Sei sulla pagina 1di 29

Prova di Comprensione deIIa Lettura

PARTE A
Prova di Produzione di Testi Scritti PARTE B
TEMPO: 2 ORE E 45 MINUTI
ATTENZIONE: MOLTO IMPORTANTE
Seguire esattamente le istruzioni.
Scrivere in modo chiaro e leggibile con la matita
nel Foglio delle Risposte.
U P S D P NIVERSITA ER TRANIERI I ERUGIA
Livello C2
CERTIFICATO DI CONOSCENZA DELLA
LINGUA ITALIANA
CELI5
1
FascicoIo
Sessione di Giugno 2004
Prova di Comprensione della Lettura CEL 5 - giugno 2004

PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA

A.1 Leggere i due testi. Indicare neI FogIio deIIe Risposte vicino ad ogni numero da 1 a 10 Ia
Iettera A, B, C o D corrispondente aIIa risposta sceIta.

Esempio di risposta :
0
A.1
B C A D
1 Testo


1 testo

EOLIE: CADE L'ULTIMO EREMO DELL'ANTI-CONSUMISMO
GINOSTRA SCOPRE LA LUCE

Vi accendo Ia Iuce in cortiIe? C' Ia Iuna piena a Ginostra, non c' bisogno deIIa Iuce. Si distingue Ia
propria ombra ansimante, Iungo i budeIIi che qui chiamano strade, Ia punta deIIo StromboIi e Ia
scogIiera a picco suI mare, ma a PasquaIe non sembra vero di offrire Iuce. La Iuce eIettrica invece che
Ia soIita torcia a piIe. Offre Iuce superfIua, come fosse un dessert, un bicchiere di IimonceIIo, un
mazzo di mimose, agIi ospiti che se ne vanno. Omaggio deIIa casa. E' I'euforia di uno nato aI buio, che
ha paura deI buio, I'uItimo nato a Ginostra. [.]
Erina nata con Ia Iuce a Lipari e ha sceIto Ie tenebre a 18 anni per amore di PasquaIe, e Ie viene
ancora di spegnerIo I'interruttore perch I'abitudine resta e Ia Iuce si risparmia, anche se tutto ora ha
Ia gIoria a 220 voIts deIIa nuova centraIina EneI, energia fotovoItaica pura. Sette mesi di Iavoro, 2
miIioni e mezzo di spesa, 5 miIa metri di cavi interrati, una fatica bestiaIe per uscire daI Medioevo,
come ha scritto iI "New York Times", e meritarsi una vita meno infame o precipitare neI caos bruto
deIIa modernit, come temono i tre ambientaIisti irriducibiIi deI viIIaggio e gIi inteIIettuaIi che qui ci
vengono da sempre a marcare Ia differenza che Ii separa daI resto deI mondo. [.]
Era stato GianIuca, 25 anni, a spedire un teIegramma due anni prima aI presentatore TV Pippo Baudo,
che diaIog con Iui in diretta daI festivaI di Sanremo. Una pagIiacciata, secondo queIIi che non Io
riconoscono come portavoce, una geniaIe intuizione mediatica per tutti gIi aItri, che costrinse Tot
Cuffaro, presidente deIIa Regione, prima a divuIgare Ia promessa e poi a farsi in quattro per
mantenerIa. La Iuce che ti fa vedere Sanremo, ma anche un futuro prima insospettabiIe. Ora s che
posso immaginare di avere una mogIie e un figIio, dice Iirico GianIuca che aIIe eIementari era I'unico
aIunno e iI maestro Io interrogava tutti i giorni. Insieme aIIa madre, gestisce I'unico bazar deI paese
dove vendono di tutto. Chiuso d'inverno iI bazar, chiusi iI negozio di aIimentari e anche Ia chiesa,
nemmeno un prete per chiacchierar. L'uItimo, Diego, aveva spiegato Dio agIi aborigeni prima di morire
di uIcera perforante a Ginostra, per coIpa dei soccorsi che non arrivavano.
II "Pertuso", citato neI "Guinness" come iI pi piccoIo porto deI mondo, I'aItra grande faida deI
posto, tra i IocaIi che Io voIevano spostare a Lazzaro e i verdi che hanno ottenuto di ampIiarIo
IasciandoIo a Ginostra, dove oggi arrivi soIo rischiando I'osso deI coIIo, caIandoti su una barca
daII'aIiscafo o daI catamarano. II nuovo porto, da uItimare entro iI 2004, sar I'aItra grande svoIta. Fino
aIIora, niente preti e giornaIi a Ginostra. I pi voIenterosi, fino a 10 giorni fa, si attaccavano aIIa radio
per avere un'idea meno vaga di cosa capita neI mondo, notiziari che duravano quanto Ia scorta deIIe
batterie.
La corrente arrivata fin qui a una decina deIIe 185 case abitabiIi, una svoIta per i 30 stanziaIi
(diventano 500 ad agosto) e i nove asini che vivono anche d'inverno in questo posto estremo, sotto Ia
bocca deI vuIcano vivente, incastrati dentro una natura che beIIa soIo per chi non sa quanto
maIvagia, Ia montagna arrabbiata sopra e iI mare peggio sotto. No, Ia Iuce non questa grande
svoIta. Via i gruppi eIettrogeni, verranno aItri rumori peggiori, i decibeI deIIe discoteche e deIIe
teIevisioni accese a tutto voIume. Sanremo? Chi se ne frega. Continuer a Ieggere Ia Bibbia e i miei
Prova di Comprensione della Lettura CEL 5 - giugno 2004

romanzi suI mare, dice apocaIittico Enzo, pipa e barba da profeta, che gi vede Io sbarco e Io sbraco.
Ginostra che diventa come Lipari, una metropoIi di quasi 10 miIa persone. NeII'attesa dei barbari
invasori, spariranno prima o poi Ia puzza di nafta e Ie bomboIe a gas, che qui sono ovunque, pi
pericoIose e pi care che aItrove.
Resta irriducibiIe Vincenzina, 84 anni, Ia pi anziana di Ginostra. L'unica testimone superstite
deII'eruzione deI '30. Aveva dieci anni e deII'epoca conserva Ia cucina a Iegna, Ie sedie in pietra e Io
scoIapasta. Non si mai fatta una doccia di acqua caIda e non sa che farsene deI regaIo deII'EneI.
Non vogIio teIevisioni, radio, non vogIio niente di niente, ho visto troppi doIori, ripete fissando
minacciosa gIi intrusi e somigIiando ogni giorno che passa aIIa roccia che Ie sta intorno, aIIa
montagna di cui ha preso I'aspetto e queII'odio aIIo stato puro che esiste soIo in natura. Chiusa neI
suo antro, immobiIe, davanti aII'enorme caIendario appeso aIIe sue spaIIe, ad aspettare che iI tempo
passi.
(GiancarIo Dotto, "L'Espresso", 18 marzo 2004)



