Sei sulla pagina 1di 3
COPIA COMUNE DI BINAGO (Provineia di Como) (Cod. Ente 10479) N° 237 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ASCENSORE INSTALLATO PRESSO IL PALAZZO COMUNALE PER L'ANNO 2005. L’anno duemilaquattro, il giorno trenta del mese di Dicembre alle ore 19:00 nella sala delle adunanze. Previa V'osservanza di tutte le formalita prescritte dalla legge, dallo statuto e dai regolamenti, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale. All’appello risultano: LURATI PIER GERARDO. Sindaco Presente RIMOLDI PIERLUIGI Vice Sindaco Assente LANZAROTTI ROBERTA, Assessore Presente USLENGHI MAURO Assessore Presente SPELTONI MASSIMO Assessore Presente Partecipa il Segretario Comunale TORRE DOTT.SSA ASSUNTA il quale provvede alla redazione del seguente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sindaco LURATI PIER GERARDO, assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell oggetto segnato all’ordine del giomo. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n° 237 del 30/12/2004 OGGETTO: Affidamento det contratto per il servizio di manutenzione ascensore presso il Palazzo Comunale per l’anno 2005. LA GIUNTA COMUNALE Premesso: = che & nell’interesse dell’Amministrazione Comunale, realizzare un’efticace razionalizzazione degli acquisti frequenti di beni e servizi, mediante una complessiva revisione dei rapporti contrattuali in essere; + che tale revisione pud comportare per alcuni contratti - in considerazione delta positiva analisi degli clementi tecnici ed economici delle Societa titolate per lo svolgimento del servizio, la possibilita di un affidamento diretto mediante tyattativa privata; = che la normativa vigente in materia di ascensori ¢ in particolare Part. 15 “Manutenzione” det D.pz. 30 aprile 1999, n. 162 “Regolamento recante norme per l'attuazione della direttiva 95/16/CE sugli ascensori ¢ di semplificazione dei procedimenti per la concessione del nulla osta per ascensori € montacarichi nonché delle relative licenze di esercizio, prevede come “Ai fini della conservazione dell'impianto ¢ del suo normale funzionamento, il proprictario o il suo legale Tappresentante sono tenuti ad affidare la manutenzione di tutto il sistema dell’ascensore 0 del montacarichi a persona munita di certificato di abilitazione 0 a ditta specializzata ovvero a un operatore comunitario dotato di specializzazione equivalente che debbono prowedere a mezzo di personale abilitato”. ‘Fenuto conto: - che & stato preso in esame il contratto, per l’acquisto det servizio di manutenzione dell’ascensore installato presso il Palazzo Comunale, vagliandone i profili operativi e gli import; ~ che sono stati analizzati i seguenti profil: a) Attualitd delle condizioni di fornitura definite nel contratto; b) Problematiche inerenti ’esecuzione del contratto; ©) Condizioni economiche del servizio, - che dall’analisi sulle modalita di svolgimento del servizio da parte della Societa Maspero Elevatori S.r1,, titolare del contratto di manutenzione sono emersi elementi di valutazione positiva in merito al pubblico interesse € profili economici pitt vantaggiosi di quelli ottenibili nel medio periodo sulla base di una procedura pubblica di gara, tali da consentire I’individuazione di condizioni giuridiche per affidamento diretto a mezzo di trattativa privata alla stessa Societa Maspero Elevatori S.t.L Tenuto conto: ~ che, sulla base della proposta fatta dalla Societa Maspero Elevatori $.r., con nota del 03 novembre 2004, prot. n. 7769, la spesa da impegnare per l'affidamento del contratto per il servizio di manutenzione dell’ascensore installato ammonta complessivamente a €. 1.046,40 oneri fiscali inctusi, - che la formalizzazione dell’affidamento & definita mediante trattativa privata, ai sensi degli artt. 41 € 92 del R.D. 23 maggio 1924, n. 827, a fronte delle particolari e non ripetibili condizioni di resupposto; Richiamato il Regolamento Comunale di Contabilita approvato con deliberazione di C.C. n. 12 del 07 marzo 2003 e in particolare ’art. 93 “Acquisto di beni e servizi ed esecuzione di lavori” ¢ dell’art. 95 “Modalita di acquisto beni, servizi, eseeurione tavori”; Visti i disposti di cui all’art. 24 della legge 27 dicembre 2002, n. 289 “Finanziaria 2003” cosi come modificato dal Decreto Legge 30 settembre 2003, n. 269 convertito in Legge n. 326 del 24 novembre 2003 ulteriormente modificato dall’art. 3 comma 166 della Legge 2003, n. 350 “Finanziaria 2004”; Preso atto che sulla proposta di deliberazione sono stati espressi i pareri favorevolt ai sensi dell’art.49 del D.Lgs. 267/2000 ed & stata aliresiattestata dal responsabile di ragioneria la copertura finanziaria della spesa, ai sensi dell’art.1S1, comma 4, del D.Lgs. 267/2000; Visto lo Statuto Comunale ed i regolamenti di contabilita e per la disciplina dei contratt; Con voti unanimi legalmente resi ed accertati; DELIBERA 1) di procedere, per i motivi espressi in premessa, mediante trattativa privata, all’affidamento del contratto per il servizio di manutenzione delf'ascensore installato presso il Palazzo Comunale, per il periodo 01 gennaio - 31 dicembre 2005, alla Societt Maspero Elevator S.r., con sede ad Appiano Gentile (CO) in Viale dello Sport, C.F/P.AVA 00193730132 ai sensi dell’art, 44 della legge n, 724/1994, per un canone annuo di €.872,00.= olise LV.A. 20%; 2) di dare atto che, per una questione di economia giuridica e procedurale, la presente delibera vale anche come impegno di spesa senza la necessita di successiva determinazione del Responsabile del Servizio, e pertanto di assumere l’impegno di spesa della somma di €. 1.046,40.=, al Cap. 3180 “Manutenzione” all’intervento n.1.01.05.03, gestione competenza, del Bilancio Preventivo 2005 in corso di formazione; 3) di liquidare la spesa, senza successiva separata deliberazione, ad intervento eseguito ¢ presentazione di fattura, atteso che ’importo della spesa ¢ determinato il capitolo al quale imputarla indicato, dopo il controllo dell'adempimento della fornitura ai sensi delf'art. 121 R.D. 23 maggio 1924, n. 827. Suecessivamente, con voti unanimi ¢ favorevoli espressi in forma palese il presente provvedimento é dichiarato immediatamente eseguibile. Si esprime parere favorevole in merito alla regolarité tecnica, 11 Responsabile del Servizio II Tecnico Comunale F.to Arch. Luigi Abati Si esprime parere favorevole in merito alla regolarita contabile e amministrativa. Il Responsabile del Servizio Il Segretario Comunale Fito Dott.ssa Assunta Torre