Sei sulla pagina 1di 15

6 MODI SEMPLICI PER PROTEGGERTI DALLE RADIAZIONI

DEL TELEFONO CELLULARE


Immagino che tu abbia sentito delle notizie o letto qualcosa sulla pericolosità delle
radiazioni dei telefoni cellulari. Immagino che tu abbia anche visto o sentito rapporti che
dicevano esattamente il contrario. Se ti senti confuso, unisciti al club. Molte persone sono
confuse su questo argomento.

Tuttavia, vediamo di fare un po' di chiarezza.

UN PERICOLO SILENZIOSO

Lo sai che esiste una malattia non ancora riconosciuta in Italia che si chiama
ELETTROSENSIBILITÀ?

Non è riconosciuta come una vera e propria malattia dall'Organizzazione mondiale della
sanità e dalla comunità scientifica. La principale obiezione è la mancanza di evidenze
scientifiche che forniscano parametri in grado di dimostrare il rapporto di causa-effetto tra
sintomi ed esposizione. Sta di fatto che le persone che ne soffrono sono sempre in
aumento.

I primi pensieri delle persone a cui si è manifestato questo importante problema sono stati:
“Come potrei vivere adesso? Come potrei comunicare senza il mio cellulare? Come potrei
vivere senza il mio computer?”

Tu cosa faresti se ti privassero del telefono, del computer e da tutti gli strumenti elettronici
che utilizzi tutti i giorni? Prima di arrivare a soffrire è bene conoscere alcune cose.
I PRIMI SINTOMI

Quali sono i primi sintomi che possono indicare un problema di elevata sensibilità alle onde
elettromagnetiche? Soprattutto quali sintomi si manifestano alla vicinanza di un cellulare
durante una telefonata.

Sintomi immediati:

- La testa aumenta la temperatura


- Vertigini
- Confusione
- Consapevolezza alterato dello spazio
- Dolore all'orecchio durante la telefonata
- Pressione alla testa come fosse in una morsa

Sintomi prolungati

- Affaticamento travolgente e costante che non può essere alleviato anche dopo il
riposo
- Estrema sensibilità alla luce
- Mal di testa costante
- Una sensazione di bruciore in tutto il corpo
- Pelle pungente e formicolio
- Mal di stomaco, gas, feci molli
- Ipertensione
- Un torcicollo
- Dolori articolari, inizialmente nelle spalle e che si diffondono ai gomiti
- Rigidità generale / rigidità nei muscoli
- Gusto metallico in bocca
- Occhiaie sotto gli occhi
- Deterioramento della vista
- Crampi continui a piedi e gambe
- Ansia e irritabilità
- Sentimenti di disperazione e depressione
- Dolore nella parte posteriore dell'orecchio
- Dolori muscolari inspiegabili
STUDI E RICERCHE

Se i telefoni cellulari sono così pericolosi, per quale motivo non si porta la giusta attenzione
e si è privi di interesse sull’argomento?

Questa è la cosa importante da comprendere e capire

I telefoni cellulari emettono radiazioni in radiofrequenza che è un tipo di campo


elettromagnetico o EMF. Questi EMF influiscono sulla nostra salute in modi sottili ma
potenti. Ciò significa che hanno effetti biologici negativi sulle nostre cellule e sulla salute
delle nostre cellule.

La salute delle nostre cellule determina la salute dei nostri corpi e in definitiva come ci
sentiamo. Ci sono innumerevoli studi indipendenti che dimostrano che le radiazioni dei
telefoni cellulari hanno un effetto dannoso sulla nostra salute.

Nel 2018 il National Toxicology Program (NTP) degli Stati Uniti e l’Istituto Ramazzini di
Bologna hanno pubblicato i risultati di quelli che sono considerati da molti i più grandi studi
al mondo di questo tipo sulle radiazioni dei telefoni cellulari. Prendendo in esame sia il
campo vicino (NTP) e il campo lontano (Ramazzini). Quindi stiamo parlando di due enormi
studi (da 50 milioni di dollari) da +10 anni condotti da scienziati esperti.

Gli esperimenti sono stati fatti e, dopo ampie revisioni, i risultati in entrambi gli studi i
consensi sono stati unanimi. Le onde elettromagnetiche sono cancerogene.

Hanno scoperto che il legame tra le radiazioni dei telefoni cellulari e il cancro era così
chiaro che hanno deciso che altri studi, chiamati peer review, dovevano essere fatti solo
per essere sicuri di non aver fatto un errore.

Gli altri studi sono stati pubblicati nel 2018 e indovinate cosa hanno concluso? Chiare
evidenze di presenza di cancro causato dalle radiazioni del telefono cellulare.
In precedenza, il più grande studio sulle radiazioni dei telefoni cellulari era lo studio
Interphone da 25 milioni di dollari, uno studio multinazionale di controllo dei casi istituito
dall'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) una divisione
dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, hanno scoperto:

"L'uso regolare di un telefono cellulare da parte degli adulti può aumentare


significativamente il rischio di gliomi del 40% con 1640 ore o più di utilizzo."