1
L'arrivo deII'eIettricit a Ginostra stato


A

vaIutato in modo univoco da tutti gIi abitanti

B

giudicato con ironia daIIa stampa estera

C

considerato come un giusto affacciarsi aIIa modernit

D

ritenuto possibiIe causa di notevoIi cambiamenti futuri


2
La centraIina EneI stata reaIizzata


A

grazie aII'adempimento di una promessa fatta in periodo eIettoraIe

B

mediante iI diretto intervento di un personaggio deIIa TV

C

a causa deII'iniziativa di un residente fatta conoscere attraverso Ia TV

D

a causa deI desiderio di tutti di poter vedere i programmi TV




3
La descrizione deIIa vita degIi abitanti fatta da chi scrive con


A

sarcasmo

B

benevoIenza

C

ammirazione

D

stupore


4
Con I'arrivo deIIa Iuce eIettrica Enzo


A

pronostica iI decoIIo turistico di Ginostra

B

apprezza Ia possibiIit di Ieggere pi a Iungo

C

apprezza I'eIiminazione dei gruppi eIettrogeni

D

teme Io stravoIgimento deI recente passato

5

Vincenzina ha tensioni emotive
Prova di Comprensione della Lettura CEL 5 - giugno 2004



A

pIasmate daIIe esperienze deIIa vita

B

determinate da paura e diffidenza

C

primitive e aggressive

D

rancorose e vendicative



2 testo

LA LEZIONE DI PADRE GEMELLI
UN ESEMPIO PER MILANO

Tra Ie persone che hanno fatto grande MiIano rientra Agostino GemeIIi. L'Universit CattoIica,
che egIi fond neI 1921, ne ha ricordato Ia figura, ceIebrandone iI centenario deIIa conversione.
E' iI 1903, quando iI giovane Edoardo, briIIante e promettente medico di formazione positivista e
di tendenze sociaIiste, decide di indossare iI saio di San Francesco e prendere iI nome deI Padre
deIIa Chiesa, Agostino appunto.
DeIIa citt di Ambrogio (iI vescovo che aveva battezzato iI "convertito" Agostino), GemeIIi ha
sviIuppato Ia vocazione ad accogIiere Ie persone voIenterose e a formarIe sia aI Iavoro, sia aIIa
conoscenza. L'Universit deI Sacro Cuore nasce da queI fiIone, neI soIco deIIe soreIIe maggiori,
PoIitecnico e Bocconi, capisaIdi e modeIIi deIIe "Iibere universit" che sorgeranno neI secondo
dopoguerra, come Trento, Luiss di Roma, IuIm e San RaffaeIe a MiIano. Per decenni prima finaIit
deII'ateneo sar queIIa preparazione deIIa "cIasse dirigente" di domani, che soIo Ia retorica
deII'antiretorica ha reso desueta. II mondo in trasformazione dimostra come hanno scarso futuro
Ie comunit che non forniscono basi cuIturaIi soIide e ideaIi ai giovani che nei vari settori
dovranno comprendere i cambiamenti, accompagnarIi, guidarIi.
Ma MiIano stato iI Iuogo naturaIe deI progetto di GemeIIi anche per I'ispirazione che egIi voIIe
imprimere sin daI nome. GemeIIi in quaIche modo sanava Ia ferita di Porta Pia, Ia fine deI potere
temporaIe, Ia rottura con iI Risorgimento, iI ritiro dei cattoIici daIIa vita pubbIica. NeIIa MiIano
Iaica e riformista, deIIe Iotte operaie e contadine, deII'impresa iIIuminata e deI soIidarismo, egIi
cercava un posto suI terreno proprio deIIa citt, neII'anima pIuraIista e toIIerante che ne aveva
scritto Ia storia. Puntava a che trovasse ascoIto Ia dottrina sociaIe deIIa Chiesa di Leone XIII e
deIIa Rerum Novarum; che avessero spazio di azione Ie anaIisi socioIogiche e i movimenti poIitici
di TonioIo e di Murri; che iI duaIismo fra Chiesa e mondo tecnico-scientifico, tra fede (scambiata
per irrazionaIit e conservazione) e progresso (vissuto come inarrestabiIe e capace di saturare
ogni esigenza umana) venisse riportato a naturaIe confronto, sottratto agIi anatemi reciproci. II
corso degIi eventi confermer I'intuizione gemeIIiana; i cattoIici torneranno da protagonisti neIIa
poIitica e neIIa cuItura.
Forse fu iI fatto che personaImente aveva vissuto I'esperienza deIIa conversione, deI cambio di
mentaIit ad attrezzare GemeIIi. Certo contribu iI metodo scientifico che egIi aveva appreso daI
suo maestro CamiIIo GoIgi (premio NobeI neI 1906 per iI Iavoro suIIe strutture deI sistema
nervoso), Ia fiducia cio neIIa ricerca, che, se ispirata a un ideaIe di uomo e di storia, porta aIIa
conoscenza e, insieme, crea Ie basi per trasformare iI mondo, aIIeviare Ie sofferenze, migIiorare
Ie strutture. I risuItati sono Iegati aII'epoca; perdurano quando I'impianto corrisponde a
un'esigenza che va oItre un tempo determinato. E investire in cuItura, formazione, competenze,
vocazione di MiIano.

(Marco Garzonio, "Corriere deIIa Sera", 9 novembre 2003)


Prova di Comprensione della Lettura CEL 5 - giugno 2004

6
L'Universit CattoIica, neI suo progetto educativo, priviIegia I'aspetto


A

dottrinaIe e dogmatico

B

formativo e pragmatico

C

cuIturaIe e specuIativo

D

economico e sociaIe


7
Lo scopo deIIa CattoIica era queIIo di


A

accompagnare i giovani neIIa difficiIe conquista deI potere

B

irrobustire Ia cuItura deII'epoca fornendo ai giovani nuovi vaIori

C

garantire una preparazione compIeta aIIe nuove generazioni

D

sostituire Ia vecchia cIasse dirigente considerata inadeguata


8
La MiIano di inizio secoIo


A

era apertamente schierata contro Ia poIitica sociaIe deIIa Chiesa

B

impediva aIIe sue forze pi iIIuminate di imporsi suIIa scena

C

aveva smarrito gIi eIementi fondamentaIi deIIa sua tradizione storica

D

offriva iI contesto adatto aI superamento deIIe controversie deI passato


9
L'espressione neI testo "Puntava a che trovasse ascoIto" si riferisce


A

aIIo sviIuppo di una fiIosofia

B

aII'incentivazione di studi sociaIi

C

a una conciIiazione di tendenze

D

aIIa reaIizzazione di un sogno


10
Secondo I'autore deII'articoIo stato/a determinante per Ia nascita e Io sviIuppo deIIa
CattoIica



A

Io spirito deII'epoca in cui GemeIIi vissuto

B

Ia formazione scientifica di GemeIIi

C

Ia svoIta neIIa vita di GemeIIi

D

Ia reaIt territoriaIe in cui GemeIIi ha operato
Prova di Comprensione della Lettura CEL 5 - giugno 2004

A.2 Leggere iI testo. Rispondere aIIe domande neI FogIio deIIe Risposte negIi spazi
numerati da 11 a 15.

