Sei sulla pagina 1di 6

DIZIONARIO DEL DIALETTO CATANESE

A matula = invano A muzzu = a caso A ppiricuddu = a piedi A rivessa = al contrario A tinchite' = in abbondanza Abbentu = pace, quiete Abbicchiarrunutu = invecchiaticcio Abbiliarisi = dispiacersi Abbissatu = aggiustato, sistemato Abbrancicarisi = arrampicarsi Abbuccari = cadere Abbuddare = immergere Abbuscicatu = mal ridotto Accattari = comprare Acculantatu = bagnato in maniera esagerata dall'acqua Accuppari = soffocare Accura = attenzione Accutturatu = affetto da influenza, costipato Aceddu = uccello Aceddu ccu l'ova = tipico dolce pasquale Addauro = alloro Addevu = neonato Addubbarisi = saziarsi, riempirsi Addumari = accendere Addurmsciri = addormentare Affruntarisi = vergognarsi Affunnri = affondare Agghiuttiri = inghiottire Aggiuccato = accovacciato Aiula = mormora Alaccia = alosa Alalonga = alalunga Allaccaratu = stanco,molliccio Allascare = allontanare Allattumatu = molliccio/lento Allicchittiatu = elegante Allippatu = stretto,attaccato Alluccri = guardare Alluciare = abbagliare Alluppacchiatu = intontito Ammarazzatu = in disordine Ammarrunari = lasciare in asso Ammatula = invano Ammazzatina = lite o uccisione Ammuccalapuni = credulone Ammucciari = nascondere Ammuccunari = credere ad una menzogna Ammugghiari = avvolgere Ammuru = gambero Ammuttari = spingere Ammuzzu = a caso Amuninni = andiamo Anciova = acciuga Angiova = acciuga Annacari = muovere Annachiti = fai presto Anniari = annegare Anningare = accettare Ansalaniri = impazzire Appinnicatu = appisolato Aranatu = melograno Aranciu i mari = granchio Arassari = levarsi Aribattutu = 2 significati,ne cito uno atletista(razza estinta) Aricugghirisi = ritirarsi Ariddu = grillo Ariniu = origano Armuari = armadio Arraggiatu = arrabbiato Arrasiti = levati Arrattari = grattare Arriciatatu = afono Arricriarisi = provare piacer Arricupigghiatu = colui che si ripreso Arripuddutu = arricchito ma povero di signorilit Arrizzicanutu = uomo basso di statura e magro Arrizzuni i canni = viene il gelo Arrozzulamedda = scarafaggio Arrusti e mangia = barbecue Arruzzuliari = rotolare Aruspiggiatu = svegliato Ascidda = ascella Assicutafimmini = tipici botti di capodanno Assicutari = inseguire Assumari = venire a galla Astutacannili = posizione del kamasutra Astutari = spegnere Attaccari = legare, arrestare Augghia = aguglia Aurata = orata Azzaccagnatu = malconcio Azziccari = infilzare, cogliere qualcuno su un misfatto Azzizzatu = elegante Babbaleccu = balbuzziente Babbu = sciocco Baddottula = mostella Bagnandola) = Balicicu = basilico Banchina = marciapiede

Bastaddu = cavolfiore Basula = mattonella in pietra lavica Bavusa = bavosa Becco = maschio della capra(usato notoriamente anche come insulto...) Beddu = bello Biruccinu = calesse Brigghiu = pene Bruccetta = forchetta Bruscia = pennello Buatta = barattolo Buffa = rospo Buffetta = tavolo da cucina Bummula = bombola del gas Bummulu = recipiente per l'acqua potabile di terra cotta Bunaca = giacca Cabbanna = da questo lato Cacocciola = carciofo Caddozzu = nodo Cafolu = unit di misura, per quantit eccessive Calamaru = calamaro Calata = discesa Clia = ceci abbrustoliti, marinare la scuola Caliaturi = pentola bucherellata usata per cuocere le castagne alla brace Cammareri = cameriere Cammira = camera Cammiredda = nicchia (dei santi) Canigghia = crusca Cannarozzu = esofago Cannata = boccale Cantaranu = com Cantarella = secchio Canziarsi = mettersi da parte Capuni = lampuga Caranzitula = cicoria Carina = schiena Carrzz'i mottu = carro funebre Caruseddu = salvadanaio Casanza = carcere Casciolu = cassetto Cattampica = nastro adesivo di carta, (in origine carta con uno strato di colla che si appiccicava Cattigghiari = solleticare Cauciu = calcio Causi = pantaloni Causi i' catta = uomo che nn si prende le proprie responsabilita' o poco coraggioso Cavadduzzu i mari = ippocampo o cavalluccio marino Cazzalora = pentola detto in modo + volgare Cazzunetti = mutande Cefalu = cefalo Ceusa = gelsi Chi nicchi 'nnacchi = che centra

