Sei sulla pagina 1di 1

OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Versione Stampabile della Discussione


Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

OmniAuto.it - FORUM _ Discussioni avanzate _ Candele all'iridio

Inviato da: dbev Jan 23 2006, 11:08 PM

Dato che tutti i motori a ciclo Otto hanno le candele, mi dovete spiegare la differenza tra queste tre candele all'iridio della Denso:

http://www.globaldenso.com/PLUG/tough/features.htmlhttp://www.globaldenso.com/PLUG/power/features.htmlhttp://www.globaldenso.com/PLUG/plus/features.html

(eTiLiKo @ Aug 3 2005, 02:51 PM)

Allora,dovrei rivedermi degli appunti,ma a memoria :

Le IK,iridium power, hanno elettrodo da 0,4 in iridio, ed elettrodo di massa normale, con U-groove.
Molto buone ed ECONOMICHE, si usurano a causa del consumo dell'elettrodo di massa in chilometraggi che vanno dai 20.000 ai 50.000Km a
seconda dell'uso

Le VK,iridium tough,hanno lo stesso elettrodo da 0,4 delle "power", ma elettrodo di massa al platino!!!!
Costano di più (il doppio circa), ma durano anche oltre i 100.000Km!!!!!!!!!!!!
Ci sono anche le VK specifiche per motori ad iniezione diretta, con triplo elettrodo di massa al platino!!!!!!!!!

Le iridium plus, che sono le uniche che non ho visto dal vivo, hanno sempre elettrodo da 0,4 ed elettrodo di massa al platino come le tough, ma
dicono che sono specifiche per il GPL perché usano una parte ceramica più resistente delle altre iriduim.

Conviene acquistarle qui, ad esempio:

http://www.apwonline.com/shop/custom.asp

Adesso, chi vuole spiegare in maniera chiara i vantaggi dell'utilizzazione delle candele all'iridio?

La peculiarità della candela all'iridio è l'elettrodo centrale di diametro incommensurabilmente più sottile delle candele tradizionali (grazie alla
resistenza dell'iridio), questo per via delle leggi della fisica fa si che la scintilla, per scoccare richieda una tensione inferiore alle candele normali.

Questo a sua volta fa si che la scintilla scocchi praticamente sempre e comunque, *anche e specie in quelle condizioni sfavorevoli alle candele
tradizionali, come l'accensione dei carburanti gassosi*.

E' noto infatti, sempre per via delle leggi delle fisica, che i gas (aria in testa), sono dei pessimi conduttori di elettricità, e che - quindi - perché vi sia
lo scoccare della scintilla, richiederebbero una tensione decisamente maggiore di quando richiesta per l'accensione della normale benzina (liquida),
e di quanto l'impianto di accensione dell'auto (talvolta anche vecchio e usurato) possa fornire. Questo maggiore richiesta di tensione - che con le
candele tradizionali può portare ad una mancata scintilla e ad alla relativa mancata accensione (misfire), è annullata dalla proprietà delle candele
all'iridio elencata prima.

RISULTATO:

Con le candele all'iridio nei carburanti gassosi gpl e metano la scintilla *scocca sempre*, talvolta con miglioramenti sostanziali.

Esempi:

minimo più regolare


niente misfires che negli impianti aspirati possono portare all'accumulo di carburante incombusto con relativa esplosione dell'airbox
(collettore di aspirazione + filtro dell'aria N.d.M)
migliore ripresa
migliori consumi.

Grazie a MYSTR per il suo contributo.

PS
Ho aggiustato un po' la formattazione, ma non il testo.

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)


© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)

1 di 1 02/05/2006 11.23