Sei sulla pagina 1di 80

ARTE, TRADIZIONE, TECNOLOGIA E POSSIBILE UNIRE IN MODO ARMONIOSO CARATTERISTICHE ARTISTICHE, TECNOLOGICHE E DI TRADIZIONE? QUESTA LA RICERCA DI ISIDE.

. IN BASE ALLA VOSTRA IDEA, IN BASE ALLA VOSTRA ISPIRAZIONE, IN BASE ALLA VOSTRA VISIONE SI CREANO GLI AMBIENTI ED I MANUFATTI DI ISIDE. LA REALIZZAZIONE VIENE ESEGUITA UTILIZZANDO MATERIALI DELLA TRADIZIONE, COME LA PIETRA ED IL LEGNO UNITI A MATERIALI E TECNICHE DI NUOVA CONCEZIONE CHE MIGLIORANO LE CARATTERISTICHE TECNICHE DI RESISTENZA, AFFIDABILIT, DURATA E RISPARMIO ENERGETICO. TUTTO QUESTO PER FAR SI CHE LOPERA REALIZZATA PER VOI NON SIA SOLAMENTE DOTATA DI UNA BELLEZZA STERILE, STEREOTIPATA O ANONIMA. MA SIA LESPRESSIONE DELLA VOSTRA ANIMA E VI PERMETTA DI GIOIRE OGNI QUALVOLTA ENTRATE NEL VOSTRO AMBIENTE, CREATO PER VOI... BENVENUTI NEL MONDO DI ISIDE...

ISIDE SI OCCUPA DARTE. REALIZZA PER VOI: BAGNI, CUCINE IN MURATURA, RISTRUTTURAZIONI DI AMBIENTI, RESTAURI, MANUFATTI ARTISTICI, NEGOZI, CENTRI BENESSERE E SPA... ED OGNI VOSTRA ISPIRAZIONE.

CON LE PAROLE SI POSSONO DIRE BELLISSIME COSE... TUTTAVIA, PER QUEL CHE RIGUARDA LE SUE OPERE, ISIDE PREFERISCE CHE SIANO ESSE STESSE A PARLARE. IN QUESTO PICCOLO BOOK SONO RACCOLTE LE IMMAGINI DI ALCUNI DEI LAVORI ESEGUITI IN QUESTI ANNI.

RECUPERO DEGLI ANDRONI E DELLE RAMPE DI SCALE IN UN ANTICO PALAZZO DEL 1200

IN UNA DELLE ZONE PI ANTICHE DI CUNEO I PROPRIETARI DI QUESTO STORICO PALAZZO ADIBITO OGGI A CONDOMINIO HANNO VOLUTO PORTARE NUOVO SPLENDORE AGLI AMPI ANDRONI, PORTICATI, CORRIDOI E RAMPE DI SCALE.

A CAUSA DEL TEMPO E DI PERDITE DACQUA AVVENUTE NEGLI ANNI STATO NECESSARIO SCROSTARE
GRAN PARTE DEI MURI E RIFARE LINTONACO CON APPOSITI PRODOTTI ANTIUMIDIT ED ANTISALINI, RESTAURARE UNA DELLE PICCOLE VOLTE A QUATTRO VELE E RINFORZARE UNO DEGLI ACCESSI ALLE RAMPE CHE STAVA LETTERALMENTE CROLLANDO. SONO STATI RIFATTI GLI IMPIANTI IDRICO ED ELETTRICO E POSIZIONATI NUOVI PUNTI DI ILLUMINAZIONE. LUNGO LE RAMPE DI SCALINI, PER DARE SENSO DI PROSPETTIVA, SONO STATI APPLICATI ELEMENTI DECORATIVI IN GESSO. AD ECCEZIONE DEGLI SCALINI DELLE RAMPE IN PIETRA, I PAVIMENTI ERANO COSTITUITI DA GETTI SUCCESSIVI DI CEMENTO BOCCIARDATO I QUALI SONO STATI COPERTI CON UN NUOVO PAVIMENTO IN PIASTRELLE DI GRES PORCELLANATO DECORATO CON MOSAICI. STATA CURA DI ISIDE RECUPERARE ALCUNE AREE SULLE PARETI DENOMINATE FINESTRE SULLANTICO. IN PARTICOLARE, SULLA PARETE DEL PRIMO ANDRONE CHE NON PERMETTEVA DI ESSERE INTONACATA A CAUSA DELLECCESSIVA INCLINAZIONE E DOTATA DI NOTEVOLI PARTICOLARI INTERESSANTI COME AD ESEMPIO I FORI PER LA COSTRUZIONE DELLE VOLTE STATA COSTRUITA UNA PARETE DI RIVESTIMENTO IN CUI STATA RICAVATA UNA FINIESTRA SULLANTICO CHE VIENE ILLUMINATA DA FARETTI COLLEGATI ALLIMPIANTO DI LUCE SCALA. LA RISTRUTTURAZIONE STATA FATTA IN COLLABORAZIONE CON UNA DITTA ARTIGIANA DECCELLENZA NEL SETTORE DECORAZIONI CHE SI OCCUPATA DELLE RASATURE, DEI COLORI E DEI PRODOTTI PER LA CONSERVAZIONE DEI MATERIALI ANTICHI.

