Sei sulla pagina 1di 2

Italia, Sicilia

Italia, Sicilia aree viticole in Sicilia area vigneti di proprietà in Contrada Rovittello area vigneti di

aree viticole in SiciliaItalia, Sicilia area vigneti di proprietà in Contrada Rovittello area vigneti di proprietà in Val di

area vigneti di proprietà in Contrada RovittelloItalia, Sicilia aree viticole in Sicilia area vigneti di proprietà in Val di Noto area vigneti

area vigneti di proprietà in Val di Notoin Sicilia area vigneti di proprietà in Contrada Rovittello area vigneti di proprietà in Segesta Tenuta

area vigneti di proprietà in SegestaRovittello area vigneti di proprietà in Val di Noto Tenuta di Fessina Silvia Maestrelli , produttrice

in Val di Noto area vigneti di proprietà in Segesta Tenuta di Fessina Silvia Maestrelli ,

Tenuta di Fessina

Silvia Maestrelli, produttrice di vino nella sua tenuta toscana Villa Petriolo a Cerreto Guidi, suo marito Roberto Silva e l’enologo Federico Curtaz hanno deciso, con passione e convinzione, di puntare sulla Sicilia. Nel 2007, affascinati da questa isola straordinariamente bella e ricca, acquistano un palmento del XVIII secolo

in pietra lavica, una grande vasca coperta per la fermentazione, che si affaccia su un vecchio vigneto

di cento anni, circa 7 ettari di Nerello Mascalese. La Sicilia è un'isola con coste ben definite, un ponte che unisce due continenti: l'Europa nel Mediterraneo occidentale, all'estremità dell'Italia, e l'Africa nel Mediterraneo orientale. Dopo l'esperienza eccezionale a Tenuta di Fessina, hanno scoperto altri angoli del meraviglioso giardino d'oro che la Sicilia è: Noto e Segesta.

giardino d'oro che la Sicilia è: Noto e Segesta. Sicilia Nerello Mascalese L'isola gode di inverni
Sicilia Nerello Mascalese L'isola gode di inverni miti ed estati calde, il clima e la
Sicilia
Nerello
Mascalese
L'isola gode di inverni miti ed estati calde, il clima
e la flora delle parti interne dell'isola sono tipicamente
mediterranei. Il clima è piuttosto arido: in tre quarti
dell'isola precipitazioni scarse e temperature estive elevate
creano un grave deficit di acqua.
Il vulcano Etna è uno specifico ambiente geologico.
Il massiccio dell'Etna è delimitato dalla valle dell'Alcantara,
il bacino del Simeto e il mare all’opposto. Si estende per
1.570 chilometri quadrati e ha un perimetro di 75 miglia;
raggiunge il suo picco vicino a 10.500 piedi al suo punto
più alto; dolci pendii iniziano a circa 4.800 metri e vengono
coltivati e abitati. Il cono principale è ancora attivo.
Lungo le piste ci sono centinaia di piccoli coni di lava,
che talvolta continuano a scorrere.
questo vitigno dalla maturazione
tardiva ha un grappolo lungo
con una sorta di ala.
La buccia è rossa tendente al blu.
Nerello
Cappuccio
ha un grappolo più piccolo con un
blu-violetto della buccia. E’ ricco di
antociani e il suo profumo è fruttato.
Etna
Carricante
Il vulcano è un ambiente particolare, durante l'inverno
nevica regolarmente sulla cima della montagna. L'estate è
calda, un autunno mite aiuta molto la maturazione di uve
perfette. Sull’antico vulcano non vi è abbastanza pioggia
per la crescita del vino senza irrigazione.
Il terreno vulcanico consiste di letti di lava, basalto,
tufo, lapilli (pietra lavica più piccola, espulsa durante le
eruzioni) e ceneri, molto permeabile al vapore.
coltivato solo sul Monte Etna,
molto fertile e produttivo,
ha grappolo grande e alato.
Noto Gli alberelli sono grovigli La Val di Noto è formata da una griglia di
Noto
Gli alberelli sono grovigli
La Val di Noto è formata da una griglia di colline e piccole valli
che degradano verso il mare. Le viti sono raccolte in piccoli
Nero d’Avola
di canne e foglie che
proteggono l'uva dalla
forte luce solare e da un
vento che soffia
costantemente dal mare.
La luce è intensa.
appezzamenti di bianca, calcarea terra punteggiata qua e là
da una roccia scura accidentalmente di origine vulcanica.
ha una grande foglia, il grappolo
è leggermente conico, alato e
compatto. La buccia è di medio
spessore, molto resistente e
di colore bluastro.
E qui è un fattore decisivo.

