Sei sulla pagina 1di 11

Copyright by: Bigol News - Testata Registr. Trib.

Napoli 20/2008 del 28/02/2008

I Campioni dItalia festeggiano in casa propria, Napoli-Roma sfida fino alla fine
La Juventus Campione dItalia festeggia il 32esimo scudetto allo Juventus Stadium insieme ai propri tifosi, vincendo la
sfida contro un Carpi arrivato a Torino con poche pretese, nonostante servissero necessariamente punti salvezza.
Hernanes e Zaza fissano il risultato sul 2 a 0, che permette ai bianconeri di raggiungere quota 88 punti, con 28 vittorie,
4 pareggi e 4 sconfitte. Il Napoli era chiamato alla riscossa nella sfida contro lAtalanta dopo la sconfitta nello scontro
diretto per la Champions contro la Roma della scorsa settimana: ci pensa il solito, immenso Gonzalo Higuain, che al suo
ritorno al San Paolo dopo la squalifica, firma la nona doppietta di questo campionato e il 32esimo gol della sua
straordinaria stagione, con lautogol di Albiol nel finale a rovinare un po la festa ma non cancellando il cammino dei
partenopei, che mantengono il secondo posto in classifica. La Roma esce vittoriosa, non con poca fatica, dalla trasferta
di Marassi contro il Genoa: apre le marcature Salah, ma pareggio quasi immediato con Tachtsidis e, ad inizio ripresa,
sorpasso dei grifoni con Pavoletti. Ma come le grandi storie damore, ancora una volta il capitano Francesco Totti a
subentrare nella ripresa e nel giro di due minuti trovare il gol del 2 a 2 su punizione. A tre minuti dalla fine ci pensa El
Shaarawy a fissare il risultato sul 3 a 2 per i giallorossi. Sempre due i punti a dividere i napoletani secondi dai romanisti
terzi. Fissa al quarto posto lInter, pur perdendo amaramente in trasferta contro la Lazio di Simone Inzaghi per 2 a 0.
Pari per 0 a 0 per la Fiorentina in casa del Chievo, cosi come reti inviolate anche tra Empoli e Bologna. Un grande 1 a 5
del Torino in Casa dellUdinese con un super Belotti. Altro Pari per il Milan di Brocchi: 3 a 3 a San Siro contro il
Frosinone. Ultime 3 giornate per i rossoneri contro le ultime tre della classe: esito amarissimo con 2 pari e addirittura
una sconfitta, in casa del Verona. Vince il Sassuolo per 1 a 0 proprio contro il Verona retrocesso matematicamente.
Infine vittoria fondamentale per il Palermo al Barbera per 2 a 0 contro la Sampdoria di Montella. Vittoria che
permette ai rosaneri di agguantare il Carpi a quota 35 punti, dando vita ad una sfida allultimo minuto.

Carlo Sicignano

Entra in punta di piedi e cos se ne va La storia


di Antonio Di Natale una di quelle che forse
passa inosservata, perch non ha indossato la
maglia di una big. Ma non ce ne voglia nessuno,
sono questi i campioni che piacciono ai tifosi.
Persona umile, giocatore esemplare in campo e
fuori e matrimonio con una societ, lUdinese,
rispettato dallinizio alla fine. Dodici anni di
spettacolo, dove il napoletano ne ha viste di tutti
i colori: dalla zona salvezza alla Champions
League. Trentotto anni, purtroppo, si cominciano a sentire
Sono 208 i gol in Serie A, sesto posto di sempre, davanti a Meazza, Nordhal, ,
Piola, Baggio e Totti Proprio il capitano giallorosso che con due anni in pi
e le ultime gesta con la Roma, si sta garantendo un altro anno di contratto.
Proprio come Totti, il no alle grandi (in questo caso Juve), per amore della
propria casa, Udine. Di Natale lascia lUdinese, e forse anche il calcio Lex
Empoli non riesce a convivere con i continui infortuni e non sopporta dover
stare in panchina
E allora ecco che allimprovviso, nonostante gi a
gennaio se ne parlasse, il nostro Toto in conferenza
stampa: Con il Carpi sar la mia ultima partita con
lUdinese. In un attimo a tutti ci sono passate
davanti agli occhi i gol impossibili di questo piccolo
grande campione. E con laddio del numero dieci
dellUdinese, e con quella di Toni e lanno prossimo,
forse, quella di Totti, una generazione del calcio
italiano giunge al termine. Giocatori di cuore che
hanno dato tutto per amore dello sport e non per i
R.Agnello
soldi

Sotto il segno del Pipita!


