Sei sulla pagina 1di 24

SLIMBEAM

BARRIERA ANTI-ATTRAVERSAMENTO A RAGGI INFRAROSSI MULTIPLI ATTIVI PER ESTERNO


Manuale Installatore
Rev 4.0

Indice
Indice Vista Barriera Staffe montaggio a parete/palo Componenti Principali Barriera Esempi di installazione/applicazione Esempi di protezione dei raggi SCHEDA RX Segnalazioni e programmazione scheda RX ALIMENTAZIONE 12 Vcc SCHEDA TX Segnalazioni e programmazione scheda TX Segnalazioni e programmazione schede espansione Procedura di allineamento e taratura Sincronismo Filare - Esempi Procedura di allineamento e taratura Dispositivo filtro antidisturbo Caratteristiche tecniche Appunti 2 4 5 6 7 8 9 11 12 13 15 17 18 Errore. Il segnalibro non definito. 21 22 23

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 2 di 24

o o

o o o

o o

o o

o o o

o o o

LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELLINSTALLAZIONE Le barriere ad infrarossi attivi della serie SLIMBEAM, rilevano gli intrusi appena entrano in un'area protetta, prima che possano raggiungere persone o propriet di valore. Le barriere ad infrarossi attivi SLIMBEAM offrono un elevato livello di sicurezza per tutte le applicazioni, ma non possono essere considerate lunico elemento di rilevazione di un buon impianto intrusione. Attenersi scrupolosamente ai collegamenti elettrici ed alle indicazioni presenti sul manuale, utilizzando cavi, tubazioni, ecc. nel pieno rispetto delle normative vigenti. Porre particolare attenzione alla sezione dei cavi di alimentazione CC e CA, cadute di tensione causate da sezioni insufficienti dei conduttori poich potrebbero pregiudicare il buon funzionamento. Verificare che i livelli delle alimentazioni rientrino nei parametri indicati dalle caratteristiche tecniche prima di procedere allallineamento della barriera. Non installare il trasformatore 220/24Vac dei riscaldatori allinterno delle colonne delle barriere. Lutilizzo di alimentatori switching possono, in alcuni casi, disturbare le alimentazioni e di conseguenza il sincronismo, opportuno in tale evenienza installare dei filtri antidisturbo come evidenziato in fig. 11 a pag. 17. Si ricorda inoltre di collegare al negativo logico delle alimentazioni lo schermo dei cavi utilizzati per i collegamenti e nella condizione di utilizzo di pi alimentatori tutte le polarit negativo, dovranno essere comuni (collegare fra di loro). Utilizzare i pressacavi in dotazione per lingresso inferiore dei cavi. Accertarsi che non vi siano ostacoli di alcun tipo che interferiscano con i raggi e che possano impedire la comunicazione tra lottica del trasmettitore e del ricevitore (esempio: cespugli, alberi, ecc.). Verificare le distanze minime e massime dutilizzo delle barriere (vedi caratteristiche tecniche). Evitare quanto pi possibile che la barriera ricevitore possa essere irraggiata dal sole (allalba o al tramonto) o da trasmettitori ad infrarossi della stessa lunghezza donda (es. telecamere con illuminatori a Led ad infrarossi, trasmettitori di fotocellule per cancelli), nello stesso asse ottico del fascio proveniente dal trasmettitore. Installare le unit solo su superfici o pali solidi. Non installare le barriere in luoghi soggetti a liquidi corrosivi, spolvero di vernici, schizzi di fango o in luoghi esposti ad inondazioni. Evitare di installare gruppi di barriere in sovrapposizione, in modo che i dispositivi di trasmissione possano interferire con pi dispositivi di ricezione. Se necessario si consiglia di installare le barriere invertendo le coppie Tx-Rx (fig.4 pag.5). Terminate le operazioni di installazione, allineamento (utilizzando il collegamento di sincronismo filare) e taratura descritte nei paragrafi successivi, richiudere la barriera assicurandosi della tenuta stagna dei coperchi. Verificare periodicamente il corretto intervento della barriera, rimuovere tracce di fango, ragnatele, ecc. dagli schermi protettivi con un panno morbido ed umido. Effettuata linstallazione completare il collaudo del sistema verificandone la funzionalit. Per qualsiasi dubbio sullapplicazione e/o installazione non esitate a contattare il Vs. distributore di fiducia o la nostra assistenza tecnica al n 02/93162272.

