Sei sulla pagina 1di 2

FALSO CONDIZIONALE 1) Innumerabilia dici possunt in hanc sententiam, sed non necesse est. (Cic.

) Potrebbero essere dette innumerevoli cose contro questa sentenza, ma non necessario. 2) Minus habeo quam speravi, sed fortasse plus speravi quam debui. (Sen. del De Ira!) Ho meno di quanto speravo, ma forse ho sperato pi di quanto avrei dovuto. FALSO CONGIUNTIVO 3) Quidquid id est, timeo Danaos et dona ferentes. (Virg.) Qualsiasi cosa esso sia, temo i Danai anche quando portano doni. CONGIUNTIVO ESORTATIVO

4) Ne a vero discedamus neve mendaciis salutem petamus. (Cic.) Non allontaniamoci dalla verit, e non cerchiamo la salvezza con le menzogne! 5) Redeamus illuc unde devertimus! (Cic.) Ritorniamo l da dove siamo venuti! 6) Cedant arma togae, concedat laurea laudi. (Cic.) Le armi cedano il posto alla toga, lalloro lo conceda alla lode. 7) Nihil nisi quod in oculos incurret manifestatumque erit credamus, [et quotiens auspicio nostra vana apparuerit, obiurgemus credulitatem]. (Sen.) Non crediamo a nulla, se non a ci che ci capiter sotto gli occhi e che sar evidente. CONGIUNTIVO POTENZIALE

8) Ubi istum invenias, qui honorem amici anteponat suo? Dove potresti trovare costui, che antepone lonore dellamico al suo? 9) Putares Sullam venisse in Italiam non belli vindicem, sed pacis auctorem, [tanta cum quiete exercitum per Calabriam Apuliamque cum singolari cura frugum, agrorum, hominum, urbium perduxit in Campaniam.] (Vell. Paterc.) Avresti mai creduto che Silla fosse venuto in Italia non come vendicatore, ma come fautore di pace[?]. CONGIUNTIVO DUBITATIVO

10) Quid agerem, iudices, quo me verterem? (Cic.) Che cosa avrei dovuto fare, oh giudici, dove sarei dovuto tornare? 11) Quid enumerem artium multitudinem, sine quibus vita [omnino] nulla esse potest? (Cic.) Perch dovrei enumerare la moltitudine delle arti, senza le quali la vita non potrebbe esistere? 12) Dicamus igitur utilem insaniam? (Cic.) Dovremmo perci dire utile la pazzia?

CONGIUNTIVO OTTATIVO

13) Utinam tibi istam mentem dii immortalis donent! (Cic.) Voglia il cielo che gli di immortali ti donino codesta mente! CONGIUNTIVO CONCESSIVO

14) Dicatur sane Catilina eiectus a me, dummodo eat in exilium. (Cic.) Si dica pure che Catilina stato cacciato da me, purch vada in esilio. 15) Malus civis Carbo fuit: fuerit aliis; tibi quando esse coepit? (Cic.) Carbone fu un cattivo cittadino: ammettiamo pure che lo sia stato per gli altri; per te quando inizi ad esserlo? CONGIUNTIVO IRREALE

16) Ita fecissem, sed me multa impediverunt. (Cic.) Avrei fatto cos, ma molte cose me lo hanno impedito. 17) O vitae philosophia dux, quod vita hominum sine te esse potuisset? (Cic.) Oh filosofia, guida della vita, cosa sarebbe potuta (o avrebbe potuto?) essere la vita degli uomini senza di te? IMPERATIVO 18) Salus populi suprema lex esto. (Cic.) La salvezza del popolo devessere la legge suprema. 19) Dic, dic, quaeso, clarius. (Cic.) Parla, parla, per favore, pi chiaramente. (o: d, d, di grazia, pi chiaramente) 20) Tu me sequere, nec alia rogaveris. (Liv.) Tu seguimi, e non chiedermi altre cose.