Sei sulla pagina 1di 6

A G D G A D U

GRANDE ORIENTE DITALIA


MASSONERIA UNIVERSALE PALAZZO GIUSTINIANI

COLLEGIO CIRCOSCRIZIONALE MAESTRI VENERABILI DELLA TOSCANA

FESTA della LUCE


Sabato 3 dicembre 2011, ore 17 Centro Affari e Congressi - Arezzo

Tradizionale appuntamento, della Comunione toscana della Massoneria del Grande Oriente dItalia, momento di gioia e fraternit. La festa della Luce si svolge in prossimit del solstizio dinverno, quando il sole comincia il suo ritorno nei cieli boreali. La ricorrenza celebra la nascita e la rinascita spirituale.

Programma ore 17,00 17,20 ricevimento Fratelli, familiari e ospiti ore 17,35 apertura rituale dei lavori ore 18,10 ingresso dei familiari e ospiti ore 18,20 cerimonia della Luce ore 18,35 intervento dellOratore ore 18,50 premiazione Fratelli anziani ore 19,10 motivo musicale ore 19,30 intervento del Gran Maestro del Grande Oriente dItalia ore 19,40 uscita dei familiari ed ospiti e chiusura dei lavori rituali ore 20,10 agape bianca

Consegna degli attestati ai Fratelli con oltre 40 anni di anzianit massonica I Fratelli della Toscana rendono gioiosamente omaggio a tutti coloro che da oltre quaranta anni vivono in letizia allinterno dellIstituzione massonica. Che dal loro insegnamento e dedizione si possa trarre tutti vitalit e forza per un avvenire migliore.

Motivi musicali Francesco Attesti al pianoforte Brani di: F. Chopin: Scherzo op. 39 n. 3 J. Brahms: Rapsodia Op. 79 n. 1 F. Liszt: Orage
Francesco Attesti, nato a Cortona nel 1975, un pianista italiano con carriera internazionale, considerato uno dei migliori interpreti della sua generazione nel repertorio romantico e del primo novecento. Inizia lo studio del pianoforte a 6 anni e si esibisce nel primo concerto pubblico all'et di 11 anni. A 16 anni incontra Sergio Perticaroli che lo invita ai corsi estivi presso il Mozarteum di Salisburgo, dove approfondisce il repertorio pianistico romantico, in particolare di Chopin e Liszt. La frequentazione delle lezioni con il Maestro Perticaroli proseguir, poi, a Roma e lo porter a vincere vari premi in concorsi pianistici nazionali e internazionali. Attesti stato, inoltre, vincitore per tre anni consecutivi (2003, 2004 e 2005) della Borsa di Studio per Giovani Talenti offerta della Fondazione Ursula Strher di Basilea (Svizzera). Nel 1998 si diploma con la massima votazione presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze, sotto la guida del Maestro Luigi Tanganelli. Successivamente, frequenta masterclass con Jacques Rouvier e Hector Moreno. Nello stesso anno, registra un CD di musica contemporanea per Rugginenti Editore su testi del poeta Edoardo Sanguineti. Da quel momento, molte sono le collaborazioni e registrazioni per varie case discografiche con compositori contemporanei del calibro di Silvia Bianchera Bettinelli, Biagio Putignano, Raoul De Smet, che culmineranno nel 2008 con l'esecuzione in prima europea con la Czech Chamber Philharmonic Orchestra di Praga del concerto per pianoforte e orchestra "Chiavi in mano" del compositore Premio Pulitzer Yehudi Wyner. Nel 2007 registra in prima mondiale, per Le Voci della Citt, una trascrizione inedita per pianoforte e organo del Requiem di Verdi con il collega organista Matteo Galli. Nel 2008 con letichetta Drycastle produce un CD dal titolo Feeling Chopin, interamente dedicato al compositore polacco. Attratto dalla perfezione assoluta nel fraseggio e nella sonorit dello strumento, Francesco Attesti sviluppa modalit espressive particolari e uniche, che esprime in un'intensa attivit concertistica con esibizione in prestigiose sale di tutto il mondo.

mostra fotografica

Nella sala antistante il Tempio, sar allestita una mostra fotografica che ci porta nei vari luoghi dei massoni in Toscana. Le immagini delle case massoniche, dei templi e le sale di accesso, ci descrivono questi luoghi a volte sconosciuti anche agli aderenti e mettono in risalto la bellezza dei posti dove i massoni svolgono le loro riunioni.

iscrizione cerimonia prenotazione agape La cerimonia si svolge in due momenti, la prima parte e ultima rituale e riservata ai soli Fratelli del G.O.I., mentre nella parte centrale potranno accedere familiari ed ospiti. Alla cerimonia vivamente consigliata liscrizione (tel. 055 2340544 dalle 8 alle 13 dal luned al venerd). La prenotazione per la cena conviviale obbligatoria per i Fratelli, familiari ed ospiti e si effettua inderogabilmente entro il 25 novembre con versamento anticipato nelle modalit che saranno comunicate dalla segreteria ( tel. 055 2340544) servizio pullman Saranno disponibili dei pullman a partenza da Livorno, Grosseto, Siena e Firenze per accompagnare i fratelli e loro familiari alla sede della festa e ritorno al termine dell'agape. Per informazioni telefonare alla segreteria del Collegio servizi Nellambito del Centro congressi e fiere attivo un bar, il servizio guardaroba e la vigilanza per la sicurezza. Nel piazzale antistante il Centro, ampio parcheggio libero non custodito. In prossimit vi la possibilit di sistemazione in hotel: Etrusco, Minerva, AC10, Truciolini.

In copertina Opera realizzata per il 13 concorso indetto dalla R.L. Guerrazzi di Follonica rivolto agli studenti degli istituti di istruzione superiore, intitolato: Italia e Lopera si aggiudicata il 1 premio per la sezione grafica ed stata eseguita dallo studente Fabio Solari del Liceo artistico di Grosseto. Lautore dimostra padronanza del disegno e capacit nella disposizione cromatica, utilizzando i tre colori della bandiera italiana in modo fortemente simbolico. Il bianco rappresentato da due giovani, a significare la purezza e la speranza nel futuro, mentre il rosso e il verde dei loro drappeggi formano un supporto alla luce, che illumina le figure e sembra guidarle nel viaggio della vita .

Come raggiungere la sede della festa della Luce (Arezzo fiere e congressi via Spallanzani 23) Per chi viene da Firenze uscita autostradale dellA1 casello di Arezzo, seguire le indicazioni per Arezzo centro per 6 km, percorrendo la SP 21 fino al termine della zona industriale. Prima dellingresso in citt seguire le indicazioni Centro AffariArezzo fiere (si incontra sulla sx percorrendo la SP 21). Per chi viene da Siena percorrere la E78, allingresso in citt seguire le indicazioni Centro Affari-Arezzo fiere. La stazione ferroviaria distante 2 km dal Centro.