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 3 di 24

Vista Barriera Staffe montaggio a parete/palo


Montaggio a parete (con staffe opzionali) Montaggio su palo (con staffe opzionali)

1. Inserimento staffa sul retro

2. Montaggio su palo

fig. 1

fig. 2

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 4 di 24

Componenti Principali Barriera


1 3 9
N parte 1 2 3 4 5 6 7 Quantit 1 1 2 Da 2 a 5 Da 2 a 5 1 Da 2 a 5 1 1 Descrizione Barra in estruso di alluminio Coperchio policarbonato Tappi di chiusura Gruppo doppia ottica ricevitore trasmettitore Flat - Cable Scheda Madre Elettronica Espansione Supporto tappo Modulo Tamper + vite di chiusura

8 9

6 3 8 fig. 3
File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0 Pagina 5 di 24

Esempi di installazione/applicazione

E possibile installare le barriere in sovrapposizione:

Applicazione per protezioni perimetrali fig. 4 Sistema di barriere sovrapposte

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 6 di 24

Esempi di protezione dei raggi

Protezione a raggi in linea

fig. 5

Protezione a raggi incrociati adiacenti

fig. 6

Protezione a raggi multipli incrociati

fig. 7

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 7 di 24

SCHEDA RX

fig. 8

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 8 di 24

Segnalazioni e programmazione scheda RX


LEDs di segnalazione
S.LOW Led disqualifica Laccensione del led S.LOW indica la presenza di oscuramento su almeno uno dei fasci della barriera (esempio nebbia e/o condizioni meteo avverse), lintervento riportato anche in morsettiera sulluscita open collector S.LOW Unulteriore diminuzione del segnale dopo lintervento del segnale di disqualifica pu inibire il segnale di allarme della barriera (riferirsi alla programmazione jumper S. LOW). MASK Segnalazione Accecamento Laccensione del led MASK indica la presenza di un segnale infrarosso modulato esterno di intensit uguale o superiore al segnale utilizzato. N.B.: in condizioni di funzionamento normale il led deve rimanere spento. Per aumentare limmunit allaccecamento regolare il trimmer MASK (Finecorsa in senso antiorario il segnale di mask si attiva dopo circa 10 secondi, finecorsa in senso orario l' uscita mask viene attivata dopo circa mezzo secondo). ALM Led Allarme Normalmente spento, in caso di accensione indica la condizione di allarme. HTR Led conferma accensione sistema di riscaldamento automatico La barriera dotata di un sistema di riscaldamento automatico controllato elettronicamente (2025), quando il led acceso il riscaldamento in funzione. NB Il led si accende anche se non stata fornita la tensione 24Vac. POWER Led Alimentazione Il Led alimentazione, si accende quando la barriera alimentata e il microprocessore funziona regolarmente. L' accensione fissa indica sincronismo filare, l' accensione veloce lampeggiante indica il sincronismo ottico. LED Trasferimento Dati Led infrarossi TX ed RX sono utilizzati per scaricare le informazioni riguardanti la correttezza dell' allineamento e delle programmazioni (Accessorio opzionale). LED Raggi Ottiche Gruppo di sei led numerati da 1 a 6 (vedi serigrafia). In funzionamento normale indicano il trasmettitore al quale sono stati ostruiti il fascio od il raggio. In test di allineamento laccensione fissa indica il corrispondente TX attivo in quel momento, l'accensione lampeggiante indica gli RX (adiacenti e/o incrociati) che vedono il TX attivo. Esempio test di allineamento TX/RX 1 = Led TX/RX 1 acceso fisso, led 2, 3, 4 RX lampeggianti indicano che attivo in test solo il TX 1 ( fascio 1 ) ed visto dagli RX 2, 3 e 4.

