Sei sulla pagina 1di 19

Lambdin 24 Le sequenze narrative

Una peculiarit dellebraico sono le sequenze narrative. Esse implicano un uso congiunto (contemporaneo) di due coniugazioni verbali, il perfetto e limperfetto.

1. Sequenza Perfetto + Imperfetto


ossia QATAL + WAYYIQTOL + - WAW INVERSIVO/CONSECUTIVO - RADDOPPIAMENTO (DAG. FORTE) - YIQTOL/IMPERFETTO

- Luomo si alz e cerc ... - Egli si ferm e chiam

Questa sequenza usata principalmente per narrazioni al tempo passato (tutta la sequenza al passato!). Questo tipo di sequenza pu prolungarsi anche per dozzine di proposizioni, ognuna delle quali comincia con il verbo allimperfetto con la congiunzione wa + raddoppiamento (QATAL + WAYYIQTOL + WAYYIQTOL + WAYYIQTOL ).

A causa della funzione che svolge la congiunzione usata nelle sequenze narrative chiamata waw inversivo o waw consecutivo. Il waw inversivo vocalizzato con a oppure (davanti al verbo alla 1 pers. sing.: lallungamento della vocale per compensare il mancato raddoppiamento della a) - ed egli scrisse - ed ella scrisse - e io scrissi - ed essi scrissero - ed esse scrissero - e noi scrivemmo

il soggetto in ogni proposizione non deve essere necessariamente lo stesso:

...
Egli sedette vicino al tempio (3m.s.) e il popolo lo chiam (3m.pl.) ed egli prest ascolto alla loro voce (3m.s.)

Tutte le narrazioni al passato in cui ogni verbo temporalmente o logicamente conseguente del verbo che precede si servono di questa sequenza. I verbi della sequenza coniugati allimperfetto assumono cos il valore temporale del perfetto e sono detti invertiti. Il valore di perfetto della forma wayyiqtol divenuta nel tempo cos ordinaria da poter essere usata anche senza un perfetto allinizio della sequenza:

- (E) luomo scrisse le parole.

Quando una proposizione con la negazione inserita nella sequenza, il verbo non pi nella prima posizione dopo il waw. Di conseguenza il verbo della proposizione con la negazione si trova nella sua forma ordinaria, non invertita:

Essi andarono e lo chiamarono ma egli non ascolt.

NB: Un particella di negazione o qualsiasi altro elemento che si intrapone tra la congiunzione e il verbo interrompe la sequenza narrativa.

2. Sequenza Imperfetto + Perfetto


Ossia YIQTOL + WQATAL + - CONGIUNZIONE W - QATAL/PERFETTO DEL VERBO


Egli lo trover e gli dar il denaro.


Essi bruceranno la citt e imprigioneranno il popolo.

Questa sequenza esprime tutti i significati dellimperfetto: il futuro, labituale/durativo. La congiunzione w prima del perfetto regolare e viene impiegata secondo le norme, cfr. 46 - Regolare - Davanti alle labiali , o - Davanti a una parola che inizia con - Davanti a una parola che inizia con qualsiasi consonante (eccetto )accompagnata da - Davanti a una gutturale accompagnata da una vocale ridotta: ] ? \


Nel perfetto invertito laccento spostato di solito sulla sillaba finale nella 1sing. e nella 2m.s. (ci non influisce sulla vocalizzazione):

- io scriver - tu scriverai
Questo spostamento daccento non ha luogo in tutti i casi, cfr. specialmente le forme dei verbi III-Aleph e III-He.

NB:

hwhy-rb;D>-ta, %l,M,h; rm;v' qd<c,B. ~['h'-ta, jp;v'

Sequenza narrativa al passato:

qd<c,B. ~['h'-ta, jPOv.YIw: hwhyrb;D>-ta, %l,M,h; rm;v'


Il re custod la parola del Signore e giudic il popolo con giustizia.

Sequenza narrativa al futuro:

I segolati

Questi sostantivi erano originariamente dei monosillabi con la vocalizzazione del tema in a, i, o. Queste vocali riappaiono nella forme con i suffissi e nel plurale costrutto.

La voc. i: La voc. i: La voc. o:


La voc. a:

Osservazioni su alcune preposizioni

Il sostantivo ( faccia), solo al plurale con significato singolare, fa parte di molte preposizioni

alla presenza di, davanti, prima (temporale) dalla presenza di, lontano da, a causa di sulla superficie di, davanti/contro

~Aht. ynEP.-l[; %v,xow> Whbow" Whto ht'y>h' #r<a'h'w> `~yIM"h; ynEP.-l[; tp,x,r:m. ~yhil{a/

Quando vi sono aggiunti dei suffissi, il sostantivo si comporta regolarmente (cfr. il plurale con suffissi)

davanti a me davanti a te

davanti a noi davanti a voi

Molte preposizioni, come la precedente, sono composte da una preposizione semplice seguita un sostantivo. I suffissi sono aggiunti secondo la regola che si applica al sostantivo in questione.

a causa di in mezzo a dentro

a causa mia in mezzo ad esso dentro di esso

Anche le preposizioni semplici possono essere composte tra loro per offrire maggiore chiarezza.

da sopra da parte di, lontano da da sotto