ENTRATA DEL CONDOMINIO CON CANCELLO IN FERRO BATTUTO. GLI ANTICHI ARCHI DI SOSTEGNO SONO STATI VALORIZZATI. SOTTO, PARTICOLARE DEL PAVIMENTO ALLINGRESSO.

VISTA DEL CORRIDOIO DALLINTERNO.

PRIMA RAMPA DI SCALE, PARTICOLARI DECORATIVI DI GESSI E FINESTRA SULLANTICO


(UN INQUILINO CHE HA APPREZZATO I LAVORI)

ANDRONE AL PRIMO PIANO IN CUI STATA RICAVATA LA FINESTRA SULLANTICO ILLUMINATA DA FARETTI.

LA FINESTRA.

VEDUTA DELLA SECONDA RAMPA DI SCALE E DELLAMPIO ANDRONE PORTICATO AL SECONDO PIANO.

SECONDA VISTA DELLANDRONE PORTICATO. PRIMA RAMPA DI SCALE VISTA DALLALTO E PARTICOLARE DEGLI ARCHI DEL CORRIDOIO.

ALCUNI PARTICOLARI: MOSAICO NELLANDRONE AL PRIMO PIANO. FINESTRA SULLANTICO. SPIGOLO DEL MURO ANTICO NELLANDRONE AL PRIMO PIANO. PICCOLA VOLTA A QUATTRO VELE COMPLETAMENTE RESTAURATA.

VIALETTO A CODA DI SERPENTE QUESTO VIALETTO STATO REALIZZATO ATTRAVERSO IL PRATO VERDE PER ACCEDERE ALLABITAZIONE DAL CORTILE. LA PENDENZA SEGUE QUELLA DEL PRATO VERDE. LA REALIZZAZIONE AVVENUTA GETTANDO I CORDOLI LATERALI CON ARMATURA CURVATA INSERENDO NEGLI STESSI GLI ALLOGGIAMENTI E LE GUAINE PER LIMPIANTO LUCI. SUCCESSIVAMENTE STATO GETTATO IL FONDO ALLA GIUSTA ALTEZZA E PENDENZA. SUI CORDOLI SONO STATI APPLICATI MATTONI IN CEMENTO AUTOBLOCCANTI INCOLLATI CON APPOSITA COLLA AL QUARZO TAGLIATI AD ARTE PER LAPPLICAZIONE DELLE LUCI. I QUALI, DATA LA DOPPIA CURVATURA DEL VIALE, SONO STATI TAGLIATI UNO AD UNO ALLA GIUSTA ANGOLAZIONE PER PERMETTERE LA REGOLARITA DEL DISEGNO NELLA POSA. SULLA PARTE ANTERIORE COSTITUITA DA UN CORDOLO IN CEMENTO ARMATO PREESISTENTE STATA COSTRUITA UNA CORNICE IN MATTONI ED STATA RIVESTITA CON UN RIVESTIMENTO IN PIETRA RICOSTRUITA. NONOSTANTE LAPPARENTE SEMPLICIT DELLOPERA LA REALIZZAZIONE DELLA STESSA HA RICHIESTO PARTICOLARE ATTENZIONE. SPECIALMENTE PER QUEL CHE RIGUARDA IL CALCOLO DELLE PENDENZE E LE CURVATURE DELLARMATURA DEI CORDOLI E PER LA POSA DEL FONDO CHE HA RICHIESTO IL TAGLIO DI QUASI TUTTI I SINGOLI PEZZI CHE LO COSTITUISCONO. NELLA PROSSIMA PAGINA UNALTRA IMMAGINE CORREDATA DA DUE PARTICOLARI.

LE FASI DI COSTRUZIONE DELLOPERA.

OPERA REALIZZATA E PARTICOLARI DEL DISEGNO INTERNO.

PAVIMENTO NEI BAGNI DELLO SPOGLIATOIO FEMMINILE DEL CENTRO WELLNESS STILE LIBERO DI BORGO S.DALMAZZO A CUNEO. IN SEGUITO ALLE DEMOLIZIONI EFFETTUATE PER UNA MANUTENZIONE STRAORDINARIA ISIDE HA REALIZZATO, DOPO IL RIPRISTINO, QUESTO PAVIMENTO IN PIASTRELLE A DUE COLORI DECORATO DA CORNICI E MOSAICO CENTRALE NELLA ZONA LAVABI. LA REALIZZAZIONE DI QUESTO PAVIMENTO STATA FATTA PER ACCONTENTARE IL GUSTO RICERCATO DELLA CLIENTELA. QUESTO PER UNIRE ALLA PRATICIT LARTE E LA BELLEZZA NECESSARIE A RENDERE PIACEVOLE LA PERMANENZA NEGLI AMBIENTI.

LACCESSO AI BAGNI DAGLI SPOGLIATOI. SOTTO: PARTICOLARE.

MOSAICO CENTRALE NELLA ZONA LAVABI.

ACCESSO E CORRIDOIO DELLE DOCCE.

