Sei sulla pagina 1di 12

INQUINAMENTO

INQUINAMENTO DELL’ARIA
1. PIOGGE ACIDE

• L’ANIDRIDE SOLFOROSA
• OSSIDI DI AZOTO

SONO SOSTANZE PRESENTI NELL’ARIA PER:


1. MOTIVI NATURALI
2. COME CONSEGUENZA ALLE ATTIVITÀ UMANE
• CENTRALI TERMOELETTRICHE
• SCARICHI DELLE AUTO
• IMPIANTI DI RISCALDAMENTO

• RIVERSANO NELL’ATMOSFERA MILIONI DI TONNELLATE DI


ANIDRIDE SOLFOROSA E OSSIDI DI AZOTO CHE COMBINADOSI
CON IL VAPORE ACQUEO DELL’ATMOSFERA GENERANO:

• ACIDO SOLFORICO (ANIDRIDE SOLFOROSA + VAPORE ACQUEO)


• ACIDO NITRICO (OSSIDI DI AZOTO + VAPORE ACQUEO)
• LE PIOGGE ACIDE = PRECIPITAZIONI CONTAMINATE DA
PRESENZA DI ACIDI FORMATISI NELL’ATMOSFERA

• CREANO GRAVIO DANNI ALL’AMBIENTE;


• IN EUROPA IL 22% DELLE FORESTE È DANNEGGIATO

• IN ITALIA TALE PERCENTUALE È LIMITATA GRAZIE A :


• 1. PRESENZA DELLE ALPI CHE CREANO UNA BARRIERA
• 2. TERRENO CALCAREO CHE RIDUCE L’ACIDITÀ DELLE
PIOGGE
DANNI AL SISTEMA IDRICO E ALLE COSTRUZIONI

• LE PIOGGE ACIDE DANNEGGIANO ANCHE LE ACQUE DI


FIUMI E LAGHI, MONUMENTI ED EDIFICI.

• I METALLI INFATTI, A CAUSA DELLE PIOGGE ACIDE CHE


INNESCANO REAZIONI CHIMICHE, DIVENTANO SOLUBILI E
SI RIVERSANO NELLE ACQUA INQUINANDOLE.

• I MONUMENTI E GLI EDIFICI SI DANNEGGIANO PERCHÈ LE


PIOGGE ACIDE ALTERANO I MATERIALI, IL MARMO, ad es.,
VIENE TRASFORMATO IN GESSO.
TRAFFICO E SALUTE
• DAI TUBI DI SCAPPAMENTO DELLE AUTO FUORIESCE:
• IL 90% DEL MONOSSIDO DI CARBONIO PRESENTE NELL’”ARIA DI CITTÀ”
• CIRCA METÀ DELLE PARTICELLE SOSPESE
• UN TERZO DEGLI OSSIDI DI AZOTO

• TALI SOSTANZE, COMBINANDOSI CON L’AZIONE DEL SOLE,


FORMANO OZONO A BASSA QUOTA

• L’OZONO PUÒ CREARE PROBLEMI A POLMONI E CUORE.

• QUANDO PIOVE POCO GLI INQUINANTI EMESSI NELL’ARIA DALLE


AUTO SUPERANO LE SOGLIE DI ALLARME E SCATTA IL “BLOCCO
DEL TRAFFICO”.
L’EFFETTO SERRA
• L’ANIDRIDE CARBONICA (CO2) PRESENTE ALLO STATO NATURALE
NELL’ATMOSFERA, È UNA SPECIE DI FILTRO CHE PERMETTE:

 IL PASSAGGIO ALLE RADIAZIONI SOLARI IN ARRIVO SULLA


TERRA E
 LA CATTURA DI PARTE DELLE RADIAZIONI RIFLESSE.

• QUESTO FENOMENO È DETTO EFFETTO SERRA E PERMETTE LA


VITA SULLA TERRA PERCHÉ GARANTISCE UNA TEMPERATURA
MEDIA DI 15°C
• TUTTAVIA SE LA PRESENZA DI ANIDRIDE CARBONICA È
ECCESSIVA A CAUSA DI :

• CENTRALI TERMOELETTRICHE
• TRAFFICO
• RISCALDAMENTO DELLE ABITAZIONI

• ALLORA SI HA UN SURRISCALDAMENTO, LA TEMEPERATURA SI


ALZA TROPPO E SI HANNO EFFETTI DANNOSI.
• L’AUMENTO DI ANIDRIDE CARBONICA NELL’ATMOSFERA
COMPORTA MUTAMENTI DEL CLIMA COME:

 RIDUZIONE DELLE CALOTTE POLARI

INNALZAMNETO DEL LIVELLO DEL MARE

• FENOMENI ATMOSFERICI PIÙ VIOLENTI


IL BUCO DELL’OZONO
• I CFC (CLOROFLUOROCARBURI) UTILIZZATI NELLE
BOMBOLETTE SPRY COME PROPELLENTI, NEGLI IMPIANTI
DI REFRIGERAZIONE, NEGLI ESTINTORI, SONO SOSTANZE
DANNOSE.

• LE MOLECOLE DEI CFC SI DISPERDONO NELL’ARIA E


DISTRUGGONO LE MOLECOLE DI OZONO.

• L’OZONO È UN GAS IMPORTANTE PERCHÉ FA DA FILTRO


AI RAGGI ULTRAVIOLETTI DEL SOLE CHE, SE ECCESSIVI,
CAUSANO DANNI ALLA NOSTRA PELLE.
• TALE FENOMENO DI ASSOTTIGLIAMENTO DELLO STRATO
DI OZONO VIENE CHIAMATO “BUCO DELL’OZONO”.

• IN MOLTI PAESI, DAL 2006, L’USO DEI CFC È STATO


VIETATO PERMETTENDO LA RIDUZIONE DEL BUCO
DELL’OZONO
INQUINAMENTO DEL MARE DOVUTO
AL PETROLIO
• LE CAUSE DI INQUINAMENTO DEL MARE DOVUTO AL
PETROLIO