Jumpers/Regolazioni
SPEAKER Jumper speaker, su On attiva il cicalino (o speaker), su Off lo disattiva S.LOW Jumper in posizione On, impedisce alla barriera di generare un allarme quando il segnale di uno qualunque dei fasci si degradato lentamente, ad esempio a causa di nebbia o di condizioni meteo particolarmente avverse, in posizione Off la barriera v comunque in allarme anche in presenza di attenuazione del segnale. File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0 Pagina 9 di 24

Segnalazioni e programmazione scheda RX


ALM/MASK (allarme / mascheramento) Jumper in posizione On, l' allarme di Mascheramento oltre ad attivare l'uscita MASK attiva anche il rel di allarme (OUT RELE). In posizione Off le uscite dei due allarmi rimangono separate e distinte. BEAM Il Jumper definisce il modo di funzionamento della barriera e pi precisamente: M = fasci multipli o incrociati, ciascuna ottica TX attiva vista da tutte le ottiche RX (fig. 7 pag. 6) A = adiacenti, ciascuna ottica TX attiva vista dalla sua corrispondente RX (ad esempio fascio TX 2 acceso visto da fascio RX 2 e dai due adiacenti (se esistono). Esempio, se il fascio TX 2 in un certo istante attivo, deve essere visto da RX 1, RX 2, RX 3 (fig. 6 pag. 6) . L = lineare o punto-punto, ciascuna ottica TX vista dalla sua corrispondente RX. Esempio TX 1 attivo, deve essere visto da RX 1 (fig. 5 pag. 6). AND Il Jumper definisce la modalit di interruzione dei raggi e/o dei fasci affinch il sistema generi lallarme (attenzione per raggi si intende la singola ottica di ogni TX o RX , per fasci si intende due raggi di ogni doppia ottica TX o RX). posizione Off, disattiva la funzione AND, quindi la singola interruzione di un fascio provoca lallarme (sicurezza elevata possibilit di falsi allarmi); posizione B, il sistema genera lallarme solo se vengono oscurati contemporaneamente due fasci anche non adiacenti (consigliata nellapplicazione di protezione perimetrale per evitare falsi allarmi causati da volatili o piccoli animali); posizione R, il sistema genera lallarme sole se vengono oscurati contemporaneamente almeno due raggi di qualsiasi fascio anche non adiacente (sicurezza elevata, possibilit di falsi allarmi causati da piccoli animali) MASK TRIMMER Trimmer per la regolazione della sensibilit del dispositivo antiaccecamento (fondo scala in senso antiorario il segnale di mask si attiva dopo circa 10 secondi, fondo scala in senso orario l'uscita mask viene attivata dopo circa mezzo secondo). SPEED TRIMMER Trimmer per la regolazione del tempo di intervento della velocit allattraversamento della barriera (70 1000 ms.), in senso antiorario circa 1000 ms, senso orario circa 70 ms. PULSANTE P Se premuto per circa 5 secondi, si accede alla procedura di allineamento. Se premuto 2 o 3 secondi nellistante in cui viene data tensione alla scheda ( power-on) permette di escludere automaticamente i fasci che non ricevono segnale del corrispondente TX. PULSANTE R Tasto reset, serve a riavviare il programma (power-on), ha la stessa funzione di esclusione dei fasci descritta nel paragrafo PULSANTE P senza la necessit di togliere momentaneamente lalimentazione alla scheda.