LANGOLO OVE SONO COLLOCATI I COLLETTORI DELLACQUA FREDDA E CALDA STATO INSERITO IN QUESTO PARALLELEPIPEDO DECORATO A MOSAICO CON FACCIA ANTERIORE ASPORTABILE PER ISPEZIONE TECNICA CHE SERVE ANCHE COME MENSOLA PER APPOGGIARE OGGETTI.

PARTICOLARE DEL MOSAICO NELLANGOLO APPENDI ACCAPPATOI

RISTRUTTURAZIONE DI PORZIONE DI FABBRICATO IN ZONA RURALE. LA PORZIONE DI QUESTA VILLETTA BIFAMILIARE CON GIARDINO STATA RISTRUTTURATA CREANDO UN NUOVO AMBIENTE DI CIRCA 14MQ COSTITUITO DA UNA VERANDA IN MURATURA CON TETTO IN LEGNO COIBENTATO COSTRUITA SU UN PRECEDENTE TERRAZZINO ESTERNO POCO UTILIZZABILE. QUESTO NUOVO AMBIENTE, COLLEGATO ALLA CUCINA ED AL SOGGIORNO DA DUE GRANDI ARCHI RIVESTITI IN MATTONI ANTICHI DIVENTA IL CENTRO VITALE DELLABITAZIONE FONDENDOSI IN MANIERA ARMONIOSA SIA CON LINTERNO SIA CON LESTERNO COSTITUITO DA UNO SPLENDIDO GIARDINO. LA VERANDA COMPLETAMENTE COIBENTATA CON IL METODO DI RIVESTIMENTO A CAPPOTTO E RIVESTITA IN MATTONI ALLINTERNO ED IN PIETRA NATURALE ALLESTERNO. I SERRAMENTI SCORREVOLI AD AMPIE VETRATE SONO STATI COSTRUITI E POSATI DA FALEGNAMI DECCELLENZA E PERMETTONO DI SENTIRSI IMMERSI NEL VERDE PUR RESTANDO COMODAMENTE SUL DIVANO DI CASA. ALLESTERNO DUE SCALE DI ACCESSO A STRUTTURA LEGGERA IN PIETRA E LEGNO COMPLETANO LOPERA. INTERNAMENTE STATA REALIZZATA UNA CUCINA IN MURATURA SU MISURA PER LAMBIENTE CON UNO STILE CALDO, ELEGANTE MA CHE SI ARMONIZZA CON UN CERTO GRADO DI RUSTICIT ALLA PRESENZA DI UN CAMINO E DI UNA STUFA A LEGNA NONCH ALLA POSIZIONE GEOGRAFICA DELLIMMOBILE SITUATO IN UN CONTESTO RURALE. SEMPRE ALLINTERNO, NEL GIA PRESENTE CAMINO STATO INSERITO UN CAMINETTO MODERNO A VENTILAZIONE E LA PARTE IN MURATURA RIVESTITA IN MATTONI ANTICHI CON UN PICCOLO MOSAICO. I PRECEDENTI ACCESSI AL TERRAZZINO, COME GI CITATO, SONO STATI TRASFORMATI IN DUE ACCESSI ALLAMBIENTE VERANDA CHE RIMANDANO ALLE ANTICHE TECNICHE DI COSTRUZIONE BASATE SUGLI ARCHI IN MURATURA. ALLESTERNO, IN SOSTITUZIONE DELLA SIEPE CHE COSTITUIVA IL LIMITE DELLE DIVERSE PROPRIET, STATO COSTRUITO UN MURO IN BLOCCHETTI DI CEMENTO CON FINESTRE IN VETRO MATTONE E ACCESSO CON CANCELLETTO IN FERRO. I RIVESTIMENTI IN PIETRA NATURALE, LA MODIFICA DELLE SCALINATE, LA COSTRUZIONE DEI MARCIAPIEDI RIVESTITI IN PIASTRELLE DI GRES PORCELLANATO E DEI PASSAGGI FA CON UNA PALLADIANA DI PIETRE DI LUSERNA E TUTTI I PICCOLI PARTICOLARI ARTISTICI COMPLETANO QUESTA RISTRUTTURAZIONE.

IN QUESTE PRIME PAGINE SI POSSONO VEDERE I CONFRONTI FRA LE IMMAGINI DEL FABBRICATO COMERA E LE IMMAGINI DELLO STESSO DOPO LOPERA DI RISTRUTTURAZIONE.

LA SCALINATA PRIMA E DOPO...

LA SIEPE PRIMA ED IL MURETTO DOPO...

LA VERANDA

LA SCALA ANTERIORE

LA SCALA POSTERIORE

PARTICOLARI:

LA SCALA IN PIETRA NEL RETRO DEL GIARDINO. IL RIVESTIMENTO DELLA VERANDA. LA SCALA ANTERIORE. IL PORTONCINO DINGRESSO.

LA CUCINA IN MURATURA LA CUCINA STATA COSTRUITA SU MISURA. DISPOSTA SU DIVERSE LINEE, ED INSERITA NEL CONTESTO DEGLI AMBIENTI CHE CONVERGONO VERSO LA VERANDA, UNISCE IN SE CARATTERISTICHE ESTETICHE E PRATICHE, DISPONENDO DI AMPIE AREE DI LAVORO ED IMMAGAZZINAMENTO SENZA PER RIEMPIRE IN MODO PESANTE LO SPAZIO A DISPOSIZIONE

PARTICOLARE DELL ANGOLO DISPENSA E FRIGO E MOSAICO SOLARE REALIZZATO SUL PIANO DI LAVORO.