Chiaccu = molletta Chianca = macelleria Chianchieri = macellaio Chianciarriri = pugno che, una volta preso, non si sa come reagire Chinciri = piangere Chicchimiddu = centro dei capelli Chiviri = piovere Chivu = chiodo Chiummu = piombo Cianciana = campana Ciancianedda = campanellina Ciaramedda = strumento musicale tipico, zampogna Ciatu = fiato Ciauru = profumo Cicireddu = cicirello Ciciri = ceci Cimedda = persona alta e magra Cimina = fumaiolo Cippo = sedere Cipudda = scorfana rossa Cirasa = ciliegia Circulu = cerchio, ma anche vecchio gioco dei bimbi Ciregna = cernia Citucchiuni = pietra Civari = imboccare Cocciu = acino Coffa = cesta Coppu = sacco Cosetti = calze Coutra = coperta Cozza o cozzula di missina = mitillo nero Cozzu = nuca Cozzucatummula = capriola Cozzula = tellina Cozzuli = cozze Crastuni = lumaca grossa Craunchiu = forunculo Crirenza = credenza Crivu = setaccio Crocchiula = sanamento di un graffio sulla pelle Cucca = civetta Cuccarisi = andare a dormire Cucchiara = cucchiaio Cucciddatu = ciambella di pane Cufinu = conca Cufularu = braciere Culunnetta = comodino Cummigghiri = coprire Cummogghiu = coperchio Cunnucirisi = aspettare Cunzuntu = tubercoloso Cuppinu = mestolo Curra = cintura

Custura = questura Custurera = sarta Cuteddu = coltello Cutiliscia = pietra levicata dalle onde del mare Cuttigghiari = spettegolare/pettegoli-e Cuttigghiu = cortile Cuttunata = tipo coperta molto calda Cuttuni sciusu = cotone idrofilo Cutturiari = infastidire Cutulisci = pietre di fiume Dabbanna = dall'altro lato Dentici = dentice Emici = andiamoci Faddacca = asse di legno usato per fare i ponteggi Faidda = scintilla Famm'arririri = soldi Fandali = grembiule Faretta = sottoveste Fedda = fetta Fera = mercato Fetu = puzza Fetu di brigghiu = puzza di uovo marcio Ficu = fichi Ficurinia = fichi d'india Ficutu = fegato Figghiari = partorire Figghiu = figlio Fimminaru = donnaiuolo Fitusu = sporco Forasteri = straniero Frasciamatu = disordinato Friggideri = frigorifero Friiri = friggere Frimmari = chiudere la porta con la chiave oppure fermare una persona Frimmatura = serratura Frummicula = formicola Fucchetta = forchetta Fucularu = camino Fucuni = braciere Fudda = confusione Fulinia = fuliggine Fumeri = letame Fumiari = fumare Funcia = labbra Funnucu = fondaco/locanda Furriari = girare Futtiri = fregare,rubare, scopare (fare sesso) Gebbia = serbatoio Giallinuso = viso malaticcio, di colore giallo, detto dei bambini che hanno l'ittero Guantera = vassoio Iaccia = sedano Iaffiu = nome proprio di chi si chiama alfio Iangata = schiaffo Iarusu = gay