Il Napoli,dopo la sconfitta contro la Roma,affronta in casa l'Atalanta di Reja,il
quale riuscito la scorsa partita,a salvarsi grazie all'aritmetica.
Gli uomini di Sarri subito vanno in vantaggio con il ritorno al gol di Higuain,il
quale sigla il 31esimo gol in campionato.Successivamente sia il Napoli che l'
Atalanta hanno avuto delle occasioni,ma senza concretizzarle.Nel secondo
tempo la squadra partenopea velocizza le azioni di gioco impensierendo la
difesa bergamasca,soprattutto con la traversa di
Allan.Successivamente,Higuain sigla la sua doppietta personale con un bel
colpo di testa che spiazza Sportiello.L' Atalanta,per,riapre i giochi
fortunatamente troppo tardi grazie all' autogol di Albiol.
Con questa partita,il Napoli rimane al secondo posto in classifica nonostante
la vittoria della Roma contro il Genoa.

L. Castaldo

Un sogno che diventa realt. In Calabria, forse, ancora non ci credono, ma il


Crotone entra nel paradiso del calcio italiano. Una scalata incredibile che
nessuno si aspettava, e, alla fine, sono gli uomini di Juric ad approdare per
primi in Serie A. Basta un pareggio, 1-1 in casa del Modena e pu cominciare
la festa. Festeggiamenti rinviati per il Cagliari. I sardi avevano come obiettivo
il ritorno nel massimo campionato, ma il 2-2 con il Livorno rimanda di una
settimana la gioia dei tifosi rossobl. Saluta la Serie B il Como che in casa
perde 1-2 con la Ternana e torna in Lega Pro. Pareggi per Pescara, Trapani e
Bari per 0-0 rispettivamente con Entella, Novara e Perugia. La Salernitana
pareggia ad Ascoli (2-2) e spera ancora, lAvellino cerca di allontanarsi dalla
zona calda con la vittoria fuori casa con il Lanciano per 1-2

Classifica:
CROTONE 78
Cagliari 74
Trapani 66
Bari e Pescara 65
Spezia 62
V.Entella 61
Novara 59
Cesena 58
Brescia 54

Perugia 53
Avellino e Ternana 48
Ascoli 46
Vicenza 45
Pro Vercelli 42
Latina, Modena e Salernitana 41
V.Lanciano 39
Livorno 37
COMO 29

