Sei sulla pagina 1di 34

CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL

CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E


LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Alluminio

Leggero, duttile, bianco brillante


Ed alterabile difficilmente.
In natura libero giammai si trova
Ma sottoforma di idrati e sali
È in un gran numero di minerali.
(cont.)

Alberto Cavaliere, Chimica in versi (1928)


CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

L’alluminio è il terzo elemento per abbondanza nella crosta terrestre.


E’ però sempre presente sottoforma di sali (ossidi/idrossidi e silicati) e
l’estrazione dell’elemento in forma metallica è piuttosto complessa e richiede
molta energia.
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Rame nativo

Argento nativo

Ferro (Fe-Ni) meteorico


CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Legame Al-O estremamente forte, di consegeunza non è realizzabile la riduzione


dell’alumina con carbone (pirometallurgia) se non a temperature proibitive.
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
Curiosità ed impieghi storici 30 Settembre 2019

Nel 1845 Napoleone III , per impressionare il re


del Siam fece imbandire la tavola con posate in
alluminio allora costosissimo e quasi sconosciuto.

Londra. Statua di Anteros


(non Eros!) in Piccadilly
Circus
Il motore dei fratelli wright (1903)
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
Caratteristiche
• Leggero
• Alta conducibilità elettrica e
termica
• Alto grado di riflettività (interno
delle parabole dei fari)
• Non risulta tossico (ideale per
packaging ed contenitori per cibi e
bevande)
• Duttile e malleabile
• Resistente all’ossidazione

Il primo lingotto di alluminio industriale è stato prodotto nel 1888 (processo


Heroult-Hall, che ne ridusse sensibilmente il costo).
•Tale processo consta di due fasi:
Fase chimica: estrazione dell’ossido, l’allumina (Al2O3), dalla bauxite che lo
contiene sotto forma idrata;
Fase elettrochimica: elettrolisi dell’ossido disciolto in un sale (la criolite) fuso.
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
Metallurgia LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
Fase chimica:
Processo di estrazione/lavorazione (processo Bayer per l’ottenimento dell’ossido)
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
Fase chimica: LEGHE LEGGERE
Problematiche ambientali 30 Settembre 2019

Composizione media dei “Fanghi rossi”


Stabilimento di Portovesme
pH 12.5
Fe2O3 30÷60%
Al2O3 11÷20%
SiO2 2.5÷14%
TiO2 tracce÷11%
CaO tracce÷11%
Na2O 1.5÷8%

Disastro di Ajka (Ungheria)


CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
Metallurgia LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Fase elettrochimica: riduzione del sale fuso

Schema processo
Heroult-Hall

Composizione bagno di criolite:


Criolite (Na3AlF6) più del 75%
AlF3 5÷15%;
CaF2 4÷8%;
Allumina (Al2O3) 2÷6%.

2 Al2O3(l) + 13 C(s) + energia elettrica => 4 Al(l) + 13 CO2(g)


CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
Metallurgia Fase elettrochimica: riduzione del sale fuso

reazione al catodo Al3+ + 3e– → Al (che alla


temperatura del sale fuso è liquido).
All’anodo si sviluppa CO2

I gas provenienti dalle


celle contengono CO2,
CO, idrocarburi volatili e
fluoro.
Pertanto devono essere
depurati in torri di
lavaggio con una
soluzione di carbonato di
sodio.
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Gli inquinanti generati da un impianto Hall-Heroult sono i


seguenti:

• fluoruri gassosi e particolati (90% in forma HF);


• polvere di carbone;
• anidride carbonica;
• anidride solforosa (dall’ossidazione dello Zolfo presente
nel coke e dell’impasto degli elettrodi);
• biossido d’Azoto;
• Idrogeno solforato (H2S);
• carbonil solfuro (COS);
• solfuro di Carbonio (CS2);
• esafluoruro di Zolfo (SF6);
• fluorocarburi gassosi (PFC- PERFLUOROCARBON)
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
Emissioni di fluorocarburi gassosi
(gas serra ) espresso in CO2 equivalenti.
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Energia “grigia” è l’energia


utilizzata per la
realizzazione di un oggetto
ed in essa “congelata” fino
a distruzione o riuso del
materiale stesso.
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Strategie migliorative del processo Heroult-Hall

In passato sono state elaborate altre strategie produttive al fine di ridurre il


consumo energetico:

1. abbassamento della temperatura del bagno; purtroppo questa soluzione


determina il calo della solubilità di Al2O3;
2. aumento della concentrazione di AlF3; se da un lato aumenta l’efficienza
elettrica, dall’altro aumenta la produzione di Fluoro;
3. abbassamento del potenziale di lavoro; riduzione del rendimento;
4. riduzione delle perdite agli anodi e ai catodi; (strada molto difficile).

