Sei sulla pagina 1di 2

Vale la pena che il sole sorga stamattina?

Peguy lui è qui

È un socialista, la sua vicenda umana è segnata da un fatto. Ha 3 figli con una donna con cui è
sposato civilmente. Non ha potuto battezzare i bambini ma ha una fede grandissima.

I misteri dei santi innocenti.


Lui usa il linguaggio delle rappresentazioni medievali. Lui riprende quella modalità di teatro, e
scrive di tre misteri: carita di giovanna d’arco, sulla speranza, e il mistero dei santi innocenti, che
per lui sono i bambini uccisi da erode.

Il mistero dei santi innocenti è sulla fede, è un dialogo tra giovana darco e la chiesa, la catechista.
Fanno una lettura dell’antico testamento. Al cuore di questo dramma capiscono che c’è a cuore
quello che è successo poi a gesu.

La chiesa parla come se fosse dio padre. Il primo pezzo è riferito alla notte.

L’unica cosa che c’è è questo momento che hai davanti. È inutile che ti organizzi.

Cosa hai imparato oggi?

Demi: partire da quello che succede. Quello che succede ti provoca e tu devi vedere se ci sai stare
di fronte. È una cosa che si impara.

DonPI: quale è il prblema delluomo solo? Non è che per lui non ci sono le cose. Ma non risponde
alla provocazione, vive lasciando che sia sempre la stessa cosa. La liberta per questo è importante.
Le circostanze sono cosi importanti perch sono una continua provocazione da parte di dio.
A noi non interessano le cose che facciamo, ma interessano le perosne che stanno dietro al gesto
del banco. Le persone sono come noi e ci costringono a immedesimarci, a scoprire il valore della
nostra condizione.
Che cosa fa si che tu guardi te stesso in un modo diverso nel modo quando l’uomo solo di pavese
si guarda?
Serve un uomo che mi guardi, che mi porti il suo sguardo affermandomi.
Voi fate il banco perché vi prendete a cuore le persone e cosi impara a prendersi a cuore se stesso.

Cosa vuol dire approfondire la natura del soggetto che lo affronta?

Gisy: voler bene l’altro con libertà. Mi lascio condizionare da quello che penso rispetto al voler
bene l’altro. Mi faccio determinare da come l’altro si comporta con me.

DonPi la libertà di cui parla peguy è lasciare l’uomo libero.

Turi:

Rita
La sera arrivo non a dire grazie, e inizio a fare progetti per il giorno dopo. Per dire grazie penso che
debba succedere qualcosa di importante, invece in ogni momento, anche adesso tutto mi è dato.
La cosa piu difficile per la mia vita è imparare la prospettiva di carrone, tu dici il tuo si e poi
vediamo cosa dice il signore.

La preghiera è chiedere di saper dire di si.