Sei sulla pagina 1di 19

30 30 RIF

15 15 RE 005D
50 50

70
8 7,5
9 15
10
A A A

D3 D1 D2 D5 D3
2 1 3 A2 B1 C1 C2 A1

81
82
19 59
7 49 39
1
5

35
2
6
4
11
52
63

76

A
24
77
6 +15 / 54 B
84

C
54 89
4
30 A
3
60 11 B
74 5
A 90 2 C
13
5 B
11 15
13
12
D 12
E
14 10
L 9
3 12 F
E 33 36
6
1
K
9 7 G
8
67
37
8 51
1
2
42
4 3
4
5 61
6
62 23
53
F
41
26
D 17 4

C 20 65
13
3 48 18 G

B
47 1 Strumento temperatura
55
34
14
2 +15 / 54 66
46
78
A 79

Al collettore di aspirazione
RIF
LEGENDA
RE 005D
1) Centralina gestione motore Lucas EPIC 90 pin
2) Interruttore luci stop su pedale freno
3) Interruttore pedale frizione
4) Potenziometro pedale acceleratore a doppia pista
5) Sensore giri / fase
6) Quadro strumenti
6A) Spia preriscaldamento candelette
6B) Spia anomalia iniezione
6C) Spia anomalia temperatura motore
7) Candelette
8) Centralina pre/post riscaldamento candelette
9) Interruttore inerziale
10) Relè principale
11) Elettrovalvola EGR con sensore di posizione valvola
12) Gruppo pompa iniezione:
12A) Elettrovalvola regolazione anticipo
12B) Elettrovalvola stop gasolio
12C) Elettrovalvola portata gasolio -
12D) Elettrovalvola portata gasolio +
12E) Sensore posizione anello a camme
12F) Sensore posizione rotore distribuzione
12G) Sensore temperatura gasolio e memoria su pompa
13) Sensore temperatura aria
14) Sensore temperatura motore
A) Luci stop
B) All'impianto di climatizzazione
C) Alla centralina code
D) Entrata segnale velocità vettura e uscita per contagiri
E) Connettore diagnosi
F) All'impianto elettroventole raffreddamento motore
G) Entrata segnale parabrezza sbrinante

Spina centralina 90 pin


61
90
76 75

60 31

30 16 15
1
RIF

SCHEDA DIAGNOSI RE 005D


INIEZIONE ELETTRONICA
Pag.1
MISURA

CHIAVE
PROVA

PIN OPERAZIONI DA ESEGUIRE VALORI


CONNETTORE DA RILEVARE
e/o VERIFICHE

( N.B. CHIAVE DISINSERITA/ASPETTARE 5 MINUTI E SCOLLEGARE CENTRALINA)

90 76 75 61

60 31

30 16 15 1

78
Controllo
1 Ohm Stop Max 1 Ω
79 circuito masse

Controllo
pedale rilasciato

2 Ohm Stop 48
contatto interruttore frizione
pedale premuto Max 1 Ω

Controllo
3 Ohm Stop 61 41 1˚ pista potenziometro acceleratore 1,2 ÷ 2,2 KΩ
( pin 4-6 )

Controllo
4 Ohm Stop 8 61 1˚ pista potenziometro acceleratore da 100 a 2000 Ω
accelerando
( pin 2-4 )

Controllo
5 Ohm Stop 42 62 2˚ pista potenziometro acceleratore 1,2 ÷ 2,2 KΩ
( pin 3-5 )

Controllo
6 Ohm Stop 2˚ pista potenziometro acceleratore da 100 a 2000 Ω
37 62
accelerando
( pin 1-5 )

Controllo
7 Ohm Stop 74 11
sensore giri / fase 750 ÷ 770 Ω

- + Controllo
8 Volt Mar 78 81 alimentazione centrale iniezione 10 ÷ 15 Volt
( chiave inserita )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
RIF

SCHEDA DIAGNOSI RE 005D


INIEZIONE ELETTRONICA
Pag.2
MISURA

CHIAVE
PROVA

PIN OPERAZIONI DA ESEGUIRE VALORI


CONNETTORE DA RILEVARE
e/o VERIFICHE

- + Controllo
76 comando relè alimentazione
78 10 ÷ 15 Volt
centralina e attuatori
77
( collegare pin 82 a massa )

Controllo
9 Volt Mar alimentazione attuatori:
elettrovalvola EGR
elettrovalvola regolazione anticipo
Elettrovalvola stop gasolio 10 ÷ 15 Volt