Per quanto riguarda il miglioramento del processo Hall-Heroult emerge un quadro


negativo, tant’è che questa tecnologia non ha subito significativi miglioramenti da
quando è stata ideata, oltre un secolo fa.
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Alternative al processo Hall-Heroult

L’elevato consumo di energia elettrica necessaria ha stimolato la ricerca sia di


miglioramenti del processo stesso che di nuovi trattamenti per ottenere
allumino metallico.

le proposte avanzate sono state le seguenti:

1.Processo Gross: in presenza di alogenuri l’Alluminio vaporizza a temperature


considerevolmente più basse. Sfruttando questo principio è possibile isolare Al
metallico dalla decomposizione di AlCl3 a 900°C e pressione di 10 mm di Hg.

2. Processo Toth: si possono utilizzare argille prima calcinate e poi clorurate.


Ne risulta un cloruro di Alluminio che, dopo purificazione, è sottoposto a
riduzione con Manganese ottenendo Alluminio metallico pulverulento. I
reagenti utilizzati possono essere recuperati e riutilizzati ma questo
processo non ha avuto alcun sviluppo commerciale.
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
Alternative al processo Hall-Heroult
30 Settembre 2019

3. riduzione della bauxite al forno elettrico: si procede ad una riduzione


limitata della bauxite in forno elettrico ad arco con carbone; in questa
fase sono ridotti gli ossidi diversi dall’allumina e le impurezze sono
eliminate. L’allumina ottenuta è ridotta in forno ad arco ottenendo una
spugna di Alluminio e carburo di Alluminio da cui il metallo può venire
separato per fusione.

4. via termica: è possibile ridurre l’allumina a temperature prossime ai


2000 °C in presenza di Carbonio, secondo la seguente reazione:

2Al2O3 + 9C → Al4C3 + 6CO

Al4C3 + Al2O3 → 6Al + 3CO;


CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
Produzione primaria e recupero in USA
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Impieghi dell’alluminio
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
Schema processo produzione lingotti/billette
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019

Possibilità di finitura superficiale dell’alluminio: Anodizzazione


CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
Impieghi di film sottili di Al
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
Deposizione film sottili di Al

• Chemical Vapor Deposition

• Sputtering
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
Deposizione film sottili di Al 30 Settembre 2019

• Evaporazione
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
Elettrodeposizione Al 30 Settembre 2019

4 Al2Cl7¯+ 3e¯ => Al + 7 AlCl4¯


CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL
CONTROLLO METALLURGICO ALLUMINIO E
LEGHE LEGGERE
30 Settembre 2019
Industrializzazione elettrodeposizione di Al

Prototipo impianto galvanico da 200 l.(http://scailup.eu/)


Proprietà Valore
Numero atomico 13 (III gruppo)
Peso atomico
CORSO PER TECNICI OPERATORI DEL 26.9901
Raggio atomico
CONTROLLO a 25 °C
METALLURGICO ALLUMINIO E 1.42885 Å
Valenza LEGHE LEGGERE 3
Colore 30 Settembre 2019 Bianco-argenteo
Struttura cristallina Cubica a facce centrate (fcc)
Minima distanza interatomica 0.28577 A°
Tabella Densità a 20 °C 2.699 g/cm3
Densità a 600 °C 2.55 g/cm3
proprietà Densità liquido a 660 °C 2.38 g/cm3

fisiche Contrazione in solidificazione


Punto di fusione
6.7%
660.2 °C

dell’alluminio Punto di ebollizione


Pressione del vapore a 1200 °C
2057 °C
10–3 mm Hg
Calore specifico a 20 °C 930 J/(kgK)
Calore specifico a 100 °C 935 J/(kgK)
Calore specifico a 500 °C 1110 J/(kgK)
Calore di fusione 387 J/(kgK)
Calore di evaporazione 8200÷8370 J/(kgK)
Coefficiente di espansione termica lineare 23·106 (20÷100 °C)

Coefficiente di espansione termica lineare 28.1·106 (20÷600 °C)

Coefficiente di espansione termica lineare 31.1·106 a 500 °C

Viscosità al punto di fusione 130 NS/m2


Tensione superficiale al punto di fusione 914 N/m

Conducibilità termica a 0 °C 209 W/(mK)


Conducibilità termica a 100 °C 213 W/(mK)
Conducibilità termica a 200 °C 217 W/(mK)
Resistività elettrica a 20 °C 2.69 μΩcm
Suscettività magnetica a 20 °C 0.63·106
Potenziale standard a 25 °C –1.68 V