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 10 di 24

MORSETTIERE DI COLLEGAMENTO RX
ALIMENTAZIONE 12 Vcc Morsetti di alimentazione colonna RX, verificare che le tensioni di alimentazione rientrino nei parametri indicati nelle caratteristiche tecniche (11,514,5 Vcc), nelleventualit di utilizzo di pi alimentatori tutte le polarit negative dovranno essere comuni (collegare fra di loro), leventuale utilizzo alimentatori switching in particolari casi pu arrecare disturbi sullalimentazione, gli stessi, amplificati dai sistemi di sincronismo, possono causare malfunzionamenti alla barriera, opportuno in tale caso installare dei filtri antidisturbo (fig.11 a pag. 17) . RELE di ALLARME Contatti rel, tra N.C.e COM si ha un contatto normalmente chiuso che si apre in caso di allarme, tra N.A. e COM si ha un contatto normalmente aperto che si chiude in caso di allarme. ALLARME TAMPER E' un sistema di protezione dellinvolucro della barriera, collegare alla linea di protezione sabotaggio 24h della centrale. AND REMOTO Se chiuso a negativo attiva la funzione AND B (and dei fasci) USCITA O.C. ACCECAMENTO Uscita open collector MASK: negativo presente (0 Volt mascheramento (contemporanea accensione relativo led ) USCITA O.C. DISQUALIFICA Uscita open collector Disqualifica: negativo presente 0 Volt in uscita con intervento disqualifica causato da nebbia o altro ( accensione led S. LOW). 24 Vca RISCALDATORI Ingresso 24 Volt per i riscaldatori ( poli laterali ), 24 Vca circa 35 VA ogni colonna. TERRA Terra impianto, si consiglia il collegamento in particolar modo se si hanno installazioni in ambienti con forti emissioni elettromagnetiche, esempio centrali di produzione e trasformazione di energia, aeroporti, ecc. COLLEGAMENTO FILARE SINCRONISMO (OBBLIGATORIO PER LALLINEAMENTO DEI RAGGI) A-B-C-D morsettiera per comunicazione seriale tra la colonna RX e la colonna TX In funzionamento normale permette di sincronizzare il ricevitore con la trasmissione dei fasci infrarossi ( in questo caso il led power acceso fisso). Durante il test allineamento attiva gli indicatori acustici e luminosi sul TX. ( in questo caso il led power acceso fisso). Da Utilizzare quando la barriera installata nelle immediate vicinanze di dispositivi ad infrarossi attivi simili o di altre marche. (Esempio fotocellule per cancelli automatici). in uscita) in condizione di

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 11 di 24

SCHEDA TX

fig. 9

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 12 di 24

Segnalazioni e programmazione scheda TX


Led di segnalazione
LED HTR: Led conferma accensione sistema di riscaldamento automatico. La barriera dotata di un sistema di riscaldamento automatico controllato elettronicamente (2025), quando il led acceso il riscaldamento in funzione. POWER: Led Alimentazione Il Led alimentazione, si accende se la barriera alimentata e se il microcontrollore funziona regolarmente. LED Raggi Ottiche Gruppo di sei led numerati da 1 a 6 ( vedi serigrafia ). In test di allineamento l'accensione fissa indica il corrispondente TX attivo in quel momento.

Jumpers/Regolazioni
SPEAKER Jumper speaker, su On attiva speaker, su Off lo disattiva (suona solo con collegamento seriale presente) PWM Jumper di attenuazione del segnale in test di allineamento: Off , lascia ai TX il massimo della potenza. On, appena l' ottica regolata per un segnale al 100 % (suono continuo dello speaker) viene attenuata la trasmissione per consentire all' installatore una regolazione fine, infatti lottica andr regolata nuovamente per ottenere nuovamente il 100 % del segnale. In funzionamento normale: On, indifferente Off, indifferente BEAM 1-6/6-1 Jumper (solo per barriere > H 2,50 a 6 fasci su richiesta) On (1, 6 ) il primo fascio attivo quello pi in basso ( 1 ) e l' ultimo quello pi in alto. Off ( 6, 1 ) viene invertita la sequenza, il primo attivo quello pi in alto e l' ultimo quello pi in basso, l'INVERSIONE POSSIBILE SOLO PER BARRIERE A 6 FASCI. PULSANTE P Se premuto per circa 5 secondi, si accede alla procedura di allineamento. PULSANTE R Tasto reset, serve a riavviare il programma ( power-on).

