Sei sulla pagina 1di 7
CUCINA SALENTINA INNOVAZIONE E TRADIZIONE Concorso d’arte gastronomica ed espressioni artistiche degli chef Lunedì 28

CUCINA SALENTINA INNOVAZIONE E TRADIZIONE

Concorso d’arte gastronomica ed espressioni artistiche degli chef

Lunedì 28 novembre e martedì 29 novembre

Presso GALLIPOLI RESORT S.P.52 – Gallipoli – Sannicola Gallipo li

Finalità e ob iettivi della manifestazione

La nuova associazione cuochi salentini in collaborazione con la regione Puglia e unicamere intende valorizzare la cucina salentina e le risorse del territorio e sottolineare la professionalita degli chef , primi artefici dello sviluppo e della crescita delle molteplici risorse del Salento.

Norme generali

1)

La manifestazione è aperta ai cuochi professionisti e allievi operanti nel territorio in regola con il

cat.D1

2)

tesseramento 2011 ( la tessera dovrà essere esibita al m omento della registrazione ). I concorrenti dovranno preparare un piatto a lo scelta fra primo secondo o antipasto. La manifestazione prevede due categorie : concorso di cucina CALDA rivolto a concorrenti singoli

Concorso di cucina ARTISTICA rivolto a conc orrenti singoli categorie D1 - D1A - D2 - D2A:

cat.D1A

artistico di cucina già pronto da preparare sul luogo.

Cat.D2

artistico di pasticceria già pronto

Cat. D2A artistico di pasticceria da preparare sul luogo

Giorni e orari d i apertura

La manifestazione si svolgerà nei giorni Lunedì 28 novembre.

alle ore 8,30 con la registrazione dei partecipanti e quindi lo svolgimento della competizione.

Martedì 29 novem bre :

ore 8,30 registrazione dei concorrent i e quindi esposizione dei pezzi artistici già pronti nelle postazioni assegnate.

Inizio competizione artistica dei pezzi realizzati sul posto con limitazione di tempo .

0RE 20.30 Serata di gala

Organizzazione e logistica

La cucina del gallipoli resort e provvista di tutte le attrezzature necessarie ai concorrenti altre esigenze particolari saranno tutte a carico dei concorrenti compresi i piatti per l’esosizione e l’assaggio della giuria.

La cucina dovrà essere riconsegnata al termine del proprio turmo di lavoro , in ottimo stato di manutenzione e pulizia . Il commissario di cucina verificherà eventuali ammanchi o danneggiamenti , che saranno addebitati ai concorrenti responsabili .

Specifiche dei contenuti

Ogni concorrente dovrà interpretare la sua ricett a sul tema :

CUCINA SALENTINA INNOVAZIONE E TR A DIZIONE

Il piatto dovrà impiegare ,in proporzioni variabili carboidrati,proteine e fibre anche sulla base delle più recenti direttive scientifiche in ambito nutrizionale.

Predisponendo quanto seg ue:

CONCORSO CUCINA CALDA . – Tema cucina salentina (almeno un prodotto locale del Salento).

Una porzione da esporre,gelatinata di regola ,che dovrà essere realizzata obbligatoriamente in anticipo e collocata nell’apposita zona espositiva per la realizzazio ne delle fotografie.in loco è consentito di assemblare il piatto da esposizione precedentemente preparato in anticipo.

Una copia della ricetta completa di food cost.

Sei porzioni per l’assaggio dei giudici .la presentazione deve avvenire “ al piatto” ed in porzioni singole i piatti per l’assaggio dovranno essere approntati escusivamente nei laboratori del Gallipoli Resort secondo il turno stabilito dai commissari di cucina.

E’ ammesso l’uso di materie prime già pulirte ma non porzionate.non è ammesso l’us o di materie prime già cotte.

E’ altresi ammesso l’uso di prodotti preconfezionati , che richiedono lunghi tempi di lavorazione ( brodi e fondi di cucina ).

Si sottolinea che il tempo a disposizione di ogni concorrente e di circa un ora pertanto sono da e scludere le cotture a bassa temperatura.

Tuttavia per garantire imparzialità i commissari di cucina verificheranno che i materiali siano conformi al bando di concorso e non già completamente elaborati.I commissari hanno facoltà di impedire l’utilizzo di ma teriale non idoneo da parte dei concorrenti.

TEMPI

I tempi sono stabiliti nel modo seguente: un ora per la preparazione , cottura e allestimento del piatto.

Quindici minuti per la pulizia e il riordino della cicina.

Ore 9,30 I commissari provederanno all’ estrazione dell’ordine di uscita dei concorrenti,fotografia e dei partecipanti e presentazione del piatto gelatinato.

0re 10,30 i concorrenti potranno accedere alla cucina e esporanno il piatto in base all’odine assegnato.

Ore 17.00 premiazione.

CRITERI DI VALUTAZIONE DEL CONCORSO CALDO

Pertinenza del tema: punti 0 - 20 corretta composizione del piatto dal punto di vista nutrizionale e della sostenibilità ambientale, corretto calcolo delle grammature e delle porzioni.

Mise - en - place e pulizia punti 0 - 20 capac ità di organizzare il proprio lavoro ,rispetto ai tempi di esecuzione

Capacità di predisporre e riordinare le attrezzature; rispetto del programma edegli orari stabiliti; pulizia e orine durante le fasi di lavorazione; efficacia delle tecniche impiegate.

Preparazione professionale punti 0 - 20 corrette manipolazione e conservazione degli alimenti;rispetto delle norme igeniche;corretta cottura degli alimenti.