Elettrovalvola portata gasolio -


Elettrovalvola portata gasolio +
( terminale 4 connettore pompa )

Per le prove successive lasciare il pin 82 a massa

59
Controllo
ad
10 Mar comando elettrovalvola EGR prova uditiva
( collegare pin 59 ad intervalli a massa )

89 Controllo
ad
11 Mar comando elettrovalvola regolazione anticipo prova uditiva
( collegare pin 89 ad intervalli a massa )

90 Controllo
ad prova uditiva
12 Mar comando elettrovalvola di portata +
( collegare pin 90 ad intervalli a massa )

60 Controllo
13 Mar ad
comando elettrovalvola di portata - prova uditiva
( collegare pin 60 ad intervalli a massa )

30 Controllo
14 Mar ad prova uditiva
comando elettrovalvola stop gasolio
( collegare pin 30 ad intervalli a massa )

52 Controllo
15 Volt Mar a controllo tensione
comando centralina riscaldamento candelette
su candelette
( collegare pin 52 a massa )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
RIF

SCHEDA DIAGNOSI RE 005D


INIEZIONE ELETTRONICA
Pag.3
MISURA

CHIAVE
PROVA

PIN OPERAZIONI DA ESEGUIRE VALORI


CONNETTORE DA RILEVARE
e/o VERIFICHE
Scollegare il pin 82 a massa

( pedale a riposo ) 0 Volt


Controllo
15 Volt Mar 46 78
contatto pedale freno 10 ÷ 15 Volt
( pedale premuto )

24 Controllo
16 Volt Mar a accensione
spia preriscaldamento candelette
( collegare pin 24 a massa )
della spia

84 Controllo accensione
17 Volt Mar a spia anomalia iniezione della spia
( collegare pin 84 a massa )

54
Controllo accensione
18 Volt Mar a
spia anomalia temperatura motore della spia
( collegare pin 54 a massa )

Controllo
oscillazioni
19 Volt Mar 17 78 sensore velocità veicolo
( sollevare le ruote anteriori e farle girare )
da 0 a 8 Volt

53 Controllo
a attivazione
20 Mar comando elettroventola bassa velocità
dell'elettroventola
( collegare pin 53 a massa )
bassa velocità

23 Controllo attivazione
a comando elettroventola alta velocità dell'elettroventola
21 Mar
( collegare pin 23 a massa ) alta velocità

Controllo tentare avviamento


22 Vp Mar 74 11 sensore giri/fase 2 ÷ 4 Vp

Controllo
23 Volt Moto 18 inserimento sbrinatore parabrezza 10 ÷ 15 Volt
( inserire sbrinatore parabrezza )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
4 RE 005D

CENTRALINA

COMPONEN.
CONNETT.
CONNETT.
CHIAVE
COMPONENTI VALORI e/o

TERM
TERM
OPERAZIONI DI CONTROLLO OSCILLOGRAMMA
e pin centralina DA RILEVARE

Potenziometro acceleratore
1˚ pista
+ - Tensione
41 61 6 4 4,8 ÷ 5 Volt
d'alimentazione

Mar + - ( a riposo ) 0,4 ÷ 0,5 Volt


Segnale
8 61 2 4 in uscita
( pieno carico ) 4,5 Volt
6 5 4 3 2 1

2˚ pista
Pin Pin
Pin Pin
41 Pin 61 42
Pin 37
+ - Tensione
62 8 42 62 3 5 4,8 ÷ 5 Volt
d'alimentazione

Mar + - ( a riposo ) 0,4 ÷ 0,5 Volt


Segnale
37 61 1 5 in uscita
( pieno carico ) 4,5 Volt

Gruppo pompa iniezione


Sensore posizione anello a camme
[ Volt ]
- +
Segnale
Moto 15 13 12 13 sensore posizione
0
anello a camme
4
A
3 0 [ ms ]

B 11
5
C 2
Sensore posizione rotore distribuzione
D 13

E
12 + - Tensione connettore
10
Mar d'alimentazione scollegato 4,8 ÷ 5 Volt
9
F
6
12 15 9 12 ( tensione di riferimento )
1
[ Volt ]
G 7
8
+ -
Segnale 950 ÷ 990 mVp
0
( in base temperatura gasolio ) 123 Hz
12 15 9 12

0 [ ms ]
Moto
[ Volt ]