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 13 di 24

MORSETTIERE DI COLLEGAMENTO TX
ALIMENTAZIONE 12 Vcc Morsetti di alimentazione colonna TX, verificare che le tensioni di alimentazione rientrino nei parametri indicati nelle caratteristiche tecniche (11,514,5 Vcc), nelleventualit di utilizzo di pi alimentatori tutte le polarit negativo dovranno essere comuni (collegare fra di loro), leventuale utilizzo alimentatori switching in particolari casi pu arrecare disturbi sullalimentazione, gli stessi amplificati dai sistemi di sincronismo possono causare malfunzionamenti della barriera, opportuno in tale caso installare dei filtri antidisturbo (fig. 11 a pag. 17). ALLARME TAMPER E' un sistema di protezione dellinvolucro della barriera, collegare alla linea di protezione sabotaggio 24h della centrale. 24 Vac RISCALDATORI Ingresso 24 Volt per i riscaldatori ( poli laterali ), 24 Vac circa 35 VA ogni colonna. TERRA Terra impianto, si consiglia il collegamento in particolar modo se si hanno installazioni in ambienti con forti emissioni elettromagnetiche, esempio centrali di produzione e trasformazione energia, aeroporti, ecc. COLLEGAMENTO FILARE SINCRONISMO (OBBLIGATORIO PER LALLINEAMENTO DEI RAGGI) A-B-C-D morsettiera per comunicazione seriale tra la colonna RX e la colonna TX In funzionamento normale permette di sincronizzare il ricevitore con la trasmissione dei fasci infrarossi ( in questo caso il led power acceso fisso). Durante il test allineamento attiva gli indicatori acustici e luminosi sul TX. ( in questo caso il led power acceso fisso). Da Utilizzare quando la barriera installata nelle immediate vicinanze di dispositivi ad infrarossi attivi simili o di altre marche. (Esempio fotocellule per cancelli automatici)

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 14 di 24

Segnalazioni e programmazione schede espansione

RANGE (Jumper di attenuazione del segnale) Permette di attenuare il guadagno dell' amplificatore per evitare indesiderate distorsioni del segnale se le barriere sono montate a distanze inferiori a 15 metri, in tali casi il jumper RANGE deve essere in posizione in L, sopra i 15 metri deve essere in posizione in H.

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 15 di 24

Procedura di allineamento con cavo di sincronismo


(OBBLIGATORIO PER LALLINEAMENTO DEI RAGGI)
La procedura di allineamento e taratura della barriera, se eseguita correttamente, permette di ottenere il massimo segnale sulle ottiche riceventi. Prima di procedere al test di allineamento effettuare e verificare i collegamenti elettrici, le tensioni di alimentazione ed impostare le modalit di funzionamento prescelte per il tipo di protezione sinteticamente sotto elencate: SCHEDA BASE RX Jumper
BEAM BEAM BEAM

Modalit
M A L

Funzionamento
Raggi multipli incrociati Raggi adiacenti Raggi lineari

Livello di protezione
Max - consigliato protezioni bordo muro Medio - tutte le applicazioni Basso - consigliato per protezioni perimetrali

Distanza min. dinstallazione


Maggiore di mt. 20 Maggiore di mt 15

Sempre utilizzabile vedi impostazioni su schede di espansione RX Jumper Range N.B. le distanze minime specificate sono riferite a barriere a 5 fasci e sono indicative vedi caratteristiche tecniche

SCHEDA BASE RX Jumper


AND AND AND

Modalit
R B Off Genera allarme se vengono oscurati contemporaneamente due raggi Genera allarme se vengono oscurati due fasci (leggi anche ottiche) Funzione esclusa, genera allarme oscurando un singolo fascio

SCHEDA BASE RX Jumper


S.LOW S.LOW

Modalit
On Off Riduzione del segnale infrarosso sotto soglia (es. nebbia, ecc.) non genera allarme Allarme sempre attivo

SCHEDA BASE RX Jumper


ALM/MASK ALM/MASK

Modalit
On Off Allarme MASK presente = commutazione rel di allarme barriera Allarme MASK presente = uscita O.C. accecamento in morsettiera

SCHEDA ESPANSIONE OTTICHE (punto 7 Componenti della Barriera) Jumper


RANGE RANGE

Modalit
H L Posizione per distanze superiori ai 15 mt. Posizione per distanze inferiori ai 15 mt.