Giusto per chiarire:

Gliomi sono un tipo di tumore che inizia nel


cervello o nella colonna vertebrale in genere
maligno. I gliomi sono particolarmente letali. La
maggior parte delle persone sopravvive solo da 1
a 3 anni dopo la diagnosi.

Sai a cosa corrispondono 1640 ore? Equivalgono


a circa 30 minuti al giorno per dieci anni.

Gli studi condotti dal gruppo di ricerca Hardell in Svezia sono ampiamente considerati tra
i migliori. Un recente studio ha rilevato: "Un modello coerente di aumento del rischio di
glioma e neuroma acustico associato all'uso di telefoni wireless."

Questi risultati sono coerenti con i loro studi precedenti.

Un recente studio francese ha trovato prove di un aumentato rischio di glioma e tumori


del lobo temporale. Lo studio ha rilevato che: I rischi erano maggiori per gliomi, i tumori
temporali, l'uso del telefono cellulare professionale e urbano.

Un altro studio condotto nel Regno Unito su 790.000 donne di mezza età ha rilevato che: Le
donne che hanno usato i telefoni cellulari per dieci o più anni avevano una probabilità due
volte e mezza maggiore di sviluppare un neuroma acustico. Il loro rischio di neuroma
acustico è aumentato con il numero di anni in cui hanno usato i telefoni cellulari. Una delle
tendenze più allarmanti è che le persone hanno i tumori sullo stesso lato della testa mentre
usano il telefono cellulare.

Oltre a tumori cerebrali, studi indipendenti hanno anche scoperto che le radiazioni dei
telefoni cellulari incidono su molti altri organi e tessuti importanti dentro e intorno alla
testa e su tutto il corpo, troppi per elencarli tutti.
LE PROVE SONO SCHIACCIANTI

Quando guardi la ricerca (la ricerca indipendente) le prove sono schiaccianti. Gli effetti
biologici dei campi elettromagnetici sono molto diffusi;

• effetti genetici
• effetti cellulari e molecolari
• cambiamenti comportamentali
• effetti sul sistema nervoso
• apprendimento alterato
• ridotta fertilità
• effetti metabolici
• sistema immunitario
• depressone
• disturbi ormonali
• disturbi del sonno
• problemi cardiovascolari

Uno dei risultati più spettacolari emersi dagli studi è che le esposizioni ai campi
elettromagnetici del tipo emesso dai telefoni cellulari causano danni alla barriera emato-
encefalica. Le conseguenze sono così profonde da essere difficili da contemplare. Ora ci
sono più di 20 studi che lo dimostrano.

Tale è il potere delle lobby di Telecom, poche persone sono consapevoli di questi
devastanti effetti sulla salute.

Come facciamo a sapere cosa funziona?

Esistono misure concrete e pratiche che puoi adottare per salvaguardare la tua salute e
proteggerti dai campi elettromagnetici. Non solo alcuni semplici passaggi possono aiutarti
a impostare una protezione EMF adeguata, ma puoi migliorare notevolmente la tua salute
fin dall'inizio.
Benefici per la salute dovuti alla riduzione dell'esposizione ai campi elettromagnetici

Ricorda che gli studi collegano l'esposizione ai campi elettromagnetici a un elenco


crescente di effetti e malattie biologici.

Se riduci l'esposizione ai campi elettromagnetici, puoi ragionevolmente aspettarti un


miglioramento del benessere legato alla salute fisica e mentale.

 Migliore lucidità mentale


 Aumento della resistenza fisica e mentale
 Maggiore serenità
 Diminuzione dei disturbi fisici leggeri
 Maggiore attenzione e capacità di apprendimento
 Possibilità della diminuzione di dolori muscolari

Il semplice fatto di NON VEDERE E NON CREDERE alla pericolosità dei campi
elettromagnetici NON TI RENDE IMMUNE!

Questa non è solo la nostra opinione. È quello che ci dicono gli studi.

Non fare errori; devi rendere la protezione EMF una priorità, per te e i tuoi cari.
COME PROTEGGERSI DALLE RADIAZIONI EMESSE DAL CELLULARE
Cosa fare in senso pratico?

MODALITÀ AEREO

Rendi la Modalità aereo il tuo migliore amico. A


meno che il telefono non sia in "Modalità aereo" o
completamente spento, il telefono emette
costantemente radiazioni a microonde in
radiofrequenza mentre tenta di connettersi a una
rete cellulare, a una rete WIFI o a un dispositivo
Bluetooth.

Ciò significa che se tieni il telefono in tasca tutto il


giorno acceso come la maggior parte delle
persone, stai lentamente ma sicuramente facendo
zapping verso te stesso e potenzialmente ti esponi
a un lungo elenco di malattie gravi.

Ricorda che il tuo cellulare ha 3 diversi tipi di


funzionalità wireless. Questi sono cellulari (3G, 4G,
ecc.), E Bluetooth E WiFi. Se metti il telefono in
modalità aereo, nella maggior parte dei
casi questo spegnerà tutte le emissioni di
radiazioni.

