Sei sulla pagina 1di 3
COPIA COMUNE DI BINAGO (Provincia di Como) (Cod. Ente 10479) N° 120 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PROROGA PER iL 2° SEMESTRE 2004 DEL SERVIZIO DI VIGILANZA DEL PARCO COMUNALE EFFETTUATO DALLA DITTA VIGILANZA VEDETTA 2 DI COMO. STORNO DAL FONDO DI RISERVA. L’anno duemilaquattro, i] giorno sedici del mese di Luglio alle ore 22:00 nella sala delle adunanze. Previa l'osservanza di tutte le formalita prescritte dalla legge, dallo statuto e dai regolamenti, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale. Alappello risultano: LURATI PIER GERARDO Sindaco Presente RIMOLDI PIERLUIGI Vice Sindaco Presente LANZAROTTI ROBERTA Assessore Presente USLENGHI MAURO. Assessore Assente SPELTONI MASSIMO Assessore Presente Partecipa il Segretario Comunale ARTURI DR. ERNESTO il quale prowvede alla redazione del seguente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sindaco LURATI PIER GERARDO, assume la presidenza dichiara aperta la seduta per Ja trattazione dell’oggetto segnato all’ordine del giomo. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n° 120 del 16/07/2004 OGGETTO: Proroga per il 2° semestre 2004 del servizio di vigilanza del Parco Comunale effettuato dalla ditta Vigilanza Vedetta 2 di Como. Storno dal fondo di riserva. ‘LA GIUNTA COMUNALE, Premesso che con deliberazione della Giunta Comunale n. 179 del 6 dicembre 2003, esecutiva, si affidavano alla Ditta Vigilanza Vedetta 2 con sede in Como ~ via Scalabrini n. 76, i servizi di vigilanza come di seguito: A) per l'anno 2004: a) collegamento € intervento su allarme a mezzo combinatore telefonico presso le Scuole Elementari; b) collegamento e intervento su allarme a mezzo combinatore telefonico presso le Scuole Medie; ©) collegamento e intervento su allarme a mezzo combinatore telefonico presso il Palazzo Municipate; B) per il 1° semestre 2004: servizio ispettivo nottumo presso il pareo comunale con controlio i tatti ali edifici che ne sono compresi, consistente in n.2 ispezioni di ogni notte dell’anno tra le ore 24.00 e le ore 5.00; Preso ato che non é ancora entrato in funzione il progetto di video-sorveglianza realizzato dai comuni aderenti alla convenzione per lo svolgimento del servizio di Polizia Municipale, nell'ambito dei progetti finalizzati a garantire la sicurezza dei cittadini, attraverso il finanziamento di quelli rivolti alla prevencione di fatti criminosi, al risanamento delle aree ad alto tasso di criminalita e allo sviluppo di azioni positive di carattere sociale; ‘Considerato pertanto opportuno proseguire anche per il 2° semestre 2004 nel programma di protezione del Parco Comunale da eventuali atti vandalici garantendo un servizio ispettivo nottumo dello stesso con controllo di tutti gli edifici che ne sono compresi, consistente in n.2 ispezioni di ogni notte dell’anno tra le ore 24.00 e le ore 5.00; Preso atto che il costo complessivo relativo al 2° semestre 2004 applicato dalla Ditta Vigilanza Vedetta 2 di Como & pari a €, 900,00 oltre IVA al 20% Ritenuto di ‘affidare alla Ditta Vigilanza Vedetta 2 di Como, nell’ambito del contratto in essere, i 2° semestre 2004 del servizio ispettivo nottumno presso il parco comunale, ¢ di far fronte alla maggior spesa con uno stomo di € 1.015,00.= dal fondo di riserva che presenta la necessaria disponibilita; Accertato che sulla proposta di deliberazione sono stati espressi i pareri favorevoli ai sensi dell’art.49 del D.Lgs. 267/2000; Visto lo Statuto Comunale ed i regolamenti di contabilita e pet la disciplina dei contratti; Con voti unanimi e palesi; DELIBERA 1) di prorogare, per i motivi espressi in premessa, alla Ditta Vigilanza Vedetta 2 con sede in Como — via Scalabrini n. 76, 'affidamento del 2° semestre 2004 del servizio ispettivo notturno presso il parco comunale per una spesa complessiva pari a €. 900,00.= oltre IVA al 20% per un totale di €. 1.080,00. 2) di imputare la spesa complessiva di €. 1.080,00.= sul Cap.3270 “Servizio vigilanza” all'intervento n.1,03.01.03, del Bilan¢ Preventivo 2004, che, non presentando la necessaria disponibilita, viene aumentato di € 2.079,00 per competenza, con prelevamento del medesimo importo dal Cap.150 “Fondo di riserva ordinario” dell’intervento n.1.01.08.11; oe 3) di dare atto che il responsabile di ragioneria ha attestato la copertura finanziaria della spesa, ai sensi dell’art.151, comma 4, del D.Lgs. 267/200. 4) di trasmettere copia del presente provvedimento alla Prefettura di Como ai sensi dell'art.135 del D.Lgs. 267/200, SUCCESSIVAMENTE, ai sensi de! 4° comma dell’art.134 del D.Lgs. 267/200, con voti unanimni espressi in forma palese, il presente provvedimento ¢ dichiarato immediatamente eseguibile Si esprime parere favorevole in merito alla regotarita tecnica, contabile ed amministrativa 11 Responsabile del Servizio II Segretario Comunale Fito Dr. Ernesto Arturi