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 16 di 24

Procedura di allineamento e taratura


La procedura di allineamento pu esse effettuata in due modalit differenti: PROCEDURA DI ALLINEAMENTO SENZA CAVO DI SINCRONISMO 1. Abilitare la segnalazione acustica del buzzer presente su la scheda base TX della barriera (Jumper SPEAKER in posizione On); 2. Premere per 5 il pulsante P presente sulla scheda base TX allaccensione totale dei 6 led identificati Led raggi ottiche rilasciare il tasto, il led 1 risulter acceso a luce fissa ad indicare che solo il fascio n 1 in trasmissione; 3. Abilitare la segnalazione acustica del buzzer presente sulla scheda base RX della barriera (Jumper SPEAKER in posizione On); 4. premere per 5 il pulsante P presente sulla scheda base RX con la stessa procedura appena eseguita sulla scheda TX, il led 1 risulter acceso; 5. regolare le ottiche TX ed RX (orizzontale e verticale), il buzzer emetter un beep sempre pi veloce quanto migliore risulta la centratura, sino a diventare continuo con la centratura ottimale; 6. Ripetere loperazione per tutti fasci da allineare, una breve pressione sui pulsanti P di entrambe le schede base, fa avanzare di uno step il TX e RX (verificare sempre la congruit dei fasci in test attivi es. led 3 su scheda TX led 3 su scheda RX). 7. Uscire dalla procedura di allineamento con una prolungata pressione del pulsante P su entrambe le schede base. PROCEDURA DI ALLINEAMENTO CON CAVO DI SINCRONISMO (Consigliata) Lallineamento con cavo seriale, (collegamento filare TX-RX dei morsetti A-B-C-D presenti su entrambe le schede base) oltre che a rendere pi agevole la procedura consente un risultato finale pi preciso ed affidabile 1. Abilitare la segnalazione acustica del buzzer presente su entrambe le schede base TX/RX (Jumper SPEAKER in posizione On). 2. Si accede alla procedura di allineamento con la stessa modalit precedentemente descritta pressione per 5 del pulsante P, indifferentemente dal lato TX o RX. Successive pressioni sul pulsante P fanno avanzare di uno step la procedura di test su entrambe le schede TX/RX. 3. Completare lallineamento di tutte le ottiche come precedentemente descritto. 4. Uscire dalla procedura di allineamento con una prolungata pressione del pulsante P indifferentemente scheda TX o RX.

N.B. sulla scheda base RX oltre al led del fascio interessato allallineamento acceso fisso, possono diventare lampeggianti anche gli altri led raggi ottiche , questo significa che la trasmissione del TX vista oltre che dal corrispondente RX anche dagli altri ricevitori. Nelleventualit che si preveda il funzionamento a raggi multipli indispensabile verificare che ogni singolo raggio TX sia visto dagli RX con laccensione lampeggiante dei led interessati.

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 17 di 24

Sincronismo Filare - Esempi


Connessione STANDARD del segnale di sincronismo bi-direzionale NON necessario avere il riferimento di terra comune. NB: Connessione OBBLIGATORIA per ottenere un allineamento corretto.

Connessione A DUE FILI del segnale di sincronismo utilizzabile necessario quando si utilizzano due alimentatori distinti con i rispettivi NEGATIVI NON COMUNI (Non collegati tra loro)

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 18 di 24

Sincronismo Filare - Esempi


Connessione A FILO SINGOLO del segnale di sincronismo dal trasmettitore (TX) al ricevitore (RX). NB: E OBBLIGATORIO utilizzare i NEGATIVI DELLE ALIMENTAZIONI DEL TX E DELLRX COMUNI. (Collegati tra loro)

Procedura di taratura velocit di attraversamento


Terminate le operazioni di allineamento, completare la taratura della velocit dintervento allattraversamento della barriera agendo sul trimmer di regolazione SPEED (70 1000 ms.) tenendo conto delle indicazioni sotto riportate (min sensibilit rotazione in senso antiorario 1000 ms max sensibilit rotazione in senso orario 70 ms).

