Sei sulla pagina 1di 1

Seminario:

Analisi di immagini acquisite da un radar nautico in banda X:


stato dell'arte. Le tecniche di diagnostica
elettromagnetica rappresentano una
Relatore: metodologia di indagine non invasiva e
non distruttiva in grado di fornire
Francesco Serafino IREA – CNR Napoli informazioni su scenari non fisicamente
accessibili. Il loro ampio e crescente
Mercoledì 25 maggio 2011 interesse applicativo, unito ai problemi
scientifici e di ricerca che esse pongono,
ore 15.00-19.00 legato alla complessità dell'interazione
Aula A2 – Facoltà di Ingegneria delle onde elettromagnetiche con lo
scenario investigato, ha motivato
l'organizzazione di un ciclo di seminari
che presenteranno gli aspetti teorici e le
diverse applicazioni di tali tecniche.
Il radar marino in banda X viene utilizzato
come supporto alla navigazione,
permettendo l’individuazione di target in
mare. Attraverso l’analisi dei segnali
ricevuti dall’antenna radar , ed in
particolare del segnale retrodiffuso dalla
superficie del mare, è possibile stimare i
parametri che caratterizzano lo stato del
mare: lunghezza, periodo e direzione
delle onde dominanti, altezza d’onda
significativa, correnti superficiali e
topografia del fondale. L’obiettivo di
questo seminario è quello di descrivere gli
aspetti fondamentali che permettono,
tramite una procedura di inversione, di
determinare tali parametri partendo dai
dati acquisiti dal radar, con particolare
riferimento alla stima delle correnti
superficiali e al problema dell’aliasing
spettrale.

Info: Laboratorio LEMMA - Tel. 0965 875262 - e/mail: loreto.didonato@unirc.it