremo accesa affinch ne rilasci le energie, oppure tracciarle o visualizzarle nellacqua prima di entrare a fare il bagno. Se lo desiderate, per disegnare le rune su carta potete utilizzare inchiostri colorati legati a ognuna delle rune di seguito elencate. I colori lavorano in perfetta armonia con le rune.40

BUONA FORTUNA Questa una runa positiva, adatta a tutti gli scopi. spesso utilizzata per chiudere la corrispondenza o incisa sui gioielli.

VITTORIA Viene utilizzata nelle dispute legali e nella magia per scopi generici. Disegnatela con inchiostro scarlatto, bruciatela durante le cerimonie o portatela con voi.

AMORE Questa runa viene utilizzata non solo per ricevere e rafforzare lamore, ma anche per inviarne a un amico. Disegnatela con inchiostro verde smeraldo.

40

Estratto da Cunningham S., Wicca: A Guide, cit.

234