PARTICOLARI DEL PIANO DI COTTURA.

LAMBIENTE DELLA VERANDA

GLI ACCESSI AD ARCO RIVESTITI IN MATTONI ANTICHI.

VISTA SUL SOGGIORNO PARTICOLARE DELL ANGOLO POSTERIORE DELLA VERANDA. PARTICOLARE DEL PAVIMENTO: CORNICE DIVISORIA FRA CUCINA E VERANDA.

PARTICOLARI DELL ANGOLO ANTERIORE DELLA VERANDA. PARTICOLARE DEL SOFFITTO IN LEGNO E DEL LAMPADARIO IN ACCIAIO DALLE FORME FLOREALI.

LA ZONA SOGGIORNO CON LACCESSO ALLA VERANDA ED IL CAMINO RIVESTITI IN MATTONI ANTICHI.

PARTICOLARE DEL MOSAICO SUL CAMINO

DOCCIA SOLARE QUESTO PIATTO PER UNA DOCCIA SOLARE STATO COSTRUITO IN UNA CASA DI VACANZA IN LOCALIT MARITTIMA IN COSTA AZZURRA. ANCHE IN QUESTO CASO PUR TRATTANDOSI DI UN LAVORO DI DIMENSIONI RIDOTTE LA COMPLESSIT DELLOPERA STATA QUELLA DI REALIZZARE IL GETTO DI CEMENTO ARMATO CON LA GIUSTA CURVATURA E PLANARIT. SULLA GETTATA SONO STATE POSATE PISTRELLE A MOSAICO IN FIBRA DI VETRO INCOLLATE CON APPOSITA COLLA AL QUARZO ED APPOSITO STUCCO PER PISCINE. LA VASCA STATA PRECEDENTEMENTE TRATTATA CON UN IMPERMEABILIZZANTE APPOSITO PER CEMENTO ARMATO.

RISTRUTTURAZIONE DI UNIT ABITATIVA, ALLOGGIO, IN CENTRO PAESE AVENDO OTTENUTO CARTA BIANCA PER LA CREAZIONE DI QUESTOPERA SI VOLUTO REALIZZARE UN ESPERIMENTO STILISTICO FONDENDO INSIEME ELEMENTI MEDITERRANEI COME IL COLORE DELLE PIASTRELLE DEL RIVESTIMENTO CHE RENDE PI LEGGERA LA CUCINA IN MURATURA, ELEMENTI PI RUSTICI COME LA PAVIMENTAZIONE A LISTONI IN LEGNO, I MOBILI E LA STUFA A LEGNA, ELEMENTI MODERNI E DI DESIGN COME IL TAVOLO, GLI ELETTRODOMESTICI ED IL RUBINETTO DAI PROFILI ESSENZIALI E MODERNI ED ELEMENTI BAROCCHI COME IL COLORE DELLE PARETI, LE DECORAZIONI, IL LAMPADARIO. LA SUPERFICE DI CIRCA 50 MQ (ESCLUSI BAGNO E CAMERA DA LETTO) INTEGRA IN UN TUTTO ARMONICO LA CUCINA, IL SOGGIORNO E LO STUDIO. LA SCELTA DEI MATERIALI, DELLARREDAMENTO, DELLE DISPOSIZIONI E DEL COLORE STATA FATTA PER CREARE UN AMBIENTE CHE FOSSE AL CONTEMPO PRATICO, BELLO, FUNZIONALE, ELEGANTE E CONFORTEVOLE E QUESTO IL RISULTATO...

LA CUCINA IN MURATURA

LA CUCINA ANGOLARE, COSTRUITA SU DUE LATI.

IL TAVOLO IN VETRO E ACCIAIO CON LE SUE SEDIE PER DARE UN TOCCO DI DESIGN E ALLEGGERIRE LINSIEME DEI CONTENUTI.

LANGOLO COTTURA E IL FORNO IL FORNO, LA CAPPA ED IL PIANO COTTURA SONO TUTTI IN ACCIAIO SATINATO. LE PENTOLE IN RAME COSTITUISCONO UNA SCELTA ELEGANTE PER COMPLETARE LINSIEME ED OVVIAMENTE SONO OTTIME PER CUCINARE...

IL FRIGORIFERO ESTERNO CON RIPRODOTTO SULLA PORTA IL DIPINTO NOTTE STELLATA DI VAN GOGH

LA STUFA A LEGNA TERMOCONVETTIVA IN GRADO DI SCALDARE PI DI 80MQ A BASSISSIMO CONSUMO

FINITURE COSTRUTTIVE CHE EVIDENZIANO LA CURA DEI PARTICOLARI. LAMPADARIO IN OTTONE. RUBINETTO DESIGN PER IL LAVANDINO DELLA CUCINA.

UNO SCORCIO SULLAMBIENTE LA ZONA SOGGIORNO E STUDIO.