+ -
Segnale
1,950÷ 2,050 Vp
14 15 10 12 sensore 123 Hz
0

posizione rotore
17

12
15

13
18

11

0 [ ]
16

14

ms
9 10
1
2

6
3

Elettrovalvola stop
4

Segnale
Mar 77 30 4 11 di comando 12 ÷ 15 Volt

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
DM

23/03/01

OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME


5 RE 005D

CENTRALINA

COMPONEN.
CONNETT.
CONNETT.
COMPONENTI

CHIAVE

TERM
VALORI e/o

TERM
OPERAZIONI DI CONTROLLO OSCILLOGRAMMA
e pin centralina DA RILEVARE

Gruppo pompa iniezione


Elettrovalvola regolazione anticipo
Mar 77 89 4 3 Tensione d'alimentazione 10 ÷ 15 Volt

[ Volt ]

A
4
3 Moto 77 89 4 3 Segnale
B 11
di comando 0

5
C 2
0 [ ms ]
D 13
12
E
10 Elettrovalvola mandata +
9
F
6
1
Mar 77 90 4 2 Tensione d'alimentazione 12 ÷ 15 Volt
G 7
8

[ Volt ]

Moto 77 90 4 2 Segnale 0
di comando

0 [ ms ]

Elettrovalvola mandata -
17

12
15

13

Mar 77 60
18

11

4 5 Tensione d'alimentazione 12 ÷ 15 Volt


16

14

9 10
1
2

6
3

[ Volt ]
4

Moto 77 Segnale
60 4 5
di comando 0

0 [ ms ]

Sensore temperatura gasolio

Mar Tensione
36 67 6 7
d'alimentazione 4,8 ÷ 5 Volt

Segnale
Moto 36 67 6 7 in uscita Variabile a seconda
Connettore pompa del valore della
( valore medio 3 ÷ 3,2 Volt ) collegato resistenza

Sensore di giri / fase


[ Volt ]

Segnale
di uscita
Moto 11 74 A B 0

A B
( in fase avviamento min. 2 Vp)

Pin 11 Pin 74
0 [ ms ]

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
DM

23/03/01

OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME


6 RE 005D

CENTRALINA

COMPONEN.
CONNETT.
CONNETT.
COMPONENTI

CHIAVE

TERM
VALORI e/o

TERM
OPERAZIONI DI CONTROLLO OSCILLOGRAMMA
e pin centralina DA RILEVARE

Sensore di temperatura aria


Tensione Connettore
Mar 4 65 1 2 4,8 ÷ 5 Volt
d'alimentazione staccato

V
Segnale 5
in uscita 4
Moto 4 65 1 2 3
2
( 5 V in diminuzione con l'aumento della temperatura ) 1 T ˚C
Pin 4 Pin 65
10 20 30 40 50 60

Sensore di temperatura motore


Tensione Connettore
Mar 34 66 A B
staccato 4,8 ÷ 5 Volt
d'alimentazione

V
Segnale
in uscita 5
4
Moto 34 66 A B 3
2
Strumento Pin 66 (5V in diminuzione con l'aumento della temperatura) 1 T ˚C
temperatura Pin 34 10 20 30 40 50 60 70 80 90

Elettrovalvola comando EGR con sensore di posizione


Elettrovalvola comando EGR

Mar 76 59 1 5 Tensione 12 Volt


d'alimentazione

[ Volt ]

Segnale
di comando 12

15 2 64 Moto 76 59 1 5 Le condizioni di funzionamento sono elencate nel 8

N.B. presente nelle pagine più avanti. 4

0
Pin Pin [ 200 Hz ]
59 35
5 6
Pin
Sensore di posizione EGR
4
1 2 63
Tensione connettore
Mar 39 63 2 4 d'alimentazione staccato 5 Volt
D5 relè Pin
princ. 39
da 0 a 5 Volt
Segnale variabile a seconda
Mar 39 63 2 4
di uscita della posizione della
valvola

Interruttore pedale freno

pedale rilasciato 0 Volt

Mar 81 46 1 2 Segnale
di uscita
pedale premuto 12 ÷ 15 Volt
+15/54 Pin 46

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
DM

23/03/01

OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME


7 RE 005D

CENTRALINA

COMPONEN.
CONNETT.
CONNETT.
COMPONENTI

CHIAVE

TERM
VALORI e/o

TERM
OPERAZIONI DI CONTROLLO OSCILLOGRAMMA
e pin centralina DA RILEVARE

Sensore di velocità

[ Volt ]

to Segnale
imen
Km/h
78 17 in arrivo 12
Mov

8
( dal sensore sul cambio )
4
Pin 17 [ Hz ]
0

Segnale per contagiri

[ Volt ]