Terminate le operazioni di installazione, allineamento e taratura descritte nei paragrafi precedenti, richiudere la barriera assicurandosi della tenuta stagna dei coperchi e completare linstallazione collaudando il sistema completo e verificandone le funzionalit.

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 19 di 24

Procedura per escludere uno o pi fasci.


Per escludere uno o pi fasci si deve agire sulla scheda base MATRIX RX.

Procedimento: 1. Assicurarsi di non essere in modalit di allineamento. 2. Oscurare i fasci LENTI RX che si desidera escludere. Il led relativo al fascio oscurato risulter acceso fisso. 3. Premere il tasto premuto.

P di programmazione e tenerlo

4. Successivamente premere il tasto R per due secondi circa al termine dei 2 secondi rilasciare il tasto R, mantenendo sempre pigiato il tasto P per ulteriori 10 secondi. 5. Al rilascio del tasto P si noter che il led del fascio oscurato sar sempre acceso, mentre il led di allarme sar spento, il o i fasci esclusi non saranno pi considerati. 6. Per inserire nuovamente il o i fasci esclusi si deve ripetere la stessa procedura, facendo attenzione che tutti i led relativi ai fasci da utilizzare siano spenti (lenti non mascherate ).

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 20 di 24

Dispositivo filtro antidisturbo


INSERIRE IL CONDENSATORE TRA IL NEGATIVO E LA MESSA A TERRA. CONDENSATORE SOPRESSORE ANTIDISTURBO VALORE COMPRESO TRA 1uF 4,7uF - TENSIONE NOMINALE MINIMA DI 275VAC

fig. 11

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 21 di 24

Caratteristiche tecniche - Barriere a Singolo Raggio


Codice
Struttura profilo Schermo di copertura Dimensioni larg. mm 60 prof. mm 60 Colore Numero fasci di protezione Programmazione fasci Distanza minima di utilizzo con 5 fasci Lunghezza d'onda infrarosso Modalit sincronismo dei fasci Portata massima in interno Portata massima in esterno Oscuramento max ammesso a 80 mt Disqualifica con uscita O.C. Accecamento con uscita O.C. Funzionamento AND/OR Ritardo d'intervento Rel Allarme Tamper antiapertura Allineamento con seg. Acustica/Led Allineamento regolazione ottiche Tensione di alimentazione Assorbimento max a 13,8V - TX Assorbimento max a 13,8V - RX Riscaldatore con termoregolatore Temperatura di funzionamento Assorbimento max riscaldatori Grado di protezione Staffe fissaggio a parete / Palo 90 mA 90 mA 100 mA 100 mA 2 singoli 3 singoli H mm 1000

SLIMBEAM 102M

SLIMBEAM 153M

SLIMBEAM 204M

SLIMBEAM 255M

SLIMBEAM 306M

ESTRUSO DI ALLUMINIO ANODIZZATO Policarbonato filtro HUV H mm 1500 H mm 2000 Nero 4 singoli 5 singoli 6 singoli H mm 2500 H mm 3000

Lineari Adiacenti - Incrociati 6 - 15 - 20 mt Fasci Lineari - Adiacenti Incrociati - N.B. le distanze per Adiacenti ed Incrociati variano in funzione dellaltezza della barriera e del numero dei fasci, per una corretta applicazione vedi N.B. del paragrafo Procedura di Allineamento e Taratura a pag. 16 del manuale. 950 nm Ottica o Filo (Raccomandata) mt. 100 mt. 60 90% Programmabile Programmabile - Regolabile Programmabile / Comando Remoto Programmabile 701000ms Contatto in scambio NC/NA NC SI 180 orizzontale - 30 verticale 11.5V - 14.5Vcc 110 mA 110 mA SI da -20+55C 35W +35W 24Vca IP54 Su richiesta 120 mA 120 mA 130 mA 130 mA

