Sei sulla pagina 1di 5

TITOLO

[1] - PROPRIETA' FISICO-MECCANICHE dell' ELEMENTO

Acciaio tipo S275 ; E=210000N/mmq fyd = 275 N/mmq

Unità di misura laddove non specificate si intendono espresse in [ N ; mm ]

Sezione >> h b tf (sp. ali) tw (sp. anima) r Asez Us (mq/m) Pp (kg/m)


IPE 270 270 135 10.2 6.6 15.0 4590 1.041 36.1

Lunghezza Pre.el (kg) Iyy Wyy,E Wyy,Pl Izz Wzz,E i,yy


4000 144.4 57900000 429000 484000 4200000 62200 112.0

[2] - ANALISI DEI CARICHI SULLA TRAVE

N/mc N/mq N/m

Qperm 1 22000 Muratura sp. 65cm/2 7150 h=3 m 21450

Qperm 2 Solaio portato (sp.20) 4240 8480

Qperm 3 0

Carico di servizio coperture Qserv 500 N/m


Carico neve Qneve 570 SQperm 29930
Carico vento Qvento 0 Qserv 1000
Qneve 1140
Luce di influenza carichi non perm. Ld = 2.00 m Qvento 0

[3] - COMBINAZIONE DEI CARICHI

carico sull'elemento - SLU


NUM. ID. qk = N/m gG/gQ y0 Combo1 SLU Combo2 SLU Combo3 SLU
1 Ppr 354 1.3 1 460.4 460.4 460.4
2 SQperm 29930 1.3 1 38909.0 38909.0 38909.0
3 Qserv 1000 1.5 0 1500.0 0.0 0.0
4 Qneve 1140 1.5 0.5 855.0 1710.0 855.0
5 Qvento 0 1.5 0 0.0 0.0 0.0
41724 41079 40224

qd = qSLU= 41724 N/m


carico sull'elemento - SLE
NUM. ID. qk = N/m y1 y2 Combo1 SLE Combo2 SLE Combo3 SLE

1 Ppr 354 1 1 354.1 354.1 354.1


2 SQperm 29930 1 1 29930.0 29930.0 29930.0
3 Qserv 1000 0 0 0.0 0.0 0.0
4 Qneve 1140 0.2 0 0.0 228.0 0.0
5 Qvento 0 0.2 0 0.0 0.0 0.0
30284 30512 30284

qd = qSLE = 30512 N/m


[4] - CALCOLO AZIONI INTERNE

AZIONI DI CALCOLO - SLU

ME,dC = 83449 N.m


ME,dE = 0 N.m
TE,d = 83449 N
NE,d = 0 N

[5] - VERIFICHE - S.L.U.

I - VERIFICA A PRESSOFLESSIONE IN CAMPATA gM0 = 1.05 gM1 = 1.05

(NTC 08 & 4.2.34)


[kN . m]
Mpl,yRd= 126762 N.m MN,y,Rd MEd,C
Npl,Rd = 1202143 N 126.76
> 83.45
b= 135 mm
tf = 10.2 mm
a= 0.40 K = 0.65 *** VERIFICATO
n= 0.000

II- VERIFICA A TAGLIO IN ESTREMITA'

(NTC 08 & 4.2.17)

[kN]
Vc,Rd= 334073 N Vc,Rd VEd
Av= 2209 mmq 334.1
> 83.4
tw = 6.6 mm
r= 15 mm
K = 0.24 *** VERIFICATO

III- VERIFICA PRESSOFLESSIONE IN ESTREMITA' (IN PRESENZA DI TAGLIO)

[kN . m]
Vc,Rd= 334073 N My,Rd MEd,E
0,5 Vc,Rd = 167037 N 126.76
> 0.0
r= 0.25 (NTC 08 & 4.2.32)
My,V,Rd= 114636 N.m
K = 0 *** VERIFICATO

IV- VERIFICA STABILITA' ASTE COMPRESSE

b= 1 Coeff. Snellezza
nc = 1 Num campi suddivisione per ritegni torsionali
i,min = 30.25 mm [kN]
l= 132.23 Snellezza Nb,Rd Ned
Ncr = 544062 N Carico Critico Eulariano 436.17
> 0.0
`l = 1.52 Snellezza adimensionale

f= 1.80
K = 0 *** VERIFICATO
a= 0.21 param. di imperfezione curva a
X= 0.36 coeff. di riduzione