Esempio di risposta :
0
A.2


MILANO E I NUOVI SPOSI
IL FUTURO A TERMINE

"Vivere a MiIano non un invito a nozze" se vero che neIIa nostra citt ci si sposa sempre
meno. Di fatto sempre pi raro che un corteo di macchine infiocchettate sfiIi per Ie vie e che,
sui sagrati deIIe chiese, si assista a Ianci di riso e foto ricordo. NeI giro di un anno iI numero
dei matrimoni caIato deI 20%, un dato che vaIe Ia pena di anaIizzare perch costituisce una
cartina di tornasoIe su tante cose. Innanzitutto conferma Ia precariet deII'esistenza
metropoIitana: i nuovi posti di Iavoro sono per Io pi a termine, gIi stipendi risuItano
insufficienti a metter su famigIia, gIi appartamenti hanno costi aIIe steIIe.
MoIti giovani escono daIIa casa dei genitori per "emigrare" nei comuni deII'hinterIand, che
vedono aumentare costantemente i Ioro abitanti. Se si vuoIe restare qui conviene rimanere
singoIi e utiIizzare quanto si guadagna, non per iI necessario, tanto non basterebbe, ma per iI
superfIuo. Non a caso ristoranti e IocaIi appaiono pieni di giovani uomini e donne in grado di
spendere per una buona serata ma non per un progetto a Iunga scadenza, per una "buona
vita". II futuro, neIIa tarda modernit, diventato un optionaI.
D'aItra parte sappiamo che iI mondo esterno condiziona Ia mente e iI cuore e che Ia mancanza
di sicurezza neI presente e di speranza neI futuro sta Ientamente pIasmando un nuovo tipo
umano. Un individuo che basta a se stesso e considera i vincoIi affettivi come Iacci; i suoi
vaIori sono I'indipendenza e I'autonomia, Ia possibiIit di movimento, Ia capacit di
cambiamento. II suo motto : Attraversare Ia vita con un bagagIio Ieggero. GIi piace sapere
che pu partire per chiss dove con un bigIietto last minute, cenare neII'uItimo happy hour, far
tardi in discoteca. Domani si vedr. E' chiaro che non questa Ia misura deI tempo per iI
matrimonio, Ia famigIia, i figIi.
Anche chi si sposa sembra preferire ormai Ia cerimonia civiIe a queIIa reIigiosa. Senza
dimenticare che moIti immigrati portano con s i propri riti. Quanto a noi, non credo si tratti di
una fiammata di ateismo o di Iaicismo, quanto di poca vogIia di festeggiare, di un
atteggiamento pi accorto nei confronti deII'investimento economico che iI matrimonio
tradizionaIe comporta. Anche in questo prevaIe Io stiIe minimaIista, iI "grigio MiIano". Poich Ia
comunit si dissoIta e nessuno si occupa degIi aItri, aIIe nozze bastano i parenti pi stretti,
gIi amici pi cari, un pranzo per pochi intimi e via. La macchina sempre pronta, anche se
parcheggiata in seconda fiIa. Da quando Ie campane di MiIano non suonano pi n a festa n a
Iutto, Ia coIonna sonora deIIa citt divenuta iI traffico, sempre uguaIe, anonimo, meccanico,
ossessivo, purtroppo idoneo aIIo spettacoIo che Io circonda e agIi attori che Io interpretano.

(SiIvia Vegetti Finzi, "Corriere deIIa Sera", 5 febbraio 2004)


Prova di Comprensione della Lettura CEL 5 - giugno 2004



11
A prescindere daII'utiIizzo neI testo, spieghi con paroIe Sue I'espressione " un invito a
nozze".
(da 10 a 15 paroIe)



12
Perch Ia giornaIista parte da un dato come iI caIo dei matrimoni per Ie sue
considerazioni su MiIano?
(da 10 a 15 paroIe)



13
NeII'attuaIe situazione di incertezza economica, perch non si pu considerare un
controsenso spendere moIto per una serata aI ristorante?

(da 15 a 20 paroIe)


14
In che senso iI matrimonio considerato un ostacoIo per chi "vuoIe attraversare Ia vita
con un bagagIio Ieggero"?

(da 10 a 15 paroIe)


15
Con quaIe spirito si affronta, a MiIano, I'organizzazione deI matrimonio?
(da 10 a 15 paroIe)













Scrivere neI
FogIio deIIe Risposte
Prova di Produzione di Testi Scritti CEL 5 giugno 2004

PARTE B PROVA DI PRODUZIONE DI TESTI SCRITTI

B.1 SvoIgere UNO dei seguenti compiti. Scrivere neIIo spazio riservato a B.1 neI FogIio deIIe
Risposte
(Da un minimo di 330 ad un massimo di 360 paroIe)

Esempio di risposta :
B.1
Indicare qui iI numero deI compito sceIto



1
PEDONE

"QuaIche anno fa una mia amica moIto beIIa mi
ha raccontato perch ha rifiutato un ragazzo
che Ie piaceva. Costui I'aveva invitata aI cinema
e a cena. Ma poich non aveva Ia macchina, Ie
aveva fatto prendere un tram per iI cinema, un
aItro per Ia pizzeria e un terzo per tornare.
Per di pi piovigginava.
Questa esperienza Ie era bastata per decidere
che iI pedone un essere con cui non conviene
fidanzarsi.
Oggi a questa inferiorit iI pedone ne aggiunge
un'aItra: I'aumento deIIe automobiIi, Ia Ioro
maggiore arroganza. Per cui non rischia soIo iI
rifiuto amoroso, cosa che a una certa et pu
importare poco, ma addirittura I'incoIumit e Ia
vita.
Di qui Ia necessit di considerarIo una specie
protetta e di mettere in atto tutte Ie misure
necessarie per assicurargIi Ia sopravvivenza."
(Francesco AIberoni, "Io Donna", n10, 2002)




Commenti queIIo che scrive Francesco AIberoni esprimendo Ia Sua opinione e portando
esempi reIativi aIIa situazione neIIa Sua citt.









Prova di Produzione di Testi Scritti CEL 5 giugno 2004


2
I PROFESSIONISTI DELLA PACE

Cresce Ia vogIia di Iavorare neI sociaIe, magari
"poIitico", queIIo che prevede una passione per
i rapporti umani e un'attenzione ai bisogni degIi
uItimi. Da professionisti.
La pace, insomma, vuoIe i suoi esperti. E
I'Universit risponde a questa esigenza con
decine di corsi di studi, attivit neII'ambito
deIIa cIasse di Iaurea triennaIe "Scienze sociaIi
per Ia cooperazione, Io sviIuppo e Ia pace".
Avanza Ia figura deI peace-keeper, un civiIe che
opera in organizzazioni internazionaIi non
governative di voIontariato.
Che cosa fa? Per esempio, iI mediatore sociaIe
o cuIturaIe in situazioni di confIitto. Organizza e
coordina gIi interventi umanitari, controIIa iI
territorio.
("Corriere Lavoro", 11 IugIio 2003)



Scriva una reIazione in cui presenta questo nuovo corso di studi enunciandone Ie finaIit
e rispondendo a eventuaIi quesiti di giovani che intendono iscriversi.