Iautu = alto Immu = gobba Immurutu = uomo affetto da cifosi grave (gobbo) Iunta = aggiunta Lapa = ape cross Lapazza = asse da carpenteria Lapazza cche' chiova = asse da carpenteria inchiodata Lappusu = insipido Lapuni; ape = Larigghia = griglia x cuocere sulla brace Lastimi = lamenti Linguata = sogliola Lippu = muschio Lisca = farsa Lissiari = svenire Liveddu = livella Lollu = scemo Longammatula = inutilmente alto Lumia = limone Luparderiu = persona che mangia a scrocco Luvaru = pagello Maccu = purea di fave Malacunnutta = delinquente Mammoriano = grezzo Mammoririmooma = te lo giuro sulla cosa piu sacra (trad. "deve morire mia madre") Manciaciumi = prurito irrefrenabile Manciataru = mangione, goloso Mandali = grembiule(non fandali) Manicola = cazzuola Mappina = strofinaccio Marabeddu = piccone Masciddara = mascelle Masculina = alice Masculini = varieta' di pesce azzurro, alici Matelicu = persona sarcastica e presuntuosa Matteddu i rascia = martello che usano i carpentieri Mattiddina = martellina Mazzacani = grossa pietra Mazzira = masso Mazzolu = mazzotta Mazzuni = ghiozzo Mbanna vaneddi = colui che prende sempre strade nuove Mbastizzatu = scarabbocchiato Mburugghiaperi = ostacoli nel cammino, colui che crea ostacoli Mbutu = imbuto Minnula = menola Minnulata = granita alla mandorla Minnuta = donna dal seno prosperoso Mirruzzu = merluzzo Mischinu = poveraccio, persona che ha preso delle batoste

Movvu = muco Mpacchiazzatu = stropicciato Mpaccidderi = curiosone Mpicari = appiccicare e anche perdere tempo Mprosatura = truffa Muccaturi = fazzoletto per il naso Muccu = neonato di pesce azzurro Mugghieri = moglie Mulazza = betoniera Mulettu = muggine Muluni ciauru = melone Munnari = sbucciare Munnizza = spazzatura Muntuatu = conosciuto Munzignaru = bugiardo Murina = murena Muscaloru = arnese antico per soffiare sul braciere Muschitta = moscerino Mustazzi = baffi Muttriarisi = infastidirsi Naca = culla Nasca = naso Ncaccatu = compresso\stretto Nchiaiatu = lento, poco svelto Nduppari = otturare Nduppateddu = lumaca nera chiusa nel guscio Nfimmeri = infermiere Ngumatu = sanato Nocca = fiocco Nozzula = semi di fichidindia Ntrunatu = intronato Nuciddi = nocciole Nuzza = femmina del tacchino Nuzzuntenddu = persona un p umile e non particolarmente intelligente Nzichitanza = continuamente, di continuo Occhi'voi = frutto di mare Ogghiu = olio Opa = boga, tipo di pesce azzurro Ova = uova Ovvu = cieco Pagghia = paglia Pagghiazzu = straccio per lavare a terra Palumma = colomba Panta = soglioletta Pantaciata = fiatone Paredda = padella Passula = uva passa Pddiri = perdere Peri i'poccu = arnese utilizzato per scassinare Pessica = pesche Picara = razza Picch = perch Piede = Pgghiari = prendere Pigghiatu da rannula = gay

Pignata = pentola Pirata = pedata Piricoca = albicocca Pirucchiusu = pidocchioso Piscispatu = pescespada Pisolo = gradino Pistiari = mangiare Pizzire' = donzella Ponchiu = persona grassa Pricchiu = avaro Prospuru = fiammifero Prosu = deretano Pruvulazzu = polvere Pruvuligghia = borotalco Puddicinedda = pescespada piccolo Puddicinu = pulcino Puddira = farfalla Puddisinu = prezzemolo Puppu = polpo, viene usato anche come omosessuale! Pusu = polso Puttusu = buco Quaquaraqua' = uno che si vanta mentendo Quariacanni = cappotto Quarume = viscere di bovino cotte in brodo Quattara = pentola Quattru canti = incrocio tra via etnea e via sangiuliano Racina = uva Raisi = capo della tonnara Rnnuli = grandine Rasta = vaso da pianta Rattarola = grattuggia Renti = dente Resca = lisca Riciatari = prendere fiato Rinali = vaso da notte Rizzetta = ricetta medica Ruppu = nodo Sacchetta = tasca Sagnigna = ficodindia di qualita' rossastra Sagnusu = sanguinaccio Saja = canale d'acqua Salamarigghiu = salmoriglio Sanceli = sanguinaccio Sarda = sardina Sarucu = sarago Sasizza = salsiccia Sauru = squamuto Sautabuffa = salto/capriola all'indietro, tipico della rana Sautafossi = uno che sa come muoversi Savvietta = tovagliolino Sbaddaratu = vestito in modo disordinato Sbaracutta = persona molto bassa Sbeggie = noce pesca