IL DIVANO POSIZIONATO NELLA ZONA CENTRALE DELLAMBIENTE. ALLOCCORRENZA IL DIVANO PU TRASFORMARSI IN LETTO PER GLI OSPITI. UN ESEMPIO DI OTTIMIZZAZIONE NELLO SFRUTTAMENTO DELLO SPAZIO DISPONIBILE.

PARTICOLARE DELLINGRESSO: LA PARTE DI MURO CIRCOLARE COSTITUISCE UNA CAMERA ARMADIO COMUNICANTE CON LA CAMERA DA LETTO. PARTICOLARE DELLA ZONA STUDIO E DEL MOSAICO INSERITO NEL PARQUETTE.

LA ZONA GIORNO STATA SEPARATA DALLA ZONA NOTTE REALIZZANDO UN MURETTO DIVISORIO CHE PERMETTE ANCHE DI RICAVARE LO SPAZIO PER IL DIVANO. IL MURETTO SORREGGE DUE ARCHI IN MURATURA CHE POGGIANO SU UNA COLONNA DI ONICE E SUI MURI LATERALI. NEL MURETTO STATA RICAVATA UNA PICCOLA LIBRERIA.

PARTICOLARE DEL PIANO DEL MURETTO E DELLA COLONNA, DEGLI ARCHI IN MURATURA E DELLA STATUA INSERITA NELLINTERSEZIONE DEGLI STESSI.

UN PARTICOLARE RINGRAZIAMENTO VA INFINE AI NOSTRI DUE SPLENDIDI MODELLI DI RAZZA FELINA PER ESSERSI RESI DISPONIBILI ALLA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO FOTOGRAFICO...

AREA BENESSERE PER IL CENTRO WELLNESS STILE LIBERO DI BORGO S.DALMAZZO A CUNEO ANCHE PER QUESTOPERA SI OTTENUTA CARTA BIANCA DA PARTE DELLA COMMITTENZA CON UNUNICA RICHIESTA, DARE ALLAMBIENTE UNA IMPRONTA MONTANA LOPERA INFATTI PORTA IL NOME DE LA BAITA DEL BENESSERE NELLO STILE CHE CARATTERIZZA ISIDE, TUTTE LE FUNZIONALIT DEL CENTRO BENESSERE SONO STATE INSERITE NELLO SPAZIO A DISPOSIZIONE FONDENDOSI LUN LALTRA IN UN TUTTO ARMONICO IN LINEA CON LAMBIENTAZIONE SCELTA. SONO PRESENTI UNA ZONA RELAX, UNA SAUNA, UN BAGNOTURCO, DOCCIA E DOCCIA SCOZZESE I MATERIALI PRINCIPALI UTILIZZATI SONO STATI LA PIETRA ED IL LEGNO, LUNA PER I RIVESTIMENTI INTERNI ED ESTERNI DEL BAGNO TURCO E DEL RESTO DELLAMBIENTE, LALTRO PER LA REALIZZAZIONE DELLA CONTROSOFFITTATURA E DELLA SCAFFALATURA RICHIAMANDO IL COLORE NEUTRO DEL LEGNO DELLA SAUNA. MENTRE LA SAUNA STATA ACQUISTATA DA FORNITORE IL BAGNOTURCO STATO INTERAMENTE REALIZZATO IN OPERA CON UN RIVESTIMENTO INTERNO IN MOSAICO DI QUARZITE REALIZZATA INTERAMENTE IN OPERA ANCHE LA ZONA DOCCIA E DOCCIA SCOZZESE RIVESTITA IN PIETRA DI QUARZITE GREZZA E PAVIMENTATA IN MOSAICO. DATA LA GRANDE PRESENZA DI ACQUA NEL LOCALE IL PAVIMENTO STATO REALIZZATO IN LISTONI DI GRES PORCELLANATO A PARQUETTE IN MODO DA DARE ALLAMBIENTE LE CALDE CARATTERISTICHE ESTETICHE DI UN PAVIMENTO IN LEGNO GREZZO TIPICHE DI UNA BAITA MONTANA. COMPLETA LOPERA UNANGOLO DELLA ZONA RELAX ADIACENTE ALLA DOCCIA CON SPECCHIO, LAVABO IN PIETRA E UNA FONTANA INTERAMENTE REALIZZATA IN PIETRE NATURALI CHE PERMETTE DI RILASSARSI ASCOLTANDO IL RUMORE DI UNA FONTE DI MONTAGNA. LILLUMINAZIONE INDIRETTA A LED MULTICOLORE CREANO UNA ATMOSFERA RILASSANTE E MEDITATIVA MA DETTO CI LASCIAMO COME SEMPRE CHE SIANO LE IMMAGINI A PARLARE...

LENTRATA DELLA BAITA TESSUTO DI IUTA, CANNE DI BAMB ED UNA GIUSTA LUCE PER CREARE CON MATERIALI POVERI UNATMOSFERA CHE INTRODUCE NELLAMBIENTE

VARCATA LA SOGLIA SI ENTRA NELLAMBIENTE IN PIETRA E LEGNO. QUI SOTTO UNA VEDUTA DELLA ZONA RELAX E DELLANGOLO DESTRO OVE SONO UBICATI LA SCAFFALATURA E IL LAVABO CON FONTANA.