3
Scriva una storia che si concIuda con queste paroIe: E Iui Ie disse: Ia vita punisce chi ha
paura e premia chi ha coraggio favorendo questo e ostacoIando queIIo.




Scrivere neI
FogIio deIIe Risposte
Prova di Produzione di Testi Scritti CEL 5 giugno 2004

B.2 SvoIgere neIIo spazio riservato a B.2 neI FogIio deIIe Risposte i seguenti due compiti .

(Da un minimo di 90 ad un massimo di 110 paroIe)

Esempio di risposta :
B.2
1



1
Durante un soggiorno in ItaIia Lei ha aIIoggiato in un aIbergo neI centro di Parma. Dopo
quaIche mese riceve una contravvenzione perch Ia Sua auto transitata per iI centro che
chiuso aI traffico in determinate ore deI giorno.

Lei scrive una Iettera aI Direttore deII'aIbergo per chiedere chiarimenti e Ie modaIit per
contestare Ia contravvenzione, in quanto Lei, in queI periodo, aIIoggiava effettivamente in
centro e quindi avrebbe avuto iI diritto di transitarvi con Ia Sua auto.





Scrivere neI
FogIio deIIe Risposte




2
II Direttore risponde.






Scrivere neI
FogIio deIIe Risposte


Prova di Competenza Linguistica
PARTE C
TEMPO: 1 ORA E 15 MINUTI
ATTENZIONE: MOLTO IMPORTANTE
Seguire esattamente le istruzioni.
Scrivere in modo chiaro e leggibile con la matita
nel Foglio delle Risposte.
U P S D P NIVERSITA ER TRANIERI I ERUGIA
Livello C2
CERTIFICATO DI CONOSCENZA DELLA
LINGUA ITALIANA
CELI5
2
FascicoIo
Sessione di Giugno 2004
Prova di Competenza Linguistica CEL 5 giugno 2004

PARTE C PROVA DI COMPETENZA LINGUISTICA

C.1 CompIetare iI testo. Scrivere neI FogIio deIIe Risposte Ia paroIa mancante negIi spazi
numerati da 1 a 13. Usare una soIa paroIa.

Esempio di risposta :
0
C.1



ALIMENTI BIOLOGICI: TROPPO POPOLARI?

II bioIogico non pi per pochi eIetti; ormai i bio-aIimenti fanno goIa a tutti queIIi che, quando
si parIa di cibo, puntano suIIa sicurezza. E infatti iI mercato deI bio non accenna a ...(1)... Ia
sua corsa, anzi acceIera, compIice iI fatto che i prezzi non sono pi proibitivi, ma aIIa .....(2)...
di tutti. CompIici anche i tanti consorzi contadini e Ia grande distribuzione, come I'EsseIunga
e Ia Coop, che .....(3)... bioIogico hanno fatto un vanto. Ma non c' iI .....(4)... che iI
passaggio da un prodotto di nicchia a merce di Iargo .....(5)... snaturi iI bioIogico, rendendoIo
un po' meno bio? In effetti anche i pionieri, queIIi che trent'anni .....(6)... avevano compiuto Ia
sceIta dura e soIitaria di tornare in campagna rispettando I'humus, iI seme e i tempi, sono
preoccupati. E sono quasi intimoriti daI successo montante deI bio che rischia di far caIare Ia
.....(7)... dei prodotti immessi neI mercato. E cos i veri "bioIogici" vanno aI contrattacco.
Nascono tante iniziative meritorie, .....(8)... iI moItipIicarsi di sigIe e certificazioni pu anche
generare confusione. Per orientarsi .....(9)... avere tra Ie mani Ia bussoIa deI bioIogico
itaIiano ed europeo: Tuttobio 2004, I'annuario deI bioIogico .....(10)... feIicemente aIIa decima
edizione. una beII'ItaIia queIIa che esce daIIe pagine di questa pubbIicazione, si capisce che
i produttori deII'organicfood non ci stanno a .....(11)... sommergere daIIe mode deI
marketing, che siamo di .....(12)... a una nuova generazione di imprenditori agricoIi. Si
avvicinano sempre pi aI consumatore come in un antico baratto: tu permetti che io continui
a fare iI mio Iavoro e io in .....(13)... ti garantisco un'aIimentazione sicura.
(Iib. da Andreina de Tomassi, "II Venerd di RepubbIica", 19 dicembre 2003)
Prova di Competenza Linguistica CEL 5 giugno 2004

C.2 CompIetare iI testo. Scrivere neI FogIio deIIe Risposte, negIi spazi numerati da 14 a 25,
iI verbo mancante (neIIa forma, neI modo e neI tempo opportuni) scegIiendoIo tra queIIi
sottoeIencati.

Esempio di risposta :
0
C.2



Potendo disporre di un'intera bibIioteca speciaIizzata, e oItre a ci stranamente avido di
ritrovarmi ogni mattino I, neIIa grande, caIda, siIenziosa saIa, nei due mesi e mezzo che
seguirono mi riusc di portare a termine Ia mia tesi suI Panzacchi. Se proprio I' ...(14)..., chi
Io sa, forse .....(15)... a finirIa anche prima. Ma era davvero questo che avevo cercato? O non
avevo cercato, piuttosto, di conservare iI pi a Iungo possibiIe iI diritto di presentarmi a casa
Finzi-Contini anche di mattina? Certo che circa a met marzo io .....(16)... ancora a restare
attaccato torpidamente a queI mio povero priviIegio. Non ci separavano ormai che pochi
giorni daIIa Pasqua cattoIica, queII'anno pressappoco coincidente con Ia Pasqua ebraica.
Sebbene Ia primavera .....(17)... aIIe porte, una settimana avanti .....(18)... con straordinaria
abbondanza, dopodich iI freddo .....(19)... intenso. Sembrava quasi che I'inverno non
.....(20)... pi andarsene. E anche io, iI cuore abitato da un oscuro, misterioso Iago di paura,
mi aggrappavo aIIa scrivanietta che iI professor Ermanno .....(21)... coIIocare per me sotto Ia
finestra di mezzo come se, cos .....(22)..., mi fosse dato di arrestare I'inarrestabiIe progresso
deI tempo. Mi aIzavo, mi accostavo aIIa finestra, .....(23)... gi, neI parco. .....(24)... sotto una
coItre di neve aIta mezzo metro, tutto bianco, iI Barchetto deI Duca appariva trasformato in un
paesaggio da saga nordica. A voIte mi sorprendevo a sperare appunto questo: che neve e
geIo non si .....(25)... pi.
(Iib. da Giorgio Bassani, Il giardino dei Finzi-Contini, MiIano, Mondadori, 1980)

continuare essere fare fare
guardare nevicare riuscire sciogIiersi
seppeIIire tornare voIere voIere

Prova di Competenza Linguistica CEL 5 giugno 2004

C.3 NeIIa maggior parte deIIe righe numerate da 26 a 39 ci sono degIi errori.
Indicare neI FogIio deIIe Risposte negIi spazi numerati da 26 a 39 con un Ie eventuaIi
righe che non contengano errori, in caso contrario individuare gIi errori e scrivere Ia forma
corretta.

