Sei sulla pagina 1di 15

Relativit

Relativit Ristretta
di Ettore Limoli e Marzia Lucenti

Relativit Classica

OP = OO + OP Derivando rispetto a t, si ha:

S P O

v = w + v a = a* + a

Derivando ancora

Se w = cost a*= 0

Quindi a = a

marzo 13

Relativit

Relativit Classica

Tutti i sistemi di riferimento S, che si muovono di moto rettilineo uniforme rispetto ad un sistema di riferimento inerziale S, sono inerziali. La legge fondamentale della dinamica :

F=ma

Nel riferimento S, essendo a = a, si ha la stessa forza F presente in S.

marzo 13

Relativit

Forza Di Lorentz
Una carica q, in moto con velocit v, in un campo magnetico di induzione B sottoposta alla forza: F = q v B La forza di Lorentz, essendo proporzionale alla velocit, sar diversa nei sistemi S ed S in qualsiasi caso.

marzo 13

Relativit

Trasformate Di Galileo

Legge di composizione per lo spostamento

x' x v t t' t

marzo 13

Relativit

Trasformate Di Lorentz

Trasformate di Lorentz ( = v/c)

x'

xvt 1
2

vx t 2 c t' 2 1
marzo 13

Relativit

Postulati Della Relativit


Le leggi della fisica sono uguali per tutti i sistemi inerziali La velocit della luce nel vuoto c indipendentemente dal moto dellosservatore e della sorgente.

marzo 13

Relativit

Dilatazione Del Tempo E Contrazione Delle Lunghezze

Rispetto ad un osservatore che vede la sorgente muoversi con velocit v

t' 1
2

'

marzo 13

Relativit

Composizione Delle Velocit

Rispetto ad un osservatore che vede la sorgente muoversi con velocit v

v u' u v u' 1 2 c
marzo 13

Relativit

Effetti Relativistici
Ecco un esempio su come appare un uomo osservato per un'ora se viaggia a velocit ordinarie e a velocit relativistiche. m0=80 Kg t=3600 s L=1,8 m
v (m/s) 10,00 30,00 50,00 70,00 90,00 110,00 130,00 150,00 170,00 190,00 200,00 210,00 220,00 230,00 240,00 Velocit ordinarie m (Kg) t (s) 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 80,00 3600,00 L (m) 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 1,80 Velocit confrontabili con c v (m/s) m (Kg) t (s) L (m) 50000000,00 81,14 3651,14 1,77 70000000,00 82,27 3702,34 1,75 90000000,00 83,87 3774,09 1,72 110000000,00 86,00 3869,92 1,67 130000000,00 88,78 3995,17 1,62 150000000,00 92,40 4157,89 1,56 170000000,00 97,13 4370,66 1,48 190000000,00 103,42 4654,07 1,39 210000000,00 112,10 5044,41 1,28 230000000,00 124,73 5612,69 1,15 240000000,00 133,50 6007,49 1,08 250000000,00 144,96 6523,04 0,99 260000000,00 160,70 7231,36 0,90 270000000,00 184,08 8283,75 0,78 280000000,00 223,90 10075,38 0,64

marzo 13

Relativit

10

Dinamica Relativistica

La massa non costante: m

m0 1 2

La legge F = m a viene sostituita da F=dp/dt, dove p la q.d.m. del sistema. Massa ed energia sono legati dalla relazione:

Emc
marzo 13

Relativit

11

Relativita Generale
Principio di equivalenza.
Gravit e curvatura dello spazio. Le prime e pi importanti verifiche

sperimentali.
marzo 13

Relativit

12

Principio Di Equivalenza
La massa gravitazionale ha lo stesso valore della massa inerziale
Ogni sistema di riferimento inerziale, immerso in un campo gravitazionale uniforme, del tutto equivalentea un sistema uniformemente accelerato nel quale non vi alcun campo gravitazionale
marzo 13

Relativit

13

Gravit E Curvatura Dello Spazio-tempo

marzo 13

Relativit

14

Verifiche Sperimentali
Moto rotazionale del perielio di Mercurio tra una rivoluzione e la successiva.
La deflessione della luce per effetto del campo gravitazionale. Spostamento delle righe spettrali nei campi gravitazionali. (red shift) Buchi neri.
marzo 13

Relativit

15