[6] - VERIFICHE - S.L.E.

f,max = 8.36 mm < 1/300 L 13.33 mm


*** VERIFICATO ***
q SLE(N/mm) = 30,51 f,lim
7] - VERIFICA APPOGGIO

7.1 - Geometria e proprietà degli elementi


Tipo Muratura ARTIFICIALE PIENO/SEMIPIENO
VE,d = 83449 N Azione di calcolo
B,app = 13.5 cm base appoggio Tipo Malta Resistenza Prescritta M2,5 Bastarda
H,app = 15 cm altezza appoggio Composizione
1 Cemento / 2 Calce Idraulica / 9 Sabbia
sp,m = 8 cm spessore allettamento
Lm = 32.5 cm larghezza muro Muratura con elementi resistenti di categoria II, ogni tipo di malta
Gli elementi di categoria I hanno un controllo statistico, eseguito in conformità con le norme
armonizzate di cui alla Tabella 11.10.I, che fornisce resistenza caratteristica dichiarata a
compressione riferita al frattile 5%.
Gli elementi di categoria II non soddisfano questi requisiti

Appoggio parallelo
Appoggio
trasversale
Cordolo parallelo
Cordolo
trasversale

B,app_mur = 29.5 cm (diff. Sforzi a 40°) larghezza appoggio sul muro in direzione B,app
H,app_mur = 21.7 cm (diff. Sforzi a 40°) larghezza appoggio sul muro in direzione H,app
A,app = 20250 mmq superficie appoggio
A,app_mur = 64053 mmq superficie di calcolo sul muro
fc,mal = 4.12 N/mmq Pressione di calcolo sull'appoggio
fc,mur = 1.30 N/mmq Pressione di calcolo sulla muratura

fb,km (malta) = 2.5 N/mmq Resistenza caratteristica a compressione malta (NTC 08 Tabella 11.10.III)

fbk (elem) = 3 N/mmq Resistenza caratteristica a compressione elementi (blocchi o conci)

fk (muratura) = 2.20 (NTC 08 Tabella 11.10.V) Resistenza caratt. Muratura in N/mmq (Valore per interpolazione lineare)

Classe
Classe 2 se vi è disponibilità di specifico personale qualificato e con esperienza
esecuzione
(dipendente dell’impresa esecutrice) per la supervisione del lavoro (es.
capocantiere); oppure se vi è disponibilità di specifico personale qualificato e con
2 esperienza (indipendente dall’impresa) per il controllo ispettivo del lavoro (es.
direttore dei lavori)

7.2 - Verifica muratura


VERIFICA MURATURA
gM = 3.0 (NTC 08 Tabella 4.5.II.) fc,mur / fd,mur
fd,mur = 0.73 N/mmq Resistenza di calcolo muratura
K = 1.776 *** NON VERIFICATO

* La validità di tale verifica è limitata a quelle murature aventi giunti orizzontali e verticali riempiti di malta e di spessore compreso tra 5 e 15 mm
* Malte di diverse proporzioni nella composizione, preventivamente sperimentate con le modalità riportate nella norma UNI EN 1015-11:2007, possono essere ritenute
equivalenti a quelle indicate qualora la loro resistenza media a compressione non risulti inferiore a quanto previsto in tabella 11.10.III.

* Per garantire durabilità è necessario che i componenti la miscela non contengano sostanze organiche o grassi o terrose o argillose. Le calci aeree e le pozzolane
devono possedere le caratteristiche tecniche ed i requisiti previsti dalle vigenti norme

* Gli elementi per muratura portante devono essere conformi alle norme europee armonizzate della serie UNI EN 771 e, secondo quanto specificato al punto A del §
11.1, recare la Marcatura CE, secondo il sistema di attestazione della conformità indicato nella Tabella 11.10.I
PER UN CORRETTO FUNZIONAMENTO
VERIFICARE CHE LE MACRO SIANO
ATTIVATE

1.Fare clic sul pulsante Microsoft Office e quindi su Opzioni di Excel.


2.Fare clic su Centro protezione e poi su Impostazioni Centro protezione
3.Fare clic su Impostazioni macro
4.Selezionare Attiva tutte le macro
5.Clic su OK e poi ancora su OK

Chiudere il presente file e poi riaprirlo con le macro attivate