Esempio di risposta :
0
C.3


26
Intorno aI 1720 apparse a Venezia un IibeIIo che fece


27
assai scaIpore: si titoIava "Il teatro della moda"


28
ed era opera di Benedetto MarceIIo, iIIustrato musicista


29
che si divertiva, in queII'opera, a prendere di tiro i suoi


30
coIIeghi e quant'aItrui Iavorassero neI mondo deIIa musica.


31
II voIume si presentava come una sorte di manuaIe ad uso di


32
quanti vorrebbero Iavorare in teatro, ma, in reaIt, dietro una


33
scrittura improntata aII'ironia si ceIavano pesanti iIIusioni


34
nei confronti dei protagonisti deIIa vista musicaIe veneziana.


35
II compositore "AIdiviva" era iI bersagIio principaIe. Dentro


36
a questo anagramma era faciIe intravedere Ia figurante di VivaIdi,


37
uno dei principianti musicisti deII'epoca. Preso di mira da MarceIIo,

38
VivaIdi conobbe un periodo di scuramento deIIa sua fama, e soIo

39
neI 1726 Ie sue opere tornarono suIIe scene veneziane.

Prova di Competenza Linguistica CEL 5 giugno 2004

C.4 CompIetare iI testo. ScegIiere Ia paroIa opportuna tra queIIe proposte da 40 a 51.
Indicare neI FogIio deIIe Risposte, vicino a ogni numero, Ia Iettera A, B, C o D corrispondente
aIIa paroIa sceIta.
Esempio di risposta :
0
C.4
B C A D


DEPRESSI? PROVATE CON UN PO' DI SALMONE

Combattere Ia depressione senza ricorrere a farmaci e psicanaIisi? Secondo Io psichiatra
francese David Servan Schreiber possibiIe. Nei mesi scorsi un suo Iibro ha suscitato non
poche poIemiche oItraIpe, ma anche I'interessamento deIIa comunit scientifica. Una deIIe
tesi sostenute da Schreiber, e .....(40)... che gIi acidi grassi omega-3 abbiano effetti
antidepressivi, stata ...(41)... in considerazione in un convegno suIIa biontoIogia (una
nuova discipIina che studia Ia reIazione tra saIute psichica e fisica) ...(42)... quaIche
settimana fa a Merano. E aI San RaffaeIe di MiIano da gennaio si sta sperimentando su una
quindicina di pazienti affetti da depressione proprio una terapia a ...(43)... di omega-3.
Ma quanti omega-3 ci vogIiono per .....(44)... via Ia depressione? Perch siano efficaci
necessario assumere quotidianamente aImeno 2 grammi di oIio concentrato di pesce,
integrando I'aIimentazione con vitamina E, C e seIenio, suggerisce Io psichiatra francese. Ma
chi vuoIe puntare suIIa prevenzione pu anche Iimitarsi a modificare Ie proprie .....(45)...
aIimentari aumentando iI consumo di pesce, in particoIare queIIo ricco di grassi: saImone,
trota, sgombro, acciughe, sardine.
Tuttavia gIi omega-3 sono soIo una deIIe strategie anti-ansia suggerite da Schreiber. Per
.....(46)... Ie tracce di traumi e di eventi doIorosi deI passato, che spesso condizionano Io
stato emotivo, Io scienziato suggerisce per esempio I'Emdr, una tecnica che .....(47)... neI
muovere con regoIarit davanti agIi occhi deI paziente una bacchetta, in modo che iI suo
sguardo vada da destra a sinistra come se .....(48)... una partita di tennis. In pochi minuti
dice Schreiber i movimenti .....(49)..., deI tutto simiIi a queIIi deIIa fase Rem deI sonno,
inducono Ia riattuaIizzazione e iI superamento dei traumi. I risuItati sono spettacoIari: dopo
tre sedute, I'80 per cento deIIe persone non .....(50)... pi sintomi.
Troppo beIIo .....(51)... essere vero?
(Iib. da Anna CapeIIi, "II Venerd RepubbIica", 19 marzo 2004)

Prova di Competenza Linguistica CEL 5 giugno 2004


40
A

quindi
B

dunque C

anche
D

cio


41
A

portata B

presa
C

passata
D

posta


42
A

sviIuppatosi
B

svoItosi C

snodatosi D

strutturatosi


43
A

base B

furia C

IiveIIo D

forza


44
A

spazzar B

Iavar C

togIier D

canceIIar


45
A

usanze B

mode C

tendenze D

abitudini


46
A

rimuovere B

ricoprire C

ripristinare D

ripercorrere




47
A

concerne B

consiste C

constata D

conta




48
A

segua B

segue C

seguisse D

seguirebbe




49
A

ocuIari B

visivi C

visuaIi D

ocuIati








50
A

offre B

ostenta C

presenta D

propone






51
A

da B

a C

di D

per















Prova di Comprensione deII'AscoIto
PARTE D
TEMPO: 30 MINUTI
ATTENZIONE: MOLTO IMPORTANTE
Seguire esattamente le istruzioni.
Scrivere in modo chiaro e leggibile con la matita
nel Foglio delle Risposte.
U P S D P NIVERSITA ER TRANIERI I ERUGIA
Livello C2 CELI5
CERTIFICATO DI CONOSCENZA DELLA
LINGUA ITALIANA
3
FascicoIo
Sessione di Giugno 2004
Prova di Comprensione dell'Ascolto CEL 5 giugno 2004

PARTE D PROVA DI COMPRENSIONE DELL'ASCOLTO

D.1 AscoItare i testi. Indicare neI FogIio deIIe Risposte vicino ad ogni numero da 1 a 9 Ia
Iettera A, B, C o D corrispondente aIIa risposta sceIta.
AscoIterete i testi due voIte.
Esempio di risposta :
0
D.1
B C A D
1 Testo



1 testo


1
II socioIogo


A

considera normaIe e prevedibiIe Ia crisi deIIa TV attuaIe

B

si dichiara preoccupato per I'uso massiccio deIIa tecnoIogia

C

soddisfatto per I'interesse degIi itaIiani verso i media

D

preoccupato per iI IiveIIo quaIitativo deIIa TV attuaIe



2
II fatto che gIi itaIiani passino pi tempo a casa


A

impIica un impoverimento dei rapporti sociaIi

B

dimostra Ia paura di reIazionarsi con I'esterno

C

permette comunque di mantenere un rapporto con I'esterno

D

dimostra che sta aumentando Ia categoria degIi "stanziaIi"



