Sei sulla pagina 1di 21

La Guerra del

Vietnam

UN PASSO INDIETRO
Inizio 900
Nascita di movimenti indipendentisti Ho Chin Minh
fonda la Viet Minh
WW2 Indocina occupata dal Giappone
la Francia tenta di riconquistarla
resistenza del movimento Viet Minh
I paesi occidentali (Francia e USA) temono un ulteriore
espansione del comunismo in Asia
guerra dIndocina (1945-1954)

1946 La Francia, finanziata dagli USA, si


scontra con il Fronte di liberazione nazionale
vietnamita (FNL)
1954 Battaglia di Dien-Bien-Phu
truppe francesi sconfitte
termine del conflitto

1954: La Conferenza di GINEVRA


Laos
Indocina Vietnam
Cambogia

Vietnam del Nord (Hanoi)


Repubblica democratica di Ho Chin
Minh
Vietnam del Sud (Saigon)
Controllo statunitense, guidata da
Ngo Dinh Diem

Stabilite libere elezioni per riunificazione del


paese nel 1956
non vennero indette per paura della vittori
comunista
Eisenhower stabil una dittatura militare

Dal 1961
1961 Eletto presidente J.F. Kennedy
aumenta limpegno militare in Vietnam

Colpo di stato in Vietnam

Ngo Dinh Diem ucciso


potere nelle mani di militari filo comunisti

Gli USA iniziano una serie di operazioni di


spionaggio sul territorio vietnamita

Lomicidio di Kennedy
Il 22 novembre 1963 J.F. Kennedy viene
assassinato mentre in visita a Dallas, Texas
eletto il vicepresidente Johnson

L Incidente del Tonchino


4 agosto 1964 scontro tra motovedette
nordvietnamite e un
pattugliatore
statunitense
Operazione creata per lattacco degli USA al
Vietnam del Nord senza una formale
dichiarazione di guerra

Dal 1965
Il presidente Johnson appoggia militarmente e
economicamente il Vietnam
del Sud
inizio di bombardamenti aerei nel nord
soldati americani in Vietnam +400mila
Utilizzo di armi chimiche: Napalm (altamente
esplosivo) e Agent Orange (veleno/erbicida)

L offensiva Tt
1968 offensiva Tt, Vietnam del Nord
i vietcong attaccano 30 obiettivi militari nel
Sud
sconfitta per gli USA
opinione pubblica contraria al
proseguimento della guerra
nascita movimenti pacifisti

La conferenza di Parigi
Dopo la sconfitta subita Johnson, il 31 marzo
1968, in un discorso alla nazione annuncia la
decisione di non ricandidarsi e la riduzione
dellintensit della guerra
13 maggio 1968 inizio della conferenza di
Parigi
1968/1969 cessazione dei bombardamenti
inizio dei colloqui di pace

La guerra sembrava
finita ma

ma poi arriv Richard Nixon


1969 eletto presidente Nixon
La Dottrina Nixon proseguimento della
guerra
no opinione pubblica
trattative segrete
atti terroristici

Le principali battaglie
1965
1966
1968
1965

battaglia di Le Drang
battaglia di Long Tan
battaglia di Saigon
1967 operazione Rolling

Thunder e Linebacker

La battaglia di Hamburger Hill


10 maggio 1969 le truppe americane individuano la
Collina 937

ritenuta unimportanza strategica


10 giorni di scontri tra USA e vietcong
20 marzo: Vittoria americana con enormi perdite
Collina 937 ribattezzata Hamburger Hill, per la
grande quantit di cadaveri sparsi per la collina
Pochi giorni dopo venne dato lordine di abbandonarla
per la scarsa importanza della zona

Dal 1970 al 1973


Nixon aument la presenza delle forze aeree
1972 esercito vietnamita conquista zone
strategiche
continui fallimenti americani
1973 Nixon costretto a firmare la Pace di Parigi

Lo scandalo del Watergate


Giugno 1972, piena campagna elettorale presidenziale

Hoter Watergate, quartier generale del partito


democratico
scoperti intercettatori telefonici
I responsabili erano repubblicani, stretti collaboratori
di Nixon
1974 emergono anche reati di frode fiscale e
finanziamenti illeciti
8 agosto 1974 Nixon si dimette

La fine del conflitto


1974 nominato presidente Gerald Ford
1975 il Vietnam rompe gli accordi
sferrano unultima offensiva
30 aprile 1975 i vietnamiti conquistano
Saigon
Il Vietnam riunificato e i conflitti cessano
gli USA ritirano gli eserciti

Le conseguenze
LAmerica fu costretta a pagare 4 milioni di dollari al
Vietnam
pagamento mai avvenuto

il Vietnam non rilasci i prigionieri americani


1965 1975 gli USA spendono 250 milioni di dollari
(1000 miliardi di
dollari odierni)
70000 morti e 100000 mutilati, 3000 soldati sono
ancora oggi dispersi
Sindrome del Vietnam danni psicologici e morali