Sei sulla pagina 1di 3

Luca Lussardi

Appunti di Analisi I

Serie a termini positivi

Per le serie a termini positivi, ovvero con termine generale x n 0, si hanno varie condizioni sufficienti (non necessarie) che garantiscono la convergenza o la positiva divergenza della serie:

va osservato infatti che una serie a termini positivi pu`o solo convergere o divergere positivamente, essendo la successione S k una successione monotona non decrescente.

Criterio del confronto: Sia

+

n=0

x n

una serie a termini positivi; supponiamo esista una successione y n con x n y n per ogni n N

e tale per cui la serie

+

y n

n=0

converga. Allora anche la serie

+

x n

 

n=0

converge.

Dimostrazione. Si osservi che anche la serie

 

+

`e

`e

y n

n=0

a termini positivi; ne segue che la successione

S

k =

k

y

n

n=0

non decrescente e si ha S k S k per ogni k N, essendo

S k =

k

n=0

x n .

Dunque S k ha limite finito, avendo S k limite finito.

Criterio del confronto asintotico: Sia

+

n=0

x n

www.matematicamente.it

1

Luca Lussardi

Appunti di Analisi I

una serie a termini positivi; supponiamo esista un’altra serie

+

y n

n=0

a termini strettamente positivi tale che

Allora se la serie

converge anche la serie

converge.

lim

n+

x n

y n

+

n=0

+

n=0

= c R.

y n

x n

Dimostrazione. La condizione data garantisce che esiste M > 0 tale per cui se n ν si ha x n My n ; ma allora per k abbastanza alto si ha

k

n=0

x n =

ν

n=0

x n +

k

n=ν+1

x n

ν

n=0

x n + M

k

n=ν+1

y

n

e si conclude grazie alla convergenza della serie di termine generale y n .

Criterio della radice: Sia

una serie a termini positivi; se

+

n=0

x n

lim

n+

x n < 1

n

allora la serie converge, mentre se

la serie diverge positivamente.

lim

n+

x n > 1

n

Dimostrazione.

x n M n per n ν. Quindi per k abbastanza alto si ha

Sia M

<

1 tale per cui per n

ν

si abbia

n

x n

k

n=0

x n =

ν

n=0

x n +

k

n=ν+1

x n

ν

n=0

x n +

k

n=ν+1

M ; allora si ha anche

M n

e si conclude grazie alla convergenza della serie geometrica di termine generale M n . Se invece

allora si ha anche

lim

n+

x n > 1

n

lim

n+x n > 1,

per cui la serie data non pu`o convergere.

www.matematicamente.it

2

Luca Lussardi

Appunti di Analisi I

La stessa dimostrazione si adatta facilmente anche per dimostrare il seguente secondo crite-

rio:

Criterio del rapporto: Sia

+

n=0

x n

una serie a termini strettamente positivi; se

lim

n+

x

n+1

< 1

x n

allora la serie converge, mentre se

lim

n+

(x n+1

x n

> 1

allora la serie diverge positivamente.

Osservazione: I criteri enunciati non dicono nulla a proposito del caso in cui si abbia, per

esempio,

o

lim

n+

lim

n+

x n = 1

n

x

n+1

x

n

= 1;

in tali casi effettivamente la serie data potrebbe convergere o non convergere. Ad esempio la serie armonica

+

1

n

n=1

diverge positivamente mentre la serie

+

n=1

1

n

2

converge, nonostante per entrambe le serie si abbia

www.matematicamente.it

lim

n+

x n =

n

lim

n+

3

x

n+1

x

n

= 1.