3
Una questione non ancora risoIta deIIe societ post industriaIi


A

Io stress causato daII'eccesso di Iavoro

B

I'impiego fruttuoso deI tempo extraIavorativo

C

Ia riorganizzazione dei tempi Iavorativi

D

Io strapotere deIIa tecnoIogia neI settore Iavorativo







Prova di Comprensione dell'Ascolto CEL 5 giugno 2004

4
La visione di fiIm da parte degIi itaIiani


A

viene fruita soprattutto suI grande schermo

B

in caIo a causa deII'aumento deI costo deI bigIietto

C

viene preferita agIi aItri eventi cuIturaIi

D

ha Iuogo attraverso una moItepIicit di canaIi



5
In concIusione iI socioIogo


A

auspica un maggiore interesse degIi itaIiani per Ia Iettura

B

esprime fiducia neIIa capacit critica degIi itaIiani

C

propone Io sviIuppo deII'editoria per ragazzi

D

manifesta preoccupazione per I'eccesso di offerta TV

Prova di Comprensione dell'Ascolto CEL 5 giugno 2004


2 testo


6
Su quaIe aspetto di Genova intende porre I'accento CeIant?


A

La quaIit deIIa vita di cui godono i genovesi

B

La rinnovata architettura deIIe vie cittadine

C

II grande sviIuppo dei coIIegamenti marittimi

D

Lo spirito di rinnovamento che parte daIIa tradizione


7
CeIant fa riferimento a BiIbao per imitarne


A

Ia ricettivit turistica

B

Ia trasformazione cuIturaIe

C

Io sviIuppo economico

D

iI nuovo impianto urbanistico


8
La "genovesit" di CeIant si manifesta soprattutto attraverso


A

Ia tendenza aI vagabondaggio

B

iI carattere pratico e riservato

C

I'attaccamento aIIa casa dei suoi avi

D

I'attrazione-repuIsione verso iI mare



9
Infine CeIant afferma che


A

Ie costruzioni in coIIina hanno rovinato I'estetica deIIa citt

B

Genova pi apprezzabiIe con una veduta daII'aIto

C

Ia configurazione di Genova ha ispirato Ia sua ampiezza di vedute

D

tornato daII'America per nostaIgia deIIa sua citt

Prova di Comprensione dell'Ascolto CEL 5 giugno 2004

D.2 AscoItare iI testo che tratta di universit. Non tutte Ie affermazioni da 10 a 20 sono
presenti neI testo. Indicare neI FogIio deIIe Risposte,vicino aI numero deII'affermazione,
S se presente
No se non presente
AscoIterete iI testo due voIte.

Esempio di risposta :
0
D.2
No S



10
DupIice finaIit deII'insegnamento universitario


11
Opportunit di studio presso universit europee


12
Necessit di una uIteriore riforma


13
Autonomia degIi studenti neIIa sceIta degIi insegnamenti


14
Eccessivo spezzettamento degIi insegnamenti


15
EIevato IiveIIo di difficoIt degIi esami


16
NotevoIe carico di Iavoro per i docenti


17
Efficacia deI modeIIo attuaIe


18
Differenti obiettivi dei due IiveIIi


19
PossibiIit di fare deI tirocinio Iavorativo durante I'universit

20
Suggerimento a conseguire un master

Prova di Comprensione dell'Ascolto CEL 5 giugno 2004

D.3 AscoItare iI testo che tratta di un teatro storico di Livorno. CompIetare Ie informazioni
con poche paroIe (massimo tre) neI FogIio deIIe Risposte, negIi spazi numerati da 21 a 30. E'
possibiIe usare Ie stesse paroIe deI testo oppure dei sinonimi.
AscoIterete iI testo una soIa voIta.

Esempio di risposta :
0
D.3



21
La Iuce penetra e si rifIette sugIi ..(21).., sui 132 paIchi.


22
Trasformano Ia struttura in un enorme ..(22)..


23
E' anche un tempio deII'effimero neI quaIe Ia storia ha impresso un ..(23)..


24
DedaIi di acqua, ponti e strettoie ricordano Ia ..(24).. citt veneta.


25
Proprio negIi anni Trenta assistette a una ..(25).. deI Nerone.


26
Sanguigna e becera, anche piena di poesia, ..(26)..


27
Dice I'assessore aIIa CuItura deI Comune, che iI ..(27).. deII'operazione recupero.


28
Ornamenti e decori che hanno mantenuto I'antica ..(28)..

29
I Iavori furono affidati a un giovane architetto che seppe utiIizzare moIti ..(29)..


30
Insieme aI teatro stata restaurata una vecchia ..(30)..

Speakers CEL 5 giugno 2004


M VOCE MASCHILE F VOCE FEMMINILE

F Universit per Stranieri di Perugia
Esame per il conseguimento del CELI 5 - Certificato di conoscenza della lingua italiana -
Livello 5
Sessione di giugno 2004
Prova di comprensione dell`ascolto

Il candidato ha un minuto di tempo a sua disposizione per scorrere brevemente i test proposti nel fascicolo
Inizio della prova
M D.1)
1 testo
Ascolterete ora un testo che tratta di un`intervista a un sociologo. Ascoltate attentamente e svolgete
l'attivita indicata nel Ioglio.

F ProIessore buongiorno. Vuole dirci la Sua opinione sulla televisione di oggi?
M

F
La televisione e arrivata al punto massimo della sua Iruizione, e adesso e iniziata la Iase discendente.
Non si meraviglia il sociologo Domenico De Masi delle statistiche che raccontano di un`Italia che passa
sempre piu tempo in casa, snobba la tv tradizionale ma ne utilizza lo schermo per dvd e videogiochi, con
home video sempre piu soIisticati, in un crescendo di multimedialita che dalla poltrona del salotto
permette a ciascuno di crearsi il proprio palinsesto. Del resto, dice il sociologo, la televisione di oggi e
cosi brutta che non e diIIicile allontanarsene.
ProIessore, la preoccupa il Iatto che gli italiani escano sempre di meno?
M No, assolutamente. Il restare a casa, conIortevolmente collegati con l`esterno attraverso Internet,
cellulari, messaggi, posta elettronica, non vuol dire essere isolati dagli altri. Anzi. Porta a sprecare meno
tempo, a scegliere se e quando contattare il mondo esterno; la tecnologia inIatti ci rende stanziali con il
corpo e nomadi con la mente. Anzi, si puo dire che tutte queste strumentazioni arricchiscono il nostro
modo di usare il tempo. Che sara sempre piu libero.
F Nel senso che nelle societa post industriali stanno crescendo le ore di liberta dal lavoro?
M Certo, un essere umano non ha mai lavorato tanto poco come oggi. Il vero problema negli anni a venire
sara quello di rendere creativo l`ozio, dopo decenni in cui il modello vincente e stato il superlavoro. Ed
e nell`ordine delle cose che la tecnologia assuma la parte del leone nell`organizzazione del tempo libero.
Certo, negli anni Cinquanta gli italiani compravano 18 biglietti di cinema a testa ogni anno, oggi la
statistica si e ridotta a cinque ma il consumo di cinema e aumentato in modo esponenziale, perche i Iilm
si possono vedere dappertutto. Uscendo poco non si consuma meno cultura, no, la cultura viene Iruita in
altro modo.
F Lei e ottimista dunque.
M Si. Qualcuno ricorda mai, ad esempio, che siamo uno dei Paesi in cui si vendono piu libri in Europa?
Prima o poi quei libri saranno anche letti, se non dai genitori dai Iigli, insomma i messaggi circolano, e
non e vero che un mezzo sostituisce l`altro. Semplicemente convivono.
F Entriamo quindi nell`era del palisensto Iai da te ?
M E piu o meno quello che sta avvenendo. L`oIIerta crescera sempre di piu, sara sempre piu planetaria.
Con buona pace di chi oggi ci sommerge di tv spazzatura, pensando di detenere ancora il monopolio.
( lib. da M. N. De Luca, 'La Repubblica, 31 gennaio 2004 )

