Sei sulla pagina 1di 5
COPIA COMUNE DI BINAGO (Provincia di Como) (Cod. Ente 10479) N° 220 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RIDETERMINAZIONE DELLA DOTAZIONE ORGANICA. L’anno duemilaquattro, il giorno sedici del mese di Dicembre alle ore 19:00 nella sala delle adunanze. Previa losservanza di tutte le formalita prescritte dalla legge, dallo statuto ¢ dai regolamenti, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale. AlVappello risultano: LURATI PIER GERARDO Sindaco Presente RIMOLDI PIERLUIGI Vice Sindaco Presente LANZAROTTI ROBERTA Assessore Assente USLENGHI MAURO. Assessore Presente SPELTONI MASSIMO, Assessore Presente Partecipa il Segretario Comunale TORRE DOTT.SSA ASSUNTA il quale prowvede alla redazione del seguente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sindaco LURATI PIER GERARDO, assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell oggetto segnato all’ordine del giomo. ‘Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n° 220 del 16/12/2004 Oggetto: Rideterminazione della Dotazione Organica, LA GIUNTA COMUNALE Premesso: ~ che con propria deliberazione n. 111 del 14 giugno 2001, esecutiva, si approvava il “Regolamento ‘comunale sull’ordinamento generale degli uffici e dei servizi”; = che con propria deliberazione n. 197 del 30 novembre 2002, esecutiva, veniva approvata la dotazione organica del personale congiuntamente al completamento del contratto collettivo decentrato, sottoscritto dalle parti in data 17 ottobre 2002 e 21 novembre 2002; = che con propria deliberazione n. 22 del 7 febbraio 2004 si prendeva atto che in data 22 gennaio 2004 & stato sottoscritto il C.C.N.L. del comparto delle Regioni e delle Autonomie Locali per il biennio economico 1° gennaio 2002 - 31 dicembre 2003 e per il quadriennio normativo 1° gennaio 2002 - 31 dicembre 2005 ~ che con propria deliberazione n.52 del 17 aprile 2004 a) si approvava il completamento del contratto collettivo deventrato, sottoscritto dalle parti in data 7 aprile 2004, valido per tutta la vigenza dei CCNL e comunque per l’esercizio finanziario 2004; b) si stabiliva di rideterminare la dotazione organica del Comune di Binago istituendo un posto di categoria “D3” (economica “D3”) nell’area di vigilanza, con automatica soppressione del posto nella categoria “D1” dopo il concorso interno; Considerato che si ¢ palesata la necessita di: a) istituire un nuovo posto Cat. C1 nell’area di vigilanza al fine di garantire un pid! efficiente servizio, assicurando in maniera pit continuativa il controllo del territorio: b) assicurare una maggior presenza del bibliotecario prevedendo un part-time di 24 anziché di 18 ore del posto gid previsto in organico che dovra essere coperto, a breve termine, con procedura concorsuale in fase di indizione; ©) di spostare una dipendente dell’Ufficio Servizi Sociale all’Ufficio Affari Generali, non essendo pit assicurato il servizio di assistenza domiciliare; Ritenuto pertanto opportuno apportare le conseguenti modifiche alla vigente dotazione organica prevedendo: ~ Vistituzione di un posto di categoria C nell’area di vigilanza; ~ illpassaggio da 18 a 24 ore del posto part-time nell’area amministrativa, servizi culturali, non ancora coperto; ~ il passaggio all’ Ufficio Servizi Sociale all’Ufficio Affari Generali del dipendente inquadrato nella categoria B; Preso atto che sulla proposta di deliberazione sono stati espressi i pareri favorevoli ai sensi dell’art.49 del D.Lgs. 267/2000 ed & stata altresi attestata dal responsabile di ragioneris la copertura finanziaria della spesa, ai sensi dell’art.151, comma 4, del D.Lgs. 267/2000; Visto lo Statuto Comunale ed i regolamenti di contabilita e per la disciplina dei contratti; Con voti unanimi legalmente resi ed accertati; DELIBERA 1) di riderminare, per i motivi espressi in premessa, la dotazione la organica del Comune di Binago mediante: - _ Vistituzione di un posto di categoria C nell’area di vigilanza; = illpassaggio da 18 a 24 ore del posto part-time nell’area amministrativa, servizi cultural, non ancora coperto; = il passaggio all’ Ufficio Servizi Sociale all’Uflicio Affari Generali del dipendente inquadrato nella categoria 8; 2) di approvare la nuova dotazione organica dell’Ente come da prospetto che si allega al presente atto per fame parte integrante e sostanziale. Successivamente, con voti unanimi e favorevoli espressi in forma palese il presente provvedimento @ dichiarato immediatamente eseguibile. Si esprime parere favorevole in merito alla regolarita tecnica e amministrativa. II Responsabile del Servizio 11 Segretario Comunale F.to Dott.ssa Torre Assunta