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 22 di 24

Caratteristiche tecniche - Barriere a Doppio Raggio


Codice
Struttura profilo Schermo di copertura Dimensioni larg. mm 60 prof. mm 60 Colore Numero fasci di protezione Programmazione fasci Distanza minima di utilizzo con 5 fasci Lunghezza d'onda infrarosso Modalit sincronismo dei fasci Portata massima in interno Portata massima in esterno Oscuramento max ammesso a 80 mt Disqualifica con uscita O.C. Accecamento con uscita O.C. Funzionamento AND/OR Ritardo d'intervento Rel Allarme Tamper antiapertura Allineamento con seg. Acustica/Led Allineamento regolazione ottiche Tensione di alimentazione Assorbimento max a 13,8V - TX Assorbimento max a 13,8V - RX Riscaldatore con termoregolatore Temperatura di funzionamento Assorbimento max riscaldatori Grado di protezione Staffe fissaggio a parete / Palo 100 mA 100 mA 110 mA 110 mA 2 doppi 3 doppi H mm 1000

SLIMBEAM 102

SLIMBEAM 153

SLIMBEAM 204

SLIMBEAM 255

SLIMBEAM 306

ESTRUSO DI ALLUMINIO ANODIZZATO Policarbonato filtro HUV H mm 1500 H mm 2000 Nero 4 doppi 5 doppi 6 doppi H mm 2500 H mm 3000

Lineari Adiacenti - Incrociati 6 - 15 - 20 mt Fasci Lineari - Adiacenti Incrociati - N.B. le distanze per Adiacenti ed Incrociati variano in funzione dellaltezza della barriera e del numero dei fasci, per una corretta applicazione vedi N.B. del paragrafo Procedura di Allineamento e Taratura a pag. 16 del manuale. 950 nm Ottica o Filo (Raccomandata) mt. 150 mt. 100 90% Programmabile Programmabile - Regolabile Programmabile / Comando Remoto Programmabile 701000ms Contatto in scambio NC/NA NC SI 180 orizzontale - 30 verticale 11.5V - 14.5Vcc 120 mA 120 mA SI da -20+55C 35W +35W 24Vca IP54 Su richiesta 130 mA 130 mA 140 mA 140 mA

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 23 di 24

Appunti

Garanzia: Il prodotto garantito 24 mesi per riparazione o sostituzione gratuita in caso di vizio di
fabbricazione. Le presenti istruzioni sono parte integrante della garanzia e la mancata osservanza del loro contenuto comporta il decadimento della garanzia stessa. La ditta costruttrice non si assume responsabilit per danni causati a cose, persone o animali dovuti alla mancata osservanza di tali avvertenze o alluso improprio del prodotto.

La direttiva Europea 2002/96/CE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), prevede che gli stessi non debbano essere smaltiti nel normale flusso dei rifiuti solidi urbani. Gli apparecchi dimessi devono essere raccolti separatamente per ottimizzare il tasso di recupero e riciclaggio dei materiali che li compongono ed impedire potenziali danni per la salute e lambiente. Il simbolo del cestino barrato riportato su tutti i prodotti per ricordare gli obblighi di raccolta separata. Per ulteriori informazioni, sulla corretta dismissione degli elettrodomestici, i detentori potranno rivolgersi al servizio pubblico preposto o ai rivenditori.

Eurogroup S.r.l.
Via Magenta, 77 edificio 13 H - 20017 Rho (Milano) Telefono: +39 (2) 02 93 16 22 72 -Fax : +39 (2) 02 93 16 787 www.eurogroup-srl.com info@eurogroup-srl.com Servizio Tecnico: tech@eurogroup-srl.com

File: Manuale barriere SLIMBEAM Rev.4.0

Pagina 24 di 24