30 40 50
20 60
10 70 Segnale 12

0 x 100 80 in uscita 8
Moto 78 26
4
( al quadro strumenti per contagiri ) [ Hz ]
Pin 26 0

Varia a seconda
dei giri motore

Centralina pre/post riscaldamento candelette

Stop +30 A2 2 Alimentazione permanente 10 ÷ 15 Volt

Alimentazione
+15 A2 A1 10 ÷ 15 Volt
a chiave inserita
Mar
81 52 A1 B1 Segnale di comando 10 ÷ 15 Volt

Tensione su candelette
( -30 ˚C ) 15 sec
( -10 ˚C ) 8 sec
Mar Pre-riscaldamento ( 0 ˚C ) 6 sec Min 10 V
A2 A1B1 C2 C1 2 1 3
( in base alla temperatura dell'acqua ) ( 10 ˚C ) 5 sec
Pin ( 18 ˚C ) 4 sec
49
+15/30 ( 40 ˚C ) 0 sec { 0 Volt
Pin
19 +
bat Tensione su candelette
Pin
52 ( -30 ˚C ) 3 min
( -10 ˚C ) 3 min
Post-riscaldamento
( 0 ˚C ) 1 min Min 10 V
Moto ( dopo la fase d'avviamento )
( 10 ˚C ) 1 min
( per ridurre emissioni inquinanti ) ( 18 ˚C ) 30 sec

( 40 ˚C ) 0 sec { 0 Volt

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
8 RE 005D
MISURA

CHIAVE
TERM VALORI
CONNETTORE DATI TECNICI DA RILEVARE

Misure di resistenza
su
Attuatori

0˚C 5,3 ÷ 6,5 KΩ


Ohm Stop 1 2 Sensore temperatura motore
20˚C 2,4 ÷ 2,6 KΩ

40˚C 1070 ÷ 1270 Ω

80˚C 300 ÷ 450 Ω


Ohm Stop 1 2 Sensore temperatura aria
90˚C 200 ÷ 280 Ω

Sensore temperatura gasolio


Ohm Stop 6 7 20˚C 2,8 KΩ
( su pompa iniezione )

Sensore posizione anello a camme


Ohm Stop 12 13 48 ÷ 56 Ω
( su pompa iniezione )

Sensore posizione rotore distribuzione


Ohm Stop 12 10 37 ÷ 45 Ω
( su pompa iniezione )

Elettrovalvola portata gasolio +


Ohm Stop 4 2 29 ÷ 33 Ω
( su pompa iniezione )

Elettrovalvola portata gasolio -


Ohm Stop 4 5 29 ÷ 33 Ω
( su pompa iniezione )

Elettrovalvola anticipo
Ohm Stop 4 3 29 ÷ 33 Ω
( su pompa iniezione )

Elettrovalvola stop
Ohm Stop 4 11 1,2 ÷ 1,5 Ω
( su pompa iniezione )

N.B.
Le misure di resistenza sono misurate a circa 20˚ C direttamente sugli attuatori.
( connettori scollegati )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
9 RE 005D
MISURA

CHIAVE
TERM VALORI
CONNETTORE DATI TECNICI DA RILEVARE

Misure di resistenza
su
Attuatori

Potenziometro pedale acceleratore


Ohm Stop 4 6 1,2 ÷ 2,2 KΩ
( 1˚ pista )

Potenziometro pedale acceleratore da 100 a 2000 Ω


Ohm Stop 4 2
accelerando
( 1˚ pista )

Potenziometro pedale acceleratore


Ohm Stop 5 3 1,2 ÷ 2,2 KΩ
( 2˚ pista )

Potenziometro pedale acceleratore da 100 a 2000 Ω


Ohm Stop 5 1
accelerando
( 2˚ pista )

Elettrovalvola EGR
Ohm Stop 1 5 PIERBURG 7,5 ÷ 8,5 Ω

Ohm Stop 2 4 Sensore posizione EGR 3,9 ÷ 4,1 KΩ

Ohm Stop A B Sensore giri / fase 650 ÷ 750 Ω

0,5 ÷ 0,7 Ω
Ohm Stop 1 2 Candelette di preriscaldo
( singola candeletta )

bar Taratura iniettori 133 ± 8 bar

N.B.
Le misure di resistenza sono misurate a circa 20˚ C direttamente sugli attuatori.
( connettori scollegati )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
N.B. 10 RE 005D