TENUTA di FESSINA Contrada Rovittello - Via Nazionale SS 120 n° 22 95012 Castiglione di Sicilia (CT) blog: www.cuntu.it www.divinando.blogspot.com

Sicilia (CT) blog: www.cuntu.it www.divinando.blogspot.com Segesta Un vigneto maturo, con un terreno superficiale
Segesta Un vigneto maturo, con un terreno superficiale composto da calcare e argilla originato da
Segesta
Un vigneto maturo, con un terreno superficiale
composto da calcare e argilla originato da un antico
substrato carbonatico
Chardonnay
E’ un vigneto con
esposizione nord/ovest
un’ altitudine di
circa 2000 piedi.
e
lo Chardonnay è il vitigno
fondamentale per i vini bianchi
importanti di lunga durata.
Esprime forza e grazia.
Di
sera vi soffiano
venti freschi.
forza e grazia. Di sera vi soffiano venti freschi. silviamaestrelli@tenutadifessina.com

silviamaestrelli@tenutadifessina.com federicocurtaz@tenutadifessina.com Silvia Maestrelli/mob. 335.7220021 Federico Curtaz/mob. 348.0115329

federicocurtaz@tenutadifessina.com Silvia Maestrelli/mob. 335.7220021 Federico Curtaz/mob. 348.0115329
Etna Rosso d.o.c. da uve Nerello Mascalese Zona di produzione: Etna, Contrada Rovitello Affinamento: 14/16
Etna Rosso d.o.c. da uve Nerello Mascalese Zona di produzione: Etna, Contrada Rovitello Affinamento: 14/16

Etna Rosso

d.o.c.

da uve

Nerello Mascalese

Zona di produzione:

Etna, Contrada Rovitello

Affinamento:

14/16 mesi in botte da 35 hl e tonneaux

Gradazione:

13,5°/14°

Produzione media annuale:

10.000/15.000 bottiglie

Confezionamento:

6 x 75 cl / 3 x 1,5 litri

È il nostro cru aziendale, selezionato ogni anno dalle uve migliori dei vigneti di Fessina

da uve
da uve

d.o.c.

anno dalle uve migliori dei vigneti di Fessina da uve d.o.c. Etna Bianco Etna Rosso Sicilia
anno dalle uve migliori dei vigneti di Fessina da uve d.o.c. Etna Bianco Etna Rosso Sicilia
anno dalle uve migliori dei vigneti di Fessina da uve d.o.c. Etna Bianco Etna Rosso Sicilia
anno dalle uve migliori dei vigneti di Fessina da uve d.o.c. Etna Bianco Etna Rosso Sicilia

Etna Bianco

migliori dei vigneti di Fessina da uve d.o.c. Etna Bianco Etna Rosso Sicilia Sicilia Sicilia d.o.c.

Etna Rosso

Sicilia

Sicilia

Sicilia

d.o.c.

i.g.t.

i.g.t.

i.g.t.

da uve

da uve

da uve

da uve

Carricante

Nerello Mascalese Nerello Cappuccio

Nerello Cappuccio

Nero d’Avola

Chardonnay

Zona di produzione:

Santa Maria di Licodia

Affinamento:

6 mesi in botte grande da 35 hl

Gradazione:

12,5°/13°

Produzione media annuale:

3.500/4.500 bottiglie

Confezionamento:

6 x 75 cl / 3 x 1,5 litri

Zona di produzione:

Etna, Contrada Rovittello

Zona di produzione:

Santa Maria di Licodia

Zona di produzione:

Val di Noto

Zona di produzione:

Calatafimi, Segesta

Vinificazione e affinamento:

in acciaio inox a temperatura controllata

Vinificazione e affinamento:

in acciaio inox a temperatura controllata

Vinificazione e affinamento:

in acciaio inox a temperatura controllata

Vinificazione e affinamento:

in acciaio inox a temperatura controllata

Gradazione:

13,5°/14°

Gradazione:

12,5°/13°

Gradazione:

13°/14°

Gradazione:

13°/13,5°

Produzione media annuale:

20.000/25.000 bottiglie

Produzione media annuale:

3.500/4.500 bottiglie

Produzione media annuale:

6.000/10.000 bottiglie

Produzione media annuale:

10.000/15.000 bottiglie

Confezionamento:

6 x 75 cl

Confezionamento:

6 x 75 cl

Confezionamento:

6 x 75 cl

Confezionamento:

6 x 75 cl

È un vino bianco di grande acidità, dal profilo tagliente e preciso come sono i suoli da cui è originato.

È un vino elegante, vibrante, vera fotografia dei vini etnei classici, con la tipicità del territorio e delle varietà locali.

È un autentico capriccio del gusto per appassionati, questa limitata produzione di Nerello Cappuccio in purezza, fragrante rarità dell'Etna.

È la nostra interpretazione del Nero d'Avola. Un ritorno alla purezza, alla classicità e semplicità del bere.

È uno Chardonnay siciliano tipico, cresciuto su suoli calcarei dove acidità e profumi sono dominanti.