M 2 testo
Speakers CEL 5 giugno 2004


Ascolterete ora un testo che tratta di un`intervista ad un critico d`arte. Ascoltate attentamente e
svolgete l'attivita indicata nel Ioglio.

F Germano Celant, critico d`arte e conservatore al museo Guggenheim di New York, e il supervisore
artistico delle celebrazioni di Genova capitale europea della cultura nel 2004 e ha ideato importanti
mostre sull`architettura. Lo abbiamo incontrato nel suo studio. Quale immagine vorrebbe
comunicare di Genova nel 2004?
M Un`immagine di citta in costante movimento, proiettata non solo nel passato, ma anche nel presente e
nel Iuturo, con un Iorte interesse per la cultura contemporanea sia dal lato scientiIico che industriale,
oltre che creativo e artistico. Una citta di mare che ritorna a credere nell`avventura e nel rischio quale
sistema di vita, cosi da ospitare idee e ricerche inedite, come e stato nel passato quando invitava Rubens
a disegnare le sue strade e i suoi palazzi o vedeva partire i transatlantici per le Americhe. Soltanto, in un
periodo di globalizzazione, il percorso va invertito: e Genova il mondo da scoprire.
F
Qual e il signiIicato della mostra sull`architettura per celebrare il 2004?

M
La mostra dedicata a Bilbao esprime un recondito desiderio, quello di vedere Genova trasIormata
dalla cultura architettonica e artistica, come e successo per Bilbao, dove il museo Guggenheim ha
dimostrato che investendo in nuove immagini urbane la vita delle citta puo mutare al punto di diventare
una meta di turismo e di cultura internazionali, con le relative conseguenze economiche.

F
Lei lavora in tutto il mondo. Cosa si e portato dietro di Genova negli anni?
M
Anche se apparentemente sono diventato un nomade, in realta non ho mai abbandonato Genova,
dove ho tenuto il mio studio e il mio importante archivio. Sul piano della mia identita credo che le
tracce della caparbieta e della durezza genovese siano state molto Iormative, come l`attitudine a parlare
poco e ad agire Iattivamente e concretamente. Inoltre, il senso dell`avventura e della ricerca, che viene
dall`aIIacciarsi dal terrazzo di casa mia su quel buco nero che e il mare, mi ha stimolato ad
avventurarmi nel mondo, sempre pero lavorando in citta d`acqua, come New York, Los Angeles, Tokyo.

F
Qual e l`elemento che ama di piu della sua citta?
M
Il suo essere arroccata sulle colline pur aIIacciandosi su un`enorme distesa d`acqua: una dimensione
mentale tipica di una cultura che guarda lontano, pur essendo ancorata alla montagna, con una visione
dall`alto. Applicando tale sistema di percezione alla mia vita ho sempre cercato di studiare e di
anticipare i movimenti di chi mi veniva a cercare- da mare o da terra- tenendo una prospettiva 'aerea
che mi ha permesso di eliminare i piccoli panorami a Iavore di grandi territori. Sono due polarita
estreme, che hanno Iatto convivere la mia esistenza in Italia e in America, senza strappi o traumi.

(lib. da A. Burigana, 'Casa Amica, marzo 2004)










Speakers CEL 5 giugno 2004

M D.2)
Ascolterete ora un testo che tratta di universita. Ascoltate attentamente e svolgete l'attivita indicata
nel Ioglio

F ProIessore, oggi parliamo della situazione attuale dell`universita, dal punto di vista culturale e non.

M Si, l`universita ha due Iunzioni, una Iunzione e quella di preparare delle persone che siano
proIessionalmente adeguate ad inserirsi nel mercato del lavoro, con competenze speciIiche; l`altra
Iunzione e quella di conIerire ad ognuno una consapevole coscienza civile, non solo italiana ma
europea, che Iaccia capire di vivere in un contesto allargato e che dia la possibilita di proseguire negli
studi. La Iormula attuale, il cosiddetto 'tre piu due, cioe la Iormazione triennale di base piu la laurea
specialistica biennale, e valida, e il Irutto di una buona riIorma.

F Questo consente di entrare nel mondo del lavoro in tempi ragionevoli.

M Si, comunque e necessario che i tre anni siano congegnati in modo da conseguire i titoli nei tempi giusti,
e questo deve inoltre consentire alle singole universita una maggiore autonomia, che invece si va sempre
piu irrigidendo. Attualmente pero la situazione e questa, gli atenei hanno spezzettato e moltiplicato gli
insegnamenti nella laurea triennale, ci sono troppi esami con un basso numero di crediti; e dunque
diIIicile quando si ha una moltiplicazione di esami che lo studente riesca a conseguire il titolo
triennalista nei tempi prescritti. Cosi molti Iiniscono Iuori corso. Inoltre si vanno adesso precisando gli
obblighi dei piani di studio che costringono anche il corpo docente a operazioni molto complesse.
Quindi la Iormula del 'tre piu due vale nella misura in cui e una Iormula sempliIicante, non
complicante, allora e molto chiara, il primo triennio cerchera di dare delle competenze di base ma anche
proIessionalizzanti per entrare nel mercato del lavoro, il 'piu due da invece una competenza superiore,
anche su scala europea, perche oggi la mobilita del mercato del lavoro e importantissima.

F E il rapporto con il mondo dell`impresa?

M Si, e un rapporto importante pero occorre rispettare i ruoli: l`universita da delle competenze ma non le
puo dare tutte perche poi si apprendono sul lavoro, comunque puo dare delle nozioni di macroeconomia
che poi si riIlettono sull`economia aziendale.
Comunque dopo la laurea triennale c`e la possibilita di Iare un master che e una Iorma Ilessibilizzante,
ma non impegnativa come la laurea specialistica.