Sbintari = prendere in giro Sbirru = traditore Scaluni = gradino Sceccu = asino Schigghi = strilli Sciabica = rete per la pesca Sciancatddu = gioco di ragazzi con pietra e colpire delle caselle presegnate,saltellando con un Sciancatu = zoppo Sciogghiri = scioglere Scoccia = buccia Scofina = scorfano Scoppola = schiaffo a mano aperta che fa volare l'eventuale "coppola" Scunchiurutu = sconclusionato Scuncicari = disturbare,infastidire Sdirubbarisi = cadere Sechili = bietole Seggia = sedia Sgaggiari = graffiare Sgaggiatu = gay Sgavitare = risparmiare Sgummu = sgombro Siccia = seppia Soru = sorella Spacchiusu = figo Spacinnatu = sfaccendato Spaddari = sprecare Spaddaseggie = sedere (culo) Spatula = pesce spatola Spettu = furbo Spinula = spigola Spinusi = pungenti Sponza = spugna Spurugghiari = risolvere,sistemare qualcosa Spurugghiaturi = pettine per capelli Spurugghiti = sbrigati Sputtellu = sportello Stidda = stella Stidda i mari = stella marina Stigghiola = interiora del pollo Stiracallonga = gomma da masticare (trad. stira che allunga) Strafalario = sciatto Stringipettu = reggiseno Stuiamussu = tovagliolo Stuppa = canapa Stuppabuttigghi = apri-bottiglie Stuppagghiu = turacciolo Sturiuni = storione Subbia = scalpello Sucalora = biberon Sucasimmula = persona molto magra Sugghiata i coppa = tempesta di botte Suggi = topi Suppera = tazza

Tabbutu = tomba Tacchi = macchie Tacchiari = verbo bivalente utilizzato per indicare "andare ad alta velicit" oppure "macchiare" Taddarita = farfalla, papillon Taddarita = pipistrello Tapallera do buggu = la statua (dea pallade) del borgo Tappina = ciabatta Tappinara = donna farfallona Tavolo = Tigna = cuoio capelluto Tignare = fottere Tignusu = calvo Timpagnu = fondo della botte Tiniti accura = attenzione Tistunia = tartaruga Totanu = totano Tracina = dragone marino Tremula = torpedine Triaca = fagioli Trigghia = triglia Truppicari = inciampare Truscia = involto per il bucato Tumbulata = schiaffone Tummareddu = delfino Tunnacchiu = piccolo tonno Tunnu = tonno Tuppetturu = trottola Turdu = tordo U luci = scaldapiedi in rame di forma circolare con bordo in legno, generalmente si usava sotto il Uccalamma = bocca dello stomaco Uccazzaru = colui che pala sempre e non dice mai la verit Ucchiata = occhiata Ucitaru = colui che grida Ugghiularu = colui che vende olio o inteso come sudicio Ugghiutu = bollito Uredda = budella Ussu = persona scontrosa Utti = botte Utu = gomito Uvvulu = maldestro Uzza = borsa Vaccareddi = lumaconi Vacili = bacinella Vaddara = ernia Vaddia = guardia Vadduni = burrone Vai = guai Valancari = gettarsi a capofitto in qualcosa Vanedda = stradina stretta e sterrata Vanniare = urlare Varagghiu = sbadiglio

Vasciu = basso Vasciu di cugnu = basso di altezza Vastasu = maleducato Vastedda = forma di pane Vastunata = bastonata Vava = bava Vavvarottu = mento Vavveri = barbiere Viddicu = ombellico Virriula = girella Viscottu = biscotto Visola = mattonella Vitru = vetro Vugghiri = bollire, arrabbiarsi Zammuliata = mucchio Zampalea = grossa zanzara Zauddu = grezzo Zazzamita = lucertola, geko Zazziri = capelli molto lunghi Zimmiro = sporco, sudicio Zoccuegghie' = qualsiasi cosa Zolluru = sporco assolutamente non raffinato Zotta = frustino per cavalli Zuzzu = gelatina,fatta con le parti inutili del porco