L'EGR viene interrotta se:


- la temperatura dell'aria è inferiore a 15˚ C o superiore a 60˚ C,
- la temperatura dell'acqua è inferiore a 15˚ C o superiore a 120˚ C,
- la tensione batteria è inferiore a 10 Volt,
- la pressione atmosferica è inferiore a 890 mbar,
- una cartografia ( coppia regime motore/ potenziometro di carica ) è superiore ad una determinata soglia.
La valvola EGR è alimentata per 30 secondi dopo l'avviamento se le condizioni preliminari lo permettono.
Poi è necessario che il veicolo superi i 10 Km/h per ritrovare il ricircolo dei gas di scarico al minimo.
La valvola EGR viene poi interrotta 30 secondi ad ogni ritorno al minimo.
Il calcolatore elettronico non comanda l'EGR in caso di anomalia :
- del sensore temperatura motore,
- del sensore temperatura aria,
- del sensore pressione atmosferica ( conglobato nel calcolatore ),
- dell' informazione velocità veicolo,
- di una delle elettrovalvole di erogazione,
- della valvola EGR.

Correzione in funzione del bilancio elettrico.


Questa funzione serve a compensare il calo di tensione dovuto all'azionamento di un'accessorio
quando la batteria è poco carica.
Per fare questo, il regime del minimo viene aumentato, permettendo così di
aumentare la rotazione dell'alternatore e, di conseguenza, la tensione batteria.
Più la tensione è debole, più la correzione è importante.
La correzione del regime è pertanto variabile.
Inizia quando la tensione diventa inferiore a 12 Volt circa.
Il regime del minimo può arrivare ad un regime di 900 giri/min'. massimo.

Correzione del regime del minimo in funzione dei rapporti del cambio.
Il regime del minimo viene modificato in funzione del rapporto del cambio inserito:
- in 1˚, il regime è di 850 giri/min',
- in 2˚, il regime è di 875 giri/min',
- per gli altri rapporti, il regime viene portato a 900 giri/min'.

Se il sensore di temperatura motore è difettoso, le candelette di preriscaldamento sono


alimentate secondo una temporizzazione calcolata in funzione della temperatura dell'aria.
In ogni caso, le candelette non possono essere alimentate per più di 180 secondi.

Distacco dell'elettrovalvola di erogazione massima e dell'elettrovalvola d'anticipo.


Le elettrovalvole situate nella parte superiore della pompa
iniezione EPIC non possono essere sostituite separatamente.
Si tratta:
- dell'elettrovalvola di erogazione massima ,
- dell'elettrovalvola d'anticipo.
Rispettare scrupolosamente le regole di pulizia.
Pag RIF
Recovery 11 RE 005D

In caso di eventuali guasti elettrici la portata massima viene ridotta


per evitare fumo allo scarico con evidente calo di potenza motore

In caso di guasto a una delle due piste del potenziometro acceleratore


il minimo viene portato a 1000 giri/min'

In caso di guasto a tutte e due le piste del potenziometro acceleratore


il minimo viene portato a 1300 giri/min'

In entrambi i casi di guasto al potenziometro acceleratore un'azione


sul pedale del freno comporta il ritorno al minimo nominale
( informazione fornita dall'interruttore stop )

La spia iniezione può accendersi per anomalia ai seguenti componenti:


alimentazione della centralina o della pompa iniezione,
sensore giri,
dispositivo di memoria interno alla pompa,
potenziometro pedale acceleratore,
elettrovalvola portata gasolio +,
elettrovalvola portata gasolio -,
elettrovalvola stop,
anomalia centralina iniezione.

Il comando del compressore condizionatore viene inibito nei seguenti casi:


in fase di avviamento per 5 secondi,
se la temperatura del liquido refrigerante è superiore a 105˚,
regime motore superiore a 4700 giri/min',
se la posizione del piede alzato non è riconosciuta, e se il regime motore è
inferiore a 500 giri/min', viene reinserito dopo 4 secondi se il regime motore
diventa superiore.
Pag RIF
VENTILAZIONE MOTORE
12 RE 005D

30 30
15 15

40 5
A A

G3 C3
G1 C1

3 G2 C2 4
G5 C5
53 23

1
2

STRATEGIE DI FUNZIONAMENTO
LEGENDA
Il sensore della temperatura motore è unico per

1) Centralina gestione motore ( 90 pin ) il sistema iniezione motore e per lo strumento

2) Resistenza elettroventola indicatore sul quadro strumenti.