( lib. da 'Il baco del millennio, Radiouno, 16 Iebbraio 2004)

Speakers CEL 5 giugno 2004


F D.3)
Ascolterete ora un testo che tratta di un teatro storico di Livorno. Durante l'ascolto svolgete l'attivita
indicata nel Ioglio.


M Di notte, se c`e la luna, gli spettacoli sono due. Il primo si consuma sul palcoscenico, il secondo sul
grande lucernaio di cristallo e di acciaio che sovrasta il soIIitto. La luce penetra e si riIlette sugli stucchi,
sulla platea, sui 132 palchi, sul loggione. E questa la magia segreta del Goldoni di Livorno, uno dei
teatri storici piu grandi d`Italia e l`unico a essere trasparente, con il soIIitto-lanterna di 400 metri
quadrati e con il loggione circondato da porte-Iinestre che, una volta aperte, trasIormano la struttura in
un enorme contenitore di luce. Il Goldoni, appena restaurato dopo piu di 20 anni di chiusura e di oblio,
non e solo un teatro storico, ma e anche un tempio dell`eIIimero nel quale la storia ha impresso un
marchio indelebile. Fu qui inIatti che nel 1921 nacque il primo Partito comunista italiano.
Un altro teatro storico di Livorno era il San Marco: di esso pero resta solo la Iacciata che sovrasta una
scuola materna nel quartiere della Venezia, il piu bello di Livorno, chiamato cosi perche dedali di acqua,
ponti e strettoie ricordano la piu blasonata citta veneta.
Il Goldoni non conta gli sIarzi della Fenice, ma anche la sua inaugurazione uIIiciale e un evento al quale
partecipera il presidente Ciampi, livornese, che proprio qui negli anni Trenta assistette a una mirabile
prima del )conc di Mascagni e che nell`occasione ha donato alla sua citta una collezione di stampe e
disegni. Per l`inaugurazione, e stata scelta (v.vciv v.i.vnv, l`opera piu rappresentativa del compositore
livornese, anima e cuore della citta; sanguigna e becera, e anche piena di poesia, tollerante e sagace.
Sperando che il tempo sia buono, il cielo stellato, cosi da poter togliere le coperture al soIIitto-
lucernaio e Iar assistere tutti al doppio spettacolo al chiaro di luna dice l`assessore alla cultura del
Comune, che e il massimo arteIice dell`operazione recupero.
Il restauro, durato quasi un decennio e costato 18 milioni di euro, e un piccolo capolavoro. Il lucernaio
oggi ha pannelli di tela rimovibili con un servomeccanismo; ornamenti e decori hanno mantenuto
l`antica bellezza neoclassica, cosi come il grande orologio circolare sopra il palco che segna le ore. Il
Goldoni Iu costruito il 24 luglio del 1847, lo volle il granduca Leopoldo II di Lorena, come teatro tra i
piu mirabili in Italia. I lavori Iurono aIIidati a un giovane architetto che seppe utilizzare molti spunti
originali. Tanto e vero che piu tardi il pittore Renato Natali lo dipinse piu volte, perche aIIascinato dal
Irontespizio della Iacciata. Insieme al teatro, e stata restaurata una vecchia caserma adiacente che servira
come struttura di supporto con i camerini, la sartoria, lo spazio per i Iiguranti.

(lib. da M. Gasperetti, 'Corriere della Sera, 22 gennaio 2004)








F FINE DELLA PROVA

Chiavi CEL 5 giugno 2004

CELI 5
Sessione giugno 2004





A.1 Punteggio: Punti 3 per ogni risposta corretta
Punti -1 per ogni risposta errata
Punti 0 per l`astensione

1 : D 2 : C 3 : B 4 : D 5 : A
6 : B 7 : C 8 : D 9 : C 10 : D



A.2 Punteggio: Punti 3 per ogni risposta corretta e ben espressa
Punti 2 per ogni risposta corretta ma male espressa
Punti 1 per ogni risposta incompleta
Punti 0 per ogni risposta errata



B.1 Punteggio: da 0 a 35 punti (assegnati tenendo conto delle relative scale di competenze)


B.2 Punteggio: da 0 a 25 punti (assegnati tenendo conto delle relative scale di competenze)



C.1 Punteggio: Punti 1 per ogni completamento corretto
Punti 0 per l`astensione o per ogni completamento errato

1 : frenare/rallentare 2 : portata
3 : del 4 : pericolo/rischio
5 : consumo 6 : fa
7 : qualit 8 : ma/pu
9 : basta/occorre/bisogna 10 : giunto/arrivato
11 : farsi/lasciarsi 12 : fronte
13 : cambio


C.2 Punteggio: come C.1

14 : avessi voluto 15 : sarei riuscito
16 : continuavo 17 : fosse
18 : era/aveva nevicato 19 : era tornato
20 : volesse 21 : aveva fatto
22 : facendo 23 : guardavo
24 : seppellito/sepolto 25 : sciogliessero


Chiavi CEL 5 giugno 2004



C.3 Punteggio: Punti 1 per ogni risposta corretta
Punti 0 per l`astensione o per ogni risposta errata


26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39


.......apparve............. .................... .................................

.......intitolava............. ....................... .................................

..illustre............. ............................. .................................

.........mira.................. ................................... ..............................

..altri..... .............. .................................

........sorta.................... .................... .................................

..volessero.... ......... ........

..allusioni....... ....... .......

...vita....... .......... .......

...dietro...... ........ ..........

...Iigura....... .......... .......

...principali.... .......... ........

...oscuramento..... ........ .......

...X







C.4 Punteggio: Punti 1 per ogni risposta corretta
Punti -1 per ogni risposta errata
Punti 0 per l`astensione

40 : D 41 : B 42 : B 43 : A
44 : A 45 : D 46 : A 47 : B
48 : C 49 : A 50 : C 51 : D


Chiavi CEL 5 giugno 2004

D.1 Punteggio: Punti 3 per ogni risposta corretta
Punti -1 per ogni risposta errata
Punti 0 per l`astensione

1 testo: 1 : A 2 : C 3 : B 4 : D 5 : B
2 testo: 6 : D 7 : B 8 : B 9 : C


D.2 Punteggio: Punti 1 per ogni risposta corretta
Punti -1 per ogni risposta errata
Punti 0 per l`astensione

S 10 14 16 17 18
No 11 12 13 15 19 20


D.3 Punteggio : Punti 1 per ogni completamento corretto
Punti 0 per l`astensione o per ogni completamento errato
( possibile usare uno di questi completamenti o altri sinonimi)

21 : stucchi, sulla platea 22 : contenitore di luce
23 : marchio indelebile 24 : pi blasonata
25 : mirabile prima 26 : tollerante e sagace
27 : massimo artefice 28 : bellezza neoclassica
29 : spunti originali 30 : caserma adiacente