VOLTANDOCI VERSO SINISTRA TROVIAMO LA ZONA DOCCIA E DOCCIA SCOZZESE...

E VEDIAMO LESTERNO DEL BAGNO TURCO. SOTTO: PARTICOLARE DEL PAVIMENTO DELLA DOCCIA IN CUI SONO STATI INSERITI DUE FARETTI PER CREARE LA GIUSTA ATMOSFERA.

CONTINUANDO POSSIAMO INTRAVEDERE LINTERNO DEL BAGNO TURCO E LA PORTA DELLA SAUNA.

PER PASSARE POI A INQUADRARE LESTERNO DELLA SAUNA . INFINE UNA VEDUTA DELLANGOLO DOVE SITUATA LA PORTA DI INGRESSO.

LA SAUNA STATA RIVESTITA IN PIETRA CHE VA A SFUMARE NEL LEGNO PER DARE UN SENSO DI CONTINUIT ED OMOGENEIT ALLAMBIENTE.

SOTTO: LA MIRABILE OPERA DI UN MAESTRO FALEGNAME. UNA PORTA ANTICA RESTAURATA E MONTATA SU BINARIO SCORREVOLE PER RENDERLA MANEGGEVOLE NONOSTANTE IL PESO NOTEVOLE. UN ESEMPIO DI ARTE E PRATICIT UNITE IN UNA COSA SOLA.

LINTERNO DEL BAGNO TURCO COMPLETAMENTE RIVESTITO A MOSAICO IN TASSELLI DI QUARZITE.

PARTICOLARI DELLINTERNO: IL MOSAICO DECORATIVO SULLA PARETE CENTRALE RAPPRESENTANTE IL SOLE. LA FONTANA IN PIETRA PER RINFRESCARSI DURANTE IL BAGNO TURCO.

LA CONTROSOFFITTATURA IN LEGNO ED UN PARTICOLARE DELLA STESSA CREATO PER CARATTERIZZARE LAMBIENTE.

PARTICOLARE RILIEVO V ALLA ZONA DEL LAVABO E DELLO SPECCHIO, IL PRIMO IN PIETRA, IL SECONDO INCASTONATO IN UN ARCO IN MATTONI ANTICHI. SULLA SINISTRA, FUSA NELLA PARETE DELLA DOCCIA, LA FONTANA IN PIETRA...

PARTICOLARI: SOTTO LE PIETRE, DIETRO ALLO SPORTELLO IN LEGNO, COLLOCATA LA ZONA TECNICA CON LE CHIUSURE DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI, LA VASCA E LA POMPA PER IL RICIRCOLO DELLACQUA DELLA FONTANA.

PARTICOLARI: LO SPECCHIO INCASTONATO IN UN ARCO IN MATTONI ANTICHI.

LO SPORTELLO PER LACCESSO ALLA ZONA TECNICA REALIZZATO DAL MASTRO FALEGNAME SULLO STILE DELLA PORTA DI INGRESSO.

PARTICOLARI: LA FONTANA IN PIETRA E SOTTO IL LAVABO DI FIANCO: VASO DI TERRACOTTA A FUNZIONE DECORATIVA.

IN CONCOMITANZA AI LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DELLAREA BENESSERE STATO REALIZZATO ANCHE QUESTO AMBIENTE CHE COMPRENDE UNA SALETTA PER IL PILATES E DUE STUDI PER VISITE CHINESIOLOGICHE E MASSAGGI. LE PARETI SONO IN CARTONGESSO. LE CONTROSOFFITTATURE DEGLI STUDI SONO STATE REALIZZATE CON LO STESSO LEGNO E DISEGNO COSTRUTTIVO DELLA CONTROSOFFITTATURA DELLAREA BENESSERE. PER SOPPERIRE ALLA MANCANZA DI ESTETICA E ALLECCESSIVA ALTEZZA DEI SOFFITTI DELLA SALA COSTITUITI DALLE ARCHITRAVI IN CEMENTO ARMATO SENZA DOVER COSTRUIRE UNA CONTROSOFFITTATURA DI QUALSIVOGLIA GENERE LA QUALE, OLTRE CHE AUMENTARE NOTEVOLMENTE I COSTI VISTA LA GRANDE SUPERFICE, AVREBBE APPESANTITO LAMBIENTE LIDEA STATA DI TENDERE DEI CAVI FRA LE PARETI DELLA SALA PER TUTTA LA LUNGHEZZA, APPOGGIARVI SOPRA UNA STOFFA BIANCA LASCIANDOLA SCENDERE IN MODO DA CREARE UN EFFETTO A VELA TIPICO DI UN AMBIENTE ORIENTALE. QUESTA ORIGINALE CONTROSOFFITTATURA, OLTRE AD ESSERE ECONOMICA E VELOCE DA REALIZZARE RENDE ANCHE GRADEVOLE LAMBIENTE BLOCCANDO LA LUCE DIRETTA DELLE LAMPADE A SOFFITO E CREANDO UNA TENUE LUCE SOFFUSA IDEALE PER LA TIPOLOGIA DI ATTIVIT CHE VI SI SVOLGE.

