Sei sulla pagina 1di 3

STATUTO

DEL PRIORATO DEL BUON GESU’

Nell’anno 1999, il giorno 5, del mese di febbraio, si è riunito il Consiglio Pastorale Parrocchiale
presieduto dal Parroco Don Adolfo Bettini.
Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge fra:
- la Parrocchia di S. Maria del colle, in Piediluco, corso Salvati n. 63, Comune di terni
- Priorato del Buon Gesù, con sede presso la Parrocchia di S. Maria del Colle in Piediluco

PREMESSO
che il Priorato del Buon Gesù è un’Associazione composta da parrocchiani e da simpatizzanti della
Parrocchia di S. Maria del Colle, che, senza fini di lucro, intendono impegnarsi con spirito cristiano
a promuovere e a realizzare, religiosamente, culturalmente e con sane attività ricreative, i principali
momenti aggregativi della Comunità, cioè la festa del SS. Buon Gesù.
Dal documento diocesano “Lettera Pastorale”, 3° documento di Narni, “LA PIETA’
POPOLARE”cogliamo queste indicazioni:
“Le componenti delle feste patronali sono o dovrebbero essere le seguenti:
a) la liturgia;
b) la catechesi
c) la cultura
d) la carità
e) la festa popolare
Per quanto riguarda l’aspetto liturgico è da raccomandare uno svolgimento della Messa secondo
le direttive della Riforma Liturgica, rifuggendo il ritualismo e sviluppando la partecipazione,
particolarmente con la Comunione Eucaristica. E’ necessario che i fedeli,nell’occasione delle feste
patronali, vivano anche il Sacramento della Penitenza. (la S. Confessione): per questo è oltremodo
opportuno dare risalto alla Liturgia penitenziale comunitaria nei giorni antecedenti la festa.
Non manchi poi, all’indomani della festa, la liturgia in suffragio dei defunti.
La festa patronale sia, inoltre, una grande occasione di catechesi, scoprendone le modalità oggi
più idonee. Nel contesto attuale è necessario che si favoriscano anche iniziative culturali, che
contribuiscano la promozione di ogni uomo, anche lontano dalla fede. Ci rimarrebbe un grande
vuoto se la festa patronale non fosse promotrice di opere di carità, per i vicini o per chi è in altre
terre. Questa attenzione diverrà profezia...Non è da tralasciare l’attenzione alla festa popolare.
Essa sia sempre più espressione di un popolo che con tutto se stesso – cuore e corpo – celebra la
bontà del Signore. La festa, tra l’altro, deve comportare scelte idonee e convenienti delle forme che
vorranno essere messe in atto, tenendo presente la promozionalità sia a livello culturale che
morale e il discernimento nei confronti di persone e gruppi da invitare. Sarà da curarsi il momento
organizzativo, nel quale dovrà emergere la collaborazione fra sacerdoti e laici e, non di rado, fra
cristiani e non cristiani. Alle persone impegnate nell’organizzazione sia offerta una formazione che
permetta loro la consapevolezza dell’impegno per il quale si adoperano.....L’organizzazione tenda
ad essere unitaria: tale unità potrà emergere anche compilando un medesimo manifesto: in esso è
opportuno che emergano i quattro punti sopraindicati e siano rispettati gli equilibri dovuti fra le
componenti della festa. Non si manchi di confrontarsi in merito con gli uffici del Centro Diocesi”
Facendo esplicito riferimento alle indicazioni qui sopra descritte, perchè tutto proceda nei migliori
dei modi, oggi, cinque febbraio 1999, il Consiglio Pastorale Parrocchiale, tutto ciò premesso perchè
formi parte integrante e sostanziale del presente atto, conviene e stipula quanto segue con effettiva
ed immediata esecuzione:

ARTICOLO 1
Il Priorato del Buon Gesù è costituito da un minimo di cinque componenti

ARTICOLO 2
I Priori rimangono in carica un anno. Eventuali rinunce non possono essere comunicate prima del
quindici gennaio dell’anno successivo.
ARTICOLO 3
Il Priorato ha il suo Consiglio direttivo, che è formato dal Presidente, dal Priore e dal Segretario

ARTICOLO 4
Il Presidente del Priorato è il Parroco “pro tempore”

ARTICOLO 5
Alle riunioni del Priorato parteciperà, in veste di osservatore, un membro del Consiglio Pastorale

ARTICOLO 6
Le deliberazioni del Priorato vengono prese a maggioranza semplice dai presenti. In caso di parità,
il voto del Presidente vale doppio.

ARTICOLO 7
E’ compito del Consiglio direttivo, attribuire i diversi incarichi ai componenti del Priorato, i quali a
loro volta, sottoscriveranno l’accettazione

ARTICOLO 8
La partecipazioni alle riunioni è obbligatoria e le eventuali assenze dovranno essere
preventivamente comunicate al Consiglio direttivo.

ARTICOLO 9
L’incarico dei componenti del Priorato viene svolto a titolo gratuito.

ARTICOLO 10
I Priori si considerano decaduti o revocati per causa di morte od altro impedimento, oppure per
scarsa partecipazione alle riunioni e alle attività proposte.

ARTICOLO 11
Nel corso delle riunioni dovrà essere redatto il processo verbale delle sedute a cura del Segretario e
tale verbale verrà letto dal medesimo all’inizio della riunione successiva.

ARTICOLO 12
Le riunioni del Priorato avranno luogo presso i locali della Parrocchia, secondo gli orari che
verranno stabiliti di volta in volta

ARTICOLO 13
Le sedute del priorato saranno valide si i presenti saranno la metà più uno dei componenti

ARTICOLO 14
In via straordinaria, il Presidente potrà riunire il Priorato ogni qualvolta lo ritenga opportuno

ARTICOLO 15
I proventi realizzati per lo svolgimento della festa del SS. Buon Gesù, detratte le spese per la
realizzazione dei festeggiamenti, andranno a favore di opere da realizzare, su indicazione dei
Parroco e del Consiglio Pastorale Parrocchiale. In attesa di tali realizzazioni dovranno essere versati
sul Conto Corrente Bancario della Parrocchia.

ARITCOLO 16
Chi intende candidarsi a far parte del Priorato è invitato a leggere attentamente quanto sopraindicato
e sottoscrivere l’accettazione compilando l’apposito modulo da consegnare firmato direttamente al
Parroco.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Io sottoscritto.........................................................................
accetto integralmente lo Statuto e chiedo di far parte del Priorato del SS. Buon Gesù
Piediluco.................................
Firma..........................................................
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Io sottoscritto.........................................................................
accetto integralmente lo Statuto e chiedo di far parte del Priorato del SS. Buon Gesù
Piediluco.................................
Firma..........................................................
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Io sottoscritto.........................................................................
accetto integralmente lo Statuto e chiedo di far parte del Priorato del SS. Buon Gesù
Piediluco.................................
Firma..........................................................
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Io sottoscritto.........................................................................
accetto integralmente lo Statuto e chiedo di far parte del Priorato del SS. Buon Gesù
Piediluco.................................
Firma..........................................................
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Io sottoscritto.........................................................................
accetto integralmente lo Statuto e chiedo di far parte del Priorato del SS. Buon Gesù
Piediluco.................................
Firma..........................................................
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Io sottoscritto.........................................................................
accetto integralmente lo Statuto e chiedo di far parte del Priorato del SS. Buon Gesù
Piediluco.................................
Firma..........................................................
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Io sottoscritto.........................................................................
accetto integralmente lo Statuto e chiedo di far parte del Priorato del SS. Buon Gesù
Piediluco.................................
Firma..........................................................
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------