R.Agnello

Real Ottaviano imbattuta: batte la Trilem e


chiude senza sconfitte
Real Ottaviano Trilem Casavatore 9- 4
Real Ottaviano: 22 Liccardo , 5 Attanasio, 10 Suarato , 27 De Luca C, 28 De Luca R., 26 Guardato, 99 Altomare, 31 De Luca L, 17 Cuomo, 2 Amirante, 8
Mazzocchi All. Iamunno
Trilem Casavatore: 1 Lamonica, 2 Pezzella, 8 Murolo, 9 DAddio, 10 Varriale, 11 Iannone, 4 Gargiulo, 22 Bassi, 18 Acanfora, 24 Russo All. Barretta
Reti: 4 De Luca R, 7 Murolo, 13 Altomare , 17 Mazzocchi , 22 Murolo , 5 St Altomare, 14 St Acanfora, 16 St Suarato, 19 St Guardato, 20 St Guardato, 24
St De a Luca L. , 25 St Mazzocchi, 29 Gargiulo
Una Stagione formidabile chiusa senza perdere una partita. Miglior attacco e miglior difesa. Il capocannoniere del campionato. La Real Ottaviano ha dominato
in tutto e per tutto e vola in serie B. I rossobl battono 9-4 la Trilem Casavatore nellultima giornata di campionato e chiudono la loro esperienza nel
campionato regionale di C1.
Festa sobria per il momento difficile che sta vivendo la famiglia del Presidente Iervolino per problemi familiari con i fuochi offerti dal tifosissimo Luigi Sirico.
Al 4 minuto Real Ottaviano in vantaggio: Altomare serve Suarato che sponda per laccorrente Rudy De Luca che piazza il pallone sotto la traversa per 1-0 dei
padroni di casa. Al 6 la Trilem Casavatore perviene al pari con Murolo che con un piattone pareggia subito i conti. Al 9 grandissimo scambio tra Altomare e
Suarato con il capitano che impegna il portiere in una parata super. Al 12 numero di Altomare su DAddio e bomba sotto la traversa per il 2-1. Da calcio angolo
arriva il tris di Mazzocchi ben imbeccato da Altomare. Al 22 azione fotocopia della Trilem conclusa in rete sempre da Murolo che sigla il 3-2.
Nel secondo tempo subito occasione per Gino De Luca di tacco ma il portiere con un miracolo blocca. Al 5 contropiede magistrale con Altomare lanciato a
rete che dribbla il portiere e firma il 4-2 per la Real Ottaviano. Al 8 torsione di testa spettacolare di Gino De Luca ma il portiere bravissimo e intercetta. Al
14 accorcia le distanze Acanfora per gli ospiti che di punta supera Aprile. Al 16 arriva il gol di Lino Suarato che con un facile tap in trafigge il portiere per il 53. Al minuto 19 comincia lo show di Guardato che prima buca il portiere in uscita per il gol del 6-3. Un minuto dopo con un diagonale sotto le gambe sigla il
gol del 7-3. Al 24 arriva la sassata di Gino De Luca che si spegne sotto la traversa per il gol del 8-3. Un minuto pi tardi mette la firma anche Gigi Mazzocchi
che con un perfetto diagonale sigla il gol numero 9. Nel finale arriva il gol che chiude la partita di Gargiulo che sigla il definitivo 9-4. Ora la Real Ottaviano va in
vacanza aspettando decisioni definitive sul proprio futuro. A fine gara le interviste.

Foto di Catello Carbone

BUNDESLIGA
Leverkusen, Champions diretta!

E ufficiale, il Bayern Leverkusen va in


Champions League senza passare per i
preliminari. Nella sfida con una diretta
concorrente, lHerta Berlino, vince per 2-1,
con le reti di Brandt e Bender gi nei primi
15 minuti del primo tempo.
Mentre per lultimo posto in Champions,
passando per i preliminari se la giocano in 4,
con il Borussia Monchengladbach e lherta
Berlino entrambe a 49 punti, ad un punto pi
gi c lo Schalke 04 che batte per 1-3
lHannoner, ed a 46 punti, un po pi gi
troviamo il Maiz che ha poche possibilit di
farcela, ma la matematica ancora non li
condanna.

MARCO SORRENTINO

36 turno: LEICESTER CAMPIONE! IL CHELSEA FERMA SUL PARI GLI SPURS E REGALA IL TITOLO A RANIERI
E tutto vero, la favola diventa realt: il Leicester campione dInghilterra. Dopo l1-1 maturato nel big match tra
Manchester United e Foxes, nel Monday night con una grande rimonta il Chelsea di Hiddink ha fermato sul pari il
Tottenham regalando a Claudio Ranieri laritmetica vittoria della Premier. Si tratta della prima storica vittoria in 132 anni
di vita del club, prima vittoria anche per Ranieri, che mai aveva vinto un campionato di massima serie, per riuscirci il
tecnico italiano lha fatta proprio grossa. Assegnato il titolo restano da assegnare i restanti verdetti tra zona Champions,
Europa League e retrocessione. Con la testa alla semifinale di ritorno, proprio di Champions, contro il Real, il
Manchester City esce sconfitto 4-2 dalla sfida contro il Southampton perdendo terreno nella lotta alla terza piazza
occupata con 4 punti di distacco dallArsenal, vittorioso di misura contro il Norwich. Vince e non smette di crederci il
West Ham, autore di una stagione da record, con il 3-0 in casa del West Brom gli Hammers restano ancora
matematicamente agganciati al treno Champions, per finire in quarta posizione per servirebbe una improbabile
combinazione di risultati. Altra vittoria importante per il Newcastle in ottica salvezza, con il pari del Sunderland adesso i
Magpies sono a +1 proprio sul Sunderland in terzultima posizione. Vittorie anche Watford ed Everton.
Gianluca Castellano

