Sei sulla pagina 1di 1

Levento 22

n.101
dimmitutto@teramani.info
Q
uando si tratta della verit ogni
uomo di alto intelletto lascia da
parte le buone maniere.
Un pensiero ad alta voce di
Franz Kafka tratto dalla sua relazione per una
accademia. E allora, giusto per non sbagliare, le
parole che seguiranno saranno addebitate im-
pudentemente ad altrettanti grandi ingegni. Un
passatempo estivo dedicato a chi continuer a
leggere queste righe: scoprire la reale paternit
degli scritti. Questa Coppa Interamnia si pre-
sentata come comanda Iddio. Questo stato
gi detto, gi scritto. Ma qua, se vogliamo dire
quello che non abbiamo detto, non parliamo
pi. Abbiamo detto tutto. Basterebbe tornare
indietro di nove anni appena e rileggersi se se
ne ha voglia un articolo di Teramani del set-
tembre 2005. Perch raccontarsi storie, perch
magnicare un evento sciupato dal tempo, che
in passato ha scombinato le serene abitudini di
una citt radunando attorno a essa giovani che
da sempre fanno allamore e che sotto i portici
lo fanno di pi. Con la bottiglia in mano a can-
tare impazienti no alla mattina perch presto
gli anni li avrebbero mandati tutti a dormire
prima, con la malinconia addosso dellultima
pisciata sui muri fatta in compagnia. Nel 1985
, la Danimarca ss il record di partecipazione
con 73 squadre e 1860 persone al seguito. E
poi, la storica edizione del 1992 quando, per la
ventesima edizione, il patron della Coppa e il
suo staff regalarono alla citt di Teramo ci che
poi il tempo avrebbe chirurgicamente asporta-
to nei decenni a venire. Il record dei parteci-
panti con 410 squadre e 10000 sognatori che
desideravano e che davvero realizzarono per
la nostra comunit ci che i contadini fanno
dei loro campi: Il disegno del paesaggio. Tanti
i propositi. Il territorio, il nostro, che dovrebbe
diventare espressione e vetrina di tutte le ec-
cellenze che ha da offrire. E allora perch non
allestire stand che servano prodotti locali a km
zero? Perch non cogliere questa straordinaria
occasione della Interamnia World Cup per
promuovere la cucina autoctona, il vino e le
pregiate birre artigianali delle nostre colline? E
ancora, promuovere le tante mete turistiche
delle nostre meravigliose zone con buoni
vacanza e gadget promozionali? E perch non
allestire mostre mercato riservate ad artigiani
e produttori abruzzesi? E visite guidate presso
musei e scavi archeologici aperti giorno e
notte? Eh, perch? But thats only because this
is something thats hard to explain to people
(ma perch questo qualcosa che difcile da
spiegare alla gente). Giove trasformato in toro
rapisce la ninfa Europa e restano solamente
quelli degli altri continenti. Quelli del Gabon, del
Ghana, dello Zimbabwe, del Nepal, del Tibet,
dellUzbekistan, del Libano... per un confronto
globale con tradizioni e culture, per sostanziali
e avverabili modelli di marketing territoriale
sociale economico turistico culturale dello sra-
gionare puro. Tutta gente che indubitabilmente
si far in quattro pur di tornare a Teramo con
amici e parenti al traino a godere di aure rupe-
stri, di balsami salmastri dellAdriatico e a fare
incetta delle inevitabili mazzarelle pasquali,
delle porchette ristrette in un anemoscopio di
pregiati pecorini. Siamo noi ad avere un grande
bisogno di conoscenza. E loccasione che ci
offre la Coppa Interamnia non deve essere
scialacquata per promuovere lirriverenza cul-
turale di luoghi comuni troppo abusati. Penso
che lumanit intera sia incorruttibile. Solo
che i problemi morali sorgono quando lora
di stabilire un prezzo. Ecco perch, a volte, si
avverte il bisogno di consolarsi pensando che
chi vissuto nella menzogna per questi motivi
ami cos tanto la verit. Al posto degli stand,
sempre simili a se stessi, basterebbe invitare,
per ogni squadra partecipante esotica, un cuo-
co arruolato nelle la della comitiva e prestarlo
a una trattoria piuttosto che a un ristorante
teramano per vivere di rendita una settimana
gastronomica. Un esempio: Da Tonino, per
la Coppa, questa volta si mangia uzbeko (a
costo zero). Dal 1972, anno in cui venne orga-
nizzata la prima edizione, si svolge annualmen-
te a Teramo nei primi giorni di luglio con gare
che si svolgono su campi sportivi allestiti nelle
piazze e negli spazi della citt. Il momento pi
atteso del torneo la slata inaugurale di tutti
gli atleti partecipanti lungo le vie principali. La
migliore attrattiva sono i ragazzi e le ragazze
straniere con cui fare conoscenza. Wikipedia
la liquida con quattro parole, la Coppa.
(http://it.wikipedia.org/wiki/Interamnia_World_Cup)
La grandiosit degli intenti della Interamnia
World Cup di oggi tutta nelleco di uno spea-
ker che esalta gure colorate di una parata che
apre e chiude, tra due ali di gente festosa in un
clima fantasmagorico, ci che resta di quegli
anni 80! n
Il disegno del paesaggio
di
Mimmo
Attanasii
La Coppa Interamnia
d
e
s
i
g
n

b
y

M
i
m
m
o

A
t
t
a
n
a
s
i
i