UNA VEDUTA DELLA ZONA DISIMPEGNO CHE PRECEDE LINGRESSO AD ARCO E SOTTO LINTERNO DI UNO DEI DUE STUDI ADIBITO A SALA PER MASSAGGI E SHIATSU.

RISTRUTTURAZIONE DI UNIT ABITATIVA, ALLOGGIO.

DATA LA SCARSA METRATURA A DISPOSIZIONE SI CERCATO DI REALIZZARE UN AMBIENTE OPEN SPACE. CI STATO POSSIBILE UTILIZZANDO GLI ARCHI IN MURATURA I QUALI PERMETTONO DI UNIRE GLI SPAZI VITALI PUR DANDO IL SENSO DELLA DIVISIONE CHE INTERCORRE FRA DI ESSI. DI PARTICOLARE RILIEVO IL MOSAICO CHE RIPRODUCE IL SOLE, SOGGETTO MOLTO CARO A ISIDE, REALIZZATO COMPLETAMENTE IN OPERA NEL CENTRO DEL SALONE.

VEDUTE DELLARCO DIVISORIO FRA LA ZONA CUCINA E LA ZONA SALA DA PRANZO/SOGGIORNO.

NELLINGRESSO STATO REALIZZATO UN MOSAICO SOLARE GEMELLO AL MOSAICO NEL SALONE MA DI DIMENSIONI RIDOTTE.

IL MOSAICO ALLINGRESSO DIMENSIONI: CIRCA 70CM DI DIAMETRO.

PARTICOLARI: IL RIVESTIMENTO DELLA FUTURA CUCINA E UN PARTICOLARE CHE MOSTRA IL DISEGNO DIVISORIO FRA INGRESSO E CUCINA/SOGGIORNO. QUESTO PERCH LA CURA DEI DETTAGLI UNA DELLE PREROGATIVE DI ISIDE.

IL MOSAICO CENTRALE REALIZZATO IN OPERA CON PIASTRELLE IN GRES PORCELLANATO TAGLIATE A MANO. LE DIMENSIONI SONO DI CIRCA 1,70M DI DIAMETRO.

IL SOLE CHE RISPLENDER SEMPRE IN QUESTA ABITAZIONE IL SOLE UNA FIGURA PARTICOLARMENTE CARA AD ISIDE CHE VIENE INSERITA QUASI COME UNA FIRMA, SE POSSIBILE, IN OGNI SUA OPERA. QUESTO PERCH IL SOLE RAPPRESENTA LA VITALIT, LA GIOIA ED IL CALORE. DONI CHE ISIDE SI AUGURA, IN QUESTO MODO, CHE TUTTI GLI AMBIENTI CHE CREA POSSANO OSPITARE.

PARTICOLARI DEL MOSAICO: IL DISCO SOLARE TAGLIATO CON LA FORMA DEL TAO CHE SIMBOLEGGIA LEQUILIBRIO E I RAGGI CHE SI IRRADIANO DA ESSO.

IL RAGGIO DI SOLE TUTTI I PEZZI SONO STATI TAGLIATI A MANO UNO PER UNO. LINTERNO FRA I RAGGI RAPPRESENTA LO SPAZIO COSMICO IN CUI LA LUCE SI ESPANDE. LA CORNICE CHE RACCHIUDE LOPERA.

FORNO IN MURATURA QUESTO FORNO, REALIZZATO IN UN AMBIENTE RURALE, UN ESEMPIO DI LIBERA ESPRESSIONE D ARTE IN QUANTO NATO E CRESCIUTO SENZA UNA PREVENTIVA PROGETTAZIONE. I MATERIALI NOBILI QUALI LA PIETRA ED IL LEGNO SONO PRESENTI ANCHE IN QUESTOPERA CHE VUOLE TRASMETTERE CON LA SUA FORMA DI CASETTA EMOZIONI D ALLEGRIA E DI FESTIVIT ALLAPERTO ALLINSEGNA DEL BUON VINO E DEL CIBO GENUINO COME IL PANE FATTO IN CASA E TUTTE LE SPECIALIT CHE SI POSSONO CUCINARE IN UN FORNO A LEGNA. OVVIAMENTE LA PARTE TECNICA NON STATA TRASCURATA IN QUANTO UN FORNO, PER ESSERE QUALITATIVAMENTE SUPERIORE, NECESSITA DI ALCUNI ACCORGIMENTI PER GARANTIRNE UNA DISPERSIONE DEL CALORE QUASI INESISTENTE. ACCORGIMENTI CHE RIMANGONO UN PICCOLO SEGRETO DI ISIDE...

IN QUESTE IMMAGINI SI VEDONO IL PRIMA E IL DOPO DELLA CREAZIONE DELLOPERA. IL FORNO STATO REALIZZATO IN UNA ZONA DEL GIARDINO PRECEDENTEMENTE OCCUPATA DA UN BARBECUE.

PARTICOLARI: ALCUNE IMMAGINI CHE RAPPRESENTANO LE MENSOLE DI APPOGGIO IN PIETRA E LEGNO E LA PARTE FRONTALE IN MATTONI PIENI.