ASPETTANDO ROMA
Tutto pronto per gli Internazionali BNL dItalia
2016. Sono scattate le Prequalificazioni che
termineranno il 5 maggio. Questanno quasi 9000
gli iscritti ai vari tornei Open a sancire un successo
senza precedenti. Due le principali novit di
questa edizione: Prequalificazioni di doppio e
presenza di montepremi nei vari tornei giocati.
Lattuale formula prevede laccesso al main
draw degli Internazionali BNL dItalia a due
partecipanti delle Prequalificazioni maschili e ad
una sola partecipante delle Prequalificazioni
femminili. Una volta arrivati ai quarti di finale il
tabellone maschile si divider in un draw finale,
che permetter il raggiungimento delle due wild
card main draw e di due wild card per le
qualificazioni, e in un tabellone di consolazione
che metter a disposizione gli altri due inviti per il
tabellone cadetto. Ai 72 giocatori qualificati nel
singolare tramite le varie competizioni Open in
giro per la penisola, ne sono stati aggiunti altri 24
(12 uomini e 12 donne) nominati direttamente
dalla Fit. Le scelte della Federtennis a livello
maschile sono ricadute su: Andrea Arnaboldi,
Francisco Bahamonde, Salvatore Caruso, Edoardo
Eremin, Thomas Fabbiano, Federico Gaio, Lorenzo
Giustino, Gian Luca Mager, Stefano Napolitano,
Lorenzo Sonego e Luca Vanni. Da notare che un
posto ancora da assegnare. Si segnala
soprattutto lassenza del piemontese Matteo
Donati, che questanno salter lappuntamento
con il Foro Italico. Donati ancora alle prese con
linfortunio che lo ha costretto al ritiro nel match
di secondo turno del Challenger di Torino contro lo
sloveno Blaz Rola.

.-

Marco Sebastiano Zotti

ROSBERG: POKER RUSSO


Doppietta Mercedes con Raikkonen sul podio.
Nico Rosberg cala il poker di vittorie nel campionato 2016 nel Gran
Premio di Russia. Il pilota tedesco tocca quota 100 punti in classifica,
allungando sui suoi diretti rivali Hamilton e Raikkonen, giunti
rispettivamente secondo e terzo sul traguardo del circuito di Sochi.
Ancora una doppietta dunque in casa Mercedes, ma gerarchie ribaltate
in casa frecce dargento, col campione del mondo in carica Hamilton
che questanno recita il ruolo di inseguitore del compagno di team.
Stessa sorte in casa Ferrari tocca a Sebastian Vettel, messo subito fuori
dai giochi dalla Red Bull di Kvyat, il quale tampona al via il pilota del
cavallino costretto al ritiro e alquanto furioso per lepisodio a fine gara.
Laltra faccia della medaglia vede sul podio Kimi Raikkonen, mai capace
di impensierire realmente il dominio Mercedes la davanti. Prossimo
appuntamento con la F1 Domenica 15 Maggio per il GP di Spagna.
Fabio De Martino

I NOSTRI SETTIMANALI ON LINE DEI CORSI DI GIORNALISMO


INVESTIGATIBO E SPORTIVO DELLATENEO PARTHENOPE DI NAPOLI

Direttore: Cristiana Barone


Editore: Antonella Castaldo
Capo Redattore: Luigi Liguori
Coordinatore di Redazione: Ferruccio Montesarchio
Editing Grafica e Copertina: Catello Carbone
Redazione: Corso di Giornalismo Sportivo - Universit
Parthenope di Napoli
FDC e FDS by Bigol News - Testata Registr. Trib. Napoli 20/2008
del 28/02/2008
Info line: fattodisport@gmail.com
Seguici anche su Facebook : FATTO DI SPORT
FATTO CRONACA
SPYNEWS24