You are on page 1of 2

Monitola Pro Cup

Regolamento
Il Torneo avr inizio il 05/06/2012 si svolger con gare di calcio a 8 OTTO presso gli impianti dell A.S Sporting Club MONITOLA Le squadre ammesse a partecipare saranno 8 OTTO e verranno divise in due gironi. Le prime 2 DUE classicate di ogni girone parteciperanno alla fase eliminatoria. Le squadre partecipanti dovranno nominare un Dirigente accompagnatore che dovr consegnare agli organizzatori entro il 15/05/2012 un elenco di 11 giocatori + 4 giocatori (che potranno essere iscritti anche in corso torneo. Tali giocatori dovranno aver compiuto il 18esimo anno di et (sono ammessi per squadra solo due minorenni del 1994 con delega dei genitori); possono partecipare al torneo anche TESSERATI F.I.G.C. Le partite si disputeranno marted e mercoled sera. In caso di maltempo il Dirigente dovr contattare il comitato organizzativo per eventuali comunicazione di annullamento gare. Nel caso non vi sia alcuna comunicazione, le squadre sono tenute a presentarsi comunque al campo di gioco allora prevista per la gara. Le date di eventuali partite di recupero verranno decise dal comitato organizzatore. Non consentito lo spostamento di gare. Le squadre che non si dovessero presentare ad una partita verranno penalizzate con un risultato negativo di tre gol. Il massimo ritardo consentito di 10 minuti trascorsi i quali alla squadra ritardataria verr attribuita la scontta a tavolino e dovr provvedere al pagamento della quota campo Euro 100. Le partite non potranno aver luogo qualora una delle squadre fosse composta da meno di cinque atleti la squadra non in regola sar dichiarata scontta per tre a zero e tenuta al pagamento della quota campo Euro 100 . La squadra che non si dovesse presentare a due gare sar squalicata dal torneo senza aver diritto ad alcun indennizzo e /o rimborso di sorta; in tal caso a tutte le partite da disputare sar attribuito un punteggio di tre a zero per laltra squadra. Prima di ogni gara ciascuna squadra dovr presentare allorganizzazione la lista dei giocatori partecipanti accompagnata da validi documenti di identit. In mancanza di valido documento di identit o di una fotocopia leggibile non sar ammessa la partecipazione del giocatore. Non ammessa alcuna deroga a tale disposizione. Tutti coloro che entrano sul terreno di gioco devono essere inseriti nella lista di gara.

Regole di Gioco
Le partite si disputeranno in due tempi della durata di 25 venticinque minuti ciascuno, con un intervallo di 5 cinque minuti. Nei quarti di nale, nelle seminali e nelle nali in caso di parit, sono previsti ulteriori due tempi supplementari ciascuno della durata di 5 cinque minuti ed in caso di ulteriore parit 5 cinque calci di rigore che dovranno essere tirati dai giocatori in campo al termine della partita. Le sostituzioni possono avvenire in numero illimitato a gioco fermo e con il consenso dellarbitro e dovranno essere effettuate rigorosamente sulla linea di met campo. E previsto luso di scarpe con i soli tacchetti in gomma. Nel caso le due squadre, a giudizio dellarbitro, si presentano con maglie somiglianti, tali da creare confusione, la squadra prima nominata sar tenuta a cambiare la propria o indossare sopra la maglia una casacca di colore diverso. E vietato indossare qualunque oggetto che possa provocare danni a se o ad altri giocatori. Sar comunque il direttore di gara lunico a decidere se le tenute degli atleti sono regolari.

Dopo 2 due ammonizioni scatta automaticamente lespulsione. Il giocatore che subisce una espulsione diretta non pu pi prendere parte alla gara in corso ne sedere sulla panchina dei sostituti: i giocatori espulsi dovranno automaticamente saltare la gara successiva, salvo sanzioni pi gravi. Per quanto riguarda il retro-passaggio volontario al portiere si applica la regola del calcio a 11. La rimessa dal fondo da parte del portiere pu oltrepassare la linea di met campo ma NON pu essere effettuata con i piedi . Non prevista lapplicazione del fuori gioco. La rimessa laterale v battuta con le mani. La distanza regolamentare da tenere sui calci di punizione di metri 6 sei tale distanza si deve osservare anche nelle riprese di gioco dei periodi regolamentari e supplementari e dopo ogni rete subita, in quanto il regolamento prevede che si possa segnare con un tiro diretto dal cerchio di centro campo. Il giudizio dellarbitro inappellabile e non sono ammessi ricorsi avverso le decisioni tecniche arbitrali; in caso di espulsione diretta sar la direzione arbitrale a decidere, senza possibilit di variazione, le giornate di squalica. I giocatori e i dirigenti accompagnatori sono tenuti ad avere un comportamento corretto durante tutto lo svolgimento del torneo. Tutti gli eventuali danni arrecati dai partecipanti al torneo a materiali e/o strutture ove si svolge il torneo saranno addebitati alla squadra a cui sono riconducibili i responsabili dei danneggiamenti. Per ci che non espressamente indicato si richiama il REGOLAMENTO CALCIO A 11. Per accedere alla fase nale del campionato, in caso di parit sar ammessa la squadra che: - 1) avr la migliore differenza reti - 2) avr ottenuto il maggior punteggio negli scontri diretti - 3) avr realizzato pi reti. In caso di ulteriore parit si ricorrer al sorteggio al quale saranno invitate a partecipare le squadre interessate; il sorteggio sar effettuato anche in assenza dei rappresentanti di una o pi squadre. Alla ne del torneo i premi saranno assegnati alla squadra Vincitrice, alla Seconda Squadra Classicata, al Capocannoniere ed al Miglior Portiere.

LA QUOTA DI ISCRIZIONE AL TORNEO E DI EURO 300,00 DA VERSARE ENTRO IL 20/05/2012. AD OGNI SQUADRA VERRANNO DATE 12 MAGLIE DA GIOCO (SONO ESCLUSE QUELLE DEI PORTIERI). PRIMA DI OGNI PARTITA LA SQUADRA DOVRA VERSARE UN IMPORTO DI EURO 75,00 La partecipazione al campionato si intende quale accettazione al presente regolamento.

INFO: ANDREA 346 6622132 MATTEO 348 0486571 FACEBOOK: A.S. SPORTINGCLUB MONITOLA