A RICHIESTA ISIDE SI OCCUPA, AVVALENDOSI DI TECNICI DI FIDUCIA, ANCHE DELLA PROGETTAZIONE DELLE OPERE, DAL DISEGNO TECNICO ALLO SVILUPPO IN 3D PER POTER CREARE GLI AMBIENTI E LE OPERE IN UN MONDO VIRTUALE CHE PERMETTA AL COMMITTENTE DI AVERE UNA VISUALE DELLOPERA FINITA E DEL RISULTATO ESTETICO, NONCH UNA COMPRENSIONE PRECISA DELLE METODOLOGIE COSTRUTTIVE E DEI MATERIALI IMPIEGATI.

QUI DI SEGUITO UN ESEMPIO DI PROGETTAZIONE E SUCCESSIVA REALIZZAZIONE. LE IMMAGINI SI RIFERISCONO ALLA RISTRUTTURAZIONE IN ZONA RURALE E RIGUARDANO IN PARTICOLARE LA VERANDA IN MURATURA. NELLA PAGINA PRECEDENTE LO SCHEMA DI MONTAGGIO E LA STRUTTURA PORTANTE COSTITUITA DA PLINTI E PILASTRI IN CEMENTO ARMATO E MENSOLE IN ACCIAIO ANCORATE AL PRECEDENTE TERRAZZINO PER LEGARE STRUTTURALMENTE LE DUE ENTIT ARCHITETTONICHE E PREVENIRE SPACCATURE NEI PAVIMENTI DOVUTE A FENOMENI D ASSESTAMENTO.

ARTE TRADIZIONE

TECNOLOGIA
IN UNA VISIONE ETICA DEL FUTURO PROSSIMO, PER I NOSTRI FIGLI E NIPOTI E PER PRESERVARE LOPERA DARTE PI BELLA ED IMPORTANTE CHE ABBIAMO. LA NOSTRA TERRA. LE TECNOLOGIE DI CUI DISPONIAMO OGGIGIORNO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA SONO IN GRADO DI RENDERE AUTONOMA UNABITAZIONE AL 100%. LINVESTIMENTO PER CHI COMPRA O RISTRUTTURA CASA IN IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ALTERNATIVA PU SEMBRARE ELEVATO PERCH ISTANTANEO. A LUNGO TERMINE INVECE LINDIPENDENZA RIPAGA IN MOLTI MODI. ECONOMICO: PERCH DIVENTIAMO NOI STESSI PRODUTTORI DI ENERGIA OBBLIGANDO I GRANDI COLOSSI AD AVERE UNA LEALE CONCORRENZA, NOI. PSICOLOGICO: PERCH NON SIAMO PI SCHIAVI DI QUESTI ULTIMI CHE POSSONO IN OGNI MOMENTO DECIDERE MODALIT E COSTI DELLA FORNITURA ENERGETICA. ETICO: PERCH LENERGIA PULITA RAPPRESENTA LA SALVEZZA PER IL NOSTRO FUTURO. DISTRUTTO LECOSISTEMA, I SOLDI NON SALVERANNO NESSUNO. FOTOVOLTAICO, EOLICO, GEOTERMICO, IDROELETTRICO, BIOGAS E OGNI TIPO DI RISORSA RINNOVABILE E PULITA LA PROPOSTA DI ISIDE PER TUTTI COLORO CHE AMANO SE STESSI ED IL PROPRIO MONDO.

ED INFINE ISIDE, COM STATO DETTO ALLINIZIO, SI OCCUPA DI ARTE. LA PROPRIA ARTE, MA SOPRATTUTTO LA VOSTRA ARTE. PRENDENDO LA VOSTRA IDEA, LA VOSTRA ASPIRAZIONE, CULLANDOLA, SVILUPPANDOLA, SMUSSANDONE GLI SPIGOLI E RENDENDOLA PERFETTA COME UNA SFERA. CON LA SPERANZA DI REGALARVI OGNI GIORNO, NEL VOSTRO QUOTIDIANO, LE SENSAZIONI E LE EMOZIONI DI GIOIA E DI BELLEZZA CHE SONO LE CARATTERISTICHE DI UN AMBIENTE CHE RISPECCHIA LA PROPRIA ANIMA. TUTTO CI IN UNIONE ALLE PI MODERNE TECNOLOGIE PER IL BENESSERE ED IL RISPARMIO ENERGETICO. UN PROFONDO GRAZIE VA ANCHE A TUTTI I MAESTRI ARTIGIANI, AI PROGETTISTI, AI TECNICI ED ALLE AZIENDE CHE COLLABORANO CON ISIDE. ENTRATE IN CONTATTO CON IL VOSTRO MONDO, ENTRATE IN CONTATTO CON VOI STESSI. PER QUEL CHE RIGUARDA IL VOSTRO AMBIENTE, ISIDE PRONTA A PORGERVI IL SUO AIUTO.

Vtw| cxxz|

LA CREAZIONE DI ADAMO DI MICHELANGELO CAPPELLA SISTINA, ROMA

PER CONTATTI: GEOM. CLAUDIO PELLEGRINO 346 0843667 isidecostruzioni@gmail.com