LIMITARE LE CHIAMETE

Dire di limitare le chiamate a quelle


assolutamente necessarie e di ridurre al
minimo la durata delle chiamate potrebbe
sembrare un’utopia.

Ma ci sono buone ragioni per dirlo. La ricerca


ha chiaramente identificato una relazione tra il
tempo trascorso sul telefono cellulare e il
rischio di malattia.
USARE GLI AURICOLARI (NO BLUETOOTH)

Evitare di usare il telefono vicino all'orecchio.


Potrebbe sembrare sciocco ma non vuoi usare il
tuo cellulare vicino all'orecchio a meno che non sia
assolutamente necessario. Le radiazioni a
microonde in radiofrequenza (Campo vicino) sono
particolarmente intense. Guarda i valori SAR.
Anche le Aziende affermano che il telefono non
deve essere a contatto ma almeno ad una
distanza minima di 1.5 centimetri.

NON DORMIRE CON IL CELLULARE VICINO

Non dormire con il cellulare acceso di notte. Il tuo


corpo ha bisogno di tempi di inattività di qualità per
recuperare. Quando dormi, il processo di recupero
è reso possibile dal rilascio di ormoni (melatonina).
Gli studi dimostrano che le radiazioni dei telefoni
cellulari perturbano il rilascio di questi ormoni, non
solo sconvolgendo il modello del sonno ma anche
attaccando il sistema immunitario.

CAMPO PIENO E MASSIMA RICEZIONE

Utilizzare il telefono solo in condizioni di ricezione ottimale. Cerca di


usarlo fuori o vicino a una finestra il più possibile ed evita di usarlo in
un seminterrato, una stazione della metropolitana, un ascensore ecc.
Non esiste uno standard industriale sul significato delle barre che
indicano il segnale sui telefoni cellulari ma ti consigliamo di telefonare
solo quando tutte le barre del segnale mostrano, alcuni telefoni
possono aumentare le loro emissioni di 1000 volte nelle aree in cui il
segnale è scarso. Ciò significa che per ogni barra del segnale
mancante l'esposizione aumenta di diverse centinaia di volte.
DISPOSITIVO DI PROTEZIONE

Utilizzare dispositivi in grado di proteggere il corpo


dalle frequenze elettromagnetiche emesse dai
telefoni cellulari è indispensabile.

Dopo anni di studi e ricerche, sulla base e la


conoscenza dei campi elettromagnetici è stato
sviluppato un innovativo dispositivo
nanotecnologico piccolo, efficace e pratico che
riesce a contrastare fino all’80°% un largo spettro
di onde elettromagnetiche nocive.

Lavora sia per le radiazioni emesse dal campo


vicino (di contatto) che quelle passive provenienti
dal campo lontano. Crea una bolla di protezione
con un diametro di 4 metri in grado di neutralizzare
sia le frequenze artificiali che quelle naturali o
geopatogene con estrema efficacia.

Per te abbiamo selezionato MY BUBBLE


PROTECTION, che puoi applicare su tutti i tuoi
dispositivi telefonici e godere al massimo della
tecnologia in completa protezione.
COME AUMENTARE CONSIDEREVOLMENTE LA PROTEZIONE DALLE
RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE
Pensare solo di proteggerci dagli EMF è importante ma non è sufficiente per voler
migliorare il nostro stato di salute. Infatti, occorre considerare anche altri fattori:

- Evitare le radiazioni il più possibile


- Creare una protezione personale
- Disintossicare e depurare il corpo da elementi tossici
- Rinforzare le difese immunitarie

Solo prendendo in considerazione questi 4 elementi possiamo essere sicuri di non subire
totalmente gli effetti negativi delle radiazioni.

C'è molto che puoi fare per proteggerti dai campi elettromagnetici.

Puoi leggere anche le altre GUIDE ALLA PREVENZIONE per avere ulteriori informazioni e
indicazioni utili.

Non aspettare di ammalarti. Agisci ora!


FONTI
 https://microwavenews.com/news-center/ntp-cancer-results
 http://www.sbwire.com/press-releases/clear-evidence-of-cancer-from-cell-phone-
radiation-us-national-toxicologyprogram-releases-final-report-on-animal-study-
1078348
 http://www.bioinitiative.org/freeaccess/press_release/docs/Interphone.pdf
 https://www.sciencedaily.com/releases/2016/02/160224132910.htm
 https://smartmeternewsupdates.wordpress.com/2016/02/25/ya-think-wireless-
devices-may-have-something-to-do-withthis/
 https://www.pathophysiologyjournal.com/article/S0928-4680%2812%2900110-
1/abstract
 https://oem.bmj.com/content/71/7/514
 https://www.saferemr.com/2013/05/cell-phone-use-acoustic-neuroma-and.html
 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19328536
 http://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2016/06/15/cell-phone-
radiationeffects.aspx?fbclid=IwAR0hOlRIja7Gdr0Z16eRCAk1-
mkvH9IMKYf31fMFRSha4ckAX54TGlzLn0g
 https://www.electricsense.com/
www.uomodellestelle.theshopcom.com