3) Relè elettroventola raffreddamento bassa velocità La centralina gestione motore comanda anche

4) Relè elettroventola raffreddamento alta velocità i due teleruttori per comando elettroventole di

5) Elettroventola raffreddamento radiatore raffreddamento (uno di bassa velocità e uno di


alta velocità).
Il sensore di temperatura motore viene
alimentato dalla centralina elettronica quando
si commuta la chiave su marcia con una
corrente costante massima di 0,5 mA.
La spia di massima temperatura motore si
accende a 105˚± 1˚C.

FUNZIONE INSERIMENTO DISINSERIMENTO

ELETTROVENTOLA BASSA VELOCITÀ 99˚ ± 2˚ C 96˚ ± 2˚ C


ELETTROVENTOLA ALTA VELOCITÀ 102˚ ± 2˚ C 99˚ ± 2˚ C
Pag RIF
Sezione pompa iniezione Lucas EPIC 13 RE 005D

2 3

1) Elettrovalvola anticipo
2) Sensore posizione del correttore d'anticipo ( non smontabile )
3) Elettrovalvola di erogazione massima
4) Elettrovalvola di erogazione minima
5) Sensore di posizione del correttore di erogazione ( non smontabile )
6) Elettrovalvola stop
Pag RIF
Connettore lato pompa 14 RE 005D

2 1
3 18
4 17
5 16 15

6 14 13
7 12
8 11
9 10

Connett. Ecu Funzione

1 9 Schermatura pompa iniezione


2 90 Comando elettrovalvola portata +
3 89 Comando elettrovalvola anticipo
4 - +15/54 sotto relè
5 60 Comando elettrovalvola portata -
6 36 Segnale sensore temperatura gasolio
7 67 Alimentazione sensore temperatura gasolio
8 51 Entrata / uscita memorie su pompa
9 12 Entrata compensazione sensore rotore
10 14 Segnale sensore rotore
11 30 Comando elettrovalvola stop
12 15 Alimentazione sensore rotore
13 13 Segnale sensore posizione camma
14 - -
15 - -
16 - -
17 - -
18 - -

2
2 3
7
1 4 1) Elettrovalvola stop
1 2) Elettrovalvola anticipo
5 3) Elettrovalvola portata +
6 4) Elettrovalvola portata -
5 5) Sensore posizione camma
6 6) Sensore temperatura gasolio
8 7) Resistenza di calibrazione
8) Sensore posizione rotore
VISTA RELE' / FUSIBILI VANO MOTORE Pag RIF
KANGOO / CLIO 15 RE 005D

Via Ampere Funzione


1 - Non utilizzato
2 - Non utilizzato
3 15A Fusibile relè principale/int. inerz.
4 15A Fusibile relè principale/int. inerz.
5 - Non utilizzato
6 70A Fusibile centralina candelette
7 50A Fusibile elettroventola radiat.
relè riscaldatore gasolio
8 60A Fusibile cruscotto, code
9 60A Fusibile ABS
10 60A Fusibile modulo interconn. abit.
11 60A Fusibile elettroventola radiatore

Senza A/C

Via Funzione
F Relè elettroventola
H Relè iniezione
M Relè riscaldamento gasolio

Con A/C

Via Funzione
C Relè elettropompa servosterzo
F Relè elettroventola bassa velocità
H Relè iniezione
L Relè elettroventola alta velocità
M Relè riscaldamento gasolio
Pag RIF
VISTA COMPONENTI CLIO / KANGOO 16 RE 005D
1 2 4 5 6

14

13

12 9 8
1) Sensore temperatura motore
7
2) Sensore temperatura aria
3) Sensore velocità veicolo
4) Valvola EGR
5) Interruttore pedale frizione
6) Interruttore pedale freno
7) Scatola relè/fusibili ( vano motore )
8) Interruttore inerziale
9) Centralina gestione motore
10) Filtro gasolio
11) Centralina pre/post riscaldamento 11 10
12) Sensore giri
13) Pompa iniezione
14) Candelette
Pag RIF
VISTA COMPONENTI SCENIC 17 RE 005D

3 4
2 5

6 7
1
8

10

11

1) Filtro gasolio
2) Centralina gestione motore
3) Pompa iniezione
4) Candelette di preriscaldo
5) Sensore di temperatura aria
6) Sensore di temperatura motore
7) Centralina pre/post riscaldamento
8) Elettrovalvola EGR
9) Interruttore inerziale
10) Scatola relè/fusibili ( vano motore )
11) Sensore giri