Sei sulla pagina 1di 3

LICEO STATALE “G.

TURRISI COLONNA”
Liceo delle Scienze Umane – Liceo Linguistico
Liceo Economico Sociale – Liceo Musicale
Via F. Filzi, 24 – 95124 Catania – Tel. 0956136300 – Fax 0956136299
Cod. mecc. CTPM020005 – Cod. fisc. 80009130875
E-mail: ctpm020005@istruzione.it - PEC: ctpm020005@pec.istruzione.it
Web: www.turrisicolonna.it

ES@MI DI IDONEIT@’ @LLE CL@SSI 2[, 3[ E 4[

PROGR@MMI DI “ESECUZIONE E INTERPRET@ZIONE”

FLAUTO

IDONEITA’ ALLA 2a CLASSE - PRIMO STRUMENTO

1. Esecuzione di una scala maggiore con relativa minore (o armonica o melodica o naturale) a
scelta del candidato fra tutte le scale maggiori e minori nell’estensione di 2 ottave.

2. Esecuzione di 1 studio scelto dalla commissione su 3 (di almeno 2 autori diversi) presentati
dal candidato tratti da:

• Hugues, La scuola del flauto op. 51, ed. Ricordi, vol. I (dal n. 10 al n. 20)

• Gariboldi, 20 Piccoli studi, ed. Leduc

• Moyse, 24 Studi melodici con variazioni, ed. Leduc

• Antologia 125 Easy Classical studies for flute, by Frans Vester, ed. Universal Edition

3. Esecuzione di un brano, tratto dal repertorio originale o adattamento, a scelta del candidato,
con o senza accompagnamento del pianoforte

IDONEITA’ ALLA 2a CLASSE - SECONDO STRUMENTO

1. Esecuzione di una scala maggiore a scelta del candidato

2. Esecuzione di 2 studi scelti dal candidato tratti preferibilmente da:

Trevor Wye – Il flauto per i principianti Vol.I ( o metodo di pari livello )


IDONEITA’ ALLA 3a CLASSE - PRIMO STRUMENTO

1. Esecuzione di due scale maggiori con le relative minori (o armonica o melodica o naturale)
a scelta del candidato con almeno 4 alterazioni in chiave, nell’estensione di 2 ottave.
2. Esecuzione di 1 studio scelto dalla commissione su 3 (di almeno 3 autori diversi) presentati
dal candidato tratti da:

• Galli , 30 Esercizi Op. 30 ed. Ricordi

• Hugues, La scuola del flauto op. 51, ed. Ricordi, voll. II

• Kohler, 15 Studi facili op. 33, ed. Ricordi, vol. I

• Andersen, 18 Piccoli studi op. 41, ed. Berben

3. Esecuzione di un brano, tratto dal repertorio originale o adattamento, a scelta del candidato,
con o senza accompagnamento del pianoforte

4. Lettura a prima vista di un semplice brano proposto dalla commissione

IDONEITA’ ALLA 3a CLASSE - SECONDO STRUMENTO

1. Esecuzione di una scala maggiore con la relativa minore a scelta del candidato
2. Esecuzione di 2 studi scelti dal candidato tratti preferibilmente da:

Trevor Wye – Il flauto per i principianti Vol.I ( o metodo di pari livello )

IDONEITA’ ALLA 4a CLASSE - PRIMO STRUMENTO

1. Esecuzione di due scale maggiori con le relative minori (o armonica o melodica o naturale)
a scelta del candidato con almeno 5 alterazioni in chiave, nell’estensione di 2 ottave.

2. Esecuzione di 2 studi scelti dalla commissione su 4 (di almeno 3 autori diversi) presentati
dal candidato e tratti da:

• Hugues, La scuola del flauto op. 51, ed. Ricordi, voll. III

• Andersen, 26 Piccoli capricci op. 37 , ed. IMC


• Kohler, Studi op. 33 parte II, ed. Zimmermann

• Antologia 100 Classical studies for flute, ed. Universal Wind Series

3. Esecuzione di un brano, tratto dal repertorio originale o adattamento, a scelta del candidato,
con o senza accompagnamento del pianoforte

4. Lettura a prima vista di un semplice brano proposto dalla commissione

IDONEITA’ ALLA 4a CLASSE - SECONDO STRUMENTO

1. Esecuzione di una scala maggiore con la relativa miniore a scelta del candidato con almeno
due alterazioni
2. Esecuzione di 2 studi scelti dal candidato tratti preferibilmente da Hugues I – Il flauto per i
principianti Vol.II o di pari livello