Disposizione e presentazione punti0 - 20 disposizione pulita e ordinata nel piatto.senza guarnizioni no n alimentari;uso di tecniche di confezionamento efficaci che non comportino perdita di tempo ; uso di piatti e porcellane sobri ed adatti ad esaltare il cibo in esso contenuto .

Aspetto estetico e sapore punti 0 - 20 aspetto estetico ed impatto cromatico piac evole ed elegante ;sapore gradevole ed in armonia con il tipo di alimento impiegato;uso adeguato dei condimenti e corretta elaborazione del piatto esposto in vetrina.

GIURIA

I sei membri della giuria sono esperti designati dall’associazione cu o chi Salenti ni e dalla regione Puglia.

La giuria opererà dal momento dell’apertura della cucina,fino al termine della giornata di gara.

Le decisioni della giuria sono inappellabili e definitive,non sono ammessi ricorsi.

RICONOSCIMENTI

I premi e le medaglie sono asse gnati ai concorrenti in sulla base delle valutazioni e ei verdetti espressi dalla giuria secondo i criteri espressi in tabella.

Punti 100

Medaglia d’oro con menzione

Punti 99 - 90

Medaglia d’oro

Punti 89 - 80

Medaglia d’argento

Punti 79 - 70

Medaglia di bronzo

Punti 69

Diploma di partecipazione

La consegna dei diplomi de delle medaglie si effetua al termine della giornata di gara I concorrenti devono intervenire in divisa perfetta.

CONCORSO ARTISTICO

La competizione si svolge rà nella giornatà di martedì 29 nove mbre 2011.

Ore 9.00 arrivo dei concorrenti registazione e assegnazione delle postazioni espositive. Ai concorrenti che intendono realizzare l’opera sul luogo verranno comunicate modalità e tempi per l’esecuzione .

1)

Ogni concorrente partecip erà alla monifestazione con un'unica opera.

l’autorrizzazione degli organizzatori le opere esposte potranno essere ritirate.

2)

Tutte le opere artistiche presentate , appartenenti a ad una delle categorie ,sono considerate uniche nel

3)

genere e paragonabili fra loro,senza nessun tipo di catalogazione. La giuria valuterà tutte le espressioni artistiche realizzate con soli prodotti commestibili,adottando una

4)

griglia unificata con indicatori comuni ea tutte le opere. Sono ammesse solo strutture di base per sostenere eventuali pesi particolari ;nel caso specifico il

5)

concorrente il concorrente do vrà segnalare alla giuria ,prima della valutazione le caratteristiche e i materiali usati. Le opere dovranno rimanere esposte al pubblico fino al termine della giornata per consentire alla

6)

stampa,colleghi,operatori e pubblico di verificare i lavori .solo d opo la premiazione e con

Ogni concorrente dovrà presentarsi per tutta la giornata in divisa perfetta,in nessun caso verranno

7)

assegnati premi agli chef che non siano in ordine con la stessa. A tutte le espressioni artistiche ,indipendentemente dal genere e dal tema l’organizzazione metterà a

8)

disposizione un tavolo espositivo, le richieste per eventuali prese di corrente o altro dovranno essere comunicate al momento dell’iscrizio ne. Il giudizio della giuria è insindacabile.solo al termine delle valutazioni i membri di giuria saranno disponibili a fornire tutte le informazioni relative alle valutazioni espresse.

9)

Tutti i concorrenti al momento della registrazione e dell’esposizione della loro opera dovranno indicare il nome che assegneranno all’opera che sara riportato nel cartellino per l’esposizione comunicati stampa o altro.

10) La giuria valuterà con attenzione le diverse tecniche di lavorazione e le opere esposte.le schede di valut azione dei giudici disporranno di un massimo di 100 punti con la seguente ripartizione degli indicatori di punteggio:

armonia generale dell’opera da 0 a 20

concezione ,idea e stile

da 0 a 20

sviluppo forma e cromia

da 0 a 20

e leganza tecnica

da 0 a 10

originalità e innovazione

da 0 a 10

difficoltà d’esecuzione

da 0 a 20

Ai concorrenti dopo la regolare iscizione saranno comunicate tutte le direttive e indicazioni utili p er la loro esposizione.

Al termine dell’esposizione ogni concorrente dovrà provvedere a riordinare la propria postazione.

SERATA DI GALA

Il consiglio direttivo sarà lieto di salutare le autorità intervenute ed i concorrenti con un ricco buffet nella sala banchetti del Gallipoli Resort con l’occasione sarà presentata la nuova guida dei ristoranti dove operano I professionisti salentini e pugliesi.

L’accesso è solo per invito.

Dati personali del concorrente

Cognome & Nome Luogo e data di nascita Telefono Cellulare Fax o e-mail Città CAP / Provincia Luogo di lavoro

CONCORSO DI PARTECIPAZIONE:

1 CUCINA CA LDA UNDER 25

1 CUCINA CALDA OVER 25

1 CUCINA ARTISTICA

CA LDA UNDER 25 1 CUCINA CALDA OVER 25 1 CUCINA ARTISTICA MODULO DI ISCRIZIONE SCHEMA

MODULO DI ISCRIZIONE

SCHEMA RICETTA (allegare foto)

Nome della Ricetta/scultura artistica

Categoria: 1 antipasti 1 primi piatti 1 secondi piatti 1 secondi piatti 1 dessert

Ingredienti 1 4 persone

Esecuzione:

Eventuali note:

Firma dell’autore o degli autori